Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


8Zlatan7 01-07-2010 08:30

Mi iscrivo al club!
 
ciao a tutti sono stato operato al LCA + menisco esterno del ginocchio destro il 9 giugno a Verona con S+G.
Il tutto procurato circa un anno prima cadendo, dopo un salto per toccare il ferro del canestro, direttamente sul pallone tirato da un mio amico!:muro: con la risonanza magnetica il crociato risultava molto assottigliato, menisco rotto e collaterale mediale stirato (2°o 3° grado).
Intervento ok oggi a 21 giorni dall'operazione mi hanno tolto tutore ed una stampella. estensione ok, flessione > 120°.:D
una domanda. anche voi dopo l'operazione sentivate ancora il ginocchio instabile cioè, mi spiego meglio, se cerco di forzare verso l'interno da seduto con piede ancorato al terreno sento che si sposta un po' verso l'esterno. insomma non è "bloccato" come l'altro.:confused:
che sia colpa del collaterale non ancora pienamente rimarginato?

danilob 01-07-2010 16:32

Zatlan io ti consiglierei di nn farli quei movimenti da seduto....cmq è normale che ancora la senti instabile la gamba probabilmente il muscolo ti è sceso di tono

8Zlatan7 01-07-2010 16:47

Quote:

Originariamente inviato da danilob (Messaggio 32487366)
Zatlan io ti consiglierei di nn farli quei movimenti da seduto....cmq è normale che ancora la senti instabile la gamba probabilmente il muscolo ti è sceso di tono

grazie della risposta:) è la stessa che mi ha detto oggi il mio fisioterapista

gomma2408 01-07-2010 16:53

Quote:

Originariamente inviato da danilob (Messaggio 32487366)
Zatlan io ti consiglierei di nn farli quei movimenti da seduto....cmq è normale che ancora la senti instabile la gamba probabilmente il muscolo ti è sceso di tono

:eek: :eek: :eek: infatti, quoto quanto detto da danilob!!! è OVVIO che te la senti instabile, ancora ce ne vorrà di tempo, hai voglia! e NON fare forzature e movimenti al di là di quello che sono gli esercizi.... il trapianto è ancora "fresco2 e non va sollecitato oltremodo, inoltre questo come abbiamo avuto modo di dire, dopo un mese è anche PIU' debole che il giorno dopo l'operazione, perchè va incontro ad un inizio di atrofizzazione per l'interruzione di vascolarizzazione (d'altrode è stato "prelevato" da un altro posto della gamba.....), poi piano piano quando si riformano le necessarie integrazioni con le strutture circostanti viene rivascolarizzato e si rinforza e si salda per bene.... il processo però è molto lungo, e vanno evitate accuratamente "prove" fai-da-te con movimenti di forzatura laterale (se poi hai avuto anche il danno al collaterale... rischi di far rallentare tutto il recupero!) ;)

ciaociao

gomma2408 01-07-2010 16:57

Quote:

Originariamente inviato da sKi_54 (Messaggio 32479649)
A proposito di falsi positivi e falsi negativi nella RMN dell'LCA, ho ben compreso come quell'esame sia del tutto o quasi inattendibile per la diagnosi di rottura dell'LCA quando l'ortopedico che mi ha operato mi ha consegnato il filmato della mia operazione.
Infatti, se a prima vista sembrava intatto, non appena ha provato a tirarlo con le "pinze" si è allungato ed appariva senza consistenza. Evidentemente dalla Risonanza il mio legamento veniva rilevato come normale ed invece non faceva più il suo "sporco" lavoro.
Questo conferma la tesi per cui nella diagnosi di LCA sono molto più indicative le classiche manovre (cassetto, ecc..) piuttosto che la RMN!

precisamente, si forma della pseudo cartilagine di collagene (penso) che altera il segnale della rMN o meglio, questa lo rileva, ed essendo posizionato proprio dove è il LCA sembra integro.... o solo stiracchiato....ma così nei fatti non è! é un po' come il formarsi delle aderenze dopo un'operazione, (anche di LCA) sembrano solide, poi se si forza si staccano (anche se con dolore....)

alex642002 01-07-2010 19:42

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 32473228)
Come purtroppo ben sai, un LCA non si rimargina.... ci può essere una specie di "cartilagine" che tiene insieme i due capi del legamento ed all'esame di RMN sembra integro.... oppure, (speriamo sia così!!!) non è mai stato rotto!.
A me due RMN a distanza di anni avevano dato la stessa diagnosi, ovvero segnale disomogeneo del lca ma BEN VISIBILE lungo tutto il suo decorso... mentre all'operazione, era proprio sparito del tutto in realtà.... il LCP si era ingrossato per le sollecitazioni (non era però irrobustito, era solo come avesse una infiammazione, il termine era "tumefatto" ) e dava queste errate interpretazioni di sengale della RMN.

Per l'artrosi, purtroppo sei ai miei livelli.... ma penso che se ancora non hai grossi sintomi, puoi (anzi DEVI) come del resto già mi sembra hai fatto, tenerti in esercizio sempre, facendo esercizi mirati, magari anche non continuativamente ma ogni tanto fare qualche ciclo di palestra per il rafforzamento del quadricipite e del vasto mediale (quest'ultimo per la condropatia.... che penso sia da iperpressione esterna a questo punto nel 99% dei casi, ovvero rotula che preme verso l'esterno il condilo femorale, sutiazione tipica nel sesso maschile traumatizzato di ginocchio)

Ah, senti anche il tuo ortopedico se è il caso di fare per l'artrosi delle iniezioni di acido ialuronico (a me ha prescritto una o due all'anno, di fiale di Ialubrix. Anche lo Hyalgan e a.ialuronico, ma SAREBBE a minore peso molecolare e il suo effetto dura meno e quindi sarebbero necessarie più punture per avere lo stesso effetto dello ialubrix. PRECISO che non voglio fare pubblicità a quello o a quell'altro, RIPORTO solo le motivazioni che hanno dato a ME, sui prodotti attualmente in commercio..... ognuno deve attenersi a quanto il SUO ortopedico prescrive. Lo ripeto sempre perchè essendo su un forum pubblico mi sembra giusto così)

CIAOCIAO

Falso positivo:infatti il mio ortopedico ha quasi riso quando ha letto il referto.Il 15% delle RMN sono falsi positivi o negativi mi ha detto.Per l'artrosi mi ha detto di non preoccuparmi,che quello capita a chi toglie tutto il menisco,che è tutto nella norma ma io sono un pochino preoccupato.Credo che fra qualche mese magari proverò a sentire qualche altra campana.Ciao

danilob 01-07-2010 20:09

Per riprendere il discorso con zlatan, i legamenti danno stabilità statica, cioè intervengono quando il muscolo nn si contrae, oltre che nn permettono movimenti abnormi del ginocchio, mentre i muscoli danno stabilità dinamica, infatti io quando camminavo l'instabilità o la lassità nn la sentivo...quindi se il tono muscolare scende è normale sentire la gamba instabile o debole anche avendo tutti i legamenti...per quanto riguarda il processo di rafforzamento del legamento è verissimo quello che dice gomma, infatti molti ortopedici dicono che a distanza di un anno il legamento ha una resistenza pari al 52% di uno sano, ed il processo di rafforzamento si arresta dopo un anno e mezzo raggiungendo il 90-95% di resistenza rispetto ad uno sano, poi dipende anche dal tipo di operazione che ti fanno oramai fanno anche il g+s quadruplicati, oppure prelevano alcuni gruppi muscolari del quadricipite che dovebbre essere una delle migliori perchè raggruppano piu fasce muscolari, cmq il gold standard rimane il tendine rotuleo anche perchè insieme al tendine ti prelevano due bratte osse e l'integrazione è piu veloce e migliore e rida un legamento molto simile al vecchio anche se però come operazione è piu invasiva e quindi dolorosa con alcune complicazioni in piu, però secondo me è la migliore,poi cmq ci sarà un motivo perchè il migliore ortopedico d'europa vedi Martens e italiano vedi Mariani agli sportivi fa solo il rotuleo.....detto questo dopo tre mesi cmq l'impianto è ben saldo infatti alcuni ritornano allo sport avendo cmq recuperato molto bene il tono muscolare....

danilob 01-07-2010 20:39

Cmq Zlatan anche io la gamba la sento ancora debole e nn stabilissima eppure l'8 luglio faccio tre mesi ma è solo questione di muscolo avendone perduto parecchio causa 30 giorni di tutore, ma il ginocchio è stabile il mio fisioterapista lo testa ogni volta, anche i rumori che sentirai sono derivati o da rotture di aderenze o da mancanza di muscolo che nn tiene il ginocchio ben saldo ma pian piano con il tempo scompaio, io qualche rumorino lo sento ancora ma nn come i primi due mesi quando faceva rumore anche salendo le scale....

danilob 01-07-2010 20:51

Gomma volevo farti una domanda secondo te due ore e mezza di fisoterapia al giorno (che comprende meccanoterapia, tavolette, cyclette, potenziamento ed elettrostimolazione) per 5 giorni alla settimana e in contemporanea due giorni a settimana di idrokinesiterapia in acqua dalla durata di un ora ti sembra un'ottimo programma di riabilitazione???
Sto spendendo un sacco di soldi (in un mese ho speso piu di 600 euro)ma il centro dove vado io è uno dei migliori dove si curano pure i giocatori del Palermo...fatti il conto che nel centro ci lavorano 2 ortopedici 4 fisiatri e piu di 20 fisioterapisti ognuno specializzato in una branca.....
Tutto questo perchè te lo dico, perchè vorrei tornare ai livelli precedenti l'infortunio vorrei riavere un ginochhio identico a quello sano....

gomma2408 02-07-2010 08:05

Quote:

Originariamente inviato da danilob (Messaggio 32489926)
Gomma volevo farti una domanda secondo te due ore e mezza di fisoterapia al giorno (che comprende meccanoterapia, tavolette, cyclette, potenziamento ed elettrostimolazione) per 5 giorni alla settimana e in contemporanea due giorni a settimana di idrokinesiterapia in acqua dalla durata di un ora ti sembra un'ottimo programma di riabilitazione???
Sto spendendo un sacco di soldi (in un mese ho speso piu di 600 euro)ma il centro dove vado io è uno dei migliori dove si curano pure i giocatori del Palermo...fatti il conto che nel centro ci lavorano 2 ortopedici 4 fisiatri e piu di 20 fisioterapisti ognuno specializzato in una branca.....
Tutto questo perchè te lo dico, perchè vorrei tornare ai livelli precedenti l'infortunio vorrei riavere un ginochhio identico a quello sano....


;) ... se già hai fatto un paio di mesi con questo ritmo, penso che già li vedi da solo i risultati di questo programma di recupero..... mi sembra, vedendo le esperienze anche di altri che hanno fatto riabilitazione con me, che come programma è abbastanza intenso e che di norma dovresti tornare a livelli di prima e forse anche meglio....;) visto tutto questo allenamento che per conseguenza serve un po' a tutto il fisico.
Io sarei ottimista.... vai tranquillo!
:cincin:

gomma2408 02-07-2010 08:10

Quote:

Originariamente inviato da danilob (Messaggio 32489536)
Per riprendere il discorso con zlatan, i legamenti danno stabilità statica, cioè intervengono quando il muscolo nn si contrae, oltre che nn permettono movimenti abnormi del ginocchio, mentre i muscoli danno stabilità dinamica, infatti io quando camminavo l'instabilità o la lassità nn la sentivo...quindi se il tono muscolare scende è normale sentire la gamba instabile o debole anche avendo tutti i legamenti...per quanto riguarda il processo di rafforzamento del legamento è verissimo quello che dice gomma, infatti molti ortopedici dicono che a distanza di un anno il legamento ha una resistenza pari al 52% di uno sano, ed il processo di rafforzamento si arresta dopo un anno e mezzo raggiungendo il 90-95% di resistenza rispetto ad uno sano, poi dipende anche dal tipo di operazione che ti fanno oramai fanno anche il g+s quadruplicati, oppure prelevano alcuni gruppi muscolari del quadricipite che dovebbre essere una delle migliori perchè raggruppano piu fasce muscolari, cmq il gold standard rimane il tendine rotuleo anche perchè insieme al tendine ti prelevano due bratte osse e l'integrazione è piu veloce e migliore e rida un legamento molto simile al vecchio anche se però come operazione è piu invasiva e quindi dolorosa con alcune complicazioni in piu, però secondo me è la migliore,poi cmq ci sarà un motivo perchè il migliore ortopedico d'europa vedi Martens e italiano vedi Mariani agli sportivi fa solo il rotuleo.....detto questo dopo tre mesi cmq l'impianto è ben saldo infatti alcuni ritornano allo sport avendo cmq recuperato molto bene il tono muscolare....

tutto preciso....;) quoto tutto quanto !
Il rotuleo agli sportivi professionisti lo fanno anche e soprattutto perchè grazie all'impianto tramite brattee ossee l'integrazione è molto più veloce ed il ritorno in campo per dei professionisti il cui tono muscolare non viene fatto quasi calare per niente (vediamo che si operano 2-3 gg dopo l'infortunio, a chi di noi è capitato di fare così????? partendo da una ottima condizione....) poi a distanza di un anno/ un anno e mezzo la resistenza è la stessa (anzi, la resistenza alla rottura per alcuni autorevoli studi sarebbe maggiore nel s+g, ma non importa tanto questo, visto che la rigidità del rotuleo è invece maggiore e più simile al legam. originario) ma quello che importa è il ritorno (viste le cifre in gioco) a condizioni più che accettabili anche solo dopo 3/4 mesi....;)

gomma2408 02-07-2010 08:13

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 32489254)
Falso positivo:infatti il mio ortopedico ha quasi riso quando ha letto il referto.Il 15% delle RMN sono falsi positivi o negativi mi ha detto.Per l'artrosi mi ha detto di non preoccuparmi,che quello capita a chi toglie tutto il menisco,che è tutto nella norma ma io sono un pochino preoccupato.Credo che fra qualche mese magari proverò a sentire qualche altra campana.Ciao

quello che ti ha detto l'ortopedico è tutto vero.... gli esiti di una operazione al menisco, ovvero il principio di un'artrosi, sono ben visibili alla RMN.... per questo oggigiorno tendono a conservare molto di più il menisco piuttosto che asportarlo indiscriminatamente come avveniva 10/15 anni fa......

Stefano Landau 02-07-2010 12:57

Quote:

Originariamente inviato da danilob (Messaggio 32489926)
Gomma volevo farti una domanda secondo te due ore e mezza di fisoterapia al giorno (che comprende meccanoterapia, tavolette, cyclette, potenziamento ed elettrostimolazione) per 5 giorni alla settimana e in contemporanea due giorni a settimana di idrokinesiterapia in acqua dalla durata di un ora ti sembra un'ottimo programma di riabilitazione???
Sto spendendo un sacco di soldi (in un mese ho speso piu di 600 euro)ma il centro dove vado io è uno dei migliori dove si curano pure i giocatori del Palermo...fatti il conto che nel centro ci lavorano 2 ortopedici 4 fisiatri e piu di 20 fisioterapisti ognuno specializzato in una branca.....
Tutto questo perchè te lo dico, perchè vorrei tornare ai livelli precedenti l'infortunio vorrei riavere un ginochhio identico a quello sano....

Io ho fatto 3 settimane a casa facendo gli esercizi che mi hanno dato in ospedale. (4 volte al giorno)

Dopo quelle 3 settimane per 3 mesi oltre ai soliti esercizi che facevo alla mattina appena sveglio e alla sera prima di andare a letto, andavo in un centro di fisioterapia 3 volte alla settimana per circa 1 ora e 30 minuti.
Più un'altro mese andando nel centro fisioterapico 2 volte alla settimana. (fino a metà luglio..... sono stato operato il 16 marzo 2009)

Poi mi sono iscritto in palestra dove vado 2 o 3 volte alla settimana (1 volta seguito da personal trainer)

A 15 mesi e mezzo dall'infortunio posso dire non solo di essermi ripreso come prima (a parte l'effetto barometro del ginocchio.....) ma direi che sono messo molto meglio di prima!

2 anni fa (prima di rompermi il legamento) per me fare 1 km di corsa era ai limiti delle mie capacità (e finivo magari con 190-200 pulsazioni al minuto, un po' perchè partivo veloce, un po' per lo scarso allenamento)

2 settimane fa ho provato a fare un 1'ora di corsa continua (lenta.... ho fatto solo 8km) senza problemi e ieri sera (con 33° a Milano) ho fatto 40 minuti senza mantenendo le pulsazioni entro le 150.

Domenica poi sono stato a Noli per le due ultime immersioni per il brevetto Rescue (sub). Uscendo dalla spiaggia (ciotoli) con bombole e pesi addosso camminando sui ciotoli ho quasi perso l'equilibrio rimanendo semipiegato sulle gambe che erano anche leggermente divaricate facendo quindi lavorare moltissimo le ginocchia (Gia camminare su una spiaggia sassosa non è facile, anche se con le scarpe da sub, farlo poi con 35 kg di attrezzature appese addosso..........). Anche in quel caso recuperato l'equilibrio senza cadere, mi sono raddrizzato uscendo dall'acqua senza nessun problema (in quel momento ho però pensato ..... chissà se il ginocchio regge.....)

Quindi, con un allenamento molto più blando del tuo non solo mi sono ripreso completamente, ma ora sono messo molto meglio di prima. C'è da dire che prima andavo in palestra molto meno ed in maniera molto più irregolare, quindi è anche normale che dopo un anno di allenamento sia messo meglio di prima in termini generali, ma anche il ginocchio a recuperato molto bene permettendomi di sostenere un allenamento molto più intenso di quanto abbia mai fatto prima. (E dandomi anche una buona motivazione per continuare ad allenarmi)

8Zlatan7 02-07-2010 13:57

grazie anche a gomma per le risposte!
anch'io come tutti voi spero di riuscire a fare le cose che facevo un tempo (anche se mi sa che la schiacciata giocando a basket non riuscirò più a farla:cry: essendo alto "solo" 1.83). Però spero almeno di riuscire a rigiocare a livelli accettabili.
voi per caso conoscete qualche esercizio che sviluppi bene il quadricipite mediale? è da quando ho portato il tutore:( per far rimarginare il collaterale che li ho una conca rispetto al resto del muscolo che è in buone condizioni (+ o meno:rolleyes: )

gomma2408 05-07-2010 08:14

Quote:

Originariamente inviato da 8Zlatan7 (Messaggio 32496452)
grazie anche a gomma per le risposte!
anch'io come tutti voi spero di riuscire a fare le cose che facevo un tempo (anche se mi sa che la schiacciata giocando a basket non riuscirò più a farla:cry: essendo alto "solo" 1.83). Però spero almeno di riuscire a rigiocare a livelli accettabili.
voi per caso conoscete qualche esercizio che sviluppi bene il quadricipite mediale? è da quando ho portato il tutore:( per far rimarginare il collaterale che li ho una conca rispetto al resto del muscolo che è in buone condizioni (+ o meno:rolleyes: )

Se proprio sei all'inizio nel recupero di questo muscolo, puoi usare un buon elettrostimolatore.
Poi, però dipende da che tipo di riabilitazione hai fatto fino ad adesso, nel senso che te lo deve dire il fisioterapista quando iniziare a fare questo esercizio, usi la leg-extension per i primi tempi bloccata con i gradi a 30-60 di estensione, per poi passare gradualmente a 10-40 e poi a 0-30 (con zero gradi intendo la completa estensione, cioè gamba dritta.....) .
Di solito si inizia con gli elastici POI con la macchina ed i pesi.... il numero di serie e ripetizioni te lo deve dare il terapista in base alle tue condizioni di partenza.

Il motivo dei gradi è perchè il LCA è sollecitato, si ritiene, in misura maggiore nella fase finale dell'estensione, ovvero proprio fra 0-30 gradi. Quindi le prime volte che uno fa la leg-extension si deve andare molto cauti. Lo 0-30finale è motivato invece dal fatto che è proprio in questo range di gradi che viene sollecitato maggiormente il vasto mediale (intendi quello per quadricipite mediale, vero? fa parte in effetti del complesso dei muscoli del quadricipite).

A canestro se prima schiacciavi (con il pallone da basket??? complimenti!!!! avevi quindi almeno 90cm di elevazione.....:cincin: ) se hai pazienza e costanza vedrai che torni a farlo.... io (1,80 m) schiacciavo a una mano (col pallone da volley.... altrimenti in mano non mi ci sta :D ovvio è più facile) anche dopo il LCA rotto, quindi...... tutto è possibile (prima di farmi male +/- l'elevazione era la stessa... è diminuita solo perchè faccio i 40anni!!!! - e gli 86 kg!!!!:D :muro: )

dylandog_666 08-07-2010 18:03

Ciao a tutti!! :)
non penso vi ricordiate di me, faccio un piccolo riassunto..
1 anno fa in seguito ad un infortunio a calcetto mi hanno pronosticato la rottura del lca ("confermata" anche dalla rm).. ebbene, ai tempi feci solo un recupero della muscolatura e potenziamento in palestra in vista dell'operazione..
in seguito ad un'altra visita da un altro ortopedico (che chiamerò M) questi mi disse che il legamento non era ancora rotto del tutto e secondo lui l'operazione era superflua, sarebbe bastato solo potenziamento.. :mbe:
quindi non sapendo a chi dar ragione alla fine ho continuato a vivere normalmente con il dubbio del mio lca finquando un bel giorno... patatrack!! ginocchio che si gira e dolore fortissimo..
penso "evviva ora l'lca sicuramente è partito del tutto :doh: "...
vado in ambulatorio in uno dei centri ortopedici consigliati a milano (così dicono) e i 2 dottori che mi visitano sono arciconvinti " legamento rotto legamento rotto", quindi mi faccio una solita rm che recita "rottura a manico di secchio del menisco laterale (cazz!:doh: ) e lesione parziale dell'lca :confused: :confused: "
rivado dall'ortopedico M che mi ridice che secondo lui lca non è rotto ma c'è da operare cmq il menisco e già che c'è dentro il ginocchio mi controlla l'lca :D
alla fine aveva ragione lui, lca c'è ancora e a detta sua è anche abbastanza stabile, non c'è bisogno dell'operazioe.. per il menisco ahimè c'è poco da fare e quindi meniscectomia selettiva!! (vuol dire parziale no??)
cmq a distanza di 6 giorni dall'operazione cammino senza stampelle, il ginocchio è ancora un po' gonfio e il muscolo è sceso un po'.. sto facendo i soliti esercizi isometrici e tanto ghiaccio..
solo che sti maledetti punti non li sopporto perchè mi vien difficile lavarmi, voi avete qualche idea?? l'ortopedico mi disse che se proprio non ce la faccio di farmi un bell'impacco con la pellicola stile cuki, funziona??
scusate la lunghezza del post e buon recupero a tutti...:)

gomma2408 09-07-2010 08:43

Quote:

Originariamente inviato da dylandog_666 (Messaggio 32556110)
Ciao a tutti!! :)
non penso vi ricordiate di me, faccio un piccolo riassunto..
1 anno fa in seguito ad un infortunio a calcetto mi hanno pronosticato la rottura del lca ("confermata" anche dalla rm).. ebbene, ai tempi feci solo un recupero della muscolatura e potenziamento in palestra in vista dell'operazione..
in seguito ad un'altra visita da un altro ortopedico (che chiamerò M) questi mi disse che il legamento non era ancora rotto del tutto e secondo lui l'operazione era superflua, sarebbe bastato solo potenziamento.. :mbe:
quindi non sapendo a chi dar ragione alla fine ho continuato a vivere normalmente con il dubbio del mio lca finquando un bel giorno... patatrack!! ginocchio che si gira e dolore fortissimo..
penso "evviva ora l'lca sicuramente è partito del tutto :doh: "...
vado in ambulatorio in uno dei centri ortopedici consigliati a milano (così dicono) e i 2 dottori che mi visitano sono arciconvinti " legamento rotto legamento rotto", quindi mi faccio una solita rm che recita "rottura a manico di secchio del menisco laterale (cazz!:doh: ) e lesione parziale dell'lca :confused: :confused: "
rivado dall'ortopedico M che mi ridice che secondo lui lca non è rotto ma c'è da operare cmq il menisco e già che c'è dentro il ginocchio mi controlla l'lca :D
alla fine aveva ragione lui, lca c'è ancora e a detta sua è anche abbastanza stabile, non c'è bisogno dell'operazioe.. per il menisco ahimè c'è poco da fare e quindi meniscectomia selettiva!! (vuol dire parziale no??)
cmq a distanza di 6 giorni dall'operazione cammino senza stampelle, il ginocchio è ancora un po' gonfio e il muscolo è sceso un po'.. sto facendo i soliti esercizi isometrici e tanto ghiaccio..
solo che sti maledetti punti non li sopporto perchè mi vien difficile lavarmi, voi avete qualche idea?? l'ortopedico mi disse che se proprio non ce la faccio di farmi un bell'impacco con la pellicola stile cuki, funziona??
scusate la lunghezza del post e buon recupero a tutti...:)


ciao, io mi ricordo eccome...;) ;) devo dire però che "purtroppo" ti fai risentire perchè hai avuto altri problemini :p .... mi spiace.

Se l'ortopedico te lha visto in artroscopia, allora l'LCA è come dice lui, non è rotto completamente, comunque fra la'verlo sano e lesionato c'è sempre una bella differenza, infatti non sembra un caso che dopo solo un anno hai avuto un'altrao infortunio (certo puoi benissimo essere stato sfortunato a il LCA non c'entra per niente) e questa volta ti sei giocato il menisco... la meniscectomia adesso è sempre "selettiva" nel senso che oggi non tendono più ad asportare il menisco ma a conservarne la maggior parte possibile.
Bisogna vedere dove era situata la rottura a manico di secchio, per sapere quanta parte è stato necessario asportare... di solito tale rottura implica una asportazione importante.
Il menisco LATERALE è più rognoso del mediale, nel senso che fra i due è più importante avere a posto questo per le sollecitazioni che subisce il ginocchio, ciò non toglie che sempre con una corretta riabilitazione e rinforzo (che te avevi già anche prima, cosa importante per un veloce recupero) se va tutto ok non sentirai neanche una differenza una volta ti sei ristabilito. In un mese o poco più di solito recuperi alla grande...

Il cuki è il modo più semplice e efficace per evitare di bagnare i punti e la cicatrice.... ci puoi fare benissimo la doccia (stringi bene, fai un po' di giri al ginocchio e sei a posto, avrai penso 3/4 punti non di più)

Delfino81 09-07-2010 09:09

BELLA GIOVENTù COME STATE? io da ieri ho ripreso a fare il rocky della situazione, ovver anche se non posso allenarmi in palestra x mancanza di tempo, mi faccio un giorno si e un giorno no un quarto d'ora di cyclette appositamente comprata di sottomarca al decathlon :sofico: e esercizi isometrici steso sul letto, ieri jho ricominciato a mettere la cavigliera da un chilo.... purtroppo non so percjhè ma ultimamente il gijnocchio mi sta dando piu problemi rispetto a prima che i fastidi ernao limitati...eppure altre distorsioni nn ne ho avute!! di operarmi x ora ancora non se ne parla perchè il contratto fisso è anora un lontano miraggio! che vita di merda! :rolleyes:

alex642002 09-07-2010 09:59

Quote:

Originariamente inviato da dylandog_666 (Messaggio 32556110)
solo che sti maledetti punti non li sopporto perchè mi vien difficile lavarmi, voi avete qualche idea?? l'ortopedico mi disse che se proprio non ce la faccio di farmi un bell'impacco con la pellicola stile cuki, funziona??
scusate la lunghezza del post e buon recupero a tutti...:)

Ciao!Scusa,ma di quali punti parli?Non ti hanno operato in artroscopia?
Per curiosità,come ti si è rotto il menisco?Facendo sport o un movimento particolare?

alex642002 09-07-2010 10:02

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 32560088)
BELLA GIOVENTù COME STATE? io da ieri ho ripreso a fare il rocky della situazione, ovver anche se non posso allenarmi in palestra x mancanza di tempo, mi faccio un giorno si e un giorno no un quarto d'ora di cyclette appositamente comprata di sottomarca al decathlon :sofico: e esercizi isometrici steso sul letto, ieri jho ricominciato a mettere la cavigliera da un chilo.... purtroppo non so percjhè ma ultimamente il gijnocchio mi sta dando piu problemi rispetto a prima che i fastidi ernao limitati...eppure altre distorsioni nn ne ho avute!! di operarmi x ora ancora non se ne parla perchè il contratto fisso è anora un lontano miraggio! che vita di merda! :rolleyes:

Ciao.Io ora sto bene,ma fino a qualche giorno fa ho sofferto le pene dell'inferno.NOn vorrei aprire un altro forum :D ,ma ho avuto la "spalla congelata",e quasi ho rimpianto le stampelle :cry: .Con un'infiltrazione è passato tutto,speriamo per sempre :sperem:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:51.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.