Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


Abiak 27-05-2020 09:40

Per collegare pc-sintoamplificatore ma vabbé se hanno le stesse limitazioni non ha senso.

azi_muth 27-05-2020 09:53

Ma non puoi usare l'hdmi?

Abiak 27-05-2020 09:58

Si sto usando HDMI ma mi disturba parecchio perché limita la risoluzione, la refresh rate e non si può usare il g-sync. L'unico modo per fare fuori la parte video di HDMI è un doppio desktop ma crea parecchi problemi, tutti risolvibili per carità ma è stressante. Per questo stavo valutando le altre 3 connessioni.

Abiak 27-05-2020 10:06

Ma esattamente cosa succede se uso la connessione analogica e quindi non sfrutto le codifiche bitstream, si perdono informazioni?

azi_muth 27-05-2020 10:46

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46803486)
Ma esattamente cosa succede se uso la connessione analogica e quindi non sfrutto le codifiche bitstream, si perdono informazioni?

La limitazione ad utilizzare il segnale SPDIF ( che ricordo è digitale sia con uscita ottica che nella sua versione in rca) è che in multicanale non puoi usare le codifiche Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio, Dolby Atmos e DTS:X...ma solo quelle compresse Dolby digital e DTS. Non mi sembra questo gran problema francamente.

Se invece utilizzi le uscite analogiche... devi avere una scheda audio con uscite analogiche equivalenti alla modalità che vuoi usare ( multich o stereo) e un avr che abbia ingressi analogici equivalenti tenendo presente che la maggior parte degli avr di fascia bassa o media non ne hanno.

Abiak 27-05-2020 11:28

Per esempio su Netflix ci sono le serie con il Dolby Digital Plus 5.1, se le guardassi con l'uscita analogica cosa succederebbe? Si perdebbe qualità/informazioni o non cambiarebbe nulla?

Tonisettequattro 27-05-2020 11:45

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46803576)
Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio, Dolby Atmos e DTS:X...ma solo quelle compresse Dolby digital e DTS. Non mi sembra questo gran problema francamente.

.

In che senso? La differenza di qualità percepita con quelle codifiche è evidente rispetto alle compresse. Dopo se uno ha un impianto di bassa qualità e quindi poco "rivelatore" ci può stare che i benefici non siano affatto percepibili..

azi_muth 27-05-2020 11:47

Casse usate?

Abiak 27-05-2020 11:49

Si ragazzi l'uscita ottica la conosco, parlo di quella analogica cosa esattamente succede? Parlo in generale non del mio sistema.

Tonisettequattro 27-05-2020 11:55

Non cambierebbe, ma devi avere le entrate analogiche multich altrimenti non avresti un 5.1 ma solo un segnale stereo

Abiak 27-05-2020 11:58

Invece se usassi il Dolby Digital di Netflix oppure il Dolby Digital della mia Sound Blaster Z o il DTS Connect sempre della mia Sound Blaster Z non cambiarebbe nulla in tutti e 3 i casi?

Tonisettequattro 27-05-2020 12:01

Sempre In analogico? Ti ho risposto prima

Abiak 27-05-2020 12:03

Allora da quello che mi hai detto ho capito che tra il Dolby Digital Plus 5.1 HDMI e un analogico 5.1 non cambia nulla.
Per il Dolby Digital di Netflix, Dolby Digital e DTS Connect della SBZ parlo dell'uscita ottica.

Tonisettequattro 27-05-2020 12:21

Cambia che se esci in analogico la codifica la fa il PC. Se esci in digitale usi il dac del sintoampli e con bitstream la codifica la fa sempre il sinto.

Abiak 27-05-2020 13:07

Per analogico a posto ma quello che vorrei sapere è se cambia qualcosa tra la codifica bitstream della sorgente e la codifica bitstream della scheda audio (entrambi uscita ottica).
Insomma DD di Netflix vs DD della SBZ vs DTS della SBZ.

azi_muth 27-05-2020 14:17

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46803930)
Per analogico a posto ma quello che vorrei sapere è se cambia qualcosa tra la codifica bitstream della sorgente e la codifica bitstream della scheda audio (entrambi uscita ottica).
Insomma DD di Netflix vs DD della SBZ vs DTS della SBZ.

Premetto che non ho una soundblaster...ma ho "sani" principi :D :D :D

1) Garbage in garbage out. La qualità di un segnale in uscita non puo' essere superiore a quella in entrata il che porta al principio n.2
2) Se puoi evita elaborazioni o passaggi inutili.
3) Non ti complicare la vita inutilmente.

Quindi che senso avrebbe decodificare il segnale da netflix per farlo ricodificare in dts dalla soundblaster a parte vedere comparire sul display dell'avr "DTS"?
Nel migliore dei casi non cambia nulla, nel peggiore dei casi beh è peggio.

DelusoDaTiscali 27-05-2020 15:23

@abiak: se parliamo di formati multicanale, dando ormai per assunto che escludi di usare HDMI, ed hai un collegamento ottico usa l'ottico e amen

Suppongo che il settaggio da te chiamato bitstream e chi io chiamo passthrough sia quello che dice alla scheda audio "non ti impicciare di cosa c'é in questo flusso di bit e sputalo fuori sull' uscita ottica senza cambiare un solo bit".

Abiak 27-05-2020 15:44

Beh penso che siamo d'accordo sul fatto che l'uscita analogica sia la migliore, escluso un eventuale uso di Dolby Atmos/DTS:X che dovrebbero funzionare solo su HDMI.
Il mio AVR è basico, non ha le entrate analogiche multicanale, quindi lo dovrei cambiare.
Stavo pensando di usare l'uscita ottica per film/giochi e l'uscita analogica per musica ad alta qualità o anche film stereo.
Oppure che ne pensate dell'Edifier S760D? Sistema analogico senza sintoamplificatore.

DelusoDaTiscali 27-05-2020 17:20

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804277)
...che ne pensate dell'Edifier S760D?...

Penso che non c'azzecca un bel nulla con quanto detto finora. per avere un parere dovresti ricordarci il tuo setup attuale (sinto+sub+casse) in termini di marca / modello di ciscun pezzo.




Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804277)
... Sistema analogico senza sintoamplificatore.

No, non è solo "analogico" (ha diversi ingressi digitali").
No, non è "senza sintoamplificiatore" piuttosto integra le funzioni di un sinto molto "basico" nella piastra del subwoofer

Interpreto che ciò che ti attira dell' Edifier sono i 5+1 ingressi analogici che ti consentirebbero di sfruttare la tua scheda integrata nel pc ma il risultato andrebbe valutato sul sistema completo, casse comprese (qui torniamo al primo punto della mia risposta).

Ci sono comunque sinto (anche vecchi quindi reperibili a 4 soldi) con 5.1 ingressi analogici.

azi_muth 27-05-2020 18:21

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804277)
Beh penso che siamo d'accordo sul fatto che l'uscita analogica sia la migliore, escluso un eventuale uso di Dolby Atmos/DTS:X che dovrebbero funzionare solo su HDMI.
Il mio AVR è basico, non ha le entrate analogiche multicanale, quindi lo dovrei cambiare.

Ma insomma...tieni presente che gli ingressi multich sono praticamente scomparsi sugli avr moderni. Nella linea denon devi arrivare alla serie X7xx ( siamo a 3000 euro di sinto).
Direi che per tutti gli altri sono più che adeguati gli ingressi hdmi...

Poi queste sono sottigliezze che si vanno a vedere quando già hai un impianto di buon livello.
Se parliamo di un sistema entry level per me non ha il minimo senso.

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804277)
Stavo pensando di usare l'uscita ottica per film/giochi e l'uscita analogica per musica ad alta qualità o anche film stereo.
Oppure che ne pensate dell'Edifier S760D? Sistema analogico senza sintoamplificatore.

Ma tutto questo solo perchè devi "valorizzare" in qualche modo la scheda audio del pc?

PS
Ti fai tutte queste paranoie sul tipo di uscita e poi mi parli delle Edifier 760?
E' po' come preoccuparsi di mettere delle gomme racing su un cinquino del 74 senza modifiche...

Abiak 27-05-2020 18:33

Beh sì rimango come detto ottico+analogico.

Ma ora ho un altro dubbio, esistono AVR che supportano il 4K in ingresso?
Allora su Netflix ci sono le serie 4K con il Dolby Atmos/Dolby Digital Plus, come si fa ad ottenere il massimo sia dall'audio che dal video?
Almeno nel mio sintoamplificatore il massimo in ingresso è 1080p, quindi per ottenere il 4K mi vengono in mente solo 2 cose: o si usano 2 monitor oppure si prova con l'upscaling al 4K.
Che poi ho sentito che con la quarantena hanno ridotto la qualità ma questo è un altro discorso.

P.S. comunque anche perché l'uscita ottica è limitata al 5.1 mentre HDMI/analogica supportano più canali.

DelusoDaTiscali 27-05-2020 18:41

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804594)
...Ma ora ho un altro dubbio, esistono AVR che supportano il 4K in ingresso?....

Fratello, è difficile seguirti se salti da un argomento all'altro ed anche tu dovresti seguire un po' noi, ad esempio se ti si pone una domanda diretta rispondere.

Abiak 27-05-2020 18:44

Certo che vi sto seguendo, ho detto che rimango con l'ottico (anche se è un collegamento limitato al 5.1).

Tonisettequattro 27-05-2020 19:09

Sinceramente non ho capito quali siano i problemi del collegamento al pc con la doppia hdmi (clone desktop) una al sinto l altra al tv. Ormai sono anni che non ho più il pc come sorgente ma ai tempi non avevo nessun problema, ed è la soluzione migliore a mio parere...

azi_muth 27-05-2020 19:35

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46804609)
Fratello, è difficile seguirti se salti da un argomento all'altro ed anche tu dovresti seguire un po' noi, ad esempio se ti si pone una domanda diretta rispondere.

This!

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804616)
Certo che vi sto seguendo, ho detto che rimango con l'ottico (anche se è un collegamento limitato al 5.1).

Io ancora non capito che casse usi e perchè non potresti duplicare l'uscita video hdmi.

Abiak 27-05-2020 19:49

Non voglio entrare nel discorso del doppio monitor perché la storia è lunga ma per esempio uno che usa solo la tv o solo un monitor come fa ad avere sia il 4K che il Dolby Atmos, deve per forza usare l'upscaling del sintoamplificatore?

azi_muth 27-05-2020 20:12

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46804724)
Non voglio entrare nel discorso del doppio monitor perché la storia è lunga ma per esempio uno che usa solo la tv o solo un monitor come fa ad avere sia il 4K che il Dolby Atmos, deve per forza usare l'upscaling del sintoamplificatore?


Non so che avr tu abbia ma lo scaler dell'avr sui denon si puo' disinserire.
http://manuals.denon.com/AVRX3500H/E...SYmlxuhedk.php
http://manuals.denon.com/AVRX2500H/E...SYmlxuhedk.php

Ammesso di avere il resto dell'impianto compatibile...avere sia l'Atmos che il 4k è solo un problema di sorgente

Abiak 27-05-2020 20:14

Sono interessato sia al PC che alla smart TV

azi_muth 27-05-2020 20:25

Se la sorgente è la tv...( che sò l'app interna di prime video) non c'è upscaling l'avr si occupa solo dell'audio.
Se la sorgente è il pc o duplichi l'hdmi o disattivi lo scaler se non vuoi che venga scalato

Abiak 27-05-2020 20:27

Aspetta dal pannello NVIDIA mi fa selezionare risoluzioni superiori al 1080p, quindi devo fare così? Anche se poi nell'AVR al posto della risoluzione viene visualizzato "???"

azi_muth 27-05-2020 21:08

Scusa ma io non ti capisco...
Se non ti sforzi a descrivere un po' meglio la tua situazione, cosa vuoi fare e come sei attrezzato è praticamente impossibile darti delle risposte che abbiano un senso.
Visto che non mi piace rispondere a vanvera lascio qui.

Abiak 27-05-2020 21:17

Tutto a posto, quello che dici tu si disattiva in automatico facendo così, l'unica cosa che mi sembrava strana erano quei "???" ma non credo sia un problema.

Tonisettequattro 27-05-2020 21:30

Lo trovi strano ?? l avr supporta al massimo 1080p (come hai scritto tu) gli dai in pasto una risoluzione superiore....
Vabbè ho capito che qui non se ne esce...

Abiak 27-05-2020 21:31

e che problema c'è? La risoluzione funziona

matte91snake 28-05-2020 00:37

Abiak, è difficle seguirti nei vari ragionamenti e cambi di argomento.
dovresti partire dall'hardware che hai ora , i dubbi che hai , e infine il risultato che vuoi ottenere

Dam21 28-05-2020 06:11

Quoto le risposte...é difficile starti dietro...

Nell'ordine:
  • Scrivi il modello di sinto av e diffusori che hai
  • Scrivi cosa non riesci ad ottenere
  • Scrivi se vuoi spendere qualcosa per migliorare/ottenere qualcosa di diverso, e in caso quanto
  • Scrivi se hai qualche preferenza negli acquisti già di tuo (tipo, "non voglio", non so, "Marantz")

E vedrai che riceverai tutte le risposte che ti servono.
Chi si sbatte qui a rispondere ed ad aiutare lo fa volentieri (e ringraziateli, perché non sono obbligati...), ma non se aggiungi di tuo ulteriori noie/difficoltà quando fai delle richieste.

Abiak 28-05-2020 09:36

Ragazzi è tutto risolto...

azi_muth 28-05-2020 09:40

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46803732)
In che senso? La differenza di qualità percepita con quelle codifiche è evidente rispetto alle compresse. Dopo se uno ha un impianto di bassa qualità e quindi poco "rivelatore" ci può stare che i benefici non siano affatto percepibili..

Scusa Toni ma l'avevo persa questa.
Si certo la qualità è inferiore per via della compressione, ma stavo partendo dal presupposto ( perchè altri elementi non si riescono ad avere...) che si tratti di un impianto molto basico.
In questo contesto andare a preoccuparsi della compressione mi sembra fuori luogo.
Allo stesso modo mi sembra fuori luogo preoccuparsi di codifiche come Atmos se poi non si ha un impianto adatto (e magari non si è in grado di capire l'inglese parlato in un film vsito che da noi fanno i mix in italiano per i cinema ma poi non li riversano nei canali dedicati all'HT)

Abiak 28-05-2020 11:35

Non solo per quello, con l'uscita ottica sei limitato a 5.1 canali, parlo in generale non del mio caso (anche se poi si può fare l'upmix).
Comunque nel caso su Netflix ci sono pure i sottotitoli.
Dal Microsoft Store puoi comprare Dolby Atmos/DTS:X e suppongo serva per farli funzionare nei giochi.

azi_muth 28-05-2020 20:24

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46805743)
Non solo per quello, con l'uscita ottica sei limitato a 5.1 canali, parlo in generale non del mio caso (anche se poi si può fare l'upmix).
Comunque nel caso su Netflix ci sono pure i sottotitoli.
Dal Microsoft Store puoi comprare Dolby Atmos/DTS:X e suppongo serva per farli funzionare nei giochi.

Io preferisco la qualità al banale moltiplicarsi di canali. Meglio un buon 5.1 che un atmos arrabbattato considerando che già per un semplice 5.1 c'è da smazzarsi e da spendere per farlo suonare bene.
Vedo richieste per sistemi multicanale con budget che sono già limitati per avere qualcosa di decente su due canali...figuriamoci su un atmos che ne richiede 9 + un sub!
L'atmos è un sistema che deve essere correttamente e scrupolosamente posizionato, non è un sistema che lo puoi mettere dove capita e per il numero di canali, per l'amplificatore richiesto è costoso.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:05.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.