Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede Video - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=28)
-   -   [HWVintage] Retrogaming avanti tutta (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=991407)


sc82 16-12-2015 22:11

Quote:

Originariamente inviato da GREENMERCURY (Messaggio 43185526)
Per caso il tuo fornitore avrebbe qualche ss7 con K6-III ?

No nulla ha solo quei 486!

GREENMERCURY 16-12-2015 22:23

Grazie mille della veloce risposta, resterò in attesa .
Pensare che avevo una etq con leggero overclock e l'ho regalata ad un conoscente.

PC@live 16-12-2015 23:33

Quote:

Originariamente inviato da sc82 (Messaggio 43184485)
Azz che sfiga tre mobo nuove rotte :eek: ma erano tutte e tre dello stesso modello?

Sulla mia dovrò sicuramente togliere l'RTC e trapanarlo per mettere una batteria esterna, spero di non fare danni ma non sembra così difficile.

Posso mettere benissimo 16 o 32Mb di ram, ho diverse SIMM da 8, ne metterò solo due perchè 16Mb fa più 486 :D e poi per quello che devo farci basta e avanza...

Preinstallerò il DOS sull'hdd e inserirò all'interno la cartella con WfW 3.11 da installare e i driver della scheda di rete, in modo da eliminare la necessità del floppy o di bootare da CD che potrebbe non essere nemmeno contemplata tra le opzioni del bios.

Cmq tra una cosa e l'altra andrò a gennaio a fare ste cose.

No la prima era una ISA 486 con Cyrix DX2-80, dopo il secondo rientro in garanzia la tenni da parte rotta, la seconda era una Powerboard Intel VX che non tornò mai dal rientro in garanzia (le avevano finite???:confused:), la terza una DFI CB61 Intel BX SKT370 che non mandai in garanzia perché il negoziante aveva chiuso.
Ma grazie alla DFI iniziai a mettere le mani anche sulle MB, per adesso riesco a sostituire i condensatori elettrolitici, domani chissà magari riesco a ripararla!
Anche io dovrei cambiare la batteria, però non vedo la necessità di trapanare, basta dissaldare quella vecchia e saldare li i fili.
Si 16 MB sono adeguati, forse se usi Photoshop o grossi file Office potrebbe servire un quantitativo maggiore, oppure con 32MB potresti creare un RAMdisk da 16MB.
Beh se installi il DOS sull'HD, vai tranquillo in discesa e installi Windows da CD, basta far caricare il driver in config.sys e autoexec.bat
Se ti serve una mano a configurarlo, chiedimi pure anche se è passato tanto tempo, ho ancora un 486DLC e un 386DX con DOS+WIN 3.11 da cui attingere.

sc82 16-12-2015 23:48

Quote:

Originariamente inviato da PC@live (Messaggio 43185762)
No la prima era una ISA 486 con Cyrix DX2-80, dopo il secondo rientro in garanzia la tenni da parte rotta, la seconda era una Powerboard Intel VX che non tornò mai dal rientro in garanzia (le avevano finite???:confused:), la terza una DFI CB61 Intel BX SKT370 che non mandai in garanzia perché il negoziante aveva chiuso.
Ma grazie alla DFI iniziai a mettere le mani anche sulle MB, per adesso riesco a sostituire i condensatori elettrolitici, domani chissà magari riesco a ripararla!
Anche io dovrei cambiare la batteria, però non vedo la necessità di trapanare, basta dissaldare quella vecchia e saldare li i fili.
Si 16 MB sono adeguati, forse se usi Photoshop o grossi file Office potrebbe servire un quantitativo maggiore, oppure con 32MB potresti creare un RAMdisk da 16MB.
Beh se installi il DOS sull'HD, vai tranquillo in discesa e installi Windows da CD, basta far caricare il driver in config.sys e autoexec.bat
Se ti serve una mano a configurarlo, chiedimi pure anche se è passato tanto tempo, ho ancora un 486DLC e un 386DX con DOS+WIN 3.11 da cui attingere.

Ho avuto l'impressione che mobo vecchie ma nuove facciano fatica a partire proprio a causa dei condensatori "addormentati".

Ho avuto per le mani un paio di Asus P3V4X, di cui una è quella che sto attualmente usando, entrambe erano nuove e entrambe all'inizio sembravano rotte e non ne volevano sapere di partire.
Dopo averle accese e spente un po' di volte, e lasciate anche andare accese ma "morte" per qualche minuto, poi hanno preso a funzionare.

Per le mobo con la batteria saldata è facile, ma per quelle che ce l'hanno annegata dentro l'RTC a scatolotto bisogna per forza trapanare, guarda qua!
http://www.amoretro.de/guides-worksh...l-modifizieren

Per caricare i driver CD o altro da config e autoexec nessun problema, lo facevo una volta e l'ho rifatto anche di recente.

Comunque non devo certo far girare Photoshop o robe del genere... il tutto è finalizzato più che altro alla soddisfazione di avere un pc di 20 anni fa perfettamente funzionante, e farci una partitina a qualche gioco ogni tanto, giusto per nostalgia. :)

walter sampei 17-12-2015 14:36

la mia scuola superiore aveva i 486 con non ricordo se 32 o addirittura 64 mega di ram :eek:

domandone: come se la cava secondo voi un pentium a 933 mhz con mezzo giga di ddr2? no, non sono impazzito, ho scoperto che vendono davvero qualcosa del genere!!!

DM&P Vortex86

http://www.dmp.com.tw/tech/vortex86dx/

edit: benchmark :D

http://robosavvy.com/RoboSavvyPages/...Benchmarks.pdf

sc82 17-12-2015 16:09

Quote:

Originariamente inviato da walter sampei (Messaggio 43187516)
la mia scuola superiore aveva i 486 con non ricordo se 32 o addirittura 64 mega di ram :eek:

Io ricordo che al primo anno di Itis (1996) in aula di disegno c'erano ancora dei 386 con non so quanta ram che ora che avviavano Win 3.11 e Autocad se ne andava il primo quarto d'ora di lezione. :D :D

Poi durante il periodo natalizio furono sostituiti da dei fiammanti Cyrix 6x86 PR166 :eek:

PC@live 17-12-2015 19:17

Quote:

Originariamente inviato da sc82 (Messaggio 43185802)
Ho avuto l'impressione che mobo vecchie ma nuove facciano fatica a partire proprio a causa dei condensatori "addormentati".

Ho avuto per le mani un paio di Asus P3V4X, di cui una è quella che sto attualmente usando, entrambe erano nuove e entrambe all'inizio sembravano rotte e non ne volevano sapere di partire.
Dopo averle accese e spente un po' di volte, e lasciate anche andare accese ma "morte" per qualche minuto, poi hanno preso a funzionare.

Per le mobo con la batteria saldata è facile, ma per quelle che ce l'hanno annegata dentro l'RTC a scatolotto bisogna per forza trapanare, guarda qua!
http://www.amoretro.de/guides-worksh...l-modifizieren

Per caricare i driver CD o altro da config e autoexec nessun problema, lo facevo una volta e l'ho rifatto anche di recente.

Comunque non devo certo far girare Photoshop o robe del genere... il tutto è finalizzato più che altro alla soddisfazione di avere un pc di 20 anni fa perfettamente funzionante, e farci una partitina a qualche gioco ogni tanto, giusto per nostalgia. :)

Interessante la cosa del riavvio un po' di volte, ma credo che sia dovuto più che altro alla Batteria scarica a 0V che magari si carica un po' e la MB parte.

Ma dentro lo scatolotto c'è una mini batteria saldata, infatti i fili del portabatteria (CR2032) li saldano lì, non è neanche tanto difficile aprirlo togliere la batteria vecchia e cambiarla con una uguale nuova.

A Ok anche io faccio lo stesso;)

walter sampei 18-12-2015 01:25

Quote:

Originariamente inviato da sc82 (Messaggio 43187854)
Io ricordo che al primo anno di Itis (1996) in aula di disegno c'erano ancora dei 386 con non so quanta ram che ora che avviavano Win 3.11 e Autocad se ne andava il primo quarto d'ora di lezione. :D :D

Poi durante il periodo natalizio furono sostituiti da dei fiammanti Cyrix 6x86 PR166 :eek:

stiamo parlando della stessa scuola, laboratorio di calcolo 2, quello in cui si facevano le boiate in turbo pascal ed excel al biennio di matematica :D

PC@live 18-12-2015 17:18

Funziona!
 
Rieccomi, dunque oggi ho eseguito un breve test per verificare il funzionamento della MB VLB + 486DX2 66, ed ha funzionato!:winner:

È apparsa la seguente videata:
SVGA Rev 2.01, VGA BIOS Version 2.08
256KB Display Memory Configuration
Copyright (C) Hualon Microelectronics Corporation. All Right Reserved.

AMIBIOS (C) 1993 American Megatrends Inc.,

003713KB OK

WAIT......

CMOS battery state low
RUN SETUP UTILITY
Press <F1> to RESUME

(C) American Megatrends Inc.,
40-0108-428054-00101111-080893-UMC491F-P

Devo quindi cambiare la batteria e trovare un fan+cooler adatto per il 486, perché il socket è senza ZIF (cioè senza levetta di s/blocco), mettere su la Scheda Video VLB Genoa, il controller (al momento ho solo quelli ISA), un'HD, e poi anche un mouse seriale, una scheda audio e forse anche una scheda di Rete ISA. Dovrei poi cambiare la RAM 72 PIN da 4MB con 2 da 8 o 16MB.
Come software potrebbe andare la coppia MSDOS+WINDOWS.

conan_75 18-12-2015 19:30

Ci puoi mettere win95

sc82 18-12-2015 19:48

Quote:

Originariamente inviato da PC@live (Messaggio 43188549)
Interessante la cosa del riavvio un po' di volte, ma credo che sia dovuto più che altro alla Batteria scarica a 0V che magari si carica un po' e la MB parte.

Ma dentro lo scatolotto c'è una mini batteria saldata, infatti i fili del portabatteria (CR2032) li saldano lì, non è neanche tanto difficile aprirlo togliere la batteria vecchia e cambiarla con una uguale nuova.

La batteria della P3V4X che ho citato è una normale CR2032 per cui non poteva essere a 0v e essersi ricaricata... tra l'altro non ho nemmeno dovuto cambiarla perchè era ancora buona!

Non credo sia possibile aprire lo "scatolotto" e mettere dentro una batteria nuova, non ho visto nessuno fare una cosa del genere, credo che tutto l'interno sia annegato in una specie di resina, quindi più che aprirlo bisognerebbe disintegrarlo. :D

Quote:

Originariamente inviato da walter sampei (Messaggio 43189602)
stiamo parlando della stessa scuola, laboratorio di calcolo 2, quello in cui si facevano le boiate in turbo pascal ed excel al biennio di matematica :D

Mi ricordo quel laboratorio, ma io non ci andavo quasi mai, perchè come prof. di matematica avevo Cavejo e non ci faceva andare nemmeno durante l'ora settimanale dedicata.
In ogni caso ho alcuni ricordi EPICI legati a quel laboratorio... :asd:

PC@live 18-12-2015 21:41

Quote:

Originariamente inviato da conan_75 (Messaggio 43192065)
Ci puoi mettere win95

Si certo, la prima versione di W95 aveva la possibilità di riavviare in DOS, e poter usare i programmi per Win3.X che con il 95 non girano:Perfido:.
:read: Ai tempi nel 486-66 avevo 8MB di RAM e un HD da 212MB (che ereditai da un'altro PC più vecchio:old:), forse qui potrei mettere 32MB (se trovo 2 RAM da 16MB a 72Pin), e un HD da 540MB o 1GB+-.

PC@live 18-12-2015 21:57

Quote:

Originariamente inviato da sc82 (Messaggio 43192113)
La batteria della P3V4X che ho citato è una normale CR2032 per cui non poteva essere a 0v e essersi ricaricata... tra l'altro non ho nemmeno dovuto cambiarla perchè era ancora buona!

Non credo sia possibile aprire lo "scatolotto" e mettere dentro una batteria nuova, non ho visto nessuno fare una cosa del genere, credo che tutto l'interno sia annegato in una specie di resina, quindi più che aprirlo bisognerebbe disintegrarlo. :D

Magari tenendo accesa la MB scalda un po' i condensatori??? e poi parte.

Se in effetti lo scatolotto è annegato nella resina (o quello che è), aprirlo è quasi impossibile, io in una VX ho semplicemente tolto il coperchio facendo leva con un cacciavite, e all'interno sopra il chip c'è una mini batteria che per sostituirla va dissaldata.

Ecco un immagine del 486 sul banco:
http://s27.postimg.org/j7ewjpnj7/WP_..._16_22_Pro.jpg

walter sampei 19-12-2015 00:58

Quote:

Originariamente inviato da sc82 (Messaggio 43192113)
La batteria della P3V4X che ho citato è una normale CR2032 per cui non poteva essere a 0v e essersi ricaricata... tra l'altro non ho nemmeno dovuto cambiarla perchè era ancora buona!

Non credo sia possibile aprire lo "scatolotto" e mettere dentro una batteria nuova, non ho visto nessuno fare una cosa del genere, credo che tutto l'interno sia annegato in una specie di resina, quindi più che aprirlo bisognerebbe disintegrarlo. :D



Mi ricordo quel laboratorio, ma io non ci andavo quasi mai, perchè come prof. di matematica avevo Cavejo e non ci faceva andare nemmeno durante l'ora settimanale dedicata.
In ogni caso ho alcuni ricordi EPICI legati a quel laboratorio... :asd:

sai una cosa? ho il dubbio di conoscerti. ma siamo ot :D

hIRoShIMa 19-12-2015 08:51

Che bel thread!!

Sono entrato nel mondo vintage da meno di un anno e ne sono completamente rapito.

Attualmente ho assemblato il seguente sistema pure dos late 486-class:

Case AT-class;
Asus PVI-486SP3 con 512k L2-cache e 2x32MB FPM DRAM 60ns;
Cyrix 5x86-120GP con enhancements;
NVIDIA Riva TNT;
Canopus Pure3D 3DFX VooDoo 6Mb;
Controller ADAPTEC AHA-2940u2w con periferiche SCSI IBM DDRS HDD, CD-ROM Plextor e IOMEGA ZIP100 esterno;
Roland MPU401/AT collegata ai moduli MIDI MT-32 1st rev., CM-32L e SC55mkII in daisy-chain;
Gravis Ultrasound MAX con 1MB di memoria;
Sound Blaster AWE32 CT3980 PnP con 28MB di memoria;
Periferiche varie tutte rigorosamente vintage :D;
Philips 107P20.

Non credo di dimenticare altro.

Appena posso inserisco qualche foto.


@sc82:

Interessante gli switch che hai applicato al tuo sistema. Cosa modificano nello specifico?


byz

sc82 19-12-2015 13:03

Quote:

Originariamente inviato da PC@live (Messaggio 43192487)
Magari tenendo accesa la MB scalda un po' i condensatori??? e poi parte.

E' quello che ho pensato... i condensatori a stare fermi troppi anni muoiono.. hanno bisogno di una svegliata ogni tanto!

Quote:

Originariamente inviato da walter sampei (Messaggio 43192817)
sai una cosa? ho il dubbio di conoscerti. ma siamo ot :D

Può essere :D Io ero allo scientifico tecnologico, classe 1982, quelle del nick sono le mie iniziali. :D

Quote:

Originariamente inviato da hIRoShIMa (Messaggio 43192978)
Che bel thread!!

Sono entrato nel mondo vintage da meno di un anno e ne sono completamente rapito.

Attualmente ho assemblato il seguente sistema pure dos late 486-class:

Case AT-class;
Asus PVI-486SP3 con 512k L2-cache e 2x32MB FPM DRAM 60ns;
Cyrix 5x86-120GP con enhancements;
NVIDIA Riva TNT;
Canopus Pure3D 3DFX VooDoo 6Mb;
Controller ADAPTEC AHA-2940u2w con periferiche SCSI IBM DDRS HDD, CD-ROM Plextor e IOMEGA ZIP100 esterno;
Roland MPU401/AT collegata ai moduli MIDI MT-32 1st rev., CM-32L e SC55mkII in daisy-chain;
Gravis Ultrasound MAX con 1MB di memoria;
Sound Blaster AWE32 CT3980 PnP con 28MB di memoria;
Periferiche varie tutte rigorosamente vintage :D;
Philips 107P20.

Non credo di dimenticare altro.

Appena posso inserisco qualche foto.


@sc82:

Interessante gli switch che hai applicato al tuo sistema. Cosa modificano nello specifico?


byz

Bellissima configurazione!! :)

Per gli switch, uno permette di settare il bus a 66 o 100Mhz e l'altro il moltiplicatore a 2,5x o 5x...senza la rottura di scatole di aprire il case e spostare i jumper sulla scheda madre ogni volta!

hIRoShIMa 19-12-2015 14:41

Quote:

Originariamente inviato da sc82 (Messaggio 43193576)
E' quello che ho pensato... i condensatori a stare fermi troppi anni muoiono.. hanno bisogno di una svegliata ogni tanto!



Può essere :D Io ero allo scientifico tecnologico, classe 1982, quelle del nick sono le mie iniziali. :D



Bellissima configurazione!! :)

Per gli switch, uno permette di settare il bus a 66 o 100Mhz e l'altro il moltiplicatore a 2,5x o 5x...senza la rottura di scatole di aprire il case e spostare i jumper sulla scheda madre ogni volta!


Grazie, ho impiegato molto tempo per la ricerca dei componenti e l'acquisizione di informazioni (da Vogons, maggiormente).
Ho da poco installato una daughterboard Yamaha DB51XG sulla AWE32, ora dal punto di vista audio, credo che la macchina sia completa; gli standard audio che si imposero all'epoca sono coperti.
L'unica modifica sarà sostituire la MPU401/AT con una MPU-IPC-T con breakout box e la prima verrà piazzata in una macchina adibita al periodo 1998 - 2001, all'incirca, anche se non necessaria.
Come te, mi sono avvicinato all'argomento allestendo una macchina Super Socket 7 con un K6-III+ multi purpose, DOS e Windows 98, con variazione dei parametri di frequenza operativa e della cache via software.
Dopo aver allestito una macchina 486-class, ho sostituito la SS7 con una avente CPU Pentium III Tualatin su P3B-F, con slotket e adattatore Lin-Lin; il resto è rimasto invariato, GeForce 3 (sostituta di una 2 GTS), VooDoo 2 12Mb SLI (anche se mismatched), Sound Blaster Live! 5.1 SB0060 e AWE64 Gold con SIMMConn e 32Mb di memoria.
Credo, però, che la macchina con CPU Cyrix sia più interessante, per via del periodo a cui appartiene o per la componentistica, non saprei...


byz

GREENMERCURY 19-12-2015 15:00

Quote:

Originariamente inviato da hIRoShIMa (Messaggio 43193879)
Grazie, ho impiegato molto tempo per la ricerca dei componenti e l'acquisizione di informazioni (da Vogons, maggiormente).

Il caro vecchio sito Vogons, sei iscritto? Spesso ci do un occhiata sopratutto alla sezione Marvin.

hIRoShIMa 19-12-2015 22:18

Ciao,

Non sono iscritto, attingo solo informazioni dall' esterno :)

Ecco due foto della postazione: http://imgur.com/a/1qH1v

Il case è stato acquistato da Fabian, noto ai più come Amoretro, persona davvero gioviale, appassionata e fonte inesauribile di conoscenza in materia.
A seguito dell'acquisto, è nata una fittissima corrispondenza quasi quotidiana.
Il monitor Philips, un aperture grille già in mio possesso, presentava il coating antiriflesso parzialmente abraso pertanto ho proceduto a rimuoverlo del tutto. A schermo acceso, il difetto non è percepibile e le immagini sono perfette; ho provato ad applicare una pellicola ma il risultato non è stato soddisfacente.

byz

PC@live 22-12-2015 17:45

Quote:

Originariamente inviato da PC@live (Messaggio 43191682)
Rieccomi, dunque oggi ho eseguito un breve test per verificare il funzionamento della MB VLB + 486DX2 66, ed ha funzionato!:winner:

È apparsa la seguente videata:
SVGA Rev 2.01, VGA BIOS Version 2.08
256KB Display Memory Configuration
Copyright (C) Hualon Microelectronics Corporation. All Right Reserved.

AMIBIOS (C) 1993 American Megatrends Inc.,

003713KB OK

WAIT......

CMOS battery state low
RUN SETUP UTILITY
Press <F1> to RESUME

(C) American Megatrends Inc.,
40-0108-428054-00101111-080893-UMC491F-P

Devo quindi cambiare la batteria e trovare un fan+cooler adatto per il 486, perché il socket è senza ZIF (cioè senza levetta di s/blocco), mettere su la Scheda Video VLB Genoa, il controller (al momento ho solo quelli ISA), un'HD, e poi anche un mouse seriale, una scheda audio e forse anche una scheda di Rete ISA. Dovrei poi cambiare la RAM 72 PIN da 4MB con 2 da 8 o 16MB.
Come software potrebbe andare la coppia MSDOS+WINDOWS.

Ho eseguito alcune sostituzioni, ho cambiato:
Batteria originale Varta 3/V60R 3.6V con una CR2032+portabatteria
Scheda Video Genoa 8500VL (WindowsVGA 24 Turbo Ver 2.1) 1MB (in futuro la porterò forse:confused: a 2MB)
RAM totale installata 36MB (2x16MB 72pin Kingston + 4x1MB 30pin Texas Instruments).
HD Fujitsu da 540MB, ma al momento non riesco a farlo avviare da solo, anziché dare il solito prompt C:\ appare solo un ; e qualsiasi tasto premo scrive solo ;:muro:
Proverò un altro disco, oppure un altro controller, perché la tastiera funziona avviando da floppy.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.