Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


sgrinfia 29-09-2021 14:30

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47570886)
Non ho letto fino in fondo, troppa teoria, basta uno sguardo a capire la qualità di un altoparlante.


E l'impiallacciatura col noce massello come la fai?

Dovresti domandarlo non a me ,io non la sò fare...,dopotutto quando il ragazzo apre per toglie il woofer dice lui stesso che è mdf rivestito in pochi millimetri di noce.

ferste 29-09-2021 15:21

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47571913)
Dovresti domandarlo non a me ,io non la sò fare...,dopotutto quando il ragazzo apre per toglire il woofer dice lui stesso che è mdf rivestito in pochi millimetri di noce.

Il materiale usato per impiallacciare l'Mdf, è "tranciato", noce nel caso in questione, ha uno spessore tipico da 5 o 6\10 di mm a 10 massimo 14\10 di mm, oltre sono utilizzi speciali.
Quindi, se hanno usato pochi millimetri vuol dire che hanno applicato una notevole quantità di materiale e la finitura è di un certo livello.
Per casse più economiche invece del legno tranciato usano una pasta di legno precomposta e disegnata, esteticamente può essere carina, ma con l'eleganza c'entra poco.
Perchè tutta questa rottura di palle? Per farti comprendere come sia facile, nell'esprimere giudizi su cose che non si conoscono bene, sbagliare completamente i parametri su cui ci si basa.

s-y 29-09-2021 17:05

d'altra parte nel recente passato si sarebbe potuto eccepire sull'uso di due paia di diffusori impilate una sull'altra. ma sarebbe appunto stato facile, per quanto da lontano... :fiufiu:

ribadisco cmq: lungi da me difendere una corrispondenza esatta tra prezzo di listino e resa finale. sarebbe altrettanto facile, dato che (dovrebbe) essere abbastanza ovvio che alcune dinamiche di mercato avvicinino l'ambiente a quello del lusso, come già scritto sopra; pur senza voler generalizzare, che non è tutto bianco o nero, per fortuna...

Tonisettequattro 29-09-2021 17:26

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47567576)
.
Poi c'e anche come vengono implementati a monte del tipo:
Serie, parallelo e bypass,si insomma facciamo finta che scherzavo;)

Appunto se non hai neppure la più pallida idea di quale sia lo schema elettrico e i componenti del crossover in questione che ne parliamo a fare...

sgrinfia 29-09-2021 18:18

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47572163)
Appunto se non hai neppure la più pallida idea di quale sia lo schema elettrico e i componenti del crossover in questione che ne parliamo a fare...

Veramente io c'e lo una parvenza dei componenti di un crossover...
e quando affermavo che quel crossover e di bassa lega era un affermazione convinta,nella vita pur non essendo un audiofilo per fortuna ho per sfortuna mio fratello lo è,mi dice solo le seguenti cose :certo per quella cifra qualcosa in ceramica la potevano pure mettere, magari sona pure bene ma mamma mia ...cosi si fanno i soldi.
Poi vabbe fate voi.

sgrinfia 29-09-2021 18:26

Dopotutto non è che voglio convincere qualcuno,un forum serve pure a scambiare opinioni, mi guarderei di muovere spada verso chiunque non la pensi come me.
Tannoy è un marchio prestigioso che fà altoparlanti da prima che almeno qualcuno di voi bevese la prima goccia di latte, quindi nasce da li la mia delusione.
poi se qualcuno come detto sopra non condivide ....'d'accordo'.

DelusoDaTiscali 29-09-2021 19:02

Ma figurati, la mia bussola sono le soluzioni "poor audiophile" anche se poi qualche eurozzo "vero" in un modo o in un altro finisco per spenderlo anche io.

Immagino che sfottere un po' gli apparecchi da "spendaccioni incompetenti" - o anche solo sottintendere che esista questo genere di persone - fa parte del divertimento.

Tonisettequattro 29-09-2021 19:03

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47572225)
Veramente io c'e lo una parvenza dei componenti di un crossover...
e quando affermavo che quel crossover e di bassa lega era un affermazione convinta,nella vita pur non essendo un audiofilo per fortuna ho per sfortuna mio fratello lo è,mi dice solo le seguenti cose :certo per quella cifra qualcosa in ceramica la potevano pure mettere, magari sona pure bene ma mamma mia ...cosi si fanno i soldi.
Poi vabbe fate voi.




Ah bhe ,se lo dice un audiofilo.....

sgrinfia 29-09-2021 20:00

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47572269)
Ma figurati, la mia bussola sono le soluzioni "poor audiophile" anche se poi qualche eurozzo "vero" in un modo o in un altro finisco per spenderlo anche io.

Immagino che sfottere un po' gli apparecchi da "spendaccioni incompetenti" - o anche solo sottintendere che esista questo genere di persone - fa parte del divertimento.

Va bene,pure se spendi qualche "eurozzo vero", dopotutto andiamo ha lavorare 8 ore al giorno anche per quello e forse meritiamo di torglierci qualche piccola soddisfazione.

ferste 29-09-2021 20:08

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47572230)
Tannoy è un marchio prestigioso che fà altoparlanti da prima che almeno qualcuno di voi bevese la prima goccia di latte,

Spero fosse prima che tutti noi bevessimo la prima goccia di latte...é del '26! 😃

Forse solo azimuth e S-y c'erano già! 😁😁😁

sgrinfia 29-09-2021 20:54

forse già c'erano, chissa:asd: :asd:

azi_muth 29-09-2021 23:03

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47572230)
Dopotutto non è che voglio convincere qualcuno,un forum serve pure a scambiare opinioni, mi guarderei di muovere spada verso chiunque non la pensi come me.
Tannoy è un marchio prestigioso che fà altoparlanti da prima che almeno qualcuno di voi bevese la prima goccia di latte, quindi nasce da li la mia delusione.
poi se qualcuno come detto sopra non condivide ....'d'accordo'.

In linea di massima sono d'accordo che un crossover con condensatori a film sia meglio di uno elettrolitico se non fosse altro per questioni di affidabilità e durata.
In diffusori di quel prezzo un sforzo in più andava fatto ( ci sono speaker di pari prezzi che montano componenti migliori) e questo non depone bene sicuramente.

Però non sono d'accordo quando dici che puoi prendere un crossover "generico" monacor e metterlo ovunque. Prima ancora dei componenti qualità devi progettare un buon filtro adatto a quello speaker e i generici non funzionano.

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47572332)
Forse solo azimuth e S-y c'erano già! ������

:ciapet: :ciapet:

Tannoy deve la maggior parte del suo prestigio alla serie classica uscita negli anni 70...oggi è un marchio di Behringer.
Molti ingegneri fuoriusciti da Tannoy oggi lavorano per FYNE AUDIO azienda scozzese che riprende diverse filosofie progettuali delle vecchie tannoy.
I crossover sono fatti con componenti selezionati...ma i prezzi sono proporzionali a tanta grazia...

azi_muth 29-09-2021 23:31

Vi segnalo quest'articolo che parla della morte dell'HT...

Quote:

Ascoltando le opinioni di diverse autorità del segmento hi-fi, soprattutto fra la distribuzione, la considerazione per il fenomeno HT risulta corale. In alcune interviste, il signor Alessandro Faccendini di MPI ha definito i risultati di questo settore come quelli di un mercato ormai inesistente.
[...]
Se una volta il grande pubblico acquistava tanti DVD, questi poteva essere interessato anche a collegare il lettore ad un HT, ma oggi, con la libertà di fruizione, e la dispersione collaterale, provocate dallo streaming, un audio multicanale non ha più senso. Oggi, infatti, con un qualsiasi abbonamento alle varie piattaforme, è possibile visionare film su PC, tablet, smartphone, mentre la TV appare solo come una delle possibilità, neanche la più utilizzata. È chiaro che investire in un HT da minimo 2000 Euro non pare più una scelta coerente.
https://www.afdigitale.it/l-home-the...ica-soluzione/

Per me alla fine non è tanto un problema di media ma è tutto un problema di costi e spazio: le sb offrono una soluzione semplice, poco ingombrante, a basso costo che risulta "buona abbastanza" per la maggior parte dei consumatori. L'HT di livello è di super nicchia...e non credo che avrà un revival a meno che l'Italia non mantenga una crescita economica del 6% per i prossimi 10 anni...

sgrinfia 30-09-2021 13:46

Si, sicuramente lo spazio incide anche se non solo quello cosi come dice l'articolo,tempo fà mi trovai a casa di un conoscente e aveva un impianto più e meno come quello visto nel l'articolo da te postato, bè occupavano più spazio delle magnat TR1500 ,il sub li la coppia li l'altra dietro e cosi via fino a dedicare una parete intera,poi per non parlare della tv che sarà enorme per rapportare il tutto in termini di importanza.

dado1979 30-09-2021 14:06

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47567295)
I crossover vengono progettati e costruiti in base allo specifico diffusore su cui sono montati che tengono conto di diversi fattori, la sostituzione si può fare ma bisogna riconsiderare il tutto.. ci puoi pure mettere anche un crossover da 500 euro non è detto che il diffusore poi suoni meglio , anzi molto probabilmente suonerà peggio se non ha i parametri di filtraggio adatti a quel diffusore...

E questo va benissimo ed é cosa buona e giusta.
Ma un condensatore carta e olio sarà SEMPRE migliore di un condensatore elettrolitico (almeno hanno messo dei non polarizzati), soprattutto sul passa alto.
Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47567402)
In pratica stai scrivendo che va bene un po per tutti i diffusori..:-)


dado1979 30-09-2021 14:08

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47572163)
Appunto se non hai neppure la più pallida idea di quale sia lo schema elettrico e i componenti del crossover in questione che ne parliamo a fare...

Io invece ce l'ho e sgrinfia ha indubbiamente più ragione che torto.

dado1979 30-09-2021 14:09

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47572271)
Ah bhe ,se lo dice un audiofilo.....

Un ingegnere elettronico e audiofilo suona meglio?

dado1979 30-09-2021 14:16

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47571904)
Riprendendo la metafora dell pizza...direi anche che puoi fare una pizza con pomodori del piennolo raccolti a mano sulle pendici del Vesuvio, mozzarella di bufale massaggiate e coccolata come i manzi kobe, olio di oliva spremuto tra i seni di una vergine...ma se sbagli le proporzioni e l'impasto il rischio che esca fuori una una monnezza è elevato....( poi non toglie che si possa trovare qualcuno disposto a mangiarla...io riesco far mangiare anche le mie pizze...il che è tutto dire)

Alla stessa maniera se parliamo possiamo discutere sulla scelta dei componenti nel momento in cui si voglia lavorare di fino...ma la cosa principale è che il crossover sia progettato bene in partenza...e quindi banalmente i valori dei singoli componenti devono essere corretti e filtrare le frequenze giuste. E' un "sistema" di filtraggio non un singolo componente dove uno va bene su tutto.
In questo i crossover generici lasciano il tempo che trovano.

Un crosser è una cosetta complessa da realizzare e va realizzato su misura non puoi prendere un filtro pronto a meno di avere una gran fortuna o che quel filtro non sia già specificatamente progettato per un kit pronto..per dare un 'idea qui il primo di una serie di articoli dell'ing Matarrazzo sull'argomento
LA TEORIA E LA PRATICA DELLE RETI CROSSOVER

Chi fa diffusori non fa quello che dici. Sopravvaluti i cotruttori e sottovaluti il vil denaro.
Poi magari calcolano il volume del crossover che occupa all'interno del diffusore per mettere componenti più ad hoc giusto? No, non lo fanno.

dado1979 30-09-2021 14:45

Date un'occhiata a questo link:

http://www.humblehomemadehifi.com/Cap.html

Non é la Bibbia, ma é sempre meglio di fidarsi di chi ha come unico scopo: fare soldi.

dado1979 30-09-2021 16:24

Il crossover é un forse il componente più fondamentale della catena musicale ancheperché le correnti in gioco sono molto alte... i risultati sul cambiamento di una elettrolitico con uno superiore sono udibili e lampanti a chiunque.

Tonisettequattro 30-09-2021 16:45

Quote:

Originariamente inviato da dado1979 (Messaggio 47573275)
Un ingegnere elettronico e audiofilo suona meglio?

Certo, ma non è stato specificato...e non è detto che lo sia...

azi_muth 30-09-2021 20:44

Quote:

Originariamente inviato da dado1979 (Messaggio 47573290)
Chi fa diffusori non fa quello che dici. Sopravvaluti i cotruttori e sottovaluti il vil denaro.
Poi magari calcolano il volume del crossover che occupa all'interno del diffusore per mettere componenti più ad hoc giusto? No, non lo fanno.

Mi riferivo a tutt'altro: non si puo' usare un crossover a caso basandosi solo sulla qualità dei suoi componenti se non è fatto con un minimo di criterio il diffusore puo' suonare da male a malissimo.

Il vil denaro fa girare il mondo e l'industria...
Chi fa i diffusori per mestiere deve ovviamente fare dei compromessi in base al posizionamento sul mercato e del prezzo di vendita.
La maggior parte di marchi seri cerca di di far quadrare il profitto con la qualità che si aspetta il cliente.
Poi ci possono essere marchi che producono con qualità sotto le aspettative di mercato perchè per varie ragioni sono entrate in logiche speculative ma questo erode la fiducia del consumatore sul marchio e alla fine puo' essere un arma a doppio taglio: si guadagna nel breve termine, ma sul lungo si puo' uccidere il marchio o abbassarne la redditività.
In questo "sistema" di buono c'è che spesso i produttori grazie alla loro economie di scala e capacità di ingegnerizzazione riescono a produrre prodotti molto buoni a costi a cui un appassionato difficilmente potrebbe sperare di ottenere con l'autocostruzione.
Ma questo tipo di "compromessi" sono noti riguardano un po' tutti i prodotti e tutte le categorie merceologiche.

DelusoDaTiscali 01-10-2021 04:52

Approfitto per porre @dado1979 la domanda finora rimasta senza risposta:

Da quali precisi indizi visibili nel filmato si può dedurre che i condensatori sono del modello xxx piuttosto che yyy e che la ferrite che sta nella bobina sia di qualità scadente piuttosto che (nel suo genere) top di gamma?

Il tutto ribadendo che se il gioco è perculare i danarosi che spendono 7.000 euro per una coppia di casse ci sto "a prescindere".

ugo73 01-10-2021 23:03

Ciao,
Mi potete consigliare un buon dac per Windows 10/11 costo sui 200 euro. Che casse ci metto?
Grazie
Ugo

DelusoDaTiscali 02-10-2021 06:40

Non so se poi avrò le risposte ma credo che dovresti abbozzare meglio il progetto, se pensi ad una coppia di monitor da studio near field (casse da tavolo per creare o anche solo ascoltare musica) o ad un impianto hi-fi per ascolto musicale o a casse tutto fare per musica, film e giochi e se alla fine prenderai anche una cuffia.

ugo73 02-10-2021 15:00

Quote:

Originariamente inviato da ugo73 (Messaggio 47575381)
Ciao,
Mi potete consigliare un buon dac per Windows 10/11 costo sui 200 euro. Che casse ci metto?
Grazie
Ugo

Ciao,
Dopo lunghe letture ho deciso di andare di Motu M2 ma non la più pallida idea di quali casse abbinare
Ugo

DelusoDaTiscali 03-10-2021 05:11

Ok, near field monitor allora, giusto? Resterebbe da stabilire un budget.

Risorse: questa e questa

dado1979 04-10-2021 16:21

Quote:

Originariamente inviato da ugo73 (Messaggio 47576042)
Ciao,
Dopo lunghe letture ho deciso di andare di Motu M2 ma non la più pallida idea di quali casse abbinare
Ugo

Io ti consiglierei di guardare il Topping E30 (150 euro).

ugo73 04-10-2021 16:50

Quote:

Originariamente inviato da dado1979 (Messaggio 47578441)
Io ti consiglierei di guardare il Topping E30 (150 euro).

Vorrei utilizzare delle casse balanced per annullare il rumore :confused: e le topping E30 non hanno l' output balanced ed in più occupano due porte usb che nel mio caso sono già poche (motherboard con poche porte usb)

Ugo

ferste 04-10-2021 18:22

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47573976)
Approfitto per porre @dado1979 la domanda finora rimasta senza risposta:

Da quali precisi indizi visibili nel filmato si può dedurre che i condensatori sono del modello xxx piuttosto che yyy e che la ferrite che sta nella bobina sia di qualità scadente piuttosto che (nel suo genere) top di gamma?

Il tutto ribadendo che se il gioco è perculare i danarosi che spendono 7.000 euro per una coppia di casse ci sto "a prescindere".

Ma ribadendo anche che se qualche marchio iper-premium tirasse fuori l'altoparlante definitivo e lo mettesse in vendita a 10.000 euro...ci sarebbe sempre qualcuno il cui riparatore di mivar a tubo catodico "lo faceva meglio per 13 euro"

azi_muth 04-10-2021 19:40

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47578654)
Ma ribadendo anche che se qualche marchio iper-premium tirasse fuori l'altoparlante definitivo e lo mettesse in vendita a 10.000 euro...ci sarebbe sempre qualcuno il cui riparatore di mivar a tubo catodico "lo faceva meglio per 13 euro"

E' un classico :D :D

dmbit 05-10-2021 09:25

Comunque Motu M2 ottima, ce l'ho anch'io.

ugo73 05-10-2021 12:59

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47576518)
Ok, near field monitor allora, giusto? Resterebbe da stabilire un budget.

Risorse: questa e questa


Ciao
pensavo di prendere delle PreSonus ERIS E4.5 ma molti si lamentano di rumore "hiss" emesso, quindi passerei alle Yamaha hs5

Ugo

DelusoDaTiscali 05-10-2021 16:30

Purtroppo su modelli specifici non ho molto da dire, attendi altri interventi.

mentalrey 05-10-2021 16:58

Quote:

Originariamente inviato da ugo73 (Messaggio 47579789)
Ciao
pensavo di prendere delle PreSonus ERIS E4.5 ma molti si lamentano di rumore "hiss" emesso, quindi passerei alle Yamaha hs5

Ugo

Servono
Distanza d'ascolto, grandezza dell'ambiente (cameretta, sala, salone), utilizzo (ascolto per piacere o mnitoraggio) e budget.

P.s. le HS5 sono secche (molto secche) come riproduzione delle basse frequenze, utile se stai monitorando/mixando, poco piacevoli se vuoi solo ascoltare.
Io ho un paio di Eris 5XT in cameretta, che collegate in bilanciato non fanno nessun fruscio e scendono anche abbastanza bene in frequenza per dei coni da 5 pollici,
ma sono abbastanza cicciotte come casse da scrivania.

sgrinfia 05-10-2021 17:53

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47578746)
E' un classico :D :D

ma veramente non riuscite ha vedere la differenza tra componenti "consumer"da quelli di qualita?:confused:

s-y 05-10-2021 18:32

in realtà la caratteristica delle cosiddette near field monitor è l'analicità molto spiccata, piuttosto che l'essere adatte ad un ascolto vicino (che è sfavorevole e basta, i fattori impattati sono sempre quelli)

btw il citato dac topping e30 si potrebbe non adattare male a diffusori analitici, essendo abbastanza 'smussato' specie in alto (cs akm4493 con sez uscita su opa 1622)

se l'esigenza è avere uscite bilanciate mi sa che il budget sale, e ora vado a memoria ma la stragrande maggioranza dei disponibili oggi si basano su chipset ess, che certo 'smussati' non sono. non è un caso dato che il sito produttivo della akm ha subito danni per una calamità (mi pare un incendio) ed è fermo. ad esempio il loxjie d30 (che cmq non ha bilanciate, è per fare un esempio) che prima usava akm4493 (e costava sui 150) ora usa ess9068 (e costa circa 100 in più, ma credo che ci sia altro di nuovo oltre al chipset, o almeno lo spero...)

ugo73 05-10-2021 18:58

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47580354)
Servono
Distanza d'ascolto, grandezza dell'ambiente (cameretta, sala, salone), utilizzo (ascolto per piacere o mnitoraggio) e budget.

P.s. le HS5 sono secche (molto secche) come riproduzione delle basse frequenze, utile se stai monitorando/mixando, poco piacevoli se vuoi solo ascoltare.
Io ho un paio di Eris 5XT in cameretta, che collegate in bilanciato non fanno nessun fruscio e scendono anche abbastanza bene in frequenza per dei coni da 5 pollici,
ma sono abbastanza cicciotte come casse da scrivania.


Ciao,
allora
grandezza dell'ambiente: cameretta
Utilizzo: monitoraggio parte sonora montaggio video anche se un po di ascolto musica ci sarà
Budget: 400 Euro
distanza: le posso mettere da vicine 70 cm fino a 2 metri (cavi bilanciati da 1 metro ciascuno)
Grazie
Ugo

mentalrey 05-10-2021 20:42

70cm - 2 metri non é per niente male
Se la camera non rimbomba particolarmente di suo
e non te le metti a 20 cm, hai più estensione con le
Kali audio Lp6

Se é piccolina usa i coni da 5 pollici
Eris 5xt, o delle italiane RCF Ayra Pro5

Solo se é piccola e rimbomba, vai di hs5
(del resto non mi pare che debba mixare tu il pezzo)

azi_muth 05-10-2021 21:07

I diffusori caratterizzano il suono più del dac o della scheda audio. Io gli dedicherei la fetta maggiore del budget...non il contrario.
Io con 400 euro di budget valutare le tannoy gold 5 320 euro ( è un monitor che mi attira molto ha un buon dettaglio ma senza esagerare) + la classica focusrite solo 105 euro ( uscite sono a jack TRS e sono bilanciate)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:52.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.