Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Musica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=89)
-   -   HWUP Guitar Corner (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2434280)


skadex 27-08-2012 21:53

Compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra, compra.

Ok ti dissaduo non comprare......(tra l'altro è una delle mie piccoline la squier ed è deliziosa :stordita: )

Ziosilvio 27-08-2012 22:04

Quote:

Originariamente inviato da IngMetallo (Messaggio 38003663)
Posso provarci, ma non ti assicuro niente :

1) Un'altra chitarra non serve a niente, è tutto nelle tue mani. (In realtà sto dando per scontato che tu gia suoni...)
2) Spendere 100 € per un amplificatore che useresti solo in casa non ha senso: potresti benissimo usare qualche software di emulazione ampli collegando la chitarra al pc (solo nel caso tu abbia delle casse decenti :D)
3) Con 300 € puoi curare l'attuale strumentazione per un paio di anni che tra liutaio, valvole, corde e plettri è una spesa continua :D

Se cerchi una risposta stupida invece :

1) Con quel setup non puoi suonarci questo :
http://www.youtube.com/watch?v=NU5R7kaLdSU

Io suono, sì: ma l'acustica, e vorrei qualcosa di un po' più rock.
Il Mustang Mini va anche a pile, e lo userei anche per suonare il blues insieme ad alcuni colleghi: anche se in effetti per suonare dentro casa potrei usare il computer e via.

Bella, però, la Schecter sette corde: all'altro negozio ce ne hanno una uguale... :oink:

skadex 28-08-2012 09:38

Se serve la portabilità può andar bene il fender mini tuttavia se devi suonarci in ambienti un pò più grandicelli, rispetto alla stanza di casa personale,molto probabilmente non basta (quando alzi il volume perdi molto nel suono); io opterei per un combo tipo un vox valvetronix vt40+ che costa circa il doppio ma che dovrebbe assicurare più versatilità per ogni tipo di utilizzo (semivalvolare, già con effetti incorporati, buona potenza di uscita regolabile, ecc), io andrei su questa tipologia se non serve la portabilità come parametro essenziale.

Ziosilvio 28-08-2012 12:56

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38005717)
Se serve la portabilità può andar bene il fender mini tuttavia se devi suonarci in ambienti un pò più grandicelli, rispetto alla stanza di casa personale,molto probabilmente non basta (quando alzi il volume perdi molto nel suono); io opterei per un combo tipo un vox valvetronix vt40+ che costa circa il doppio ma che dovrebbe assicurare più versatilità per ogni tipo di utilizzo (semivalvolare, già con effetti incorporati, buona potenza di uscita regolabile, ecc), io andrei su questa tipologia se non serve la portabilità come parametro essenziale.

Senz'altro, dovendo suonare in un locale, userei almeno un 30 watt con coni da 10".
Ma per ora di suonare nei locali non se ne parla...

IngMetallo 29-08-2012 10:33

Quote:

Originariamente inviato da Ziosilvio (Messaggio 38004376)
Io suono, sì: ma l'acustica, e vorrei qualcosa di un po' più rock.
Il Mustang Mini va anche a pile, e lo userei anche per suonare il blues insieme ad alcuni colleghi: anche se in effetti per suonare dentro casa potrei usare il computer e via.

Bella, però, la Schecter sette corde: all'altro negozio ce ne hanno una uguale... :oink:

Se non avessi specificato che suoni blues ti avrei obbligato a comprare la Schecter :asd:
Tornando seri... Per le tue esigenze andrà benissimo la squier :)
Io ho provato solo una fender americana e una squier classic ma per poco tempo e non saprei dirti niente riguardo la tenuta dell'accordatura e dell'intonazione. Però come qualità le squier non mi sono sembrate affatto male.

Per quanto riguarda l'amplificatore posso dirti che il mio primo ampli è stato un valvetronix vt30. Se gli effetti e le simulazioni del vt40+ sono le stesse del mio allora te lo sconsiglio vivamente. Distorsioni tremendamente fredde nonostante sia semivalvolare, puliti discreti e effetti inascoltabili dopo un po'.
Per il Mustang Mini non ho proprio esperienze e non saprei se consigliartelo rispetto al vt40+.

skadex 29-08-2012 14:22

Quote:

Originariamente inviato da IngMetallo (Messaggio 38012177)
Se non avessi specificato che suoni blues ti avrei obbligato a comprare la Schecter :asd:
Tornando seri... Per le tue esigenze andrà benissimo la squier :)
Io ho provato solo una fender americana e una squier classic ma per poco tempo e non saprei dirti niente riguardo la tenuta dell'accordatura e dell'intonazione. Però come qualità le squier non mi sono sembrate affatto male.

Per quanto riguarda l'amplificatore posso dirti che il mio primo ampli è stato un valvetronix vt30. Se gli effetti e le simulazioni del vt40+ sono le stesse del mio allora te lo sconsiglio vivamente. Distorsioni tremendamente fredde nonostante sia semivalvolare, puliti discreti e effetti inascoltabili dopo un po'.
Per il Mustang Mini non ho proprio esperienze e non saprei se consigliartelo rispetto al vt40+.

Finalmente leggo una critica su un prodotto (ogni volta che si vuole valutare una cosa si trovano solo elogi) , ero interessato anche io ad uno di questi (non necessariamente il vox ma più o meno della stessa tipologia) e mi sa che dovrò cercare di verificarlo sul campo appena possibile.
Per la Squier concordo anche se le classic dovrebbero essere meglio di quelle a cui punta Ziosilvio (se non ho capito male dovrebbe essere un affinity) ; in particolare come nei sulla mia bullet noto una certa difficoltà nell'intonatura (è uniforme su tutti i tasti però sposta di un filo rispetto a coime dovrebbe essere), ho dovuto modificare le molle del tremolo altrimenti inutilizzabile , materiali un pò così come ovvio che sia però è una chitarra interessante; i tasti sono messi bene, il suono non mi dispiace e ne sono contento. Ovviamente le produzioni economiche sarebbero da testare prima di prenderle in quanto la variaizione del livello costruttivo potrebbe essere notevole anche se in geenrale sulla Squier un pò più uniforme da quel che si legge in giro.

IngMetallo 29-08-2012 22:30

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38013662)
Finalmente leggo una critica su un prodotto (ogni volta che si vuole valutare una cosa si trovano solo elogi) , ero interessato anche io ad uno di questi (non necessariamente il vox ma più o meno della stessa tipologia) e mi sa che dovrò cercare di verificarlo sul campo appena possibile.
Per la Squier concordo anche se le classic dovrebbero essere meglio di quelle a cui punta Ziosilvio (se non ho capito male dovrebbe essere un affinity) ; in particolare come nei sulla mia bullet noto una certa difficoltà nell'intonatura (è uniforme su tutti i tasti però sposta di un filo rispetto a coime dovrebbe essere), ho dovuto modificare le molle del tremolo altrimenti inutilizzabile , materiali un pò così come ovvio che sia però è una chitarra interessante; i tasti sono messi bene, il suono non mi dispiace e ne sono contento. Ovviamente le produzioni economiche sarebbero da testare prima di prenderle in quanto la variaizione del livello costruttivo potrebbe essere notevole anche se in geenrale sulla Squier un pò più uniforme da quel che si legge in giro.

Infatti sono in molti a dare pareri positivi sulla serie vt della Vox e non ho mai capito perché. Le distorsioni sono mosce anche per suonare gli Ac/Dc... Magari sarà il mio che è difettoso, non lo so :D
Comunque la cosa migliore, come hai detto tu, è provare di persona e sopratutto con una chitarra molto simile alla propria, possibilmente proprio la nostra :)

Se cerchi un buon amplificatore per suonare in casa e live che non sia un valvolare ti coniglio di provare quello che ha un mio amico : Behringer v ampire.
Nonostante il marchio abbia una brutta fama questo amplificatore mi piace da morire.

Ecco i puliti:
http://www.youtube.com/watch?v=i2IkEkEMbw8

Per i distorti non ho trovato un video decente... ma suonano molto bene ;
con due coni il suono è molto più grosso e aiuta molto nel suono per le chitarre ritmiche hard/rock e metal (dove se la cava meglio). Poi non essendo valvolare puoi suonarci a qualsiasi volume senza problemi :)

skadex 29-08-2012 23:53

il berhinger v-ampire è quello mio (però è un pò diverso da quello in video, forse è una versione migliorata da qui le differenze in lead), ti confermo un ottimo clean (in particolare i clean con delay o riverbero sono davvero belli e delicati), discreto anche il qualche preset crunch (il 17 in particolare è molto fenderoso), perde un pò sulla distorsione più pesante (ma non ho mai provato a regolarlo meglio devo essere onesto) mentre disastroso il wah wah in auto. Tuttavia ha davvero un sacco di suoni belli e curiosi.
Il difetto più grande però e la perdita di potenza vistosa all'aumento di volume, poverino proprio non gliela fa....
Sul vox non si capisce nei video se molti equalizzano male ad esempio:
http://www.youtube.com/watch?v=e0ILl...eature=related
qui suona malissimo

mentre in questi video sembra decisamente equalizzato meglio ed esce un gran bel suono:
http://www.youtube.com/watch?v=WEuRL...eature=related
http://www.youtube.com/watch?v=fCwyr...eature=related
http://www.youtube.com/watch?v=eMIYtnbHIbY

quindi boh, andrebbe provato.

IngMetallo 30-08-2012 11:15

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38016514)
il berhinger v-ampire è quello mio (però è un pò diverso da quello in video, forse è una versione migliorata da qui le differenze in lead), ti confermo un ottimo clean (in particolare i clean con delay o riverbero sono davvero belli e delicati), discreto anche il qualche preset crunch (il 17 in particolare è molto fenderoso), perde un pò sulla distorsione più pesante (ma non ho mai provato a regolarlo meglio devo essere onesto) mentre disastroso il wah wah in auto. Tuttavia ha davvero un sacco di suoni belli e curiosi.
Il difetto più grande però e la perdita di potenza vistosa all'aumento di volume, poverino proprio non gliela fa....
Sul vox non si capisce nei video se molti equalizzano male ad esempio:
http://www.youtube.com/watch?v=e0ILl...eature=related
qui suona malissimo

mentre in questi video sembra decisamente equalizzato meglio ed esce un gran bel suono:
http://www.youtube.com/watch?v=WEuRL...eature=related
http://www.youtube.com/watch?v=fCwyr...eature=related
http://www.youtube.com/watch?v=eMIYtnbHIbY

quindi boh, andrebbe provato.

Oddio di tanti ampli ti ho consigliato quello che gia avevi :D

Comunque nel primo video l'impressione che sia equalizzato meglio è dovuta al fatto che hanno registrato due volte le chitarre (a meno che non abbiano un altro microfono che non si vede nel video) e probabilmente hanno fatto un minimo di post-processing.

Il secondo mi piace, non è il suono di Petrucci ma ci si avvicina. Il problema è che con un singolo cono non si ottiene la pressione sonora sufficiente per dare corpo al sound. A me piace il behringer che hai tu proprio perché ha un suono più grosso e lo scambierei al volo con il mio piccolo vox.

Il terzo video l'avevo già visto e non mi piace per niente il suono dei distorti.
Al minuto 3:30 sembrano tutti finti. I puliti invece sono ok.

A sentire dai video non mi pare che abbiano cambiato parecchio la circuitazione tra il vt30 che ho io e il vt40+.

Posso chiederti perché vuoi cambiare il behringer con un altro amplificatore piccolo ?

skadex 30-08-2012 12:10

ho scoperto l'inghippo : il mio è la versione lx110 http://www.behringer.com/EN/Products/LX110-BK.aspx che è un pò più piccolo , il difetto principale sono i distorti un pò flaccidi e sopratutto il taglio di potenza deciso all'aumentare del volume quindi proprio il contrario di quello che vorresti tu...:D se ti capita non comprarlo passa dal lx112 in su ; il vox mi pareva un pò meglio (stavo valutando anche altri semivalvolari equivalenti di fascia ) e più adeguato alle mie modeste pretese.
Vorrei un valvolare vero e proprio ma troppo fuori prezzo.
Nel terzo video si vede come in quasi tutti i pezzi della prima metà suoni così così mentre migliora dopo, ho l'impressione che sia proprio una questione di settaggi. Nel primo video ad esempio è una vera schifezza.

IngMetallo 31-08-2012 09:01

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38018637)
ho scoperto l'inghippo : il mio è la versione lx110 http://www.behringer.com/EN/Products/LX110-BK.aspx che è un pò più piccolo , il difetto principale sono i distorti un pò flaccidi e sopratutto il taglio di potenza deciso all'aumentare del volume quindi proprio il contrario di quello che vorresti tu...:D se ti capita non comprarlo passa dal lx112 in su ; il vox mi pareva un pò meglio (stavo valutando anche altri semivalvolari equivalenti di fascia ) e più adeguato alle mie modeste pretese.
Vorrei un valvolare vero e proprio ma troppo fuori prezzo.
Nel terzo video si vede come in quasi tutti i pezzi della prima metà suoni così così mentre migliora dopo, ho l'impressione che sia proprio una questione di settaggi. Nel primo video ad esempio è una vera schifezza.

Ah capito... infatti quello del mio amico è la versione da 2 coni da 60watt che non sono affatto male anche per suonare live :)

Infatti nella seconda metà del video si riprende :D Il problema è che nella stessa fascia di prezzo non c'è molta scelta.
Eh infatti gli amplificatori valvolari sono su un altro pianeta... io ho un peavey valveking che è il più economico che si possa avere, ma la differenza è abissale; di contro devo dire che è inutilizzabile in casa.

@Ziosilvio: allora cosa hai deciso alla fine ? Dai che qui su hwupgrade c'è carenza di chitarristi :sofico:

Dani154 24-09-2012 17:40

Niente contro l'autore del topic, ma un'osservazione la voglio fare...

Non ho capito, si chiudono discussioni con poche risposte (del tipo non siamo in una chat come mi è stato detto (per due risposte :|) nè blog :confused:), e qui che ci sono mille risposte non dite niente! Mi sembra si faccia figli e figliastri! Più chat di questa discussione, ciè... 5 PAGINE... booo!

Dre@mwe@ver 24-09-2012 20:27

Un topic di questo tipo non potrebbe essere diverso da come è, dato che è una discussione sulle chitarre. Ogni commento è in-topic...e poi, 5 pagine in diversi mesi :mc:

FreeMan 24-09-2012 21:51

Quote:

Originariamente inviato da Dani154 (Messaggio 38175067)
Niente contro l'autore del topic, ma un'osservazione la voglio fare...

Non ho capito, si chiudono discussioni con poche risposte (del tipo non siamo in una chat come mi è stato detto (per due risposte :|) nè blog :confused:), e qui che ci sono mille risposte non dite niente! Mi sembra si faccia figli e figliastri! Più chat di questa discussione, ciè... 5 PAGINE... booo!

è evidente dai tuoi messaggi che tu sia qui solo per dar fastidio e far perdere tempo.. di rispettare le regole di questo forum (e del buon senso) nessuna volontà, quindi come ti avevo preannunciato vieni bannato dal forum

>bYeZ<

DarthFeder 24-09-2012 22:22

Un valvolare "domestico" da usare in casa senza spendere cifre assurde? Bastano pochi Watt, 5-10...tempo fa ho visto un Orange da 15w, ma costata oltre 300&euro; e il suono era un po' orribile! Non vorrei spendere oltre i 200 :confused:

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

IngMetallo 28-09-2012 15:23

Quote:

Originariamente inviato da DarthFeder (Messaggio 38176782)
Un valvolare "domestico" da usare in casa senza spendere cifre assurde? Bastano pochi Watt, 5-10...tempo fa ho visto un Orange da 15w, ma costata oltre 300&euro; e il suono era un po' orribile! Non vorrei spendere oltre i 200 :confused:

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

http://www.youtube.com/watch?v=RQ1ZI4jULX0 :D

E' il mio sogno... però costa un botto. Parlando seriamente : non saprei consigliarti perché non ho mai provato valvolari di wattaggio basso. Ma considerando anche l'eventuale manutenzione non conviene uno a transistor ?

DarthFeder 28-09-2012 15:31

Quote:

Originariamente inviato da IngMetallo (Messaggio 38201242)
http://www.youtube.com/watch?v=RQ1ZI4jULX0 :D



E' il mio sogno... però costa un botto. Parlando seriamente : non saprei consigliarti perché non ho mai provato valvolari di wattaggio basso. Ma considerando anche l'eventuale manutenzione non conviene uno a transistor ?

forse si...il fatto è che ho già un piccolo Marshall a transistor e non mi soddisfa più di tanto, per quello pensavo di orientarmi sulle valvole. Ma sono apertissimo a ogni consiglio!

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

skadex 28-09-2012 16:32

Solo sull'usato forse si può prendere qualcosa a prezzi umani, ma i valvolari costan un boot non c'è niente da fare a meno di compromessi con i semivalvolari.
QUi counque qualche spunto se ti può essere utile:
http://www.youtube.com/watch?feature...v=Uk_bUYevoSM#!
Io invece ho la curiosità di provare questi
http://www.markbass.it/
visto che il produttore è delle mie parti ed io neanche lo sapevo, in teoria dovrebbero essere di estrema qualità ma non oso immaginare il prezzo.

DarthFeder 28-09-2012 17:38

Eh eh, io speravo di non spendere tantissimo :asd:

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

IngMetallo 28-09-2012 19:08

Quote:

Originariamente inviato da DarthFeder (Messaggio 38201297)
forse si...il fatto è che ho già un piccolo Marshall a transistor e non mi soddisfa più di tanto, per quello pensavo di orientarmi sulle valvole. Ma sono apertissimo a ogni consiglio!

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

Che Marshall hai ? E che suono cerchi ? :)

Anche a me passa in testa ogni tanto di cambiare amplificatore... però poi mi convinco sempre a tenere lo stesso che i suoni che cerco costano troppo :D

Dre@mwe@ver 28-09-2012 20:12

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38201785)
Solo sull'usato forse si può prendere qualcosa a prezzi umani, ma i valvolari costan un boot non c'è niente da fare a meno di compromessi con i semivalvolari.
QUi counque qualche spunto se ti può essere utile:
http://www.youtube.com/watch?feature...v=Uk_bUYevoSM#!
Io invece ho la curiosità di provare questi
http://www.markbass.it/
visto che il produttore è delle mie parti ed io neanche lo sapevo, in teoria dovrebbero essere di estrema qualità ma non oso immaginare il prezzo.

La linea per chitarra di MarkBass si chiama DV Mark, ho sentito le testate Little 40 live e sono una BOMBA! Un suono spettacolare, i chitarristi che le usavano avevano due stratocaster S-S-S ma il suono era grosso e corposo (oltre che molto bello, chiaramente) e dinamico (la testata è monocanale).

IngMetallo 29-09-2012 09:05

Quote:

Originariamente inviato da Dre@mwe@ver (Messaggio 38203022)
La linea per chitarra di MarkBass si chiama DV Mark, ho sentito le testate Little 40 live e sono una BOMBA! Un suono spettacolare, i chitarristi che le usavano avevano due stratocaster S-S-S ma il suono era grosso e corposo (oltre che molto bello, chiaramente) e dinamico (la testata è monocanale).

Ho scoperto che Ciro Manna usa quelle testate, almeno su youtube c'è qualche video dove le usa :D
Io non lo conosco molto, l'avevo scoperto per caso facendo un giro sul sito di
musicoff. Devo dire di avere un debole per i chitarristi Napoletani : Marco Sfogli e Ciro Manna :D

http://www.youtube.com/watch?v=0Vc5ATBaLxk

DarthFeder 29-09-2012 17:54

Quote:

Originariamente inviato da Dre@mwe@ver (Messaggio 38203022)
La linea per chitarra di MarkBass si chiama DV Mark, ho sentito le testate Little 40 live e sono una BOMBA! Un suono spettacolare, i chitarristi che le usavano avevano due stratocaster S-S-S ma il suono era grosso e corposo (oltre che molto bello, chiaramente) e dinamico (la testata è monocanale).

pure io ho sentito quelle testate all'opera, sono favolose!
Sono appena tornato da un giro di ricognizione all'essemusic, ma niente: nulla che mi convincesse :(

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

Ziosilvio 13-10-2012 08:22

Ultimamente mi è presa la "fissa" per il sistema di vibrato Kahler, che però ho visto in azione principalmente su YouTube e nei video di Glenn Tipton.
Qualcuno di voi lo adopera e può fare confronti con il Floyd Rose? Da quanto ho capito, il Kahler non ha bisogno dello scasso nella cassa per le molle
Spoiler:
scassare la cassa di una Les Paul sarebbe una bella scassatura
però il bloccacorde al capotasto non si comporta bene come quello del Floyd Rose...
ERRATA CORRIGE: anche per il Kahler ci vuole uno scasso, seppure non così esteso come per il Floyd Rose (o il Fender).
ERRATA RI-CORRIGE: il modello per le Les Paul (e in generale le chitarre con la tavola arcuata) è diverso da quello per le Strato, e non richiede lo scasso.

DarthFeder 13-10-2012 08:58

Ragazzi l'11 novembre chi viene al Second Hands Guitar Show al Forum di Assago? :D

Sent from my Windows Phone 7 using Board Express

Dre@mwe@ver 14-10-2012 20:42

Quote:

Originariamente inviato da Ziosilvio (Messaggio 38287441)
Ultimamente mi è presa la "fissa" per il sistema di vibrato Kahler, che però ho visto in azione principalmente su YouTube e nei video di Glenn Tipton.
Qualcuno di voi lo adopera e può fare confronti con il Floyd Rose? Da quanto ho capito, il Kahler non ha bisogno dello scasso nella cassa per le molle
Spoiler:
scassare la cassa di una Les Paul sarebbe una bella scassatura
però il bloccacorde al capotasto non si comporta bene come quello del Floyd Rose...
ERRATA CORRIGE: anche per il Kahler ci vuole uno scasso, seppure non così esteso come per il Floyd Rose (o il Fender).

Io non avrei mai il coraggio di scassare una Les Paul per metterci un Floyd o un tremolo, soprattutto se Gibson :D

IngMetallo 20-10-2012 10:34

Quote:

Originariamente inviato da Dre@mwe@ver (Messaggio 38295716)
Io non avrei mai il coraggio di scassare una Les Paul per metterci un Floyd o un tremolo, soprattutto se Gibson :D

Idem :D A meno di particolari esigenze, si fa prima a prendere un'altra chitarra con un ponte floyd.

Il 13 novembre a Roma suonerà Jeff Loomis (con 2 gruppi spalla: Monuments e Vildhjarta). Farà i pezzi del secondo album solista e spero anche qualcuno di quello vecchio. Qualcuno di voi ci sarà ?

Ziosilvio 28-10-2012 12:59

Uffaaa... tra solitudine, cambio di stagione, e quant'altro, sono di nuovo inGASsato :grrr:

Ieri stavo per spendermi Dio sa quanto in questa formosa messicana:
http://www.fender.com/en-EE/products...aster-thinline
e non l'avevo manco attaccata a un'amplificatore...

Ci sarebbe anche la sorellina cinese:
http://www.fender.com/en-EE/products...aster-thinline
ma, non so, la messicana mi convince di più... però costa più del doppio :(
(e poi ci devo mettere l'amplificatore, ecc.)

Punitore 28-10-2012 15:20

Uhm...spero di essere nel posto giusto.

Mi hanno regalato un paio di anni fa una Ibanez GAX30 rossa (con accordatore fighetto e una custiodia morbida) e un amplificatore Roland Micro cube...non so quanto sia scarsa questa chitarra e ampli, ma ora vorrei imparare a suonarla...non ho soldi per andare da un omino che mi insegni quindi devo fare tutto da solo.

Consigli su come fare? posso spendere 15-25 euro per un corso coi dvd se ne esistono di DAVVERO VALIDI, avevo sentito del corso di un certo Massimo Varini?

Grazie delle info ragazzi

Krusty 28-10-2012 19:40

varini ha anche un canale youtube con un bel pop' di video caricati.
magari prova a darci un'occhiata prima di prendere il dvd.

skadex 28-10-2012 22:51

Massimo Varini è un chitarrista molto apprezzato, se i suoi metodi sono validi quanto lui è tutto ok; tuttavia grazie al forte sviluppo di internet e di youtube potresti trovare molte lezioni e metodi anche così (io mi limito a cercare qualche trick ma si dovrebbe trovare già qualcosa di valido).
In particolare su forum specifici di musica credo.
Non sottovalutare poi eventuali amicizie che già suonano da un pò , è sempre molto utile.
Ziosilvio: premesso che sono della scuola di pensiero che difficilmente il solo marchio sia garanzia del suono, io tuttavia opterei per la Squier CV, se dovessi spendere di più punterei direttamente ad una Fender Usa e non la intermedia. Però la discrimnante della prova dal vivo sarebbe da utilizzare in questi casi.
Comunque è periodo, io sto seriamente valutando questa (non potendo ancora prendere una Gibson come Page comanda):
http://www.google.it/imgres?hl=it&cl...9,r:1,s:0,i:72
(chiedo scusa per il link ma non ho trovato una foto senza shop)
l'ho trovata a 214 sterline spedita e ci sto pensando da tempo.

Punitore 29-10-2012 00:50

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38380986)
Massimo Varini è un chitarrista molto apprezzato, se i suoi metodi sono validi quanto lui è tutto ok; tuttavia grazie al forte sviluppo di internet e di youtube potresti trovare molte lezioni e metodi anche così (io mi limito a cercare qualche trick ma si dovrebbe trovare già qualcosa di valido).
In particolare su forum specifici di musica credo.
Non sottovalutare poi eventuali amicizie che già suonano da un pò , è sempre molto utile.
Ziosilvio: premesso che sono della scuola di pensiero che difficilmente il solo marchio sia garanzia del suono, io tuttavia opterei per la Squier CV, se dovessi spendere di più punterei direttamente ad una Fender Usa e non la intermedia. Però la discrimnante della prova dal vivo sarebbe da utilizzare in questi casi.
Comunque è periodo, io sto seriamente valutando questa (non potendo ancora prendere una Gibson come Page comanda):
http://www.google.it/imgres?hl=it&cl...9,r:1,s:0,i:72
(chiedo scusa per il link ma non ho trovato una foto senza shop)
l'ho trovata a 214 sterline spedita e ci sto pensando da tempo.

Si, ho visto i suoi video su youtube...c'è qualche piccola lezione e mi sembra bravo, però soprattutto vi chiedevo se conoscevate qualche forum/community che ha già dei "mini-corsi" online...

Ziosilvio 29-10-2012 06:19

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38380986)
Ziosilvio: premesso che sono della scuola di pensiero che difficilmente il solo marchio sia garanzia del suono, io tuttavia opterei per la Squier CV, se dovessi spendere di più punterei direttamente ad una Fender Usa e non la intermedia. Però la discrimnante della prova dal vivo sarebbe da utilizzare in questi casi.

Concordo che, se la Squier mi si rompe o me la rubano, piango di meno...
Oltretutto sulla Squier potrei agevolmente mettere dei pickup nuovi, cambiare il manico, ecc., oltretutto con molti meno rimorsi che con la Fender.
Qui c'è un negozio che ce le ha tutte e due, e suonandole da spente mi è sembrata migliore la Fender. Quando posso, le provo con un amplificatore, e valuto se la differenza di prezzo è meritata.
Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38380986)
Comunque è periodo, io sto seriamente valutando questa (non potendo ancora prendere una Gibson come Page comanda):
CUT
(chiedo scusa per il link ma non ho trovato una foto senza shop)
l'ho trovata a 214 sterline spedita e ci sto pensando da tempo.

Questa chitarra qui, tu, l'hai provata dal vivo?
Qui da me c'è un negozio che vende questa marca, ma le sue chitarre non mi sembrano granché ben rifinite.

skadex 29-10-2012 09:47

Devo dire di no, ma sono tutti concordi che le vintage sono tra le migliori les paul replica in particolare perchè sia l'elettronica che le meccaniche non sono scadenti come di solito avviene su epiphone di quella fascia o simili (tutto wilkinson); dato il costo e le recensioni diffuse credo che mediamente siano buuoni prodotti e che quindi possa rischiare (parlo però delle v100, altre serie non saprei).

Ziosilvio 29-10-2012 10:57

Allora può darsi che facciano le repliche Telecaster peggio di come facciano le repliche Les Paul: perché, se mi dici che le meccaniche sono Wilkinson, questo è un ottimo segno.

Ah, il marchio Vintage fa parte del gruppo John Hornby Skewes, quindi possiamo rimuovere il link al negozio e metterci questo qui:
http://www.jhs.co.uk/vintageelectric.html#v100

Krusty 29-10-2012 18:02

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38380986)
Comunque è periodo, io sto seriamente valutando questa (non potendo ancora prendere una Gibson come Page comanda):
http://www.google.it/imgres?hl=it&cl...9,r:1,s:0,i:72
(chiedo scusa per il link ma non ho trovato una foto senza shop)
l'ho trovata a 214 sterline spedita e ci sto pensando da tempo.

lascia stare 'sta roba qui...
fai come si faceva una volta, risparmi e quando arrivi alla cifra ti prendi quello che hai sempre desiderato...

skadex 29-10-2012 22:27

2000 e passa euro sono un pò tantini da risprmiare, sopratutto da quando ho visto un blindtest di Luvi dove un pezzo di compensato (non come, PROPRIO una tavoletta di compensato !) suonava esattamente come una Gibson les paul da tot mila euro o una Gibson sg; mi spiace ma io non mi farò più condizionare da questo, adoro quel marchio e quando possibile ne prenderò una (spero più) originale, ma per sfizio e suono va perfettamente bene questa ed al limite posso cambiargli i pu con dei classici bustucker se proprio vogliamo copiare il sound in maniera esatta.
Senza polemica o flame sia chiaro ;)

Ziosilvio 30-10-2012 07:50

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38387280)
2000 e passa euro sono un pò tantini da risprmiare, sopratutto da quando ho visto un blindtest di Luvi dove un pezzo di compensato (non come, PROPRIO una tavoletta di compensato !) suonava esattamente come una Gibson les paul da tot mila euro o una Gibson sg; mi spiace ma io non mi farò più condizionare da questo, adoro quel marchio e quando possibile ne prenderò una (spero più) originale, ma per sfizio e suono va perfettamente bene questa ed al limite posso cambiargli i pu con dei classici bustucker se proprio vogliamo copiare il sound in maniera esatta.
Senza polemica o flame sia chiaro ;)

Solo che il sound test non ti dice se la forma generale della chitarra è adatta a te, se il corpo è sbilanciato, se il manico non è ben diritto o se ha dei tasti che friggono, eccetera.
Questi sono alcuni dei motivi per cui io eviterei di comprare una chitarra su internet a meno di sapere benissimo cosa sto facendo.
Io probabilmente finirò per prendere una Squier: ma sarà una Squier che mi sono sentito sotto le dita!
(Che le Gibson costino troppo per quello che offrono, è un dato di fatto.)

skadex 31-10-2012 11:12

Ovviamente parlavo di suono, chiaramente la qualità costruttiva ed i materiali non sono in discussione ed è anche ovvio dove sia la reale differenza di prezzo; tuttavia anche le produzioni economiche sono ormai "automatizzate" a buon livello e non sono certo più i ceppi da ardere di qualche annetto indietro.
Ovviamente provarle sempre dal vivo sarebbe la regola se non altro anche per avere un certo feeling con lo strumento e decidere oltre che evitare un modello davvero scadente, su questo non c'è dubbio.

Krusty 31-10-2012 16:13

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 38387280)
2000 e passa euro sono un pò tantini da risprmiare, sopratutto da quando ho visto un blindtest di Luvi dove un pezzo di compensato (non come, PROPRIO una tavoletta di compensato !) suonava esattamente come una Gibson les paul da tot mila euro o una Gibson sg; mi spiace ma io non mi farò più condizionare da questo, adoro quel marchio e quando possibile ne prenderò una (spero più) originale, ma per sfizio e suono va perfettamente bene questa ed al limite posso cambiargli i pu con dei classici bustucker se proprio vogliamo copiare il sound in maniera esatta.
Senza polemica o flame sia chiaro ;)

ora non so esattamente che modello vuoi ma le gibson si trovano anche a meno di 2000 euro. poi, se si vuole spendere meno (500/600 euro), ci sono anche altre marche che fanno repliche gibson più o meno curate. la prima che mi viene in mente è burny, altrimenti le bach, che montano volendo anche i pickup di luvi (l'ho visto anche io il test). o la stessa epiphone.
poi c'è sempre il mercato dell'usato, che per cifre come la tua (ma anche più) io consiglio caldamente.
quello che di sicuro non farei è prendere una chitarra da 300 euro e mettere due pickup che costano altrettanto, non c'è la proporzione...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.