Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


El Alquimista 24-04-2020 22:41

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46737487)
Il tpa 3116...che puo' essere alimentato con un range di tensioni "consigliate" che vanno da 4,5V fino a 26V.
I cinesi usano spesso elettrolitici di bassa qualità o persino fake che non reggono nemmeno i valori nominali...
12V sono pochi riesci a tirargli fuori max 15Watt...ma a quel punto cadi nei limiti dei vecchi T amp...
Per usarlo in condizioni ottimali ce ne vogliono 24V

grazie dell'info

dove posso reperire informazioni sul livello del segnale in ingresso ?

DelusoDaTiscali 25-04-2020 06:35

L' alimentatore lineare è meglio dello switching se il budget è illimitato.

Chiarisco che con la versione "con toroidale" non mi riferisco ad un prodotto come il SUQIYA 150+150W TPA3270 (250$ + 80$ spd + doganali) perché per meno potrei prendere un finale behringer a500 e, per dirla tutta, 150W "Veri" nemmeno mi servono.

Qui c'é una realizzazione [cancellato:(con alimentatore lineare)] che potrebbe essere di grande ispirazione se solo avessi capacità artigianali che non ho.

Questa board potrebbe essere più alla mia portata perché a differenza della 3e-Audio i connettori sono già saldati sulla board:



=======================
=======================

Questa invece è la foto di una realizzazione con 3e-Audio ed alimentatore switching... in effetti le saldature non sarebbero nemmeno tante... però dovrei anche forare il box... se ci fosse almeno un box già predisposto...

s-y 25-04-2020 08:36

il punto è che con i 't' l'alimentatore impatta almeno quanto la parte prettamente elettronica, sulla resa, e quindi per potenze di un certo impegno tocca investire cifre che fanno avvicinare la spesa ad un finale 'classico'. e quel punto non so quanto valga la pena

DelusoDaTiscali 25-04-2020 09:48

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46740553)
...fanno avvicinare la spesa ad un finale 'classico'...

Hai in mente un modello in particolare? Tornerebbe utile a definire un tetto di spesa per il progetto...

...se poi non è fattibile, amen.

s-y 25-04-2020 10:01

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46740632)
Hai in mente un modello in particolare? Tornerebbe utile a definire un tetto di spesa per il progetto...

...se poi non è fattibile, amen.

no intendevo a livello 'generale'
e mi riferivo (dato che a prendere a pezzi dalla cina l'aspetto garanzia è abbastanza aleatorio quando non ininfluente) al mercato dell'usato

penso che con un budget entro i 250/300, ma forse anche meno, si possano trovare dei gran bei finali, oppure degli integrati con main in

Paky 25-04-2020 10:09

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46740517)

Qui c'é una realizzazione (con alimentatore lineare)

ma quello è sempre un ali switching

DelusoDaTiscali 25-04-2020 10:51

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 46740658)
ma quello è sempre un ali switching

Oooops!

===

@s-y la soluzione Diy con alimentatore switching e board della 3e-Audio credo rientri tra 100 e 150 euro (compreso box, minuterie e spedizioni varie), io in realta punterei più in basso...

...il Marantz in questione è un multicanale "slim" da 50W per canale (linea NR15xx e NR16xx) lo scopo non è quello di andare oltre i 50W ma di avere 50W "veri" sulle frontali e sgravare l' apparecchio dal relativo assorbimento di corrente, a beneficio degli altri canali. Anche qui in ristrettezza di spazio altrimenti potrei spostare lo stereo vintage che ho ora attaccato al PC in quell' altra postazione ma questo da solo occupa molto più spazio (in altezza) del marantz e pesa due o tre volte tanto...

s-y 25-04-2020 11:34

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46740719)
@s-y la soluzione Diy con alimentatore switching e board della 3e-Audio credo rientri tra 100 e 150 euro (compreso box, minuterie e spedizioni varie), io in realta punterei più in basso...

ah ok, allora c'è un pò meno margine di scelta. ma magari potrebbe capitare l'occasione. ovviamente al netto della attuale difficoltà di movimenti tra privati...

btw ho visto che hai recentemente preso un dac, ecco anche lì un trasformatore lineare migliora le cose enormemente, ma senza costare cifre importanti dato che le potenze in gioco sono trascurabili (poco tempo fa ne ho preso uno da 15w, board naked. 30 euro ssc e miglioramento chiaramente avvertibile)

DelusoDaTiscali 25-04-2020 12:35

Il DAC HIfiMeDiy è alimentato dalla porta USB; nel contesto del setup previsto (casse Lonpoo ed ampli Breeze in arrivo) credo che vada bene così.

azi_muth 25-04-2020 14:55

Quote:

Originariamente inviato da El Alquimista (Messaggio 46740326)
grazie dell'info

dove posso reperire informazioni sul livello del segnale in ingresso ?

Dal datasheet
http://www.ti.com/lit/ds/symlink/tpa...=1587820586504

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46740632)
Hai in mente un modello in particolare? Tornerebbe utile a definire un tetto di spesa per il progetto...

...se poi non è fattibile, amen.

Come finale potresti pensare al behringer A800 @ 185 euro ha buone recensioni e sostituisce il vecchio A500 che è stato usato da molti come finale "hifi". La nuova versione al contrario della vecchia è in classe d ed anche fanless.

DelusoDaTiscali 25-04-2020 16:28

Leggo che anche il Behringer A500 è senza ventola ed all' interno esibisce una vista confortante:



qui l'interno dell' A800 (alimentatore switching: stavolta ho azzeccato?)

ovviamente l'estetica del "come è fatto dentro" non c'azzecca molto con le prestazioni ma c'ha un suo perché.

In entrambi i casi l'ingombro non è minimo (difficili da "impilare" con elettronica casalinga, in genere 5-6cm più stretta):

48X26X10CM / 8,4kG (A500)
48X22X9CM / 3,2kG (A800)

====

(per chi non avesse letto i post precedenti: non sto pianificando l'acquisto di un behringer ma cercando un raffronto su quanto converrebbe spendere per una soluzione TPA3255 , anche se di potenza inferiore)

s-y 25-04-2020 18:05

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46740914)
Il DAC HIfiMeDiy è alimentato dalla porta USB; nel contesto del setup previsto (casse Lonpoo ed ampli Breeze in arrivo) credo che vada bene così.

ok mi era sfuggito il particolare. e cmq basta essere soddisfatti (posto che sia possibile un giorno :fiufiu: )

El Alquimista 25-04-2020 18:19

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46741181)
Dal datasheet

salvato grazie

azi_muth 25-04-2020 19:06

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46741362)
Leggo che anche il Behringer A500 è senza ventola ed all' interno esibisce una vista confortante:

(per chi non avesse letto i post precedenti: non sto pianificando l'acquisto di un behringer ma cercando un raffronto su quanto converrebbe spendere per una soluzione TPA3255 , anche se di potenza inferiore)

Ok andavo a memoria...era la serie ep della behringer che aveva le ventole. Questo in classe d ovviamente è più leggero e scalda meno.

A meno che non ci si voglia cimentare nel costruire un amplificatore per divertimento penso sia meglio acquistare il behringer se si cerca un finale a basso costo.
Male che va il behringer lo puoi rivendere il diy no.

Il behringer potrebbe essere un buon amplificatore per un paio di sub diy...

DelusoDaTiscali 27-04-2020 10:22

Conclusione: AIYIMA TPA3251 + alim. 32V 5A

Ho terminato la mia ricerca di un mini amplificatore da sperimentare come "finale esterno" del mio multicanale marantz slim (50W "due canali attivi", probabilmente meno); le mie casse hanno un limite di 80W.

La scarsa potenza necessaria mi ha consentito di scegliere un mini box già assemblato ed un alimentatore esterno "a mattoncino".

La scelta è caduta sul TPA3251 (in teoria ottimizzato per 4ohm) perché l'analogo modello con 3255 risulta essere mancante di "anti bump" all' accensione, che andrebbe aggiunto a parte. L'abbinamento con il 32V è specificamente indicato dal costruttore, che lo fornisce a parte.

Prezzo (ali+espresso) 60 euro i due pezzi, spediti, arrivo presunto a metà giugno.

Qui il confronto dei due box tpa3251 / tpa3255.

L'autore dice che si può cambiare l' op amp (NE5532) con OPA 1622. Per decidere se fare la modifica attendo il risultato del primo test anche se temo che poi mi toccherà aspettare altri 40gg (!) per l' arrivo del nuovo ordine...

s-y 27-04-2020 11:04

se non ho visto male i due opamp sono già su zoccolo dip8, ergo senza il minimo sbattimento per provarne altri

ps: nb io ho provato solo nei dac e solo in operazionali singoli negli stadi d'uscita, cmq una differenza l'ho sempre rilevata

DelusoDaTiscali 27-04-2020 12:26

Sì sono montati su zoccolo e dovrebbero costare 10euro ciascuno... forse dovrei ordinarli e basta... se si trovassero con spedizione dall' Europa potrei aspettare più tranquillamente giugno (ho pensato che se sorgessero problemi e dovessi rinunciare al proggetto avrei speso anche il 30% in più...)

...purtroppo si A.E. non ho trovato un modo comodo per selezionare venditori con magazzini europei (a meno che non lo mattano nela descrizione dell' oggetto)...

...questa cosa che la ciliegina costa (almeno in proporzione) più della torta è ricorrente, nell' altro progetto il DAC è costato più dell' amplificatore...

Paky 27-04-2020 12:31

occhio alla componentistica da ali

facile beccare fregature

alla fine gli opamp sono intercambiabili
cancellatina alla sigla e...

ferste 27-04-2020 12:42

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46744359)
...purtroppo si A.E. non ho trovato un modo comodo per selezionare venditori con magazzini europei (a meno che non lo mattano nela descrizione dell' oggetto)...
.

Se non sbaglio puoi farlo da app

s-y 27-04-2020 12:43

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46744359)
...questa cosa che la ciliegina costa (almeno in proporzione) più della torta è ricorrente, nell' altro progetto il DAC è costato più dell' amplificatore...

secondo me non vale la pena spederci troppo, proprio perchè l'hype che ne è scaturito tende a produrre 'mostri', tipo quelli completamente discreti e cose simili
la media di quelli che ho acquistato nel tempo per le varie prove credo sia sui 2 cadauno o simile

DelusoDaTiscali 27-04-2020 15:56

Qualche "dritta" su dove comprare OPA 1622? Con google come unico venditore mi da audiophonics (punto) fr a 11€ "disponibile ad un mese dell' ordine" (!) sulla baia da 8€ (cina), stesso su ali dove ne da tanti uno solo con 5* che almeno fa spedizione registrata....

ferste 27-04-2020 16:03

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46744832)
Qualche "dritta" su dove comprare OPA 1622? Con google come unico venditore mi da audiophonics (punto) fr a 11€ "disponibile ad un mese dell' ordine" (!) sulla baia da 8€ (cina), stesso su ali dove ne da tanti uno solo con 5* che almeno fa spedizione registrata....

C'è un sito straniero dedicato proprio al DIY...te lo cerco.

Prova qui https://www.soundimports.eu/en/

DelusoDaTiscali 27-04-2020 17:02

No, a quanto pare soundimports non vende microchip...

s-y 27-04-2020 18:06

io li ho sempre presi (in generale, una mezza dozzina di ordini almeno) su aliexpress, senza particolari rogne

Abiak 27-04-2020 19:03

Nel collegamento sintoamplificatore-subwoofer attivo, il volume del sub dalle impostazioni del sintoamplificatore va al massimo o si lascia a 0 dB?
Nel caso, si mette al massimo sia dal livello che dal Trim?

DelusoDaTiscali 27-04-2020 20:44

La procedura di calibrazione casse+subwoofer, automatica o manuale che sia, si esegue una volta per tutte dopo di che, a meno di esigenze particolari, non si tocca più niente.

personalmente trovo che il risultato ottenuto cambiando il volume del sub in un sistema precedentemente calibratone tentativo di "aggiustare" un qualche problema del materiale in riproduzione (ad esempio: carenza di bassi) non faccia che peggiorare le cose.

@s-y grazie per la dritta!

Abiak 27-04-2020 21:06

Si devo calibrare manualmente, dite che è meglio livello del sub a 3/4 nel sintoampli + manopola del sub a circa 3/4 oppure livello al massimo (+trim?) nel sintoampli e manopola a metà?

DelusoDaTiscali 28-04-2020 05:46

Il "trim" va a zero perché servirà in futuro a fare aggiustamenti temporanei mantenendo inalterato il valore di calibrazione.

La manopola sul sub va fissata (in genere a 3/4 della corsa) prima di iniziare la procedura.

Con il subwoofer nella sua posizione definitiva nella stanza (poi non va più spostato), seduti nel punto di ascolto, si regola per tentativi il livello del sub dell' amplificatore, provando con diversi brani possibilmente con strumenti unplugged come il contrabasso jazz (*) che vanno ad emettere sia sulle frontali che sul subwoofer. E' abbastanza facile percepire ad orecchio quando il sub è eccessivo perché si perde la musicalità di quelle note mentre se è proppo poco non si sentono affatto.

(*) a me sembra che il basso elettrico, nonostante il nome, esca solo dalle casse principali, mentre il "basso digitale" essendo un suono sintetizzato, inesistente in natura, non aiuta a distinguere il "troppo" dal "troppo poco"

ferste 28-04-2020 10:18

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46744960)
No, a quanto pare soundimports non vende microchip...

già, in ufficio nella fretta ho messo quello, strano che la mia famosa memoria abbia fatto cilecca.

detto questo, mi spiegate il perchè di questi morsetti invece di quelli soliti o della clip? Basta avvitare come un mammut?


DelusoDaTiscali 28-04-2020 10:57

Il senso di quei morsetti è velocizzare l' operazione di stacco dell' ampli dalle casse (come le banane del resto), con il rimarchevole difetto che per staccare una cassa dall' altra occorre invece svitare qualcosa.

Non ho il manuale quindi non so se si può accendere anche con le casse staccate purché sia inserita la cuffia, nel qual caso potremmo immaginare che uno stacco veloce potrebbe servire a portare l'ampli altrove (rispetto a dove le casse si trovano) per usarlo con la sola cuffia.

Abiak 28-04-2020 11:53

No vorrei sapere se il livello al massimo nel sintoampli possa causare problemi alla lunga tipo distorsione/clipping perché nel manuale c'è scritto di mettere a 0dB.
Io sto misurando con il fonometro, per avere lo stesso volume dei satelliti ci sono 2 casi:
1) manopola a metà + livello al massimo + trim 0dB;
2) manopola a 3/4 + livello 8dB (massimo è 10) + trim 0dB.
Quale dei 2 uso?
Certo con il livello a 0dB mi tocca mettere la manopola al massimo, cosa che non bisogna fare. Poi si potrebbe anche diminuire il livello di tutti i satelliti

Paky 28-04-2020 11:55

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46746014)
nel qual caso potremmo immaginare che uno stacco veloce potrebbe servire a portare l'ampli altrove (rispetto a dove le casse si trovano) per usarlo con la sola cuffia.

quoto
ed aggiungo...magari tutti gli ampli montassero una normale morsettiera

la banana è il peggior connettore mai inventato

DelusoDaTiscali 28-04-2020 12:33

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 46746135)
...manopola...

In linea di massima puoi impostare ma manopola come vuoi, l' importante è il risultato finale, cioè che il suono sia bilanciato con quello delle altre casse.

çe indicazioni "mettila a metà" o "mettila a 3/4" vanno intese "salvo problemi".

azi_muth 28-04-2020 15:02

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46745060)
io li ho sempre presi (in generale, una mezza dozzina di ordini almeno) su aliexpress, senza particolari rogne

L'unico problema con i componenti comprati su negozi non ufficiali sono i fake.
https://zeptobars.com/en/read/OPA627...ake-china-ebay
http://bsproj.it/opamp-fake/

Tendenzialmente se costano troppo poco sono quasi sempre fasulli.

s-y 28-04-2020 15:20

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46746596)
L'unico problema con i componenti comprati su negozi non ufficiali sono i fake.
https://zeptobars.com/en/read/OPA627...ake-china-ebay
http://bsproj.it/opamp-fake/

Tendenzialmente se costano troppo poco sono quasi sempre fasulli.

i 627 infatti sono quelli che, seppure venduti come usati, mi alzano la media di spesa e non di poco. resta anche il fatto che l'unica mia discriminante è la resa 'all'orecchio'...
scritto questo, tu hai mai provato o commenti (puntualmente, noto) senza averlo fatto?

nb rispecifico anche che l'unica modalità dove ho sperimentato è quella dove sono usati come singoli stadi d'uscita dei dac. in altri ambiti non mi esprimo

DelusoDaTiscali 28-04-2020 15:38

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46746596)
...se costano troppo poco...

Chiariamo innanzitutto che ci sono prodotti da 40euro come burson audio v5i e prodotti che costano infinitamente meno.

L' OPA 1622 (a proposito: l'ho ordinato!) su aliexpress ha un prezzo apparentemente variabile dai 7 ai 9 dollari (con punte di 10-12) dico "apparentemente" perché le spese di spedizione ti riportano a valori ancora più livellati.

(inciso: non so come funzioni ma all' apparenza il 1622 in questione sembra l'assemblaggio di 3 componenti su una mini board, non so se 1622 sia l'intero o solo uno di quei 3)

Nessuno ovviamente è così sciocco da offrirlo su Ali, al dettaglio, a 3 euro, sarebbe come mettersi il cartello in fronte "vi sto fregando".

E' evidente che per farci due soldi occorre venderne molti (se uno stock di 1000 fake mi costa 1000 dollari e li venderò a 7 dollari al pz, con 1000 vendite avrò realizzato 6.000 dollari... quasi un guadagno "onesto" per tanta fatica...)

Ora mi chiedo: in quanto tempo riesco a vendere 1.000 pezzi al dettaglio? a 10pz al giorno sono 100 giorni... possibile che dopo un mese non mi abbiano ancora scoperto?

Il tizio da cui li ho acquistati ne aveva già venduti una ventina e gliene restavano da vendere altri 10... alla fine quanto avrebbe guadagnato da una simile truffa, 180 dollari?

ferste 28-04-2020 15:59

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46746676)
Nessuno ovviamente è così sciocco da offrirlo su Ali, al dettaglio, a 3 euro, sarebbe come mettersi il cartello in fronte "vi sto fregando".

E' evidente che per farci due soldi occorre venderne molti (se uno stock di 1000 fake mi costa 1000 dollari e li venderò a 7 dollari al pz, con 1000 vendite avrò realizzato 6.000 dollari... quasi un guadagno "onesto" per tanta fatica...)

Ora mi chiedo: in quanto tempo riesco a vendere 1.000 pezzi al dettaglio? a 10pz al giorno sono 100 giorni... possibile che dopo un mese non mi abbiano ancora scoperto?

Aliexpress ha un discreto livello di controllo dei falsi, ma non su questi oggetti. Forse potrebbero procedere alla chiusura dopo svariate segnalazioni di utenti, ma sono dell'idea che non sia semplice accorgersi della differenza se non hai decenti competenze tecniche.

Quote:

Il tizio da cui li ho acquistati ne aveva già venduti una ventina e gliene restavano da vendere altri 10... alla fine quanto avrebbe guadagnato da una simile truffa, 180 dollari?
Beh, sputaci sopra, se ricordo bene un operaio cinese guadagna tra 1,50 e 2,50 dollari all'ora...

DelusoDaTiscali 28-04-2020 16:34

Guarda se qualcuno ha denunciato questi casi saranno pur veri, personalmente anche se mi avranno fregato i 18 euro spesi per l' ordine di due pezzi credo di essere in grado di "reggere botta" [ ;) ] anche se ovviamente 18 euro eventualmente fregati li avrei spesi più volentieri con Just Eat che con Aliexpress.

ferste 28-04-2020 16:45

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46746844)
Guarda se qualcuno ha denunciato questi casi saranno pur veri, personalmente anche se mi avranno fregato i 18 euro spesi per l' ordine di due pezzi credo di essere in grado di "reggere botta" [ ;) ] anche se ovviamente 18 euro eventualmente fregati li avrei spesi più volentieri con Just Eat che con Aliexpress.

beh, ma sai, alla fine, se sono originali bene, se sono tarocchi ma funzionano bene e ti piace come rendono amen... ;)

DelusoDaTiscali 28-04-2020 16:57

Non dimenticare che l'obiettivo è piuttosto ambizioso: migliorare un... marantz! Se perdo troppo in qualità audio il progetto fallisce, anche se spero di portare a casa comunque gli obiettivi principali (aumento della potenza reale ed una timbrica meno spostata sulle note medio-basse, necessaria per bilanciare le casse che hanno la stessa propensione). In caso di fallimento dovrei decidermi a mettere in campo un budget decente (al momento ho speso 80 euro in tutto) per una soluzione tradizionale.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:05.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.