Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida all'assemblaggio di un HTPC mini-itx per profani (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2453249)


ginocoppa 14-11-2012 00:31

Quote:

Veramente ti ho appena detto che schede madri con video integrato e due HDMI non penso se ne trovino: parlavo di SCHEDA VIDEO con due HDMI... inoltre in ogni caso non potrebbero trasportare due flussi audio diversi e perlopiù su una uscita video per volta (la periferica audio HDMI è una sola anche quando le uscite sono due), per cui meglio la DVI/VGA/Displayport con cavo audio separato, che userebbe due periferiche audio diverse (chip audio della scheda madre + periferica audio HDMI) e quindi due flussi audio separati e contemporanei. Oppure, sappi che alcune schede video possono trasportare l'audio anche tramite DVI usando un apposito adattatore DVI-HDMI della ATI, ma sempre con la limitazione di un'uscita video per volta.
Volevo dire...'vedo bene la video dedicata'...ma se anche quelle con due HDMI NON portano due flussi audio separati concordo, meglio Dvi o Displayport+ audio separato

Quote:

Inoltre, uno switch Gigabit (a valle del router) è ALTAMENTE consigliato perchè il DGN2200 monta porte ethernet a 100Mb, non a 1000Mb. In questo caso collegheresti il router SOLO allo switch (quello va bene che vada a 100Mb) e tutto il resto, collegato allo switch, andrebbe a 1000Mb.
A me verrebbe da pensare che tutto ciò che è a valle di un router che va a 100Mb è limitato a quella velocità dallo stesso router, ma evidentemente non è così....quindi la soluzione è: al DGN2200 va collegato soltanto uno switch Gigabit 8 porte...

Thanks

Luca72c 14-11-2012 07:46

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38532564)
Per la scheda madre una Asrock E350M1 AMD Fusion E350 DDR3 SATA3 USB2.0 mini-itx da 60€ non andrebbe bene?

Poi ho una scheda video ati radeon x550, le uniche ram che ho disponibili sono un banco ddr2 della kingstone da 2gb e direi basta.

Un almientatore pico-psu non andrebbe bene?

(alla fine perchè dovrei prenderne uno da 380w quando ne basterebbe uno da 60-70w?)


Il telecomando sarebbe comodo, sì, ma vorrei iniziare con l'essenziale, posso sempre upgradare col tempo, no? ;)
in pratica si collega l'HTCP al tv, e lo gestisci tramite il telecomando?
(non sarebbe più comodo con mouse + tastiera wireless, così da accedere ai contenuti desiderati in minor tempo possibile?)

Io veramente della Asrock non ho un granchè di fiducia... poi quella scheda madre non ha neanche l'USB3... magari al momento non ti importa, ma certe caratteristiche nel tempo ti saranno molto utili (conta che la scheda non ha slot in cui installare schede USB3 in futuro)!
La scheda video e le RAM che hai non ti servono, necessiti di DDR3.
Un alimentatore pico psu non ti costerebbe molto meno dell'Antec (se ne vuoi uno serio e non una cineseria inaffidabile), a cui poi dovresti aggiungere il trasformatore (altri 30 euro minimo).
Il telecomando comanda il fontend mediacenter dell'HTPC. Se preferisci mouse+tastiera wireless ok, ma spendi ancora di più!

Luca72c 14-11-2012 07:49

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38532615)
Dimenticavo, quel piccolo monitor che ci hai messo sopra, quanto lo hai pagato?
(piacerebbe metterglielo anche a me, sempre che abbia un costo inferiore ai 100€)

Per il telecomando ho trovato il SoundGraph iMON Inside 3,5" a 37€ spedito!

Me l'ha comprato mio fratello in Inghilterra a circa 120 euro l'anno scorso, non so quanto sta oggi. Esistono modelli di qualità inferiore sotto i 100 euro, vedi tu...
L'Imon va benissimo, se vuoi un telecomando, ma controlla se nel case avrai un alloggiamento esterno 3,5" libero.

Luca72c 14-11-2012 07:51

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 38532649)
A me verrebbe da pensare che tutto ciò che è a valle di un router che va a 100Mb è limitato a quella velocità dallo stesso router, ma evidentemente non è così....quindi la soluzione è: al DGN2200 va collegato soltanto uno switch Gigabit 8 porte...

Thanks

Non è così: solo l'accesso internet andrà a 100Mb (il che va bene, perchè la banda ADSL+ sarà al massimo 10Mb), la comunicazione tra i restanti elementi della rete sarà a 1000Mb perchè sarà diretta senza passare dal router.

Technology11 14-11-2012 11:19

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38533005)
Io veramente della Asrock non ho un granchè di fiducia... poi quella scheda madre non ha neanche l'USB3... magari al momento non ti importa, ma certe caratteristiche nel tempo ti saranno molto utili (conta che la scheda non ha slot in cui installare schede USB3 in futuro)!
La scheda video e le RAM che hai non ti servono, necessiti di DDR3.
Un alimentatore pico psu non ti costerebbe molto meno dell'Antec (se ne vuoi uno serio e non una cineseria inaffidabile), a cui poi dovresti aggiungere il trasformatore (altri 30 euro minimo).
Il telecomando comanda il fontend mediacenter dell'HTPC. Se preferisci mouse+tastiera wireless ok, ma spendi ancora di più!

Ah, allora scarto la Asrock.
(mouse + tastiera wireless circa 40€; il telecomando mi sa che è più pratico..;) )

della Gigabyte non c'è nulla? (ce l'ho sul pc fisso e mi trovo molto bene!)


il case che ho scelto (cooler master elite 120) ha già 2 usb 3.0 frontali, però se la scheda madre non ha gli ingressi per connetterle, è già un problema!

Per l'alimentatore un Corsair cx430v2 non andrebbe bene? (una 40ina di euro)
l'ideale sarebbe uno senza ventole così da essere realmente silenzioso!

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38533024)
Me l'ha comprato mio fratello in Inghilterra a circa 120 euro l'anno scorso, non so quanto sta oggi. Esistono modelli di qualità inferiore sotto i 100 euro, vedi tu...
L'Imon va benissimo, se vuoi un telecomando, ma controlla se nel case avrai un alloggiamento esterno 3,5" libero.



Ok.

Nel Cooler master elite 120, considerando che inizialmente ci sarà un WD AV GP 2tb 3,5" sata e un Maxtor 3,5" 500gb IDE, e che poi in futuro (magari tra 5 anni) ci aggiungo altri 2tb), avanza lo slot per il telecomando?
(già dovrò anche collegarci il masterizzatore full size)

2CPU 14-11-2012 13:20

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 38532649)
A me verrebbe da pensare che tutto ciò che è a valle di un router che va a 100Mb è limitato a quella velocità dallo stesso router, ma evidentemente non è così....quindi la soluzione è: al DGN2200 va collegato soltanto uno switch Gigabit 8 porte...

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38533037)
Non è così: solo l'accesso internet andrà a 100Mb (il che va bene, perchè la banda ADSL+ sarà al massimo 10Mb), la comunicazione tra i restanti elementi della rete sarà a 1000Mb perchè sarà diretta senza passare dal router.

Luca ha spiegato benissimo, e lo ringrazio perchè ha risolto anche un mio dubbio che mi stava portando a convincermi che un router gigabit potesse essere utile nel miglioramento della velocità di connessione internet.
E' vero invece che in realtà non è così, perchè la velocità max raggiungibile in download di un impianto ADSL2+ sta in media sui 20 MB/s teorici (tralasciando la variabile rappresentata dalla distanza dalla centrale) che rappresenterebbe quindi un collo di bottiglia per i 1000 MB/s del router gigabit.
Le cose cambiano invece se l'impianto esterno gestito dal provider telefonico è in fibra, allora credo sia possibile usufruire dei 1000 Mb/s del router gigabit (o comunque superiori a 20Mb/s), essendo la larghezza di banda fornita molto più ampia.

ginocoppa 14-11-2012 20:19

Quote:

Nel mio caso cercherei anche di farci stare una scheda video a 4 canali cctv per la videosorveglianza. Mi chiedevo quindi se fosse conveniente farci stare la funzionalità della videosorveglianza nella stessa macchina che fungerebbe da htpc/mediaserver ragionando sia sulla potenza offerta dalla conf. di sopra, sia in termini di consumi e funzionamenti 24/7.
Premesso che a mio avviso il miglior sistema di videosorveglianza è il Pastore Abruzzese Maremmano :D, anche io dovrei affrontare lo stesso problema:
- mi è stato proposto un videoregistratore simile a questo http://www.europrogress.biz/dvr_daily.htm, costo c.ca 600 euro, in quel sito dicono 'assorbimento 19,2 watt'. Con l'HTPC I5 o I7 credo che i consumi elettrici sarebbero maggiori, ma da quanto so nei videoregistratori la registrazione avviene solo quando c'è un mutamento nell'immagine inquadrata da telecamera (movimento), non so invece come lavorano la scheda cctv ed il software di gestione del sistema.
Relativamente ai costi di acquisto è sicuramente in vantaggio la scheda cctv....

Luca72c 14-11-2012 21:36

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38534369)
Ah, allora scarto la Asrock.
(mouse + tastiera wireless circa 40€; il telecomando mi sa che è più pratico..;) )

Beh, non ni fraintendere: il telecomando non è che possa sostituire in tutto e per tutto mouse e tastiera: lo useresti solo per alcuni programmi e da distanza, quindi un mouse e una tastiera ti ci vorranno lo stesso (ma cablati ti bastano 10 euro per entrambi, se non li hai già)

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38534369)
della Gigabyte non c'è nulla? (ce l'ho sul pc fisso e mi trovo molto bene!)

La Gigabyte fa buoni prodotti e schede madri più che dignitose, ma nel caso delle schede E350 mi risulta che abbiano un difetto nella sezione audio per cui produce un suono un po' "sporco". MEglio MSI o Asus.

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38534369)
Per l'alimentatore un Corsair cx430v2 non andrebbe bene? (una 40ina di euro)
l'ideale sarebbe uno senza ventole così da essere realmente silenzioso!

Va anche bene, ma è prodotto in appalto dalla Castle Well, che come produttore mi sembra meno affidabile della Seasonic o della Delta (che fanno gli EA-380 Antec). Però se il risparmio è MOLTO importante, può andare bene. Senza ventole ci sono, ma un po' più costosetti... vedi Seasonic X-400...

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38534369)
Nel Cooler master elite 120, considerando che inizialmente ci sarà un WD AV GP 2tb 3,5" sata e un Maxtor 3,5" 500gb IDE, e che poi in futuro (magari tra 5 anni) ci aggiungo altri 2tb), avanza lo slot per il telecomando?
(già dovrò anche collegarci il masterizzatore full size)

No, mi risulta che l'Elite 120 non abbia alloggiamenti da 3,5" esterni. Ma se vuoi un consiglio, lascia stare l'Imon inside e vai su un semplice telecomando compatibile Media Center con ricevitore IR (prezzo intorno ai 20/25 euro), per le tue necessità basta e avanza e non necessita di alloggiamenti esterni (si attacca ad una USB). L'Imon è più completo e configurabile, ma alla fine per riprodurre qualche file ogni tanto è sprecato... comunque alla fine puoi sempre aggiungerlo in un secondo momento...

Luca72c 14-11-2012 21:54

Quote:

Originariamente inviato da 2CPU (Messaggio 38535296)
Luca ha spiegato benissimo, e lo ringrazio perchè ha risolto anche un mio dubbio che mi stava portando a convincermi che un router gigabit potesse essere utile nel miglioramento della velocità di connessione internet.
E' vero invece che in realtà non è così, perchè la velocità max raggiungibile in download di un impianto ADSL2+ sta in media sui 20 MB/s teorici (tralasciando la variabile rappresentata dalla distanza dalla centrale) che rappresenterebbe quindi un collo di bottiglia per i 1000 MB/s del router gigabit.
Le cose cambiano invece se l'impianto esterno gestito dal provider telefonico è in fibra, allora credo sia possibile usufruire dei 1000 Mb/s del router gigabit (o comunque superiori a 20Mb/s), essendo la larghezza di banda fornita molto più ampia.

A casa mia ho implementato proprio un sistema di questo tipo (modem/router 100Mb e switch gigabit a valle) e la velocità della LAN è 1 Gb/s (dichiarato da Windows). Però a pensarci bene in effetti l'instradamento di tutti i dati (compresi quelli diretti tra PC) lo dovrebbe fare il router e non lo switch, perciò a questo punto sembra strano pure a me... boh...
Per essere sicuri bisognerebbe mettere al posto dello switch un router (non modem) gigabit: in quel caso sono strasicuro che la LAN andrebbe a 1 Gb/s per tutto ciò che non è dati internet.

Luca72c 14-11-2012 21:57

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 38538009)
Premesso che a mio avviso il miglior sistema di videosorveglianza è il Pastore Abruzzese Maremmano :D, anche io dovrei affrontare lo stesso problema:
- mi è stato proposto un videoregistratore simile a questo http://www.europrogress.biz/dvr_daily.htm, costo c.ca 600 euro, in quel sito dicono 'assorbimento 19,2 watt'. Con l'HTPC I5 o I7 credo che i consumi elettrici sarebbero maggiori, ma da quanto so nei videoregistratori la registrazione avviene solo quando c'è un mutamento nell'immagine inquadrata da telecamera (movimento), non so invece come lavorano la scheda cctv ed il software di gestione del sistema.
Relativamente ai costi di acquisto è sicuramente in vantaggio la scheda cctv....

Scusami ma in questo campo non so proprio cosa dirti, non mi piace dare consigli su cose che non ho sperimentato personalmente. Basarmi su informazioni raccolte qua e là in rete senza averne esperienza diretta (come purtroppo fanno quasi tutti nei forum) mi sembra scorretto. :rolleyes:

2CPU 15-11-2012 00:39

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38538530)
A casa mia ho implementato proprio un sistema di questo tipo (modem/router 100Mb e switch gigabit a valle) e la velocità della LAN è 1 Gb/s (dichiarato da Windows). Però a pensarci bene in effetti l'instradamento di tutti i dati (compresi quelli diretti tra PC) lo dovrebbe fare il router e non lo switch, perciò a questo punto sembra strano pure a me... boh...
Per essere sicuri bisognerebbe mettere al posto dello switch un router (non modem) gigabit: in quel caso sono strasicuro che la LAN andrebbe a 1 Gb/s per tutto ciò che non è dati internet.

Mi sto scervellando in queste ore per capire come costruire la LAN come neanche uno studente di informatica all'esame di reti potrebbe fare :D (con risultati non garantiti perchè lo studio da autodidatta, si sa, manca della parte confronto prof-alunno che comunque internet e una sola testa non possono replicare), perciò ipotizzo:

La velocità LAN, cioè la rete interna comprendente lo switch e i pc collegati ad esso, è giusto che sia a 1gb/s teorici (che ricordo essere 125Mb/s effettivi) perchè è la velocità supportata dallo switch e dalle schede di rete dei tuoi pc. Inoltre questa velocità riguarda solo i dati passanti per il ramo pc-switch, ossia dati non internet; considerando lo spezzone di LAN che va dal router in poi (cavi telecom), ecco che il collo di bottiglia in download e upload dipenderà dal router, dall'impianto telecom stesso (fibra etc.) e dal tuo conseguente abbonamento.

Per quanto riguarda l'instradamento dei dati, essi non vengono sempre gestiti dal router. Il router interviene per gestire i dati passanti tra i pc collegati ad uno switch solo se i pc in questione appartengono a subnet differenti, come illustrato qui:http://matteocappelli.wordpress.com/...itch-layer-23/.
Infatti è come se i 2 pc (un server ed un client per es.) appartenessero a LAN differenti (in realtà virtuali) e per comunicare tra loro, a causa della diversa subnet, devono essere interfacciati da un router (oppure da uno switch con funzione layer 3, di routing) che li analizza e li rispedisce allo switch per essere portati al pc destinatario.

In caso contrario i dati (intendendo film, file, immagini etc.) vengono smistati sempre solo dallo switch col confronto dell'indirizzo MAC dei pc ad esso collegati.

A proposito di switch :asd:, tu che modello usi nel tuo impianto?
Io stavo dando un'occhiata alla serie netgear, precisamente questo: Netgear Prosafe Smart GS108T-200GES.
Secondo te è un buon prodotto? Cercavo qualcosa di gestibile e configurabile liberamente dall'utente (magari con un interfaccia browser o programmino dedicato)per sfruttare appieno il potenziale della LAN, con features QoS-VLAN e magari spegnimento led e auto MDI-MDIX.

2CPU 15-11-2012 01:04

Quote:

Originariamente inviato da ginocoppa (Messaggio 38538009)
Premesso che a mio avviso il miglior sistema di videosorveglianza è il Pastore Abruzzese Maremmano :D, anche io dovrei affrontare lo stesso problema:
- mi è stato proposto un videoregistratore simile a questo http://www.europrogress.biz/dvr_daily.htm, costo c.ca 600 euro, in quel sito dicono 'assorbimento 19,2 watt'. Con l'HTPC I5 o I7 credo che i consumi elettrici sarebbero maggiori, ma da quanto so nei videoregistratori la registrazione avviene solo quando c'è un mutamento nell'immagine inquadrata da telecamera (movimento), non so invece come lavorano la scheda cctv ed il software di gestione del sistema.
Relativamente ai costi di acquisto è sicuramente in vantaggio la scheda cctv....

Leggendo la scheda non mi sembra malvagio come apparecchio.
Se intendi che la registrazione avviene solo quando c'è movimento ti sbagli, quella è una funzione che può essere impostata come opzione a seconda del dvr, ma la registrazione può anche essere impostata su continua (come riportato nella scheda).

I miei dubbi nell'integrare un HTPC ad un DVR videosorveglianza risiedono principalmente in questo: l'HTPC è una macchina che necessita sicuramente di più potenza rispetto ad un semplice dvr (essendo un pc a tutti gli effetti), perciò la coesistenza delle due funzioni richiede un sacrificio dell'efficienza dei consumi. Perchè se devo lasciare acceso un pc 24/7 configurato magari con una psu di 400-450w e magari durante il solo utilizzo dvr ne consuma 50W, logico che la psu non lavora ad un carico di max efficienza. E' come spremere una ferrari per 8 ore al giorno e lasciarla le restanti ore ferma ma a motore acceso, non so se rende l'idea :sofico: . Poi magari esagero.

Per ovviare a questo si potrebbe comperare un alimentatore serie 80 plus gold o addirittura platinum (mi tentano molto quelli antec earthwatts) ma è logico che gli investimenti della configurazione così lievitano.

D'altra parte ci sono i costi di una soluzione dvr dedicata, molto onerosi a seconda dell'impianto. Perciò credo che alla fine una scheda cctv integrata da quel punto di vista sia preferibile, o ancora meglio un impianto alimentato da ethernet con tecnologia PoE col tutto collegato ad uno switch. In questo caso avresti anche la possibilità di attaccare l'alimentazione dello switch e del pc ad un ups, avendo quindi un pò di autonomia in caso di caduta del segnale elettrico. Niente male.

Un bel pc all-in-one videosorveglianza-htpc-server casalingo credo sia il top di questi tempi, ormai la tecnologia si sta centralizzando, tutto dipende dal budget di cui si dispone.

Luca72c 15-11-2012 07:02

Quote:

Originariamente inviato da 2CPU (Messaggio 38539214)
Mi sto scervellando in queste ore per capire come costruire la LAN come neanche uno studente di informatica all'esame di reti potrebbe fare :D (con risultati non garantiti perchè lo studio da autodidatta, si sa, manca della parte confronto prof-alunno che comunque internet e una sola testa non possono replicare), perciò ipotizzo:

La velocità LAN, cioè la rete interna comprendente lo switch e i pc collegati ad esso, è giusto che sia a 1gb/s teorici (che ricordo essere 125Mb/s effettivi) perchè è la velocità supportata dallo switch e dalle schede di rete dei tuoi pc. Inoltre questa velocità riguarda solo i dati passanti per il ramo pc-switch, ossia dati non internet; considerando lo spezzone di LAN che va dal router in poi (cavi telecom), ecco che il collo di bottiglia in download e upload dipenderà dal router, dall'impianto telecom stesso (fibra etc.) e dal tuo conseguente abbonamento.

Per quanto riguarda l'instradamento dei dati, essi non vengono sempre gestiti dal router. Il router interviene per gestire i dati passanti tra i pc collegati ad uno switch solo se i pc in questione appartengono a subnet differenti, come illustrato qui:http://matteocappelli.wordpress.com/...itch-layer-23/.
Infatti è come se i 2 pc (un server ed un client per es.) appartenessero a LAN differenti (in realtà virtuali) e per comunicare tra loro, a causa della diversa subnet, devono essere interfacciati da un router (oppure da uno switch con funzione layer 3, di routing) che li analizza e li rispedisce allo switch per essere portati al pc destinatario.

In caso contrario i dati (intendendo film, file, immagini etc.) vengono smistati sempre solo dallo switch col confronto dell'indirizzo MAC dei pc ad esso collegati.

A proposito di switch :asd:, tu che modello usi nel tuo impianto?
Io stavo dando un'occhiata alla serie netgear, precisamente questo: Netgear Prosafe Smart GS108T-200GES.
Secondo te è un buon prodotto? Cercavo qualcosa di gestibile e configurabile liberamente dall'utente (magari con un interfaccia browser o programmino dedicato)per sfruttare appieno il potenziale della LAN, con features QoS-VLAN e magari spegnimento led e auto MDI-MDIX.

Grazie per i chiarimenti!
Io uso uno switch molto più semplice del modello che hai linkato, un Netgear GS605 http://www.netgear.it/prodotti/Uffic...gs605.aspx#one.
E' plug'n'play, non necessita di alcuna configurazione e gestisce la mia rete con notevole efficienza. Naturalmente per quelle che sono le mie esigenze, niente di speciale.
Il GS108T è a un altro livello (superiore), per la mia configurazione (2 HTPC+router+stampante+SmartTV) sarebbe sprecato...

simerba 22-12-2012 14:14

Finalmete è arrivato!!
 
Ciao Luca72c finalmente l'altro ieri mi è arrivato tutto quanto dopo circa un mesetto che avevo ordinato.
Ci sono dei piccoli cambaimenti dal progetto originario ho sostituito l'alimentatore con il Seasonic P-520FL Modular Fanless - 520Watt e il case con il Silverstone SST-LC16B-M USB 3.0 La Scala - black proprio come quello cha hai tu nella foto in prima pagina con già il telecomando abbinato ed il pannello frontale cosi non ho dovuto comprarlo a parte.
Ho appena iniziato ho montato la scheda madre e sto cercando di fare i collegamenti ma mi sono già bloccato in quanto non riesco a capire dove vanno agganciati alla scheda madre.
Qui
ho messo un pò di foto sono numerate per favore quando ti è possibile scaricale e dimmi esattamente una per una come vanno collegate alla mia scheda madre
ZH77A-G43
Grazie ancora per il tuo tempo che mi dedichi.
Ciao, Simone.

Luca72c 22-12-2012 21:27

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38751071)
Ciao Luca72c finalmente l'altro ieri mi è arrivato tutto quanto dopo circa un mesetto che avevo ordinato.
Ci sono dei piccoli cambaimenti dal progetto originario ho sostituito l'alimentatore con il Seasonic P-520FL Modular Fanless - 520Watt e il case con il Silverstone SST-LC16B-M USB 3.0 La Scala - black proprio come quello cha hai tu nella foto in prima pagina con già il telecomando abbinato ed il pannello frontale cosi non ho dovuto comprarlo a parte.
Ho appena iniziato ho montato la scheda madre e sto cercando di fare i collegamenti ma mi sono già bloccato in quanto non riesco a capire dove vanno agganciati alla scheda madre.
Qui
ho messo un pò di foto sono numerate per favore quando ti è possibile scaricale e dimmi esattamente una per una come vanno collegate alla mia scheda madre
ZH77A-G43
Grazie ancora per il tuo tempo che mi dedichi.
Ciao, Simone.

Ottima scelta! Allora, dalle foto non è che si capisca benissimo... comunque:
- Foto 1: è un connettore USB, va collegato alla presa sulla scheda madre contrassegnata con la sigla "JUSB1/2" (attenzione: non sul pannello posteriore, ma proprio sulla superfice della scheda madre, vicino alle SATA) stando attento a collegare i poli secondo quanto prescritto dal manuale;
- Foto 2: idem (le prese JUSB1 e 2 sono doppie, 4 prese in tutto);
- Foto 3 e 4: sono connettori del pannello frontale, vanno collegati alla presa "JFP1" (vicina alla JUSB1/2), sempre rispettando lo schema riportato sul manuale (pagina EN-20, mi pare);
- Foto 5: il mio case non li ha, quindi dovrebbero essere i connettori USB3 (verifica che partano dal modulo frontale centrale che occupa l'alloggiamento da 3,5" sotto il VFD). In tal caso usa la presa JUSB3 (ma ne puoi collegare solo 1, perciò avrai solo 2 prese USB3 frontali funzionanti)
- Foto 6, 7 e 8: si tratta del sistema Imon per fare in modo che l'HTPC possa essere acceso dal telecomando anche da spento, che si interpone tra il connettore 24-pin di alimentazione e la scheda madre. Montarlo non è facilissimo, perchè purtroppo il manuale del case non è chiarissimo in proposito. Dai un'occhiata attenta qui: http://www.silverstonetek.com/downlo...M-Manual-6.pdf (dovrebbe essere già nel manuale del case, ma qui si vede meglio). Alla fine della procedura descritta il connettore "POWER SW" della foto 3 (e non quello delle foto 6 e 7), sempre fissato alla presa JFP1 della scheda madre, va a portare il segnale non solo dal bottone di alimentazione ma anche dal VFD/ricevitore IR. Nella foto 8 dovrebbe essere il cavetto che parte dall'adattatore ATX (una specie di mini-prolunga da cui si diparte il cavetto e che si interpone tra il connettore ATX 24-pin di alimentazione scheda madre dell'alimentatore e la presa JPWR1 della scheda madre stessa): il cavetto va fissato ad un apposito cavetto femmina che parte dal VFD, come raffigurato nel manuale del case.
- Foto 9: va connesso al JAUD1, secondo le indicazioni del manuale.
Dovremmo esserci, se hai altri dubbi fatti sentire!

simerba 23-12-2012 10:22

Ciao Luca72c credo di avere capito.
Per favore prova a dare un'occhiata veloce QUI e dimmi se ho fatto tutto giusto.
Non vorrei accendere e fare qualche corto.
Grazie ancora.
Ciao, Simo.

Luca72c 23-12-2012 11:41

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38753916)
Ciao Luca72c credo di avere capito.
Per favore prova a dare un'occhiata veloce QUI e dimmi se ho fatto tutto giusto.
Non vorrei accendere e fare qualche corto.
Grazie ancora.
Ciao, Simo.

Dunque:
- Foto 1 e 2: non sono in grado dalla foto di capire se l'orientamento dei connettori (+/-) è esatto rispetto ai pin della scheda madre, controlla bene sul manuale come vanno orientati il pin positivo e quello negativo di ogni connettore. Non ti preoccupare comunque: per il front panel non devi temere corti, se qualcosa non funziona (led accensione/HDD, pulsante di accensione) basta che provi a girare i connettori;
- Foto 3 e 4: pare OK, eventualmente valgono le considerazioni sopra;
- Foto 5 e 6: pare OK, ma controlla se l'HTPC si accende da telecomando da spento (oltre che da standby).
Fammi sapere!

simerba 26-12-2012 09:26

Ciao Luca72c, passato bene il natale? Io purtroppo con febbrone a 38 ma ora sto un pò meglio.
Ci sono un bel pò di problemi e non so da dove iniziare.
Dunque:
  • Le prese frontali usb del case non funzionano
  • La ventola del dissipatore cpu Scythe Katana 4 fa troppo rumore. Non è per nulla conforme ad uno standard per HTPC. Il mio PC in cameretta che ha un dissipatore della artic fa almeno la metà del rumore per non dire che non si sente nemmeno. Inoltre per altezza ci sta a pelo dentro il case e quando chiudo il coperchio va ad appoggiare completamente sulla parte superiore del Katana, ciò credo che non vada bene. Poco male lo cambierò con qaulcosa d'altro. Ma con cosa? E poi soprattutto non vorrei assolutamente dovere rismontare la scheda madre per farlo che vorrebbe dire rifare tutto da capo nuovamente. Ho bisogno di una soluzione di montaggio simile proprio a quella del katana 4 dove ci sono dei pistoncini che vanno dentro a pressione che non obbligano a dover montare delle piastre e/o dover smontare la scheda madre. Dunque su cosa mi consigli di orientarmi?
  • Collegando l'HTPC al mio televisore al plasma Samsung modello PS-B850 50 pollici tramite HDMI ci sono le icone del desktop che escono fuori dallo schermo e non riesco in nessun modo a calibrarlo. Sul manuale del tv esiste la calibraziona ma solo in modalita' connessione PC ovvero con connessione tramite cavo VGA che quando sposto su HDMI non sono più selezionabili. Dal pc ho provato a smanettare in opzioni della grafica integrata intel ma non ho trovato nessun punto dove è possibile effettuare questa calibrazione. AIUTO!!! questo punto è forse il più importante e il più urgente da risolvere in quanto in queste condizioni l'HTPC non si può usare. Come faccio?

Ancora un doveroso grazie.
Ciao Simo.

Luca72c 26-12-2012 12:56

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38765564)
Ciao Luca72c, passato bene il natale? Io purtroppo con febbrone a 38 ma ora sto un pò meglio.
Ci sono un bel pò di problemi e non so da dove iniziare.
Dunque:
  • Le prese frontali usb del case non funzionano

Porca miseria che sfortuna! Spero che almeno ti sarai potuto dedicare all'assemblaggio con tranquillità...
Cominciamo: si tratta delle prese USB3, vero? Ricordati che 2 su 4 non ti funzioneranno, perchè non hai potuto collegare uno dei due connettori interni (giusto? Ricordo male?). Le altre dovrebbero funzionare, se non lo fanno controlla:
- il collegamento interno del connettore sulla presa della scheda madre;
- che nel BIOS le USB3 (interna ed esterne) siano tutte abilitate;
- di aver installato i NECESSARI drivers del chipset.
Poi fammi sapere.

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38765564)
  • La ventola del dissipatore cpu Scythe Katana 4 fa troppo rumore. Non è per nulla conforme ad uno standard per HTPC. Il mio PC in cameretta che ha un dissipatore della artic fa almeno la metà del rumore per non dire che non si sente nemmeno. Inoltre per altezza ci sta a pelo dentro il case e quando chiudo il coperchio va ad appoggiare completamente sulla parte superiore del Katana, ciò credo che non vada bene. Poco male lo cambierò con qaulcosa d'altro. Ma con cosa? E poi soprattutto non vorrei assolutamente dovere rismontare la scheda madre per farlo che vorrebbe dire rifare tutto da capo nuovamente. Ho bisogno di una soluzione di montaggio simile proprio a quella del katana 4 dove ci sono dei pistoncini che vanno dentro a pressione che non obbligano a dover montare delle piastre e/o dover smontare la scheda madre. Dunque su cosa mi consigli di orientarmi?

Se il dissipatore va quasi a toccare il coperchio del case non va tanto bene, ma non è neanche una tragedia. In ogni caso, se vuoi evitarlo quello che farebbe perfettamente al tuo caso è uno Scythe Ninja Mini, che però è piuttosto difficile da trovare perchè non più in produzione: è fatto apposta per gli HTPC. Altri dissipatori in cui non è possibile sostituire la ventola li sconsiglio (vedi seguito).
Per la ventola rumorosa non devi preoccuparti: basta cambiarla con una meno rumorosa, ti consiglio le ottime Noctua NF-B9. Ricorda inoltre che visto che hai un processore che scalda poco, ti conviene regolare da BIOS un profilo di raffreddamento "silent" o comunque una velocità bassa della ventola (tanto è PWM), tenendo d'occhio la temperatura che non dovrebbe arrivare a 60/70°C.

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38765564)
  • Collegando l'HTPC al mio televisore al plasma Samsung modello PS-B850 50 pollici tramite HDMI ci sono le icone del desktop che escono fuori dallo schermo e non riesco in nessun modo a calibrarlo. Sul manuale del tv esiste la calibraziona ma solo in modalita' connessione PC ovvero con connessione tramite cavo VGA che quando sposto su HDMI non sono più selezionabili. Dal pc ho provato a smanettare in opzioni della grafica integrata intel ma non ho trovato nessun punto dove è possibile effettuare questa calibrazione. AIUTO!!! questo punto è forse il più importante e il più urgente da risolvere in quanto in queste condizioni l'HTPC non si può usare. Come faccio?

Non devi calibrare la TV ma la scheda grafica. Il settaggio che cerchi è nel quadro comandi "Grafica HD Intel"->proprietà grafiche->impostazioni generali, seleziona come schermo la TV (a destra) e cambia il parametro "proporzioni"->personalizza proporzioni.

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38765564)
Ancora un doveroso grazie.
Ciao Simo.

Prego, buon lavoro e speriamo che almeno il Capodanno sia più fortunato!!!

simerba 27-12-2012 13:39

Ciao Luca72c, be adesso va un pochino meglio spero di riprendermi per capodanno dai.

USB3 frontali: Nel bios le porte sono abilitate, il cavo nero del case è attaccato alla scheda madre alla porta JUSB3 cosi:



Ma non funzionano ancora nessuna delle 4 porte usb frontali.
Poi come faccio a verificare se i driver sono installati? Ho windows 8.

DISSIPATORE: Il dissipatore tocca proprio il coperchio infatti per chiuderlo bene devo spingere su di esso altrimenti non si chiude. Mi chiedevo se il fatto che tocchi con l'alluminio del coperchio sia un problema oppure no, se non lo è sostituisco la ventola e me lo tengo cosi. In caso tu mi risponda che ve bene cosi allora ti chiedo come faccio per cambiare la ventola? Non devo smontare tutto il dissipatore vero? Spero si possa fare da montato perchè in
fondo la mia preoccupazione era quella li. Idem per montare la nuova ventola.

CALIBRAZIONE VIDEO: Invece per quanto riguarda la calibrazione ho risolto proprio come hai detto tu. Grazie mille. :)

ACCENSIONE DA SPENTO: Siccome i problemi vengono fuori man mano che si usano le cose ho visto che l'HTPC non mi si accende da spento col telecomando. Cosa può essere?

Poi ancora, Dentro la scatola del silvesrstone ci sono altre due cose che non ho ben capito cosa ci devo fare.

Altro cavo usb



Cosa ci devo fare?

Anello di ferrite



Come va messo sulla scheda madre?

Grazie.
Ciao, Simo

Luca72c 27-12-2012 17:44

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38771858)
Ciao Luca72c, be adesso va un pochino meglio spero di riprendermi per capodanno dai.

USB3 frontali: Nel bios le porte sono abilitate, il cavo nero del case è attaccato alla scheda madre alla porta JUSB3 cosi:

Ma non funzionano ancora nessuna delle 4 porte usb frontali.
Poi come faccio a verificare se i driver sono installati? Ho windows 8.

Da quello che mi dici il cavo dovrebbe essere collegato bene, al massimo puoi provare a usare l'altro cavo e vedere se con quello funziona almeno un paio di porte. In ogni caso, se dopo aver installato il S.O. hai installato anche i drivers della scheda madre, avrai installato anche quelli USB3; se invece non lo hai fatto, provvedi subito! Puoi verificare la presenza dei drivers USB3 cliccando col destro su "computer" (nel menu Start) e andando su gestione->gestione dispositivi e guardare nel gruppo "controller USB": dovrebbero esserci delle voci relative al tuo controller USB3, se è installato.
Attenzione: ti ho riportato la sequenza relativa a Windows 7, in Windows 8 non so come si fa perchè non l'ho mai usato!

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38771858)
DISSIPATORE: Il dissipatore tocca proprio il coperchio infatti per chiuderlo bene devo spingere su di esso altrimenti non si chiude. Mi chiedevo se il fatto che tocchi con l'alluminio del coperchio sia un problema oppure no, se non lo è sostituisco la ventola e me lo tengo cosi. In caso tu mi risponda che ve bene cosi allora ti chiedo come faccio per cambiare la ventola? Non devo smontare tutto il dissipatore vero? Spero si possa fare da montato perchè in fondo la mia preoccupazione era quella li. Idem per montare la nuova ventola.

Guarda, a montare una nuova ventola non ci vuole niente e di solito si può fare a dissipatore montato, se ci fai caso la ventola è attaccata al dissi con dei gancetti metallici elastici: basta sganciarli per togliere la vecchia ventola e agganciarci l'altra ventola. PERO', sinceramente non so dirti con sicurezza se il fatto che il dissipatore tocca il coperchio può essere veramente un problema, bisogna vedere quanta pressione fa il coperchio sul dissi, pressione che poi si scarica sulla scheda madre... io per sicurezza cambierei il Katana con un Ninja Mini o altro dissipatore del genere alto intorno ai 12 cm massimo - importante che permetta di montare la ventola che vuoi tu! Tieni conto che non occorrono dissipatori eccezionali, perchè il tuo processore con l'utilizzo che ne farai scalda pochissimo - basterebbe pure quello originale, se non fosse che non è possibile sostituire facilmente la ventola.

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38771858)
ACCENSIONE DA SPENTO: Siccome i problemi vengono fuori man mano che si usano le cose ho visto che l'HTPC non mi si accende da spento col telecomando. Cosa può essere?

Qui i dubbi sono pochi: è il famoso problema nel montaggio dei cavetti che ti avevo detto qualche messaggio fa. Purtroppo dalle foto non sono in grado di darti indicazioni più precise, perchè bisognerebbe seguire i cavetti dall'inizio alla fine per verificarne il percorso. Deve essere così: un cavetto (maschio) parte dal VFD e si collega al cavetto a due fili femmina che esce dal bottone di accensione ("Power SW" in uscita dal pannello frontale del case, a sinistra del VFD), un cavetto (femmina) collega il VFD al cavetto a tre fili maschio che fuoriesce dal connettore ATX (quella specie di piccola prolunga che si interpone tra il cavo di alimentazione scheda madre piatto e composto di 24 fili elettrici che parte dalla PSU e la presa di alimentazione 24 pin della scheda madre), un terzo cavetto a quattro fili (con connettore con su scritto GND, D+, D- e VCC) va dal VFD alla presa USB1/2 della scheda madre, un quarto cavetto a due fili (rosso e nero, di cui uno con scritto GND) infine esce dal VFD e va collegato al connettore "Power SW" del JFP1 della scheda madre INVECE del cavetto "Power SW" che esce dal bottone di accensione del case (il quale, come dicevo prima, va invece collegato al VFD). Mi rendo conto che non è tanto chiaro... SPIEGAZIONE DELLE ISTRUZIONI SOPRA RIPORTATE: il concetto è che il bottone di accensione non deve accendere DIRETTAMENTE la scheda madre, ma deve prima passare tramite il VFD, di modo che sia il VFD ad accendere la scheda madre anche tramite il telecomando! Per poterlo fare, il VFD deve essere sempre alimentato anche a PC spento, per quello va collegato al cavo di alimentazione a 24 pin della PSU A MONTE della scheda madre, tramite appunto il connettore ATX fornito col case. Dalle foto che mi hai mandato l'altra volta, mi pare di capire che tu hai collegato male i due cavetti con i connettori con scritto "Power SW" (uno che esce dal bottone di accensione e uno che esce dal VFD): quello con i fili nero e rosso (che dovrebbe uscire dal VFD) dovrebbe andare SUL JFP1 della scheda madre e non sul cavetto uscente dal VFD, dove l'hai collegato tu (entrambi i due cavetti citati si vedono nelle foto 6 e 7 della prima tranche di foto, infatti lì sono collegati insieme, il che è sbagliato); invece quello con i fili bianco e arancione (che dovrebbe uscire dal bottone di accensione) va collegato al suddetto cavetto maschio in uscita dal VFD (sempre quello delle foto 6 e 7) E NON al JFP1 della scheda madre. Fai riferimento alle foto e alle istruzioni del manuale che ti ho linkato l'altra volta e buona fortuna (io la prima volta ci ho messo una settimana a far funzionare tutto bene!)... scusa se non ti ho segnalato l'errore l'altra volta ma nel mio case i colori sono diversi e non avevo capito che i connettori erano quelli sbagliati :doh:

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38771858)
Poi ancora, Dentro la scatola del silverstone ci sono altre due cose che non ho ben capito cosa ci devo fare.

Altro cavo usb

Cosa ci devo fare?

Anello di ferrite

Come va messo sulla scheda madre?

Allora, il cavetto dovrebbe essere un adattatore per collegare le USB3 frontali a connettori USB2 della scheda madre, nel caso questa sia sprovvista di prese USB3. Puoi usarlo per le due porte USB3 che non possono essere collegate alla scheda madre per mancanza (appunto) della seconda porta USB3 interna. Ovviamente in quel caso le due porte diventeranno USB2...
L'anello di ferrite, invece, serve a schermare i cavetti che portano tensione per evitare che possano emettere campi eletromagnetici che disturbino gli altri componenti. Occorre infilarci i cavetti del front panel dentro, di più non so dirti (tra l'altro il mio si è rotto prima ancora del montaggio, ora non lo uso)...

Technology11 28-12-2012 18:30

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38538424)
Beh, non ni fraintendere: il telecomando non è che possa sostituire in tutto e per tutto mouse e tastiera: lo useresti solo per alcuni programmi e da distanza, quindi un mouse e una tastiera ti ci vorranno lo stesso (ma cablati ti bastano 10 euro per entrambi, se non li hai già)



La Gigabyte fa buoni prodotti e schede madri più che dignitose, ma nel caso delle schede E350 mi risulta che abbiano un difetto nella sezione audio per cui produce un suono un po' "sporco". MEglio MSI o Asus.



Va anche bene, ma è prodotto in appalto dalla Castle Well, che come produttore mi sembra meno affidabile della Seasonic o della Delta (che fanno gli EA-380 Antec). Però se il risparmio è MOLTO importante, può andare bene. Senza ventole ci sono, ma un po' più costosetti... vedi Seasonic X-400...



No, mi risulta che l'Elite 120 non abbia alloggiamenti da 3,5" esterni. Ma se vuoi un consiglio, lascia stare l'Imon inside e vai su un semplice telecomando compatibile Media Center con ricevitore IR (prezzo intorno ai 20/25 euro), per le tue necessità basta e avanza e non necessita di alloggiamenti esterni (si attacca ad una USB). L'Imon è più completo e configurabile, ma alla fine per riprodurre qualche file ogni tanto è sprecato... comunque alla fine puoi sempre aggiungerlo in un secondo momento...

uh cavoli, non mi ero accorto che mi avevi risposto, non mi arrivò la notifica :(

per il momento l'idea dell'htpc è accantonata, mi servirebbe però un monitor simile al tuo da alimentare con la corrente di casa e che sia possibile collegarlo via rgb, hdmi o vga. (lo devo collegare al lettore dvd, mi scoccia accendere la tv quando ho l'usb collegata al lettore dvd per vedere che brani riprodurre, ed ero quindi alla ricerca di un piccolo monitor).


Mi dai qualche dritta da spenderci poco?

Luca72c 28-12-2012 22:59

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38778409)
uh cavoli, non mi ero accorto che mi avevi risposto, non mi arrivò la notifica :(

per il momento l'idea dell'htpc è accantonata, mi servirebbe però un monitor simile al tuo da alimentare con la corrente di casa e che sia possibile collegarlo via rgb, hdmi o vga. (lo devo collegare al lettore dvd, mi scoccia accendere la tv quando ho l'usb collegata al lettore dvd per vedere che brani riprodurre, ed ero quindi alla ricerca di un piccolo monitor).


Mi dai qualche dritta da spenderci poco?

Guarda in MP, ma quanto a spenderci poco lascia perdere: se vuoi qualcosa di decente tocca superare i 150 (spedizione compresa), anche di molto se sali di dimensioni sopra ai 7"...

Technology11 28-12-2012 23:10

Ricevuto :)


peccato, in poche parole anche spendendo 60€ non si trova nulla? (non mi interessa molto la definizione, non ci devo vedere i film, l'importante è vedere in chiaro le impostazioni,ecc.. :stordita:

Luca72c 28-12-2012 23:44

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38779543)
Ricevuto :)


peccato, in poche parole anche spendendo 60€ non si trova nulla? (non mi interessa molto la definizione, non ci devo vedere i film, l'importante è vedere in chiaro le impostazioni,ecc.. :stordita:

Che io sappia, a quel prezzo (o anche meno) puoi cercare qualche schermo per auto, ma ti avverto che le limitazioni nella qualità e nella funzionalità (es. ingressi gestibili) sono pesanti... però magari se ti basta davvero poco...

Technology11 28-12-2012 23:48

eh ma già gli schermi per auto essendo a 12v credo ci siano problemi ad alimentarli con la normale corrente.. :mbe:



sapresti per caso come adattarli per alimentari con la corrente di casa e un collegamento rgb/vga?

Luca72c 29-12-2012 00:00

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38779651)
eh ma già gli schermi per auto essendo a 12v credo ci siano problemi ad alimentarli con la normale corrente.. :mbe:



sapresti per caso come adattarli per alimentari con la corrente di casa e un collegamento rgb/vga?

Per quanto riguarda il video, esistono adattatori VGA->RCA (guarda su Ebay, li trovi per pochi euro), cui però seguirà una lieve ulteriore perdita di qualità. Comunque guarda bene, per poco più di 60€ puoi trovarne pure con ingresso VGA. Per l'alimentazione, ci vuole un trasformatore/alimentatore DC 12V (non dovrebbero costare tanto, ma devi sincerarti quanti ampère servono e che tipo di attacco è necessario) oppure devi cacciare 12v dall'apparecchio su cui vuoi montarlo, ma non è un'operazione per profani...

Technology11 29-12-2012 00:05

ah, mi toccherà lasciare stare allora, il tutto è un'operazione rischiosa.

Vedo se riesco a trovare qualche monitor slim da pc non oltre 16-19", sperando di non superare i 60€ e via :)

grazie per l'aiuto Luca!


Ps: se conosci siti che vendono monitor con queste caratteristiche a prezzi vantaggiosi, dimmi pure :)

Luca72c 29-12-2012 00:14

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38779689)
ah, mi toccherà lasciare stare allora, il tutto è un'operazione rischiosa.

Vedo se riesco a trovare qualche monitor slim da pc non oltre 16-19", sperando di non superare i 60€ e via :)

grazie per l'aiuto Luca!


Ps: se conosci siti che vendono monitor con queste caratteristiche a prezzi vantaggiosi, dimmi pure :)

Beh, rischiosa fino a un certo punto: alla fine un modello con ingresso VGA e alimentatore 220V dovresti trovarlo a poco più della cifra che vuoi spendere, al massimo comprare un trasformatore 220V/12V non credo comporti così tanti rischi, una volta tenuto conto dell'amperaggio richiesto (lo puoi chiedere ai venditori su Ebay), che puoi tranquillamente superare di un po'.
Il problema invece è la qualità, ma se ti accontenti...
Monitor da 16"/19", invece, per 70/80 euro ne trovi a bizzeffe, non saranno il massimo ma come qualità video sono anni luce meglio di qualsiasi monitor da 7"/8" economico... sempre che le dimensioni ti vadano bene...

simerba 29-12-2012 13:04

Ciao Luca72c,

Quote:

Da quello che mi dici il cavo dovrebbe essere collegato bene, al massimo puoi provare a usare l'altro cavo e vedere se con quello funziona almeno un paio di porte. In ogni caso, se dopo aver installato il S.O. hai
installato anche i drivers della scheda madre, avrai installato anche quelli USB3; se invece non lo hai fatto, provvedi subito! Puoi verificare la presenza dei drivers USB3 cliccando col destro su "computer" (nel menu Start)
e andando su gestione->gestione dispositivi e guardare nel gruppo "controller USB": dovrebbero esserci delle voci relative al tuo controller USB3, se è installato.
Attenzione: ti ho riportato la sequenza relativa a Windows 7, in Windows 8 non so come si fa perchè non l'ho mai usato!
I driver dovrebbero essere installati vero?
Guarda la foto:



Certo che avevo già provato ad usare l'altro cavo.
Quindi, se i driver sono installati, se sulla scheda madre ho abilitato usb 3. Perchè ancora non funzionano? Poi se guardi bene in alto mi segnala però che una periferica MSI come dispositivo sconosciuto ma non si capisce cosa sia e quando cerco di trovare una soluzione online non la trova?! Come faccio a capire che cos'è?

Quote:

Guarda, a montare una nuova ventola non ci vuole niente e di solito si può fare a dissipatore montato, se ci fai caso la ventola è attaccata al dissi con dei gancetti metallici elastici: basta sganciarli per togliere la vecchia
ventola e agganciarci l'altra ventola. PERO', sinceramente non so dirti con sicurezza se il fatto che il dissipatore tocca il coperchio può essere veramente un problema, bisogna vedere quanta pressione fa il coperchio
sul dissi, pressione che poi si scarica sulla scheda madre... io per sicurezza cambierei il Katana con un Ninja Mini o altro dissipatore del genere alto intorno ai 12 cm massimo - importante che permetta di montare la ventola
che vuoi tu! Tieni conto che non occorrono dissipatori eccezionali, perchè il tuo processore con l'utilizzo che ne farai scalda pochissimo - basterebbe pure quello originale, se non fosse che non è possibile sostituire facilmente
la ventola.
Ok cambierò il dissi darò un'occhiata in rete cosa trovo.

ACCENSIONE DA SPENTO: Ok ci sono riuscito grazie alla tua spiegazione, infatti erano mal collegati i fili come dicevi tu.
Grazie mille.

Simo.

Luca72c 29-12-2012 17:32

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38781384)
Ciao Luca72c,
I driver dovrebbero essere installati vero?
Certo che avevo già provato ad usare l'altro cavo.
Quindi, se i driver sono installati, se sulla scheda madre ho abilitato usb 3. Perchè ancora non funzionano? Poi se guardi bene in alto mi segnala però che una periferica MSI come dispositivo sconosciuto ma non si capisce cosa sia e quando cerco di trovare una soluzione online non la trova?! Come faccio a capire che cos'è?

Strano, nella scheda di gestione dispositivi è presente il controller USB3 Intel, ma non l'hub radice USB3 (sempre Intel)... ma le porte USB3 posteriori ti funzionano bene? Cioè, ti riconoscono e gestiscono correttamente tutti i dispositivi che ci colleghi? Mi sa che ti conviene scaricarti dalla MSI l'ultima versione del driver USB3 per la tua scheda madre e reinstallarlo di nuovo, così da controllare anche che la periferica sconosciuta non appartenga al campo USB3. A proposito, dici che è una periferica MSI, dove hai tratto questa informazione?
Inoltre potresti provare a collegare le porte USB3 frontali ad una JUSB1/2 della scheda madre (usando il cavetto adattatore che mi hai fatto vedere nell'ultimo messaggio), giusto per vedere se non ci sia un problema a livello dell'hardware delle porte (cavo o porte stesse)...

Technology11 29-12-2012 22:13

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38779705)
Beh, rischiosa fino a un certo punto: alla fine un modello con ingresso VGA e alimentatore 220V dovresti trovarlo a poco più della cifra che vuoi spendere, al massimo comprare un trasformatore 220V/12V non credo comporti così tanti rischi, una volta tenuto conto dell'amperaggio richiesto (lo puoi chiedere ai venditori su Ebay), che puoi tranquillamente superare di un po'.
Il problema invece è la qualità, ma se ti accontenti...
Monitor da 16"/19", invece, per 70/80 euro ne trovi a bizzeffe, non saranno il massimo ma come qualità video sono anni luce meglio di qualsiasi monitor da 7"/8" economico... sempre che le dimensioni ti vadano bene...


mah, il tutto sarebbe più semplice da integrare in un HTPC?
(non so, con un totale di 300€ a disposizione si può creare qualcosa di favoloso a livello audio/video?)

Luca72c 29-12-2012 22:38

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38783709)
mah, il tutto sarebbe più semplice da integrare in un HTPC?
(non so, con un totale di 300€ a disposizione si può creare qualcosa di favoloso a livello audio/video?)

L'unica cosa che sarebbe più semplice integrare in un HTPC sarebbe l'alimentazione, perchè potresti cacciare 12V da un molex dell'alimentatore e alimentarci il monitor - sempre che nel case ci sia qualche foro dove far passare il cavo e che tu ti senta capace di una piccola saldatura.
Per il resto non mi aspetterei audio o video sostanzialmente superiori ad un lettore blu-ray per quanto riguarda la riproduzione dei dischi BR (a parte le migliorie audio date dai programmi di elaborazione in tempo reale del segnale audio), piuttosto ti si aprirebbero mille altre possibilità di riproduzione (files avi/mkv su disco ottico, hard disk, rete o pennetta USB, films e radio in streaming, files mp3/aac, navigazione internet, eventualmente anche riproduzione e registrazione TV) con la certezza che al variare degli standard di compressione avrai sempre i codec aggiornati e la comodità di gestire tutto da telecomando (tranne la navigazione internet, se non con pesanti limiti) e in un apparato discretamente piccolo (vedi guida). Se tutto ciò non ti interessa, lascia perdere l'HTPC...
Il prezzo varia sostanzialmente secondo le possibilità che vuoi avere (vedi guida), soprattutto in fatto di gestione televisiva o di rete.

Technology11 29-12-2012 22:45

Il tutto sarebbe più comodo con questo HTPC! :)

non so saldare con lo stagno, se magari sbavo di poco c'è pericolo di danneggiare qualcosa? :mbe:

ok che i dvd bluray più di tot. non suonano, ma più che altro alla qualità audio in stereo, la vorrei superba, ma complessivamente tra tutto rientrare nei 2-300€ circa :)

hai qualche assemblaggio da propormi?


Ps: col telecomando puoi gestire tutte le varie cartelle,ecc...? ..poi ovviamente serviranno anche tastiera e mouse (ma li recupero dal pc, serviranno solo quando c'è da trasferire i files. l'HTPC lo posso collegare poi via usb al pc principaple in modo da copiarci dentro i files?)

Luca72c 29-12-2012 23:49

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38783788)
Il tutto sarebbe più comodo con questo HTPC! :)

non so saldare con lo stagno, se magari sbavo di poco c'è pericolo di danneggiare qualcosa? :mbe:

ok che i dvd bluray più di tot. non suonano, ma più che altro alla qualità audio in stereo, la vorrei superba, ma complessivamente tra tutto rientrare nei 2-300€ circa :)

hai qualche assemblaggio da propormi?


Ps: col telecomando puoi gestire tutte le varie cartelle,ecc...? ..poi ovviamente serviranno anche tastiera e mouse (ma li recupero dal pc, serviranno solo quando c'è da trasferire i files. l'HTPC lo posso collegare poi via usb al pc principaple in modo da copiarci dentro i files?)

Non ti preoccupare, saldare con lo stagno è abbastanza semplice e la saldatura da fare in questo caso difficilmente può fare danno sbavando. Però non chiedermi di seguirti nel processo: non sono cose che si possono insegnare a distanza, bisognerà che ti trovi qualcuno esperto in loco.
La qualità audio in stereo dipende soprattutto dall'amplificazione che userai: un buon HTPC ha uscite digitali, perciò senza perdite di qualità, il problema casomai sorge nel momento in cui l'amplificatore esterno trasforma il segnale da digitale ad analogico e lo riproduce. Questo non dipende dall'HTPC, ma dalla qualità del sistema di amplificazione. Poi nell'HTPC puoi installare qualche programmino che ti "pompi" l'audio (dovrebbe già poterlo fare il driver audio), ma se l'amplificazione lascia a desiderare, non c'è "pompatura" che tenga.
Proporti assemblaggi? Dimentichi in che thread stiamo discutendo?
Collegare due PC tramite USB si può fare, ma occorre un cavo apposito (assolutamente, sennò si rischia di bruciare tutto!) e la cosa presenta diverse limitazioni. MOLTO meglio un collegamento ethernet con cavo incrociato, magari in Gigabit, magari passando per il router. Oppure - ma solo se uno dei PC non ha l'interfaccia di rete - alla peggio in wifi (di solito più lento!).

Technology11 30-12-2012 00:04

Hai ragione Luca, scusami

grazie delle info :)

Come case ho visto il LC-Power LC-1320mi a 39€, molto interessante!



Ps: se ti va, mandami pure un mp con una configurazione che ritieni ottima stando dentro nei 300€. (nei 300€ credo sia impossibile includerci il monitor)
Ps: l'ampli se collegato in digital ha un suo DAC, altrimenti in analogico non c'è. Per com'è ora, preferisco il collegamento analogico, col digitale sento che il suono manca di qualcosa
Ps: mi piace molto il case che hai scelto come client (quello con su il mini-monitor) che modello è?
Ps: cavoli, per tuo suocero hai speso il giusto ed hai un ottimo HTPC! (mi basterebbero 500gb, ma nel dubbio preferisco prendere 1tb, tanto alla fine costa circa 10-20€ in più credo). Secondo me occorre acquistare una scheda audio dedicata per avere un suono nettamente migliore ;)

simerba 30-12-2012 12:40

Quote:

Strano, nella scheda di gestione dispositivi è presente il controller USB3 Intel, ma non l'hub radice USB3 (sempre Intel)... ma le porte USB3 posteriori ti funzionano bene? Cioè, ti riconoscono e gestiscono correttamente tutti i dispositivi che ci colleghi? Mi sa che ti conviene scaricarti dalla MSI l'ultima versione del driver USB3 per la tua scheda madre e reinstallarlo di nuovo, così da controllare anche che la periferica sconosciuta non appartenga al campo USB3. A proposito, dici che è una periferica MSI, dove hai tratto questa informazione?
Inoltre potresti provare a collegare le porte USB3 frontali ad una JUSB1/2 della scheda madre (usando il cavetto adattatore che mi hai fatto vedere nell'ultimo messaggio), giusto per vedere se non ci sia un problema a livello dell'hardware delle porte (cavo o porte stesse)...
Ciao Luca72c,
Sul sito della MSI i driver usb 3.0 per win 8 non ci sono, ci sono solo per win 7.
Le porte posteriori USB della scheda madre funzionano correttamente.
La periferica sconosciuta so che si tratta di MSI in quanto me lo dice windows:



Provando a collegare le porte USB3 frontali usando il cavetto adattatore alla scheda madre queste funzionano quindi escluderei un problema a livello hardware.

Inoltre mi mancano anche le codifiche audio HD master audio:



Ho provato a installare i driver aggiornati della realtek ma nulla.
Quando faccio partire un film con la codifica HD MASTER AUDIO questa non mi compare sull'lcd dell'amplificatore mentre con codifiche audio dolby digital e DTS compare correttamente.
Cosa devo fare?
Grazie, ciao Simo.

Luca72c 30-12-2012 19:22

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 38783939)
Hai ragione Luca, scusami

grazie delle info :)

Come case ho visto il LC-Power LC-1320mi a 39€, molto interessante!



Ps: se ti va, mandami pure un mp con una configurazione che ritieni ottima stando dentro nei 300€. (nei 300€ credo sia impossibile includerci il monitor)
Ps: l'ampli se collegato in digital ha un suo DAC, altrimenti in analogico non c'è. Per com'è ora, preferisco il collegamento analogico, col digitale sento che il suono manca di qualcosa
Ps: mi piace molto il case che hai scelto come client (quello con su il mini-monitor) che modello è?
Ps: cavoli, per tuo suocero hai speso il giusto ed hai un ottimo HTPC! (mi basterebbero 500gb, ma nel dubbio preferisco prendere 1tb, tanto alla fine costa circa 10-20€ in più credo). Secondo me occorre acquistare una scheda audio dedicata per avere un suono nettamente migliore ;)

Nessun problema, immagino che starai consultando diverso materiale da più siti e confondersi è facile.
Il case che segnali è carino, ma per le dimensioni che ha manca di slot di espnsione PCI-E ed è un po' scarso di alloggiamenti per dischi interni. Quello che ho usato per il mio client è un Aplus CS-160, è fuori produzione da poco e dovresti trovarlo in qualche e-store. Non ha slot di espansione PCI-E ma è davvero piccolo, molto più di quello di mio suocero!
La configurazione la puoi trovare nella guida, va bene per le tue necessità (il case puoi sceglierlo come vuoi).
Anch'io ti consiglio un HDD da 1 Tb, molto meglio del 500Gb con poca spesa in più.
Una scheda audio dedicata può servire solo ad un audiofilo professionista, per un normale fruitore di contenuti multimediali è una spesa inutile, il suono non è nettamente migliore ma solo appena (il 90% di noi neanche se e accorgerebbe)...

Luca72c 30-12-2012 19:42

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38785276)
Ciao Luca72c,
Sul sito della MSI i driver usb 3.0 per win 8 non ci sono, ci sono solo per win 7.
Le porte posteriori USB della scheda madre funzionano correttamente.
La periferica sconosciuta so che si tratta di MSI in quanto me lo dice windows:
Provando a collegare le porte USB3 frontali usando il cavetto adattatore alla scheda madre queste funzionano quindi escluderei un problema a livello hardware.


Beh, hai provato ad installare i drivers per Windows 7? La maggior parte funziona anche in Windows 8, ma se così non fosse mi sa che ti tocca aspettare che la Intel o la MSI li rilascino. Piuttosto, hai guardato direttamente sul sito Intel? Il chipset lo fanno loro, puoi cercare i drivers lì...

Quote:

Originariamente inviato da simerba (Messaggio 38785276)
Inoltre mi mancano anche le codifiche audio HD master audio...
Ho provato a installare i driver aggiornati della realtek ma nulla.
Quando faccio partire un film con la codifica HD MASTER AUDIO questa non mi compare sull'lcd dell'amplificatore mentre con codifiche audio dolby digital e DTS compare correttamente.
Cosa devo fare?
Grazie, ciao Simo.

Non ne so molto, ma mi pare che i codec FFDShow lo supportino già; inoltre mi sembra che non sia compatibile con le uscite coassiali e ottiche (a causa della protezione HDCP). In ogni caso puoi trovare istruzioni più dettagliate qui http://forum.doom9.org/showthread.php?t=162074.
Buon Anno!

Technology11 30-12-2012 20:17

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 38786994)
Nessun problema, immagino che starai consultando diverso materiale da più siti e confondersi è facile.
Il case che segnali è carino, ma per le dimensioni che ha manca di slot di espnsione PCI-E ed è un po' scarso di alloggiamenti per dischi interni. Quello che ho usato per il mio client è un Aplus CS-160, è fuori produzione da poco e dovresti trovarlo in qualche e-store. Non ha slot di espansione PCI-E ma è davvero piccolo, molto più di quello di mio suocero!
La configurazione la puoi trovare nella guida, va bene per le tue necessità (il case puoi sceglierlo come vuoi).
Anch'io ti consiglio un HDD da 1 Tb, molto meglio del 500Gb con poca spesa in più.
Una scheda audio dedicata può servire solo ad un audiofilo professionista, per un normale fruitore di contenuti multimediali è una spesa inutile, il suono non è nettamente migliore ma solo appena (il 90% di noi neanche se e accorgerebbe)...


eh sì, sto guardando qua e la online! :)

altrimenti come case non mi pare malvagio il Thermaltake element q, è grande il giusto e credo ben dissipato! (lo avrei preferito alto max 10cm e largo max 40cm quanto un amplificatore, ma non si può pretendere tutto :) )


sono arrivato al punto di una asrock a75m-itx, apu amd a6, hard disk WD 1tb, e poi devo vedere il resto.

è già a basso consumo come sistema o potrei trovare di meglio?



Ps: non ho mai assemblato un pc, l'unica cosa che ho staccato dal mio pc sono le ram e poi le ho rimesse :D è difficile farselo da solo? (so che la scheda madre va ancorata con delle viti in dotazione sul case, ma poi per i collegamenti elettrici non saprei nulla..)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:47.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.