Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   [Thread Ufficiale] ASUS Essence STX II/7.1 (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2682085)


Ale55andr0 07-09-2020 20:56

Quote:

Originariamente inviato da kean3d (Messaggio 46959422)
prendi una usb da studio, ci sono valide offerte sui 200 migliori della stx2

son passato da stx2 a Audient iD14 , decisamente meglio overall, ma drivers asio un po' così,
ora mi deve arrivare una Motu M2, con ESS Sabre32 ultra

zero problemi, zero rumori, anzi
la motu ha anche uscite rca

non amo le schede esterne, ho già troppa paccottiglia in postazione :asd:

kean3d 07-09-2020 22:10

Quote:

Originariamente inviato da Ale55andr0 (Messaggio 46961229)
non amo le schede esterne, ho già troppa paccottiglia in postazione :asd:

se vuoi una scheda migliore alternative interne non ce ne sono,
a parte le creative AE, hanno il sabre32 ultra anche loro,
ma non so come possa essere implementato su schedine da gaming così

Schoeps 08-09-2020 12:34

Quote:

Originariamente inviato da kean3d (Messaggio 46960694)

scheda pensata per produzione o ascolto, dipende da cosa si cerca;
pensata per produzione, in genere asio a parte vuol dire che deve essere il più flat possibile, senza buchi in risposta e fedele alla sorgente originale,
quello che in genere cerco io anche in ascolto, dove prediligo i monitor da studio anche nei games;

Mah, io faccio un discorso più terra terra: considero una scheda per produzione quella che ha preampli microfonici, ingressi per strumenti, convertitori A/D, che costano non poco e per l'ascolto una scheda che cura la parte D/A. Io uso la STX nel pc dove faccio montaggi audio e video
(di musica classica :eek: ) e ne sono ampiamente soddisfatto. Poi per le registrazioni uso una RME UFX...

kean3d 08-09-2020 16:08

Quote:

Originariamente inviato da Schoeps (Messaggio 46962210)
Mah, io faccio un discorso più terra terra: considero una scheda per produzione quella che ha preampli microfonici, ingressi per strumenti, convertitori A/D, che costano non poco e per l'ascolto una scheda che cura la parte D/A. Io uso la STX nel pc dove faccio montaggi audio e video
(di musica classica :eek: ) e ne sono ampiamente soddisfatto. Poi per le registrazioni uso una RME UFX...

beh dici poco, wow un interfaccia da +2000 euro
dipende tutto dalle esigenze, esempio io produco esclusivamente in digitale,
non mi servono microfoni ne ingressi per strumenti,
faccio generi hard/electtronici, bass music (o meglio, noise),
mi interessa esclusivamente la parte D/a, e drivers decenti;
oggi come oggi le migliori al riguardo sono le rme babyface pro, ma
paghi un tot anche il bundle software a corredo;

la stx2 l'ho adorata, in produzione si è sempre comportata egregiamente,
poi ho voluto fare quello step in più, e testare qualcosa esterno e..
devo dire che indietro non torno,
con 200-300 euro si possono acquistare entry-level veramente buone,
costruite bene, che rispettano i valori dichiarati sulla carta

Teamprotein 14-09-2020 10:49

Ragazzi ho ordinato una essence stx II da accoppiare alle edifier 1280t perché con l integrata (aourus ultra) mah mi sembrano un po' fiacche.
Considerato che ascolto solo musica lossless e sopratutto in stereo ho deciso di fare questo acquisto :)

^v3rsus 14-09-2020 10:57

rimane ancora un'ottima scheda, ti darà soddisfazioni...e non avendo AMD sicuramente nessun problema o rogna di sorta (più o meno facilmente risolvibile).

plata 22-09-2020 21:11

Domanda ai ragazzi che adoperano l'uscita RCA:
Premesso che solitamente ci si collega un ampli per dedicarsi all'ascolto di musica Hi-Fi o la visione di film. Ma per tutti quei video dai social network o l'ascolto a basso volume la sera o per i suoni di sistema/notifica client di posta, non accenderete mica ampli e casse da 100W? In questo caso come vi arrangiate?

Sulla STX II, essendoci un'unica uscita analogica, finora uso uno splitter collegandoci il Marantz per l'Hi-Fi ed un all-in-one Kenwood da 5W per il resto. Ovviamente lo splitter riduce il segnale e ci sono alternative valide che purtroppo ho già scartato:

- La scheda Realtek integrata alla mobo è bruciata e comunque esse funzionano individualmente.
- Per l'ascolto serale, non adopero cuffie perchè voglio essere libero da cavi e poter sentire musica e suoni di notifica anche se mi assento temporaneamente dal PC.
- L'uscita digitale SPDIF rimane sempre attiva, la potrei usare sul Marantz e riservare l'analogica per il Kenwood, ma così non sfrutto appieno la STX, o meglio sono sprecati il DAC e gli opamp Burson in essa integrati, e che risultano sicuramente superiori alla sezione DAC integrata nel Marantz

Quindi ditemi se ci sono altre soluzioni, come la scheda figlia 7.1 inclusa nel bundle STX II? uno splitter elettronico che rileva l'ampli acceso e indirizza il segnale al relativo cavo?

antonyb 22-09-2020 22:16

Io con altre configurazioni mi ero costruito uno switch automatico ora nel cassetto.

Separa le 2 cose forse fai prima.

plata 22-09-2020 22:39

Splitter elettronici ne esistono in commercio? Mi puoi indicarne uno o anche uno manuale?

^v3rsus 23-09-2020 10:19

Quote:

Originariamente inviato da plata (Messaggio 46993724)
Domanda ai ragazzi che adoperano l'uscita RCA:
Premesso che solitamente ci si collega un ampli per dedicarsi all'ascolto di musica Hi-Fi o la visione di film. Ma per tutti quei video dai social network o l'ascolto a basso volume la sera o per i suoni di sistema/notifica client di posta, non accenderete mica ampli e casse da 100W? In questo caso come vi arrangiate?

Sulla STX II, essendoci un'unica uscita analogica, finora uso uno splitter collegandoci il Marantz per l'Hi-Fi ed un all-in-one Kenwood da 5W per il resto. Ovviamente lo splitter riduce il segnale e ci sono alternative valide che purtroppo ho già scartato:

- La scheda Realtek integrata alla mobo è bruciata e comunque esse funzionano individualmente.
- Per l'ascolto serale, non adopero cuffie perchè voglio essere libero da cavi e poter sentire musica e suoni di notifica anche se mi assento temporaneamente dal PC.
- L'uscita digitale SPDIF rimane sempre attiva, la potrei usare sul Marantz e riservare l'analogica per il Kenwood, ma così non sfrutto appieno la STX, o meglio sono sprecati il DAC e gli opamp Burson in essa integrati, e che risultano sicuramente superiori alla sezione DAC integrata nel Marantz

Quindi ditemi se ci sono altre soluzioni, come la scheda figlia 7.1 inclusa nel bundle STX II? uno splitter elettronico che rileva l'ampli acceso e indirizza il segnale al relativo cavo?

Con la scheda figlia risolvi il tuo problema/necessità, senza perdità di qualità (e c'ho fatto pure la rima :D).

Imposti uscita 4ch da pannello asus...di fatto i canali 3-4 replicheranno le uscite stereo 1-2.

Gli rca 1-2 continueranno a darti il massimo sull'ampli...gli altri due un po' meno qualità sulle cassettine da 5W, ma non credo ne avrai bisogno.

Avevo preso la STX II 7.1 proprio per questo.

plata 23-09-2020 19:19

Ho installato la scheda figlia ed in teoria ho risolto, ma in pratica viene limitato via software l'uso del virtual speakers, motivo per il quale ho acquistato tale scheda.

Per pura curiosità, ho collegato come succitato al 3° punto, ma mi devo ricredere!! in termini di qualità ad un primo ascolto i DAC sono parsi entrambi uguali. Mi sono dilungato per altre 3 ore switchando tra i due input e, seppure difficile da distinguere chiaramente, il DAC integrato nel Marantz PM6005 (Cirrus Logic CS4398) offre un suono di poco più "live" con degli acuti e bassi di poco più puliti e una parte media leggermente più marcata. Quello che però è emerso maggiormente in alcuni brani, è il soundstage lievemente più realistico.

Mi chiedo: è mai possibile che un DAC mediocre e per di più integrato in un ampli (Cirrus Logic CS4398), possa essere superiore a quello integrato e tanto decantato della scheda audio STX II (Burr Brown PCM1792), tenendo ben presente dell'upgrade che ho effettuato sostituendo i 3 Opamp con dei Burson V6 Classic. Difatti dopo aver rimpiazzato i muses 8820/8920 con questi, la differenza dopo un rapidissimo ascolto è stata distinguibile all'istante (come scrissi in qualche post addietro). Alla fine il Cirrus Logic CS4398 non si pone una spanna sopra, ma dà quel piccolissimo tocco in più. Eppure sono entrambi DAC della stessa fascia di prezzo e sono quindi paragonabili.

Nessuno può dire con certezza, non avendo effettuato un test di confronto tra i due, ma almeno sapete darmi qualche spiegazione in merito? Altrimenti mi sorge pensare di aver speso quasi "inutilmente" i soldi in 3 opamp di fascia altissima, che alla fine non userò.

antonyb 24-09-2020 09:48

Quote:

Originariamente inviato da plata (Messaggio 46993899)
Splitter elettronici ne esistono in commercio? Mi puoi indicarne uno o anche uno manuale?

Io avevo cercato ma erano prodotti molto scarsi, alla fine me lo sono fatto da solo con ottimi connettori tutto in rame ecc ecc.
Se ti serve possiamo metterci d'accordo.

plata 24-09-2020 19:55

Quote:

Originariamente inviato da antonyb (Messaggio 46996603)
Io avevo cercato ma erano prodotti molto scarsi, alla fine me lo sono fatto da solo con ottimi connettori tutto in rame ecc ecc.
Se ti serve possiamo metterci d'accordo.

Se ti va puoi indicarmi come lo hai costruito anche se preferisco comprarlo già pronto. Automatico nel senso che switcha da solo?

antonyb 24-09-2020 20:01

Ti scrivo in pm per non sporcare il topic.

antonyb 24-09-2020 20:54

Quote:

Originariamente inviato da plata (Messaggio 46995804)
Ho installato la scheda figlia ed in teoria ho risolto, ma in pratica viene limitato via software l'uso del virtual speakers, motivo per il quale ho acquistato tale scheda.

Per pura curiosità, ho collegato come succitato al 3° punto, ma mi devo ricredere!! in termini di qualità ad un primo ascolto i DAC sono parsi entrambi uguali. Mi sono dilungato per altre 3 ore switchando tra i due input e, seppure difficile da distinguere chiaramente, il DAC integrato nel Marantz PM6005 (Cirrus Logic CS4398) offre un suono di poco più "live" con degli acuti e bassi di poco più puliti e una parte media leggermente più marcata. Quello che però è emerso maggiormente in alcuni brani, è il soundstage lievemente più realistico.

Mi chiedo: è mai possibile che un DAC mediocre e per di più integrato in un ampli (Cirrus Logic CS4398), possa essere superiore a quello integrato e tanto decantato della scheda audio STX II (Burr Brown PCM1792), tenendo ben presente dell'upgrade che ho effettuato sostituendo i 3 Opamp con dei Burson V6 Classic. Difatti dopo aver rimpiazzato i muses 8820/8920 con questi, la differenza dopo un rapidissimo ascolto è stata distinguibile all'istante (come scrissi in qualche post addietro). Alla fine il Cirrus Logic CS4398 non si pone una spanna sopra, ma dà quel piccolissimo tocco in più. Eppure sono entrambi DAC della stessa fascia di prezzo e sono quindi paragonabili.

Nessuno può dire con certezza, non avendo effettuato un test di confronto tra i due, ma almeno sapete darmi qualche spiegazione in merito? Altrimenti mi sorge pensare di aver speso quasi "inutilmente" i soldi in 3 opamp di fascia altissima, che alla fine non userò.

Purtroppo nell'audio non sempre 2 + 2 fa 4, a volte spendi di più per prodotti superiori e suonano meno, dai retta al tuo udito e non a cosa dovrebbe essere meglio.

GDT 25-09-2020 08:37

ragazzi, a malincuore lascio il thread essendo passato ad altro grazie al mio x570. Saluti a tutti

Varg87 11-10-2020 13:02

Qualcuno l'ha montata su mobo B550 MSI Gaming Plus o Gaming Edge? Sto pensando di fare alcuni upgrade/spostamenti a causa di un PC con mobo andata ed il cambio mobo non varrebbe la pena coi prezzi sia del nuovo che dell'usato.
Vorrei approfittarne per aggiornare il mio PC, anche in ottica futura, passando appunto a B550 e montare un 3400G (da acquistare) sulla attuale B450 Tomahawk Max per un PC per uso multimedia.
Qui il dilemma, se la STX II dovesse avere problemi con la B550 non potrei nemmeno montare il 3400G su questa mobo perchè non supportato. :fagiano:

Embryo 20-11-2020 21:37

Ciao a tutti, segnalo che al momento la scheda ha ripreso a funzionare egregiamente anche sulla mia asrock taichi x570 con i driver Asus lisci.
Ultimo BIOS disponibile 😊 (ma credo anche nelle ultime 2 versioni precedenti)

Inviato dal mio Mi MIX 2S utilizzando Tapatalk

^v3rsus 23-11-2020 16:14

Quote:

Originariamente inviato da Embryo (Messaggio 47115487)
Ciao a tutti, segnalo che al momento la scheda ha ripreso a funzionare egregiamente anche sulla mia asrock taichi x570 con i driver Asus lisci.
Ultimo BIOS disponibile �� (ma credo anche nelle ultime 2 versioni precedenti)

Inviato dal mio Mi MIX 2S utilizzando Tapatalk

ottima notizia, qualcosa si muove anche su x570.

Se ti va posta versione bios

Embryo 24-11-2020 18:44

Quote:

Originariamente inviato da ^v3rsus (Messaggio 47121300)
ottima notizia, qualcosa si muove anche su x570.

Se ti va posta versione bios

Certo! attualmente ho la 3.61, ma andava anche con la 3.60
Probabilmente anche con una o due rev precedenti sarebbe andata.
http://maxedtech.com/asus-xonar-card...comment-261181


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.