Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


mik77 07-07-2014 15:19

grazie per le dritte ora guardo

Pelvix 07-07-2014 16:26

Audio 5.1 help.
 
Ho un pc con una Creative X-FI Titanium 16mb PCI-e collegata ad un amplificatore 5.1 Pioneer VSX-322-K, a sua volta collegato a delle casse 5.1 KEF KHT 1005.

Il punto è che non c'è modo di sentire l'audio in 5.1 ma solo e sempre in 2.1: che posso tentare?

Esiste una traccia 5.1 da poter scaricare ed usare come sample con la sicurezza che almeno la traccia sia effettivamente 5.1? :help:

mik77 08-07-2014 14:13

Quote:

Originariamente inviato da Pelvix (Messaggio 41286990)
Ho un pc con una Creative X-FI Titanium 16mb PCI-e collegata ad un amplificatore 5.1 Pioneer VSX-322-K, a sua volta collegato a delle casse 5.1 KEF KHT 1005.

Il punto è che non c'è modo di sentire l'audio in 5.1 ma solo e sempre in 2.1: che posso tentare?

Esiste una traccia 5.1 da poter scaricare ed usare come sample con la sicurezza che almeno la traccia sia effettivamente 5.1? :help:

con google ho trovato questo... prova
http://www.jensign.com/bdp95/7dot1voiced/

maiori08 23-07-2014 18:51

info home theatre yamaha!
 
salve, io ho intenzione di acquistare un home theatre 5.1 per pc, e tra i tanti ho trovato qyesto sistema ht della yamaha YHT 199, ma nelle caratteristiche porta 3 diversi valori di potenza rms:

100W per canale (6 ohms, 1 kHz, 0.9 % THD, 1 c. pilotato)
70W per canalel (6 ohms, 20Hz-20kHz, 0.09 % THD, 2 c. pilotati)
135W per canale (6 ohms, 1kHz, 10% THD, 1 c. pilotato, JEITA



qual'è la differenza tra i 3??
inoltre nelle caratteristiche di ogni singolo gruppo di casse porta valori ancora differenti(ma questa volta di input e non output):
Nominal Input Power 30 W
Maximum Input Power 100 W
per le caratteristiche complete questo è il sito:
http://it.yamaha.com/it/products/aud..._w/?mode=model

un'ultima domanda, voi mi consiglierete questo oppure quest'altro della pioneer:
http://www.pioneer.eu/it/products/45...72/page.html??

Ale55andr0 23-07-2014 20:55

sono le diverse condizioni di misura della potenza erogata: quella centrale, è quella più "veritiera". Le altre sono più ottimistiche e poco utili in quanto si riferiscono a un solo canale pilotato (quindi con l'alimentazione meno stressata...peraltro quando riproduci l'audio stereo o di un film difficilmente suona una cassa sola...) e con THD, cioè total harmonic distortion (distorsione armonica totale) molto elevata. Il dato centrale invece riporta il valore con due canali simultaneamente pilotati e con un segnale a banda intera (da 20hz a 20khz, cioè 20.000hz) anzichè centrato su una sola frequenza (1khz) e con una distorsione ben inferiore all'1%, quindi in condizioni più severe e vicine al vero

i valori relativi alle casse indicano semplicemente la potenza da esse sopportata (potenza che viene erogata dall'amplificatore), pari a 30w continui e 100w di "picco", cioè per segnali di brevissimi istanti (nell'ordine dei millisecondi..) valori in verità che servono poco o nulla in quanto se, ad esempio, invii anche solo 10w a 20hz i woofer della maggior parte degli altoparlanti (anche più grandi e costosi..) si sfasciano uguale perchè vanno a fondo corsa e si danneggiano meccanicamente...i valori indicati sono semplicemente una indicazione di massima sulla potenza dissipabile dalla bobina mobile degli altoparlanti e cuocerle, a meno che non si invii un segnale distorto (specialmente sul tweeter che è molto sensibile a questo tipo di segnale), non è tanto semplice in ambito domestico, tanto che in verità è meglio avere un ampli molto potente ma che viene usato entro un certo limite in cui eroga un segnale pulito e indistorto pur "generoso" piuttosto che un amplificatore che rientra entro i dati delle casse ma verrà tirato al limite entrando più facilmente in distorsione e danneggiando gli altoparlanti (ovvio poi che anche se eroghi un segnale pulito se esageri troppo con la potenza gli altoparlanti a un certo punto diranno comunque "non ne posso più", ma tranquillo che te ne accorgi prima di far danni :asd: )


Personalmente andrei sullo yamaha perchè ha molta esperienza con le sezioni di decodifica avendolo inventato lei "l'home theater", posto che in questa fascia di prezzo di certo non ci stanno differenze degne di nota fra un marchio e l'altro tanto da rendere uno nettamente meglio dell'altro. A limite valuta anche i sistemi onkyo giusto per avere più scelta

il_joe 29-07-2014 08:10

buongiorno gente
mi stavo interessando a delle soundbar o soundbase, tipo la yamaha ysp-1400, onkyo ls-t10 o sony HT-XT1 (insomma tra i 300 e i 350 euro).
La domanda è questa: io ho un soggiorno con la forma irregolare come da figura


quindi con la TV in un angolo e il divano da cui la si guarda messo a L (è uno schema, le dimensioni non sono precise, giusto per dare l'idea). Dietro il divano c'è un muretto (in grigio) che delimita delle scale che scendono al piano di sotto (le pareti sono in nero).
In pratica, questi sistemi che simulano il suono 3D, funzionano solo (o cmq con efficacia) in stanze più lineari e con il punto di osservazione della TV (e quindi dove si posiziona la soundbar) frontale e parallelo alle pareti? In una situazione non "rettangolare" come la mia, queste soluzioni sono in grado di svolgere adeguatamente il loro lavoro oppure sono soldi sprecati?
Ho visto esempi (e.g. Yamaha YSP1400) con i "suoni" che rimbalzano sulle pareti ma sempre in stanze rettangolari e molto lineari, cosa che non è il mio soggiorno.
Consigli?

HSH 29-07-2014 10:11

si lascia stare le soundbar e pensa a un impianto come si deve :D

sacd 31-07-2014 07:25

Quote:

Originariamente inviato da maiori08 (Messaggio 41340435)
salve, io ho intenzione di acquistare un home theatre 5.1 per pc, e tra i tanti ho trovato qyesto sistema ht della yamaha YHT 199, ma nelle caratteristiche porta 3 diversi valori di potenza rms:

100W per canale (6 ohms, 1 kHz, 0.9 % THD, 1 c. pilotato)
70W per canalel (6 ohms, 20Hz-20kHz, 0.09 % THD, 2 c. pilotati)
135W per canale (6 ohms, 1kHz, 10% THD, 1 c. pilotato, JEITA



qual'è la differenza tra i 3??
inoltre nelle caratteristiche di ogni singolo gruppo di casse porta valori ancora differenti(ma questa volta di input e non output):
Nominal Input Power 30 W
Maximum Input Power 100 W
per le caratteristiche complete questo è il sito:
http://it.yamaha.com/it/products/aud..._w/?mode=model

un'ultima domanda, voi mi consiglierete questo oppure quest'altro della pioneer:
http://www.pioneer.eu/it/products/45...72/page.html??

Quote:

Originariamente inviato da Ale55andr0 (Messaggio 41340859)
sono le diverse condizioni di misura della potenza erogata: quella centrale, è quella più "veritiera". Le altre sono più ottimistiche e poco utili in quanto si riferiscono a un solo canale pilotato (quindi con l'alimentazione meno stressata...peraltro quando riproduci l'audio stereo o di un film difficilmente suona una cassa sola...) e con THD, cioè total harmonic distortion (distorsione armonica totale) molto elevata. Il dato centrale invece riporta il valore con due canali simultaneamente pilotati e con un segnale a banda intera (da 20hz a 20khz, cioè 20.000hz) anzichè centrato su una sola frequenza (1khz) e con una distorsione ben inferiore all'1%, quindi in condizioni più severe e vicine al vero

i valori relativi alle casse indicano semplicemente la potenza da esse sopportata (potenza che viene erogata dall'amplificatore), pari a 30w continui e 100w di "picco", cioè per segnali di brevissimi istanti (nell'ordine dei millisecondi..) valori in verità che servono poco o nulla in quanto se, ad esempio, invii anche solo 10w a 20hz i woofer della maggior parte degli altoparlanti (anche più grandi e costosi..) si sfasciano uguale perchè vanno a fondo corsa e si danneggiano meccanicamente...i valori indicati sono semplicemente una indicazione di massima sulla potenza dissipabile dalla bobina mobile degli altoparlanti e cuocerle, a meno che non si invii un segnale distorto (specialmente sul tweeter che è molto sensibile a questo tipo di segnale), non è tanto semplice in ambito domestico, tanto che in verità è meglio avere un ampli molto potente ma che viene usato entro un certo limite in cui eroga un segnale pulito e indistorto pur "generoso" piuttosto che un amplificatore che rientra entro i dati delle casse ma verrà tirato al limite entrando più facilmente in distorsione e danneggiando gli altoparlanti (ovvio poi che anche se eroghi un segnale pulito se esageri troppo con la potenza gli altoparlanti a un certo punto diranno comunque "non ne posso più", ma tranquillo che te ne accorgi prima di far danni :asd: )


Personalmente andrei sullo yamaha perchè ha molta esperienza con le sezioni di decodifica avendolo inventato lei "l'home theater", posto che in questa fascia di prezzo di certo non ci stanno differenze degne di nota fra un marchio e l'altro tanto da rendere uno nettamente meglio dell'altro. A limite valuta anche i sistemi onkyo giusto per avere più scelta

Discussione spostata dentro quella ufficiale

Rujo84 12-08-2014 12:03

Delucidazioni e consigli per home theater 5.1
 
Salve ragazzi...volevo allestire una stanzetta da circa 15 mq con un piccolo impianto 5.1...non ho molte pretese che sia potente(abito in condominio)ma vorrei suonasse molto equilibrato...L'uso che ne farei e' esclusivamente film...la mia configurazione sarebbe:
Indiana Line tesi 240 come anteriori destro e sinistro, e come posteriori surround
Indiana Line tesi 740 come centrale
Subwoofer: accetto consigli
Amplificatore Denon Avr-x500 ( oppure x1000)
Le indiana line 240 sono adatte?
Voi cosa ne pensate?diciamo che non sono audiofilo ma siccome provengo da un all-in-one la differenza la noto anche a volumi bassi?Non penso di upgradare un giorno...al massimo massimo solo le frontali...

sacd 18-08-2014 22:21

Discussione spoststa dentro quella ufficiale...;)

bosstury 18-08-2014 22:25

ciao a tutti, da circa 1 settimana ho un problema col mio amplificatore yamaha, praticamente ho cambiato la tv e i cavi hdmi per via appunto della nuova tv che richiede cavi per il 3D - 4K .... avevo in mente di cambiare in futuro anche l'amplificatore perchè non filtra il segnale 3D, ma mi sa che questo problema mi stia facendo accelerare le cose.

Vi spiego il problema e tutte le prove che ho fatto...!

Accendo l'amplificatore e alzando il volume (più alzo e più il fruscio aumenta) sento un fruscio dalle casse, selezionando una sorgente "accesa" (intendo dire se metto in una sorgente spenta ma attaccata all'amplificatore non sento nulla , se metto in una sorgente accesa ma che non passa audio momentaneamente silenziosa sento il fruscio) questo fruscio riesco a sentirlo anche sopra l'audio di quello che sto ascoltando (maggiormente se vedo/sento un film o musica nelle parti più silenziose).
Ho fatto le seguenti prove, staccati tutti i cavi HDMI , staccato SUB, rifatti collegamenti cavi casse, amplificatore attaccato ad un altra presa a muro o ciabatta, staccate tutte altre apparecchiature vicine dalla corrente, risultato, il fruscio dalla sorgente "accesa" (che sia pc tv o altro) passa il fruscio è più aumento volume più aumenta fruscio!!
Prima di tutto questo cambiamento era tutto perfetto e pulito in 4 anni nessun minimo problema...! da 1 settimana appena ho fatto questi cambiamenti...puff

Altre prove da consigliarmi?

The borg 23-08-2014 00:14

Cosa ne pensate di questo impianto 5.1 per PC, musica film e un po' di giochi:

-Ampli Yahama RX-V775 (400€)
-Casse front Indiana Line TESI 260 N - Diffusori 2 vie da libreria (250€)
-Cassa centrale Indiana Line TESI 740 N canale centrale 2 vie (150€)

Al momento esaurirei il budget per cui per le casse posteriori e il sub utilizzerei quelle del mio kit in uso logitech g50.

Ho scelto quell'ampli perchè permette di avere le uscite pre out se in un futuro volessi mettere un ampli solo per lo stereo.

Cosa dite?

HSH 23-08-2014 10:45

lo yamaha è ottimo, io ho il 665 che è quasi uguale. lo uso per HT e ps3, non ho idea di come usarlo per PC
personalmente le IL non mi piacciono però qui si va a gusti :D
io adoro le wharfedale che hanno una linea molto inglese

bosstury 26-08-2014 19:03

al pc potete attaccarlo con fibra ottica o cavo coassiale e va tranquillamente ;)

XB-J 01-09-2014 07:52

Soundbar bluetooth e HTPC
 
Ciao ragazzi, ho un HTPC su piattaforma AM1 con Windows 7 e XBMC collegato alla TV.
L'idea era di aggiungere una soundbar e collegarla al PC tramite bluetooth perché la scheda madre non ha l'uscita ottica.
Qualcuno l'ha già fatto?
Si ottiene un buon risultato?
Che altra soluzione potrei avere altrimenti per il collegamento se il bluetooth è problematico?
Grazie.

Inviato dal mio One S utilizzando Tapatalk

XB-J 02-09-2014 07:24

Giusto per darvi qualche info in più, la scheda madre è una asrock AM1B-ITX e la soundbar adocchiata una LG NB2540.
Collegata al PC ho una chiavetta usb bluetooth che già utilizzo con la mini tastiera itek. Inoltre dovessi fare una nuova configurazione per un parente sarebbe meglio utilizzare la asrock AM1H-ITX che ha l'uscita ottica?

Inviato dal mio One S utilizzando Tapatalk

pandorum 09-09-2014 15:26

ragazzo ho da poco somprato delle bx5 d2 e vorrei abbinarci un subwoofer.. cosa mi consigliate budget 100 euro... avevo visto l'empire sw2
ho una scheda audio asus phoebus

birmarco 17-09-2014 15:42

Ciao a tutti! :D
Sono stato reindirizzato qui dopo aver aperto un thread inutile :) Questo era il mio post:

Quote:


Ciao a tutti!

Il mio subwoofer Polk Audio PSW111 ( http://www.polkaudio.com/psw111/d/1177C3285 ) ha qualche problema di funzionamento, probabilmente qualcosa nell'elettronica sta morendo. Spontaneamente, anche da spento, emette dei suoni continui a media frequenza oppure dei "tac tac". Questo anche scollegando il sub dall'input, quindi direi che il problema è il sub stesso. Più passa il tempo più peggiora. Immagino che per ripararlo mi chiedano almeno 50€, nuovo lo pagai 150€ 6-7 anni fa. Non so se ne valga la pena, nonostante sia un bel sub.

Lo avevo preso per sopperire in qualche modo alla mancanza di bassi profondi delle casse. Ora mi chiedo, perchè non cambiare direttamente le casse e pensionare il sub?

Attualmente ho delle casse Teac da 100W (6ohm) recuperate da un altro ampli Teac (che 10 anni fa pagai 300€ casse comprese), 2 vie, bass reflex posteriore e woofer da 4". Non malaccio ma che assolutamente non rendono giustizia all'ampli: con volume a 50% i coni sono a rischio esplosione, le casse si muovono avanti da sole Con il sub i woofer delle casse diventavano dei mid e il tutto era abbastanza equilibrato

L'ampli è un Harman/Kardon HK6150, (2+2) canali da 30W continui a 4-8ohm, potenza di picco 22.5A. Un gioiellino di più di 20anni fa (500.000 £) che all'epoca era abbinato con delle Chario qualcosa, 2 vie con woofer da 10", bass reflex, 200W. Con quelle casse si poteva arrivare a quasi fondo volume.

Purtroppo ora casse del genere costano uno stipendio (oltre 500€ l'una), inoltre non credo siano adatte al genere di musica che ascolto (generalmente EDM: Tiesto, Hardwell, Vicetone, ecc...)

Ho individuato le Indiana Line DJ 308, 270€ su Amazon (ho anche un buono da 30€, quindi 240), dalle recensioni non sembrano male. Quello che mi chiedo è se perderò la profondità nei bassi.

In teoria hanno woofer da 8" con bass reflex a doppio tubo, quindi potrebbero rimpiazzare in qualche modo il mio sub che ha un cono da 8", anche se forse non è proprio così

Che dite?

Tropic 18-09-2014 14:58

Salve, nel mio pc ho una scheda audio Creative SB x-fi. Mi stavo innamorando dal sistema Bose Companion 5. Però ho visto che ha la connessione usb e non jack 3.5 della scheda audio. Che dite, vale la pena o passo ad altro? :help:

birmarco 22-09-2014 21:54

Mi rispondo da solo :D Alla fine le ho comprate! :sofico:


Breve recensione delle mie nuove Indiana Line DJ 308 :)

Posizionamento: stanza quadrata 15mq (12mq esclusi mobili). Installate a 2m di altezza, ai lati di una parete, su uno scaffale. Orientamento orizzontale con tweeter esterni.

Amplificatore: Harman/Kardon HK6150 da 30Wx4 continui 4-8 ohm, corrente di picco 22,5A, compie quest'anno 20 anni :D

Input: da PC, file FLAC da CDRip, 1Mb/s

Anzitutto la stanza in cui sono posizionate è veramente troppo piccola per questo tipo di prodotto, se lo si vuole sfruttare al massimo :D Con il mio amplificatore riesco ad arrivare con il volume al 60% prima di avvicinarmi troppo alla distorsione (da parte dell'ampli) ma già la risonanza nella stanza diventa tantissima. Un ampli più potente sarebbe utile solo ad una prova di forza perchè difficilmente si resisterebbe più di 10 minuti nella stanza con un tale volume e rimbombo.

Il suono è veramente limpidissimo anche a volume molto alto e un po' carico sui medi/alti piuttosto che sui bassi, anche se sarebbe utile una prova con un altro ampli in quando l'HK6150 è famoso per essere più spinto proprio un quel gruppo di frequenze.

Con un piccolo intervento sulle manopole di equalizzazione si riesce subito a correggere. A volume molto basso è necessario il loudness.

Ho provato diversi generi musicali e il test conferma il target del prodotto: sono casse per EDM e similari. La classica risulta non ottimale, è un po' secca, anche se si può compensare leggermente con l'equalizzazione, ma non si riesce a guadagnare troppo in profondità del suono. Con il genere di musica giusto si riesce ad apprezzarle molto.

Riguardo la qualità costruttiva mi sembra molto buona e curata, già a partire dal confezionamento: sono arrivate in perfetto stato con imballaggio molto curato, spedite direttamente da Coral Elettronics. In ogni confezione c'è il manuale e i gommini adesivi.

Belle esteticamente, rendono di più senza coperture che sembrano nate più per altri tipi di casse più classiche.

Difetto:
- I bassi ci sono, e anche profondi, ma bisogna tirarglieli fuori. Forse è colpa del mio ampli ma non penso al 100%

Pro:
- Suono super cristallino e pulitissimo, anche "appalla" :D

A quel prezzo le consiglio, al momento ne sono soddisfatto :)




Concludo con una domanda: è possibile che l'utilizzo di cavi lunghi a sezione troppo fine possa caricare di più l'ampli a causa dell'aumento di resistenza già sul percorso? Dato che l'ampli è dalla parte opposta della stanza i cavi sono lunghi 8-10m ciscuno


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:26.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.