Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   VIDEOCAMERE DIGITALI (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1226077)


Maverick1987 08-04-2010 20:04

Quote:

Originariamente inviato da street (Messaggio 31550909)
non ho capito per cosa ti serve... hai un esempio da dare?

ad occhio mi sa che sei lontano dalla soluzione, ma vorrei prima capir meglio. E il budget, magari

Videoanalisi... Sono un maestro di tennis
Vorrei riprendere i miei clienti e far poi visionare loro i video per far notare i vari errori
Piazzarla con i piedistalli portatili, quelli telescopici e riprendere gesti tecnici sportivi sostanzialmente questo
Budget (perdonami mi son dimenticato) intorno ai 200 euro (anche se son diffidente di 200 euro full HD non ne ho trovate)

kkt77 08-04-2010 20:33

Quote:

Originariamente inviato da Maverick1987 (Messaggio 31550815)
Mmm quanto è vera sta cosa... in tutti i campi... :sofico:
O te ne intendi perchè tratti certe cose tutti i giorni, altrimenti difficilmente puoi apprezzare minime differenze :ciapet:

Quote:

Originariamente inviato da Maverick1987 (Messaggio 31550975)
Budget (perdonami mi son dimenticato) intorno ai 200 euro (anche se son diffidente di 200 euro full HD non ne ho trovate)

Se apprezzi le minime differenze e cerchi una Full HD per 200 euro, devi rinunciare a fare il preciso e diventare più "di bocca buona".
Quindi, o "ti accontenti" oppure aumenti il budget.
Per altro, se fai scene in movimento sei ancora più in difficoltà e potresti orientarti verso una videocamera da 60 fps (per vedere i replay), ma per apprezzarli devi vedere i filmati al computer o, credo, tramite videocamera stessa.
Almeno, sei avvantaggiato dall'usare il treppiedi.
Per altro, sarebbe vantaggioso che la videocamera abbia il telecomando per poter essere comandata a distanza.

Come avrai letto nel messaggio che hai quotato, c'è una corrente di pensiero per cui le differenze tra le videocamere da 200 euro sono minimali ed una vale l'altra.
Io ti dico...vedi se riesci a trovare una Sanyo FH1A, sarebbe il massimo che puoi avere con un budget limitato (temo però superiore a quanto ti sei prefissato).
Più realisticamente, propenderei per una TOSHIBA - CAMILEO X100 sui 250.

street 08-04-2010 20:40

Quote:

Originariamente inviato da Maverick1987 (Messaggio 31550975)
Videoanalisi... Sono un maestro di tennis
Vorrei riprendere i miei clienti e far poi visionare loro i video per far notare i vari errori
Piazzarla con i piedistalli portatili, quelli telescopici e riprendere gesti tecnici sportivi sostanzialmente questo
Budget (perdonami mi son dimenticato) intorno ai 200 euro (anche se son diffidente di 200 euro full HD non ne ho trovate)

ok, se è questo imho vai di minidv: un codec long-gop non dà il meglio nelle scene di movimento, il vantaggio dell' hd te lo mangi tutto. SECONDO ME.

una buona ripresa e un buon programma di montaggio e puoi avere, sempre secondo me, risultati ben maggiori.

Certo che il budget è proprio risicato... con quella cifra quasi non c' entra neanche un buon sw di montaggio (e il rallenty da questo è influenzato)

kkt77 08-04-2010 20:51

Ovviamente, pure quanto dico è secondo la mia umile e limitata esperienza!
Per me è scontato,ma è meglio puntualizzarlo.

@ street; ti volevo rispondere, ma per il momento non ne ho avuto il tempo

Saluti

Maverick1987 09-04-2010 08:17

Quote:

Originariamente inviato da kkt77 (Messaggio 31551376)
Se apprezzi le minime differenze e cerchi una Full HD per 200 euro, devi rinunciare a fare il preciso e diventare più "di bocca buona".
Quindi, o "ti accontenti" oppure aumenti il budget.
Per altro, se fai scene in movimento sei ancora più in difficoltà e potresti orientarti verso una videocamera da 60 fps (per vedere i replay), ma per apprezzarli devi vedere i filmati al computer o, credo, tramite videocamera stessa.
Almeno, sei avvantaggiato dall'usare il treppiedi.
Per altro, sarebbe vantaggioso che la videocamera abbia il telecomando per poter essere comandata a distanza.

Come avrai letto nel messaggio che hai quotato, c'è una corrente di pensiero per cui le differenze tra le videocamere da 200 euro sono minimali ed una vale l'altra.
Io ti dico...vedi se riesci a trovare una Sanyo FH1A, sarebbe il massimo che puoi avere con un budget limitato (temo però superiore a quanto ti sei prefissato).
Più realisticamente, propenderei per una TOSHIBA - CAMILEO X100 sui 250.

No no io non apprezzo assolutamente le minime differenze! Non sono di questo campo... Ambito videocamere non ne ho mai presa una, non saprei dire...
Era solo per quotare il tuo ragionamento, a mio giudizio più che corretto
X questo ho chiesto consiglio a voi
Sto provando a curiosare ma in rete non trovo i prezzi della Sanyo FH1A
Inoltre stavo notando: entrambi i modelli da te nominati possiedo uno zoom ottico di appena 10x O_o

AleLinuxBSD 09-04-2010 08:44

Quote:

Originariamente inviato da Maverick1987 (Messaggio 31554481)
Sto provando a curiosare ma in rete non trovo i prezzi della Sanyo FH1A

Devi cercare:
Sanyo Xacti FH1
i prezzi si aggirano sui 300-340 euro.

kondalord 09-04-2010 08:49

quindi in facendo un po le somme, vediamo se ho capito bene, per quanto rigurada il formato SD, a parità di qualità della videocamera, il video registrato sui vari supporti è per le :
minDV
pro non è compresso, quindi risulta più rapido il montaggio e la sua successiva compressione non ne pregiudica la qualità
controle miniDv sono massimo da 60 minuti e sono ingombranti

hdd o SD card:
propiccole e possibilità di registrare molto su un singolo supporto
controil video catturato è compresso quindi la qualità ne risente, sopratutto in fase di montaggio software

DVD
buone solo se non si desidera un ulteriore montaggio

mentre il discorso cambia per i video in HD i quali hanno un ottima qualità anche se registrati su HDD o SDcard, buoni anche per il montaggio video

E' giusto ?

AleLinuxBSD 09-04-2010 09:13

miniDV
Pare che Sony abbia recentemente incrementato il supporto miniDV fino ad 80 minuti.

sd
Certo il video è compresso ma niente ti impedisce di decomprimerlo sul pc e poi di lavorarci nello stesso modo che seguresti con telecamere con video non compresso.

full hd
Risultano migliori rispetto alle semplici SD perché lavorano ad una risoluzione maggiore e gli algoritmi utilizzati sono più efficienti quindi quando poi effettui uno scaling per riversarlo ad es. su un dvd la qualità risulta più alta (per colori e dettagli).

street 09-04-2010 09:35

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 31555197)
miniDV
Pare che Sony abbia recentemente incrementato il supporto miniDV fino ad 80 minuti.

è comunque sempre stato almeno da 90 se il problema è la durata (il long play non è come nel vhs, per capirsi, problemi di drop frames non ci sono).
il fatto ceh siano su cassette in realtà, se si usano per materiale importante, non è un contro, anzi: io ho su cassetta ancora i video di matrimonio, sto stoccando i video di mia figlia etc. a prescindere dal montato.

Quote:

sd
Certo il video è compresso ma niente ti impedisce di decomprimerlo sul pc e poi di lavorarci nello stesso modo che seguresti con telecamere con video non compresso.
a livello di montaggio si (ma perdi la comodità del trasferimento, a livello tempi), ma a livello codec cambia proprio di molto (uno è longgop, l' altro no, ovviamente, e a livello bitrate si nota la differenza, soprattutto nei rallenty o nelle riprese con oggetti in movimento)

Quote:

full hd
Risultano migliori rispetto alle semplici SD perché lavorano ad una risoluzione maggiore e gli algoritmi utilizzati sono più efficienti quindi quando poi effettui uno scaling per riversarlo ad es. su un dvd la qualità risulta più alta (per colori e dettagli).
solo a livello numero di pixel, a livello qualità non è vero, a livello colori ancor meno. se li porti quindi alla medesima risoluzione non cambia nulla (anzi: dovendo fare uno scaling o il programma che usi è ottimo o perdi).

ho lavorato video sia provenienti da panasonic ag-hvx200 (sono in dvcpro hd, 100 mbit/s, credo 4:2:2 come colori) sia da una telecamera sempre panasonic ma sd (modello non me lo chiedere, spallare comunque).
Trai due il video della prima è ottimo anche per via dell' hd (ma registra su p2, 1 ora sono 16 gb mi sembra), ma se lo devi mettere in sd la seconda lo batte sia come dettagli che come colori, per via di un sensore e di lenti ben più performanti.

Anche a livello autofocus cambia: l' sd permette molto di più, l' hd basta che tu sia un pelo fuori fuoco e per via della maggior definizione si nota subito, col risultato di avere un' immagine più morbida (quindi, hai annullato il plus della definizione).
In questo, è un pò come il discorso megapixel sulle fotocamere: inutile metterli su sensori piccoli, perdi il dettaglio "guadagnato".

Per farti capire, sto per acquistare una 7d, anche per il video (dei pixel ne farei volentieri a meno).
su una scheda da 4gb, di video ne entra ben poco, il codec è a 48 mbit ;)
lo faccio per ovvi motivi qualitativi (le lenti che ho e il sensore che ha), sicuramente non per quel che usa (benchè sia una compressione di ben più alto livello rispetto alle hd da centro commerciale)

kondalord 09-04-2010 12:28

quindi l'ideale almeno per l'Sd è usare il miniDv. ma non ho capito il fatto del longplay... resgistrando in long play, si usa una compressione maggiore e quindi una qualità minore?

street 09-04-2010 13:21

no, semplicemente il nastro scorre più lentamente

kondalord 09-04-2010 15:12

Quote:

Originariamente inviato da street (Messaggio 31558882)
no, semplicemente il nastro scorre più lentamente

quindi è ottimo!
però mi sorge un dubbio... allora perchè le videocamere miniDV non utilizzano il long play in automatico?

kondalord 09-04-2010 15:47

Quote:

Originariamente inviato da street (Messaggio 31541348)
... In più, grazie al sensore, avrai lenti veramente degne di esser chiamate tali, non il "leica/zeiss/quel-che-volete" messo sulle telecamere da 200 euro, e come tali ti daranno una colorimetria, una plasticità e una definizione che da altre parti non trovi. Di contro, fuoco in manuale, scene da gestire con la testa etc....

sai se il discorso vale anche per fotocamere compatte, tipo la serie lumix di panasonic?
perchè così potrei sfatare un mito di un mio amico, che è fissato con le panasonic a lenti leica... bridge e compatte
Io ho sempre preferito andare su nikon o canon per via degli ottimi sensori e software (sopratutto canon) di demosaizzazione ecc..

Ho sempre pensato e saputo che lenti così costose e buone, sarebbero il top per videocamere e fotocamere, ma se si parlasse di Analogico , qui invece entrano i componenti elettrici e software da tenere in considerazione!
A parte questo una lente leica su una bridge da 270 euro o su una compatta da 180 euro, mi puzza un pochetto... possibile che effettivamente montano lenti di tal livello su una fotocamera/videocamera che costa anche meno di una simile ma di un altra marca che possiede lenti diciamo "normali" ?

street 09-04-2010 16:48

Quote:

Originariamente inviato da kondalord (Messaggio 31561163)
sai se il discorso vale anche per fotocamere compatte, tipo la serie lumix di panasonic?
perchè così potrei sfatare un mito di un mio amico, che è fissato con le panasonic a lenti leica... bridge e compatte
Io ho sempre preferito andare su nikon o canon per via degli ottimi sensori e software (sopratutto canon) di demosaizzazione ecc..

Ho sempre pensato e saputo che lenti così costose e buone, sarebbero il top per videocamere e fotocamere, ma se si parlasse di Analogico , qui invece entrano i componenti elettrici e software da tenere in considerazione!
A parte questo una lente leica su una bridge da 270 euro o su una compatta da 180 euro, mi puzza un pochetto... possibile che effettivamente montano lenti di tal livello su una fotocamera/videocamera che costa anche meno di una simile ma di un altra marca che possiede lenti diciamo "normali" ?

si e no.
ho lenti che costano 2-3 volte il costo di una bridge, pur non essendo leica/zeiss, secondo te come fanno ad esser progetti ottici raffinati e materiali di pregio (lenti a bassa dispersione etc) su qualcosa che costa così poco?
sono progetti normali con materiali normali che di diverso hanno solo il brand, per questione di marketing.
d' altro canto, nelle compatte eviterei nikon, prendendo canon, panasonic, fuji in primis.
soprattutto la fuji in alcuni modelli mi sembra ottima.

per la questione "perchè non mettono il long play in automatico", penso per una questione di compatibilità / fuori standard: non tutte potrebbero leggerlo, o magari il LP ha velocità leggermente diverse e quindi avresti problemi ad usare lettori esterni (ad esempio)

kondalord 09-04-2010 18:28

Quote:

Originariamente inviato da street (Messaggio 31561995)
si e no.
ho lenti che costano 2-3 volte il costo di una bridge, pur non essendo leica/zeiss, secondo te come fanno ad esser progetti ottici raffinati e materiali di pregio (lenti a bassa dispersione etc) su qualcosa che costa così poco?
sono progetti normali con materiali normali che di diverso hanno solo il brand, per questione di marketing.
d' altro canto, nelle compatte eviterei nikon, prendendo canon, panasonic, fuji in primis.
soprattutto la fuji in alcuni modelli mi sembra ottima.

per la questione "perchè non mettono il long play in automatico", penso per una questione di compatibilità / fuori standard: non tutte potrebbero leggerlo, o magari il LP ha velocità leggermente diverse e quindi avresti problemi ad usare lettori esterni (ad esempio)

ok grazie sei stato chiarissimo! quindi per una videocamera da 200 euro una vale l'altra, il tutto sta nel trovare quella che ci piace di più, più o meno....
per le fotocamere è come sospettavo io... quando avrò intenzione di prenderne una o melgio farmela comprare :asd: posterò qualche domandina nella sezione apposita,:D
grazie ancora!

Duff79 09-04-2010 22:59

Salve scusate la totale ignoranza ma sto cercando consigli su una videocamera da acquistare. Ero orientato su una FullHD perchè mi fanno impazzire molti video che guardo in HD su vimeo.com - il mio budget però sarebbe un pò limitato. Diciamo che gira intorno ad un range tra i 400 e i 600€ proprio dissanguandomi :(

Volevo chiedervi se la Canon Legria HF-20 è una buona macchina o ne avete altre da suggerire a prezi inferiori e se avete da consigliarmi qualche guida all'acquisto.

Grazie :)

kkt77 10-04-2010 12:49

Quote:

Originariamente inviato da Duff79 (Messaggio 31565856)
Volevo chiedervi se la Canon Legria HF-20 è una buona macchina o ne avete altre da suggerire a prezi inferiori e se avete da consigliarmi qualche guida all'acquisto.

Per essere buona, è buona.
A costo inferiore, cerca tra le Panasonic, mi sembra SD-20, se non ricordo male.

Maverick1987 10-04-2010 22:09

Quote:

Originariamente inviato da AleLinuxBSD (Messaggio 31555197)
sd
Certo il video è compresso ma niente ti impedisce di decomprimerlo sul pc e poi di lavorarci nello stesso modo che seguresti con telecamere con video non compresso.

Quote:

Originariamente inviato da street (Messaggio 31555480)

a livello di montaggio si (ma perdi la comodità del trasferimento, a livello tempi), ma a livello codec cambia proprio di molto (uno è longgop, l' altro no, ovviamente, e a livello bitrate si nota la differenza, soprattutto nei rallenty o nelle riprese con oggetti in movimento)

Di conseguenza l'utilizzo di SD genera una compressione su quello che è il file digitale creato... Per tanto ne peggiora la qualità...
Ciò non sarebbe un problema, in quanto di vedere il filmato bene sullo schermino da 3" della videocamera me ne frega meno di niente :D
Il problema è quando lo rivedo sul computer, sul 23" oppure su uno schermo più grande...
Non è un problema per me la perdita di tempo nel trasferimento su pc e nella conversione...
Tuttavia la domanda che mi sorge è: la compressione di un file e la successiva decompressione tramite pc, riporta il file all'esatta condizione originaria? (quindi come l'incisione su minidisc)
Possibile che 2 trasformazioni non facciano perdere nulla al file??? :mbe:

street 10-04-2010 23:16

infatti non sono lossless, quindi la perdita c'è.

disclaimer: spiegazione terra-terra, contiene in realtà approssimazioni

i filmati sono registrati con una struttura fatta di frame "reali" e frame "interpolati". nel codec dv sono molti i frame "reali" rispetto ai vari codec h.264 e simili, dove invece (benchè vantino un' ottima compressione, anche a livello qualitativo) la distanza tra due frame "reali" è maggiore.
dove è il magior problema? Nel montaggio. se devi tagliare in un frame preciso (cosa che si fa in montaggio) un codec meno compresso ti darà la possibilità di farlo più precisamente, per esempio.

Di contro, la compressione che si trova nelle cam a schede o hard-disk è comunque molto elevata. Per fare un esempio, oggi mi è arrivata la 7d. Anche questa registra su schede (su cf). e anche questa registra in fullhd e codec h.264.
volete sapere quanto sono 12 minuti di video compresso? 4 gb. ad occhio nessuna cam "consumer" ne fa così pochi in questo spazio

AleLinuxBSD 11-04-2010 07:25

Quote:

Originariamente inviato da Duff79 (Messaggio 31565856)
Salve scusate la totale ignoranza ma sto cercando consigli su una videocamera da acquistare. Ero orientato su una FullHD perchè mi fanno impazzire molti video che guardo in HD su vimeo.com - il mio budget però sarebbe un pò limitato. Diciamo che gira intorno ad un range tra i 400 e i 600€ proprio dissanguandomi :(

Sony HDR-CX505 - euro 685 (quindi dovresti dissanguarti un'altro po' ... )
Tieni presente che costava quasi il doppio ed adesso la trovo a meno soltanto perché c'è il nuovo modello.
La cosa fastidiosa è che utilizza le memorie Memory Stick Pro/Duo ma dato che è dotata di una memoria di 32 gb non sei obbligato a comprare schede.
In pratica è probabile che si scarichi la batteria prima che tu riesca ad occupare totalmente lo spazio a tua disposizione.

Una soluzione più economica, all'acquisto di schedine, sarebbe riversare direttamente il contenuto in un hdd esterno portatile da 2.5.
Però non ho visto se si tratta di una funzionalità presente solo nel nuovo modello oppure pure in questo precedente.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:10.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.