Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


gomma2408 16-07-2012 14:29

a me l'instabilità si manifestava quotidianamente come una maggiore "debolezza" del ginocchio stesso, e vabbè, dipendeva anche dall'ipotonicità dei muscoli, almeno dopo la seconda distorsione avuta.... ma a parte questo l'instabilità ce l'avevo semplicemente avendo altre distorsioni, molto importanti, diciamo, perchè il femore "ruotava" sulla tibia come se il piatto tibiale facesse una intrarotazione (cioè come quando il piede ruota verso l'interno) mentre era proprio la testa del femore che extraruotava sulla sede del piatto tibiale, danneggiando così il menisco mediale (interno) fino a farlo andare fuori posto... in questi casi il ginocchio gonfiava subito dopo ed ero costretto a diversi gionri di stampelle.
Questa per me era l'instabilità...

Caro Delfino :D , alla RMN il danno avuto al LM e poi "autoriparatosi" si vedrà sempre... :D qualsiasi distorsione a tendini/legamenti "cicatrizza" formando tessuto leggermente diverso da quello originario, anche semplicemente ispessendosi... in reazione al trauma avuto. Quindi quello che ti hanno visto a marzo 2011 è il semplice esito della guarigione al LM e così ri;) marrà....

Poi ci sono legamenti che non cicatrizzano, come i crociati, e una volta lesionati non si riparano, raramente ci può essere una pseudo-stabilità perchè se il lca è rotto ma rimane unito da tessuto cicatriziale che si può formare dopo l'infortunio, sembra stabile ma non è per niente resistente, e alla prima sollecitazione il ginocchio "gira" come con lca rotto completamente.

Ma la RMN che hai fatto dice semplicemente che il LM aveva avuto un trauma distrattivo (torsione e stiramento) che si è cicatrizzato, quindi guarito.... poi anch'esso non sarà più come prima... può darsi che rimanga un po' "allentato", ma si interviene solo se ciò pregiudica le attiivtà richiesta (quotidiane, o sportive che siano...) ;)

Delfino81 16-07-2012 18:19

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 37805993)
a me l'instabilità si manifestava quotidianamente come una maggiore "debolezza" del ginocchio stesso, e vabbè, dipendeva anche dall'ipotonicità dei muscoli, almeno dopo la seconda distorsione avuta.... ma a parte questo l'instabilità ce l'avevo semplicemente avendo altre distorsioni, molto importanti, diciamo, perchè il femore "ruotava" sulla tibia come se il piatto tibiale facesse una intrarotazione (cioè come quando il piede ruota verso l'interno) mentre era proprio la testa del femore che extraruotava sulla sede del piatto tibiale, danneggiando così il menisco mediale (interno) fino a farlo andare fuori posto... in questi casi il ginocchio gonfiava subito dopo ed ero costretto a diversi gionri di stampelle.
Questa per me era l'instabilità...

Caro Delfino :D , alla RMN il danno avuto al LM e poi "autoriparatosi" si vedrà sempre... :D qualsiasi distorsione a tendini/legamenti "cicatrizza" formando tessuto leggermente diverso da quello originario, anche semplicemente ispessendosi... in reazione al trauma avuto. Quindi quello che ti hanno visto a marzo 2011 è il semplice esito della guarigione al LM e così ri;) marrà....

Poi ci sono legamenti che non cicatrizzano, come i crociati, e una volta lesionati non si riparano, raramente ci può essere una pseudo-stabilità perchè se il lca è rotto ma rimane unito da tessuto cicatriziale che si può formare dopo l'infortunio, sembra stabile ma non è per niente resistente, e alla prima sollecitazione il ginocchio "gira" come con lca rotto completamente.

Ma la RMN che hai fatto dice semplicemente che il LM aveva avuto un trauma distrattivo (torsione e stiramento) che si è cicatrizzato, quindi guarito.... poi anch'esso non sarà più come prima... può darsi che rimanga un po' "allentato", ma si interviene solo se ciò pregiudica le attiivtà richiesta (quotidiane, o sportive che siano...) ;)

allora diciamo che come instabilità siamo sullo stesso livello del tuo pre operatorio. (parlo del solo LCA, poi va beh io sto messo peggio per l'LCP :D )...anche io infatti sento che il ginocchio "intra-ruota " (oddio forse ho coniato un nuovo verbo composto, :D ma va beh l'importante è che ci siam capiti:D )....

mentre il fatto del LCM in effetti dovrebbe essersi cicatrizzato, ora il fatto che pregiudichi le attività quotidiane o sportie he siano, credo che non si possa sapere con certezza prima dell'operazione.... chi potrebbe dirlo? :D il punto è sempr quello... :) co,unque ormai inutile farsi mille paranoie, lascerò fare aVolpi il suo lavoro....a sua discrezione, che me vole ricotruiì ricostruisce :D le paranoie me le faccio solo xke ho sempre il dubbio che se un chirurgo mi dice "questo legam nn è da fare secondo me" lo dica perche "non lo sa fare" e non perche realmente non è indispensabile.....

mi rendo conto in sostanza che mi so cacato sotto dell'operazione x 5 anni e tutora mi sto cacando sotto :D , pero "ideologicamente" se io fossi il chirurgo di me stesso, sarei il piu interventista di tutti.....Lca LCp, PApe, Lcm, tutto quello che si puo fare, farei tutto.....:D e forse perche non ho ancora ben aferrato il concetto che Volpi mi volle esprimere che il corpo umano non essendo una automobile, bisogna "fare" senza "strafare" :rolleyes:

The Gold Bug 16-07-2012 19:11

Wè gente , un saluto ai nuovi arrivati,
vi aggiorno sul mio sventurato ginocchio , riepilogando sono a 14 mesi dall'operazione e avevo abbandonato la fisioterapia travagliata a settembre dell'anno scorso ma penso che lo ricordiate, sono ancora molto sottotono (piacere al c... mi direte non fai niente..e avete ragione :) e l'articolarità è quella che è, mi mancano 10 cm tallone-gluteo ma non forzo più perchè quando ci provo mi si infiamma il ginocchio per una-due settimane, e comunque non lo sento mai come l'altro ma sempr eun po' rigido, rispetto a quest'inverno va molto meglio, forse il freddo arrecava molto fastidio, mi sembra di camminare correttamente ma, ho un perenne fastidio all'anca dell'altro lato, forse per la cattiva postura :(
Se non penso al ginocchio riesco a fare qualcosina senza fastidi, tipo giocare a racchettoni sulla sabbia con tanto di tuffi recuperi etc... oppure palla10 con gli amici con scatti scattini , spostamenti laterali, ho anche fatto una partitella a tennis con un'amica, ma non mi muovevo certo come vorrei io.
Detto questo , visto che si parlava di tuffi tempo fa, vi facico vedere come mi sono frantumato gli zebedei in una splendida baia del gargano due week end fa :D

http://youtu.be/tNZL7_ho3X4

alex642002 16-07-2012 22:39

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 37805932)
PS

x Alex:

comunque la segretaria del centro Salvetti, quella coi capelli corti è davvero caruccia, poi se ci troviamo al centro me la presenti! :D

Salutami...non ricordo il nome..quella Ucraina se ci vai ;)

alex642002 16-07-2012 22:44

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 37807638)
Wè gente , un saluto ai nuovi arrivati,
vi aggiorno sul mio sventurato ginocchio , riepilogando sono a 14 mesi dall'operazione e avevo abbandonato la fisioterapia travagliata a settembre dell'anno scorso ma penso che lo ricordiate, sono ancora molto sottotono (piacere al c... mi direte non fai niente..e avete ragione :) e l'articolarità è quella che è, mi mancano 10 cm tallone-gluteo ma non forzo più perchè quando ci provo mi si infiamma il ginocchio per una-due settimane, e comunque non lo sento mai come l'altro ma sempr eun po' rigido, rispetto a quest'inverno va molto meglio, forse il freddo arrecava molto fastidio, mi sembra di camminare correttamente ma, ho un perenne fastidio all'anca dell'altro lato, forse per la cattiva postura :(
Se non penso al ginocchio riesco a fare qualcosina senza fastidi, tipo giocare a racchettoni sulla sabbia con tanto di tuffi recuperi etc... oppure palla10 con gli amici con scatti scattini , spostamenti laterali, ho anche fatto una partitella a tennis con un'amica, ma non mi muovevo certo come vorrei io.
Detto questo , visto che si parlava di tuffi tempo fa, vi facico vedere come mi sono frantumato gli zebedei in una splendida baia del gargano due week end fa :D

http://youtu.be/tNZL7_ho3X4

Tu sei il secondo?Ma che si prova da quell'altezza?:)

alex642002 16-07-2012 22:47

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 37804682)
ciao ragazzi, oggi ho fatto visita fisiatrica presso l centro Salvetti consigliatomi da Alex, x farmi "conoscere" diciamo cosi...... il fisiatra ha detto che il ginocchio mio non è assolutamente il piu brutto che ha visto (io gliel'avevo detto, non si spaventi :D ) anzi, per quanto la lassità legamentosa sia grave, ha visto il ginocchio abbastanza asciutto, diceva che spesso chi ha la lussazione il ginocchio gli si gonfia poianche a camminare, mentre a me il versamento articolare visibile anche alle RMN è minimo....

mi ha acoprato un altro esercizio a quelli di isometria che gia sto facendo (le varie alzate frontali e laterali :cool: ) ovvero mettere un cuscino sotto il ginocchio e premere cercando di toccare con la parte posteriore il cuscino....a gamba estesa sempre....e mettemose a fa pure questo vah ormai ci sto a piglia gusto :D :D ....prendiamo,a a rider che è meglio.....

ora vorrei fare una domanda a voi.....quando si parla di cedimenti del ginocchio, voi in che senso li avevate? cioè sentivate il ginocchi che andava in "avanti"? o anche col solo LCA rotto il ginocchio può dare senso di cedimento anche lateralmente, verso l0interno, in senso rotazionale?

a me la sensazione maggiore, se parliamo solo del LCA, non è che il ginocchio possa andare avanti, ma sentendomi co dire la parte "vuota", mi sento il ginocchio fare "tac" e cedere se stando in piedi, lo sposto verso l'interno, faccio x dire un movimento che "mima" in orizzontale il nuoto a rana, o il jerk test che ti fa l'ortopedico.......

ma questo non ho capito se deriva dal LCA o dal LCM che si lesiono pure quello......all'ultima risonanza fatta (sempre quella costosissima da 1,5 tesla a alta definizione :D ), l'LCM appariva continuo, come cicatrizzato..

RMN 14/01/12 recitava cosi.. "regolare morfologia dei legamenti collaterali nell'esame attuale, con stabilizzazione della pregressa lesione del colalterale interno".....

mentre la RMN dell'anno scorso, 27/03/11 diceva "esito post distrattivo con relativo ispessimento delle fibre del collaterale interno".....

a parte il fatto che da quanto ne so il LCM dovrebbe cicatrizzare dopo non molti mesi dal trauma , mentre a marzo 2011, dopo ben 4 anni, ancora mostrava segni alla RMN, e sta cosa nn la capisco, (dopo quella risonanza feci laserterapia e fisioterapia, puo essere che hanno inciso boh),

tuttora quando mi si fa una manovra di stress in valgo, ovvero questa

http://www.youtube.com/watch?v=j_Ke0bmsJXE

permane una certa "apertura mediale", e questo mi è stato detto che puo dpendere che il LCM ha cicatrizzato si, ma in modo un po' lasso!

ora anche qui i miei "consulti" accumulati in questi 5 lunghi e penosi anni (minchia posso fare il poeta :D ) hanno dato pareri discordanti.....

Volpi credo che sul LCM non voglia metterci proprio mano, se proprio bisogna toccare una struttura periferica preferisce metter mano al PAPE che come gia vi dissi, (anche su quello pareri discordanti) è una struttura che spesso si lesiona col LCP nelle lussazioni e serve da rinforzo allo stesso "graft" del LCP......

altri invece, specie come detto i chirurghi piu giovani, volevano "toccare" anche l'LCM, non ricostruendolo xk nn ci sarebbe bisogno, ma "ritensionandolo", ovvero, accorciandolo con una specifica "graffetta", come una cucitura, diciamo....pero anche x far questa cazzata bisognerebbe intervenire a cielo aperto (i legam periferici nn son raggiungibili in artroscopia) e lasciarmi na bella cicatrice a "lisca di pesce" sulla facca interna del ginocchio....ne varrebbe la pena??? chi lo sa.....

le lussazioni come la mia sono rare, ma gi la "triade infausta LCA LCM menisco" è abbastanza piu comune, però a tutti quelli che ho sentito co sta "triade" gli hann operato solo LCA e menisco, l'LCM non l'ha toccato mai nessuno, e non credo che a tutti l' LCM sia ritornato perfettissimamente stabile come prima del trauma.....

ecco xke chiedevo di questa sensazioen di cedimento, spero che dipenda solo dal LCA che mi ricostruiranno e non anche dal LCM rimasto un poco lasso.

buona giornata a tutti

Io l'instabilità l'ho avuta solo nei dodici giorni e mezzo tra infortunio e operazione:il ginocchio mi "scappava "verso l'esterno.Nessun problema al collaterale(interno):si è rimarginato da sè.

gomma2408 17-07-2012 07:48

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 37808724)
Tu sei il secondo?Ma che si prova da quell'altezza?:)

penserei che è il secondo sì...:D :D :D il primo (o la prima) fa un bel SALTO in avanti che lui con il ginocchio in quelle condizioni mai potrebbe fare... :doh: :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

The Gold Bug 17-07-2012 08:49

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 37809324)
penserei che è il secondo sì...:D :D :D il primo (o la prima) fa un bel SALTO in avanti che lui con il ginocchio in quelle condizioni mai potrebbe fare... :doh: :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D

Esatto :D , la primA è la ragazza di un mio amico una pazza scatenata che non ha paura di niente, e poi ci sono io che avendo la gamba di appoggio/stacco operata mi sono tuffato come un sacco di patate :D
Alex devi solo lasciarti cadere dritto, al secondo tuffo di cui non ho il video mi sembrava di non arrivare mai mi sono scomposto e sono andato un po' di pancia, e lì ti posso dire cosa si sente, un male atroce alle parti basse :P

viaggio 17-07-2012 21:15

Ciao Gold è da tanto tempo che non scrivo ma cosa significa ho 10 cm tra tallone e gluteo?un abbraccio a tutti

Stefano Landau 17-07-2012 23:56

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 37814204)
Ciao Gold è da tanto tempo che non scrivo ma cosa significa ho 10 cm tra tallone e gluteo?un abbraccio a tutti

Ciao Viaggio,
Significa che piegando il più possibile il ginocchio (come per sedersi sui talloni) non riesci a far toccare il gluteo al tallone, ed appunto mancano 10 centimetri.

viaggio 18-07-2012 18:13

Ciao Stefano e ciao Gold!!Ma il terapista che ti ha detto per questo fatto dei 10 cm?Io ti posso dire che attualmente "a freddo" non tocco il sedere con il tallone mma dopo un pò di riscaldamento lo tocco tranquillamente

Complimenti per il tuffo io non ho il coraggio di buttarmi!

The Gold Bug 18-07-2012 18:58

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 37819411)
Ciao Stefano e ciao Gold!!Ma il terapista che ti ha detto per questo fatto dei 10 cm?Io ti posso dire che attualmente "a freddo" non tocco il sedere con il tallone mma dopo un pò di riscaldamento lo tocco tranquillamente

Complimenti per il tuffo io non ho il coraggio di buttarmi!

CIao Viaggio, operato maggio/2011 ho abbandonato una travagliata fisioterapia a settembre 2011... avevo il ginocchio perennemente infiammato e lavoravo sempre sotto sforzo. non facevo progressi nè in estensione/flessione che in tono muscolare, da allora non ho visto più ortopedici nè fisioterapisti, dopo l'inverno mi sono passate le tendiniti e ho cominciato a camminare meglio, mi sono rimasti il deficit articolare , una postura non ancora perfetta e la gamba sottotono.
Dovrei fare qualcosa ma per ora vado avanti così

viaggio 18-07-2012 20:54

Parlo da perfetto ignorante magari farti visitare da un terapista che ti prescriva esercizi per il recupero penso possa eesserti utile!Coraggio!!!

Abanjo 19-07-2012 11:02

Ciao a tutti...

pure io nel club del crociato, anzi... ho la tessera vip.
operato al sinistro 14 anni fa, 1 anno fa al destro, lo stesso operato 2 anni prima per menisco e mezzo legamento ripulito e poi saltato.

Mi ha sempre operato il Dott.Marcello Nava, primario della Clinica S.Carlo.

14 anni fa alla prima operazione era talmente tanta la paura che neppure mi ero informato su tutto, mi sono totalmente fidato del chirurgo, poi ho scoperto essere tra i più aggiornati e rinomati in Italia.

mi ha sempre operato con il tendine rotuleo, vista la mia intensa attività sportiva.

se qualcuno dovesse, purtroppo, averne bisogno mi scriva che gli indico i contatti del chirurgo.

Delfino81 19-07-2012 11:28

il consiglio che posso dare a tutti anche io è quello di non informarsi troppo se no ci si finisce x farsi paranoie....uesto è stato il mio piu grande errore....circa na decina di ortopedic consultati dal vivo ( a botta di 150-200 euro ciascuno) ho mandato mails a ortopdici di tutta italia anche dell'estero (uno dei piu gentili a rispondermi fu un medico thailandese che ha caricato un sacco di video su youtube)

ormai a due mesi dall'operazione, i conti da fare in testa sono molto pochi, ho assunto l'atteggiamento qualunquista del "come deve andare andrà"ma ecco giusto per farci 4 risate, anche se c'è poco da ridere, vi riproto come esempio 3 tra le emails piu "funeste" che ho avuto come risposte: non metto i nomi degli ortopedici giusto x nn farmi sgamare :D





"Buongiorno,
le sue perplessità sono leggittime, le risponderò velocemente alle sue domande, purtroppo le lesioni multilegamentose espongono a meggiori complicanze intra e post operatorie ed i risultati non sono esaltanti in nessuna casistica, il rischio di rigidità non è dei più frequenti, ma la recidiva di lassità si, la tecnica all inside è una delle tante tecniche che vengono eseguite, ma in questo caso è solo per pubblicità, perchè non dà nessun vantaggio, se non quello di sprecare maggior tempo nell'esecuzione di un intervento già molto lungo. per quanto riguarda sport purtroppo gli unici che posso consigliare sono nuoto e bici. se la sua situazione clinica è veramente come l'ha descritta è comunque da operare. se vuole contattarmi chiami il numero 045.6020831.
Buona giornata"



"Buongiorno,
scusi del ritardo della risposta ma non trovo sempre il tempo di rispondere a tutti i mail.
Devo fare una premessa: una lussazione del ginocchio è un traumatismo grave che comporta una menomazione definitiva (artrosi secondaria, disturbi funzionali,..) indipendentemente del trattamento (chirurgico o conservativo).
Alla sua età l'instabilità residuale doveva essere almeno in parte corretta con una ricostruzione almeno del LCA . Ora a 5 anni dell'infortunio ritengo che sia un po' tardi per eseguire una ricostruzione legamentosa. Il suo ginocchio evolverà in artrosi con o senza intervento e non ritroverà mai un ginocchio normale (se si trattava di una vera lussazione). L'indicazione ad un intervento sarebbe la presenza di cedimenti del ginocchio. Ma non fare l'intervento con la speranza di evitare l'artrosi. in bocca al lupo"



"gent. sig. Andrea,
ho letto con interessa la sua mail e posso dirLe che, anche sottoponendosi alla ricostruzione di tutte le componenti lesionate ( ovviamente preferibile a una ricostruzione parziale ) dovrà dimenticare ogni sport , ad esclusione di bici e nuoto .
l'artrosi, anche precoce, è molto probabile . verrà trattata con un intervento di protesi quando diventerà sintomatica.
in conclusione : una lussazione di ginocchio subita a 25 anni comporta comunque un danno prospetticamente molto serio; è comunque conveniente un intervento ricostruttivo , con tendini di banca ; ad un futuro intervento di protesi si penserà , con le tecniche disponibili in quel momento, quando i sintomi diventeranno tali da impedire un normale livello di attività . Cordiali saluti"


Volpi è stato tra i pochi che non ha fatto la faccia da funerale nell'esaminarmi il ginocchio, e tra i pochi che mi ha prescritto un protocollolo quasi da persona normale..... 45 60 giornix camminare e sport a 6 mesi.... :cool: vedremo coa sarà lui e coa sarò in grado io di fare davvero!
.

alex642002 19-07-2012 14:39

Quote:

Originariamente inviato da Abanjo (Messaggio 37822724)
Ciao a tutti...

pure io nel club del crociato, anzi... ho la tessera vip.
operato al sinistro 14 anni fa, 1 anno fa al destro, lo stesso operato 2 anni prima per menisco e mezzo legamento ripulito e poi saltato.

Mi ha sempre operato il Dott.Marcello Nava, primario della Clinica S.Carlo.

14 anni fa alla prima operazione era talmente tanta la paura che neppure mi ero informato su tutto, mi sono totalmente fidato del chirurgo, poi ho scoperto essere tra i più aggiornati e rinomati in Italia.

mi ha sempre operato con il tendine rotuleo, vista la mia intensa attività sportiva.

se qualcuno dovesse, purtroppo, averne bisogno mi scriva che gli indico i contatti del chirurgo.

Malvenuto ;)
Ci credo che fai attività visto questi traumi ;)
Ma cosa fai e quanti anni hai se posso?

gomma2408 19-07-2012 14:50

caro Delfino... anche dal Thailandese hai cercato una diagnosi????:D :D :D questa proprio.....:doh: magari invece qualche massaggio thailandese... no? ;)

comunque, quelli che hai riportato per iscritto mi sembrano abbiano detto tutto sommato cose ovvie:
- l'artrosi: ovvio che ci sarà, io ce l'ho già avanzata, e ce l'hanno tutti, chi più chi meno, che tardano ad operarsi... o anche che si operano subito, magari la sviluppano anche DOPO in seguito all'intervento sul menisco ed alla sua degenerazione che, una volta operato, avviene comunque.... con ripercussione sulle cartilagini, ecc... quindi artrosi C'E', solo che può non essere sintomatica (=non dare dolore) per molti anni.... quindi non preoccuparti. Volpi non te lo dice perchè è INUTILE crearsi problemi ora... uno ci penserà quando sarà il momento (io compreso).

- qualcuno ti ha detto che la tua situazione è complessa, ma lo sapevi già, che lo sport non è indicato, ovvio, lo hanno detto anche a me, checi vuoi fare... come prima uno non è!

- la seconda risposta dice che è TARDI da operare, dopo soli 5 anni :doh: (e allora, 14??? io sono la prova vivente che adesso sto molto meglio,l ho i miei problemi ma per lo meno l'instabilità non ce lho....) ma penso perchè PARLA di LUSSAZIONE, ma semmai hai avuto una sublussazione, nel senso non è che sono 5 anni che stai con il ginocchio fuoriposto
Lussazione : (da Wikipedia) Una lussazione è uno spostamento permanente delle superfici articolari l'una rispetto all'altra.
Penso che nel tuo caso non abbia il femore da una parte e la tibia dall'altra, nevvero??? :D :D :D

ciao!

gomma2408 19-07-2012 16:15

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 37819411)

.....
Io ti posso dire che attualmente "a freddo" non tocco il sedere con il tallone mma dopo un pò di riscaldamento lo tocco tranquillamente
.....


questo anche io, è normalissimo.... ;)

gomma2408 19-07-2012 16:18

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 37824184)
Malvenuto ;)
Ci credo che fai attività visto questi traumi ;)
Ma cosa fai e quanti anni hai se posso?

farà calcio/calcetto....
anche il mio compagno di stanza era al secondo LCA (uno per parte) e avrebbe dovuto operarsi dopo un po' per la seconda volta anche a quello operato per primo, e giocava a calcetto in serie C.
Prima volta, rotuleo, successiva s+g

Per l'età, penso che Abanjo non abbia meno di 32/33 anni, se ha fatto il suo primo lca 14 anni fa! ;)

Delfino81 19-07-2012 16:32

ahahahah beh alla fine devo dire che mi riuscite sempre a strappare una risata! :D

beh in effetti il termine lussazione dovbrebbe significare quello, ma nn credo che qualche medico sia cosi imbecille da pensare che mi so tenuto il ginocchio "lussato" per 5 anni :D ...

non solo su wikipedia, anche se metti "google immagini" e scrivi nel motore d ricerca, "lussazione ginocchio" ti appaiono immagini inquietanti tipo ueste
:D

http://www.my-personaltrainer.it/lussazione.jpg

http://www.cibo360.it/images/cibo_sa...lussazione.jpg

http://www.medicitalia.it/public/upl...regomito_8.jpg

quindi evidentemente c'è gente che dopo una "lussazione" resta cosi :eek: finche l'ortopedico con martello e incudine nn ti rimette a posto almeno le ossa :D

a me nn è successo nulla i tutto questo.....l'amico mio mi è "salito addosso" e ho sentito un crac alla gamba senza manco capire da che parte si piegasse.... poi a terra sarò stato un paio di minuti a imprecare in aramaico contro satanasso, belzebù, asmodeo e tutti i demoni dell'inferno :D e dopo sti due minuti mi so alzato e rimesso in piedi...zoppicando ovviamente..... e il mio ginocchio grazie a Dio alle radiografie appare cosi :rolleyes:

http://www.ancaeginocchio.it/ginocch...%20normale.jpg


nel mio caso c'è stata si una perdita dei capi articolari che poi è rientrata....come se il ginocchio avesse fatto un bel "booiing" come nei cartoni animati, uscendo dalla sua sede spaccando quello che c'era da spaccare :cry: e rientrando subito dopo.....pero me 'hanno definita lo stesso come lussazione... :D

il fatto ell'artrosi lo so che è inutile preoccuparsene ora, va beh quello purtroppo è il mio carattere caro Gomma, anch all'università ro cosi, infattix questo all'ultimo esame ebbi quasi un esaurimento nervoso, ricordo che gi dal primo anno che dovevo dare ancora diritto privato, me ne andavo in paranoia vedendo amici piu grandi che venivano bocciati a procedura civile :( ho un carattere di merda, lo so.... :doh:

ma come sarebbe che hai artrosi avanzata? se avessi artrosi avanzata, credo che avresti gia doloretti a camminare, mentre mi pare che finoa ll'anno scorso giocavi ancora a pallavolo :D

viaggio 19-07-2012 21:41

Carissimi onvece io vi dico che il ginocchio operato è ok mentre l'altro in conseguenza del super lavoro affrontato nei mesi in cui reggeva tutto il corpo ogni tanto va in sofferenza;l'ortopedico mi ha detto che è il tendine a zampa d'oca (per la definizione precisa vedete wikipedia) si infiamma;niente di doloroso ma un senso di fastidio al ginocchio ed ogni un leggero dolore (ma leggero a seconda del carico della gamba). Il menisco è ok (fatto tutte le manovre) però mi ha consigliato di fare molto streetching per evitare che queste infiammazioni mi disturbino.Qualcuno di voi ha avuto questi problemi?

Abanjo 20-07-2012 10:19

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 37824184)
Malvenuto ;)
Ci credo che fai attività visto questi traumi ;)
Ma cosa fai e quanti anni hai se posso?

nessun problema :D

ho 36 anni, il primo intervento al crociato ne avevo (se ricordo bene) 21/22... colpa del calcetto, sempre colpa del calcetto.

Operato il ginocchio sinistro con tendine rotuleo e operazione alla "Del Piero", praticamente ti mettono il nuovo crociato in diagonale e non verticale.

poi un anno dopo ho avuto una distorsione sempre sullo stesso ginocchio che ha retto alla grande, leggermente lassato ma da 14 anni non mi da problemi.

purtroppo il calcetto poi ha colpito ancora... 3 anni fa distorsione ginocchio detro con metà legamento saltato più menisco... operato al menisco mi hanno lasciato il legamento perchè era tra il 50 e il 60 % di integrità.

Visto che sono un testone e non seguo i consigli del medico ho giocato ancora e TAC... saltata l'altra metà del legamento.

Operato con lo stesso chirurgo che mi ha seguito in questi sfortunati anni, ora sono ad un anno dall'intervento, ho ripreso progressivamente a giocare a tennis e addio calcetto ahahah.

Mai avuto problemi post operatori, ginocchio sempre ben asciutto, dolori e infiammazioni che man mano diminiuivano in modo naturale e via dicendo.

Consiglio personale.

Leggo troppa gente che si fa pippe assurde su chi lo deve operare e chi non lo deve operare... spendendo poi parecchie centinaia di euro in consulenze e visite perdente tanto... tantissimo tempo.
il tempo è fondamentale in un ginocchio, prima lo si opera... e prima lo si conderva e tutela da traumi distorsivi.

trovate un chirurgo specializzato in ortopedia e stop, prendete quello che vi da maggiori sensazioni positive e tempi brevi.

andare da Volpi o mister X per aspettare 1 anno non serve a niente.

gomma2408 20-07-2012 11:16

Quote:

Originariamente inviato da Abanjo (Messaggio 37828307)
nessun problema :D

ho 36 anni, il primo intervento al crociato ne avevo (se ricordo bene) 21/22... colpa del calcetto, sempre colpa del calcetto.

Operato il ginocchio sinistro con tendine rotuleo e operazione alla "Del Piero", praticamente ti mettono il nuovo crociato in diagonale e non verticale.

poi un anno dopo ho avuto una distorsione sempre sullo stesso ginocchio che ha retto alla grande, leggermente lassato ma da 14 anni non mi da problemi.

purtroppo il calcetto poi ha colpito ancora... 3 anni fa distorsione ginocchio detro con metà legamento saltato più menisco... operato al menisco mi hanno lasciato il legamento perchè era tra il 50 e il 60 % di integrità.

Visto che sono un testone e non seguo i consigli del medico ho giocato ancora e TAC... saltata l'altra metà del legamento.

Operato con lo stesso chirurgo che mi ha seguito in questi sfortunati anni, ora sono ad un anno dall'intervento, ho ripreso progressivamente a giocare a tennis e addio calcetto ahahah.

Mai avuto problemi post operatori, ginocchio sempre ben asciutto, dolori e infiammazioni che man mano diminiuivano in modo naturale e via dicendo.

Consiglio personale.

Leggo troppa gente che si fa pippe assurde su chi lo deve operare e chi non lo deve operare... spendendo poi parecchie centinaia di euro in consulenze e visite perdente tanto... tantissimo tempo.
il tempo è fondamentale in un ginocchio, prima lo si opera... e prima lo si conderva e tutela da traumi distorsivi.

trovate un chirurgo specializzato in ortopedia e stop, prendete quello che vi da maggiori sensazioni positive e tempi brevi.

andare da Volpi o mister X per aspettare 1 anno non serve a niente.


quoto tutto, :read:
tutto giustissimo!!!!! il tempo è fondamentale, (c'avevo preso :D sull'età e sul tipo di sport....;) ) e sull'ortopedico... basta sia specializzato iin chirurgia del ginocchio, e va bene. Di solito però si aspetta quasi sempre qualche mese.. almeno dalle mie parti, chiunque si scelga.

Non ho capito l'operazione alla "Del Piero" però... il legamento anteriore si ricostruisce sempre in diagonale mi risulta... dall'interno del piatto tibiale infatti il tunnel osseo inferiore è fatto sulla tibia internamente, a sopra la testa del femore in posizione esterna (tunnel osseo superiore...) in "verticale" mi sembra di non averne mai sentito parlare... di sicuro fra i tanti operati non ne ho visti neanche uno... ;) :confused:

Per Delfino:

la mia artrosi l'ho chiamata "avanzata" forse esagerando, ma è stata definita "importante" negli ultimi referti, più che altro perchè ho già, da almeno 6 anni ormai (4 sono già passati dall'operazione!!!) delle formazioni osteofitarie ossee sui capi articolari, ovvero ci sono "becchi" (così sul referto della ultima RMN) ossei che dovrebbero con il tempo limitare i movimenti, essendo una degenerazion progressiva che tengo sotto controllo facendo attività fisica "mirata" (ecco perchè periodicamente mi faccio ancora un mese al centro fisioterapico per fare palestra....)
Tutto ciò è venuto fuori la prima volta dopo circa 10 anni dopo il primo infortunio, vuoi per l'età (passati i 34-35 anni insomma) vuoi per le continue sub lussazioni di ginocchio degli ultimi tempi prima dell'operazione.... ;)

Ho giocato fino a maggio 2012 a volley, e in effetti era dura scaldarsi, poi è andato tutto sommato bene.... qualche dolorino post partita il giorno dopo (magari però due ore di partita... quindi ci sta) e gonfiore nel cavo popliteo (cisti di baker) che passava in altri due-tre giorni... ;)

alex642002 20-07-2012 11:24

Quote:

Originariamente inviato da Abanjo (Messaggio 37828307)
Consiglio personale.

Leggo troppa gente che si fa pippe assurde su chi lo deve operare e chi non lo deve operare... spendendo poi parecchie centinaia di euro in consulenze e visite perdente tanto... tantissimo tempo.
il tempo è fondamentale in un ginocchio, prima lo si opera... e prima lo si conderva e tutela da traumi distorsivi.

trovate un chirurgo specializzato in ortopedia e stop, prendete quello che vi da maggiori sensazioni positive e tempi brevi.

andare da Volpi o mister X per aspettare 1 anno non serve a niente.

Ti riferisci a qualcuno in particolare?:D

gomma2408 20-07-2012 11:28

a proposito, non vi ho detto :doh: che anche quest'anno, domenica scorsa, ho fatto la mia unica corsa in salita annuale.... SENZA ALLENAMENTO alcuno, ovvio.... :muro: che ci volete fare... Delfino (Andrea?:D ) sarà paranoico, io sono un po' matto a far ecerte cose a 42 (quasi) anni....:doh:

Salitredici 2012, XXIX edizione, 13,4 km in salita, dislivello oltre 800 metri:

http://www.amiatarunners.com/salitre...12/altimetria/

Fino al 10° km abbastanza bene, anche se con andatura "ad elastico": quest'anno ero in solitaria nell'andare su e quindi non ho il ritmo, non essendo allenato, comunque ero contento, al 10° km ero su 1h e 6 min circa, poi però dal 10,5 km sono incominciati i dolori... mi sono accorto che il ginocchio (operato) se provavo a piegarlo era come un legno, mi faceva male tutta la parte frontale da sopra la rotula fino all'attaccatura del rotuleo alla tibia.... se forzavo si scioglieva un po', ma il dolore al tatto era abbastanza, quindi gli ultimi 3 km sono andato su "di passo" e in totale ho messo lo stesso identico tempo dell'anno passato: 1h e 37.... se reggevo, l'avrei abbassato.. vabbè, sarà per il prox anno! :D

p.s. per 2gg non ho camminato....:D adesso ho solo un dolore lateralmente sotto il piede...:rolleyes: che sta passando.

ciaociao

alex642002 20-07-2012 11:52

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 37828768)
a proposito, non vi ho detto :doh: che anche quest'anno, domenica scorsa, ho fatto la mia unica corsa in salita annuale.... SENZA ALLENAMENTO alcuno, ovvio.... :muro: che ci volete fare... Delfino (Andrea?:D ) sarà paranoico, io sono un po' matto a far ecerte cose a 42 (quasi) anni....:doh:

Salitredici 2012, XXIX edizione, 13,4 km in salita, dislivello oltre 800 metri:

http://www.amiatarunners.com/salitre...12/altimetria/

Fino al 10° km abbastanza bene, anche se con andatura "ad elastico": quest'anno ero in solitaria nell'andare su e quindi non ho il ritmo, non essendo allenato, comunque ero contento, al 10° km ero su 1h e 6 min circa, poi però dal 10,5 km sono incominciati i dolori... mi sono accorto che il ginocchio (operato) se provavo a piegarlo era come un legno, mi faceva male tutta la parte frontale da sopra la rotula fino all'attaccatura del rotuleo alla tibia.... se forzavo si scioglieva un po', ma il dolore al tatto era abbastanza, quindi gli ultimi 3 km sono andato su "di passo" e in totale ho messo lo stesso identico tempo dell'anno passato: 1h e 37.... se reggevo, l'avrei abbassato.. vabbè, sarà per il prox anno! :D

p.s. per 2gg non ho camminato....:D adesso ho solo un dolore lateralmente sotto il piede...:rolleyes: che sta passando.

ciaociao

Mi sembrano buoni tempi(relativi a noi,ovvio :D )!
Senza allenamento e in salita...
Io faccio 8 Km in 45 minuti in piano,sicchè mi sembrano mbuoni..alla faccia del tuo pessimismo ;)

gomma2408 20-07-2012 12:24

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 37828940)
Mi sembrano buoni tempi(relativi a noi,ovvio :D )!
Senza allenamento e in salita...
Io faccio 8 Km in 45 minuti in piano,sicchè mi sembrano mbuoni..alla faccia del tuo pessimismo ;)

tanto buoni, no, sei gentile comunque...:D insomma, sì, semmai solo perchè sono assolutamente senza allenamento, ma che dico, a correre sono andato l'ultima volta l'anno scorso! quest'anno non avevo fatto neanche 1km mmai di corsa.. ero andato in bici ....3 volte in tutto! :muro: (volley non lo conto.. non è uno sport aerobico!)
Da qui sono nati i vari fastidi, non patiti l'anno scorso (che comunque non stavo bene, una sett prima avevo il gin gonfio per la tendinosi al quadricipite...)

Comunque siamo lì, io (sempre l'anno scorso...) facevo (+/- in piano, come ben sai da me trovare un posto che sia in piano è impossibile!) 7km in 38 minuti... diciamo un 5'30" a km quindi. Te facendo due calcoli sei a 5min 36 sec praticamente lo stesso! ;)

Comunque, per la cronaca, quest'anno il primo ci ha messo 54 min 48sec! :eek:
E' salito a quasi 14,5 km/h di MEDIA !!!!
La pendenza media è del 6,5%, mi sembra, con punte che saranno del 10%....;)

Abanjo 20-07-2012 13:49

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 37828661)
Non ho capito l'operazione alla "Del Piero" però... il legamento anteriore si ricostruisce sempre in diagonale mi risulta... dall'interno del piatto tibiale infatti il tunnel osseo inferiore è fatto sulla tibia internamente, a sopra la testa del femore in posizione esterna (tunnel osseo superiore...) in "verticale" mi sembra di non averne mai sentito parlare... di sicuro fra i tanti operati non ne ho visti neanche uno... ;) :confused:

non sempre... ogni tanto qualche chirurgo lo posizione verticalmente, questo agevola l'operazione riducendo l'errore, sostiene comunque il movimento traslatorio del fermore rispetto alla tibia, ma interviente poco sulle rotazioni.
Spesso, anni fa, chi operava con il gracile lo posizionava verticalmente, per via del tipo di innesto del gracile.
mentre il rotuleo più complesso da trattare in quando viene asportato con anche 2 frammenti ossei, veniva utilizzato per un'operazione più "professionale".
Divenne famosa in Italia proprio con Del Piero.

I tempi dipende... fortunatamente il mio chirurgo come primario, e operato sempre via ASL, mi ha programmato l'intervento nel giro di 15-30 giorni dalla visita.
l'ultima addirittura feci la visita il martedì e la settimana dopo mi chiamarano per gli esami pre-ricovero e il venerdi ero sotto i ferri.

Cmq. Dott. Marcello Nava, primario della Clinica Casa di Cura S.Carlo, Milano.

oramai potrei operare pure io :(

P.S.
rimanevo a giocare a tennis e a quest'ora non mi ritrovavo con 4 chiodi nelle gambe e dovermi "gestire" l'attività per una buona degenza negli anni.

Fanculo al calcetto.

alex642002 20-07-2012 14:02

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 37829134)
Comunque siamo lì, io (sempre l'anno scorso...) facevo (+/- in piano, come ben sai da me trovare un posto che sia in piano è impossibile!) 7km in 38 minuti... diciamo un 5'30" a km quindi. Te facendo due calcoli sei a 5min 36 sec praticamente lo stesso! ;)

Comunque, per la cronaca, quest'anno il primo ci ha messo 54 min 48sec! :eek:
E' salito a quasi 14,5 km/h di MEDIA !!!!
La pendenza media è del 6,5%, mi sembra, con punte che saranno del 10%....;)

Sì,anche da me è più o meno in piano,intendevo:nel senso che nel circuito che faccio solitamente si parte e si arriva allo stesso punto.E' un quadrato di circa 1 Km su terra in un parco,su un lato c'è una discesa e su un altro una salita.Direi quasi un percorso completo.

gomma2408 20-07-2012 14:27

Quote:

Originariamente inviato da Abanjo (Messaggio 37829698)
non sempre... ogni tanto qualche chirurgo lo posizione verticalmente, questo agevola l'operazione riducendo l'errore, sostiene comunque il movimento traslatorio del fermore rispetto alla tibia, ma interviente poco sulle rotazioni.
Spesso, anni fa, chi operava con il gracile lo posizionava verticalmente, per via del tipo di innesto del gracile.
mentre il rotuleo più complesso da trattare in quando viene asportato con anche 2 frammenti ossei, veniva utilizzato per un'operazione più "professionale".
Divenne famosa in Italia proprio con Del Piero.

I tempi dipende... fortunatamente il mio chirurgo come primario, e operato sempre via ASL, mi ha programmato l'intervento nel giro di 15-30 giorni dalla visita.
l'ultima addirittura feci la visita il martedì e la settimana dopo mi chiamarano per gli esami pre-ricovero e il venerdi ero sotto i ferri.

Cmq. Dott. Marcello Nava, primario della Clinica Casa di Cura S.Carlo, Milano.

oramai potrei operare pure io :(

P.S.
rimanevo a giocare a tennis e a quest'ora non mi ritrovavo con 4 chiodi nelle gambe e dovermi "gestire" l'attività per una buona degenza negli anni.

Fanculo al calcetto.


ah, sì.... ma è una "mezza" operazione che si faceva almeno 20anni fa mi sembra.. come il padre di un mio amico che si era operato a fine anni 70 in questa maniera forse... adesso il gracile fa solo da supporto al semitendinoso (non sempre.... dipende dalla possibilità di quadruplicazione del semitendinoso o no, dalla sua lunghezza) come quarto fascio.

Adesso penso si facciano solo "in diagonale", se qualcuno lo posiziona diversamente penso sia ben poco aggiornato....:D

Il discorso del rotuleo che preleva i due frammenti ossei è stato più volte considerato, e consente una osteointegrazione del legamento (leggi: fissaggio) più rapida. La tecnica con s+g, una volta che negli anni has migliorato le tecniche e i materiali di fissaggio, e con il passaggio dai due fasci ai tre + 1, ha recuperato il gap che aveva (in termini di resistenza) con il rotuleo, anche se per un ottimo fissaggio dato da una perfetta osteointegrazione permangono sempre i soliti tempi (anche un anno/ un anno e mezzo...)

;)

Delfino81 20-07-2012 22:45

aho sto forum c so giorni che nn scrive nessuno e giorni che vi scatenate...specie quando ci si vanta dei propri gesti atletici :D facendomi sentire il "brutto anatroccolo" :sofico: :D bravi bravi! :D

cmq viaggio il dolore al ginocchio "sano" è anche normale, a volte ce l'ho anche io, xke da 5 anni fa il "doppio lavoro" :cool: nn mi so fatt mancare nulla, e come giustamente dice gomma (cmq mi chiamo Andrea ci hai azzeccato :D l tuo nome invece nn me lo ricordo!! :muro: )paranoico come so, mi feci anche una RMN un paio d'anni fa dove pero nn risultò nulla :D ..... si chiamano "dolori da sovraccarico".....

abanjo ti quoto in pieno anche io, e quando hai letto di gente che ha speso fior di soldi da ortopedici vari, hissa perche mi so fischiate le orecchie.... :D infatti ho sbagliato su tutti i fronti, ma ripeto forse la brutta impressione me la diede proprio il primo medico, anzi il secondo (il primo era uno di TA che mi aveva risocntrato solo la lesione all'anteriore, e voleva mettermi in lista senza manco fare la RMN :D :D ), diciamo il primo "Big"....e quando senti un big che preferisce temporeggiare e lo vedi titubante capisci che i cazzi so amari.... :D però poi sul resto ho esagerato io...e faccio mea culpa! :)

comunque.....proprio oggi mi hanno chiamato dall'humanitas di Milano, rovinandomi i progetti della prox settimana.....ero gia pront a scendere alle patrie sponde a rinfrescare il mio "reale augello" :D e invece mi hanno chiamato dall'ufficio pre ricoveri e mi han detto che il 26 devo fare le visite pre operatorie....a sto punto credevo che l'operazione me l'avessero anticipata, ma nn ne sapevano nulla quelli del pre ricovero, richiamo la segreteria di Volpi che mi da un altro numero, dell'ufficio "ricoveri" e mi dicono che loperaz è fissata sempre per metà settembre....molto probabilmente o lunedi 10 o mercoledi 12.....mi daranno conferma dopo ferragosto..... :)

certo che visite pre operaorie un mese e mezzo prima dell'operazione nn avevo mai sentito......a voi quant'è stato l'intervallo di tempo tra esami e operazione? quando ho fatto la fistola sacro coccigea, una settimana prima ho fatto visite e tutto...capisco che questa è un'operazione di "chirurgia maggiore" pero cavolo, nn pensavo un lasso di tempo cosi importante, forse xke c'è agosto e ferie varie di mezzo o forse perche la mia operazione è cosi importante che devono mandare i dati delle analisi alla Columbia University per valutare se operarmi! :D

e va beh se famo sto bel viaggetto la prox settimana....dal nord vanno giu x l mare e io salgo su ahahahah, poi riscendo il prox fine settimana!

buon week end a tutti :cincin:

Stefano Landau 20-07-2012 23:53

Quote:

Originariamente inviato da Abanjo (Messaggio 37828307)
nessun problema :D

ho 36 anni, il primo intervento al crociato ne avevo (se ricordo bene) 21/22... colpa del calcetto, sempre colpa del calcetto.

Operato il ginocchio sinistro con tendine rotuleo e operazione alla "Del Piero", praticamente ti mettono il nuovo crociato in diagonale e non verticale.

poi un anno dopo ho avuto una distorsione sempre sullo stesso ginocchio che ha retto alla grande, leggermente lassato ma da 14 anni non mi da problemi.

purtroppo il calcetto poi ha colpito ancora... 3 anni fa distorsione ginocchio detro con metà legamento saltato più menisco... operato al menisco mi hanno lasciato il legamento perchè era tra il 50 e il 60 % di integrità.

Visto che sono un testone e non seguo i consigli del medico ho giocato ancora e TAC... saltata l'altra metà del legamento.

Operato con lo stesso chirurgo che mi ha seguito in questi sfortunati anni, ora sono ad un anno dall'intervento, ho ripreso progressivamente a giocare a tennis e addio calcetto ahahah.

Mai avuto problemi post operatori, ginocchio sempre ben asciutto, dolori e infiammazioni che man mano diminiuivano in modo naturale e via dicendo.

Consiglio personale.

Leggo troppa gente che si fa pippe assurde su chi lo deve operare e chi non lo deve operare... spendendo poi parecchie centinaia di euro in consulenze e visite perdente tanto... tantissimo tempo.
il tempo è fondamentale in un ginocchio, prima lo si opera... e prima lo si conderva e tutela da traumi distorsivi.

trovate un chirurgo specializzato in ortopedia e stop, prendete quello che vi da maggiori sensazioni positive e tempi brevi.

andare da Volpi o mister X per aspettare 1 anno non serve a niente.

E' vero che qualche nome sarà anche sopravvalutato rispetto ad altri, però proprio perchè uno è famoso vuol dire che dovrebbe essere anche valido. A questo punto è meglio andare da lui piuttosto che dal primo venuto. Certo che in queste cose non ha senso aspettare un anno. Io avendo un'assicurazione privata (pagata dalla società per cui lavoro) ne ho approfittato e così avendo fatto la visita a fine febbraio mi sono operato a metà marzo (con l'infortunio risalente al 31 dicembre...... Quindi 2 mesi e mezzo di attesa tra infortunio ed operazione compresi i tempi per gli esami ecc...... e per trovare lo specialista corretto.

Alla fine 3 settimane dopo l'operazione ero di nuovo al lavoro........

Stefano Landau 21-07-2012 00:22

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 37828940)
Mi sembrano buoni tempi(relativi a noi,ovvio :D )!
Senza allenamento e in salita...
Io faccio 8 Km in 45 minuti in piano,sicchè mi sembrano mbuoni..alla faccia del tuo pessimismo ;)

Concordo in pieno. Meno male che ti vedi male nella corsa..... io sono arrivato a fare in piano (qunado mi allenavo per la mezza maratona) 15 km in 90 minuti.... quindi tempi simili, ma in piano.

Ora che ho diminuito con la corsa..... sono contento se riesco a fare 10 km in un'ora! (sempre i piano però.....)

Stefano Landau 21-07-2012 00:34

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 37832455)
aho sto forum c so giorni che nn scrive nessuno e giorni che vi scatenate...specie quando ci si vanta dei propri gesti atletici :D facendomi sentire il "brutto anatroccolo" :sofico: :D bravi bravi! :D

cmq viaggio il dolore al ginocchio "sano" è anche normale, a volte ce l'ho anche io, xke da 5 anni fa il "doppio lavoro" :cool: nn mi so fatt mancare nulla, e come giustamente dice gomma (cmq mi chiamo Andrea ci hai azzeccato :D l tuo nome invece nn me lo ricordo!! :muro: )paranoico come so, mi feci anche una RMN un paio d'anni fa dove pero nn risultò nulla :D ..... si chiamano "dolori da sovraccarico".....

abanjo ti quoto in pieno anche io, e quando hai letto di gente che ha speso fior di soldi da ortopedici vari, hissa perche mi so fischiate le orecchie.... :D infatti ho sbagliato su tutti i fronti, ma ripeto forse la brutta impressione me la diede proprio il primo medico, anzi il secondo (il primo era uno di TA che mi aveva risocntrato solo la lesione all'anteriore, e voleva mettermi in lista senza manco fare la RMN :D :D ), diciamo il primo "Big"....e quando senti un big che preferisce temporeggiare e lo vedi titubante capisci che i cazzi so amari.... :D però poi sul resto ho esagerato io...e faccio mea culpa! :)

comunque.....proprio oggi mi hanno chiamato dall'humanitas di Milano, rovinandomi i progetti della prox settimana.....ero gia pront a scendere alle patrie sponde a rinfrescare il mio "reale augello" :D e invece mi hanno chiamato dall'ufficio pre ricoveri e mi han detto che il 26 devo fare le visite pre operatorie....a sto punto credevo che l'operazione me l'avessero anticipata, ma nn ne sapevano nulla quelli del pre ricovero, richiamo la segreteria di Volpi che mi da un altro numero, dell'ufficio "ricoveri" e mi dicono che loperaz è fissata sempre per metà settembre....molto probabilmente o lunedi 10 o mercoledi 12.....mi daranno conferma dopo ferragosto..... :)

certo che visite pre operaorie un mese e mezzo prima dell'operazione nn avevo mai sentito......a voi quant'è stato l'intervallo di tempo tra esami e operazione? quando ho fatto la fistola sacro coccigea, una settimana prima ho fatto visite e tutto...capisco che questa è un'operazione di "chirurgia maggiore" pero cavolo, nn pensavo un lasso di tempo cosi importante, forse xke c'è agosto e ferie varie di mezzo o forse perche la mia operazione è cosi importante che devono mandare i dati delle analisi alla Columbia University per valutare se operarmi! :D

e va beh se famo sto bel viaggetto la prox settimana....dal nord vanno giu x l mare e io salgo su ahahahah, poi riscendo il prox fine settimana!

buon week end a tutti :cincin:

Io tra esami ed operazione.... ho dovuto attendere solo qualche ora!
Alla mattina sono entrato in ospedale alle 7. in mattinata ho fatto il colloquio con l'anestesista e poco dopo gli esami del sangue. Poi sono venuti a depilarmi la gamba da operare (ed a scrivere SI sulla caviglia della gamba da operare e NO sull'altra..... e verso le 15-16 circa sono venuti a prendermi. Alle 18 ero gia in camera gia operato.....

Domenica parto per un Trek in Germania (Foresta Nera) e sto via una settimana. Se sei o passi da Milano anche dopo il 28 luglio fatti sentire! Io sarò a Milano poi fino circa a ferragosto.

viaggio 21-07-2012 12:52

Grazie delfino per la risposta, in effetti non si tratta di dolore vivo ma va e viene e quando faccio sport non mi fa male!Boh


Stefano io ho preferito depilarmi da solo non era piacevole la rasatura a secco che mi proponevano

alex642002 21-07-2012 13:15

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 37832455)
certo che visite pre operaorie un mese e mezzo prima dell'operazione nn avevo mai sentito......a voi quant'è stato l'intervallo di tempo tra esami e operazione?

:eek: Un giorno!
In bocca al lupo comunque ;)

alex642002 21-07-2012 13:19

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 37832738)
Domenica parto per un Trek in Germania (Foresta Nera) e sto via una settimana. Se sei o passi da Milano anche dopo il 28 luglio fatti sentire! Io sarò a Milano poi fino circa a ferragosto.

Buon trek e attento alla foresta di Teutoburgo ;)
Ci si rilegge al ritorno :)

alex642002 21-07-2012 13:21

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 37834341)
Stefano io ho preferito depilarmi da solo non era piacevole la rasatura a secco che mi proponevano

Dipende anche chi te la fà;) La mia infermiera era molto carina:D

Stefano Landau 21-07-2012 14:15

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 37834474)
Dipende anche chi te la fà;) La mia infermiera era molto carina:D

La mia era solo discreta...... ed ha usato almeno 4 o 5 rasoi......e non sono pure molto peloso! Avessero pulito il rasoio (magari usando un po' di schiuma ) avrebbero potuto usarne anche uno solo ... chissà perchè avranno fatto così ?

Il maggior fastidio è stato poi il resto della giornata la gamba che pizzicava.

AtomikShadows 21-07-2012 16:53

ciao Ragazzi...Vi aggiorno come promesso in precedenza...Ho fatto da 2 settimane il terzo ( e spero ultimo) intervento lca ginocchio destro...con allograf (trapianto di rotuleo da donatore)...tanto che c'erano mi hanno anche asportato parte del menisco laterale per lesione a manico di secchio (una delle meno simpatiche) e trattamento condropatia del mediale dove ho un processo artrosico in corso che "per fortuna:doh: " a quanto dicono è in una zona del ginocchio che non comporta grossissimi rischi in quanto meno soggetto al carico dello stesso!!!
beh...che dire...le prime 2 settimane sono state davvero dolorose...al punto da non farmi dormire la notte...pur prendendo parecchi farmaci...ora mi trovo con il problema della mancanza di mobilita' dovuta al versamento di edema nel ginocchio che non mi permette molta mobilita'...il fisiatra ma ha consigliato di mettermi seduto su un tavolo con le gambe piegate a 90 gradi e farle penzolare su e giu' per far si che il versamento venga riassorbito in parte grazie al pompaggio dettato dal movimento...qualcuno ha qualche altro consiglio a riguardo?:stordita:

ps: con mia grande sorpresa non mi è stato applicato alcun drenaggio dopo l'intervento in quanto per il tipo di intervento che ho fatto erano piu' preoccupati della possibilita' di infezione che del versamento...mah...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:08.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.