Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Programmi e Utility (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=37)
-   -   Excel: problematiche e soluzioni (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2102242)


ses4 16-01-2011 17:16

Quote:

Originariamente inviato da wittelsbach (Messaggio 34196386)
Giusto, mi sono incasinato con il fatto che modificando il formato in "ORA" delle celle in questione, impostate come numeri interi, la modifica annulla il valore precedente. Cioè, se prima c'era un "1", il cambio di formattazione non lo fa diventare "1.00", bensì "0.00". Non credo esista un modo per aggirare questo inconveniente, vero? Per non dover riscrivere qualche centinaio di dati.....

Dividi tutto per 24.
Copia>seleziona le celle>incolla speciale>valori>dividi.
Ciao

ses4 16-01-2011 17:34

Quote:

Originariamente inviato da wittelsbach (Messaggio 34196282)
Nel nuovo allegato vedi che la lista di destra produce la somma dei valori di quelli di sinistra. In questo modo apparentemente otterrei ciò che cerco, ma nel caso in cui, sempre all'interno della stessa matrice, i valori della prima o della seconda lista venissero riordinati o spostati, i rispettivi riferimenti non potrebbero più trovare alcuna corrispondenza. Dunque, in sintesi, vorrei trovare il modo di ottenere ciò che si ottiene con la formula in allegato anche nell'eventualità che i dati cambino di posizione.
Grazie per tutte le altre dritte sugli errori di sintassi.

Ok, ora ci siamo.
Prova con questa adattando i riferimenti (il primo nome da cercare io l'ho messo in G8):
Codice:

=SOMMA(SCARTO($B$2;CONFRONTA(G8;$A$2:$A$4;0)-1;;;3))
Ciao.

joden 16-01-2011 17:46

Quote:

Originariamente inviato da joden (Messaggio 34186662)
salve gente

io devo fare una cosa in teoria banale ma non sono riuscito a trovare il modo per farlo su excel 2010...

vi spiego subito di cosa si tratta..

allora vorrei inserire, in un grafico a linee, delle strisce di colore diverso (con trasparenza però per poter vedere anche l'andamento dei grafici) per delimitare vari valori sull'asse delle ordinate.. qui sotto un esempio osceno fatto ora in 2 secondi con paint per farvi capire ciò che vorrei fare..

[IMG]immagine[/IMG]

ce l'ho fattaaaa!! :D

se può interessare a qualcuno ecco qui la guida che mi ha passato un amico:

http://peltiertech.com/WordPress/hor...el-2007-chart/

per ottenere questo tipo di grafici:


wittelsbach 17-01-2011 21:00

Quote:

Originariamente inviato da ses4 (Messaggio 34199883)
Ok, ora ci siamo.
Prova con questa adattando i riferimenti (il primo nome da cercare io l'ho messo in G8):
Codice:

=SOMMA(SCARTO($B$2;CONFRONTA(G8;$A$2:$A$4;0)-1;;;3))
Ciao.

Scusa, potresti gentilmente spiegarmi nel dettaglio come "ragiona" questa funzione? Grazie mille!

ses4 18-01-2011 18:55

Quote:

Originariamente inviato da wittelsbach (Messaggio 34210676)
Scusa, potresti gentilmente spiegarmi nel dettaglio come "ragiona" questa funzione? Grazie mille!

La formula dice ad excel di sommare le 3 celle che si trovano nella stessa riga, a destra della posizione in cui, tramite CONFRONTA(), viene trovato il valore contenuto in G8.
Per capire meglio come funziona credo che ti convenga cercare nella guida di excel le spiegazioni relative a ciascuna funzione, son spiegate molto meglio di quanto saprei fare io.
Ciao

Darkangel666 19-01-2011 13:48

Come posso recuperare una password dimenticata su un file excel (password per aprire il file), ho guardato in rete ma ci sono solo utility a pagamento, che qualche sistema anche con un editor esadecimale o qualche utility DAVVERO free, e non trial super castrata?

Grazie

otherman 21-01-2011 10:57

Salve.
Sono alle prime armi con excel è un problema. Sono convinto che sia semplice ma non ho ancora trovato soluzione.
:mc:
Ho un foglio di lavoro con una tabella contenete più righe e colonne; in un'altra zona dello stesso foglio, vorrei riportare una sola riga (e relative colonne) in cui sia contenuto uno specificato valore da ricercare in una data colonna.

Detto in altri termini:voglio cercare un valore in una colonna, ma riportarne tutta la riga.
Come si fa? Grazie in anticipo dell'aiuto

ses4 21-01-2011 16:17

Quote:

Originariamente inviato da otherman (Messaggio 34242775)
Salve.
Sono alle prime armi con excel è un problema. Sono convinto che sia semplice ma non ho ancora trovato soluzione.
:mc:
Ho un foglio di lavoro con una tabella contenete più righe e colonne; in un'altra zona dello stesso foglio, vorrei riportare una sola riga (e relative colonne) in cui sia contenuto uno specificato valore da ricercare in una data colonna.

Detto in altri termini:voglio cercare un valore in una colonna, ma riportarne tutta la riga.
Come si fa? Grazie in anticipo dell'aiuto

Usa CERCA.VERT(), per sapere come funziona vedi la guida in linea.
Ciao.

Mr.Oizo 27-01-2011 09:05

ciao, sono poco "esperto" di excel, volevo sapere se è possibile fare una certa cosa:
ho un foglio dove inserendo dei dati certe formule mi ricavano dei valori all'interno di un area con formattazione condizionata (mi evidenziano i valori più alti), volevo sapere se fosse possibile poter far copiare in automatico questi valori evicenziati su un altro foglio
se esistesse questa possibilità mi sarebbe molto utile poichè essendo l'area formattata di una certa estensione mi ridurrebbe i tempi di scrematura e di copia dei valori evidenziati
grazie

PS: eventualmente gradirei una spiegazione passo passo su come fare :D

ses4 28-01-2011 13:47

Quote:

Originariamente inviato da Mr.Oizo (Messaggio 34296485)
ciao, sono poco "esperto" di excel, volevo sapere se è possibile fare una certa cosa:
ho un foglio dove inserendo dei dati certe formule mi ricavano dei valori all'interno di un area con formattazione condizionata (mi evidenziano i valori più alti), volevo sapere se fosse possibile poter far copiare in automatico questi valori evicenziati su un altro foglio
se esistesse questa possibilità mi sarebbe molto utile poichè essendo l'area formattata di una certa estensione mi ridurrebbe i tempi di scrematura e di copia dei valori evidenziati
grazie

PS: eventualmente gradirei una spiegazione passo passo su come fare :D

Credo sia possibile trovare una soluzione, ma sei stato troppo vago per dirlo con certezza.
Prova a fornire più elementi, magari fai anche un esempio.
Ciao

Mr.Oizo 28-01-2011 18:10

Quote:

Originariamente inviato da ses4 (Messaggio 34309268)
Credo sia possibile trovare una soluzione, ma sei stato troppo vago per dirlo con certezza.
Prova a fornire più elementi, magari fai anche un esempio.
Ciao

la mia tabella formattata mi evidenzia delle percentuali di probabilità, le sei più alte di un certo numero di eventi
dovrei fare in modo che queste sei caselle coi rispettivi eventi si mettano in automatico in un altra area del foglio o in un altro foglio

esempio: la tabella con le percentuali mi dice

dato x ----> 25%
dato y ----> 22%
dato z ----> 50%

vorrei che queste caselle si visualizzino in automatico in un altra zona del foglio, una cosa del tipo "copia i valori più alti a partire dalla cella x50"

spero di essere stato più chiaro

ses4 29-01-2011 13:52

Quote:

Originariamente inviato da Mr.Oizo (Messaggio 34311948)
la mia tabella formattata mi evidenzia delle percentuali di probabilità, le sei più alte di un certo numero di eventi
dovrei fare in modo che queste sei caselle coi rispettivi eventi si mettano in automatico in un altra area del foglio o in un altro foglio

esempio: la tabella con le percentuali mi dice

dato x ----> 25%
dato y ----> 22%
dato z ----> 50%

vorrei che queste caselle si visualizzino in automatico in un altra zona del foglio, una cosa del tipo "copia i valori più alti a partire dalla cella x50"

spero di essere stato più chiaro

Si, sei stato più chiaro, ma non è ancora abbastanza.
Ti propongo, comunque, una soluzione, vedi se si può adattare alle tue esigenze.
Supponendo che la tabella con le percentuali sia contenuta nell'intervallo A1:G26 e che le celle destinate ad accogliere i sei valori maggiori comincino, per es., dalla cella I3 scrivi:
=GRANDE($A$1:$G$26;RIF.RIGA()-(RIF.RIGA(I$3)-1))
e trascina in basso per sei celle.
Ciao.

Regulus 30-01-2011 11:10

Salve a tutti, ho un problema!

Ho due fogli, con una colonna ciascuno. La colonna del Foglio1 è un elenco di nomi, la colonna del Foglio2 è vuota. Vorrei fare in modo che, quando inserisco manualmente un nome nella colonna vuota uguale a un nome già presente nell'elenco dei nomi, questo venga "cancellato" dalla colonna con l'elenco di nomi.
Esempio:

Foglio1

Antonio
Giovanni
Marco
Paolo

Foglio2
[vuoto]

Quando inserisco nel Foglio2 il nome "Marco", ad esempio, vorrei che fosse così:

Foglio1
Antonio
Giovanni
[vuoto]
Paolo

Foglio2
Marco

Potete aiutarmi?

ses4 30-01-2011 12:48

Quote:

Originariamente inviato da Regulus (Messaggio 34323753)
Salve a tutti, ho un problema!

Ho due fogli, con una colonna ciascuno. La colonna del Foglio1 è un elenco di nomi, la colonna del Foglio2 è vuota. Vorrei fare in modo che, quando inserisco manualmente un nome nella colonna vuota uguale a un nome già presente nell'elenco dei nomi, questo venga "cancellato" dalla colonna con l'elenco di nomi.
Esempio:

Foglio1

Antonio
Giovanni
Marco
Paolo

Foglio2
[vuoto]

Quando inserisco nel Foglio2 il nome "Marco", ad esempio, vorrei che fosse così:

Foglio1
Antonio
Giovanni
[vuoto]
Paolo

Foglio2
Marco

Potete aiutarmi?

Clicca con il tasto destro del mouse sulla linguetta di Foglio2 e seleziona "Visualizza codice" e incolla, nella finestra che si apre, queste istruzioni:
Codice:

Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
If Not Intersect(Target, Range("A:A")) Is Nothing Then
    Sheets("Foglio1").Range("A:A").Replace What:=Target.Value, Replacement:="", LookAt:=xlPart, _
        SearchOrder:=xlByRows, MatchCase:=False, SearchFormat:=False, _
        ReplaceFormat:=False
End If
End Sub

ogni dato che inserirai in colonna A di Foglio2 verrà cercato nella colonna A di Foglio1 e ogni ricorrenza trovata sarà cancellata.
Ciao

Regulus 30-01-2011 13:29

Quote:

Originariamente inviato da ses4 (Messaggio 34324710)
Clicca con il tasto destro del mouse sulla linguetta di Foglio2 e seleziona "Visualizza codice" e incolla, nella finestra che si apre, queste istruzioni:
Codice:

Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
If Not Intersect(Target, Range("A:A")) Is Nothing Then
    Sheets("Foglio1").Range("A:A").Replace What:=Target.Value, Replacement:="", LookAt:=xlPart, _
        SearchOrder:=xlByRows, MatchCase:=False, SearchFormat:=False, _
        ReplaceFormat:=False
End If
End Sub

ogni dato che inserirai in colonna A di Foglio2 verrà cercato nella colonna A di Foglio1 e ogni ricorrenza trovata sarà cancellata.
Ciao

Grazie!
In questo momento non posso provare il codice, ma vorrei approfittare dell'occasione e fare altre due domande che mi sono venute in mente ora:

1 - È possibile fare questo procedimento anche per eventuali colonne B, C, D...ecc?

2 - È possibile avviare l'eliminazione delle "ricorrenze" con un pulsante o qualcosa del genere?

ses4 30-01-2011 16:15

Quote:

Originariamente inviato da Regulus (Messaggio 34325074)
Grazie!
In questo momento non posso provare il codice, ma vorrei approfittare dell'occasione e fare altre due domande che mi sono venute in mente ora:

1 - È possibile fare questo procedimento anche per eventuali colonne B, C, D...ecc?

2 - È possibile avviare l'eliminazione delle "ricorrenze" con un pulsante o qualcosa del genere?

Risposta al punto 1: bisogna cambiare opportunamente i riferimenti, il primo Range("A:A") fa si che solo i valori inseriti in colonna A del foglio2 facciano partire la ricerca e la cancellazione, il secondo Range("A:A") è l'intervallo in cui verranno cercati i valori, se lo vuoi estendere anche alle colonne vicine, per es. dalla A alla D, scrivi Range("A: D").
Risposta al punto 2: certo che è possibile, nella soluzione prospettata, però, ti viene risparmiata anche la fatica di premere un pulsante, ogni volta che inserisci un valore nella colonna A del foglio2 parte la ricerca e l'eventuale cancellazione delle ricorrenze.
Ciao

Regulus 31-01-2011 15:04

Quote:

Originariamente inviato da ses4 (Messaggio 34326335)
Risposta al punto 1: bisogna cambiare opportunamente i riferimenti, il primo Range("A:A") fa si che solo i valori inseriti in colonna A del foglio2 facciano partire la ricerca e la cancellazione, il secondo Range("A:A") è l'intervallo in cui verranno cercati i valori, se lo vuoi estendere anche alle colonne vicine, per es. dalla A alla D, scrivi Range("A: D").
Risposta al punto 2: certo che è possibile, nella soluzione prospettata, però, ti viene risparmiata anche la fatica di premere un pulsante, ogni volta che inserisci un valore nella colonna A del foglio2 parte la ricerca e l'eventuale cancellazione delle ricorrenze.
Ciao

Grazie, il tuo codice è perfetto e funziona splendidamente!
Scusa se approfitto della tua competenza, ma non mi sono spiegato bene riguardo al punto 1:

È possibile "cancellare" anche una o più celle poste in corrispondenza di quella in cui viene trovata la corrispondenza, su una colonna adiacente?
Nell'esempio di prima, invece di cancellare solo Marco, verrebbe cancellato Marco e la cella alla sua destra.

ses4 04-02-2011 17:13

Quote:

Originariamente inviato da Regulus (Messaggio 34334058)
Grazie, il tuo codice è perfetto e funziona splendidamente!
Scusa se approfitto della tua competenza, ma non mi sono spiegato bene riguardo al punto 1:

È possibile "cancellare" anche una o più celle poste in corrispondenza di quella in cui viene trovata la corrispondenza, su una colonna adiacente?
Nell'esempio di prima, invece di cancellare solo Marco, verrebbe cancellato Marco e la cella alla sua destra.

Non hai specificato se ci possono essere più ricorrenze dello stesso nome e se le vuoi cancellare tutte.
Se è presente una sola ricorrenza o vuoi che venga cancellata solo la prima ricorrenza prova, questo codice:
Codice:

Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
If Not Intersect(Target, Range("A:A")) Is Nothing Then
    With Worksheets("Foglio1").Range("A:A")
        Set ad = .Find(Target, LookIn:=xlValues, LookAt:=xlWhole)
        If Not ad Is Nothing Then
            .Range(.Range(ad.Address), .Range(ad.Address).Offset(0, 5)).ClearContents
        End If
    End With
End If
End Sub

oppure, se vuoi cancellare tutte le ricorrenze, prova quest'altro:
Codice:

Private Sub Worksheet_Change(ByVal Target As Range)
If Not Intersect(Target, Range("A:A")) Is Nothing Then
    With Worksheets("Foglio1").Range("A:A")
            Do
                Set ad = .Find(Target, LookIn:=xlValues, LookAt:=xlWhole)
                If Not ad Is Nothing Then
                    .Range(.Range(ad.Address), .Range(ad.Address).Offset(0, 5)).ClearContents
                End If
            Loop Until ad Is Nothing
    End With
End If
End Sub

Io ho previsto la cancellazione delle 5 celle a destra del nome, ma si può cancellare anche l'intera riga o eliminarla del tutto.
Ciao.

matrizoo 07-02-2011 20:56

modificare proprietà excel (data creazione e modifica)
qualcuno ha idea di come fare?
esiste un programmino free?
devo semplicemente modificare le proprietà dove sono descritte la data creazione e successive modifiche...

andyweb79 08-02-2011 22:54

ragazzi ho un problema con le intestazioni di pagina.

ho il mio file .jpeg ( ho ritagliato il "banner" con l'intestazione ) dal pdf, e lo devo inserire in exel.
Vado su impostazioni piè di pagina, inserisco, vado su modifica e imposto 19 cm di lunghezza ( ho 1 cm per lato di margine ), tutto ok a video, ma in anteprima ed in stampa, mi tronca da entrambi i lati l'intestazione. Pensavo fosse un limite della stampante, ma invece no, in quanto i testi e le tabelle sotto vengono stampati a 1 cm per lato, mentre su sembra che nella intestazione ci siano 2 cm per lato :(
Cosa può essere ?

andyweb79 10-02-2011 10:31

ho bisogno in un suggerimento ancora.

Ho creato questa semplice tabella per dei listini che sto facendo:



di fianco alle qta, in una cella nascosta, c'è il prezzo di listino, e da li poi in base alle quantità, calcolo le altre quattro celle con le varie impostazioni ( netto, iva 4% ecc ). Il fatto è che sono vincolato dalle qta, quindi se metto 0, i prezzi vanno a zero... è possibile, e in che modo, inserire il mio prezzo di listino nel campo "NETTO" e di conseguenza mi venga calcolato anche nelle altre celle, ma che non sia influenzato dalle qta ? Nel senso che se io nelle qta non metto nulla, mi rimangono i prezzi unitari, ma se metto 1 o maggiore, mi ricalcoli i prezzi ?

zuper 10-02-2011 13:28

Quote:

Originariamente inviato da andyweb79 (Messaggio 34406504)
ragazzi ho un problema con le intestazioni di pagina.

ho il mio file .jpeg ( ho ritagliato il "banner" con l'intestazione ) dal pdf, e lo devo inserire in exel.
Vado su impostazioni piè di pagina, inserisco, vado su modifica e imposto 19 cm di lunghezza ( ho 1 cm per lato di margine ), tutto ok a video, ma in anteprima ed in stampa, mi tronca da entrambi i lati l'intestazione. Pensavo fosse un limite della stampante, ma invece no, in quanto i testi e le tabelle sotto vengono stampati a 1 cm per lato, mentre su sembra che nella intestazione ci siano 2 cm per lato :(
Cosa può essere ?

se vai nelle impostazioni dei margini, quelle PERSONALIZZATE, trovi il margine anche dell'intestazione

Quote:

Originariamente inviato da andyweb79 (Messaggio 34417526)
ho bisogno in un suggerimento ancora.

Ho creato questa semplice tabella per dei listini che sto facendo:



di fianco alle qta, in una cella nascosta, c'è il prezzo di listino, e da li poi in base alle quantità, calcolo le altre quattro celle con le varie impostazioni ( netto, iva 4% ecc ). Il fatto è che sono vincolato dalle qta, quindi se metto 0, i prezzi vanno a zero... è possibile, e in che modo, inserire il mio prezzo di listino nel campo "NETTO" e di conseguenza mi venga calcolato anche nelle altre celle, ma che non sia influenzato dalle qta ? Nel senso che se io nelle qta non metto nulla, mi rimangono i prezzi unitari, ma se metto 1 o maggiore, mi ricalcoli i prezzi ?

=se(cellaquantità>1;cellaquantità*cellaprezzo;cellaprezzo)

diabolik1981 10-02-2011 13:30

Quote:

Originariamente inviato da andyweb79 (Messaggio 34417526)
ho bisogno in un suggerimento ancora.

Ho creato questa semplice tabella per dei listini che sto facendo:



di fianco alle qta, in una cella nascosta, c'è il prezzo di listino, e da li poi in base alle quantità, calcolo le altre quattro celle con le varie impostazioni ( netto, iva 4% ecc ). Il fatto è che sono vincolato dalle qta, quindi se metto 0, i prezzi vanno a zero... è possibile, e in che modo, inserire il mio prezzo di listino nel campo "NETTO" e di conseguenza mi venga calcolato anche nelle altre celle, ma che non sia influenzato dalle qta ? Nel senso che se io nelle qta non metto nulla, mi rimangono i prezzi unitari, ma se metto 1 o maggiore, mi ricalcoli i prezzi ?

semplicemente usando una funzione condizionale nelle celle in cui fai i calcoli.

E' la funzione "SE"

andyweb79 10-02-2011 13:52

Quote:

Originariamente inviato da zuper (Messaggio 34419348)
se vai nelle impostazioni dei margini, quelle PERSONALIZZATE, trovi il margine anche dell'intestazione



=se(cellaquantità>1;cellaquantità*cellaprezzo;cellaprezzo)

Grazie mille !!!

Riguardo ai margini però, ci sono solo quelli relativi ai bordi superiori e inferiori.. io mi trovo l'immagine mozzata nel senso orizzontale :(
E non è un problema di margini della stampante, in quanto le tabelle rientrano perfettamente in 1 cm di margine, l'intestazione me la mozza a 1,5 per parte !

pfaff 25-02-2011 10:09

Ho una domandina anche io, sicuramente banale:


Ho due liste e voglio fare un v look up per verificare che gli elementi di una lista siano presenti o meno nella Lista Master.

Qui potete vedere l'esempio:



Il problema sorge quando voglio aggiungere qualche elemento, adattando le due liste.

Es: Voglio aggiungere la città Paperopoli alla prima lista e anche al Master e vedere cosa mi viene detto.
Provandoci sembra che la risposta sia sempre no come se il master list venga considerando sempre quello di partenza e quindi qualsiasi nome aggiunto non risulti presente nella Master List.


Vi chiedo: da qualche parte devo aggiornare il range della Master List ogni volta che aggiungo delle voci?

Grazie anticipatamente

ses4 25-02-2011 16:46

Quote:

Originariamente inviato da pfaff (Messaggio 34544366)
Ho una domandina anche io, sicuramente banale:
...
Vi chiedo: da qualche parte devo aggiornare il range della Master List ogni volta che aggiungo delle voci?
...

Con excel sino alla versione 2003: Inserisci>Nome>Definisci
nelle versioni 2007 e 2010 di excel: Formule>Gestione nomi
Dovresti trovare il nome Master_List, il range da modificare è nella casella "Riferito a:".
Se il nuovo elemento, Paperopoli, lo aggiungi all'interno della tabella il riferimento si aggiorna in automatico.
Si può anche inserire un riferimento dinamico, che si autoaggiorna man mano che aggiungi elementi alla tabella, nella casella "Riferito a:" scrivi, per es.:
Codice:

=SCARTO(Foglio1!$D$5;;;CONTA.VALORI(Foglio1!$D:$D)-1)
non inserire altri valori in colonna D che non facciano parte della tabella.
Ciao

Gr1ph00n 25-02-2011 22:17

Salve, posto in questo topic, perchè vorrei chiedervi un'informazione sull'ordinamento dei dati in excel. In particolare vorrei ordinare dei dati di tempistiche del tipo minuti:secondi,millisecondi o meglio vorrei che venissero colorate di 3 colori differenti i 3 tempi migliori. Credo si possa fare, ma non sono molto esperto di excel, magari voi mi potreste dare qualche dritta in merito? Grazie in anticipo :)

Rastakhan 25-02-2011 23:36

Errore in apertura file .xls con Office 2010.
 
Ciao, ho dei file .xls ma non so con precisione con quale versione di Office siano stati creati, andandci sopra con il puntatore del mouse mi dice file "tipo - Foglio di lavoro di Microsoft Excel 97-2003".
Quando cerco di aprirli con Office 2010 mi viene riposto con l'errore:
"Errore durante l'invio del comando al programma"

Potete aiutarmi a risolvere il problema?

Grazie.

diabolik1981 26-02-2011 09:57

Quote:

Originariamente inviato da Gr1ph00n (Messaggio 34551074)
Salve, posto in questo topic, perchè vorrei chiedervi un'informazione sull'ordinamento dei dati in excel. In particolare vorrei ordinare dei dati di tempistiche del tipo minuti:secondi,millisecondi o meglio vorrei che venissero colorate di 3 colori differenti i 3 tempi migliori. Credo si possa fare, ma non sono molto esperto di excel, magari voi mi potreste dare qualche dritta in merito? Grazie in anticipo :)

è sufficiente usare la Formattazione Condizionale con la sua moltitudine di regole.

Quote:

Originariamente inviato da Rastakhan (Messaggio 34551456)
Ciao, ho dei file .xls ma non so con precisione con quale versione di Office siano stati creati, andandci sopra con il puntatore del mouse mi dice file "tipo - Foglio di lavoro di Microsoft Excel 97-2003".
Quando cerco di aprirli con Office 2010 mi viene riposto con l'errore:
"Errore durante l'invio del comando al programma"

Potete aiutarmi a risolvere il problema?

Grazie.

Cosa molto strana. Ho l'impressione che il file sia danneggiato.

Rastakhan 26-02-2011 13:10

Quote:

Originariamente inviato da diabolik1981 (Messaggio 34552546)
....
Cosa molto strana. Ho l'impressione che il file sia danneggiato.

Dunque, il file è questo:
http://www.excelling.it/images/fbfil...izzatore_v.xls

Il file provato su un altro pc dove viene usato sempre Office 2010 funziona correttamente e senza problemi, mentre sul mio pc non viene aperto.
Qualche suggerimento?

EDIT: provavo ad aprirlo semplicemente cliccandoci sopra (2 click) e mi veniva risposto con la segnalazione dell'errore sopra scritto, mentre edesso ho provato aprendolo dal Excel e il file si è aperto senza problemi o errori, con solo l'avviso di "visualizzazione protetta" in quanto scaricato da Internet.
Abilitando la modifica, mi ritorna un altro avviso riguardante la disabilitazione delle macro, abilitando le macro la tabella funziona correttamente.
Ma riprovando ad aprirlo semplicemente con i 2 click, o click+apri, il file non viene eseguito e viene riportato l'errore di sopra, suggerimenti?



Grazie.

pfaff 28-02-2011 07:26

Quote:

Originariamente inviato da ses4 (Messaggio 34548512)
Con excel sino alla versione 2003: Inserisci>Nome>Definisci
nelle versioni 2007 e 2010 di excel: Formule>Gestione nomi
Dovresti trovare il nome Master_List, il range da modificare è nella casella "Riferito a:".
Se il nuovo elemento, Paperopoli, lo aggiungi all'interno della tabella il riferimento si aggiorna in automatico.
Si può anche inserire un riferimento dinamico, che si autoaggiorna man mano che aggiungi elementi alla tabella, nella casella "Riferito a:" scrivi, per es.:
Codice:

=SCARTO(Foglio1!$D$5;;;CONTA.VALORI(Foglio1!$D:$D)-1)
non inserire altri valori in colonna D che non facciano parte della tabella.
Ciao

Grazie ses4, gentilissimo ;)

cf_vaio 28-02-2011 16:00

ciao,
ho un foglio xls con una tabella così:


l'azienda è aperta dal lun al sab, ma i dipendenti possono fare 5 gg di lavoro.
quindi vorrei mettere un controllo dove se nel range di celle ci sono già 5 valori (R1-R2-R3-S1-S2-S3)la cella del sabato deve essere inibita (ex Sara).
Se un utente ha programmato il giorno LIB precedentemente può compilare il campo del sabato (ex Mario)
Preciso che sulle celle c'è una convalida da un elenco per evitare che ognuno scriva ciò che vuole.

idee??
Grazie
Fabrizio

ses4 28-02-2011 17:57

Quote:

Originariamente inviato da cf_vaio (Messaggio 34570253)
ciao,
ho un foglio xls con una tabella così:
....

Proviamo sfruttando le potenzialità di Convalida.
Supponendo che la tua tabella sia contenuta nel range A1:G4, in una parte del foglio non utilizzato (o anche in un altro foglio della stessa cartella di lavoro) scrivi l'elenco dei valori concessi e aggiungi un'ultima cella con uno o più spazi, per es.:
M1=R1
M2=R2
M3=R3
M4=S1
M5=S2
M6=S3
M7=LIB
M8= (spazio)
Quindi vai in: Inserisci>nome>definisci
Nuovo nome = sab
nella casella "Riferito a:" inserisci:
Codice:

=SE(CONTA.VALORI(Foglio1!$B2:$F2)<5;Foglio1!$M$1:$M$7;Foglio1!$M$8)
seleziona le celle G2:G4
vai in Dati>Convalida e seleziona "Consenti elenco" e nel campo "Origine" scrivi =sab
Ciao.

cf_vaio 02-03-2011 10:00

ciao,
l'idea non funziona,
l'una selezione propstami dall'elenco è sab...

Raffaele53 02-03-2011 18:59

1 Allegato(i)
Difficile che ses4 sbagli.........
Comunque se non darà una risposta, domani Ti dico un altro modo "strano"

C'è un particolare che non capisco, nella tabella ci sono tre sigle, R1, R2 e LIB
Ci saranno altre sigle? e per finire hai fatto una piccola tabella settimale con tre utenti. Significa che la settimana prossima hai un'altro foglio?

Ps. Ses4, la soluzione data è quasi perfetta, ma vedo un errore
Se conta.valori = 5, conterà anche LIB
A me su 2007 prende tutta la tabella, ma mi aspettavo che una volta selezionato LIB non me la dovesse più farmela ripresentare nelle altre celle.

cf_vaio 03-03-2011 07:49

Ciao Raffaele53
per rispondere alle tue richeiste ho ben pensato di postare direttamente una versione lite del file che da una mano agli operatori a gestirsi i turni.

Sostanzialmente ci sono 3 reparti: S (spedizione) R (ricevimento) Q (qualità)
visto che il magazzino è aperto dalle 6 alle 22, ci sono 3 turni e dq qui il nr. che segue la lettera del reparto.
http://www.fcarboni.com/varie/WorkShifts.zip

Sulla base del primo esempio che mi hai fatto (è in orrizzontale!!), stavo modificando il file originale inserendo in calce ad ogni settimana i controlli, l'unica rottura è che devo cambiare a manina il range della lista di convalida!!!
Hai ragione per la limitazione colonne, infatti faccio un file per semestre.

L'idea di metterlo in vert, penso che complichi ancor più la vita (o forse non ho capito)
Grazie

Raffaele53 03-03-2011 07:54

Visto e dovrei studiarlo un pò, appena posso lo farò.

Mi sembra che usi office 2003, hai un calendario annuale, oltre a 256 colonne non ci sta più nulla e a te sono insufficenti per tutta l'annata

Suggerisco di modificarlo in verticale e il mio esempio va bene.
Aggiungi nelle prime colonne tutte le sigle
Fai una colonna per verifica del "LIB"
Fai una colonna per verifica del S/N =SE(CONTA.SE($F2:$K2;A$1)+(CONTA.SE($F2:$K2;B$1)+(ecc ecc......................))=5;"S";"N")
Visto che hai anche giorni di chiusura e pertanto devono lavorare anche il 6 giorno, devi fare un'ulteriore controllo.
=CONTA.VALORI(E4:J4)-(CONTA.SE(E4:J4;"CLOSE"))-CONTA.SE(E4:J4;"LIB")

Calendario verticale = totale colonne circa 30 colonne
Mi sembra che da qui in poi sia facile.

+Benito+ 03-03-2011 08:22

Ho un elenco di possibili scelte, indicate in una colonna, e definita come nome ELENCO

A
B
C
D
E


Credo un convalida->dati->elenco in cui l'elenco è il nome ELENCO.
In funzione della scelta, devo poter accedere ad un ulteriore scelta di valori predeterminati.
Ad esempio, se scelgo A devo, in un'altra cella , poter scegliere un numero da 30 a 40.
Se scelgo B, devo poter scegliere da 50 a 80, etc.

Ho letto esempi in cui si può usare la funzione INDIRETTO per farlo ma francamente non ho capito come.

Raffaele53 03-03-2011 08:50

Secondo me devi usare delle COMBOBOX, cerca su google c'èra un esempio molto pratico oppure http://microsoft-it.confusenet.com/s...d.php?t=338845

X cf_vaio
Il problema rimane lo stesso ho aggiunto solo 4 colonne ad una settimana, tu invece hai diverse sigle (semestre =28x7 giorni + 10 x28 opzioni) e non ci stai ancora in excel 2003

Metterlo in verticale comporta una differenza? I dipendenti sono solo 10?
Quando clicco su una qualsiasi cella, appare la lista delle scelte.
Tu desideri vedere tutte queste scelte, tranne che per LIB se è già stata inserita?

Ps. Non e vero, se le formule sono esatte togliendo gli $ puoi copiarle dove vuoi.

cf_vaio 03-03-2011 15:05

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 34592733)
X cf_vaio
Il problema rimane lo stesso ho aggiunto solo 4 colonne ad una settimana, tu invece hai diverse sigle (semestre =28x7 giorni + 10 x28 opzioni) e non ci stai ancora in excel 2003

Vero

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 34592733)
Metterlo in verticale comporta una differenza? I dipendenti sono solo 10?
Quando clicco su una qualsiasi cella, appare la lista delle scelte.
Tu desideri vedere tutte queste scelte, tranne che per LIB se è già stata inserita?

Non comporta differenza ed alla fine l'ho messo in vert.

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 34592733)
Ps. Non e vero, se le formule sono esatte togliendo gli $ puoi copiarle dove vuoi.

Non è sempre così ed ancor meno con la copia della funzione convalida..

http://www.fcarboni.com/varie/WorkShifts_Vert.zip

Ecco la versione vert.
Perchè la funzione CONVALIDA è così poco affidabile.
Ho provato a compilare le celle usando la selec e compilati 5 gg lavorativi al 6° la select propone solo "Lib, Fer, Fest", ma se digito S1, S2, ecc nella cella mi prende il valore!!!
Boh
Si potrebbe trovare del codice per far si che quelle celle si compilino solo tramite select


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:37.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.