Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Stefano Landau 21-09-2020 09:27

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 46977179)
OK QUINDI NON è detto che si debba cominciare subito la fisioterapia?

La fisioterapia la si incomincia dal giorno dopo l'operazione. Quello che cambia è il dove ed il come. Nelle prime tre settimane la fisioterapia erano degli esercizi che facevo tutti i giorni più volte al giorno stando a letto.
Poi, passate le tre settimane, quindi dopo che ho tolto le stampelle ed iniziavo a poter uscire di casa ho incominciato ad andare in un centro fisioterapico alternando esercizi in piscina ad altri esercizi.
Un mese dopo l'operazione mi hanno pure messo su una cyclette!

Stefano Landau 21-09-2020 09:44

Quote:

Originariamente inviato da paolopesci86 (Messaggio 46984490)
Ciao a tutti, anche io faccio parte del club "lca rotto".
Ho 34 e ho sempre giocato a calcio. ........
Mi sarebbe molto utile se voleste condividere con me le vostre esperienze e scusatemi per il tono un po' angoscioso del racconto ma vivo un momento un po' delicato.:cry:
Grazie a tutti,
Paolo

Ciao Paolo,
Io sono andato (Ma era il 2009) in physioclinic : http://www.physioclinic.it/
e sono stato operato dal Prof. Herbert Schoenhuber (E' di Brunico, ma opera a Milano)

Ai tempi è stato il direttore medico della squadra azzurra di sci e nella stessa struttura c'è anche Volpi, che era il medico non ricordo se dell'Inter o del Milan....
Su Milano 11 anni fa che io sappia era uno dei posti migliori. Ora non so se le cose sono cambiate. Io dopo l'operazione e la fisioterapia non ho avuto più problemi ed ora conduco una vita molto più sportiva che prima di farmi male.

L'unico problema è stato che essendo chi mi ha operato il migliore su milano (assieme a Volpi dicevano) con la mutua avrei avuto quasi un anno di lista d'attesa. Avendo un assicurazione aziendale mi hanno operato invece dopo un paio di settimane.
Per la fisioterapia mi avevano consigliato almeno due sedute alla settimana per cui poi ne ho fatte 3 sedute alla settimana per i primi 3 mesi e l'ultimo mese solo due sedute alla settimana......(L'ultimo mese non era rimborsato dall'assicurazione però.....)

Jackari 27-09-2020 20:18

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 46989737)
La fisioterapia la si incomincia dal giorno dopo l'operazione. Quello che cambia è il dove ed il come. Nelle prime tre settimane la fisioterapia erano degli esercizi che facevo tutti i giorni più volte al giorno stando a letto.
Poi, passate le tre settimane, quindi dopo che ho tolto le stampelle ed iniziavo a poter uscire di casa ho incominciato ad andare in un centro fisioterapico alternando esercizi in piscina ad altri esercizi.
Un mese dopo l'operazione mi hanno pure messo su una cyclette!

Certo capisco ...ma a prescidenre dagli esercizi da fare da solo ....
come dicevo negli altri post il mio problema sarebbe quello del tragitto casa--fisioterapia. QUi mi dicono tutti (fisioterapisti, amici già operati con il mio medico) che la fisio la cominciano subito dopo l'operazione, o al max pochi giorni dopo. Dall'ospedale non mi han voluto dire nulla.

Anyway starò qualche settimana da mia sorella subito dopo l'operazione...

Jackari 06-10-2020 09:46

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 47003488)
Certo capisco ...ma a prescidenre dagli esercizi da fare da solo ....
come dicevo negli altri post il mio problema sarebbe quello del tragitto casa--fisioterapia. QUi mi dicono tutti (fisioterapisti, amici già operati con il mio medico) che la fisio la cominciano subito dopo l'operazione, o al max pochi giorni dopo. Dall'ospedale non mi han voluto dire nulla.

Anyway starò qualche settimana da mia sorella subito dopo l'operazione...

Alla fine sono stato operato il 3 e dimesso il 5 (ieri). Oltre all'lca c'era anche un po' di menisco da fare...oggi son tutto gonfio (ginocchio tibia) ma i dolori di ieri e di domenica sera sono diminuiti. Gironzolo per con le stampelle per casa ma non riesco proprio a far scendere il gonfiore....neppure tenendolo in alto. Ora metterò su po' du ghiaccio in attesa di comprare una borsa come si deve

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

memory_man 06-10-2020 10:02

Bravo!
Tieni duro e porta pazienza. Il gonfiore ci metterà un po' a passare, non credere sia cosa da pochi giorni. Ma è normale!
Che tempi ti hanno dato? Stampelle? Con carico?

numbhead 06-10-2020 10:09

Ben ritrovati a tutti e "benvenuti" ai nuovi operati.

Non abbiati MAI timore di operarvi, MAI.

Come potrete leggere addietro (sono stato operato nel 2015) io andando avanti con presunto LCA rotto ho rovinato anche il menisco.

Alla fine tutto si risolve, si passa la prima settimana molto fastidiosa (nel mio caso pochi dolori, mai preso antidolorifici, ma dormivo poco a causa della posizione supina), primo mese deambulazione complicata, ma già dal secondo mese si va un po' dappertutto (sì, anche le scale).
Uscirete dall'ospedale/clinica al 99% il giorno dopo l'operazione e si può tranquillamente farlo in stampelle e taxi.

Se ci sono altre "problematiche" di mezzo si può aspettare, certamente, stando molto cauti con i movimenti ed approfittando per rinforzare la muscolatura (con esercizi "statici", isometrici, di certo non squat o camminate veloci), trovarsi una struttura giusta, il chirurgo giusto, organizzarsi per quel "mese" in cui un pochino si necessita di assistenza, etc etc.
Vi dico solo che alla fine io sono stato ben 4 mesi in attesa con lieve zoppia (causa menisco, non crociato) prima dell'intervento, non è stato bello ma tutto si affronta.

PS: aggiungo che, post operazione, problemi e problemini usciranno fuori: gonfiore eccessivo, lividi, dolore... è tutto nella norma. Ghiaccio, ghiaccio e pomata per i lividi.

Jackari 06-10-2020 14:57

Quote:

Originariamente inviato da memory_man (Messaggio 47019635)
Bravo!
Tieni duro e porta pazienza. Il gonfiore ci metterà un po' a passare, non credere sia cosa da pochi giorni. Ma è normale!
Che tempi ti hanno dato? Stampelle? Con carico?


Doppia stampella per un mese. E tutore fino a 25gg. Fisi sin da subito. La fiosioterapista dell'ospedale mi ha detto di appoggiare il 30 per cento del carico. Il medico mi ha visto camminare e mi ha urlato di appoggiare¡! ��Io non appoggiavo per niente perché gia la seconda sera dopo l'operazione e soprattutto il terzo giorno (quello delle dimissione) avevo un gran male. Cmq da oggi quarto giorno riesco ad appoggiare abbastanza bene con poco dolore.... Insomma son contento dai.. Febbre poca... Flessione arrivo tranqui a 60 gradi (rectius i gradi saranno circa 45 ma sento che potrei andare ancora ma credo che il gonfiore lo impedisca ) poi io andrei ancora non ho dolore però il ginocchio è troppo gonfio.... Chissà se mi fanno entrare in fisio con la ��

memory_man 06-10-2020 15:20

Già poter appoggiare è una buona cosa!
E' il modo migliore per non far calare drasticamente il muscolo della gamba ;)

Jackari 06-10-2020 17:39

Quote:

Originariamente inviato da memory_man (Messaggio 47020631)
Già poter appoggiare è una buona cosa!
E' il modo migliore per non far calare drasticamente il muscolo della gamba ;)

Insomma allora vado alla grande����penso che camminare un po' magari riduca anche il gonfiore... Isometrici ne ho fatti un po' ieri senza esagerare... Man a msno sento anche cosa mi dice il fisio...

Jackari 08-10-2020 13:14

Prima fisioterapia
Flessione a 90 �� (limite per me per via del menisco secondo me va ancora)...
Gamba molto più sgonfia di ieri e dolore ridotto (praticamente mi fa più male la schiena. Sono abbastanza contento.
La fisio ha insistito a levare i cerotti e (ovviamente ) disinfettare la ferita . Anche a voi l'han fatto?
Ps. Ma per stare in scarico quanto devono essere in alto le gambe? Io mi sto distruggendo la schiena... �� (infatti domani farò un massaggio anche a quella)

numbhead 19-10-2020 16:25

Sì i cerotti cambiali

Jackari 19-10-2020 17:38

Quote:

Originariamente inviato da numbhead (Messaggio 47044708)
Sì i cerotti cambiali

Si poi fatto tutto.
Oggi sono arrivato a 110 dopo circa 16 giorni dall'operazione. Estensione sono ad un cincinino dallo 0. Mercoledì mi levano i punti:sofico:
Direi che la parte brutta è passata.
Il tono muscolare mi han detto che c'è anche se ovviamente la gamba è calata. Ho un po' di difficoltà a contrarre il quadricipite ma mi han detto che va apposto man mano che sgonfia... Sono abbastanza contento

numbhead 20-10-2020 11:41

vai tranquillo, non forzare modi e tempi

Jackari 22-10-2020 16:54

Ieri ho levato i punti. Domani doccia... Giorno di festa del mese.....
Il secondo giorno di festa sarà quando leveró il tutore... 🥳

memory_man 23-10-2020 08:36

Vedrai che ce ne saranno tanti giorni festa... compreso quando correrai in discesa giù per un prato senza avere paura :D

Jackari 28-10-2020 11:46

Quote:

Originariamente inviato da memory_man (Messaggio 47051414)
Vedrai che ce ne saranno tanti giorni festa... compreso quando correrai in discesa giù per un prato senza avere paura :D

speriamo che arrivi presto quel momento :D
intanto sono alle prese con una estensione che arriva solo passivamente....
un pò come i primissimi giorni....
camminando invece continuo a non estendere correttamente uff...mi mancano giusto un pò di gradi...mi ha dato degli esercizi ma sento abb. male a farli
la flessione va bene, ieri la mia fisio ha spinto per cercare gli ultimi gradi....secondo lei non ci sono problemi e verranno...(anche se quando supero i 120/130 avverto male eccome)....
mi tocca avere pazienza??? o posso spingere un pò di più con gli esercizi che mi han dato (per l'estensione per la flessione da solo riesco a fare poco)...?? mi sembra che il ginocchio sia già bello gonfio per lo stress di ieri

memory_man 29-10-2020 14:34

Il recupero va di alti e bassi, è normale.
Dolori che vengono e vanno, fidati della fisioterapista e fai quello che dice, senza esagerare. Non credo tu sia un calciatore di serie A che deve spingere per il recupero. Con le scale in discesa come va? Ricordo che per fare quelle con movimento normale ci è voluto un tot...

Jackari 29-10-2020 15:23

Quote:

Originariamente inviato da memory_man (Messaggio 47063910)
Il recupero va di alti e bassi, è normale.
Dolori che vengono e vanno, fidati della fisioterapista e fai quello che dice, senza esagerare. Non credo tu sia un calciatore di serie A che deve spingere per il recupero. Con le scale in discesa come va? Ricordo che per fare quelle con movimento normale ci è voluto un tot...

scale in discesa (e in salita ) per ora con le stampelle...
per ora mi hanno lasciato una stampella anche se in casa ormai mi muovo spesso senza....camminata ancora zoppicante perchè non riesco ad estendere (diciamo che fa male quando estendo quindi sono in modalità protettiva)
in salita, senza stampelle, riesco anche a salire in discesa ancora non ho provato.--

Jackari 21-11-2020 23:30

ragazzi mi sto demoralizzando
ormai è passato più di un mese e mezzo...l'articolazione risponde bene ma il ginocchio continua ad essere gonfio e con lui tutta la parte bassa della gamba (era bella gonfia anche dopo l'operazione)....
ovviamente il gonfiore mi impedisce di camminare bene e ancora zoppico un pò. ma è normale sto gonfiore ? il medico dice di si....

Stefano Landau 24-11-2020 08:33

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 47117981)
ragazzi mi sto demoralizzando
ormai è passato più di un mese e mezzo...l'articolazione risponde bene ma il ginocchio continua ad essere gonfio e con lui tutta la parte bassa della gamba (era bella gonfia anche dopo l'operazione)....
ovviamente il gonfiore mi impedisce di camminare bene e ancora zoppico un pò. ma è normale sto gonfiore ? il medico dice di si....

Mi ricordo che quando sono stato operato io le prime 3 settimane le ho passate a letto. Poi ho iniziato progressivamente ad alzarmi, ma certamente per stare in piedi ci stavo poco tempo. un mese dopo l'operazione ho fatto un'uscita con alcuni amici che solo per essere stato in piedi un'ora mi si era gonfiato per bene il ginocchio.
Lavorando come programmatore, sto praticamente tutto il giorno seduto su una sedia..... quindi ho potuto riprendere a lavorare presto, però per qualche settimana mi accompagnava mio padre in ufficio in macchina e mi veniva a prendere in macchina (normalmente sarebbero 20 minuti scarsi a piedi come distanza)
Quindi ..... dipende ovviamente da quanto è gonfio...... ma secondo me è normale che un po' lo sia ancora.

Jackari 23-12-2020 21:06

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 47122384)
Mi ricordo che quando sono stato operato io le prime 3 settimane le ho passate a letto. Poi ho iniziato progressivamente ad alzarmi, ma certamente per stare in piedi ci stavo poco tempo. un mese dopo l'operazione ho fatto un'uscita con alcuni amici che solo per essere stato in piedi un'ora mi si era gonfiato per bene il ginocchio.
Lavorando come programmatore, sto praticamente tutto il giorno seduto su una sedia..... quindi ho potuto riprendere a lavorare presto, però per qualche settimana mi accompagnava mio padre in ufficio in macchina e mi veniva a prendere in macchina (normalmente sarebbero 20 minuti scarsi a piedi come distanza)
Quindi ..... dipende ovviamente da quanto è gonfio...... ma secondo me è normale che un po' lo sia ancora.

anche grazie ai tape adesivi alla fine in queste ultime settimane il gionocchio si è sgonfiato quasi completamente. La flessione c' è quasi tutta....l'estensione manca ancora 1 o due gradi. ora cammino molto meglio e zoppico un pochino solo a freddo. per il resto faccio tutto, compresi squat, affondi, pressa (anche "saltata"), salto sul tappetino elastico...insomma vado abbastanza bene ...questo a due mesi e mezzo dall'operazione...direi che per ora sono abbastanza soddisfatto:)
obiettivo tornare a correre per primavera (sperando che anche la questione sanitaria migliori con il caldo e con le nuove misure)...

danielsan910 26-12-2020 15:01

Sono capitato in questa discussione per caso. E niente, mi aggrego al gruppone di persone che sono si rotte il LCA, sono state operate e hanno fatto fisioterapia

Stefano Landau 28-12-2020 22:30

Quote:

Originariamente inviato da danielsan910 (Messaggio 47190700)
Sono capitato in questa discussione per caso. E niente, mi aggrego al gruppone di persone che sono si rotte il LCA, sono state operate e hanno fatto fisioterapia

Benvenuto...... o forse come si diceva un tempo malvenuto.......

Per qualsiasi informazione chiedi pure ..... qualcuno saprà risponderti...
Io sono capitato da queste parti circa 12 anni fa....... proprio in questo periodo. Ho rotto il crociato proprio il 31 12 (ma del 2008) E nel gruppo ho trovato un ottimo incoraggiamento....

danielsan910 29-12-2020 16:32

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 47195122)
Benvenuto...... o forse come si diceva un tempo malvenuto.......

Per qualsiasi informazione chiedi pure ..... qualcuno saprà risponderti...
Io sono capitato da queste parti circa 12 anni fa....... proprio in questo periodo. Ho rotto il crociato proprio il 31 12 (ma del 2008) E nel gruppo ho trovato un ottimo incoraggiamento....

Ciao, ci supportiamo a vicenda allora :D
Ormai è successo più di 2 anni e mezzo fa, quindi non ho molte informazioni da chiedere, però vorrei chiederne una a proposito di un problema che si verifica saltuariamente. In particolare si tratta di una specie di "effetto elastico" che mi capita di avvertire di tanto in tanto mentre cammino, sapete di cosa si può trattare?

Stefano Landau 29-12-2020 18:34

Quote:

Originariamente inviato da danielsan910 (Messaggio 47196633)
Ciao, ci supportiamo a vicenda allora :D
Ormai è successo più di 2 anni e mezzo fa, quindi non ho molte informazioni da chiedere, però vorrei chiederne una a proposito di un problema che si verifica saltuariamente. In particolare si tratta di una specie di "effetto elastico" che mi capita di avvertire di tanto in tanto mentre cammino, sapete di cosa si può trattare?

Cosa sarebbe l'effetto elastico ?
Io dopo l'operazione ho sempre sentito il ginocchio operato diverso (forse un po' più mobile) da quello sano, ma questo non ha mai comportato problemi.

Quello che ho sentito dire che il legamento, se costruito con il G+S è più elastico rispetto al legamento originale, cosa che non capita con il rotuleo che è anche più resistente.

Infatti chi fa sport a livello agonistico (Calciatori ecc) utilizza il rotuleo per la maggior robustezza ed il recupero più veloce per una vita sportiva agonistica. (il g+s è più veloce per una vita normale invece)

danielsan910 29-12-2020 19:55

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 47196891)
Cosa sarebbe l'effetto elastico ?
Io dopo l'operazione ho sempre sentito il ginocchio operato diverso (forse un po' più mobile) da quello sano, ma questo non ha mai comportato problemi.

Quello che ho sentito dire che il legamento, se costruito con il G+S è più elastico rispetto al legamento originale, cosa che non capita con il rotuleo che è anche più resistente.

Infatti chi fa sport a livello agonistico (Calciatori ecc) utilizza il rotuleo per la maggior robustezza ed il recupero più veloce per una vita sportiva agonistica. (il g+s è più veloce per una vita normale invece)

E' un po' difficile da spiegare, hai presente quando tiri un elastico e poi ritorna alla sua posizione? Avverto una sensazione del genere di tanto in tanto. Se può entrarci qualcosa, sì ho fatto l'intervento con gracile e semitendinoso

Jackari 27-02-2021 23:25

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 47187021)
anche grazie ai tape adesivi alla fine in queste ultime settimane il gionocchio si è sgonfiato quasi completamente. La flessione c' è quasi tutta....l'estensione manca ancora 1 o due gradi. ora cammino molto meglio e zoppico un pochino solo a freddo. per il resto faccio tutto, compresi squat, affondi, pressa (anche "saltata"), salto sul tappetino elastico...insomma vado abbastanza bene ...questo a due mesi e mezzo dall'operazione...direi che per ora sono abbastanza soddisfatto:)
obiettivo tornare a correre per primavera (sperando che anche la questione sanitaria migliori con il caldo e con le nuove misure)...

vi aggiorno un pò
ho ricominciato a correre con precauzioni già dalla prima domenica di questo mese...quindi con molto anticipo rispetto al previsto ...
vado ancora in palestra per un pò di kinesi una volta alla settimana (ancora per poco però) ...
ginocchio che ancora si gonfia ogni tanto (soprattutto quando in palestra mi fanno fare i salti)...mi preoccupa un pò la rotula...che si muove molto meno rispetto all'altra....è normale a 5 mesi dall'operazione?

Conan_81 14-06-2021 13:10

Ciao a tutti. Scusate innanzitutto se "riesumo" questo thread dopo 5 mesi ma mi serviva un'info da qualcuno che magari c'è passato:
Circa un anno fa (fine settembre) ho avuto un incidente in moto e mi sono rotto LCL, LCP ed LCA. Ovviamente operato il prima possibile, ma inizialmente solo al laterale.
Recupero quasi immediato (dopo poco più di 2 mesi, anche se con evidenti difficoltà dato che ero senza i crociati, ritorno pure al lavoro) e prossima operazione programmata per febbraio. Tanto bene mi ha detto il gran culo che per via della pandemia c'è stato lo stop agli interventi chirurgici, ed il tutto è slittato a maggio.
Ricostruzione di tutti e tre i legamenti in teoria venuta bene (almeno dall'RX), e dopo un paio di settimane con le stampelle e tutore a 0 gradi rifaccio la visita ed il medico che mi ha operato. Mi conferma che il ginocchio è stabile e posso cominciare a fare i piegamenti: obiettivo toccare il sedere con il tallone in un mese... Io ho fatto due occhi come due palloni, e ho chiesto se scherzasse o meno, perché in sei mesi dopo la prima operazione non sono riuscito a recuperare tutti i gradi, figuriamoci dopo un mese!!
Torno a casa e sento subito un esperto della riabilitazione, che mi conferma le tempistiche. Io ero molto scettico ma ovviamente super-eccitato di poter recuperare in così poco tempo, anche se ovviamente non sarebbe stato un lavoretto facile.
È quindi arrivo al punto del discorso: morale della favola, dopo 3 settimane di fisioterapia ancora il ginocchio è bloccato a 90º (avremo guadagnato sì e no 10º?)... Ma è possibile una cosa del genere?
Ah... E ovviamente nemmeno a pensare di poter tenere il ginocchio piegato per più di 30", che mi parte un mal di gamba allucinante (muscoli, tendini, legamenti... Tutti quanto insomma) 😪

Grazie in anticipo a chi mi risponde

Stefano Landau 21-06-2021 18:54

Quote:

Originariamente inviato da Conan_81 (Messaggio 47444737)
Ciao a tutti. Scusate innanzitutto se "riesumo" questo thread dopo 5 mesi ma mi serviva un'info da qualcuno che magari c'è passato:
Circa un anno fa (fine settembre) ho avuto un incidente in moto e mi sono rotto LCL, LCP ed LCA. Ovviamente operato il prima possibile, ma inizialmente solo al laterale.
Recupero quasi immediato (dopo poco più di 2 mesi, anche se con evidenti difficoltà dato che ero senza i crociati, ritorno pure al lavoro) e prossima operazione programmata per febbraio. Tanto bene mi ha detto il gran culo che per via della pandemia c'è stato lo stop agli interventi chirurgici, ed il tutto è slittato a maggio.
Ricostruzione di tutti e tre i legamenti in teoria venuta bene (almeno dall'RX), e dopo un paio di settimane con le stampelle e tutore a 0 gradi rifaccio la visita ed il medico che mi ha operato. Mi conferma che il ginocchio è stabile e posso cominciare a fare i piegamenti: obiettivo toccare il sedere con il tallone in un mese... Io ho fatto due occhi come due palloni, e ho chiesto se scherzasse o meno, perché in sei mesi dopo la prima operazione non sono riuscito a recuperare tutti i gradi, figuriamoci dopo un mese!!
Torno a casa e sento subito un esperto della riabilitazione, che mi conferma le tempistiche. Io ero molto scettico ma ovviamente super-eccitato di poter recuperare in così poco tempo, anche se ovviamente non sarebbe stato un lavoretto facile.
È quindi arrivo al punto del discorso: morale della favola, dopo 3 settimane di fisioterapia ancora il ginocchio è bloccato a 90º (avremo guadagnato sì e no 10º?)... Ma è possibile una cosa del genere?
Ah... E ovviamente nemmeno a pensare di poter tenere il ginocchio piegato per più di 30", che mi parte un mal di gamba allucinante (muscoli, tendini, legamenti... Tutti quanto insomma) 😪

Grazie in anticipo a chi mi risponde


Qui penso che sappia rispondere un fisioterapista..... io quando sono stato operato (però 12 anni fa) mi ero rotto il solo LCA senza altri problemi.
La mattina dopo l'operazione (fatta con gracile + semitendinoso) piegavo già il ginocchio a 90° (con un certo dolore, ma sopportabile) e dopo un po' di tempo che ora non ricordo sono arrivato a toccare il tallone con il gluteo.
(penso di averci messo più di un mese dall'operazione)

E' vero che sono passati 12 anni, e le tecniche saranno migliorate, ma ha subito una lesione molto più importante della mia..... e con tre legamenti interessati. Hai avuto il ginocchio immobilizzato per un po' di tempo, mentre io ho iniziato ha muoverlo già dalla prima mattina (mai visto un tutore).....
Per me ci sta che ci vorrà un po' di tempo... in un mese con quella situazione la vedo un po' complicata.
Dipende poi dalla tecnica utilizzata. Con il g+s il recupero è più rapido, come con il sentetico o il legamento da donatore (ancora più veloce)
Con il rotuleo invece avendo il ginocchio immobilizzato la ripresa è più lenta .....( come vita normale, quella sportiva agonistica invece è più rapida)

Moffus98 28-06-2021 20:54

Niente, anche io operato anni fa per rottura di LCA, tutto nella norma ora


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:50.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.