Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede Video - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=28)
-   -   [HWVintage] Retrogaming avanti tutta (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=991407)


Space Marine 20-08-2006 16:49

Quote:

Originariamente inviato da conan_75
Praticamente la scelta inversa a 3DFX: hanno buttato praticamente subito l'idea del multi VPU vecchio in favore della singola GPU moderna.
Scelta sicuramente giusta per come abbiamo visto andare le cose nel tempo.
C'è anche da dire che il Rage 128 era un pò cessoso nei confronti del VSA100 che aveva migliori potenzialità in 3D.

Una comparazione singola VPU (V4 contro Rage 128) renderebbe più chiare le idee.

Secondo me 3dfx scelse secondo esperienze passate. Qualcosa del tipo:

dal voodoo1 al voodoo2 abbiamo "moltiplicato" i chip presenti sulla scheda per aumentare la potenza di calcolo, e la v2 ha avuto molto piu successo della v1.
Il v3 è singolo chip, se facciamo una soluzione multichip e avremo lo stesso successo.

C'è da dire anche un'altra cosa:
la GPU è diventata uno standard perchè nvidia l'ha fatta diventare tale.
Era in una posizione dominante tale da influenzare le scelte dei concorrenti, un pò come faceva intel qualche anno fa con i socket (specialmente il socket 7, poi super 7).
Se 3dfx non avesse comprato stb ed avesse continuato a vendere i propri chip a chiunque, probabilmente la gpu non sarebbe diventata subito uno standard, e 3dfx, anche con un chip inferiore, sarebbe sopravvissuta (magari vendendo nelle fascie di mercato più economiche (il geforce costava oltre 700mila lire). Inoltre, forse sarebbe riuscita ad imporre sul mercato anche la tecnologia del T buffer, spingendo gli sviluppatori a sfruttarla.
In fin dei conti e' un pò come se decidesse "la maggioranza":
Se il 90% dei possessori di schede video ha una gpu, i programmatori pensano i giochi per una gpu.
Se il 90% dei possessori di schede invece ha un chip che usa il tbuffer, i programmatori si concentrano a sfruttare il t buffer invece della gpu.

3dfx ha mollato quel 90% (o quello che era) di influenza sul mercato probabilmente pensando che se avesse venduto la stessa quantita di schede che vendeva in chip, avrebbe annichilito la concorrenza.

Simon82 21-08-2006 10:48

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
nono frena

Il problema del maxx su win nt e derivati (2000 e xp) è che ad ogni gpu assegnava un irq differente.
Adesso, questo su win 98 me si poteva fare, ma la microsoft aveva bloccato questa possibilità su xp (che non era ancora uscito al tempo), poichè in xp è il sistema che in automatico assegna gli irq alle schede, e per scelta dei programmatori, alla scheda video AGP è possibile assegnare un solo irq. (infatti non esistono schede madri sli o crossfire agp, ma solo pci.ex o pci per le v2...)

La voodoo5 ha aggirato il problema perchè possiede una specie di "chip coordinatore", che frega xp facendogli vedere una sola periferica (e non 2 come per il maxx) e potendo funzionare quindi tranquillamente con un solo irq

Il maxx non funziona con lo sli di 3dfx (ne con quello di nvidia), ma con l'AFR (alternate frame rendering, un chip renderizza i frame pari e l'altro quelli dispari), che poi verrà ripreso sotto altra forma da ati con il crossfire.

C'è da dire però anche che ati, una volta vista la limitazione di xp, se n'è fregata di convincere la microsoft a modificare questa caratteristica (anche con una patch eventualmente), ed ha puntato tutto sul radeon (che aveva anche l'unità T&L)

Appunto e per questo problema (non mi ricordavo che era il discorso dell'IRQ univoco comunque c'era un incompatibilita') questo os risultava non compatibile.
Ora, la vedo dura che ATI sarebbe riuscita a convincere Microsoft a modificare una peculiarita' scelta probabilmente con un senso logico per poter supportare una scheda che comunque in Windows98 non era certo un mostro di stabilita'. Era una buona scheda ma condivido la scelta di ATI a "guardare avanti" per poter evitare di perdere soldi che comunque non sarebbero tornati poiche' da li a breve le soluzioni R100 sarebbero state di lunga piu' performanti e tecnologicamente migliori.
Il rage maxx e' stato il canto del cigno dell'architettura Rage128 e in ogni caso sarebbe stata una soluzione di nicchia in quanto una "evoluzione" solamente high end. ;)

Simon82 21-08-2006 10:52

Quote:

Originariamente inviato da conan_75
Praticamente la scelta inversa a 3DFX: hanno buttato praticamente subito l'idea del multi VPU vecchio in favore della singola GPU moderna.
Scelta sicuramente giusta per come abbiamo visto andare le cose nel tempo.
C'è anche da dire che il Rage 128 era un pò cessoso nei confronti del VSA100 che aveva migliori potenzialità in 3D.

Una comparazione singola VPU (V4 contro Rage 128) renderebbe più chiare le idee.

Beh il Rage128 singolo era nato per combattere con altri chip e non direttamente con il VSA100 che comunque anch'esso non era certo questo mostro di potenza (vedi Voodoo4 4500) preso singolarmente. La soluzione 5500 imho era un'ottima scheda solamente uscita enormemente in ritardo con l'evoluzione degli elaboratori grafici, come da tradizione 3dfx.

Simon82 21-08-2006 11:13

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
Secondo me 3dfx scelse secondo esperienze passate. Qualcosa del tipo:

dal voodoo1 al voodoo2 abbiamo "moltiplicato" i chip presenti sulla scheda per aumentare la potenza di calcolo, e la v2 ha avuto molto piu successo della v1.
Il v3 è singolo chip, se facciamo una soluzione multichip e avremo lo stesso successo.

C'è da dire anche un'altra cosa:
la GPU è diventata uno standard perchè nvidia l'ha fatta diventare tale.
Era in una posizione dominante tale da influenzare le scelte dei concorrenti, un pò come faceva intel qualche anno fa con i socket (specialmente il socket 7, poi super 7).
Se 3dfx non avesse comprato stb ed avesse continuato a vendere i propri chip a chiunque, probabilmente la gpu non sarebbe diventata subito uno standard, e 3dfx, anche con un chip inferiore, sarebbe sopravvissuta (magari vendendo nelle fascie di mercato più economiche (il geforce costava oltre 700mila lire). Inoltre, forse sarebbe riuscita ad imporre sul mercato anche la tecnologia del T buffer, spingendo gli sviluppatori a sfruttarla.
In fin dei conti e' un pò come se decidesse "la maggioranza":
Se il 90% dei possessori di schede video ha una gpu, i programmatori pensano i giochi per una gpu.
Se il 90% dei possessori di schede invece ha un chip che usa il tbuffer, i programmatori si concentrano a sfruttare il t buffer invece della gpu.

3dfx ha mollato quel 90% (o quello che era) di influenza sul mercato probabilmente pensando che se avesse venduto la stessa quantita di schede che vendeva in chip, avrebbe annichilito la concorrenza.

Il problema di 3dfx fin dall'inizio della sua fama, e' stato che le sue esperienze in campo 3D derivavano da un mondo che era completamente differente da quello che si sarebbe poi presentato nel campo consumer e oem della componentistica per pc. 3dfx lavorava dapprima in un ambito (quello dei cabinati) in cui probabilmente le prime ottime soluzioni da lei progettate erano nate in un epoca in cui la concorrenza praticamente non esisteva e che comunque era di lunga inferiore a quella che si sarebbe presentata anni dopo per i pc. La prima tecnologia Voodoo ne deriva da queste esperienze e inizialmente queste soluzioni andavano strabene nel 1995-96 quando non esisteva nemmeno uno standard e le funzioni grafiche richieste in hardware per accelerare gli scenari 3D era relativamente poche. Quest'esperienza ha permesso a 3dfx di sfondare ma essa fin da subito, possiamo dire quasi fin dal Voodoo2 non si e' resa conto che il mercato avrebbe "accelerato" puntando a funzioni e cose che da li a breve sarebbero state "di moda" sebbene magari non usate per tempo ma in ogni caso richieste per potersi imporre ad ogni nuova generazione. 3dfx invece ha sempre e sempre tirato la cinghia proponendo refresh continui delle proprie soluzioni. Gia' fin dal Voodoo2 si parlava di rendering a 32bit e texture in alta risoluzione ma 3dfx si tappava le orecchie sviluppando anche in seguito soluzioni sempre piu' veloci ma sempre piu' obsolete.

Space Marine 21-08-2006 18:35

Quote:

Originariamente inviato da Simon82
La soluzione 5500 imho era un'ottima scheda solamente uscita enormemente in ritardo con l'evoluzione degli elaboratori grafici, come da tradizione 3dfx.


Bhè, insomma, dire che è stata tradizione 3dfx uscire in ritardo è un azzardo secondo me.
Non mi sembra che v1 e v2 siano usciti in ritardo rispetto alla concorrenza.
Invece v3 e v4/5 si, ma non ci vedo tutta sta "tradizione".

3dfx in fin dei conti su pc solo 4 prodotti ha fatto:
2 li ha azzeccati, col terzo è uscita tardi, il ritardo accumulato s'è sommato a qualche intoppo del quarto, non ha retto ed ha fatto puff.

Ha sbagliato, ma dall'aver fatto un errore ed averne pagato le conseguenze fino alla sua fine al dire che ha sempre sbagliato mi sembra che ci sia un pò di differenza... :rolleyes:

Ovviamente secondo me eh :D

Max_R 21-08-2006 19:04

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
Bhè, insomma, dire che è stata tradizione 3dfx uscire in ritardo è un azzardo secondo me.
Non mi sembra che v1 e v2 siano usciti in ritardo rispetto alla concorrenza.
Invece v3 e v4/5 si, ma non ci vedo tutta sta "tradizione".

3dfx in fin dei conti su pc solo 4 prodotti ha fatto:
2 li ha azzeccati, col terzo è uscita tardi, il ritardo accumulato s'è sommato a qualche intoppo del quarto, non ha retto ed ha fatto puff.

Ha sbagliato, ma dall'aver fatto un errore ed averne pagato le conseguenze fino alla sua fine al dire che ha sempre sbagliato mi sembra che ci sia un pò di differenza... :rolleyes:

Ovviamente secondo me eh :D

Beh con Voodoo 1 e 2 praticamente non c'era concorrenza :D Le voodoo erano acceleratori e non vere e proprie vga... Poi si può parlare di concorrenza: proprio quando ha cominciato a produrre vga ha cominciato ad essere in ritardo con i tempi! (non citi Rush e Banshee) Le schede erano poco più complesse dei loro primi lavori... Comunque... Poteva capitare a tutti... E' capitato a 3Dfx... Amen...

Simon82 21-08-2006 19:49

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
Bhè, insomma, dire che è stata tradizione 3dfx uscire in ritardo è un azzardo secondo me.
Non mi sembra che v1 e v2 siano usciti in ritardo rispetto alla concorrenza.
Invece v3 e v4/5 si, ma non ci vedo tutta sta "tradizione".

3dfx in fin dei conti su pc solo 4 prodotti ha fatto:
2 li ha azzeccati, col terzo è uscita tardi, il ritardo accumulato s'è sommato a qualche intoppo del quarto, non ha retto ed ha fatto puff.

Ha sbagliato, ma dall'aver fatto un errore ed averne pagato le conseguenze fino alla sua fine al dire che ha sempre sbagliato mi sembra che ci sia un pò di differenza... :rolleyes:

Ovviamente secondo me eh :D

Non voglio aprire dibattiti ma il Voodoo2 non era che un Voodoo1 potenziato per texture units e frequenze e non aggiungeva nulla ad una tanta decantata qualita' che in quegli anni doveva essere per forza di cose implementata, 32bit prima di tutto.
Ora, nel 97 magari ancora poteva vendere strabene, ma con il Voodoo3 no, quello e' stata una mossa errata.

conan_75 21-08-2006 19:50

Quote:

Originariamente inviato da Max_R
Beh con Voodoo 1 e 2 praticamente non c'era concorrenza :D Le voodoo erano acceleratori e non vere e proprie vga... Poi si può parlare di concorrenza: proprio quando ha cominciato a produrre vga ha cominciato ad essere in ritardo con i tempi!

Hai toccato un punto molto interessante: sarà un caso, ma i flop più eclatanti sono proprio state le soluzioni 2D/3D combinate: Voodoo rush erano praticamente due schede video appiccicate con addirittura Vram separate (2Mb 2D - 4Mb 3D), scheda notoriamente buggata e prestazionalmente (inspiegabilmente) mai al livello della V1 nonostante in teoria integrasse proprio una V1.
La Banshee era riuscita benino, ma anche questa in 3D non era eccelsa, anzi mi pare avesse le prestazioni di una V2 uscita decisamente prima sul mercato... con la TNT2 proprio non reggeva il confronto.
La V3 2000 integrava il primo 2D valido di 3DFX, però in 3D era scarsetta, all'incirca andava come due V2 SLI, però queste ultime erano uscite decisamente da tempo sul mercato ed erano ormai sorpassate.
La V4 praticamente è stato il più grosso flop dopo la Rush: nella sua fascia di prezzo non aveva senso di esistere.
La V5 era valida, ma uscita troppo tardi.

Sarà una coincidenza, ma il concentrarsi unicamente sul 3D per 3DFX sembrava essere importante.

Simon82 21-08-2006 20:23

Quote:

Originariamente inviato da conan_75
Hai toccato un punto molto interessante: sarà un caso, ma i flop più eclatanti sono proprio state le soluzioni 2D/3D combinate: Voodoo rush erano praticamente due schede video appiccicate con addirittura Vram separate (2Mb 2D - 4Mb 3D), scheda notoriamente buggata e prestazionalmente (inspiegabilmente) mai al livello della V1 nonostante in teoria integrasse proprio una V1.
La Banshee era riuscita benino, ma anche questa in 3D non era eccelsa, anzi mi pare avesse le prestazioni di una V2 uscita decisamente prima sul mercato... con la TNT2 proprio non reggeva il confronto.
La V3 2000 integrava il primo 2D valido di 3DFX, però in 3D era scarsetta, all'incirca andava come due V2 SLI, però queste ultime erano uscite decisamente da tempo sul mercato ed erano ormai sorpassate.
La V4 praticamente è stato il più grosso flop dopo la Rush: nella sua fascia di prezzo non aveva senso di esistere.
La V5 era valida, ma uscita troppo tardi.

Sarà una coincidenza, ma il concentrarsi unicamente sul 3D per 3DFX sembrava essere importante.

Il rush aveva il grosso problema di doversi interfacciare con soluzioni 2D che facevano schifo e che erano mal compatibili all'epoca con le soluzioni Voodoo. C'e' da dire che si trattava pero' delle primissime implementazioni 2d/3d, cosa che invece S3 riusci' a fare con il tanto disprezzato Virge sebbene molti si dimenticano che all'epoca era conosciuto come lo fu' poco dopo il Voodoo stesso. S3 aveva in mano tante collaborazioni in atto per far sviluppare titoli accelerabili con il proprio chip, e il mercato vedeva il Virge come l'unica soluzione all-in-one valida. Ed effettivamente lasciando per un secondo da parte il 3D ai tempi era tecnologicamente avanzato, non si puo' negare. Certo, se lato marketing e lato drivers S3 avesse investito un po' di piu' sicuramente avrebbe reso meglio cosi' come le soluzioni uscite dopo che hanno visto (per assurdo come per 3Dfx) soluzioni che non riuscivano piu' a stare al passo con i tempi.
Il Voodoo3 veloce era veloce, ma sempre comparandolo al livello qualitativo delle soluzioni precedenti e quando gia' da tempo si sapeva che sarebbe stata una mossa falsa. Mi ricordo che nelle preview del 1998 gia' 3dfx veniva crocifissa per la scelta fatta sull'ennesimo sviluppo di un "Banshee potenziato" contenente le 2 v.unit del V2 sul core 2D del banshee e su un processo produttivo che le permettesse di arrivare sul mercato con soluzioni aventi frequenze dai 143 ai 183mhz.

Max_R 21-08-2006 20:42

Quote:

Originariamente inviato da conan_75
Voodoo rush erano praticamente due schede video appiccicate con addirittura Vram separate (2Mb 2D - 4Mb 3D), scheda notoriamente buggata e prestazionalmente (inspiegabilmente) mai al livello della V1 nonostante in teoria integrasse proprio una V1.

Beh... Compensa il fatto che fossero tanto carine :p comunque esistono da 4, 6 ed 8 mb (come le voodoo). Riguardo al chip 3Dfx lessi una volta che si trattava di una versione "lite" rispetto a quello usato per le voodoo!

Quote:

La Banshee era riuscita benino, ma anche questa in 3D non era eccelsa, anzi mi pare avesse le prestazioni di una V2 uscita decisamente prima sul mercato... con la TNT2 proprio non reggeva il confronto.
Si scontrarono con le tnt e come giustamente dici con le sorelle voodoo 2.

Quote:

La V3 2000 integrava il primo 2D valido di 3DFX, però in 3D era scarsetta, all'incirca andava come due V2 SLI, però queste ultime erano uscite decisamente da tempo sul mercato ed erano ormai sorpassate.
Scontrandosi con la tnt2 (solo in seguito con g400) era molto valida anche nel 3D ma non vantava il supporto per il rendering a 32 bit ne l'agp 4x (che sarebbe servito più avanti)... Inoltre tutte le Voodoo 3 a differenza delle tnt2 erano dotate di soli 16 mb di ram (anche questo sarebbe tornato poi utile)... Le voodoo 2 avevano i limiti di risoluzione che ben sappiamo quindi un punto a favore per le voodoo 3 :)

Quote:

Sarà una coincidenza, ma il concentrarsi unicamente sul 3D per 3DFX sembrava essere importante.
Forse il motivo risiede proprio nel passato di 3Dfx: cabinati prima, acceleratori da affiancare alle altre schede poi. Torniamo al punto di prima: 3Dfx è sempre stata troppo legata al passato.

Simon82 21-08-2006 21:05

;)

Crisp 22-08-2006 00:02

a parte che quando è uscito il voodoo2 giocare in 800x600 era una gran bella soddisfazione.

conan_75 22-08-2006 00:23

Quote:

Originariamente inviato da Crisp
a parte che quando è uscito il voodoo2 giocare in 800x600 era una gran bella soddisfazione.

Mmmmm, si e no.
Se non mi sbaglio G-Police lo giocavo a 800x600 con la Permedia2 che era ben precedente alla V2, diciamo coetanea della V1.
Logicamente era un gioco che gli andava particolarmente a genio, poichè negli altri titoli stentava a 640x480.
Sono passati molti anni, però mi pare di ricordare così.

Space Marine 22-08-2006 03:49

Quote:

Originariamente inviato da conan_75
Mmmmm, si e no.
Se non mi sbaglio G-Police lo giocavo a 800x600 con la Permedia2 che era ben precedente alla V2, diciamo coetanea della V1.
Logicamente era un gioco che gli andava particolarmente a genio, poichè negli altri titoli stentava a 640x480.
Sono passati molti anni, però mi pare di ricordare così.

con 2 v2 in sli si poteva arrivare a 1024x768

Inoltre se si ricercano i benchmark del periodo, si vede che il v3 3500 era più veloce di una tnt, mentre il v3 3000 andava poco più di 2 v2 in sli ed il v3 2000 andava poco meno di 2 v2 in sli.

C'è da dire però che all'epoca della loro uscita le v2 costavano 300mila lire l'una (quindi fate x2 per lo sli), mentre il v2, anni dopo non mi pare che superasse le 200mila lire da solo.

Inoltre sembra che molti banshee avessero già l'architettura del v3, con 2 texture unit invece che una sola, tant'è che qualche volta capitava che il banshee, grazie a 16mb di memoria invece che 12, andasse meglio della singola v2. Tralaltro il 2d del banshee non era mica quello del rush, anzi, all'epoca ricordo che ne parlavano tutti molto bene.

Ricordo anche che era la scheda che volevo... dannata s3trio 64v+ da 1mb!:D

Simon82 22-08-2006 07:15

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
con 2 v2 in sli si poteva arrivare a 1024x768

Inoltre se si ricercano i benchmark del periodo, si vede che il v3 3500 era più veloce di una tnt, mentre il v3 3000 andava poco più di 2 v2 in sli ed il v3 2000 andava poco meno di 2 v2 in sli.

C'è da dire però che all'epoca della loro uscita le v2 costavano 300mila lire l'una (quindi fate x2 per lo sli), mentre il v2, anni dopo non mi pare che superasse le 200mila lire da solo.

Inoltre sembra che molti banshee avessero già l'architettura del v3, con 2 texture unit invece che una sola, tant'è che qualche volta capitava che il banshee, grazie a 16mb di memoria invece che 12, andasse meglio della singola v2. Tralaltro il 2d del banshee non era mica quello del rush, anzi, all'epoca ricordo che ne parlavano tutti molto bene.

Ricordo anche che era la scheda che volevo... dannata s3trio 64v+ da 1mb!:D

Mhhh... onestamente la V3 3500 andava di mooolto di piu' di una TNT, e si batteva facilmente con una TNT2 da quanto ricordo. Le sorelle gemelle 2000 e 3000 erano entrambe piu' veloci di 2 V2 in SLI perche' in ogni caso in questa modalita' esse non raggiungevano mai un raddoppio di prestazioni tale da arrivare ai livelli della 2000 e tantomeno della 3000. Considerando poi che la 2000 si portava tranquillamente a 166Mhz con il dissi originale (con ventole qua e la la tenevo stabile a 181Mhz con punte massime di 189 anche se cominciava a sentirsi odore di fusione atomica all'interno del case.. :D), la scelta migliore ricadeva sulla prima.

Le banshee arrivavano a volte ai livelli della Voodoo2 e superiore, quando i giochi non sfruttavano il multitexturing e quindi i maggiori mhz di frequenza della prima andavano a suo favore nei confronti della V2. ;)

Max_R 22-08-2006 08:30

Quote:

Originariamente inviato da Simon82
La V3 3500 andava di mooolto di piu' di una TNT

Parecchio di più si :D
Quote:

si batteva facilmente con una TNT2 da quanto ricordo
Uscirono assieme la tnt2 liscia e la voodoo 3 2000 praticamente assieme alla 3000... In seguito la 3500... Solo all'uscita della g400/g400 max immisero nel mercato la tnt2 ultra (la sfida si portò su queste due)... A parte la tecnologia obsoleta nel primo periodo 3Dfx aveva la situazione in pugno...

Max_R 22-08-2006 08:34

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
Inoltre sembra che molti banshee avessero già l'architettura del v3, con 2 texture unit invece che una sola, tant'è che qualche volta capitava che il banshee, grazie a 16mb di memoria invece che 12, andasse meglio della singola v2. Tralaltro il 2d del banshee non era mica quello del rush, anzi, all'epoca ricordo che ne parlavano tutti molto bene.

La voodoo 3 si trattava sotto sotto di una scheda che univa i punti forti del banshee (2D) con quelli delle voodoo 2 (3D)... Era la coronazione delle esperienze passate... Peccato per la tecnologia obsoleta...

Space Marine 22-08-2006 08:59

Ho letto ora le specifiche di pixel e texel rendering di v3, v4 e v5.

A 166mhz, v3 e vsa-100(v4/v5) hanno gli stessi identici valori = 333 megapixel al sec sia di pixel che di texel rendering.

Il v3 3500, che va a 183 mhz addirittura ha 366/366, quindi è piu potente di una scheda v4 e di un v5 in modalità singolo chip.

Ma quindi il vsa 100 non è altro che un v3 riciclato con l'aggiunta del tbuffer? :confused:
E c'hanno messo 18 mesi per fare questo? :eek:

Non potevano uscire un anno prima con una scheda con 2 v3 affiancati in sli?

Simon82 22-08-2006 09:21

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
Ho letto ora le specifiche di pixel e texel rendering di v3, v4 e v5.

A 166mhz, v3 e vsa-100(v4/v5) hanno gli stessi identici valori = 333 megapixel al sec sia di pixel che di texel rendering.

Il v3 3500, che va a 183 mhz addirittura ha 366/366, quindi è piu potente di una scheda v4 e di un v5 in modalità singolo chip.

Ma quindi il vsa 100 non è altro che un v3 riciclato con l'aggiunta del tbuffer? :confused:
E c'hanno messo 18 mesi per fare questo? :eek:

Non potevano uscire un anno prima con una scheda con 2 v3 affiancati in sli?

Buon risveglio.. :D

E' proprio questo il punto,il tempo che ci hanno messo e' stato probabilmente investito totalmente nello sviluppo della tecnologia TBuffer e dello spolvero della tecnologia SLI da applicare pero' onboard. Questo pero' contro il trend che vedeva avvicinarsi le Directx7 con il T&L e altri effetti avanzati sebbene quasi mai sfruttati come l'EMBM.
Cosi' il VSA100 diventa un Voodoo3 completo di cio' che avevano omesso nella sua versione originale con l'aggiunta del buffer di accumulo per gli effetti proprietari mai supportati che diventa appagabile solamente se messo in SLI come venne messo il Voodoo2 che a sua volta non implementava on chip nuove funzionalita'.

Max_R 22-08-2006 09:39

Quote:

Originariamente inviato da Space Marine
Ho letto ora le specifiche di pixel e texel rendering di v3, v4 e v5.

A 166mhz, v3 e vsa-100(v4/v5) hanno gli stessi identici valori = 333 megapixel al sec sia di pixel che di texel rendering.

Il v3 3500, che va a 183 mhz addirittura ha 366/366, quindi è piu potente di una scheda v4 e di un v5 in modalità singolo chip.

Ma quindi il vsa 100 non è altro che un v3 riciclato con l'aggiunta del tbuffer? :confused:
E c'hanno messo 18 mesi per fare questo? :eek:

Non potevano uscire un anno prima con una scheda con 2 v3 affiancati in sli?

Beh dai :D Le Vsa100 supportano anche il rendering a 32 bit :p Comunque come giustamente è stato detto il Vsa100 sarebbe stato l'avenger perfetto...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:08.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.