Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Guida alla scelta della scheda audio (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1226745)


u cursettu 07-10-2006 01:43

x Fabio70rm

ho una audigy 2 collegata in analogico a un sintoamplificatore yamaha rvx450
che è un 6.1 100w/canale
per il momento ho due casse prese da un hi-fi da 80w
puoi consigliarmi un sub e altre 2/3 casse per vedere i dvd e i giochi con il surround?vorrei stare sui 200 euro se possibile
la audigy è sufficente per riprodurre gli mp3?
che cavo devo comprare per collegare il tutto in digitale?
:help:

Fabio70rm 07-10-2006 09:34

Quote:

Originariamente inviato da u cursettu
quindi quello che dice martino84 QUI non è vero?

Martino84 dice le stesse cose che dico io, ossia che un segnale digitale non aggiunge nulla in qualità.

Fabio70rm 07-10-2006 09:46

Quote:

Originariamente inviato da u cursettu
x Fabio70rm

ho una audigy 2 collegata in analogico a un sintoamplificatore yamaha rvx450
che è un 6.1 100w/canale
per il momento ho due casse prese da un hi-fi da 80w
puoi consigliarmi un sub e altre 2/3 casse per vedere i dvd e i giochi con il surround?vorrei stare sui 200 euro se possibile
la audigy è sufficente per riprodurre gli mp3?
che cavo devo comprare per collegare il tutto in digitale?
:help:

Sentire un film in surround con audio soddisfacente non dipende solo dalla potenza e dalla qualità dell'impianto ma anche dal luogo dove lo senti.

Spero che tu abbia una stanza quadrata o rettangolare abbastanza grande (diciamo almeno un 10 mq), quasi priva di mobili e di rientranze/sporgenze, diversamente mettere 100W in una cameretta equivale a distorcere tutto.
Di casse e sub sinceramente non so cosa consigliarti, perchè non mi intendo molto di home audio, dovresti comunque prendere di norma casse di potenza doppia del tuo ampli per poterlo mettere a volume discreto senza distorcere. Se il crossing delle frequenze lo fa il tuo ampli allora guarda il range per determinare il tipo di sub, perchè hanno diversi tipi di taglio sulle frequenze basse.
Tieni presente inoltre che l'audio per i film è diverso da quello musicale, anzitutto è broadcast, cioè gli 0 db broadcast corrispondono a +4 db musicali, quindi è più forte, inoltre le frequenze sono equalizzate secondo la x-curve, ossia tagliate negli alti e nei bassi ad un certo range. Di conseguenza avrai esaltazione di frequenze diverse a seconda se ascolti un film o una musica. In genere non esistono casse serie adatte ad entrambe le soluzioni, gli impianti home theatre che vendono nei negozi sono progettati per rendere al meglio entrambe le soluzioni, ma il risultato è quello che è...se vuoi una qualità diciamo hi-fi sull'audio multicanale dei film la spesa si alza e notevolmente, le casse ad hoc per il cinema costano minimo sui 4.000 euro a coppia, e secondo me in una casa sono non sovradimensionate di più!
Ti consiglio quindi una visita ad un home theatre affidabile della tua città, con il tuo ampli, e fare un po' di test con i vari diffusori.

Per quanto riguarda la tua scheda audio penso sia più che adeguata per i giochi e gli mp3, anche perchè difficilmente si tratta di audio a grande qualità. Il collegamento in digitale ha senso solo se le casse o l'ampli hanno l'entrata analoga; se così devi vedere che tipo di ingresso accettano, se spdif, coassiale, adat o ottico, e vedere se nella tua scheda c'è lo stesso out.

u cursettu 07-10-2006 13:58

grazie mille delle info cercherò un paio di casse anche usate da minimo 100w e un sub, non so se il mio ampli fa il crossing delle frequenze nè come guardare il range per determinare il tipo di sub, so solo che si può regolare l'uscita del sub dall'amplificatore
le specifiche del mio ampli sono QUESTE potresti dare un occhiata tu dottore? :)
come sub che ne dici di questo?
http://www.yamaha.co.jp/english/prod.../ht/sw012.html

u cursettu 07-10-2006 14:08

quando riuscirò a capire che uscita e che entrata digitale hanno la mia scheda e il mio ampli la codifica eax o dd o 5.1 la devo fare dai driver della scheda audio o dal menù dell'ampli?

Fabio70rm 09-10-2006 14:30

Addirittura del dottore? :D

Non essendo medico e nemmeno laureato vi prego non chiamatemi così che è un titolo che non mi spetta!! :cool:

Comunque...

Dalla brochure dell'ampli si direbbe che l'ingresso digitale sia un coassiale, non so se la tua scheda audio ha l'uscita coassiale, nel caso prendi un adattatore.

Il sub è poco...sub, taglia sui 200 Hz....

Per quanto riguarda la codifica ti conviene farla fare all'ampli, quindi dovresti inviargli l'output audio - se riesci a trovare un modo - senza farlo passare per la scheda audio.

Fabio70rm 15-10-2006 12:04

Un aspetto da non sottovalutare in una scheda audio è la dotazione dei driver. Con i sistemi operativi è sempre un'incognita temibile.

Apple e Unix spesso assicurano piena compatibilità a molte schede audio, ma il loro kerner, Apple in particolare, crea ogni tanto seri problemi. Windows è più permissiva ma anche molto meno curata.

Anzitutto dobbiamo distinguere i normali driver dai cosiddetti driver ASIO.

I normali driver servono per le applicazioni comuni, come riproduzione di CD e DVD, audio per giochi, chiamate vocali per chat e SKype etc.

Windows utilizza la cosiddetta tecnologia dei DirectX, ossia dei grandi driver che si occupano di tutta la parte multimediale del SO, audio e video in primis. Una scheda audio sotto Windows deve quindi avere driver aggiornati per poter utilizzare appieno le potenzialità di Windows ed evitare conflitti. Dall'introduzione del SP2 di XP alcune schede hanno denotato continui e fastidiosi conflitti; questo perchè il SP2 pretende driver certificati e se non li trova ha il brutto vizio di volerli sostituire con i suoi. Altro problema è dato dal Windows Update, ossia dagli aggiornamenti del SO; se si sceglie l'opzione di aggiornamento personalizzato, spesso si vedono difatti nel riquadro hardware facoltativo i driver sia della parte video che della parte audio. Se si scaricano quei driver in seguito è facile che la periferica audio faccia i capricci....è quindi buona norma ignorare i drivers propostici da Microsoft e prendere sempre quelli del produttore.

Le principali vittime di questi drivers sono i chipset audio integrati nelle MB, che spesso sono aggiornati a nostra insaputa; difatti qualsiasi driver che modifichi audio di una parte della MB andrà ad inficiare il funzionamento del nostro chipset. Mi è capitato una volta un caso che considero emblematico: un cliente con chipset AC97 dopo un aggiornamento non sentiva più l'audio; la causa era stata nell'aggiornamento del driver audio del modem, che di fatto ha sovrascritto il driver del chipset. Molta cautela quindi nello scaricare ed installare aggiornamenti di driver audio nel caso di schede integrate.

Anche le più comuni schede audio come le Creative spesso sono sovrascritte da Windows. Bisogna sempre quindi controllare, nel caso di improvvise avarie, che non si sia incautamente installato dei driver diversi da quelli del produttore.

A parte queste insidie in genere i driver per le schede sono una vera incognita; nei vari sistemi operativi difatti un driver non aggiornato tende a generare conflitti di svariata natura che spesso danno sintomatiche che con l'audio hanno poco a che fare.
Di norma le schede più commerciali hanno driver compatibili, ma spesso sono driver scritti alla meno peggio, poco curati e compatibili alla buona; facile quindi che l'ultimo gioco uscito o aggiornamenti di directx diano seri problemi di compatibilità con schede dai driver non aggiornati.

Nel mondo Apple e Unix la situazione è diversa, in quanto la maggior severità dei driver e del SO mettono relativamente al riparo l'utente da insidie di questo tipo; lo scotto è dato chiaramente dal fatto che non tutte le schede audio funzionano con questi due sistemi. Anzi direi che molte schede possono avere dei problemi di funzionamento.

Apple ha sviluppato in particolare, dall'avvento dell'I-Pod una tecnologia audio chiamata CORE Audio, che in pratica è l'equivalente del DirectX di Windows; questo CORE è però molto invasivo e di fatto pretende di sostituirsi nella gestione audio al driver della scheda, che quindi deve poter permettere la gestione totale al driver di sistema. Da qui problemi di compatibilità seri con molte schede, che a volte non funzionano o funzionano da computer a computer....

Unix invece è molto più drastico: funzionano solo le schede che hanno il proprio driver riconosciuto, le altre schede non sono minimamente supportate, non esiste difatti a quanto ne so una tecnologia di emulazione driver come il directx o il CORE.

Diverso invece per quanto riguarda l'uso delle schede audio Prosumer e Professional, e per l'utilizzo con programmi professionali di sequencing, mastering e post-produzione. Per capirci Cubase e simili.

Qui si utilizza un driver speciale chiamato ASIO, acronimo per Audio Streaming Input Output; l'Asio bypassa il driver di sistema, creando una sorta di collegamento diretto tra la CPU, il programma e la scheda audio. Quindi i trasferimenti audio sono molto più veloci ed efficienti, riducendo latenze e problemi di compensazione in fase di registrazione e diffusione del segnale audio. La qualità del driver Asio determina spesso la qualità di una di queste schede Prosumer o Professional, ma è da non sottovalutare in tutte le schede, poichè ora la tecnologia Asio è supportata perfino dai chipset integrati. E' quindi vitale avere un driver Asio perfettamente funzionante e costantemente aggiornato.

In Apple invece l'Asio si scontra con il CORE, e quindi si deve far ricorso ad una tecnologia di emulazione; in Unix l'Asio non esiste proprio e si utilizzano dei driver audio a parte, chiamati se non ricordo male Agnula, spero che se ho scritto qualche sciocchezza gli Unix-omani mi scuseranno conosco molto poco Unix! :p

Stigmata 16-10-2006 15:29

ciao a tutti

volendo aggiornare la sezione audio del mio pc ho intenzione di acquistare una scheda audio dedicata, che andrà a pilotare un sistema hi-fi per ora composto da sintoampli JVC e casse mission 760i.

che cosa mi consigliate? ho letto che le creative in generale non sono le più consigliate, ad eccezione delle x-fi che però costano troppo per quello che ho intenzione di spendere.

Jack85xxx 17-10-2006 11:41

Decoder DTS-610
 
Ormai è difficile trovare il Decoder DDTS-100. Ma dal sito della Creative, ho potuto constatare l'esistenza di un nuovo decoder, il DTS-610, con un prezzo anche inferiore rispetto al precedente. Qualcuno mi sa spiegare se ha qualche differenza con il DDTS-100?

Fabio70rm 17-10-2006 14:15

Quote:

Originariamente inviato da Stigmata
ciao a tutti

volendo aggiornare la sezione audio del mio pc ho intenzione di acquistare una scheda audio dedicata, che andrà a pilotare un sistema hi-fi per ora composto da sintoampli JVC e casse mission 760i.

che cosa mi consigliate? ho letto che le creative in generale non sono le più consigliate, ad eccezione delle x-fi che però costano troppo per quello che ho intenzione di spendere.

Da quello che ho capito cerchi una scheda audio che dia una resa da hi-fi. Considera che di budget andresti a spendere minimo sui 100-150 euro, altrimenti ti becchi una scheda modesta. So che Onkio ha realizzato una scheda per interfacciamento con hi-fi, l'uscita mi pare sia in digitale. Non ho però sottomano il link, quindi dovresti cercare un attimo in rete. Altrettanto buonine sono queste due schede: m-audio revolution e maya 44.

Stigmata 17-10-2006 14:55

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Da quello che ho capito cerchi una scheda audio che dia una resa da hi-fi. Considera che di budget andresti a spendere minimo sui 100-150 euro, altrimenti ti becchi una scheda modesta. So che Onkio ha realizzato una scheda per interfacciamento con hi-fi, l'uscita mi pare sia in digitale. Non ho però sottomano il link, quindi dovresti cercare un attimo in rete. Altrettanto buonine sono queste due schede: m-audio revolution e maya 44.

ottimissimo!
ti ringrazio e volo a vedere ;)

ReuZZa 17-10-2006 15:02

Fabio help me, thankx!
 
Ho scitto in una marea di forum ma nessuno e' mai riuscito ad aiutarmi ... forse tu ... leggiucchiando questa discussione ho notato che sei un tipo che sa il fatto suo in tema di "audio"! :D

Alla fine di luglio ho acquistato un notebook ASUS( con realtek HD - ALC660) che mi sta facendo venire i capelli bianchi dalla rabbia! :incazzed:

Premetto che mi diverto a cantare (con VanBasco) ed il notebook mi serve principalmente per questo.
Appena acceso, ho eseguito un MIDI ma la qualita' di riproduzione non era un granche', allora ho provveduto ad installare le Yamaha XG(prima) e le roland VSC(dopo) ma invece di migliorare le cose sono incredibilmente peggiorate.

Questa e' una registrazione fatta durante l'esecuzione di un MIDI
Prova MIDI

Le ho provate tutte:
- ho reinstallato il driver audio,
- ho formattato il note,
- l'ho mandato in assistenza per tre volte (una volta mi hanno cambiato la scheda madre, una volta mi hanno cambiato l'HD)

ma il mio problema sussiste ancora oggi!!! :cry:

Ultima cosa che mi manca da fare e' quella di acquistare una scheda audio esterna ma ho paura di spendere altri soldini e di non risolvere nulla!!! :mc:

Ti prego dammi qualche consiglio perche' non so piu' cosa fare!!! :cry: :cry: :cry:

Stigmata 17-10-2006 15:51

la scheda onkyo che dici tu può essere questa ?



però... mmm... avevo intenzione in un futuro di pilotare un sub attivo dalla scheda audio, e questa sembra non poterlo fare, mi pare che abbia un'uscita L-R normale e basta... mmm...

Kewell 17-10-2006 23:44

Quote:

Originariamente inviato da Stigmata
la scheda onkyo che dici tu può essere

però... mmm... avevo intenzione in un futuro di pilotare un sub attivo dalla scheda audio, e questa sembra non poterlo fare, mi pare che abbia un'uscita L-R normale e basta... mmm...

http://forum.hwupgrade.it/showthread...hreadid=905532

;)

Fabio70rm 17-10-2006 23:45

Quote:

Originariamente inviato da Jack85xxx
Ormai è difficile trovare il Decoder DDTS-100. Ma dal sito della Creative, ho potuto constatare l'esistenza di un nuovo decoder, il DTS-610, con un prezzo anche inferiore rispetto al precedente. Qualcuno mi sa spiegare se ha qualche differenza con il DDTS-100?

Ho provato a cercare il decoder da te indicato sul sito Creative ma non l'ho trovato... :confused: Se mi dici il link posso provare a darci un'occhiata...

Kewell 17-10-2006 23:47

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Ho provato a cercare il decoder da te indicato sul sito Creative ma non l'ho trovato... :confused: Se mi dici il link posso provare a darci un'occhiata...

:D
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=570

http://www.soundblaster.com/products...&product=14191


Jack il crossposting, per evitare confusione, non è gradito (hai fatto la stessa richiesta in tre diverse discussioni) ;)

Fabio70rm 17-10-2006 23:54

Quote:

Originariamente inviato da ReuZZa
Ho scitto in una marea di forum ma nessuno e' mai riuscito ad aiutarmi ... forse tu ... leggiucchiando questa discussione ho notato che sei un tipo che sa il fatto suo in tema di "audio"! :D

Alla fine di luglio ho acquistato un notebook ASUS( con realtek HD - ALC660) che mi sta facendo venire i capelli bianchi dalla rabbia! :incazzed:

Premetto che mi diverto a cantare (con VanBasco) ed il notebook mi serve principalmente per questo.
Appena acceso, ho eseguito un MIDI ma la qualita' di riproduzione non era un granche', allora ho provveduto ad installare le Yamaha XG(prima) e le roland VSC(dopo) ma invece di migliorare le cose sono incredibilmente peggiorate.

Questa e' una registrazione fatta durante l'esecuzione di un MIDI
Prova MIDI

Le ho provate tutte:
- ho reinstallato il driver audio,
- ho formattato il note,
- l'ho mandato in assistenza per tre volte (una volta mi hanno cambiato la scheda madre, una volta mi hanno cambiato l'HD)

ma il mio problema sussiste ancora oggi!!! :cry:

Ultima cosa che mi manca da fare e' quella di acquistare una scheda audio esterna ma ho paura di spendere altri soldini e di non risolvere nulla!!! :mc:

Ti prego dammi qualche consiglio perche' non so piu' cosa fare!!! :cry: :cry: :cry:

Dunque non conosco Van Basco, però ad occhio e croce sembrerebbe un problema di latenza audio su riproduzione midi. Ci sono dei FAQ risolutivi di questo problema, spesso dovuto ad una cattiva costruzione e supporto del midi da parte di Windows. Ad esempio con Cubase il problema si risolve spostando di directory un file (il famoso troubleshoothing ignore_midiportfilter). Hai provato a controllare sul pannello di controllo di questo programma se ci sono dei problemi nella gestione dei driver audio? Hai provato a vedere sul sito di Van Basco eventuali problemi che danno sintomi a quello che ti succede? Ti succede solo con questo programma? Ad esempio se riproduci il file midi con Windows Media Player ti fa lo stesso casino?

Non credo che i sintetizzatori aggiuntivi, come quelli della yamaha e roland risolvano il problema; si tratta di latenza audio dovuta alla riproduzione di midi files, il che vuol dire che c'è o un problema di driver o di conflitti di periferiche.
Fammi sapere.

Fabio70rm 17-10-2006 23:55

Stigmata, mi pare che la discussione datati da Kewell risolva pienamente le tue curiosità! :)

Fabio70rm 17-10-2006 23:57

Quote:

Originariamente inviato da Kewell
:D
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=570

http://www.soundblaster.com/products...&product=14191


Jack il crossposting, per evitare confusione, non è gradito (hai fatto la stessa richiesta in tre diverse discussioni) ;)

In effetti come sottolineato da Kewell il decoder da te individuato non fa altro che da convertitore da analogico a digitale.

Stigmata 18-10-2006 07:57

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Stigmata, mi pare che la discussione datati da Kewell risolva pienamente le tue curiosità! :)

infatti, direi che oggi cerco un pochino la 150 e la ordino

per ora un grazie in 7.1 :asd:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:00.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.