Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


sacd 07-07-2009 07:03

Quote:

Originariamente inviato da bosstury (Messaggio 28124830)
mentalrey
ti vedo bravo in materia, mi sapresti consigliare un altro paio di casse, altre quelle della klipsh (cinema 10) che ormai sono fuori produzione e difficili da trovare?

Cercati delle tannoy arena o delle chario piccolo usate

mentalrey 07-07-2009 10:16

ok, diciamo che quelle sono prorpio MAX da scrivania,
se ti puoi permettere di appoggiare le casse da qualche parte
una cassa da scaffale di solito non e' molto grossa,
le indiana line che ti avevo detto hanno comunque ingombri non troppo esosi
queste
http://www.indianaline.it/prodotti.p...46&category=74
o meglio queste (170 x 339 x 290 mm)
http://www.indianaline.it/prodotti.p...49&category=74
abbinate ad un amplificatore molto piccolo ci stanno un po' ovunque.
Lo scythe (ci sta' nello slot da 5'25" ed e' lungo la meta' di un lettore CD)
mi e' arrivato oggi e in giornata lo metto in rodaggio,
a breve vi faccio sapere qualitativamente come mi sembra,
anche se TNT audio non ne ha parlato certo male, poi per 56/57 euro di
amplificatore....

mentalrey 07-07-2009 10:23

No quello serve per casse NON amplificate "passive",
Nell'ambito Hi-Fi i pezzi vengono tenuti il piu' separato possibile di norma,
quindi No cubi con tutto in uno se possibile.
le bose hanno un piccolo amplificatore interno, quindi sono casse ATTIVE

Ho editato il post rispetto a prima con i link agli oggetti.

zip87 07-07-2009 10:50

Quote:

Originariamente inviato da CATAPANUS (Messaggio 28126529)
il problema è proprio lo spazio, la stanza è piccola.....cosa mi consiglieresti in alternativa alle bose tenendo conto che lo spazio è risicato?

prenditi un paio di Indiana Line Tesi 204 come frontali....sono piccole e molto buone...

mentalrey 07-07-2009 13:03

ho montato lo scythe per rodarlo
(penso di dare un giudizio dopo 40/50 ore che va),
la configurazione e'
Sorgenti che provero' in seguito
CD vari - Ogg vorbis a 500kbit/s - Mp3 da 128 a 320
DivX HenryPotter (AC3), 300 (stereo)
DVD StarWars III e V, Iron Man.

Scheda audio Onkyo Se-200
Sctythe bay amp
Chario Syntar da pavimento (89db sensibilita') su 4ohm

Non e' una situazine ottimale, perche' l'amplificatore starebbe
all'88% di efficenza con delle casse da 8ohm e le chario sono anche
casse rognose da amplificare.
L'unica cosa che pero' mi viene in mente di dire appena l'ho attaccato,
con il panico che questo affarino grosso come 2 pacchetti di sigarette
non riuscisse a pilotarle e':
il primo che mi dice che questi amplificatori mancano di volume lo
vado direttamente a prendere a calci.
A meta' del volume tira gia' delle botte assurde e una camera da 4x6 la
sonorizza senza nessun problema, non lo metto al massimo o mi vengono aprendere i vicini.

Barbaresco 07-07-2009 14:56

Quote:

Originariamente inviato da bosstury (Messaggio 28124830)
mentalrey
ti vedo bravo in materia, mi sapresti consigliare un altro paio di casse, altre quelle della klipsh (cinema 10) che ormai sono fuori produzione e difficili da trovare?

e come ampli un yahama rx 863 e buono?
o meglio un pioneer di stessa fascia e migliore?

da premettere che ho sentito solo lo yahama dal vivo..

http://www.bowers-wilkins.co.uk/disp...fid=1480&sc=ht

http://www.chario.it/productline.php?prodline=9&lang=2

bosstury 07-07-2009 15:57

grazie, ma secondo voi le klipsh HD 500 quando arriveranno nel mercato italiano?

mentalrey 07-07-2009 16:43

Quote:

Originariamente inviato da CATAPANUS (Messaggio 28131040)
siamo a livello della bose?

Bose e' una marca molto particolare,
il suono che di norma emettono e' ultradettagliato e tagliato a manetta
su certe frequenze, quindi o ti piace un sacco o lo odi un sacco.
Quelle che ti sono state proposte come chario/tannoy/etc, etc. sono casse
piu' equilibrate e musicali da quel punto di vista.
Naturalmente diventa anche una questione di gusti.

akiramax2 08-07-2009 15:59

io ti consiglio un ampli lepai con tripath ta2020 e due casse piccole ma bensuonanti e con una buona sensibilità... guarda il mio impianto in firma per esempio...

zip87 09-07-2009 19:56

Quote:

Originariamente inviato da akiramax2 (Messaggio 28145253)
io ti consiglio un ampli lepai con tripath ta2020 e due casse piccole ma bensuonanti e con una buona sensibilità... guarda il mio impianto in firma per esempio...

Puoi mettere ad esempio Indiana Line HC 206...o se vuoi risparmiare Indiana Line DJ 206..

rizzotti91 09-07-2009 19:58

Ciao a tutti... avrei bisogno di un informazione :)
Un buon ampli da 2 uscite da 100 watt rms quanto viene a costare? Grazie :)

mentalrey 09-07-2009 20:18

mmm tra i 400 e i 40.000 euro?
amply buono e' soggettivo, dipende da quale sara' il tuo reale budget
che comprende anche un paio di casse da agganciare a tale impianto.
Io ho appena scoperto che un amply da 60 euro digitale e da 10watt rms
riesce effettivamente a sviluppare un volume che a orecchio non mi sarei mai aspettato,
ed dire che ero partito tutto preoccupato dal fatto che non sapevo se sarebbe riuscito
a muovere decentemente le mie casse.

bosstury 10-07-2009 02:16

Quote:

Originariamente inviato da bosstury (Messaggio 28131865)
grazie, ma secondo voi le klipsh HD 500 quando arriveranno nel mercato italiano?

upppppppppp

rizzotti91 10-07-2009 16:44

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 28161986)
mmm tra i 400 e i 40.000 euro?
amply buono e' soggettivo, dipende da quale sara' il tuo reale budget
che comprende anche un paio di casse da agganciare a tale impianto.
Io ho appena scoperto che un amply da 60 euro digitale e da 10watt rms
riesce effettivamente a sviluppare un volume che a orecchio non mi sarei mai aspettato,
ed dire che ero partito tutto preoccupato dal fatto che non sapevo se sarebbe riuscito
a muovere decentemente le mie casse.

Io ho già un ampli Sanyo classe AB da 2x50 RMS e le casse che ho sono in totale 130 RMS l'una... non mi lamento del volume prodotto da tweeter e mid-range ma vorrei piu potenza per i bassi, quindi i 100 watt non mi bastano piu :D
Il budget è inesistente ma meno spendo meglio è :)

mentalrey 10-07-2009 20:32

guarda che potrebbe semlicemente dipendere dalle casse
che hai, io con 50 watt di onkyo tiro giu' le pareti di casa,
ma se dovessi attaccarci un paio di casse bookself un po' secche,
probabilmente avrei i tuoi stessi problemi, invece con quelle da pavimento
non ho da lamentarmi e anche attaccate all'amply digitale da 10watt fanno il loro sporco lavoro.
Naturalmente tutto e' soggettivo e magari tu hai un paio di Mordant Short Performance che non riesci a sfruttare ^_^

Rian 11-07-2009 09:37

Ragazzi avrei un paio di domande da niubbo.
Io possiedo un t-amp di 2nda generazione con delle Mosscade 502 come sistema attaccato al Pc con una scheda audio Asus Xonar D2.
Di recente ho acquistato un ampli per cuffia portatile Fiio E5, per amplificare delle in-ear Head Direct Re2, e questo svolge bene il suo lavoro anche grazie alla bassa impedenza delle in-ear (32Ohm).
Adesso mi sono arrivate le Akg K240 MkII, che nonostante la bassa impedenza (55Ohm) a mio parere non possono essere collegate direttamente alla mia scheda audio,
ma necessitano di un pò più amplificazione per esprimersi al meglio.
Il fatto è che con l'uscita cuffia del t-amp il suono,con queste ultime, sembra essere metallico e inoltre non raggiunge volumi buoni prima delle ore 12,
ed inoltre tende immediatamente ad impastarsi ed a distorcere.
Inoltre facendo delle prove d'ascolto, risulta che il Fiio E5 (amplificatore da pochi dollari) restiuisce volumi d'ascolto più elevati e timbrica più calda e realistica,
un suono meno impastato e maggiore dettaglio e ariosità tra gli strumenti.
Quindi chiedo: la sezione del t-amp dedica all'amplificazione delle cuffie fa così pena? O secondo voi il mio t-amp ha qualche problema?

P.S.
Questa è veramente una domanda da niubbo ma è una curiosità, cosa succederebbe se collegassi il Fiio E5 alla scheda audio come preampli e poi in serie il t-amp come finale?

Grazie in anticipo

rizzotti91 11-07-2009 17:39

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 28175108)
guarda che potrebbe semlicemente dipendere dalle casse
che hai, io con 50 watt di onkyo tiro giu' le pareti di casa,
ma se dovessi attaccarci un paio di casse bookself un po' secche,
probabilmente avrei i tuoi stessi problemi, invece con quelle da pavimento
non ho da lamentarmi e anche attaccate all'amply digitale da 10watt fanno il loro sporco lavoro.
Naturalmente tutto e' soggettivo e magari tu hai un paio di Mordant Short Performance che non riesci a sfruttare ^_^

No le casse non sono il massimo ma cmq anche io già cosi ci tiro giù le pareti di casa ma ad un certo punto la potenza dell'ampli si esaurisce...

mentalrey 11-07-2009 17:52

Ho paura allora che per ottenere un risultato che ti soddisfi veramente,
tu abbia bisogno di fare un cambio piu' radicale.
Se cambi solo l'amply avrai piu' volume, la possibilita' di sfondare del tutto le casse
e i bassi che non ti soddisfano comunque.
Se cambi solo le casse potresti avere un guadagno sui bassi e anche sul
volume, se queste sono sensibili, ma probabilmente nn tutto il volume che cerchi.
L'ideale sarebbe prendere un amply anche da 20/30 watt in piu' da abbinare pero' a delle casse
che abbiano una spinta sui bassi maggiore e che siano piu' sensibili delle tue,
in modo da ottenere un volume ancora superiore al cambio dell'amply e basta.
L'Aeron A4P non suona male, ha 2x80watt su 8ohms e anche un uscita Pre
per l'aggancio di un eventuale subwoofer attivo il prezzo e' abbastanza buono e
si aggira sui 300 euro.
Se ci abbini un paio di casse da 89/90 db di sensibilita', possibilmente da pavimento
dovresti ottenere un guadagno sonoro notevole rispetto a come sei messo ora.

bosstury 11-07-2009 19:19

secondo voi le klipsh HD 500 quando arriveranno nel mercato italiano?

queste casse Klipsch Quintet™ Home Theater System come vanno con questo amplificatore ? yamaha rx-v863

rizzotti91 11-07-2009 22:21

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 28184128)
Ho paura allora che per ottenere un risultato che ti soddisfi veramente,
tu abbia bisogno di fare un cambio piu' radicale.
Se cambi solo l'amply avrai piu' volume, la possibilita' di sfondare del tutto le casse
e i bassi che non ti soddisfano comunque.
Se cambi solo le casse potresti avere un guadagno sui bassi e anche sul
volume, se queste sono sensibili, ma probabilmente nn tutto il volume che cerchi.
L'ideale sarebbe prendere un amply anche da 20/30 watt in piu' da abbinare pero' a delle casse
che abbiano una spinta sui bassi maggiore e che siano piu' sensibili delle tue,
in modo da ottenere un volume ancora superiore al cambio dell'amply e basta.
L'Aeron A4P non suona male, ha 2x80watt su 8ohms e anche un uscita Pre
per l'aggancio di un eventuale subwoofer attivo il prezzo e' abbastanza buono e
si aggira sui 300 euro.
Se ci abbini un paio di casse da 89/90 db di sensibilita', possibilmente da pavimento
dovresti ottenere un guadagno sonoro notevole rispetto a come sei messo ora.

I woofer che ho ora hanno 91 db di sensibilità...

MaxRob 12-07-2009 11:34

perchè Bose non rilascia specifiche tecniche dei suoi prodotti?

sacd 12-07-2009 11:37

Quote:

Originariamente inviato da MaxRob (Messaggio 28189006)
perchè Bose non rilascia specifiche tecniche dei suoi prodotti?

Mandagli una email a loro forse sei fortunato....

MaxRob 12-07-2009 11:42

Chissà :)

Ragazzi volevo chiedervi:

Il subwoofer delle gigaworks s750 o comunque anche altri subwoofer simili con il cono rivolto verso il basso, hanno proprietà audio (a orecchio) diverse a seconda del tipo di pavimento su cui si poggiano?

Me lo chiedo perchè mi è parso che il suono basso sia diverso dopo aver poggiato il sub sopra un base di legno.

sacd 12-07-2009 11:47

Quote:

Originariamente inviato da MaxRob (Messaggio 28189094)
Chissà :)

Ragazzi volevo chiedervi:

Il subwoofer delle gigaworks s750 o comunque anche altri subwoofer simili con il cono rivolto verso il basso, hanno proprietà audio (a orecchio) diverse a seconda del tipo di pavimento su cui si poggiano?

Me lo chiedo perchè mi è parso che il suono basso sia diverso dopo aver poggiato il sub sopra un base di legno.

Senti molto la differenza fra una superficie liscia oppure sopra un tappeto; nel tuo caso forse è tutto il supporto in legno che vibra senza che te ne accorgi rispetto al più solido che usavi prima

MaxRob 12-07-2009 11:57

ma si , saranno una delle mie solite convinzioni, piu che altro in passato avevo intenzione di applicare pannelli della polymax (parlo dei phonopur bugnato e del phonopur piramidale) ma sono pannelli cari, si arriva a oltre 30€ a mq a seconda dello spessore, poi ho pensato che magari l'impatto sonoro non si modificava molto quindi ho mollato l'idea.

bosstury 13-07-2009 11:01

Quote:

Originariamente inviato da bosstury (Messaggio 28185054)
secondo voi le klipsh HD 500 quando arriveranno nel mercato italiano?

queste casse Klipsch Quintet™ Home Theater System come vanno con questo amplificatore ? yamaha rx-v863

up
mi spiegate bene a che cosa serve la codifica THX 2 ULTRA?
devono essere anche le casse a supportarlo?

mentalrey 13-07-2009 11:51

Tutto il sistema
E' una specifica audio creata dai laboratori della LucasArts con
i film di StarWars.
Il sistema e' certificato quando puo' riprodurre correttamente determinate frequenze
ed avere quindi un certo impatto sonoro sul fruitore del contenuto, c'e'
anche una specifica su come registrare il posizionamento dei suoni,
ma alla fine si va ad appoggiare
sempre sulle codifiche Dolby o DTS, non ha creato una compressione del suono
propietaria, che avrebbe dato un incompatibilita' hardware pesante almeno nel
primo periodo di diffusione della specifica.
Naturalmente avere un amply THX non ti certifica, se poi le casse non sono adatte
a riprodurre bene il tutto.

In soldoni, in realta' esistono buoni sistemi che riproducono tutte quelle determinate
frequenze, ma che se ne sbattono di dover pagare royalties alla lucasArts per
appiccicare un etichetta in piu' sul prodotto.
Altre che Stanno dentro alle specifiche per il rotto della cuffia, ma l'etichettina
la vogliono perche' cosi' si vende meglio.

Al solito vale la considerazione di sempre: All'ascolto ti soddisfa il tutto? allora va bene.

Barbaresco 13-07-2009 12:02

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 28183983)
No le casse non sono il massimo ma cmq anche io già cosi ci tiro giù le pareti di casa ma ad un certo punto la potenza dell'ampli si esaurisce...


Se la tua esigenza è quella di avere più corpo nella parte bassa dello spettro, filtra il suono con un equalizatore, lasciando inalterata la gamma media, medio alta ed alta, ed agendo solo ed esclusivamente su quella bassa.
Fai una prova con un equalizzatore usato prima di spendere denari nei diffusori.
Ciò che ti è stato suggerito in merito alla sensibilità dei diffusori è correttissimo.
Al mio NAD avevo collegato delle B&W DM-2 del 1973 con una sensibilità di circa 83........la differenza con le JBL TLX8 (sens. 92) è marcatissima, soprattutto nella parte bassa dello spettro, che tradotto, significa che per far muovere quei woofer, serviva il doppio della corrente oppure una manopola dei bassi che potesse agire fino a +30 db.

rizzotti91 13-07-2009 12:08

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 28200673)
Se la tua esigenza è quella di avere più corpo nella parte bassa dello spettro, filtra il suono con un equalizatore, lasciando inalterata la gamma media, medio alta ed alta, ed agendo solo ed esclusivamente su quella bassa.
Fai una prova con un equalizzatore usato prima di spendere denari nei diffusori.
Ciò che ti è stato suggerito in merito alla sensibilità dei diffusori è correttissimo.
Al mio NAD avevo collegato delle B&W DM-2 del 1973 con una sensibilità di circa 83........la differenza con le JBL TLX8 (sens. 92) è marcatissima, soprattutto nella parte bassa dello spettro, che tradotto, significa che per far muovere quei woofer, serviva il doppio della corrente oppure una manopola dei bassi che potesse agire fino a +30 db.

Uso già l'equalizzatore hardware dell'ampli... :) Come ho già detto nella pagina precedente la sensibilità dei woofer è di 91 db...

bosstury 13-07-2009 13:57

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 28200501)
Tutto il sistema
E' una specifica audio creata dai laboratori della LucasArts con
i film di StarWars.
Il sistema e' certificato quando puo' riprodurre correttamente determinate frequenze
ed avere quindi un certo impatto sonoro sul fruitore del contenuto, c'e'
anche una specifica su come registrare il posizionamento dei suoni,
ma alla fine si va ad appoggiare
sempre sulle codifiche Dolby o DTS, non ha creato una compressione del suono
propietaria, che avrebbe dato un incompatibilita' hardware pesante almeno nel
primo periodo di diffusione della specifica.
Naturalmente avere un amply THX non ti certifica, se poi le casse non sono adatte
a riprodurre bene il tutto.

In soldoni, in realta' esistono buoni sistemi che riproducono tutte quelle determinate
frequenze, ma che se ne sbattono di dover pagare royalties alla lucasArts per
appiccicare un etichetta in piu' sul prodotto.
Altre che Stanno dentro alle specifiche per il rotto della cuffia, ma l'etichettina
la vogliono perche' cosi' si vende meglio.

Al solito vale la considerazione di sempre: All'ascolto ti soddisfa il tutto? allora va bene.

io ho sentito suonare solo un ampli yamaha che non ha tale codifica, e devo dire che il suono era veramente pulito e buono, adesso come detto precedentemente vorrei adattarci un kit adeguato a tutto cio' ma attualmente ho trovato kit jbl da 400€ e credo che non siano adeguati a un ampli del genere.
da euronics il negoziante mi ha consigliato un impianto jvc tutto compreso il kit con il sub venivano intorno alle 1000€....ma jvc non e che mi convinca molto come affidabilita!!!

mentalrey 13-07-2009 14:41

prima di scegliere, ricontrolla sempre i prezzi su internet,
nei centri commerciali sono famosi per spacciare fondi di magazzino
a prezzi assolutamente esorbitanti.
JVC non e' un cattivo prodotto in genere, magari e' meno addentro
all'ambito Hi-fi degli altri e piu' in quello televisivo.

bosstury 13-07-2009 14:53

il modelo delle casse non lo visto purtroppo, kmq + o - l'amplificatore yamaha rx-v863 che data di produzione portano?
vorrei prenderlo in settimana.....

tulifaiv 13-07-2009 23:44

Info per neofita
 
Ciao a tutti :)

Sento sempre parlare bene dei kit "seri" in contrapposizione ai vari Creative/Logitech, anche per uso PC tuttofare (in particolare film e musica, ma immagino che anche per i giochi non abbiano niente da invidiare).

Volevo chiedere: restando nel budget di uno dei kit 5.1 Creative/Logitech (cioè circa 200€, non più di 300€), si riesce a mettere su un kit Hi-Fi entry level in grado di suonare "meglio" e che magari sia pure modulare, in modo da sostituire in futuro qualche componente evitando di buttare tutto?


Grazie per le info ;)


PS.: tanto per fare un esempio, una cosa come questa http://www.trovaprezzi.it/prezzo_com..._ht-s3105.aspx (Onkyo HT-S3105, trovato qui spulciando nel topic) suona meglio o peggio di uno Z-5500 o Creative Megaworks?

akiramax2 14-07-2009 09:30

Io sconsiglio sempre i kit 5.1 giocattolo proprio perchè non più impiegabili in un secondo tempo in successivi upgrade. Molte volte quando si impiega un impianto 5.1 in un ambiente troppo ristretto si perde l'unica caratteristica di spazialità per i quali sono stati creati. Non da meno non potresti utilizzarli con soddisfazione per l'ascolto della musica poichè da casse di 5/6 centimetri, tralasciando la qualità dei componenti, non ti puoi aspettare troppo.
Detto questo io ti conisiglierei di iniziare con due casse stereo proprio per acquisire quella sensibilità ai suoni e per renderti consapevole degli upgrade che veramente ti servono. Se vuoi spendere veramente poco si è parlato molto bene delle casse amplificate TREVI AV590 che si trovano sulla baia ad una settantina di euro. Potresti puntare altrimenti all'acquisto di un ampli usato stereo tipo NAD per esempio e un paio di casse di qualità che sceglierai in base all'ambiente tipo indiana line o wharfedale che hanno un buon rapporto qualità/prezzo. Avresti in questo modo un impianto piacevole sia in occasione di ascolti audiofili sia home teatre.

bosstury 14-07-2009 13:45

vorrei adattare a tale lettore BD SAMSUNG P2500 tale impianto INDIANA LINE


tesi 204 (retro da scaffale)
tesi 504 (front da pavimento)
tesi 810 (sub)
tesi 704 (centrale)

domani dovrei andare a sentirlo, perche' oggi me lo mantano al negozio, credete che sia un ottimo acquisto per questo lettore BD con ampli onkyo 607?

sagge90 14-07-2009 15:17

Ragazzi qualche parere sulle Empire S-5000?? qualcuno le conosce? sentite suonare?

Le userei in quadrifonia assieme ad un hifi autocostruito (Ciare, 3 vie, 130w). Grazie.

tulifaiv 14-07-2009 15:36

Quote:

Originariamente inviato da akiramax2 (Messaggio 28211126)
Io sconsiglio sempre i kit 5.1 giocattolo proprio perchè non più impiegabili in un secondo tempo in successivi upgrade. Molte volte quando si impiega un impianto 5.1 in un ambiente troppo ristretto si perde l'unica caratteristica di spazialità per i quali sono stati creati. Non da meno non potresti utilizzarli con soddisfazione per l'ascolto della musica poichè da casse di 5/6 centimetri, tralasciando la qualità dei componenti, non ti puoi aspettare troppo.
Detto questo io ti conisiglierei di iniziare con due casse stereo proprio per acquisire quella sensibilità ai suoni e per renderti consapevole degli upgrade che veramente ti servono. Se vuoi spendere veramente poco si è parlato molto bene delle casse amplificate TREVI AV590 che si trovano sulla baia ad una settantina di euro. Potresti puntare altrimenti all'acquisto di un ampli usato stereo tipo NAD per esempio e un paio di casse di qualità che sceglierai in base all'ambiente tipo indiana line o wharfedale che hanno un buon rapporto qualità/prezzo. Avresti in questo modo un impianto piacevole sia in occasione di ascolti audiofili sia home teatre.

Ciao, innanzi tutto grazie per la consulenza :)
kit "giocattolo" sicuramente offrono prestazioni modeste, anche se roba come Z-5500 o Creative Mega/Gigaworks hanno prezzi di qualche centinaio di euro, sono abbastanza impegnativi...

Sono un po' dubbioso per la questione stereo vs. 5.1... dicono tutti che per la musica siano più adatti i diffusori stereo, però io ho qualche traccia in DTS e secondo me l'effetto è davvero molto suggestivo, ma vanno ascoltate obbligatoriamente con impianti posizionali :rolleyes:

Poi c'è sempre il discorso ampli... sono in genere oggetti molto costosi, ma un t-amp da pochi euro può andare bene con sistemi "modesti" da 2-300€ ?

Kars 14-07-2009 18:25

Quote:

Originariamente inviato da bosstury (Messaggio 28215070)
vorrei adattare a tale lettore BD SAMSUNG P2500 tale impianto INDIANA LINE


tesi 204 (retro da scaffale)
tesi 504 (front da pavimento)
tesi 810 (sub)
tesi 704 (centrale)

domani dovrei andare a sentirlo, perche' oggi me lo mantano al negozio, credete che sia un ottimo acquisto per questo lettore BD con ampli onkyo 607?

se aspetti un pochino stanno per uscire le nuove IL Musa, dal costo simile, ha detta molto meglio della serie tesi.

Kars 14-07-2009 18:27

Quote:

Originariamente inviato da tulifaiv (Messaggio 28216839)
Ciao, innanzi tutto grazie per la consulenza :)
kit "giocattolo" sicuramente offrono prestazioni modeste, anche se roba come Z-5500 o Creative Mega/Gigaworks hanno prezzi di qualche centinaio di euro, sono abbastanza impegnativi...

Sono un po' dubbioso per la questione stereo vs. 5.1... dicono tutti che per la musica siano più adatti i diffusori stereo, però io ho qualche traccia in DTS e secondo me l'effetto è davvero molto suggestivo, ma vanno ascoltate obbligatoriamente con impianti posizionali :rolleyes:

Poi c'è sempre il discorso ampli... sono in genere oggetti molto costosi, ma un t-amp da pochi euro può andare bene con sistemi "modesti" da 2-300€ ?

lascia perde il t-amp e dai una occhiata alla Kama bay, se non hai casse da troppe pretese e devi insonorizzare un grande ambiente va piu che bene ;)

akiramax2 14-07-2009 19:08

Quote:

Originariamente inviato da tulifaiv (Messaggio 28216839)
Ciao, innanzi tutto grazie per la consulenza :)
kit "giocattolo" sicuramente offrono prestazioni modeste, anche se roba come Z-5500 o Creative Mega/Gigaworks hanno prezzi di qualche centinaio di euro, sono abbastanza impegnativi...

Sono un po' dubbioso per la questione stereo vs. 5.1... dicono tutti che per la musica siano più adatti i diffusori stereo, però io ho qualche traccia in DTS e secondo me l'effetto è davvero molto suggestivo, ma vanno ascoltate obbligatoriamente con impianti posizionali :rolleyes:

Poi c'è sempre il discorso ampli... sono in genere oggetti molto costosi, ma un t-amp da pochi euro può andare bene con sistemi "modesti" da 2-300€ ?

il T-amp, così come gli amplificatori in classe T tripath economici, ha una potenza abbastanza modesta infatti è da considerare solo se si utilizzano diffusori di adeguata sensibilità (imho 88db min) e comunque se ti trovi in un ambiente piccolo come una cameretta o stanza da letto. Però ti devo dire che la con la configurazione che ho io sul pc - Lepai TA2020 + Indiana Line TH241 non arrivo mai a più di metà volume perchè comincia a essere troppo elevato almeno per le mie orecchie.
Considera comunque come consigliato da kar anche il KAMA BAY che a detta di molti sembra essere un buon amplificatore particolarmente musicale.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:07.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.