Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida all'assemblaggio di un HTPC mini-itx per profani (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2453249)


Luca72c 31-12-2013 12:29

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40499131)
Grazie per le indicazioni!...Mi metto al lavoro per definire il progetto...

Dimenticavo: l'SSD Samsung, Crucial o Corsair, in quest'ordine di preferenza per rapporto costo/prestazioni. Evita OCZ o altre marche che vanno per la maggiore ma non sono sufficientemente affidabili.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40499131)
oltre alla notevole disparità di prestazioni tra la U7 in confronto ad un Grungnir o altro DAC serio immagino valga per essa la medesima limitazione esistente per la Xonar Essence, ovvero l'impossibilità di usare il Dac per altre sorgenti.

A quanto ne so io purtroppo si: è pur sempre una scheda audio per PC...

ginocoppa 01-01-2014 16:37

Buon anno a tutti!..
Stavo guardando nel dettaglio i componenti da acquistare per passare alla fase realizzativa dell'HTPC:
1- CASE: LC16 è un ottimo case, ma al di la del costo (210 euro c.ca) pensavo che nel mio caso alcune sue dotazioni non fossero troppo utili. In particolare il display VFD ed il telecomando fornito in dotazione. Infatti l'HTPC non rimarrebbe a vista ma posizionato all'interno di uno spazio costruito in muratura ed accessibile da uno sportello in legno. Se fosse realizzabile preferirei invece una soluzione che utilizzi un tablet per l'interfaccia utente ed un telecomando universale per l'accensione/spegnimento dell'HTPC (tipo un Harmony più volte segnalato). Seguendo questa impostazione riterrei interessanti (con preferenza per il primo) un paio di CASE Silverstone:
-GD07 (3 ventole da 120 18 dB + 3 opzionali, 4 bay da 5,25" esterni, 5 x 3,5" e 2 x 2,5" interni, 2 porte usb 3.0, alloggia schede di tutti i tipi, c.ca 140 euro);
-LC17 (2 ventole da 80 21 dB + 3 opzionali, 2 bay da 5,25" esterni, 1 x 3,5" esterno rimuovendo il pannello I/O, 6 x 3,5" interni, schede ATX e Micro-ATX, c.ca 120 euro).
2- SCHEDA MAMMA: ATX o Micro-Atx? Per una configurazione 'minimalista' nel progetto cMP2 si consigliano schede del secondo tipo, ma forse non farà troppa differenza. Tra le ATX stavo guardando Gigabyte Z87, ce ne sono vari modelli, quali sono consigliabili?
3- RAM: Ho visto Corsair Vengeance Pro, ma anche tra le ram Corsair ci sono molte opzioni...Poi meglio un modulo da 8 gb o 2 x 4 gb?
4- ALIMENTATORE: Ho visto Seasonic P-400FL Fanless ATX Modulare efficienza superiore al 92%, certificazione 80PLUS Platinum, Active PFC.
Da 400 o 460W??
5- CPU: i7 Haswell socket LGA 1150 trovo interessanti l'i7-4770S @ 3.10GHz max TDP 65W; i7-4770T @ 2.5GHz max TDP 45W. Ma entrambi costicchiano, 310 euro il primo, 270 euro il secondo, forse meglio qualcosa di un po' più economico...diciamo sui 200 euro? (ivy bridge??...ma poi c'è da cambiare anche scheda mamma).
6-SSD: ho trovato Samsung 840 pro 128Gb 2,5", penso possa andar bene.
7-HD: Questo dovrebbe andar bene, WESTERN DIGITAL - WD Black 1 TB 3,5" Sata III 6 Gb / s Buffer 64 Mb 7200 rpm. Domanda: questo sarebbe il disco che andrebbe installato nell'HTPC client che hai descritto qua??
Quote:

...secondo me vuoi accorpare troppe funzioni in un'unica macchina... ...una seconda macchina a bassissimo consumo e più piccola per la gestione delle funzioni 24/7 (file server/NAS di rete, gestione dati meteo, gestione caldaia, videosorveglianza), che possa fare anche da client multimediale - ma con un alimentatore molto affidabile...
8-Dissipatore CPU: trovato questo Noctua nh-l9i Ultra Low Profile per CPU Intel LGA 1150/1155/1156
9-Scheda TV/SAT: Digital devices quale modello consigli?
10-Lettore BR può starci?...meglio esterno??

Luca72c 01-01-2014 17:31

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
Buon anno a tutti!..

Anche a voi! Speriamo bene...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
Stavo guardando nel dettaglio i componenti da acquistare per passare alla fase realizzativa dell'HTPC:
1- CASE: LC16 è un ottimo case, ma al di la del costo (210 euro c.ca) pensavo che nel mio caso alcune sue dotazioni non fossero troppo utili. In particolare il display VFD ed il telecomando fornito in dotazione. Infatti l'HTPC non rimarrebbe a vista ma posizionato all'interno di uno spazio costruito in muratura ed accessibile da uno sportello in legno. Se fosse realizzabile preferirei invece una soluzione che utilizzi un tablet per l'interfaccia utente ed un telecomando universale per l'accensione/spegnimento dell'HTPC (tipo un Harmony più volte segnalato). Seguendo questa impostazione riterrei interessanti (con preferenza per il primo) un paio di CASE Silverstone:
-GD07 (3 ventole da 120 18 dB + 3 opzionali, 4 bay da 5,25" esterni, 5 x 3,5" e 2 x 2,5" interni, 2 porte usb 3.0, alloggia schede di tutti i tipi, c.ca 140 euro);
-LC17 (2 ventole da 80 21 dB + 3 opzionali, 2 bay da 5,25" esterni, 1 x 3,5" esterno rimuovendo il pannello I/O, 6 x 3,5" interni, schede ATX e Micro-ATX, c.ca 120 euro).

Ahi ahi ahi... uno spazio in muratura chiuso? La vedo malino per il raffreddamento... allora mi sa che ci vuole qualcosa di più piccolo con pico-psu e senza ventole nel case...
Comunque per quanto riguarda il telecomando, il problema non è tanto il telecomando in sè (quello dell'LC-16 costa 10/15 euro a dire tanto), ma il ricevitore inserito nel case: quello è la parte costosa. Nel caso dell'LC-16 si tratta di un Soundgraph VFD, che come dice il nome appunto integra il display VFD, che nel tuo caso sarebbe inutile. Prendendo un case che ne è sfornito, puoi pensare di acquistare una soluzione a parte da inserire negli slot esterni da 5,25" (con VFD) o da 3,5" (solo ricevitore con manopola volume) sempre della Soundgraph o Antec Veris (lo stesso prodotto rimarcato dalla Antec): nel caso dei 5,25" però avresti lo stesso il VFD e lo pagheresti di più, mentre nel caso del 3,5" non avresti il VFD e lo pagheresti poco meno, ma perderesti alcune funzioni del telecomando (che sarebbe in versione ridotta) e la possibilità di accendere il PC da spento (potresti accenderlo solo da standby); nonchè, ovviamente, in ambo i casi perderesti uno slot esterno da 5,25" o 3,5". Altra soluzione sarebbe un telecomando Mediacenter standard con ricevitore esterno USB, ma a parte la bruttezza della soluzione in sè che è relativa essendo il PC non visibile, perderesti diverse funzioni del telecomando tra cui la possibilità di accendere il PC da spento. Il fatto è che la soluzione Imon dell'LC-16 (e di altri) è una soluzione appositamente studiata per il case e molto ben integrata sia dal punto di vista estetico che funzionale, peccato per il ridicolo VFD che non serve a niente e che fa lievitare il prezzo, ma non credo che sia sostituibile facilmente con soluzioni più economiche senza perdere molte funzionalità... Per non parlare del software proprietario della Soundgraph "Imon manager" (funzionante con le soluzioni con telecomando della Silverstone o coi ricevitori esterni Soundgraph/Antec Veris), che permette un ottimo controllo con estrema semplicità e addirittura la possibilità di settare funzioni diverse dei tasti del telecomando per ogni programma in esecuzione. Ti assicuro che in congiunzione con un Harmony, dopo un minimo sbattimento per la programmazione, offre una potenza davvero notevole senza le complicazioni di softwares più complessi come EventGhost.
C'è un'altra possibilità: la tecnologia CIR, che alcune schede madri integrano con una porta apposita, la quale permette il collegamento di un ricevitore esterno mantenendo la possibilità di accendere il PC da spento. Però è una tecnologia abbastanza recente e di difficile reperibilità in Italia, non ne so moltissimo perchè non l'ho mai usata, ma lungo il 3D mi pare che c'è stato un utente che ha assemblato un htpc con case che la implementa. Guardaci un po' e magari contattalo...
L'utilizzo dell'Harmony, invece, che ti consiglio caldamente, va a SOSTITUIRE un telecomando GIA' PRESENTE e non può farlo da zero: devi quindi già avere nel sistema un ricevitore IR tipo quello dell'LC-16 o uno USB o CIR.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
2- SCHEDA MAMMA: ATX o Micro-Atx? Per una configurazione 'minimalista' nel progetto cMP2 si consigliano schede del secondo tipo, ma forse non farà troppa differenza. Tra le ATX stavo guardando Gigabyte Z87, ce ne sono vari modelli, quali sono consigliabili?

Ovviamente quelle più costose, perchè integrano componenti elettrici di maggiore qualità. Vedi tu il miglior compromesso tra costo e qualità...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
3- RAM: Ho visto Corsair Vengeance Pro, ma anche tra le ram Corsair ci sono molte opzioni...Poi meglio un modulo da 8 gb o 2 x 4 gb?

Meglio uno da 8Gb per ora, anche se perdi un pochino in prestazioni, presto potrai aggiungere un secondo modulo a costo dimezzato (nelle memorie va così) e realizzare il dual-channel. Se metti 2x4Gb, tra poco ti rimangerai le dita perchè avrai occupato 2 slot per una quantità di memoria che allora sarà troppo ridotta...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
4- ALIMENTATORE: Ho visto Seasonic P-400FL Fanless ATX Modulare efficienza superiore al 92%, certificazione 80PLUS Platinum, Active PFC.
Da 400 o 460W??

Penso che 400 dovrebbe bastare, meglio non salire troppo perchè l'efficienza massima si ottiene a circa 2/3 del carico massimo. Un htpc come il tuo non dovrebbe consumare più di 100/120W a pieno carico.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
5- CPU: i7 Haswell socket LGA 1150 trovo interessanti l'i7-4770S @ 3.10GHz max TDP 65W; i7-4770T @ 2.5GHz max TDP 45W. Ma entrambi costicchiano, 310 euro il primo, 270 euro il secondo, forse meglio qualcosa di un po' più economico...diciamo sui 200 euro? (ivy bridge??...ma poi c'è da cambiare anche scheda mamma).

Vedi tu, io ti consiglio il "T". Costicchia, si, ma è il top che puoi avere oggi e per 5/6 anni non ci pensi più... Ivy Bridge? Si può fare, ma guardando al futuro non ti conviene...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
6-SSD: ho trovato Samsung 840 pro 128Gb 2,5", penso possa andar bene.

Ottimo

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
7-HD: Questo dovrebbe andar bene, WESTERN DIGITAL - WD Black 1 TB 3,5" Sata III 6 Gb / s Buffer 64 Mb 7200 rpm. Domanda: questo sarebbe il disco che andrebbe installato nell'HTPC client che hai descritto qua??

No no, parlo dell'HDD dati dell'htpc principale. Il WD Black che hai visto è ottimo come prestazioni e affidabilità, ma scarsino come dimensioni: comunque le registrazioni (che sono i files più grandi) dovresti tenerle nell'htpc principale, a meno di usare soluzioni complessine tipo DVBLink, che permette la registrazione su macchina di rete distinta dal ricevitore, ma con ovvie perdite di prestazioni e affidabilità.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
8-Dissipatore CPU: trovato questo Noctua nh-l9i Ultra Low Profile per CPU Intel LGA 1150/1155/1156

Va bene, ma a seconda del case che sceglierai potresti andare anche su soluzioni Noctua più alte: più efficienti a parità di costo.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
9-Scheda TV/SAT: Digital devices quale modello consigli?

CineS2 per il DVB-S e Cine C/T per il DVB-T, oppure una soluzione mista con una scheda completa e un modulo Duoflex appropriato.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40502859)
10-Lettore BR può starci?...meglio esterno??

Dipende dal case, normalmente si (in case di dimensioni analoghe all'LC-16) ma se intendi tenere l'htpc chiuso forse ti conviene esterno...

Luca72c 01-01-2014 19:32

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40498952)
Tra i dac, oltre al già segnalato Shiit Grungnir mi piacerebbe sapere cosa ne pensi in merito all'Audiolab M-DAC ed al cugino 8200cd.

Rigurdo al DAC, dimenticavo altre due possibilità moltointeressanti e meno costose del Grungnir, sebbene richiedano un po' di fai-da-te:
1) Il Buffalo IIIse della Twisted Pear Audio http://www.twistedpearaudio.com/digital/buffalose.aspx
2) Questo progetto su Diyaudio http://www.diyaudio.com/forums/digit...ontroller.html (ancora in via di definizione, però, come prezzi e tempi)
Entrambe le soluzioni sembrano garantire una qualità forse anche superiore al Grungnir, soprattutto la seconda, ad un prezzo decisamente inferiore + un po' di sbattimento per la finalizzazione costruttiva.

ginocoppa 01-01-2014 23:51

Quote:

Ahi ahi ahi... uno spazio in muratura chiuso? La vedo malino per il raffreddamento... allora mi sa che ci vuole qualcosa di più piccolo con pico-psu e senza ventole nel case...
Giusta considerazione, in effetti lo spazio in questione, che sarà una seduta in muratura ai lati del camino, è ancora da realizzare, e mi ero già posto il problema areazione che penso si possa risolvere con qualche presa d'aria sia a livello pavimento che al di sopra della seduta.
Quote:

Prendendo un case che ne è sfornito, puoi pensare di acquistare una soluzione a parte da inserire negli slot esterni da 5,25" (con VFD) o da 3,5" (solo ricevitore con manopola volume) sempre della Soundgraph o Antec Veris (lo stesso prodotto rimarcato dalla Antec): nel caso dei 5,25" però avresti lo stesso il VFD e lo pagheresti di più, mentre nel caso del 3,5" non avresti il VFD e lo pagheresti poco meno, ma perderesti alcune funzioni del telecomando (che sarebbe in versione ridotta) e la possibilità di accendere il PC da spento (potresti accenderlo solo da standby); nonchè, ovviamente, in ambo i casi perderesti uno slot esterno da 5,25" o 3,5". Altra soluzione sarebbe un telecomando Mediacenter standard con ricevitore esterno USB, ma a parte la bruttezza della soluzione in sè che è relativa essendo il PC non visibile, perderesti diverse funzioni del telecomando tra cui la possibilità di accendere il PC da spento.
Della tecnologia CIR google pare ignorante...spulcerò le pagine del 3D, ma da quanto dici in effetti la soluzione LC16 a questo punto sembra la migliore, mi resta il dubbio se non sia possibile ed anche più pratico utilizzare un tablet per l'interfaccia utente/gestione dei software. In caso negativo non ritieni cmq. opportuno prevedere uno schermo magari di piccole dimensioni?? O pensi che l'Harmony + Soundgraf VFD siano già sufficentemente comodi a questo scopo?
Quote:

Il WD Black che hai visto è ottimo come prestazioni e affidabilità, ma scarsino come dimensioni:
Potrebbe andare da 2 Tb o meglio 3?
Quote:

Va bene, ma a seconda del case che sceglierai potresti andare anche su soluzioni Noctua più alte: più efficienti a parità di costo.
Per il case ormai direi LC16, o in ogni caso di pari dimensioni. Noctua più efficente ti riferisci a questo?: NOCTUA - Dissipatore nh-u14s per CPU Intel LGA 775/1366/1156/1155/1150/2011 e AMD AM2 / AM2+ / AM3 / AM3+ / FM1 / FM2 (ma non tutti lo danno buono per LGA 1150 e cmq. costa circa il doppio).
Quote:

CineS2 per il DVB-S e Cine C/T per il DVB-T, oppure una soluzione mista con una scheda completa e un modulo Duoflex appropriato.
Esistono vantaggi per l'una o per l'altra soluzione?
Quote:

Dipende dal case, normalmente si (in case di dimensioni analoghe all'LC-16) ma se intendi tenere l'htpc chiuso forse ti conviene esterno...
Quelli esterni di solito hanno uscite separate per l'audio da veicolare sull'ampli integrato?
Un buon modello interno ed un buon modello esterno?
Quote:

Rigurdo al DAC, dimenticavo altre due possibilità molto interessanti e meno costose del Grungnir, sebbene richiedano un po' di fai-da-te:
1) Il Buffalo IIIse della Twisted Pear Audio http://www.twistedpearaudio.com/digital/buffalose.aspx
2) Questo progetto su Diyaudio http://www.diyaudio.com/forums/digit...ontroller.html (ancora in via di definizione, però, come prezzi e tempi)
Entrambe le soluzioni sembrano garantire una qualità forse anche superiore al Grungnir, soprattutto la seconda, ad un prezzo decisamente inferiore + un po' di sbattimento per la finalizzazione costruttiva.
Molto interessante...entrambi montano un chip famoso...mi sono registrato sul forum Diyaudio per approfondire il discorso....Grazie!

Luca72c 02-01-2014 01:23

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40504330)
Della tecnologia CIR google pare ignorante...spulcerò le pagine del 3D, ma da quanto dici in effetti la soluzione LC16 a questo punto sembra la migliore, mi resta il dubbio se non sia possibile ed anche più pratico utilizzare un tablet per l'interfaccia utente/gestione dei software. In caso negativo non ritieni cmq. opportuno prevedere uno schermo magari di piccole dimensioni?? O pensi che l'Harmony + Soundgraf VFD siano già sufficentemente comodi a questo scopo?

L'utilizzo di un tablet per la gestione dell'htpc penso sia possibile, ma sinceramente riesco difficilmente a immaginarne una certa efficacia, perchè la gestione del sistema - per mia esperienza - necessita di interventi nel S.O. che tramite una macchina esterna risulterebbero macchinosi e poco comodi - a meno di prevedere un software di controllo in rete tipo CrossLoop (anche qui qualche macchinosità per la necessità di accettare ogni volta la connessione sul sistema "pilotato"). Ma il tablet sarebbe Windows o Android? Perchè nel secondo caso non saprei proprio se ci sono softwares sufficientemente potenti...
Per non parlare poi della necessità di collegare il tablet all'htpc tramite wifi, che come avrai capito io aborro :grrr: . Però si potrebbe evitare se il tablet ha l'USB OTG usando un'interfaccia ethernet USB apposita.
Io a casa mia ho semplicemente montato un secondo monitor piccolo sopra un tavolino nel salotto dove risiede l'htpc e ci ho portato anche tastiera e mouse (con adeguate prolunghe USB). Ci posso lavorare anche mentre l'htpc sta riproducendo filmati sulla TV, musica allo stereo e/o registrando: è il bello di una CPU come l'i7. Mia moglie guarda un film e io intanto scarico/navigo/manutenziono/backuppo/ecc... Semplice, economico ed efficace...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40504330)
Potrebbe andare da 2 Tb o meglio 3?

Vedi tu, lo spazio in più non va mai sprecato, ma 2Tb sono già una bella cifretta...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40504330)
Per il case ormai direi LC16, o in ogni caso di pari dimensioni. Noctua più efficente ti riferisci a questo?: NOCTUA - Dissipatore nh-u14s per CPU Intel LGA 775/1366/1156/1155/1150/2011 e AMD AM2 / AM2+ / AM3 / AM3+ / FM1 / FM2 (ma non tutti lo danno buono per LGA 1150 e cmq. costa circa il doppio).

No, quello è troppo alto, parlavo dell'NH-L12 (anche con una sola ventola) o perchè no, se lo trovi uno Scythe Ninja Mini rev. B usato, che avrebbe un costo MOLTO minore e come misure ci va (lo uso io)... Ovviamente cambiando la ventola con una Noctua silenziata PWM...

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40504330)
Esistono vantaggi per l'una o per l'altra soluzione?

Due schede PCI-E complete: migliori prestazioni e configurazione leggermente più semplice.
Una scheda + Duoflex: migliore gestione dello spazio interno.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40504330)
Quelli esterni di solito hanno uscite separate per l'audio da veicolare sull'ampli integrato?
Un buon modello interno ed un buon modello esterno?

Che io sappia no, ma bisognerebbe controllare i vari modelli. Però sinceramente forse converrebbe lasciare il segnale digitale all'htpc, che lo passerebbe poi al DAC tramite USB, evitando la S/PDIF, il che sulla carta dovrebbe permettere un passaggio dei dati a più alta qualità. MA non è detto: bisognerebbe controllare sul T-Forum quale soluzione garantirebbe una qualità migliore.
Per i modelli, soprattutto evita LG come la peste, meglio Pioneer o Plextor o Lite-On.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40504330)
Molto interessante...entrambi montano un chip famoso...mi sono registrato sul forum Diyaudio per approfondire il discorso....Grazie!

Bravo, penso che al momento siano forse il top e ad un prezzo ancora "umano", ma preparati a sbatterti un po' per la sistemazione finale (alimentazione, ingressi, uscite, case, ecc...), che pure avrà un suo costo: dovremmo finire, tra tutto, intorno ai 5/600€ minimo. Speriamo che l'utente AAK si dia una mossa, sono mesi che aspetto una quotazione come si deve! ;)
Se però vuoi spendere ancora meno per un livello di qualità inferiore ma ancora ottimo e soprattutto senza sbattimenti, dovrebbe arrivarmi tra qualche settimana un DAC cinese che il venditore ha modificato su mia richiesta, già assemblato, inscatolato e finalizzato da lui, con doppio AK4399 come il Grungnir, per circa 250€ spedito (con DHL). Appena mi arriva ti saprò dire se vale la pena o no, sulla carta sembra davvero ottimo - soprattutto considerato il prezzo e la mancanza di sbattimento!

powhatan 02-01-2014 09:49

Salve a tutti.
Causa trasloco improvviso devo smontare tutta la configurazione che con varie bestemmie avevo tirato su in mansarda per collegare videoproiettore, home theater, server e quant'altro. Utilizzavo il mio server-desktop (niente di supersonico, ma adeguato alle mie esigenze: rampage formula, e8400, vapor-x 5770)
Nel nuovo appartamento dovrò cercare delle soluzioni diverse e vorrei cominciare a farmi un'idea dei componenti htpc che potrebbero fare al caso mio.
Precedentemente utilizzavo sul desktop una terratec cinergy hybrid usb come ingresso dvb-t e un VFD antec. Almeno questo secondo componente lo vorrei trapiantare sul nuovo sistema e visto che non tutti i case hanno due slot 5,25 avevo pensato ad un case silverstone LC-17. Può essere una buona soluzione?
So che la soluzione usb non è delle più versatili, potrei cambiarla con una pci, ma vorrei essere sicuro della sua utilizzabilità su questo case .
Per il resto della componentistica volevo andare con calma man mano che sul mercatino comparivano un po' di offerte.
Ho sottomano anche un SSD Mushkin 60gb che al momento utilizzo sul desktop, ma che potrei utilizzare come hd di sistema per il nuovo HTPC.
A questo punto cerco consigli per il resto della configurazione, possibilmente reperibile sull'usato che consumi poco e con una motherboard con audio integrato 5.1 Suggerimenti?

Luca72c 02-01-2014 12:33

Quote:

Originariamente inviato da powhatan (Messaggio 40504907)
Salve a tutti.
Causa trasloco improvviso devo smontare tutta la configurazione che con varie bestemmie avevo tirato su in mansarda per collegare videoproiettore, home theater, server e quant'altro. Utilizzavo il mio server-desktop (niente di supersonico, ma adeguato alle mie esigenze: rampage formula, e8400, vapor-x 5770)
Nel nuovo appartamento dovrò cercare delle soluzioni diverse e vorrei cominciare a farmi un'idea dei componenti htpc che potrebbero fare al caso mio.
Precedentemente utilizzavo sul desktop una terratec cinergy hybrid usb come ingresso dvb-t e un VFD antec. Almeno questo secondo componente lo vorrei trapiantare sul nuovo sistema e visto che non tutti i case hanno due slot 5,25 avevo pensato ad un case silverstone LC-17. Può essere una buona soluzione?
So che la soluzione usb non è delle più versatili, potrei cambiarla con una pci, ma vorrei essere sicuro della sua utilizzabilità su questo case .
Per il resto della componentistica volevo andare con calma man mano che sul mercatino comparivano un po' di offerte.
Ho sottomano anche un SSD Mushkin 60gb che al momento utilizzo sul desktop, ma che potrei utilizzare come hd di sistema per il nuovo HTPC.
A questo punto cerco consigli per il resto della configurazione, possibilmente reperibile sull'usato che consumi poco e con una motherboard con audio integrato 5.1 Suggerimenti?

Reperibile sull'usato? Io lascerei perdere, soprattutto scheda madre e CPU, di cui le nuove linee sono uscite da poco: sarebbe un peccato dover riaggiornare tutto tra pochi anni... Ma se proprio vuoi, ormai dovrebbero trovarsi degli Ivy Bridge e relative M/B a prezzi un po' scontati - che siano testati però, soprattutto la M/B non abbia ALCUN problema, neanche stupidaggini: vorrebbero dire che elettricamente ha perso il suo "equilibrio"!
Anche HDD e RAM non mi fiderei tanto a comprarli usati... al massimo il case...
Il 5.1 ormai ce l'hanno tutte le schede madre decenti; per il resto Intel i3/i5/i7 di quarta generazione con chipset H87, marca e modello della M/B in base alla tua disponibilità economica - Gigabyte va bene come rapporto costo/affidabilità.
L'SSD dovrebbe andare bene (finchè va), così la scheda video, il vfd e la pennetta DVB-T, ma integrerei con una scheda TV PCI-E buonetta (almeno Hauppauge HVR-2200).

powhatan 02-01-2014 20:22

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40505741)
Reperibile sull'usato? Io lascerei perdere, soprattutto scheda madre e CPU, di cui le nuove linee sono uscite da poco: sarebbe un peccato dover riaggiornare tutto tra pochi anni... Ma se proprio vuoi, ormai dovrebbero trovarsi degli Ivy Bridge e relative M/B a prezzi un po' scontati - che siano testati però, soprattutto la M/B non abbia ALCUN problema, neanche stupidaggini: vorrebbero dire che elettricamente ha perso il suo "equilibrio"!
Anche HDD e RAM non mi fiderei tanto a comprarli usati... al massimo il case...
Il 5.1 ormai ce l'hanno tutte le schede madre decenti; per il resto Intel i3/i5/i7 di quarta generazione con chipset H87, marca e modello della M/B in base alla tua disponibilità economica - Gigabyte va bene come rapporto costo/affidabilità.
L'SSD dovrebbe andare bene (finchè va), così la scheda video, il vfd e la pennetta DVB-T, ma integrerei con una scheda TV PCI-E buonetta (almeno Hauppauge HVR-2200).

La vga non sarà un po'troppo esosa in termini energetici e di rumore (e a dire la verità, mi sarebbe piaciuto tenerla nel desktop)?
Con un case del genere una soluzione fanless sarebbe ipotizzabile?

Luca72c 02-01-2014 21:13

Quote:

Originariamente inviato da powhatan (Messaggio 40508289)
La vga non sarà un po'troppo esosa in termini energetici e di rumore (e a dire la verità, mi sarebbe piaciuto tenerla nel desktop)?
Con un case del genere una soluzione fanless sarebbe ipotizzabile?

Tranquillo, puoi usare senza problemi la grafica integrata nella CPU, per l'utilizzo previsto è più che sufficiente, a meno che non ci vuoi giocare.
Spendere per una scheda discreta fanless mi sembra inutile, benchè possibile.

powhatan 02-01-2014 21:37

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40508539)
Tranquillo, puoi usare senza problemi la grafica integrata nella CPU, per l'utilizzo previsto è più che sufficiente, a meno che non ci vuoi giocare.
Spendere per una scheda discreta fanless mi sembra inutile, benchè possibile.

Buono, ti ringrazio!

ginocoppa 03-01-2014 00:27

Quote:

Ma il tablet sarebbe Windows o Android? Perchè nel secondo caso non saprei proprio se ci sono softwares sufficientemente potenti...
Per non parlare poi della necessità di collegare il tablet all'htpc tramite wifi, che come avrai capito io aborro . Però si potrebbe evitare se il tablet ha l'USB OTG usando un'interfaccia ethernet USB apposita.
Ho steso cavi di rete per tutta casa per evitare l'inquinamento elettromagnetico: quindi semmai un Tablet Windows con USB OTG. Che cavo andrebbe steso in questo caso? Il cavo andrebbe collegato al Tablet tramite questa presa USB OTG?..e l'altro capo come andrebbe collegato all'HTPC? (o allo switch di rete?).
Quote:

Io a casa mia ho semplicemente montato un secondo monitor piccolo sopra un tavolino nel salotto dove risiede l'htpc e ci ho portato anche tastiera e mouse (con adeguate prolunghe USB).
Questo forse conviene in ogni caso predisporlo: un paio di cavi usb per tastiera e mouse ed un cavo hdmi per il monitor, da portare vicino ad un tavolo.
Quote:

Se però vuoi spendere ancora meno per un livello di qualità inferiore ma ancora ottimo e soprattutto senza sbattimenti, dovrebbe arrivarmi tra qualche settimana un DAC cinese che il venditore ha modificato su mia richiesta, già assemblato, inscatolato e finalizzato da lui, con doppio AK4399 come il Grungnir, per circa 250€ spedito (con DHL).
Questa mi pare un'ottima soluzione, poco prezzo...tanta resa...attendo le tue valutazioni. Se puoi fornire un link allo shop intanto do una sbirciatina...Grazie.

Luca72c 03-01-2014 02:44

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40509287)
Ho steso cavi di rete per tutta casa per evitare l'inquinamento elettromagnetico: quindi semmai un Tablet Windows con USB OTG. Che cavo andrebbe steso in questo caso? Il cavo andrebbe collegato al Tablet tramite questa presa USB OTG?..e l'altro capo come andrebbe collegato all'HTPC? (o allo switch di rete?).

L'interfaccia USB OTG va semplicemente collegata ad un cavo ethernet che parte dal router o da uno switch - ti consiglio uno switch gigabit a monte del router per il quale passi pure il cavo che collega l'htpc al tutto, così che eventuali collegamenti gigabit (es. tra htpc principale e clients) non passino per i colli di bottiglia del router e dell'interfaccia USB OTG.

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40509287)
Questo forse conviene in ogni caso predisporlo: un paio di cavi usb per tastiera e mouse ed un cavo hdmi per il monitor, da portare vicino ad un tavolo.

Si, alla fine è una soluzione a costo zero ma molto comoda!

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40509287)
Questa mi pare un'ottima soluzione, poco prezzo...tanta resa...attendo le tue valutazioni. Se puoi fornire un link allo shop intanto do una sbirciatina...Grazie.

http://www.ebay.it/itm/131025560718?...84.m1423.l2649 (il venditore è momentaneamente assente)

gringo83 04-01-2014 15:53

telecomando
 
Salve a tutti, io avevo in mente di assemblare un HTPC di questo tipo:

Case: Coolmaster Elite 130
Processore: Intel Pentium G3220 3Ghz 3MB 1150 Haswell
Scheda Madre: AsRock B85M-ITX MiniITX
Ram: RAM DDR3 Corsair Vengeance Blue Low Profile 1600MHz 4GB (2x2GB) CL9
Scheda Video: Sapphire Radeon HD 4850 (già in mio possesso)
Dissipatore: Cooler Master Gemin II M4 o NH-L9i o Gelid SlimHero 120
Hard Disk: HD classico (già in mio possesso)
Alimentatore: silverstone strider st50f-es230

Come lo vedete?
avete qualche consiglio per modificarlo/migliorarlo?

inoltre volevo aggiungere un telecomando per controllare il tutto, e in base a quello che avevo letto pensavo a un soundgraph iMON (http://www.soundgraph.com/inside-feature-en/) o a un Logitech Harmony.

Andrebbero bene entrambi? nel caso, quale mi consigliate?entrambi si possono usare per accendere e spegnere il pc tramite telecomando?
come software pensavo di utilizzare plex o mediaportal.

grazie a tutti in anticipo

ginocoppa 05-01-2014 10:31

Quote:

L'interfaccia USB OTG va semplicemente collegata ad un cavo ethernet che parte dal router o da uno switch - ti consiglio uno switch gigabit a monte del router per il quale passi pure il cavo che collega l'htpc al tutto, così che eventuali collegamenti gigabit (es. tra htpc principale e clients) non passino per i colli di bottiglia del router e dell'interfaccia USB OTG.
Quindi lo schema valido per configurare una lan gigabit, anche in presenza di un modem/router adsl con prestazioni Lan 10/100 Mbps, sarebbe quello che era stato indicato a pagina 3 della discussione, nel post editato da 2CPU, di cui ho copiato sotto un passaggio (l'immagine dello schema sembra sia stata rimossa, ma dovrei averne una copia che pensavo di pubblicare nuovamente, se l'autore non ha nulla in contrario).
Quote:

Ho letto il post di ginocoppa e ho intuito che abbiamo le stesse necessità.
Ho fatto uno schemino di quello che vorrei realizzare proprio pochi giorni fa e credo possa aiutare tutti e due per capirci, eccolo: http://imageshack.us/photo/my-images...iantohtpc.png/
In questo caso credo sia meglio orientarsi su una scheda madre che disponga di doppia scheda di rete, una da collegare al modem/router 10/100, l'altra da collegare allo switch gibabit (questo per evitare di intasare l'htpc di ulteriore scheda di rete pci).

Questo il link allo schema che era stato postato (lievemente modificato):
http://imageshack.com/a/img837/3112/cs17.png

Luca72c 06-01-2014 14:07

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40519287)
Quindi lo schema valido per configurare una lan gigabit, anche in presenza di un modem/router adsl con prestazioni Lan 10/100 Mbps, sarebbe quello che era stato indicato a pagina 3 della discussione, nel post editato da 2CPU, di cui ho copiato sotto un passaggio (l'immagine dello schema sembra sia stata rimossa, ma dovrei averne una copia che pensavo di pubblicare nuovamente, se l'autore non ha nulla in contrario).


In questo caso credo sia meglio orientarsi su una scheda madre che disponga di doppia scheda di rete, una da collegare al modem/router 10/100, l'altra da collegare allo switch gibabit (questo per evitare di intasare l'htpc di ulteriore scheda di rete pci).

Questo il link allo schema che era stato postato (lievemente modificato):
http://imageshack.com/a/img837/3112/cs17.png

Ma no, se si collega il PC allo switch gigagabit e il router sempre allo switch, andrà a 100Mb solo il collegamento tra router e switch, gli altri collegamenti che passano per lo switch andranno a 1Gb. Insomma non bisogna usare lo switch incorporato nel router, ma collegare il router SOLO allo switch gigabit.
Rispetto allo schema postato basta un PC con una sola interfaccia ethernet gigabit, solo che - come dicevo - il router va attaccato allo switch invece che al PC. Tra l'altro così lo potranno utilizzare tutte le altre macchine in rete direttamente senza impegnare il PC principale...
IMPORTANTE: al router non va attaccato direttamente NIENTE ALTRO!

Luca72c 06-01-2014 14:14

Quote:

Originariamente inviato da gringo83 (Messaggio 40516832)
Salve a tutti, io avevo in mente di assemblare un HTPC di questo tipo:

Case: Coolmaster Elite 130
Processore: Intel Pentium G3220 3Ghz 3MB 1150 Haswell
Scheda Madre: AsRock B85M-ITX MiniITX
Ram: RAM DDR3 Corsair Vengeance Blue Low Profile 1600MHz 4GB (2x2GB) CL9
Scheda Video: Sapphire Radeon HD 4850 (già in mio possesso)
Dissipatore: Cooler Master Gemin II M4 o NH-L9i o Gelid SlimHero 120
Hard Disk: HD classico (già in mio possesso)
Alimentatore: silverstone strider st50f-es230

Come lo vedete?
avete qualche consiglio per modificarlo/migliorarlo?

inoltre volevo aggiungere un telecomando per controllare il tutto, e in base a quello che avevo letto pensavo a un soundgraph iMON (http://www.soundgraph.com/inside-feature-en/) o a un Logitech Harmony.

Andrebbero bene entrambi? nel caso, quale mi consigliate?entrambi si possono usare per accendere e spegnere il pc tramite telecomando?
come software pensavo di utilizzare plex o mediaportal.

grazie a tutti in anticipo

I pezzo possono andare bene, non sarà certo un htpc hi-end ma d'altronde non ci dici come lo useresti...
Per il telecomando, ribadisco di nuovo che l'Harmony, mancando di ricevitore e sistema di gestione del segnale IR, NON VA BENE come telecomando da acquistare DA ZERO, ma occorre prima avere un altro telecomando che l'Harmony SOSTITUIRA', tipo un Imon.
Cioè devi comprare tutti e due, poi però non userai il telecomando dell'Imon (che è solo una piccola e insignificante parte dell'intero sistema Imon, composto da ricevitore, integrazione con la M/B e sistema di gestione software) ma l'Harmony.

gringo83 06-01-2014 14:52

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40524711)
I pezzo possono andare bene, non sarà certo un htpc hi-end ma d'altronde non ci dici come lo useresti...
Per il telecomando, ribadisco di nuovo che l'Harmony, mancando di ricevitore e sistema di gestione del segnale IR, NON VA BENE come telecomando da acquistare DA ZERO, ma occorre prima avere un altro telecomando che l'Harmony SOSTITUIRA', tipo un Imon.
Cioè devi comprare tutti e due, poi però non userai il telecomando dell'Imon (che è solo una piccola e insignificante parte dell'intero sistema Imon, composto da ricevitore, integrazione con la M/B e sistema di gestione software) ma l'Harmony.

lo userei principalmente per vedere serie tv e film tramite plex o mediaportal, non ho grandi pretese.
avevo scelto quel case perchè era molto compatto, e volevo cercare di costruire qualcosa di esteticamente carino e piuttosto piccolo.

per il telecomando il mio dubbio era questo.
avendo un solo bay esterno da 5.25 dovrei montare l'iMON VFD in quello (oppure l'iMON inside da 3.5 con un adattatore per il bay da 5,25, visto che anche a dispetto del nome mi pare di aver capito vada montato su un bay esterno).
in questo modo dovrei rinunciare al lettore dvd/Blu ray interno, ed eventualmente se ne avessi bisogno dovrei prenderne esterno da attaccare via USB, giusto?

una volta preso e installato l'iMON, potrei decidere di tenere quel telecomando oppure di prendere un Logitech Harmony, sicuramente più completo del telecomando iMON.
tutto corretto?

è tutto corretto?

ginocoppa 06-01-2014 17:17

Quote:

Rispetto allo schema postato basta un PC con una sola interfaccia ethernet gigabit, solo che - come dicevo - il router va attaccato allo switch invece che al PC. Tra l'altro così lo potranno utilizzare tutte le altre macchine in rete direttamente senza impegnare il PC principale...
Ho aggiornato lo schema secondo le indicazioni fornite:
http://imageshack.com/a/img23/5345/dz4y.png

Luca72c 06-01-2014 17:25

Quote:

Originariamente inviato da gringo83 (Messaggio 40524909)
lo userei principalmente per vedere serie tv e film tramite plex o mediaportal, non ho grandi pretese.
avevo scelto quel case perchè era molto compatto, e volevo cercare di costruire qualcosa di esteticamente carino e piuttosto piccolo.

Dicendo che non era proprio "hi-end" non mi riferivo al case, ma al processore. Comunque tutto dipende da dove le prenderesti queste serie TV: files scaricati o registrandole dal segnale TV? Fa una grossa differenza se l'htpc deve anche registrare o solo riprodurre.
E poi va considerato se il files sono in sd o in hd...

Quote:

Originariamente inviato da gringo83 (Messaggio 40524909)
per il telecomando il mio dubbio era questo.
avendo un solo bay esterno da 5.25 dovrei montare l'iMON VFD in quello (oppure l'iMON inside da 3.5 con un adattatore per il bay da 5,25, visto che anche a dispetto del nome mi pare di aver capito vada montato su un bay esterno).
in questo modo dovrei rinunciare al lettore dvd/Blu ray interno, ed eventualmente se ne avessi bisogno dovrei prenderne esterno da attaccare via USB, giusto?

Giusto. Oppure prendi un semplice telecomando MC con ricevitore USB e ti rimane libero lo slot da 5,25", ma così addio accensione del PC da spento con telecomando (e altre funzioni).

Quote:

Originariamente inviato da gringo83 (Messaggio 40524909)
una volta preso e installato l'iMON, potrei decidere di tenere quel telecomando oppure di prendere un Logitech Harmony, sicuramente più completo del telecomando iMON.
tutto corretto?

Corretto. In realtà l'Harmony non è che sia poi così più completo (i segnali che può inviare al PC sono gli stessi dell'Imon, perchè il ricevitore di altri non ne conosce), è che lo puoi usare contemporaneamente per comandare anche altri dispositivi, tipo la TV, potendo così ad esempio regolare il volume della TV mentre comandi il PC.
Inltre ha un livello costruttivo ed estetico assolutamente superiore all'Imon...

Luca72c 06-01-2014 17:30

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40525583)
Ho aggiornato lo schema secondo le indicazioni fornite:
http://imageshack.com/a/img23/5345/dz4y.png

Esatto. Così la comunicazione andrà a 100Mb solo tra server/clients e router, mentre tra gli altri andrà a 1Gb.

gringo83 06-01-2014 23:36

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40525612)
Dicendo che non era proprio "hi-end" non mi riferivo al case, ma al processore. Comunque tutto dipende da dove le prenderesti queste serie TV: files scaricati o registrandole dal segnale TV? Fa una grossa differenza se l'htpc deve anche registrare o solo riprodurre.
E poi va considerato se il files sono in sd o in hd...

I files sarebbero scaricati, sia in SD che in HD.
e non mi serve registrare.


Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40525612)
Giusto. Oppure prendi un semplice telecomando MC con ricevitore USB e ti rimane libero lo slot da 5,25", ma così addio accensione del PC da spento con telecomando (e altre funzioni).

direi che l'iMON VFD faccia al caso mio. eventualmente vedrò se acquistare qualcosa di esterno come masterizzatore/lettore BR se ne avrò bisogno.

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40525612)
Corretto. In realtà l'Harmony non è che sia poi così più completo (i segnali che può inviare al PC sono gli stessi dell'Imon, perchè il ricevitore di altri non ne conosce), è che lo puoi usare contemporaneamente per comandare anche altri dispositivi, tipo la TV, potendo così ad esempio regolare il volume della TV mentre comandi il PC.
Inltre ha un livello costruttivo ed estetico assolutamente superiore all'Imon...

per cominciare direi di poter partire dal telecomando dell'iMON e valutare poi un eventuale upgrade.

grazie mille per l'aiuto.

Luca72c 09-01-2014 23:08

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 40509287)
Questa mi pare un'ottima soluzione, poco prezzo...tanta resa...attendo le tue valutazioni. Se puoi fornire un link allo shop intanto do una sbirciatina...Grazie.

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40509559)
http://www.ebay.it/itm/131025560718?...84.m1423.l2649 (il venditore è momentaneamente assente)

Giusto per la cronaca: il DAC è arrivato e devo dire che, oltre ad essere decisamente ben fatto (altro che cinesata!), suona VERAMENTE bene!
Molto preciso e definito, più aperto in alto, con maggiore realismo ed effetto "live" rispetto alla mia Xonar con 49990 - ma ovviamente proprio per questo meno caldo e spietato, e non è necessariamente una critica. In confronto la Xonar sembra "moscia", un po' "da vecchi" (e anche questa non è necessariamente una critica)...
Non credo ci possa trovare di meglio in quella fascia, sinceramente... certo io un Grungnir non l'ho mai sentito, ma non credo ci sarà questa differenza così significativa per i comuni mortali... e non ho fatto ancora opamp-rolling!

CarmineCXC 10-01-2014 02:48

Ciao
Vorrei assemblare un pc con Windows o linux da collegare in HDMI al Tv preferibilmente in miniITX per i compiti sopra citati: ovvero deve stare acceso anche tutto il giorno, tutti i giorni per fungere da Multimedia station con plex e xbmc, nas e torrent-download station da comandare in remoto da android o mac.
Lo terrei collegato in HDMI al TV in camera.

Ci sono alcuni punti che per quanto ne ho capito leggendo sul web sarebbero forzati (premetto che vengo da lunghi anni di MAC e purtroppo per me sono stato fuori dal giro per troppo :mc: :muro: ) quindi se avete migliori suggerimenti vi ringrazio:

- siccome devo farci girare plex media server ed a quanto ho capito siccome transcodifica i file video usa molta CPU volevo usare un i3 Haswell a basso consumo
- mi serve HDMI
- con almeno 2-3 slot HD per dischi da 2-3TB (anche se inizialmente ne userò solo uno e li aggiungerò man mano)
-wifi per scaricare e condividere gli HD sulla rete domestica

quello che vi chiedo è di mantenere basso il consumo e per quanto possibile il prezzo:D :D :D Budget intorno ai 500€ ce la faccio?

ho visto questa configurazione, che ne pensate è troppo? si può raggiungere lo scopo anche con meno?


Dissipatori CPU
Scythe Shuriken Rev.B Socket Intel o Gelid SlimHero 120
28,80 €

Alimentatore ATX
Be Quiet! System Power 7 350W 80+ Bronze ATX Bulk
€ 34,20

Tastiera con touchpad
Rii Mini i8 Wireless (layout ITALIANO) - Mini tastiera wireless ergonomica con mouse touchpad - cod. RT-MWK08RF IT - Epsilon
EUR 26,90

Dongle Wifi USB
Tp-Link TL-WN823N 300 Mbps Wireless N Mini USB Adapter - TP-Link
EUR 11,87

Case MiniITX supporta Ali Atx
Cooler Master Elite 120 Advanced - Cooler Master
EUR 42,47

Memoria RAM
RAM DDR3 Corsair Vengeance Blue Low Profile CML4GX3M2A1600C9B 1600MHz 4GB (2x2GB) CL9
€ 42,30

Scheda Madre
Asrock H81M-ITX 1150 Intel H81 DDR3 SATA3 USB3 mini iTX
€ 52,30

CPU
Intel Core i3-4130T - Intel
EUR 125,50

HD
Western Digital WD20EFRX RED HardDisk 2TB
EUR 87,90


Totale provvisorio= EUR 450

vi ringrazio per tutto l'aiuto

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Luca72c 11-01-2014 00:37

Quote:

Originariamente inviato da CarmineCXC (Messaggio 40545337)
Ciao
Vorrei assemblare un pc con Windows o linux da collegare in HDMI al Tv preferibilmente in miniITX per i compiti sopra citati: ovvero deve stare acceso anche tutto il giorno, tutti i giorni per fungere da Multimedia station con plex e xbmc, nas e torrent-download station da comandare in remoto da android o mac.
Lo terrei collegato in HDMI al TV in camera.

Ci sono alcuni punti che per quanto ne ho capito leggendo sul web sarebbero forzati (premetto che vengo da lunghi anni di MAC e purtroppo per me sono stato fuori dal giro per troppo :mc: :muro: ) quindi se avete migliori suggerimenti vi ringrazio:

- siccome devo farci girare plex media server ed a quanto ho capito siccome transcodifica i file video usa molta CPU volevo usare un i3 Haswell a basso consumo
- mi serve HDMI
- con almeno 2-3 slot HD per dischi da 2-3TB (anche se inizialmente ne userò solo uno e li aggiungerò man mano)
-wifi per scaricare e condividere gli HD sulla rete domestica

quello che vi chiedo è di mantenere basso il consumo e per quanto possibile il prezzo:D :D :D Budget intorno ai 500€ ce la faccio?

ho visto questa configurazione, che ne pensate è troppo? si può raggiungere lo scopo anche con meno?


Dissipatori CPU
Scythe Shuriken Rev.B Socket Intel o Gelid SlimHero 120
28,80 €

Alimentatore ATX
Be Quiet! System Power 7 350W 80+ Bronze ATX Bulk
€ 34,20

Tastiera con touchpad
Rii Mini i8 Wireless (layout ITALIANO) - Mini tastiera wireless ergonomica con mouse touchpad - cod. RT-MWK08RF IT - Epsilon
EUR 26,90

Dongle Wifi USB
Tp-Link TL-WN823N 300 Mbps Wireless N Mini USB Adapter - TP-Link
EUR 11,87

Case MiniITX supporta Ali Atx
Cooler Master Elite 120 Advanced - Cooler Master
EUR 42,47

Memoria RAM
RAM DDR3 Corsair Vengeance Blue Low Profile CML4GX3M2A1600C9B 1600MHz 4GB (2x2GB) CL9
€ 42,30

Scheda Madre
Asrock H81M-ITX 1150 Intel H81 DDR3 SATA3 USB3 mini iTX
€ 52,30

CPU
Intel Core i3-4130T - Intel
EUR 125,50

HD
Western Digital WD20EFRX RED HardDisk 2TB
EUR 87,90


Totale provvisorio= EUR 450

vi ringrazio per tutto l'aiuto

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Allora... dici troppo? Forse volevi dire troppo poco? Grossomodo va tutto bene, alcuni particolari però possono essere migliorati, visto che è previsto un utilizzo 24/7:
1) L'alimentatore è FONDAMENTALE! Per un utilizzo del genere non è assolutamente una cosa su cui risparmiare: qualsiasi cosa sotto 80+ Gold mi sembra poco realistico... Seasonic poi offre un'affidabilità di altro livello - o almeno Corsair...
2) Anche per la scheda madre, che gestisce il grosso del lavoro elettrico del PC, mi orienterei su qualcosa di migliore qualità.
3) Visto l'utilizzo (per il quale prevedo un discreto multitasking) non disdegnerei un i5 - ma certo, si può sempre provare con un i3 e upgradare eventualmente in un secondo momento.
4) In quel case vorresti mettere 3 hdd in funzione 24/7? Auguri... il fatto che ci entrano non vuol dire automaticamente che ci girano bene: i case non vanno mai caricati al limite della loro capienza, se si vuole un funzionamento stabile, comodo e di lunga durata.
5) I WD Red sono concepiti per un utilizzo all'interno dei NAS e sono sconsigliati come hdd per PC - soprattutto come hdd di sistema: utilizzano un sistema di correzione di errore inadatto ad ospitare un S.O. (a quanto ne so io).
6) E tu vorresti riempirti casa di radiazioni ad altissima frequenza (cioè wi-fi o wireless) 24 al giorno tutti i giorni? Non lo sai che tali radiazioni, concepite per attraversare i muri, colpiscono molto in profondità i tessuti umani? E che la lunga esposizione ad una radiazione EM anche ridottissima è peggio di una esposizione breve ad una radiazione EM più potente? Inoltre, spero che tu non abbia figli, perchè i bambini sono MOLTO più colpiti da questo genere di radiazioni. Magari scaricati e leggiti questo: http://rapidshare.com/share/B80E43C9...2E3EC4D8E3F419 ...

marto79 11-01-2014 23:53

Ciao a tutti e anzitutto grazie e complimenti per questo interessantissimo 3d pieno di informazioni utili.

Vorrei realizzare un htpc per il mio salotto e dopo aver letto tutto il 3d sto cominciando a farmi un'idea dei componenti e a cercare in rete.
Di seguito i requisiti che ho in mente. L'htpc deve:
  1. essere molto silenzioso
  2. avviarsi molto velocemente, diciamo in 3-5 sec
  3. riprodurre musica da diverse sorgenti: radio FM, web radio, file, cd/dvd, dispositivi esterni (penne usb, schede di memoria, hard disk esterni, ecc.)
  4. riprodurre foto da diverse sorgenti: hdd (sia da selezione sia in modalità carosello magari con musica di sottofondo), cd/dvd, dispositivi esterni (penne usb, schede di memoria, hard disk esterni, ecc.)
  5. riprodurre video, anche full HD, supportando audio multicanale e da diverse sorgenti: hdd, cd/dvd/br, dispositivi esterni (penne usb, schede di memoria, hard disk esterni, ecc.)
  6. avere funzionalità di pvr (personal video recorder), anche in HD
  7. permettere la navigazione in internet e lo scaricamento di file
  8. essere comandato tramite telecomando ma senza ricorrere alla ui per la parte audio (in modo, in sostanza, da poterlo usare anche come lettore dvd musicale)
Considerando che può capitare di usare alcune di queste funzioni anche contemporaneamente (come la riproduzione di un video e la registrazione), penso, a grandi linee, ad una macchina basata su i5 di 4° generazione, con disco SSD per sistema + hdd per i dati, lettore br slot-in, lettore schedine multi formato (SD, MMC, Compact flash, ecc.) e scheda dual dvb-t/t2 (come la TBS6280); questo perchè vorrei essere pronto per il nuovo digitale terrestre che a quanto ho capito leggendo in rete sarà attivo dal 2015 e la mia televisione ha un decoder solo dvb-t. Per l'audio dovrebbe andarmi bene il chip integrato sulla scheda madre (ancora da scegliere, ma credo che ormai il multicanale ce lo abbiano tutte) e per il video, a quanto ho letto nel 3d, dovrebbe andare bene quello integrato nella cpu.
L'htpc non starà acceso continuamente ma solo quando necessario per riprodurre/registrare o al massimo scaricare (durante la notte).

Tuttavia vorrei chiarirmi le idee su alcuni punti:
  • è possibile realizzare un sistema con queste caratteristiche totalmente fanless? Questo perchè il posto ideale (non obbligatorio ma fortemente raccomandato) per la macchina è una nicchia nel mobile di salotto, aperta solo sul davanti (quidi il dispositivo sarebbe a vista ma con uno spazio limitato sui lati e sul retro).
  • è possibile soddisfare il requisito 2 usando Windows (a proposito qualcuno ha provato WMC 8?) o mi consigliate Linux (OpenELEC?)?
  • è possibile soddisfare il requisito 8 solo con l'uso di un telecomando (Logitech Harmony?) e un VFD/LCD o meglio usare un case con schermo (tenendo conto che la distanza fra divano e mobile in cui risiederà l'htpc è di circa 2,5 m)? Nel caso di utilizzo di uno schermo, esiste la possibilità di spegnere lo schermo del case mentre si guarda un film?
Scusate se sono tante domande e spero che non siano off-topic.
Grazie in anticipo per qualunque aiuto possiate darmi.

Luca72c 12-01-2014 01:38

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40554850)
Di seguito i requisiti che ho in mente. L'htpc deve:
1. essere molto silenzioso
2. avviarsi molto velocemente, diciamo in 3-5 sec
3. riprodurre musica da diverse sorgenti: radio FM, web radio, file, cd/dvd, dispositivi esterni (penne usb, schede di memoria, hard disk esterni, ecc.)
4. riprodurre foto da diverse sorgenti: hdd (sia da selezione sia in modalità carosello magari con musica di sottofondo), cd/dvd, dispositivi esterni (penne usb, schede di memoria, hard disk esterni, ecc.)
5. riprodurre video, anche full HD, supportando audio multicanale e da diverse sorgenti: hdd, cd/dvd/br, dispositivi esterni (penne usb, schede di memoria, hard disk esterni, ecc.)
6. avere funzionalità di pvr (personal video recorder), anche in HD
7. permettere la navigazione in internet e lo scaricamento di file
8. essere comandato tramite telecomando ma senza ricorrere alla ui per la parte audio (in modo, in sostanza, da poterlo usare anche come lettore dvd musicale)
Considerando che può capitare di usare alcune di queste funzioni anche contemporaneamente (come la riproduzione di un video e la registrazione), penso, a grandi linee, ad una macchina basata su i5 di 4° generazione, con disco SSD per sistema + hdd per i dati, lettore br slot-in, lettore schedine multi formato (SD, MMC, Compact flash, ecc.) e scheda dual dvb-t/t2 (come la TBS6280); questo perchè vorrei essere pronto per il nuovo digitale terrestre che a quanto ho capito leggendo in rete sarà attivo dal 2015 e la mia televisione ha un decoder solo dvb-t. Per l'audio dovrebbe andarmi bene il chip integrato sulla scheda madre (ancora da scegliere, ma credo che ormai il multicanale ce lo abbiano tutte) e per il video, a quanto ho letto nel 3d, dovrebbe andare bene quello integrato nella cpu.
L'htpc non starà acceso continuamente ma solo quando necessario per riprodurre/registrare o al massimo scaricare (durante la notte).

Ciao a te e grazie per i complimenti. La macchina che vuoi realizzare è molto interesante, ma per certe caratteristiche non semplice da realizzare - anche se potrebbe sembrare il contrario.
Innanzitutto devi capire che se usi un sintonizzatore digitale, come il TBS che proponi, puoi ricevere solo flussi video o audio digitali, per cui niente radio FM - tranne le stazioni trasmesse via DVB-T. Per la radio FM hai bisogno di un sintonizzatore ibrido digitale/analogico (ma quindi addio DVB-T2), oppure di un sintonizzatore TV analogico separato, oppure di un sintonizzatore radio FM separato, anche USB (ammesso che se ne trovino ancora). Oppure ti devi accontentare delle radio FM trasmesse via internet, ma non avrai mai una copertura al 100% di tutte le radio locali trasmesse nella tua città. Insomma: sembra una cavolata invece ascoltare la radio FM su PC è piuttosto complicato, perchè la radio analogica nel mondo PC è un po' superata. Molto più semplice invece ascoltare la radio via internet.
Per il resto, ti rispondo come posso:

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40554850)
Tuttavia vorrei chiarirmi le idee su alcuni punti:
è possibile realizzare un sistema con queste caratteristiche totalmente fanless? Questo perchè il posto ideale (non obbligatorio ma fortemente raccomandato) per la macchina è una nicchia nel mobile di salotto, aperta solo sul davanti (quidi il dispositivo sarebbe a vista ma con uno spazio limitato sui lati e sul retro).

Certo che è possibile, ma occorrono accorgimenti particolari, come la presenza di una CPU a bassissimo consumo - tipo quelle da notebook - e di un alimentatore MOLTO efficiente - tipo pico-psu. Anche così, però, non credo sia possibile pretendere una grande potenza di elaborazione...
Diverso il dicorso se il mobile può essere forato/aperto dietro, come quelli degli stereo.

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40554850)
è possibile soddisfare il requisito 2 usando Windows (a proposito qualcuno ha provato WMC 8?) o mi consigliate Linux (OpenELEC?)?

Io non mi sono mai messo a cronometrare l'avvio di tutti gli HTPC con i vari S.O., ma penso che con W8 su SSD siamo su valori davvero molto bassi - certo che 2-5 secondi non è umanamente pensabile, ci mette di più la M/B ad avviare il BIOS! Diciamo che una ventina di secondi (o anche meno se l'installazione è proprio essenziale) è più realistico...

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40554850)
è possibile soddisfare il requisito 8 solo con l'uso di un telecomando (Logitech Harmony?) e un VFD/LCD o meglio usare un case con schermo (tenendo conto che la distanza fra divano e mobile in cui risiederà l'htpc è di circa 2,5 m)? Nel caso di utilizzo di uno schermo, esiste la possibilità di spegnere lo schermo del case mentre si guarda un film?

Non è semplice realizzare quello che dici, soprattutto prevedendo i mille disturbi del SO che in htpc (che è sempre un pc) possono manifestarsi in qualunque momento. Ma non è neanche impossibile!
A 2,5m per mia esperienza dimenticati il vfd, ameno che non vuoi usare l'htpc col binocolo. Lo schermo LCD sul case, invece, è più leggibile da quella distanza e anche più comodo in assenza di UI sullo schermo principale.
Un'altra soluzione sarebbe un piccolo monitor di servizio (tipo quelli della Lilliput o anche più grande) vicino alla postazione di ascolto: sembra strano ma se ci vai a pensare è molto comodo ed efficiente...

parolone 12-01-2014 11:32

Scusatemi ho già scritto in varie sezioni ho chiesto ad amici ma non so più a chi dare retta,devo assemblare il mio htpc usando questi componenti scheda madre Asrock Z87E-ITX la prendo perchè ha bluetooth e wi-fi integrati non mi interessa assolutamente overcloccare,ram 4/8 gb, ssd +hdd 2tb,case CM 130 elite,seasonic 450g ,la maggior parte di questi componenti li ho già,il mio dubbio è la cpu i3 o i5.Deve farmi girare senza problemi film in 3d e film in 4K e anche se pochissimo,giocare (fifa,gta,assassin's creed).Vi prego datemi il miglior consiglio tra i3 o spendere di piu per un i5 ma con la paura di sprecarli perchè la sfrutterei pochissimo.Stasera o domani devo fare ordine.Dimenticavo in futuro metterei anche una buona gpu.

CarmineCXC 12-01-2014 12:14

Ciao, per giocare a quei titoli penso dovresti mettere già da ora un i5 e una buona scheda video tipo R9 280 o GTX 760 e a questo punto ti consiglio un case MIDI e non htpc per aerare bene i componenti, naturalmente il discorso cambia se non giochi e allora la scheda video integrata va bene

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

parolone 12-01-2014 13:00

Quote:

Originariamente inviato da CarmineCXC (Messaggio 40556036)
Ciao, per giocare a quei titoli penso dovresti mettere già da ora un i5 e una buona scheda video tipo R9 280 o GTX 760 e a questo punto ti consiglio un case MIDI e non htpc per aerare bene i componenti, naturalmente il discorso cambia se non giochi e allora la scheda video integrata va bene

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Ti ripeto ho la ps3 ferma che prende polvere ci gioco molto molto raramente,

CarmineCXC 12-01-2014 13:08

Questo non era specificato nel tuo precedente post
Comunque anche per gestire il 4k penso ci voglia una VGA dedicata.
Se devi solo vedere film fino a 1080p va bene un i3 magari prendilo T che risparmi nei consumi e va bene la sua dedicata

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

parolone 12-01-2014 13:17

Quote:

Originariamente inviato da CarmineCXC (Messaggio 40556360)
Questo non era specificato nel tuo precedente post
Comunque anche per gestire il 4k penso ci voglia una VGA dedicata.
Se devi solo vedere film fino a 1080p va bene un i3 magari prendilo T che risparmi nei consumi e va bene la sua dedicata

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Si,però mettendo la vga mi gestirà il 4k e qualche gioco riuscirò a farlo girare.

CarmineCXC 12-01-2014 13:56

È quello che ho detto :-D

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Luca72c 12-01-2014 14:19

Quote:

Originariamente inviato da parolone (Messaggio 40555765)
Scusatemi ho già scritto in varie sezioni ho chiesto ad amici ma non so più a chi dare retta,devo assemblare il mio htpc usando questi componenti scheda madre Asrock Z87E-ITX la prendo perchè ha bluetooth e wi-fi integrati non mi interessa assolutamente overcloccare,ram 4/8 gb, ssd +hdd 2tb,case CM 130 elite,seasonic 450g ,la maggior parte di questi componenti li ho già,il mio dubbio è la cpu i3 o i5.Deve farmi girare senza problemi film in 3d e film in 4K e anche se pochissimo,giocare (fifa,gta,assassin's creed).Vi prego datemi il miglior consiglio tra i3 o spendere di piu per un i5 ma con la paura di sprecarli perchè la sfrutterei pochissimo.Stasera o domani devo fare ordine.Dimenticavo in futuro metterei anche una buona gpu.

Sono d'accordo con Carmine: per dovresti partire da subito prevedendo una buona scheda video discreta, ti assicuro che farebbe più quella per i giochi che non la differenza tra i3 e i5. Anzi, io ti consiglio di partire con l'i3, tanto poi puoi tranquillamente sostituirlo con un i5 - se insufficiente - anche dopo pochi mesi, tanto il mercato da usato ce l'ha.
Anche per il 4K ti sconsiglio vivamente di basarti sulla grafica integrata Intel, una discreta mi pare assolutamente necessaria per prestazioni decenti...

parolone 12-01-2014 17:11

Mi consigli nche una scheda sotto i 150 euro nvidia e che sia silenziosa,comunque penso che opterò per i3

Luca72c 12-01-2014 19:48

Quote:

Originariamente inviato da parolone (Messaggio 40557609)
Mi consigli nche una scheda sotto i 150 euro nvidia e che sia silenziosa,comunque penso che opterò per i3

Asus DirectCU GTX660; se non ci arrivi coi soldi MSI TwinFrzr OC GTX660, che è solo un pochino più rumorosa ma costa meno.
MA su quella fascia di prezzo (e in generale per il mutlimedia) le Radeon vanno meglio - a parità di costo.

parolone 12-01-2014 20:15

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40558437)
Asus DirectCU GTX660; se non ci arrivi coi soldi MSI TwinFrzr OC GTX660, che è solo un pochino più rumorosa ma costa meno.
MA su quella fascia di prezzo (e in generale per il mutlimedia) le Radeon vanno meglio - a parità di costo.

Ma la Asus DirectCU GTX660 durante la visione di un film,non si sente rumore?Lo sto facendo più che altro per quello.E la gtx 650ti non può andare?

Luca72c 12-01-2014 21:42

Quote:

Originariamente inviato da parolone (Messaggio 40558558)
Ma la Asus DirectCU GTX660 durante la visione di un film,non si sente rumore?Lo sto facendo più che altro per quello.E la gtx 650ti non può andare?

Perchè, secondo te la 650Ti non produce rumore?
Se vuoi la massima silenziosità, vai con una 7750 fanless. Ma se ti interessano le prestazioni, il costo della 650Ti è ridicolamente alto per il livello prestazionale fornito, soprattutto in rapporto ad una Radeon7770/7870.
La 660 TwinFrozr ha una bassa rumorosità, così come la Asus DirectCU, ma ovviamente un po' di rumore lo produce, come tutte le schede video con raffreddamento ad aria attivo - compresa la 650Ti.
Poi è ovvio che meno una scheda è potente, meno calore produce e quindi più è silenziosa: ecco perchè la 650Ti è abbastanza silenziosa, forse un pelo di più della TwinFrozr 660 - ma scapito di una perdita di prestazioni marcata in rapporto alla differenza di prezzo.
Perciò vedi tu... io ti ho detto cosa potevi comprare di meglio con 150€ in casa Nvidia... ulteriori considerazioni stanno a te: quanto disterebbe l'htpc dall'ascoltatore? A che volume riproduci i films? Ecc...
Comunque ricorda che LE schede grafiche per htpc (in cui la silenziosità e l'ottimizzazione per la riproduzione multimediale contano più delle prestazioni nei giochi) sono le Radeon.
Io ho un htpc con alimentatore fanless, tutte ventole Noctua silenziate e uso la grafica integrata nell'i7 e ti assicuro che l'htpc si sente a malapena persino nel silenzio. Se dovessi comprare una scheda video andrei su una HIS iSilence 7750 o Sapphire 7750 Ultimate fanless. Però io non ci gioco...

marto79 13-01-2014 00:16

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40555097)
Innanzitutto devi capire che se usi un sintonizzatore digitale, come il TBS che proponi, puoi ricevere solo flussi video o audio digitali, per cui niente radio FM - tranne le stazioni trasmesse via DVB-T. Per la radio FM hai bisogno di un sintonizzatore ibrido digitale/analogico (ma quindi addio DVB-T2), oppure di un sintonizzatore TV analogico separato, oppure di un sintonizzatore radio FM separato, anche USB (ammesso che se ne trovino ancora). Oppure ti devi accontentare delle radio FM trasmesse via internet, ma non avrai mai una copertura al 100% di tutte le radio locali trasmesse nella tua città. Insomma: sembra una cavolata invece ascoltare la radio FM su PC è piuttosto complicato, perchè la radio analogica nel mondo PC è un po' superata. Molto più semplice invece ascoltare la radio via internet.

Ecco perchè non sono riuscito a trovare nessun sintonizzatore dvb-t/t2+FM :) ... per il momento la radio FM la lascio come ultimo requisito
Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40555097)
Certo che è possibile, ma occorrono accorgimenti particolari, come la presenza di una CPU a bassissimo consumo - tipo quelle da notebook - e di un alimentatore MOLTO efficiente - tipo pico-psu. Anche così, però, non credo sia possibile pretendere una grande potenza di elaborazione...
Diverso il dicorso se il mobile può essere forato/aperto dietro, come quelli degli stereo.

Allora, la nicchia del mobile ha in effetti un foro (me lo sono fatto fare per passare i cavi di connessione alla tv o a altri dispositivi) di circa 7-8 cm di diametro, ma la soluzione fanless mi attira anche per una questione di silenziosità. Cercando in rete si trovano post di persone che hanno costruito htpc fanless che mi sembrano discretametne potenti, ad esempio anche con un i5-4570S e case streacom FC5 EVO: secondo te non è una potenza sufficiente per i miei scopi? Io pensavo addirittura ad un i5 in versione T per stare ancora più tranquillo con la temperatura.
Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40555097)
Io non mi sono mai messo a cronometrare l'avvio di tutti gli HTPC con i vari S.O., ma penso che con W8 su SSD siamo su valori davvero molto bassi - certo che 2-5 secondi non è umanamente pensabile, ci mette di più la M/B ad avviare il BIOS! Diciamo che una ventina di secondi (o anche meno se l'installazione è proprio essenziale) è più realistico...

So di aver sparato un tempo molto basso, ma ero stato incoraggiato da un post in questo 3d di un utente (MaxiHori mi pare) che diceva che il suo htpc w7-based si avviava in 7 secondi dalla pressione del pulsante di avvio al mommento in cui poteva utilizzarlo. Per questo avevo pensato a una qualche distribuzione Linux (non lo uso più da tanti anni ma so che soprattutto nel processo di avvio erano state introdotte tante novità, come la parallelizzazione del caricamento di alcuni moduli).
Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40555097)
Non è semplice realizzare quello che dici, soprattutto prevedendo i mille disturbi del SO che in htpc (che è sempre un pc) possono manifestarsi in qualunque momento. Ma non è neanche impossibile!
A 2,5m per mia esperienza dimenticati il vfd, ameno che non vuoi usare l'htpc col binocolo. Lo schermo LCD sul case, invece, è più leggibile da quella distanza e anche più comodo in assenza di UI sullo schermo principale.
Un'altra soluzione sarebbe un piccolo monitor di servizio (tipo quelli della Lilliput o anche più grande) vicino alla postazione di ascolto: sembra strano ma se ci vai a pensare è molto comodo ed efficiente...

Ok quindi, dato che la soluzione del monitor di servizio per il momento è da escludere causa moglie (l'esigenza è di "usarlo come se fosse un lettore dvd" almeno per la parte audio vecchio stile, quindi con i cd) mi consigli di usare un case con schermo. Ma poi non è che questi schermi disturbano quando si guardano i film? Si possono far spegnere durante la riproduzione di video?

Luca72c 13-01-2014 02:13

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40559447)
Allora, la nicchia del mobile ha in effetti un foro (me lo sono fatto fare per passare i cavi di connessione alla tv o a altri dispositivi) di circa 7-8 cm di diametro, ma la soluzione fanless mi attira anche per una questione di silenziosità. Cercando in rete si trovano post di persone che hanno costruito htpc fanless che mi sembrano discretametne potenti, ad esempio anche con un i5-4570S e case streacom FC5 EVO: secondo te non è una potenza sufficiente per i miei scopi? Io pensavo addirittura ad un i5 in versione T per stare ancora più tranquillo con la temperatura.

Di usare le versioni T o S te l'avevo già consigliato e che sia possibile fare un htpc fanless anche potente non c'è dubbio (io ce l'ho ed è estremamente silenzioso). Però un htpc fanless, non avendo un movimento di aria "forzato" dalle ventole, ha bisogno di ricambio d'aria intorno, che porti via il (seppur poco) calore prodotto così che non si accumuli. Dentro un mobile di solito non c'è un granchè di ricambio d'aria...
Un'apertura posteriore permetterebbe un minimo di circolazione d'aria, magari "aiutata" da una ventola grande e con pochi giri (MOLTO silenziosa).

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40559447)
So di aver sparato un tempo molto basso, ma ero stato incoraggiato da un post in questo 3d di un utente (MaxiHori mi pare) che diceva che il suo htpc w7-based si avviava in 7 secondi dalla pressione del pulsante di avvio al mommento in cui poteva utilizzarlo. Per questo avevo pensato a una qualche distribuzione Linux (non lo uso più da tanti anni ma so che soprattutto nel processo di avvio erano state introdotte tante novità, come la parallelizzazione del caricamento di alcuni moduli).

Windows o Linux? Mi sembra una decisione un po' troppo importante per basarla sul risparmio di 4/5 secondi all'avvio...
Inoltre, tieni conto che un htpc di solito rimane in standby, raramente si spegne, per cui più che di un avvio molto veloce si avrebbe bisogno di un risveglio da sospensione stabile - quindi M/B e alimentatore di ottima qualità.

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40559447)
Ok quindi, dato che la soluzione del monitor di servizio per il momento è da escludere causa moglie (l'esigenza è di "usarlo come se fosse un lettore dvd" almeno per la parte audio vecchio stile, quindi con i cd) mi consigli di usare un case con schermo. Ma poi non è che questi schermi disturbano quando si guardano i film? Si possono far spegnere durante la riproduzione di video?

Per quanto ne so (io non ne possiedo) si possono programmare a piacimento per visualizzare cosa si vuole durante la riproduzione, immagino anche una schermata nera o con poche scritte. Ma poi il disturbo si avrebbe soltanto se l'htpc è sullo stesso piano della TV.
Comunque, i lettori dvd di solito si usano utilizzando la UI su TV... è molto più pratico e completo...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.