Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


zerotre 30-01-2008 16:32

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20823874)
Salve a tutti,
mi aggiungo anche io a questa interessante discussione.
E' da un po' di tempo che sto' pensando di prendermi un sistema che sia un buon entry level per l'hifi, l'ascolto e' quello musicale, avevo pensato a delle indiana line da abbinare ad un 145 avr, anche se forse sarebbe meglio prendere un sintoamplificatore a due canali credo, avete qualcosa da consigliare, sempre nello stesso livello di prezzo?
Grazie.
Ciao.
Zerotre.

Capisco sia una domanda fatta e rifatta, ma se qualcuno mi da' qualche dritta veloce...
Ciao.
Zerotre.

l_antico 30-01-2008 16:52

Se è per ascolto musicale prenditi un bell'integrato a due canali, risparmi e ottieni un risultato nettamente migliore...le marche sono le solite, anche se a quel prezzo io rimarrei su Rotel o Nad.
Per i diffusori devi scegliere in base a quello che ascolti possibilmente trovando un negozio che te li fa provare (il max sarebbe se fossero collegate all'ampli che hai scelto)...se non puoi ed il tuo budget è di 3-400 euro anche per le casse all'ora vedi che ci sono molte altre discussioni già aperte dove persone + qualificate di me hanno già fatto ottimi suggerimenti :)

the_joe 30-01-2008 16:55

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20836694)
Capisco sia una domanda fatta e rifatta, ma se qualcuno mi da' qualche dritta veloce...
Ciao.
Zerotre.

Intanto che te ne faresti di un 5.1 per ascoltare solo la musica che è stereo?

Poi perchè un SINTO-amplificatore e non solo un amplificatore?

Detto questo, il livello di prezzo che hai detto, ti permette di scegliere fra parecchie cosette interessanti.....

I consigli sono stati dati anche nei post precedenti, e comunque dovresti essere un po' più preciso nelle richieste, tipo dimensioni della stanza di ascolto, posizionamento dei diffusori (che conta un buon 50% nella resa dell'impianto) e tipo di musica ascoltata......

zerotre 30-01-2008 17:03

ciao,
grazie innanzi tutto per l'interessamento.
In effetti non e' che ne capisca molto, per questo chiedo aiuto, il genere di musica? Bhe troppo ampio, non saprei da dove cominciare, trip-pop, blues, jazz, rock, classica, ecc ecc. diciamo che forse non sara' questo il discriminante della scelta, la stanza e' grande circa 25mq, ma di volume e' meno visto l'enorme quantita' di materiale :D, per l'appoggio pensavo prima alla libreria, ma ho letto che e' comunque una scelta poco felice, quindi penso di usare qualche stand, ne ho due, eventualmente da modificare, fatti con una base quadrata in marmo e un tubo in ferro, non ho idea pero' se posso usarli. Per il resto pensavo a due diffusori, un ampli e una sorgente cd. Budget intorno agli 800-1000 euro.
Ciao.
Zerotre.

revo 30-01-2008 17:31

riscrivo poichè non ho ricevuto risposta.

volevo sapere, avendo un budget di 300-400 euro, come sono i marchi denon e yamaha sia cm amplificazione/lettura che come diffusione

grazie

WhiteHand 30-01-2008 17:34

Quote:

Originariamente inviato da l_antico (Messaggio 20834001)
si si , avevo letto che ha 20mq, ma magari ha molto arredamento e quindi spazio limitato...io porto il mio esempio: ho una sala 7x4 e ho duvuto comunque mettere dei diffusori da scaffale e nonostante non abbiano una sensibilità altissima (89db) non ho avuto problemi a sonorizzare l'ambiente, ma magari il mio è un caso limite...

Beh arredata è arredata, visto che è la mia camera da letto! :D
Allora le proposte restano le stesse?

the_joe 30-01-2008 17:54

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20837326)
ciao,
grazie innanzi tutto per l'interessamento.
In effetti non e' che ne capisca molto, per questo chiedo aiuto, il genere di musica? Bhe troppo ampio, non saprei da dove cominciare, trip-pop, blues, jazz, rock, classica, ecc ecc. diciamo che forse non sara' questo il discriminante della scelta, la stanza e' grande circa 25mq, ma di volume e' meno visto l'enorme quantita' di materiale :D, per l'appoggio pensavo prima alla libreria, ma ho letto che e' comunque una scelta poco felice, quindi penso di usare qualche stand, ne ho due, eventualmente da modificare, fatti con una base quadrata in marmo e un tubo in ferro, non ho idea pero' se posso usarli. Per il resto pensavo a due diffusori, un ampli e una sorgente cd. Budget intorno agli 800-1000 euro.
Ciao.
Zerotre.

Beh, visto che non te ne intendi molto, ma è un consiglio valido per tutti, perchè non approfitti e ti prendi un po' di tempo per andare ad ascoltare qualcosa in giro?

L'elemento più caratterizzante in un impianto sono senz'altro i diffusori, quindi puoi partire da lì e dal loro posizionamento a costruire il tuo impianto, sentire quali fra le possibili scelte hanno il suono che più ti piace facendo attenzione a non cadere nella tentazione di prendere quelle che fanno più baccano che poi alla fine stancano presto, ma scegliendo quelle più equilibrate anche se oggi la tendenza nel mercato di base è quella di fare diffusori dal suono parecchio aggressivo specie sulle alte frequenze che sono quelle che più colpiscono in un ascolto frettoloso, poi scegli gli altri componenti, un amplificatore in grado di pilotare adeguatamente i diffusori scelti e un lettore CD di pari categoria tenendo bene a mente che è l'elemento che fisicamente legge i CD e quindi quello che esce da LUI deve essere buono perchè durante il percorso verso i diffusori non può che peggiorare.

Le marche sono le solite consigliate anche prima.....

joeb 30-01-2008 19:22

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 20827689)
...così come recentemente non mi ha entusiasmato molto di quello che ho ascoltato...Cioè...niente a che vedere con le emozioni che provavo "ai tempi" quando ascoltavo "Snell", "Martin Logan", "B&W", "Proac", "Mark Levinson", "Linn", "Krell" e meravigliosa compagnia....:) tutto qui

Concordo!
Ma.. non ci vogliamo aggiungere le vecchie E-Voice? ;)
Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 20827689)
Col tuo ultimo discorso sono assolutamente d'accordo: a certi livelli come dico sempre le differenze si piallano tremendamente e quello che resta è il gusto...
Anche se pure qui nella vita ho ascoltato (per me ovviamente) emerite porcate sbandierate ai 4 venti e che costavano all'epoca 10\15 milioni di lire....quindi vedi;)

Non penso che a certi livelli le differenze si “piallino”, se non per la pulizia del suono. Oggi le case costruttrici pur essendo in grado di copiarsi producono casse differenti. Se così non fosse esisterebbe un solo suono che accontenterebbe solo una parte di noi. Ciò che fa la differenza è proprio la timbrica, come del resto negli strumenti musicali : un chitarrista preferisce una marca di chitarra più tosto che un’altra, o un batterista un rullante in betulla ad altri. Migliaia sono le casse in commercio ed offrono tonalità di suono differenti per soddisfare le innumerevoli esigenze quali ad esempio: il gusto morbido e/o secco, deficienza uditiva, simpatie a determinate frequenze, acustica dei locali ecc. Per questo, non capisco come si possa suggerire di acquistare una marca in luogo di un’altra. Soprattutto se non la si è ascoltata ( e non solo per via delle numerose variabili, come l’Amply ecc.) non si ha la sfera di cristallo che ci dice i gusti e la capacità d’ascolto di chi deve fare l’acquisto. Ritengo ed insisto col dire: l’acquisto di apparecchiature audio a qualsiasi livello deve essere fatto ascoltando e raffrontando con le proprie orecchie e non con quelle degli altri, portando magari i propri CD preferiti così da poter valutare meglio. Non voglio dilungarmi più di quanto abbia già fatto… è un concetto molto esteso. Consapevole che molti non saranno d’accordo con me, tengo a precisare che il mio è semplicemente un parere- suggerimento. Liberi di….
Saluti

joeb 30-01-2008 19:25

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 20827698)
Più che altro sono cambiate le abitudini degli audiofili...oggi siamo in piena epoca "digitale"...il Pc si è rivelato un'ottima (ed economica) fonte sonora, i file compressi ormai la fanno da padrone, gli store Online dilagano...questo è il futuro....Poi mettici pure l'HT che ormai sta diventando la quotidianità...e non tutti hanno conoscenze voglia e denaro di avere l'impianto valvolare per la musica e le Indiana Line o le stesse B&W per la televisione...
Anni fa (e non dico molti) avresti mai detto che nomi storici dell'alta fedeltà si sarebbero convertiti al multicanale? io no. Così come non avrei mai immaginato di vedere delle B&W o delle chario al Trony o Unieuro di turno....Oggi è uno spettacolo abituale:) Va da sè che il "suono" si deve adeguare....
non può più essere lineare (monitor) perché deve in qualche modo "addolcire" gli ancora tanti difetti della riproduzione digitale...Perché deve riprodurre anche gli Sfx di un Film...che ha dinamiche impressionanti, che è stato realizzato per 7 diffusori.....
Oggi è difficile trovare più che il "brio" il calore, la morbidezza...tutto è freddo, algido, come certe carrellate di Kubrick in 2001 Odissea nello spazio. C'è di buono che grazie alla tecnologia...e agli orientali 8e diGGiamoGelo:D ) oggi si può avere un "suono" per poche centinaia di Euro che 15 anni fa sarbbe stato impensabile... ricordo ancora con orrore ai compattoni Kenwood o sony che eppure costavano magari 1 milione se non di più...Oggi gli stessi compattoni (leggasi mini hiFi o micro HiFI) suonano 10 volte meglio....:)

Un’altra volta sono pienamente d’accordo con te.

Dai… la colpa è anche degli appartamenti sempre più piccoli e, come dici tu (diGGiamoGelo), delle mogli :D che vogliono casse sempre più piccole:cry: . Chi, infatti, metterebbe più in casa i “frigoriferi” dell’ElectroVoice dal suono immenso quanto le loro dimensioni o le Tannoy simili a sofà?
Penso che pochi possano permettersi, per soldi e spazio, due impianti di cui uno “classico” per la musica e l’altro, ormai immancabile, Home Theatre. Quindi, per la maggioranza, la soluzione è il compromesso finale del 5.1 o 2.1 virtual.
Fino a quando i costruttori daranno fiducia al (due canali stereo) non ci saranno problemi per tutti coloro che amano ascoltare la musica e vogliano evolversi.

Saluti

joeb 30-01-2008 19:28

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20838351)
Beh, visto che non te ne intendi molto, ma è un consiglio valido per tutti, perchè non approfitti e ti prendi un po' di tempo per andare ad ascoltare qualcosa in giro?

L'elemento più caratterizzante in un impianto sono senz'altro i diffusori, quindi puoi partire da lì e dal loro posizionamento a costruire il tuo impianto, sentire quali fra le possibili scelte hanno il suono che più ti piace facendo attenzione a non cadere nella tentazione di prendere quelle che fanno più baccano che poi alla fine stancano presto, ma scegliendo quelle più equilibrate anche se oggi la tendenza nel mercato di base è quella di fare diffusori dal suono parecchio aggressivo specie sulle alte frequenze che sono quelle che più colpiscono in un ascolto frettoloso, poi scegli gli altri componenti, un amplificatore in grado di pilotare adeguatamente i diffusori scelti e un lettore CD di pari categoria tenendo bene a mente che è l'elemento che fisicamente legge i CD e quindi quello che esce da LUI deve essere buono perchè durante il percorso verso i diffusori non può che peggiorare.

Sacrosanta verità!
Saluti

WhiteHand 30-01-2008 19:49

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20825525)
No, se pigli quel coso già parti con il piede sbagliato....piuttosto prenditi un Aeron A2, oppure si trovano di sicuo dei rotel o dei nad usati per poco più di 200€.
Poi per le casse puoi vedere fra tannoy mercury 3, chario Silhouette 100, Mordaunt Short avant 904

Ma queste sono tutte casse da pavimento....mi tornerebbero più comedo delle casse da scrivania....che mi consigli....solito baudget....mi faresti un gran favore se mi consigliassi un'accoppiata ampli+casse che non superi i 400€....grazie ;)

sacd 30-01-2008 20:27

Quote:

Originariamente inviato da WhiteHand (Messaggio 20840373)
Ma queste sono tutte casse da pavimento....mi tornerebbero più comedo delle casse da scrivania....che mi consigli....solito baudget....mi faresti un gran favore se mi consigliassi un'accoppiata ampli+casse che non superi i 400€....grazie ;)

Guarda nei link che ho già postato, basta che scegli la rispettiva versione da stand, ti ho messo dove possibile quelle da pavimento per la loro naturale maggiore presenza alle basse frequenze visto la dimensione del locale.

simon71 30-01-2008 20:47

Quote:

Originariamente inviato da joeb (Messaggio 20839909)
Concordo!
Ma.. non ci vogliamo aggiungere le vecchie E-Voice? ;)

Non penso che a certi livelli le differenze si “piallino”, se non per la pulizia del suono. Oggi le case costruttrici pur essendo in grado di copiarsi producono casse differenti. Se così non fosse esisterebbe un solo suono che accontenterebbe solo una parte di noi. Ciò che fa la differenza è proprio la timbrica, come del resto negli strumenti musicali : un chitarrista preferisce una marca di chitarra più tosto che un’altra, o un batterista un rullante in betulla ad altri. Migliaia sono le casse in commercio ed offrono tonalità di suono differenti per soddisfare le innumerevoli esigenze quali ad esempio: il gusto morbido e/o secco, deficienza uditiva, simpatie a determinate frequenze, acustica dei locali ecc. Per questo, non capisco come si possa suggerire di acquistare una marca in luogo di un’altra. Soprattutto se non la si è ascoltata ( e non solo per via delle numerose variabili, come l’Amply ecc.) non si ha la sfera di cristallo che ci dice i gusti e la capacità d’ascolto di chi deve fare l’acquisto. Ritengo ed insisto col dire: l’acquisto di apparecchiature audio a qualsiasi livello deve essere fatto ascoltando e raffrontando con le proprie orecchie e non con quelle degli altri, portando magari i propri CD preferiti così da poter valutare meglio. Non voglio dilungarmi più di quanto abbia già fatto… è un concetto molto esteso. Consapevole che molti non saranno d’accordo con me, tengo a precisare che il mio è semplicemente un parere- suggerimento. Liberi di….
Saluti

Si,ma ci sono livelli oltre i quali la qualità essendo ASSOLUTA è il gusto a detrminare la scelta...e' come dire tra uno stradivari e un Guarneri quale sia il migliore....oppure tra una chitarrina da 50 euro e una fender strato e una Gibson o una Gretsch...Fermo restando che le ultime sono di qualità assoluta (e potrei citarti una alhambra e una Martins tra le acustiche) quello che conta è il gusto, cosa ci suoni....tutto qui....
Tra diffusori o amplificatori dai diciamo 10.000 euro in avanti le differenze sono minori rispetto alla fascia 500\5000 euro....In quest'ultima è un casino la scelta....oggi poi come vediamo spesso ci sono apparecchi da poche centinaia di euro che valgono 5 o 10 volte tanto... :)

revo 30-01-2008 20:56

sto per prendere una auzen prelude e mi servirebbe qualche consiglio su un buon ampli che non superi le 200 euro

avrei in mente denon o yamaha

zerotre 30-01-2008 21:36

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20838351)
Beh, visto che non te ne intendi molto, ma è un consiglio valido per tutti, perchè non approfitti e ti prendi un po' di tempo per andare ad ascoltare qualcosa in giro?

L'elemento più caratterizzante in un impianto sono senz'altro i diffusori, quindi puoi partire da lì e dal loro posizionamento a costruire il tuo impianto, sentire quali fra le possibili scelte hanno il suono che più ti piace facendo attenzione a non cadere nella tentazione di prendere quelle che fanno più baccano che poi alla fine stancano presto, ma scegliendo quelle più equilibrate anche se oggi la tendenza nel mercato di base è quella di fare diffusori dal suono parecchio aggressivo specie sulle alte frequenze che sono quelle che più colpiscono in un ascolto frettoloso, poi scegli gli altri componenti, un amplificatore in grado di pilotare adeguatamente i diffusori scelti e un lettore CD di pari categoria tenendo bene a mente che è l'elemento che fisicamente legge i CD e quindi quello che esce da LUI deve essere buono perchè durante il percorso verso i diffusori non può che peggiorare.

Le marche sono le solite consigliate anche prima.....

Allora,
grazie per la risposta, di giri ne ho fatti, ma purtroppo nella mia zona la scelta ormai e' molto limitata, come ben saprai ormai l'attenzione e' completamente rivolta verso gli impianti home theatre, ho trovato qualcosa ma era staccato e pieno di polvere come se stesse li da tempo, per questo ho comunque bisogno di qualche consiglio specifico, anche in questo thread spesso si parla molto spesso di 5.1 (almeno relativamente al tipo di domanda che ho fatto io) e mi sta' venendo difficile seguire domande e risposte, per questo motivo ho deciso di intervenire mentre prima seguivo solamente.
Ciao.
Zerotre.

joeb 30-01-2008 21:42

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 20841409)
Si,ma ci sono livelli oltre i quali la qualità essendo ASSOLUTA è il gusto a detrminare la scelta...e' come dire tra uno stradivari e un Guarneri quale sia il migliore....oppure tra una chitarrina da 50 euro e una fender strato e una Gibson o una Gretsch...Fermo restando che le ultime sono di qualità assoluta (e potrei citarti una alhambra e una Martins tra le acustiche) quello che conta è il gusto, cosa ci suoni....tutto qui....
Tra diffusori o amplificatori dai diciamo 10.000 euro in avanti le differenze sono minori rispetto alla fascia 500\5000 euro....In quest'ultima è un casino la scelta....oggi poi come vediamo spesso ci sono apparecchi da poche centinaia di euro che valgono 5 o 10 volte tanto... :)

;)

Barbaresco 31-01-2008 11:34

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20842201)
Allora,
grazie per la risposta, di giri ne ho fatti, ma purtroppo nella mia zona la scelta ormai e' molto limitata, come ben saprai ormai l'attenzione e' completamente rivolta verso gli impianti home theatre, ho trovato qualcosa ma era staccato e pieno di polvere come se stesse li da tempo, per questo ho comunque bisogno di qualche consiglio specifico, anche in questo thread spesso si parla molto spesso di 5.1 (almeno relativamente al tipo di domanda che ho fatto io) e mi sta' venendo difficile seguire domande e risposte, per questo motivo ho deciso di intervenire mentre prima seguivo solamente.
Ciao.
Zerotre.

Se il tuo scopo è l'ascolto della musica, lascia perdere gli integrati 5.1 o 7.1.
Se vuoi un suono che avvolga tutto l'ambiente acquista un intergato stereo con la possibilità di collegare 4 diffusori.
Non è necessario spendere grosse cifre per avere un impianto entry level discreto, soprattutto se il tuo orecchio non è da audiofilo.
Con 500€ un impiantino a 4 diffusori è possibile realizzarlo, magari attingendo al mercato dell'usato per quanto riguarda l'amplificatore, si trovano dei buoni Yamaha a poco più di 100€.
Per i diffusori, rimanendo nel budget sopraccitato, ti consiglio Wharfedale, Jamo o Indiana Line, se vuoi spendere qualcosa in più prendi JBL o Klipsch.

the_joe 31-01-2008 11:41

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20848729)
Se il tuo scopo è l'ascolto della musica, lascia perdere gli integrati 5.1 o 7.1.
Se vuoi un suono che avvolga tutto l'ambiente acquista un intergato stereo con la possibilità di collegare [4 diffusori.
Non è necessario spendere grosse cifre per avere un impianto entry level discreto, soprattutto se il tuo orecchio non è da audiofilo.
Con 500€ un impiantino a 4 diffusori è possibile realizzarlo, magari attingendo al mercato dell'usato per quanto riguarda l'amplificatore, si trovano dei buoni Yamaha a poco più di 100€.
Per i diffusori, rimanendo nel budget sopraccitato, ti consiglio Wharfedale, Jamo o Indiana Line, se vuoi spendere qualcosa in più prendi JBL o Klipsch.

:mbe:

zerotre 31-01-2008 11:46

Bhe si mi serve un classico stereo.
Ho dato un'occhiata alle Usher 520, sembrano buone, anche per il prezzo, 350 su ebay, per ampli e lettore qualche modello preciso?
Ciao.
Zerotre.

Barbaresco 31-01-2008 11:47

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20848866)
:mbe:


Quella faccina significa che ti è poco chiaro ciò che ho scritto ???
Se sì, può darsi mi sia spiegato male o abbia interpretato male le esigenze di colui che ho quotato ed a cui ho cercato di rispondere.
Ti pregherei comunque, di fare un accenno o un riferimento a cosa non condividi in maniera tale posse emergere una discussione costruttiva per tutti, il sottoscritto in primis.

zerotre 31-01-2008 11:47

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20848866)
:mbe:

Bhe in effetti me ne bastano due :D


Quote:

quella faccina significa che ti è poco chiaro ciò che ho scritto ???
Se sì, può darsi mi sia spiegato male o abbia interpretato male le esigenze di colui che ho quotato ed a cui ho cercato di rispondere.
Ti pregherei comunque, di fare un accenno o un riferimento a cosa non condividi in maniera tale posse emergere una discussione costruttiva per tutti, il sottoscritto in primis.
Quello che cerco e' un impianto molto entry level hifi per ascolto musica, quindi stereo e stop, cioe' due diffusori e basta.

Ciao.
Zerotre.

Barbaresco 31-01-2008 11:53

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20848987)
Bhe si mi serve un classico stereo.
Ho dato un'occhiata alle Usher 520, sembrano buone, anche per il prezzo, 350 su ebay, per ampli e lettore qualche modello preciso?
Ciao.
Zerotre.

Prova a dare un'occhiata alle Wharfedale Diamond 9.3, le trovi intorno ai 220 €, sono un prodotto discreto dal giusto costo.
Dai uno sguardo al NAD 3020, sull'usato lo si trova intorno ai 200€.

zerotre 31-01-2008 11:56

Grazie,
il nad l'avevo adocchiato per la verita', mi indichereste un link anche in pm, di qualche mercatino dell'usato affidabile?
Ciao.
Zerotre.

Barbaresco 31-01-2008 12:08

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20849171)
Grazie,
il nad l'avevo adocchiato per la verita', mi indichereste un link anche in pm, di qualche mercatino dell'usato affidabile?
Ciao.
Zerotre.

Il mio NAD (705) l'ho preso sulla Baya, come anche le B&W ad esso colegate.
Non avere fretta, c'è buona disponibilità di 3020, ed è di facilissima rivendibilità nel caso non ti appagasse.

the_joe 31-01-2008 12:18

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20848997)
Quella faccina significa che ti è poco chiaro ciò che ho scritto ???
Se sì, può darsi mi sia spiegato male o abbia interpretato male le esigenze di colui che ho quotato ed a cui ho cercato di rispondere.
Ti pregherei comunque, di fare un accenno o un riferimento a cosa non condividi in maniera tale posse emergere una discussione costruttiva per tutti, il sottoscritto in primis.

Ho messo in neretto quello che non approvavo, visto che stiamo parlando di un impianto per ascoltare CD quindi a 2 canali, non vedo perchè consigliare 4 casse, cosa che oltre a portare un raddoppio dei costi, porta ad avere un impianto non adatto a niente se non a fare baccano, e che Yamaha faccia buoni amplificatori perlomeno ad oggi, è tutto da dimostrare.

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20849120)
Prova a dare un'occhiata alle Wharfedale Diamond 9.3, le trovi intorno ai 220 €, sono un prodotto discreto dal giusto costo.
Dai uno sguardo al NAD 3020, sull'usato lo si trova intorno ai 200€.

Occhio che il NAD 3020 ha un suono che definirei OLD-STYLE diciamo che oggi il mercato è andato in una direzione opposta, se metti a confronto un NAD (o comunque un ampli moderno) di oggi con il 3020 ti accorgerai che il suono del 3020 è più "scuro" o per meglio dire moooolto più "caldo" e la ricostruzione della scena sonora non è proprio delle migliori, a me personalmente non dispiace, ma devo riconoscere che oggi il mercato offre prodotti diversi, per questo lo definisco un suono "OLD"....

Stigmata 31-01-2008 12:35

Visto che si parla del brutto anatroccolo, approfitto per una domanda.

Supponiamo che io abbia un'amplificatore multicanale con le uscite pre-out



e che ci attacchi il 3020 che già ho, facendogli pilotare i diffusori anteriori, in modo da usare il 3020 per l'ascolto stereo ed entrambi gli amplificatori congiunti per l'ascolto multicanale, come descritto qui.

Supponiamo che l'ampli multicanale abbia, diciamo, 50W per canale. Ora, il 3020 mi pare abbia una potenza di circa 20W per canale... come si può bilanciare la questione in modo da usare solo il telecomando del multicanale per gestire il volume?

Spero di essere stato chiaro :stordita:

JackRussell 31-01-2008 12:59

Quote:

Quello che cerco e' un impianto molto entry level hifi per ascolto musica, quindi stereo e stop, cioe' due diffusori e basta.
Le varie recensioni ne parlano bene, dacci una occhiata...
http://www.tangent-audio.com/00003/00024/00086/

http://www.audiocostruzioni.com/r_s/...-system100.htm

;)

Lionking-Cyan 31-01-2008 13:47

Chi ha provato le wharfedale diamond, mi sa dire come sono? Stavo adocchiando le 9.0, che sono le più piccole, e c'entrano sulle mie mensoline.
Suonano aperte o calde?

Juza78 31-01-2008 14:13

Ciao a tutti,

qualcuno di voi conosce questi kit 5.1?

Sistema CASSE HOME TEATHER - Infinity Alfa 5 + Sub junior

WARFEDALE 60+ SURROUND 5 DIFF + SUB ATTIVO NUOVO

le dovrei affiancare ad un HK AVR 132.

Ciao e grazie.
Juza78

l_antico 31-01-2008 14:33

Quote:

Originariamente inviato da zerotre (Messaggio 20848987)
Bhe si mi serve un classico stereo.
Ho dato un'occhiata alle Usher 520, sembrano buone, anche per il prezzo, 350 su ebay, per ampli e lettore qualche modello preciso?
Ciao.
Zerotre.

sul sito della usher, nella sezione review delle 520, trovi il link alla recensione comparativa di alcuni diffusori da scaffale (usher,mission,monitor audio,b&w,kef,tannoy,quad e altri che adesso mi sfuggono)fatta da una rivista UK dove ne elencano pregi e difetti, magari ti fai un'idea di alcune caratteristiche che ti possono interessare ;)
Ah! Per il lettore CD potresti valutare pure Marantz :)

Barbaresco 31-01-2008 14:38

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20849596)
Ho messo in neretto quello che non approvavo, visto che stiamo parlando di un impianto per ascoltare CD quindi a 2 canali, non vedo perchè consigliare 4 casse, cosa che oltre a portare un raddoppio dei costi, porta ad avere un impianto non adatto a niente se non a fare baccano, e che Yamaha faccia buoni amplificatori perlomeno ad oggi, è tutto da dimostrare.



Occhio che il NAD 3020 ha un suono che definirei OLD-STYLE diciamo che oggi il mercato è andato in una direzione opposta, se metti a confronto un NAD (o comunque un ampli moderno) di oggi con il 3020 ti accorgerai che il suono del 3020 è più "scuro" o per meglio dire moooolto più "caldo" e la ricostruzione della scena sonora non è proprio delle migliori, a me personalmente non dispiace, ma devo riconoscere che oggi il mercato offre prodotti diversi, per questo lo definisco un suono "OLD"....


Non comprendo quanto scrivi relativamente al baccano ed ai 4 diffusori pilotati da un ampli.
Io ne ho appunto 4, di generose dimensioni e old style o vintage come si ama definirli oggi, e il suono emesso sembra tutto fuorchè baccano.
Per quanto riguarda il suono emesso dal 3020, concordo appieno.

WhiteHand 31-01-2008 15:07

Decidessi di prendere queste casse, che ampli potrei accoppiarci sotto i 200€?

http://www.jbl.com/home/products/pro...CheckProduct=Y

Barbaresco 31-01-2008 15:17

Quote:

Originariamente inviato da WhiteHand (Messaggio 20852926)
Decidessi di prendere queste casse, che ampli potrei accoppiarci sotto i 200€?

http://www.jbl.com/home/products/pro...CheckProduct=Y


Nuovo e sotto i 200€ la scelta è un po' limitata.
Questo potrebbe essere una buona scelta......

http://cgi.ebay.it/DENON-Amplificato...QQcmdZViewItem

WhiteHand 31-01-2008 15:24

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20853148)
Nuovo e sotto i 200€ la scelta è un po' limitata.
Questo potrebbe essere una buona scelta......

http://cgi.ebay.it/DENON-Amplificato...QQcmdZViewItem

Ma con questo ampli non castro un pò la potenza delle casse? :mbe:

the_joe 31-01-2008 15:24

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20852354)
Non comprendo quanto scrivi relativamente al baccano ed ai 4 diffusori pilotati da un ampli.
Io ne ho appunto 4, di generose dimensioni e old style o vintage come si ama definirli oggi, e il suono emesso sembra tutto fuorchè baccano.

Non so' come hai disposto i 4 diffusori nel tuo ambiente di ascolto, ma vorrei sapere come hai fatto a rendere il fronte sonoro credibile, voglio dire che con 2 diffusori posti frontalmente si riesce più o meno a ricostruire la posizione degli strumenti che suonano in una orchestra o le voci che cantano in un coro, quando la registrazione è fatta a regola d'arte, con 4 diffusori non saprei come fare.....


Quote:

Per quanto riguarda il suono emesso dal 3020, concordo appieno.
;)

the_joe 31-01-2008 15:26

Quote:

Originariamente inviato da WhiteHand (Messaggio 20853290)
Ma con questo ampli non castro un pò la potenza delle casse? :mbe:

Con 45 watt se non abiti in una villetta isolata, i tuoi vicini chiamano i carabinieri........

WhiteHand 31-01-2008 15:30

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20853331)
Con 45 watt se non abiti in una villetta isolata, i tuoi vicini chiamano i carabinieri........

Ah si, eh? :D

Non è che me ne intenda molto e finora ho avuto solo sistemi 2.1 creative, quindi immaginatevi un pò...:rolleyes:

Comunque mi confermate che quel denon è un buon ampli?

Barbaresco 31-01-2008 15:45

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20853300)
Non so' come hai disposto i 4 diffusori nel tuo ambiente di ascolto, ma vorrei sapere come hai fatto a rendere il fronte sonoro credibile, voglio dire che con 2 diffusori posti frontalmente si riesce più o meno a ricostruire la posizione degli strumenti che suonano in una orchestra o le voci che cantano in un coro, quando la registrazione è fatta a regola d'arte, con 4 diffusori non saprei come fare.....




;)

Premesso che non ho l'orecchio finissimo, ho preferito privilegiare l'avvolgimento del suono all'interno del locale anzichè il dettaglio della scena. Questione di gusti musicali...a me piace così.
Il mio impianto è in una taverna di 4 x 5 metri, i diffusori sono disposti ai 4 angoli, la taverna è abbastanza ben insonorizzata, ed essendo in una villetta posso "spingere" parecchio sul volume.
Non ho un genere musicale preferito, ascolto di tutto, ma sentire Hotel California in un cd dal vivo con Eric Clapton ti assicuro che, anche se la scena non è definita è come se si materializzasse.

Barbaresco 31-01-2008 15:47

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20853331)
Con 45 watt se non abiti in una villetta isolata, i tuoi vicini chiamano i carabinieri........

Ovviamente sta parlando di Watt "veri", non quelli che si vedono sulgli imballaggi dei compatti da supermercato dove sovente si legge "1000 Watt"..........

joeb 31-01-2008 15:56

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20853779)
Ovviamente sta parlando di Watt "veri", non quelli che si vedono sulgli imballaggi dei compatti da supermercato dove sovente si legge "1000 Watt"..........

;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:51.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.