Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


gillu 28-02-2011 19:58

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27934145)
Io, stando a letto seduto, appoggiavo il tallone su un paio di cuscini, in modo che la gamba risultasse sospesa e così ci rimanevo per circa 30 minuti. (senza pesi)
Oppure seduto su una sedia, appoggiavo il tallone della gamba operata su un'altra sedia (con magari un cuscino sotto il tallone per riuscire a mantenere la posizione) e così rimanevo con la gamba sospesa per circa 30 minuti (o 20 minuti.... non ricordo bene adesso)

Un'altro esercizio è quello stando a letto di contrarre il quadricipite tentando di "spingere in giu" il ginocchio, in modo da toccare le lenzuola con la gamba posteriormente al ginocchio. Di questo esercizio ne facevo 3 serie da 10 4 volte al giorno dopo l'operazione (oltre all'altro esercizio con la gamba sospesa tra due sedie o su un cuscino......).

Sono andato a ripescare questo post di Stefano per "rubare" un paio di esercizi volti a migliorare l'estensione.

Giusto per curiosità, la vostra flessione nei giorni immediatamente successivi all'intervento a quanto arrivava?
Perché io, ora come ora, semplicemente appoggiando la gamba sul letto tocco già con la parte posteriore del ginocchio il lenzuolo.

gillu 28-02-2011 20:01

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34569904)
pre-operazione segmentale

Curiosità... What is this?

juninho85 28-02-2011 22:41

Quote:

Originariamente inviato da gillu (Messaggio 34572603)
Curiosità... What is this?

la fisioterapia per il recupero segmentale?boh...ma non penso sia qualcosa di indolore :stordita:


comunque,a due mesi esatti e pre-operazione e fisioterapia,ho l'estensione completa e flessione a circa 100°

gomma2408 01-03-2011 08:51

Quote:

Originariamente inviato da gillu (Messaggio 34572584)
Sono andato a ripescare questo post di Stefano per "rubare" un paio di esercizi volti a migliorare l'estensione.

Giusto per curiosità, la vostra flessione nei giorni immediatamente successivi all'intervento a quanto arrivava?
Perché io, ora come ora, semplicemente appoggiando la gamba sul letto tocco già con la parte posteriore del ginocchio il lenzuolo.


la flessione o l'estensione??? se tocchi con la parte posteriore il ginocchio sul letto, parli dell' estensione, sbaglio???

Comunque, occhio dopo operati a NON forzare l'iperestensione, lasciando il ginocchio a "penzoloni" ed appoggiando solo l'estremità della gamba (tipo alla caviglia.... come ad una sbarra per intenderci)
Infatti si va così a sollecitare troppo il neolegamento, che nel primo mese, ricordo, tende ad una atrofia in quanto comunque è una parte che è stata staccata e riattaccata da un'altra parte.
Quindi si può dire che all'inizio il nuovo LCA tende ad essereanche MENO forte che il giorno dopo l'operazione, in teoria.
L'allungamento e la estensione va cercata appoggiando tutta la gamba su un piano rigido, magari mettendo un piccolo rialzo (NON un cuscino....) sotto il tallone, soprattutto se siamo distesi su un piano non rigido, es. lettino in fisioterapia o letto di casa a maggior ragione....
Dopo un certo periodo di tempo che fornirà il fisioterapista o l'ortopedico si può provare a fare allungamento senza appoggio alla faccia posteriore del ginocchio.... :read:
;) ;)

gomma2408 01-03-2011 09:01

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34569904)
domani si inizia con la terapia pre-operazione segmentale...già mi vedo pangia in già col tacco che non c'è verso di far andare al sedere....e le bestemmie volano :cry:

mah, in fase preoperatoria ricercare la max flessione non è che poi sia così fondamentale, mi pare di aver capito.... importante è il rinforzo del quadricipite (e anche dei flessori, se uno usa la tecnica s+g)
Inoltre PRIMA di operarsi potrebbero essere presenti danni meniscali che di fatto ostacolano o addirittura impediscono la max flessione, ed andando a forzare qui prima di operare il danno al menisco, si rischia di fare più danno che altro, o almeno di sollecitare una sofferenza a danno delle cartilagini.... metti che uno ha dolore a piegare perchè c'è un pezzo di menisco rotto.... finchè non si opera è inutile andare a cercare di piegare il ginocchio, anzi!!!
E' dopo che va piegato, e sono dolori sì..... :p

;) ;) ;)

gillu 01-03-2011 09:02

ottime osservazioni prof. Gomma!!!:D

mi riferivo, ovviamente, all'estensione e non alla flessione :muro:

juninho85 01-03-2011 09:18

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34575316)
mah, in fase preoperatoria ricercare la max flessione non è che poi sia così fondamentale, mi pare di aver capito.... importante è il rinforzo del quadricipite (e anche dei flessori, se uno usa la tecnica s+g)
Inoltre PRIMA di operarsi potrebbero essere presenti danni meniscali che di fatto ostacolano o addirittura impediscono la max flessione, ed andando a forzare qui prima di operare il danno al menisco, si rischia di fare più danno che altro, o almeno di sollecitare una sofferenza a danno delle cartilagini.... metti che uno ha dolore a piegare perchè c'è un pezzo di menisco rotto.... finchè non si opera è inutile andare a cercare di piegare il ginocchio, anzi!!!
E' dopo che va piegato, e sono dolori sì..... :p

;) ;) ;)

ho due menischi rotti di cui uno fuorisede di 1 cm...speriamo ne tengano conto :stordita:

gillu 01-03-2011 09:30

non ti preoccupare, casomai poi ci pensano durante l'artroscopia... :D

L'ortopedico tirava via i pezzi del mio menisco come se usasse l'aspirapolvere :D :D :D :D

juninho85 01-03-2011 09:36

Quote:

Originariamente inviato da gillu (Messaggio 34575561)
non ti preoccupare, casomai poi ci pensano durante l'artroscopia... :D

L'ortopedico tirava via i pezzi del mio menisco come se usasse l'aspirapolvere :D :D :D :D

a me preoccupano le sedute di fisioterapia pre-operazione e il relativo dolore,non l'operazione in se!

gomma2408 01-03-2011 10:22

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34575621)
a me preoccupano le sedute di fisioterapia pre-operazione e il relativo dolore,non l'operazione in se!

infatti, è quello che dicevo io... se GIA' sai che hai un menisco fuori sede, è inutile forzare la flessione, perchè il motivo che non riesci a flettere bene il ginocchio è quello lì, magari, non una rigidità dell'articolazione. Una volta rimossa la causa (menisco rotto) riuscirai anche meglio a flettere.

Ora, per esperienza personale, (e SOLO per questa....:rolleyes: ) ti posso dire che forse riuscirai anche a piegare quasi del tutto il ginocchio in pre operatoria, ma essendoci un menisco da operare e per giunta fuori posto, rischi di peggiorare e che ti si blocchi di più. Oppure riuscirai a piegare il ginocchio, ma solo perchè non avendo il legamento che tiene, tutta l'articolazione si "distende" di più data l'assenza del legamento, e consente la flessione.... queste non sono parole mie, ma mi sono state dette dal mio chirurgo ortopedico quando gli ho chiesto "ma come ho fatto a fare la preoperatoria (pressa, leg.extension, ecc...) se avevo il menisco in blocco articolare???" e così me l'ha spiegato...:stordita: e mi ha detto che se avevo il LCA a posto magari non ci sarei riuscito, proprio a causa della lesione meniscale fuori posto (e che avevano tentato di "ridurre", ovvero di far rientrare, come le 2 volte precedenti, ma questa volta senza successo) .

Quindi se senti dolore magari non è il ginocchio che si deve "slegare", ma è solo il menisco fuori posto che contrasta il movimento, e quindi è bene non insistere almeno prima dell'operazione.... ma questo spero te lo diranno e lo sappiano meglio chi ti farà fisioterapia. te per sicurezza ricordaglielo per bene che hai un menisco fuori posto... e che devi fare solo rinforzo muscolare per ora... io farei così, poi affidati ai consigli degli specialisti, ovvio....

juninho85 01-03-2011 10:27

spero abbiano pietà :(

Dicu 01-03-2011 12:53

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34575240)
la flessione o l'estensione??? se tocchi con la parte posteriore il ginocchio sul letto, parli dell' estensione, sbaglio???

Comunque, occhio dopo operati a NON forzare l'iperestensione, lasciando il ginocchio a "penzoloni" ed appoggiando solo l'estremità della gamba (tipo alla caviglia.... come ad una sbarra per intenderci)
Infatti si va così a sollecitare troppo il neolegamento, che nel primo mese, ricordo, tende ad una atrofia in quanto comunque è una parte che è stata staccata e riattaccata da un'altra parte.
Quindi si può dire che all'inizio il nuovo LCA tende ad essereanche MENO forte che il giorno dopo l'operazione, in teoria.
L'allungamento e la estensione va cercata appoggiando tutta la gamba su un piano rigido, magari mettendo un piccolo rialzo (NON un cuscino....) sotto il tallone, soprattutto se siamo distesi su un piano non rigido, es. lettino in fisioterapia o letto di casa a maggior ragione....
Dopo un certo periodo di tempo che fornirà il fisioterapista o l'ortopedico si può provare a fare allungamento senza appoggio alla faccia posteriore del ginocchio.... :read:
;) ;)

scusa quindi stare sul divano stesi con 2 cuscini di 4-5cm ke vanno dalla coscia alla caviglia non e consiglisato???

gomma2408 01-03-2011 14:42

Quote:

Originariamente inviato da Dicu (Messaggio 34577710)
scusa quindi stare sul divano stesi con 2 cuscini di 4-5cm ke vanno dalla coscia alla caviglia non e consiglisato???

sì se sono bassi.... ma perchè dalla coscia alla caviglia??? cioè intendi uno alla coscia ed uno alla caviglia?
Perchè allora basta uno alla caviglia di spessore adeguato... poi sul divano poggi già su dei cuscini in cui "affondi" un po' quindi bisognerebbe vedere quanto è l'allungamento effettivo che vai ad esercitare.... come posizione di riposo può anche andare, però quello che volevo dire io è di non stare, ad es, sul divano con la caviglia sul bracciolo... no so se mi spiego.... cioè con la gamba in rilassamento secondo me si va a sollecitare troppo quelle strutture proprio da salvaguardare, LCA in primis. E soprattutto se posteriormente viene amancara un supporto come il semitendinoso utilizzato pe rla ricostruzione....
Comunque il "vero" allungamento si fa su una superficie sufficientemente rigida (es. tappetino di gomma da palestra) perchè solo in questo modo si controlla appieno l'esercizio.
Non fraintendetemi, stare in rilassamento con la gamba in estensione è quasi d'obbligo, basta che i primi tempi non si esageri cercando l'iperestensone :read: ;)

Dicu 01-03-2011 19:08

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34578978)
sì se sono bassi.... ma perchè dalla coscia alla caviglia??? cioè intendi uno alla coscia ed uno alla caviglia?
Perchè allora basta uno alla caviglia di spessore adeguato... poi sul divano poggi già su dei cuscini in cui "affondi" un po' quindi bisognerebbe vedere quanto è l'allungamento effettivo che vai ad esercitare.... come posizione di riposo può anche andare, però quello che volevo dire io è di non stare, ad es, sul divano con la caviglia sul bracciolo... no so se mi spiego.... cioè con la gamba in rilassamento secondo me si va a sollecitare troppo quelle strutture proprio da salvaguardare, LCA in primis. E soprattutto se posteriormente viene amancara un supporto come il semitendinoso utilizzato pe rla ricostruzione....
Comunque il "vero" allungamento si fa su una superficie sufficientemente rigida (es. tappetino di gomma da palestra) perchè solo in questo modo si controlla appieno l'esercizio.
Non fraintendetemi, stare in rilassamento con la gamba in estensione è quasi d'obbligo, basta che i primi tempi non si esageri cercando l'iperestensone :read: ;)

ok perfetto, cmq dalla coscia perche altrimenti mi affatico prima...

Stefano Landau 01-03-2011 23:01

Quote:

Originariamente inviato da gillu (Messaggio 34572584)
Sono andato a ripescare questo post di Stefano per "rubare" un paio di esercizi volti a migliorare l'estensione.

Giusto per curiosità, la vostra flessione nei giorni immediatamente successivi all'intervento a quanto arrivava?
Perché io, ora come ora, semplicemente appoggiando la gamba sul letto tocco già con la parte posteriore del ginocchio il lenzuolo.

Se non ricordo male, appena tolta la benda della medicazione riuscivo a toccare il lenzuolo con il retro del ginocchio....... praticamente a un giorno e mezzo dopo l'operazione. (forse gia la mattina dopo ..... non ricordo bene)

Stefano Landau 01-03-2011 23:08

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34575240)
la flessione o l'estensione??? se tocchi con la parte posteriore il ginocchio sul letto, parli dell' estensione, sbaglio???

Comunque, occhio dopo operati a NON forzare l'iperestensione, lasciando il ginocchio a "penzoloni" ed appoggiando solo l'estremità della gamba (tipo alla caviglia.... come ad una sbarra per intenderci)
Infatti si va così a sollecitare troppo il neolegamento, che nel primo mese, ricordo, tende ad una atrofia in quanto comunque è una parte che è stata staccata e riattaccata da un'altra parte.
Quindi si può dire che all'inizio il nuovo LCA tende ad essereanche MENO forte che il giorno dopo l'operazione, in teoria.
L'allungamento e la estensione va cercata appoggiando tutta la gamba su un piano rigido, magari mettendo un piccolo rialzo (NON un cuscino....) sotto il tallone, soprattutto se siamo distesi su un piano non rigido, es. lettino in fisioterapia o letto di casa a maggior ragione....
Dopo un certo periodo di tempo che fornirà il fisioterapista o l'ortopedico si può provare a fare allungamento senza appoggio alla faccia posteriore del ginocchio.... :read:
;) ;)

Penso che dipenda molto dal tipo di operazione fatta e dal metodo di fissaggio.
A me non hanno detto nulla a riguardo. Solo di cercare l'estensione. Ci sono quelli che dopo l'operazione hanno il ginocchio bloccato con il tutore e non possono appoggiare la gamba, nel mio caso la mattina dopo l'operazione potevo camminare a carico parziale e senza tutore (che non ho mai visto).
In questo caso, e sopratutto nella prima fase, è necessario seguire scrupolosamente le indicazioni di chi ci ha operato.
Anche se l'operazione è simile, Legamento con g+s, possono cambiare alcuni dettagli che quindi influenzano il decorso post-operatorio e quindi la fisioterapia può essere differente.

Stefano Landau 01-03-2011 23:17

Quote:

Originariamente inviato da Dicu (Messaggio 34581483)
ok perfetto, cmq dalla coscia perche altrimenti mi affatico prima...

Io, a parte la prima settimana che l'ho passata a letto o sul divano, spesso quando dovevo tenere la gamba in sospensione, mi sedevo al computer appoggiando il tallone ad una sedia frontale (con un cuscino sotto il tallone....) lasciando la gamba sospesa. E sul divano invece 2 o 3 cucini sotto il tallone.......

Però, ripeto, è meglio seguire quanto dice l'ortopedico. In caso di dubbio chiedere. Sempre. (Anche perchè ho visto che loro danno molte cose per scontate e difficilmente spiegano tutto il necessario.......)

gomma2408 02-03-2011 08:51

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34583061)
Io, a parte la prima settimana che l'ho passata a letto o sul divano, spesso quando dovevo tenere la gamba in sospensione, mi sedevo al computer appoggiando il tallone ad una sedia frontale (con un cuscino sotto il tallone....) lasciando la gamba sospesa. E sul divano invece 2 o 3 cucini sotto il tallone.......

Però, ripeto, è meglio seguire quanto dice l'ortopedico. In caso di dubbio chiedere. Sempre. (Anche perchè ho visto che loro danno molte cose per scontate e difficilmente spiegano tutto il necessario.......)



GIUSTISSIMO, ;) ;)
infatti a me avevano invece detto espressamente il contrario!!! cioè di non appoggiare il piede in quel modo, cioè appoggiando solo il tallone e non il resto della gamba....:D quindi dipenderà da chi fa l'operazione e dalle tecniche di fissaggio....:confused: ;)

filippo881 02-03-2011 13:39

Manca ormai solo una settimana all'intervento. L'agitazione un po' sale ma grazie alla consapevolezza di ciò a cui vado incontro devo dire che non è un pensiero fisso che mi preoccupa giorno e notte.
La consapevolezza ce l'ho grazie ai vostri innumerevoli post, quindi vi ringrazio ancora!

Una domanda: quante volte vedrò il mio chirurgo/ortopedico? Intendo se potrò parlarci prima o dopo l'operazione, i giorni seguenti, future visite di controllo etc.
Ovviamente non potete sapere cosa farà il mio chirurgo quindi vanno benissimo anche solo le esperienze personali.

gillu 02-03-2011 14:37

Quote:

Originariamente inviato da filippo881 (Messaggio 34586774)

Una domanda: quante volte vedrò il mio chirurgo/ortopedico? Intendo se potrò parlarci prima o dopo l'operazione, i giorni seguenti, future visite di controllo etc.
Ovviamente non potete sapere cosa farà il mio chirurgo quindi vanno benissimo anche solo le esperienze personali.

Considerando che sono arrivato in ospedale alle 7.15 e che alle 7.45 ero già in sala operatoria, l'ho visto la prima volta mentre ero parcheggiato nel corridoio del blocco operatorio intento ad applicare le tecniche di rilassamento che ho imparato con l'attività subacquea (apneismo in particolare) per riportare il cuore ad un livello di battiti ragionevoli... viceversa mi avrebbero dovuto legare al lettino con le cinghie di contenzione... :D :D :D

l'ortopedico è poi passato a vedermi una o due volte nel pomeriggio dell'operazione ed una volta il giorno seguente (facendo la spola fra il reparto e la sala: in un paio di giorni hanno operato una valanga di persone - più che altro femori, fratture e protesi all'anca in anziani)
Considera in ogni caso che nell'immediatezza dell'intervento non è che ci sia molto da fare se non verificare che il decorso stia procedendo correttamente. E per quello ci riesce l'ortopedico di turno in ritardo (ma sicuramente anche un competente infermiere professionale).


a 6 giorni dell'intervento, comincia a dare fastidio la ferita... I punti tirano seriamente, mannaggia, appena provo ad appoggiare il piede per terra (stando comunque seduto, sia ben inteso).
Fra l'altro adesso ho capito anche cosa intendeva Gomma per indebolimento del flessore... Inizio a sentire "che manca un pezzo" nella parte posteriore della coscia...:help:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:00.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.