Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


ricorick 27-04-2009 12:59

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27226829)
Anche a me il tubicino del drenaggio è stato salo un leggero fastidio.
Il catetere vescicale è stato la cosa che mi ha proprio dato FASTIDIO, prima che mi mettessero sul tavolo operatorio non ne sapevo nulla, l'anestesista mi ha detto che mi avrebbe messo il catetere non appena avrebbe iniziato a far effetto l'anestesia (spinale) e di farmelo togliere prima che finisse l'effetto della stessa. Ma l'infermiera di turno ha rinviato, quello del turno dopo lo stesso, alla fine sono stato con il catetere più di 24ore, che era diventato PEGGIO dei punti stessi.


scusa, scusa, scusa????!!! Cos'è questa storia del catetere??? :muro:

@lessandro 27-04-2009 13:08

Quote:

Originariamente inviato da ricorick (Messaggio 27251031)
scusa, scusa, scusa????!!! Cos'è questa storia del catetere??? :muro:

Il catetere ci sta che lo mettano, è vero.

A me per esempio non l'hanno messo il primo giorno e mi facevano provare a far la pipì o nel pappagallo o addirittura portandomi in bagno.
Poi dopo aver visto che in bagno son svenuto :asd: e non mi riusciva farla nel pappagallo, la mattina alle 5 mi hanno fatto il catetere...per la bellezza di 700mldi "thè" :stordita:

Dicono che purtroppo succede per colpa degli effetti dell'anestesia e anche della morfina...senti lo stimolo ma proprio non esce, come se ci fosse un tappo :fagiano:

alex642002 27-04-2009 13:09

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 27250763)
Oggi alle 16 prima giornata di fisioterapia!! :D

Sapete per caso a cosa potrò andar incontro e se sentirò un male cane?? :D
Perchè ancora ho 1 pò il ginocchio gonfio...e mi ha prescritto il laser da fare, magnetoterapia e elettrostimolazione...:stordita:

Guarda,non voglio illuderti.I primi giorni di solito sono duri:ma il bello è che dura pochi minuti e che è tutto in discesa:vai tranquillo!;)

@lessandro 27-04-2009 13:10

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 27251174)
Guarda,non voglio illuderti.I primi giorni di solito sono duri:ma il bello è che dura pochi minuti e che è tutto in discesa:vai tranquillo!;)

Vai perfetto, meglio sapere a cosa si va incontro, grazie!!! :D

Accendete un milione di ceri in chiesa per i moccoli che tirerò :asd: fatelo per la mia povera anima :asd:

Stefano Landau 27-04-2009 14:29

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 27251188)
Vai perfetto, meglio sapere a cosa si va incontro, grazie!!! :D

Accendete un milione di ceri in chiesa per i moccoli che tirerò :asd: fatelo per la mia povera anima :asd:


Nel mio caso il mio primo giorno nel centro di fisioterapia è stato in piscina. senza dolori particolari, eccetto che per qualche mio movimento sbagliato durato un attimo........
Anche in palestra è andato tutto bene, solo un esercizio era un po' doloroso, ma sopportabile.
In piscina sono andato a 3 settimane esatte dall'intervento, mentre in palestra a 4 settimane (ho fatto anche 8 minuti di cyclette senza problemi)
Solo che se non ricordo male sei stato operato con il rotuleo, mentre io con il G+S, per cui probabilmente i primi giorni sarà un po' più dura, ma poi dovresti migliorare più velocemente.
Quello che mi ha fatto impressione è stata la leg extension. Qualche dolorino al ginocchio, sopportabile, ma con 7,5 kg di peso la gamba operata tremava per fare l'esercizio :( . L'altra gamba invece 10 kg non li sentiva nemmeno !!!!

@lessandro 27-04-2009 14:31

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27252353)
Nel mio caso il mio primo giorno nel centro di fisioterapia è stato in piscina. senza dolori particolari, eccetto che per qualche mio movimento sbagliato durato un attimo........
Anche in palestra è andato tutto bene, solo un esercizio era un po' doloroso, ma sopportabile.
In piscina sono andato a 3 settimane esatte dall'intervento, mentre in palestra a 4 settimane (ho fatto anche 8 minuti di cyclette senza problemi)
Solo che se non ricordo male sei stato operato con il rotuleo, mentre io con il G+S, per cui probabilmente i primi giorni sarà un po' più dura, ma poi dovresti migliorare più velocemente.
Quello che mi ha fatto impressione è stata la leg extension. Qualche dolorino al ginocchio, sopportabile, ma con 7,5 kg di peso la gamba operata tremava per fare l'esercizio :( . L'altra gamba invece 10 kg non li sentiva nemmeno !!!!

Si sono stato operato con il rotuleo :D
Beh, la piscina lì da me non c'è, però vediamo che mi danno da fare!!! A me la gamba operata trema anche a tirarla su da sola :stordita:

Fabryzius 27-04-2009 15:50

Domanda, ma può succedere qualcosa a camminare senza tutore ? Io lo stò mettendo solo la notte


Per quanto riguarda l'anestesia io ho fatto la totale, quindi niente catetere dopo, anche se sono stato parecchio male perchè essendo fumatore dà parecchi problemi alle vie respiratorie.

Cmq ho scelto la totale perchè mia zia lavorando in ospedale ha visto parecchie complicazioni dovute alla spinale.

@lessandro 27-04-2009 19:37

Tornato ora ora dal fisioterapista :D

Mi hanno fatto lavorare ben bene...eheh.
Quando alla domanda "da quanto ti sei operato?" ho risposto "1 mese :)" ho visto alcuni fisioterapisti fare una faccia così :eek: :eek: e dire "e in questo mese che hai fatto, dormito?? :D"

Per loro ho aspettato troppo :stordita: ...ed infatti il ragazzo che si è operato con me è già due settimane che va lì a far fisioterapia ed ha un ginocchio "normale" ed in più cammina zoppicando pochino...
A saperlo prima porca merda sarei andato anche io, sono indietro di due settimane sulla tabella di marcia :fagiano:

Ho fissato per tutta la settimana altre 4 sedute, vediamo per il weekend come vanno le cose :D

Fabryzius 27-04-2009 20:22

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 27257486)
Tornato ora ora dal fisioterapista :D

Mi hanno fatto lavorare ben bene...eheh.
Quando alla domanda "da quanto ti sei operato?" ho risposto "1 mese :)" ho visto alcuni fisioterapisti fare una faccia così :eek: :eek: e dire "e in questo mese che hai fatto, dormito?? :D"

Per loro ho aspettato troppo :stordita: ...ed infatti il ragazzo che si è operato con me è già due settimane che va lì a far fisioterapia ed ha un ginocchio "normale" ed in più cammina zoppicando pochino...
A saperlo prima porca merda sarei andato anche io, sono indietro di due settimane sulla tabella di marcia :fagiano:

Ho fissato per tutta la settimana altre 4 sedute, vediamo per il weekend come vanno le cose :D

io ho appuntamento col fisiatra martedi prossimo, prima purtroppo non c'era posto, per adesso viene una ragazza a casa. Ma con che sistema ti hanno operato, a casa che hai fatto in questo periodo ? Vai ancora in giro con tutore e stampelle ?

joyt73 27-04-2009 20:29

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27258078)
io ho appuntamento col fisiatra martedi prossimo, prima purtroppo non c'era posto, per adesso viene una ragazza a casa. Ma con che sistema ti hanno operato, a casa che hai fatto in questo periodo ? Vai ancora in giro con tutore e stampelle ?



:D :D :D :D come è la ragazza?? :D :D :D :D

Fabryzius 27-04-2009 20:37

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27258178)
:D :D :D :D come è la ragazza?? :D :D :D :D

Assomiglia a Melissa Satta :O :O

Kmq io già dopo 5 giorni dall'intervento camminavo senza stampelle e tutore, quando ho aperto alla fisioterapista al primo appuntamento per poco non mi menava...il tutore per colpa dell'ematoma non l'ho quasi mai messo, a parte la notte, speriamo sia tutto a posto lo stesso

@lessandro 27-04-2009 20:44

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27258078)
io ho appuntamento col fisiatra martedi prossimo, prima purtroppo non c'era posto, per adesso viene una ragazza a casa. Ma con che sistema ti hanno operato, a casa che hai fatto in questo periodo ? Vai ancora in giro con tutore e stampelle ?

Mi hanno operato con il rotuleo...ed ovviamente niente tutore :D

Oggi il fisioterapista mi ha fatto "vediamo come cammini senza stampelle"

Ho fatto 2 passi, ho visto la sua faccia così :fagiano: :fagiano: ed ho capito che non era il caso :asd:
Ho il muscolo (quadricipiti &co) veramente sottozero, Le stampelle quindi le dovrò portare ancora per un bel pò mi sa...:stordita:

A casa è da 3 settimane che faccio estensione, flessione ed alzate con gamba dritta e piede a martello. :)

joyt73 27-04-2009 20:54

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27258275)
....Assomiglia a Melissa Satta :O :O ....

:muro: :muro: :muro: :muro: io continuerei con la terapia a casa :smack: :angel:
Ciao

Fabryzius 27-04-2009 21:18

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27258549)
:muro: :muro: :muro: :muro: io continuerei con la terapia a casa :smack: :angel:
Ciao

da quando ha detto che la ginnastica propriocettiva non serve a niente, ha perso punti :O

ma secondo voi per avere un quadricipite robusto conviene fare attività aerobica o anaerobica ?

@lessandro 27-04-2009 21:21

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27258900)
da quando ha detto che la ginnastica propriocettiva non serve a niente, ha perso punti :O

ma secondo voi per avere un quadricipite robusto conviene fare attività aerobica o anaerobica ?

Non è che ha inteso qualche altro tipo di ginnastica??? :oink:
:D :D :D :D

joyt73 27-04-2009 21:33

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27258900)
da quando ha detto che la ginnastica propriocettiva non serve a niente, ha perso punti :O

ma secondo voi per avere un quadricipite robusto conviene fare attività aerobica o anaerobica ?

Devi fare quello che ti viene detto dal tuo terapista, segui il protocollo e poi non appena puoi iniziare con i pesi, non caricare subito, meglio aumentare per gradi, perchè sentirsi bene non vuol dire che il ginocchio internamente è a posto, si potrebbe incorrere in infiammazioni o peggio, con il formarsi di cisti (ad esempio: cisti di baker).
Quando mi sono sentito dire, se non ricordo male da gomma, che lui dopo circa 2mesi dall'intervento con la leg-press raggiungeva i 200kg, mi sono sentito indietro con il ginocchio. Ma dopo è incorso in tanti problemi, io dopo 4mesi sono arrivato a 110kg con 2gambe e 50kg con quella operata, ma non ho nessun tipo di problema.
Per adesso puoi fare solo attività anaerobica. Io ho appuntamento giovedi con il mio ortopedico vediamo se posso passare ad esercizi dinamici, ad esempio cambi di direzione.
Non avere tanta fretta fai tutto bene e vedrai che i risultati arrivano.

Stefano Landau 27-04-2009 23:26

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27253799)
Domanda, ma può succedere qualcosa a camminare senza tutore ? Io lo stò mettendo solo la notte


Per quanto riguarda l'anestesia io ho fatto la totale, quindi niente catetere dopo, anche se sono stato parecchio male perchè essendo fumatore dà parecchi problemi alle vie respiratorie.

Cmq ho scelto la totale perchè mia zia lavorando in ospedale ha visto parecchie complicazioni dovute alla spinale.

Non ricordo che tipo di intervento hai fatto.......
Io nel mio caso il tutore non l'ho mai visto.Ne dopo essermi rotto il legamento, ne dopo l'operazione (operato con g+s e sistemato il menisco).Solo le stampelle. Per due settimane dopo essermi operato con due stampelle ed una settimana abbondante con una stampella sola abbandonata progressivamente (prima solo a casa, poi anche fuori).

Il problema è che ogni volta che sento qualche cosa di "strano" dal ginocchio sapendo di non avere protezioni mi viene sempre paura che sia successo qualche cosa di non bello al nuovo legamento.
Paura di solito smentita dall'ortopedico/Fisioterapista di turno......
Però a me hanno detto che ultimamente si tende a non usarlo più il tutore....... (Ovvio che poi dipende dai casi)

zitama 28-04-2009 12:43

ciao a tutti, sono entrata anche io a far parte del vostro club....
vi ho conosciuto per caso...e purtroppo dopo essere stata operata....in caso avrei evitato alcuni errori...cmq mi sono letto tutta la discussione (da pag. 20 fino ad oggi) e mi sembra di conoscervi un po' tutti.sono strabiliata dalla preparazione di molti di voi...
vi racconto la mia storia...caduta sugli sci il 26 gennaio...non si è staccato lo sci dx....lì per lì non ho sentito tantissimo dolore.. le persone che erano con me sostenevano che se stavo in piedi non avevo niente di rotto (1 errore) ...ho continuato a sciare per almeno 3 ore...poi il dolore sempre più forte mi ha convinta a tornare in albergo....il ginocchio era un melone....un dolore tremendo...i giorni successivi con le stampelle (niente pronto soccorso- 2 errore).
torno a casa e vado a farmi la risonanza. il referto diceva: scarsa riconoscibilità del LCA. referto interpretabile con una lesione lacero distrattiva di altro grado.
per fortuna tutto il resto era a posto salvo il piatto tibiale che aveva subito un forte impatto e si consigliava anche una radiografia. fatta anche quella ma per fortuna non c'era niente.
vado dall'ortopedico ( il migliore della zona) €180 la visita. ho scoperto poi che non è il ginocchio la sua specialità (3 errore o forse no, speriamo). senza nemmeno leggere la risonanza mi conferma la rottura e consiglia l'intervento.
ho dimenticato di dirvi che ho 32 anni.
mi opero il 20 aprile all'ICOT di latina con la tecnica s+g al ginocchio dx
il 22 mi tolgono il drenaggio (che male)
inizio terapie con kinetec a 60°, elettrostimolazioni, e vari esercizi
esco il 24....
ho passato un brutto weekend...e volevo tornare all'ospedale...poi mi sono decisa a prendere l'aulin e allora è andata meglio
anch'io sento dolore al polpaccio più del ginocchio...sto facendo gli esercizi a casa...il quadricipite è morto....per il resto non va male, anche se da sola non riesco a forzare molto, ho paura....
cmq domani comincio la terapia...
l'ortpedico che mi ha operato l'ho visto solo il giorno dopo l'operazione poi è sparito...che delusione mi sento un po'abbandonata a me stessa...
ho trovato molto conforto in questa discussione...grazie a tutti

ricorick 28-04-2009 12:58

accidenti vedo con dispiacere che sul drenaggio i pareri sono purtroppo discordi.... mi ero già messo in mente di non soffire per niente.....:cry:

Devo dire che l'attesa è estenuante, mancano ancora 22 giorni e continuano a sorgere dubbi, paure e perplessità! Meno male che c'è questo forum per scambiarci e risolvere vicendevolmente i nostri problemi.

Io come già detto mi opererò con il rotuleo con anestesia spinale selettiva. Detto del drenaggio e delle varie notti insonni successive, mi manca solo di conoscere il livello di dolore delle sedute di fisioterapia. Dovendo riprendere l'attività calcistica al più presto, mi hanno detto che incominceranno dopo circa una settimana dall'intervento....:cry: :cry: :cry:
Chi ha fatto il rotuleo mi può dare una parola di speranza.....:help:
A presto!

@lessandro 28-04-2009 13:06

Quote:

Originariamente inviato da ricorick (Messaggio 27265543)
accidenti vedo con dispiacere che sul drenaggio i pareri sono purtroppo discordi.... mi ero già messo in mente di non soffire per niente.....:cry:

Devo dire che l'attesa è estenuante, mancano ancora 22 giorni e continuano a sorgere dubbi, paure e perplessità! Meno male che c'è questo forum per scambiarci e risolvere vicendevolmente i nostri problemi.

Io come già detto mi opererò con il rotuleo con anestesia spinale selettiva. Detto del drenaggio e delle varie notti insonni successive, mi manca solo di conoscere il livello di dolore delle sedute di fisioterapia. Dovendo riprendere l'attività calcistica al più presto, mi hanno detto che incominceranno dopo circa una settimana dall'intervento....:cry: :cry: :cry:
Chi ha fatto il rotuleo mi può dare una parola di speranza.....:help:
A presto!

Io mi sono operato con il rotuleo (e mi sa che sono l'unico :asd: ) e ti posso dire che una settimana dopo l'intervento forse è pochino...di certo non far come me che è 1 mese che mi sono operato e ieri è stata la prima seduta, abbastanza in ritardo direi :D

In media penso che dopo 2 settimane dall'intervento vada bene iniziare fisioterapia ;)

Per il drenaggio ripeto, non ho sentito niente o quasi...:D
Mentre ieri a fisioterapia più che dolore era la fatica, ho il quadricipite MORTO :D e fare gli esercizi è faticoso con un tono muscolare così scandaloso :asd:

Cmq più avanti si va e più migliorano le cose ;)

zitama 28-04-2009 14:10

si il drenaggio fa male, sono rimasta un attimo senza fiato e mi è uscita una lacrimuccia..ma è durato un secondo....quindi niente rispetto a tutto quello che cmq dobbiamo affrontare e poi io ho una soglia del dolore molto bassa.
a me hanno fatto l'epidurale....una bella cosa rispetto alla totale...

Fabryzius 28-04-2009 14:27

Quote:

Originariamente inviato da zitama (Messaggio 27265308)
ciao a tutti, sono entrata anche io a far parte del vostro club....
vi ho conosciuto per caso...e purtroppo dopo essere stata operata....in caso avrei evitato alcuni errori...cmq mi sono letto tutta la discussione (da pag. 20 fino ad oggi) e mi sembra di conoscervi un po' tutti.sono strabiliata dalla preparazione di molti di voi...
vi racconto la mia storia...caduta sugli sci il 26 gennaio...non si è staccato lo sci dx....lì per lì non ho sentito tantissimo dolore.. le persone che erano con me sostenevano che se stavo in piedi non avevo niente di rotto (1 errore) ...ho continuato a sciare per almeno 3 ore...poi il dolore sempre più forte mi ha convinta a tornare in albergo....il ginocchio era un melone....un dolore tremendo...i giorni successivi con le stampelle (niente pronto soccorso- 2 errore).
torno a casa e vado a farmi la risonanza. il referto diceva: scarsa riconoscibilità del LCA. referto interpretabile con una lesione lacero distrattiva di altro grado.
per fortuna tutto il resto era a posto salvo il piatto tibiale che aveva subito un forte impatto e si consigliava anche una radiografia. fatta anche quella ma per fortuna non c'era niente.
vado dall'ortopedico ( il migliore della zona) €180 la visita. ho scoperto poi che non è il ginocchio la sua specialità (3 errore o forse no, speriamo). senza nemmeno leggere la risonanza mi conferma la rottura e consiglia l'intervento.
ho dimenticato di dirvi che ho 32 anni.
mi opero il 20 aprile all'ICOT di latina con la tecnica s+g al ginocchio dx
il 22 mi tolgono il drenaggio (che male)
inizio terapie con kinetec a 60°, elettrostimolazioni, e vari esercizi
esco il 24....
ho passato un brutto weekend...e volevo tornare all'ospedale...poi mi sono decisa a prendere l'aulin e allora è andata meglio
anch'io sento dolore al polpaccio più del ginocchio...sto facendo gli esercizi a casa...il quadricipite è morto....per il resto non va male, anche se da sola non riesco a forzare molto, ho paura....
cmq domani comincio la terapia...
l'ortpedico che mi ha operato l'ho visto solo il giorno dopo l'operazione poi è sparito...che delusione mi sento un po'abbandonata a me stessa...
ho trovato molto conforto in questa discussione...grazie a tutti

l'ortopedico che mi ha operato io non l'ho proprio visto, neanche in sala operatoria visto che ho fatto la totale, mi ha seguito uno della sua equipe. Venerdi che ho tolto i punti, un altro ortopedico manco mi ha piegato il ginocchio, l'unica cosa che mi conforta è che il ginocchio sembra andare bene.

Il dolore al polpaccio, nel mio caso, è dovuto ad un grosso ematoma, adesso che si stà riassorbendo durante il giorno stò leggermente meglio, anche se la notte mi fa parecchio male, infatti spesso prima di andare a dormire prendo un efferalgan.

Ma stai portando il tutore ?

Quando mi hanno tolto il drenaggio manco me ne sono accorto, anche se c'è da considerare che tra anestesia totale e antidolorofici non sentivo alcun dolore alla gamba

zitama 28-04-2009 14:50

si, tutore rigido (non ha rotelle sui lati) per quando scendo dal letto e stampelle.devo tornare al controllo il 26 maggio

domani comincio le terapie sempre lì all'icot...speriamo bene

anche io penso che il dolore al polpaccio sia per i lividi, anche se all'inizio non era poi così evidente...cioè il polpaccio è violaceo a chiazze...

@lessandro 28-04-2009 15:06

Quote:

Originariamente inviato da zitama (Messaggio 27267403)
si, tutore rigido (non ha rotelle sui lati) per quando scendo dal letto e stampelle.devo tornare al controllo il 26 maggio

domani comincio le terapie sempre lì all'icot...speriamo bene

anche io penso che il dolore al polpaccio sia per i lividi, anche se all'inizio non era poi così evidente...cioè il polpaccio è violaceo a chiazze...

Per i vari dolori al polpaccio/coscia, è tutto "merito" dell'ematoma...
A me fa ancora male ad un mese dall'operazione :D Tipo se tocco il polpaccio o l'interno coscia dove c'è il livido, sento dolore a premere su quella zona....è proprio colpa dell'ematoma. :muro:

Fabryzius 28-04-2009 16:19

Quote:

Originariamente inviato da zitama (Messaggio 27267403)
si, tutore rigido (non ha rotelle sui lati) per quando scendo dal letto e stampelle.devo tornare al controllo il 26 maggio

domani comincio le terapie sempre lì all'icot...speriamo bene

anche io penso che il dolore al polpaccio sia per i lividi, anche se all'inizio non era poi così evidente...cioè il polpaccio è violaceo a chiazze...

io l'ho tolto il tutore perchè appena mi alzavo il polpaccio incominciava a pulsare e sembrava mi esplodesse dentro al tutore, cmq l'ematoma è stato causato dal tutore che premeva sulla gamba, infatti ora lo indosso sempre sopra la tuta.

ma quindi non puoi piegarlo ? Io a 2 settimane dall'intervento stò provando a camminare senza tutore e stampelle, ho dei dolorini dietro e a sinistra del ginocchio (forse perchè mi hanno tolto un menisco ?)

zitama 28-04-2009 16:33

quando cammino o meglio quando simulo la camminata(!!!) no

sul letto lo piego facendo gli esercizi che ho visto fate un po' tutti

Fabryzius 28-04-2009 17:34

Quote:

Originariamente inviato da zitama (Messaggio 27269062)
quando cammino o meglio quando simulo la camminata(!!!) no

sul letto lo piego facendo gli esercizi che ho visto fate un po' tutti

si ma il tutore non è regolato fino a 90° di flessione ? Ognuno cmq ha le sue teorie, a me la fisioterapista dice sempre di camminare cercando di estendere il + possibile senza aver troppa paura, perchè si tende sempre a camminare tenendo la gamba semiflessa

Kmq potresti vedere di trovare qualche fisioterapista che ti venga a casa, io + che per la riabilitazione l'ho fatta venire perchè ti conforta un pochino :)

alex642002 28-04-2009 22:45

Quote:

Originariamente inviato da zitama (Messaggio 27265308)
ciao a tutti, sono entrata anche io a far parte del vostro club....
vi ho conosciuto per caso...e purtroppo dopo essere stata operata....in caso avrei evitato alcuni errori...cmq mi sono letto tutta la discussione (da pag. 20 fino ad oggi) e mi sembra di conoscervi un po' tutti.sono strabiliata dalla preparazione di molti di voi...
vi racconto la mia storia...caduta sugli sci il 26 gennaio...non si è staccato lo sci dx....lì per lì non ho sentito tantissimo dolore.. le persone che erano con me sostenevano che se stavo in piedi non avevo niente di rotto (1 errore) ...ho continuato a sciare per almeno 3 ore...poi il dolore sempre più forte mi ha convinta a tornare in albergo....il ginocchio era un melone....un dolore tremendo...i giorni successivi con le stampelle (niente pronto soccorso- 2 errore).
torno a casa e vado a farmi la risonanza. il referto diceva: scarsa riconoscibilità del LCA. referto interpretabile con una lesione lacero distrattiva di altro grado.
per fortuna tutto il resto era a posto salvo il piatto tibiale che aveva subito un forte impatto e si consigliava anche una radiografia. fatta anche quella ma per fortuna non c'era niente.
vado dall'ortopedico ( il migliore della zona) €180 la visita. ho scoperto poi che non è il ginocchio la sua specialità (3 errore o forse no, speriamo). senza nemmeno leggere la risonanza mi conferma la rottura e consiglia l'intervento.
ho dimenticato di dirvi che ho 32 anni.
mi opero il 20 aprile all'ICOT di latina con la tecnica s+g al ginocchio dx
il 22 mi tolgono il drenaggio (che male)
inizio terapie con kinetec a 60°, elettrostimolazioni, e vari esercizi
esco il 24....
ho passato un brutto weekend...e volevo tornare all'ospedale...poi mi sono decisa a prendere l'aulin e allora è andata meglio
anch'io sento dolore al polpaccio più del ginocchio...sto facendo gli esercizi a casa...il quadricipite è morto....per il resto non va male, anche se da sola non riesco a forzare molto, ho paura....
cmq domani comincio la terapia...
l'ortpedico che mi ha operato l'ho visto solo il giorno dopo l'operazione poi è sparito...che delusione mi sento un po'abbandonata a me stessa...
ho trovato molto conforto in questa discussione...grazie a tutti

Benvenuta(si fa per dire)!;)
Coraggio!Il più l'hai fatto,ora è tutto in discesa:mano:
Una carezza di consolazione:friend:

@lessandro 28-04-2009 23:09

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 27274052)
Benvenuta(si fa per dire)!;)
Coraggio!Il più l'hai fatto,ora è tutto in discesa:mano:
Una carezza di consolazione:friend:

Oggi a fisioterapia ho fatto la cyclette per 20 minuti :D
Quando mi ha detto "alzati sui pedali che ti abbasso il sellino" un brivido mi è sceso lungo tutta la schiena :stordita:
Ho fatto forza sulle gambe (piegate) e...il ginocchio teneva a meraviglia tutto il mio peso :eek: (non che sia 100kg...anzi, son 52kg...però avevo una paura fottuta :asd: )

Dopo la cyclette ho fatto un pò di propriocettiva su una tavoletta (abbastanza stabile a dir la verità) sia in avanti che laterale...ed andavo alla grande :D

Mi hanno fatto provare a camminare con una stampella ed anche lì andavo benone...ed anche senza stampelle vado bene, ma ancora il tono muscolare scarseggia :D

Per la flessione oggi son arrivato a 124°...ma è l'estensione che ancora un pò mi manca :muro: Infatti devo recuperare decisamente quella, volere o volare!!!!
Vediamo domani che mi faranno fare :D

Stefano Landau 28-04-2009 23:34

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 27274306)
Oggi a fisioterapia ho fatto la cyclette per 20 minuti :D
Quando mi ha detto "alzati sui pedali che ti abbasso il sellino" un brivido mi è sceso lungo tutta la schiena :stordita:
Ho fatto forza sulle gambe (piegate) e...il ginocchio teneva a meraviglia tutto il mio peso :eek: (non che sia 100kg...anzi, son 52kg...però avevo una paura fottuta :asd: )

Dopo la cyclette ho fatto un pò di propriocettiva su una tavoletta (abbastanza stabile a dir la verità) sia in avanti che laterale...ed andavo alla grande :D

Mi hanno fatto provare a camminare con una stampella ed anche lì andavo benone...ed anche senza stampelle vado bene, ma ancora il tono muscolare scarseggia :D

Per la flessione oggi son arrivato a 124°...ma è l'estensione che ancora un pò mi manca :muro: Infatti devo recuperare decisamente quella, volere o volare!!!!
Vediamo domani che mi faranno fare :D

Complimenti! :D Io la ginnastica priocettiva l'ho iniziata solo una settimana fa (operato però il 16 marzo) su una tavoletta "Artigianale" che si inclina in una sola direzione. Però essendo abbastanza alta e stretta è molto instabile e quindi mi è sembrata molto difficile. C'è da dire che non ho mai avuto un grande equilibrio.... e fatto quell'esercizio a fine fisioterapia con la gamba già stanca ....... di equilibrio ne avevo ben poco. Anche perchè ad ogni movimento per compensare l'equilibrio la gamba tremava come non mai :(
Comunque non ho nessuna fretta.
E se a mio giudizio quell'esercizio sembrava difficilissimo, il fisioterapeuta mi diceva che andavo bene........ Spero solo che non fosse solo per incoraggiarmi!
L'importante e tornare a posto. Giusto per poter fare qualche semplice passeggiata in montagna a ferragosto.

@lessandro 28-04-2009 23:43

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27274631)
Complimenti! :D Io la ginnastica priocettiva l'ho iniziata solo una settimana fa (operato però il 16 marzo) su una tavoletta "Artigianale" che si inclina in una sola direzione. Però essendo abbastanza alta e stretta è molto instabile e quindi mi è sembrata molto difficile. C'è da dire che non ho mai avuto un grande equilibrio.... e fatto quell'esercizio a fine fisioterapia con la gamba già stanca ....... di equilibrio ne avevo ben poco. Anche perchè ad ogni movimento per compensare l'equilibrio la gamba tremava come non mai :(
Comunque non ho nessuna fretta.
E se a mio giudizio quell'esercizio sembrava difficilissimo, il fisioterapeuta mi diceva che andavo bene........ Spero solo che non fosse solo per incoraggiarmi!
L'importante e tornare a posto. Giusto per poter fare qualche semplice passeggiata in montagna a ferragosto.

Si la tavoletta ce l'ho anche io a casa fatta in modo "artigianale", però è veramente instabile...tipo che prima di operarmi, quindi con le gambe "quasi ok" era veramente impossibile starci sopra :asd:

Cmq vedo che piano piano miglioro di giorno in giorno, son curioso di vedere entro il 15 maggio (quando mi finisce la mutua) come starò :D

zitama 29-04-2009 15:27

fatto la terapia e sono mooolto soddisfatta, finalmente si fanno progressi...l'unica fregatura è che venerdì è di nuovo festa e devo interrompermi fino a lunedì.
non riesco a farla in modo continuativo, uffa!!!

@lessandro 29-04-2009 15:30

Quote:

Originariamente inviato da zitama (Messaggio 27281451)
fatto la terapia e sono mooolto soddisfatta, finalmente si fanno progressi...l'unica fregatura è che venerdì è di nuovo festa e devo interrompermi fino a lunedì.
non riesco a farla in modo continuativo, uffa!!!

Potrai far qualcosa a casa....no???? :D

Stefano Landau 29-04-2009 17:02

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 27281492)
Potrai far qualcosa a casa....no???? :D

Infatti io faccio una parte degli esercizi che faccio in palestra anche a casa, mezz'ora alla mattina appena sveglio ed altrettanto alla sera prima di addormentarmi. Questo tutti i giorni.
Mi sono dovuto prendere i pesi per le caviglie e l'elastico per fare streching.......

Più continuativo di così :D
L'unica fregatura è che mi devo alzare mezz'ora prima alla mattina. :(

zitama 29-04-2009 17:22

si avete ragione, ho fatto qualcosa a casa e la farò anche nei prossimi giorni...
mi sento più fiduciosa oggi che ho visto progressi

Fabryzius 29-04-2009 17:36

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27282741)
Infatti io faccio una parte degli esercizi che faccio in palestra anche a casa, mezz'ora alla mattina appena sveglio ed altrettanto alla sera prima di addormentarmi. Questo tutti i giorni.
Mi sono dovuto prendere i pesi per le caviglie e l'elastico per fare streching.......

Più continuativo di così :D
L'unica fregatura è che mi devo alzare mezz'ora prima alla mattina. :(

ma non ti hanno dato da fare i saltelli con la corda ?

Ma secondo voi è normale che la zona con i punti sià più gonfia del resto ?

altra domanda. Come fanno a vedere che la cicatrizzazione sia a regola d'arte ?

mitzy 29-04-2009 22:19

INTERVENTO SBLOCCO
 
Ciao Ragazzi. Ed ecco le ultime che mi riguardano.
A distanza di 3 mesi dall'incidente di rottura del collaterale mediale, del crociato anteriore e del menisco, dopo un mese di gesso, un altro mese di tutore lungo e stampelle ed un altro ancora di tutore corto e appoggio, + ginnastica varia, faccio fatica a flettere ed estendere a causa di un male nella parte anteriore del ginocchio che risulta ancora tumefatto.
Dopo l'ultima visita dallo specialista, questi consiglia vivamente lo sblocco in artroscopia, in quanto dice che il periodo ottimale x intervenire é fra il 3° e 4° mese dall'evento. Il collaterale si é risaldato in modo ottimale. Ovviamente il crociato e menisco rimangono da 'fare', ma non in questa situazione di precarietà e sofferenza, quindi in futuro.
Qualcuno ha avuto esperienze del genere?
Grazie e ciao

Stefano Landau 29-04-2009 22:48

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27283239)
ma non ti hanno dato da fare i saltelli con la corda ?

Ma secondo voi è normale che la zona con i punti sià più gonfia del resto ?

altra domanda. Come fanno a vedere che la cicatrizzazione sia a regola d'arte ?

Penso che per i saltelli con la corda sia ancora un po' troppo presto.
Per ora faccio cyclette per scaldarmi, isometria, leg extension Ginnastica priocettiva su due tipi differenti di tavolette e streching.

La zona da dove mi hanno prelevato il tendine g+s (mi hanno dato un solo punto esterno più qualche punto interno riassorbibile) è tutt'ora un po' gonfia. (Operato il 16 Marzo)
Sulla cicatrizzazione non ti so rispondere...... nel mio caso per ora sono più visibili i punti di ingresso dell'artroscopia che il taglio per il prelievo del tendine.......

alex642002 30-04-2009 09:21

Quote:

Originariamente inviato da mitzy (Messaggio 27287064)
Ciao Ragazzi. Ed ecco le ultime che mi riguardano.
A distanza di 3 mesi dall'incidente di rottura del collaterale mediale, del crociato anteriore e del menisco, dopo un mese di gesso, un altro mese di tutore lungo e stampelle ed un altro ancora di tutore corto e appoggio, + ginnastica varia, faccio fatica a flettere ed estendere a causa di un male nella parte anteriore del ginocchio che risulta ancora tumefatto.
Dopo l'ultima visita dallo specialista, questi consiglia vivamente lo sblocco in artroscopia, in quanto dice che il periodo ottimale x intervenire é fra il 3° e 4° mese dall'evento. Il collaterale si é risaldato in modo ottimale. Ovviamente il crociato e menisco rimangono da 'fare', ma non in questa situazione di precarietà e sofferenza, quindi in futuro.
Qualcuno ha avuto esperienze del genere?
Grazie e ciao

Ciao Mitzy.Non ho mai avuto esperienze del genere,ma ne ho letto.Credo,per quel pochissimo che so,che si siano formate delle aderenze,e che in artroscopia le debbano sbloccare:questo solo per non farti sentire dolore.Non preoccuparti,ciao

mitzy 30-04-2009 11:00

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 27289684)
Ciao Mitzy.Non ho mai avuto esperienze del genere,ma ne ho letto.Credo,per quel pochissimo che so,che si siano formate delle aderenze,e che in artroscopia le debbano sbloccare:questo solo per non farti sentire dolore.Non preoccuparti,ciao

Grazie Alex. Sono convinta ora che sia la cosa giusta. Affronto anch'io la mia prima artroscopia.
Ciao


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:06.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.