Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


pablo1980 05-05-2011 12:25

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 35085089)
prima del trauma si,successivamente mi si sono azzerati flessori,quadricipite e vasto e in quantità minore i bicipiti(maledetta la notte che ho optato per il gesso)
questo è il 50 giorno dall'operazione

:wtf:
come il gesso?
il mio ortopedico mi ha "proibito" persino il tutore per dormire...
cmq il mio decorso è stato a detta di tutti molto veloce...
dopo 10 giorni cyclette (sellino molto alto..tipo 10° buco...) e ogni 2 lezioni abbassavo di 1 buco...
dopo 2 mesi e mezzo scarsi corsa su tappetto (blanda circa 7 km/h)
dopo 3 mesi camminata rpida in salita..
dopo 4 cambi di direzione su campo da calcetto,...
dopo 6 di nuovo in campo...operato il 27/07 in campo il 27/01...
il muscolo si è riniziato a vedere dopo circa 2 mesetti lavorando come un cane in palestra tutti i giorni..
ora è più grande che nell'altra gamba...

viaggio 05-05-2011 13:03

A me il tutore per dormire lo hanno fatto mettere eccome, mah ogni ortopedico la vede a modo suo non possiamo fare altro che sperare
Complimenti per il recupero, piuttosto io la cyclette l'ho sempre usata con il sellino fissato a due buchi ed incrementando piano piano la resistenza, invece la pressa quella che si trova nei centri di fisioterapia (credo marca vector) la uso con 3 elastici di resistenza dalla settimana prossima passo a 4 elastici

gomma2408 05-05-2011 13:56

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35086191)
A me il tutore per dormire lo hanno fatto mettere eccome, mah ogni ortopedico la vede a modo suo non possiamo fare altro che sperare
Complimenti per il recupero, piuttosto io la cyclette l'ho sempre usata con il sellino fissato a due buchi ed incrementando piano piano la resistenza, invece la pressa quella che si trova nei centri di fisioterapia (credo marca vector) la uso con 3 elastici di resistenza dalla settimana prossima passo a 4 elastici

:D :D .....

ah... uno che ha trovato come me la pressa ad elastici VECTOR.... mi ricordo molto tempo fa che la spiegai qui sul sito perchè sembrava fossi l'unico ad averla usata...;) :D

Proprio lo stesso modello che c'è al mio centro (oltre a quella con i classici pesi)
Io partii da 4 elastici, poi dopo essere arrivato ad 8 (dovrebbe essere il numero totale di elastici max) passai alla pressa tradizionale, direttamente con 80 kg di peso..... forse per questo iniziai da subito con un discreto peso su questa, mentre altri utilizzano la pressa normale prima usando meno peso, tipo 40kg.... :rolleyes:

Io la muscolatura prima dell'oeprazione non ce l'avevo malaccio, anzi (aparte il vasto mediale che erano 14 anni che era molto ipotonico e a tutt'oggi non è certo come quello sano.... dopo tre anni!!!!):
avevo fatto oltre un mese di palestra preoperatoria, arrivando a caricare alla pressa con la gamba da operare fino a 220kg.... (leg-press orizzontale tech@@@ym ;) ) con flessione ginocchio max 60/70 gradi.

;)

però dopo operato anche a me è sparito molto il muscolo.... anzi in proporzione più che a quelli "mingherlini".....

gomma2408 05-05-2011 14:00

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35086191)
A me il tutore per dormire lo hanno fatto mettere eccome, mah ogni ortopedico la vede a modo suo non possiamo fare altro che sperare
Complimenti per il recupero, piuttosto io la cyclette l'ho sempre usata con il sellino fissato a due buchi ed incrementando piano piano la resistenza, invece la pressa quella che si trova nei centri di fisioterapia (credo marca vector) la uso con 3 elastici di resistenza dalla settimana prossima passo a 4 elastici

vabbè il discorso "buchi" :D dipenderà dal tipo di cyclette, bisognerebbe dire che tutti (mi sembra ) fanno fare la cyclette con sella alta per non forzare troppo la flessioen del ginocchio ed evitare pressioni eccessive sulla rotula... (stesso discorso della leg-extension)
La cyclette a me l'hanno fatta fare SEMPRE (anche ora a distanza di oltre 3 ANNI) a sella alta, misurandola facendo in modo che nella pedalata la gamba arrivi al punto morto inferiore (per così dire usando un riferimento motoristico :D ) a ginocchio completamente esteso......
c'è da dire che, ,facendo io sempre 10 minuti (come riscaldamento adesso) ho aumentato il livello da 3 a 8 in un range di max 12..... ;) (sempre macchinari tech@@ym)

viaggio 05-05-2011 14:02

Grande gomma anche tu hai usata la vector, credo che adesso ce ne sia anche un modello computerizzato che analizza la pressione del piede ma la mia è la tradizionale ad elastici. Stasera controllo se ha 8 elastici di sicuro ne ha 3 perchè la uso a 3 ora e da lunedi devo passare a 4. Ma tu sai a quanto peso corrispondono gli elastici? Proverò a chiedere anche al fisioterapista tanto ormai gli faccio 300 domande ogni giorno

Piuttosto guardate qua cosa si inventano per gli ematomi post operazione

http://www.youtube.com/watch?v=m9gCJc_MYJU

gomma2408 05-05-2011 14:03

Quote:

Originariamente inviato da pablo1980 (Messaggio 35085844)
:wtf:
come il gesso?
il mio ortopedico mi ha "proibito" persino il tutore per dormire...
..

GIA', in una distorsione di qualsiasi natura il gesso è più che altro una controindicazione.... ch espesso usano però ai pronto soccorso perchè più semplice che dire: "tieni immobilizzato l'arto a riposo, mi raccomando....." in quel modo anche una semplice distorsione alla caviglia (anche con interessamento dei relativi legamenti) diventa un calvario più di come già sia.....:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: (e ne ho viste io a pallavolo in 28 anni di carriera! :D )

gomma2408 05-05-2011 14:06

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35086727)
Grande gomma anche tu hai usata la vector, credo che adesso ce ne sia anche un modello computerizzato che analizza la pressione del piede ma la mia è la tradizionale ad elastici. Stasera controllo se ha 8 elastici di sicuro ne ha 3 perchè la uso a 3 ora e da lunedi devo passare a 4. Ma tu sai a quanto peso corrispondono gli elastici? Proverò a chiedere anche al fisioterapista tanto ormai gli faccio 300 domande ogni giorno

......


Dunque non lo so ma siccome da tutti e otto gli elastici io sono passato a 80 kg alla pressa a pesi, e mi sembrava lo sforzo quasi uguale, ne ho dedotto che fossero circa 10kg ad elastico....

Il VECTOR che avevo io (e che presumo usi te) comunque era collegato a computer volendo, e dà la velocità, escursione e forza del movimento impresso..... l'ho usato per le tre prove isocinetiche che ho fatto... (pre operatoria, dopo sei mesi e dopo 10 mesi....)

gomma2408 05-05-2011 14:09

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35086727)

Piuttosto guardate qua cosa si inventano per gli ematomi post operazione

http://www.youtube.com/watch?v=m9gCJc_MYJU

SI', è il taping kinesiologico, il mio fisioterapista lo fa correntemente, ma non solo per il riassorbimento, proprio al posto anche di tutori in neoprene, fasce ecc... per chi ha stiramenti muscolari e altri fastidi, per poter giocare, ecc... infatti se vedete qualche partita di pallavolo se qualcuno ha problemi muscolari o di stabilità è usato spesso ;) ;) ;)

pablo1980 05-05-2011 14:10

ricordo di un cugino di mia madre che si operò nei primi anni 80...3 mesi di gesso mi sembra...aveva una gambetta alla fine che non ti dico...e non so quanti punti...
nessuno di voi ha usato un legamentop artificiale?
se si come va?
da ignorante penso che se la resistenza ed elasticità sono simili a quella del semitendinoso e del rotuleo, è molto meglio, non intaccando altro nell'organismo...
o sbaglio?

juninho85 05-05-2011 14:13

Quote:

Originariamente inviato da pablo1980 (Messaggio 35085844)
:wtf:
come il gesso?
il mio ortopedico mi ha "proibito" persino il tutore per dormire...

ho portato il gesso dal 28 dicembre(giorno del trauma)al 21gennaio(se non ricordo male) data in cui mi son messo un tutore che ho tenuto per 2 settimane.
poi gamba libera,prima e dopo l'operazione

per quanto riguarda la cyclette,già dal 1° giorno di fisioterapia(22 giorni dall'intevento)riuscivo a farla a 0 buchi(ovvero senza fermo sul sellino)...per intenderci quasi alla bersagliera(metodo fantozzi :D)

supersalam 05-05-2011 14:13

Ragazzi ormai sono a quasi 2 mesi dall'operazione. Ma è normale che quando sto in piedi si formi ancora la riga nera dietro al ginocchio?

Quando passerà il gonfiore?

viaggio 05-05-2011 14:18

Quote:

Originariamente inviato da supersalam (Messaggio 35086843)
Ragazzi ormai sono a quasi 2 mesi dall'operazione. Ma è normale che quando sto in piedi si formi ancora la riga nera dietro al ginocchio?

Quando passerà il gonfiore?


Anche io ho la riga nera dietro il ginocchio non si è ancora assorbita e ne ho pure una sulla tibia, mi hanno spiegato che ora riprendendo a camminare si dovrebbe assorbire

@gomma no la mia non è collegata ad un pc stasera guardo bene il sistema ad elastici e vi riferisco

Stefano Landau 05-05-2011 14:27

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35085079)
Ma scherzi?Per me lo puoi fare benissimo il foglio excel può essere utile a qualcuno!Io son a 45 giorni dall'operazione prima dell'operazione facevo sport in particolare due volte a settimane se non 3 kick boxe piu andavo a correre la domenica:cry: speriamo di poter riprendere bene
E' questo che mi scoccia nonostante fossi allenato il muscolo è venuto giu come un formaggino fuso, chissà quanto ci vorrà per recuperarlo


ps anche io dovrò rinunciare alle sfilate in passerella a meno che non usi il fondotinta per coprire la cicatrice eheheh

Ad occhio io non ho notato grosse differenze nella muscolatura. Però non sono mai stato uno molto sportivo quindi se c'è stato un calo non è stato molto evidente. Però ad un anno e mezzo di distanza alla visita legale hanno trovato ancora 1 o 2 cm di differenza nella circonferenza della gamba, tra quella sana e quella operata (e ad occhio non la notavo).

L'ortopedico che mi ha operato mi ha però detto che essendo arrivato all'operazione con una muscolatura in buone condizioni non avrei avuto problemi a riprendermi. in effetti così è stato.


Per gli sport non aver paura. Io che prima non ne facevo ora faccio molto più di prima senza nessun problema, corsa compresa.

L'unico limite per me è che adesso è vietato il nuoto a Rana.........

Per la Kick box, non saprei prova a chiedere .........

viaggio 05-05-2011 14:34

No Stefano potro riprendere a fare kick boxe per il semplice motivo che non son agonista quindi mi alleno sui sacchi al massimo ci si allena con un compagno ma non si danno mai le botte si appoggia semplicemente il pugno o il calcio quindi nessun rischio, certo i primi tempi il calcio al sacco lo darò piano piano dopo normale.

Piuttosto io non ho capito bene questa storia del nuoto a rana dopo operati non si potrà mai più nuotare con quello stile?Io è già un successo se rimango a galla quindi non avrei quel problema però per certi piò essere una forte limitazione

Stefano Landau 05-05-2011 14:42

Quote:

Originariamente inviato da pablo1980 (Messaggio 35086807)
ricordo di un cugino di mia madre che si operò nei primi anni 80...3 mesi di gesso mi sembra...aveva una gambetta alla fine che non ti dico...e non so quanti punti...
nessuno di voi ha usato un legamentop artificiale?
se si come va?
da ignorante penso che se la resistenza ed elasticità sono simili a quella del semitendinoso e del rotuleo, è molto meglio, non intaccando altro nell'organismo...
o sbaglio?

Qui c'è Mitzy che se non ricordo male è stata operata con LARS, e da quanto ne so sembra sia contenta dell'esito dell'operazione. (Ha scritto un post proprio pochi giorni fa al riguardo......)

Stefano Landau 05-05-2011 14:48

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35087058)
No Stefano potro riprendere a fare kick boxe per il semplice motivo che non son agonista quindi mi alleno sui sacchi al massimo ci si allena con un compagno ma non si danno mai le botte si appoggia semplicemente il pugno o il calcio quindi nessun rischio, certo i primi tempi il calcio al sacco lo darò piano piano dopo normale.

Piuttosto io non ho capito bene questa storia del nuoto a rana dopo operati non si potrà mai più nuotare con quello stile?Io è già un successo se rimango a galla quindi non avrei quel problema però per certi piò essere una forte limitazione

Il nuoto a rana è pericoloso perchè fa fare al ginocchio un movimento non protetto da legamento trapiantato, portando ad usurare o infiammare le strutture del ginocchio.

Io ho provato (facendo anche subaquea) a nuotare a rana forzando molto poco (10 vasche al massimo) senza problemi, ma con la gamba operata il movimento lo accennavo appena.

Dovessi fare un'ora a rana a livello di preparazione agonistica uscirei dall'acqua con un ginocchio gonfissimo anche anni dopo l'operazione. Così mi è stato detto.

Così quando vado in piscina faccio solo poche vasche a rana a ritmo estremamente blando. (su 60 vasche magari ne faccio 10 a rana..... accennando solo il movimento con la gamba operata, e spingendo tutto con quella sana....)

gomma2408 05-05-2011 15:17

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 35087185)
Il nuoto a rana è pericoloso perchè fa fare al ginocchio un movimento non protetto da legamento trapiantato, portando ad usurare o infiammare le strutture del ginocchio.

Io ho provato (facendo anche subaquea) a nuotare a rana forzando molto poco (10 vasche al massimo) senza problemi, ma con la gamba operata il movimento lo accennavo appena.

Dovessi fare un'ora a rana a livello di preparazione agonistica uscirei dall'acqua con un ginocchio gonfissimo anche anni dopo l'operazione. Così mi è stato detto.

Così quando vado in piscina faccio solo poche vasche a rana a ritmo estremamente blando. (su 60 vasche magari ne faccio 10 a rana..... accennando solo il movimento con la gamba operata, e spingendo tutto con quella sana....)


certo che se con il gin operato il movimento lo accenni e basta, è come se non lo fai o quasi....:D ;) ..... bisognerebbe vedere facendo il movimento corretto a rana con entrambe le gambe! chi si sente di provare???? :D :ciapet: :ciapet:

Comunque spiegazione correttissima e puntuale! ;) ;) ;) anche a me è stato detto così. Il LCA nuovo non "copre" tutti i possibili movimenti, li riproduce al meglio..... quindi giusto la rana è "vietata" (nel senso che meglio fare un altro stile....non che per forza ci si rompe!!!!)

per viaggio:

il Vector mio è collegato ad un vecchio computer, quindi penso ci sia la possibilità di collegarlo, magari i centri che NON fanno i test isocinetici con valenza anche legale (con tanto di referto e relazione finale) semplicemente non lo collegano.... infatti il computer viene usato SOLO per questo test, non per gli esercizi quotidiani.... durante i queli è spento! ;)

Stefano Landau 05-05-2011 15:30

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35087425)
certo che se con il gin operato il movimento lo accenni e basta, è come se non lo fai o quasi....:D ;) ..... bisognerebbe vedere facendo il movimento corretto a rana con entrambe le gambe! chi si sente di provare???? :D :ciapet: :ciapet:

Comunque spiegazione correttissima e puntuale! ;) ;) ;) anche a me è stato detto così. Il LCA nuovo non "copre" tutti i possibili movimenti, li riproduce al meglio..... quindi giusto la rana è "vietata" (nel senso che meglio fare un altro stile....non che per forza ci si rompe!!!!)

per viaggio:

il Vector mio è collegato ad un vecchio computer, quindi penso ci sia la possibilità di collegarlo, magari i centri che NON fanno i test isocinetici con valenza anche legale (con tanto di referto e relazione finale) semplicemente non lo collegano.... infatti il computer viene usato SOLO per questo test, non per gli esercizi quotidiani.... durante i queli è spento! ;)

Il nuoto a rana per me è utilissimo, ma solo durante le immersioni. Il quel caso ci si muove con uno stile molto simile alla Rana quando si fanno movimenti appena accennati (e quindi con pochissima potenza.....). In questo caso non ci sono problemi. Per spostamenti più lunghi (o per nuotare controcorrente) dove serve quindi più potenza..... si pinneggia normalmente, anche perchè in quel caso il nuoto a rana sarebbe ben poco efficace con le pinne ai piedi!

gomma2408 05-05-2011 15:33

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 35087517)
Il nuoto a rana per me è utilissimo, ma solo durante le immersioni. Il quel caso ci si muove con uno stile molto simile alla Rana quando si fanno movimenti appena accennati (e quindi con pochissima potenza.....). In questo caso non ci sono problemi. Per spostamenti più lunghi (o per nuotare controcorrente) dove serve quindi più potenza..... si pinneggia normalmente, anche perchè in quel caso il nuoto a rana sarebbe ben poco efficace con le pinne ai piedi!

sisisi, così penso non vi siano grossi problemi....:p
per nuoto a rana si intende proprio lo stile "in superficie" per così dire..... al posto dello "stile libero" per intendersi....;)

gomma2408 05-05-2011 15:49

doppio post.....


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:27.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.