Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Programmi e Utility (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=37)
-   -   Excel: problematiche e soluzioni (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2102242)


Raffaele53 21-08-2014 02:01

@MG
>>>ma credo che ci siano dei problemi
A me funziona.
>>>Quel J:J cosa sta a significare??
Hai scritto ...una colonna (J) con una serie di partite di calcio..., pertanto va a vedere se la cella A1 (ex INTER) e presente nella colonna J:J
>>> e il "*" & A1 & "*"??
Dato che hai due squadre scritte nella stessa cella Ex Inter - Milan, l'asterisco serve per dire tuttoINTERtutto
Il si applica a =$A$1:$A$10, pertanto tutte le squadre presenti nelle celle A1:A10 si coloreranno se sono presenti in J:J

@.:Moro21:.
>>>anche se avesse il doppio se non triplo dei dati e 6 nomi diversi??
Esatto
>>>tipo cancellare o formattare la colonna totale lavorato come hai fatto te nel foglio 1
Non devi fare nulla(ho sbagliato io a cancellarle). Devi solo copiare dall'export le colonne A:H e incollarle nel foglio1

Raffaele53 21-08-2014 03:06

1 Allegato(i)
@.:Moro21:.
Ho trovato un'errore, verso la fine devi cambiare il -3 con -4
Range("M2").FormulaR1C1 = "=SUMIF(C[-11],RC[-1],C[-3])"

Ti riallego il files corretto (questo codice Ti fa aprire explora risorse, scegli il files dell'export e premi APRI)

@MG
L'esempio e sul foglio3 dell'allegato

.:Moro21:. 21-08-2014 11:51

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 41426591)
@.:Moro21:.
Ho trovato un'errore, verso la fine devi cambiare il -3 con -4
Range("M2").FormulaR1C1 = "=SUMIF(C[-11],RC[-1],C[-3])"

Ti riallego il files corretto (questo codice Ti fa aprire explora risorse, scegli il files dell'export e premi APRI)

@MG
L'esempio e sul foglio3 dell'allegato

Ok oggi in teoria sono a casa e ci guardo... Anche perché devo avere la conferma dell'orario notturno da che ora parte e probabilmente se ho sbagliato a dire 10.30 dovrò guardare e modificare.

Ok quindi adesso quel raf3 mi chiede subito l'export che devo andare a conteggiare e me lo apre e imposta lui le colonne aggiuntive....?

etiernal 21-08-2014 12:33

Qualcuno risponde pure a me?

Soundtrack 22-08-2014 10:31

macro excel invio email
 
Ciao a tutti, avrei bisogno di creare una macro (magari un pulsante su excel) che mi permetta di inviare singolarmente email a più indirizzi tramite gmail. Per ora ho un foglio excel con gli indirizzi email nella prima colonna e il nome/cognome di ognuno nella seconda colonna. Io dovrei inviare a ogni indirizzo un testo email uguale a tutti ma personalizzato in base al nome ovvero "Gent.mo dott...." o "Gent.ma dott.ssa...." e un allegato. Ho provato a cercare in rete ma non ho trovato niente di così specifico e personalmente non ci sono riuscito. Qualcuno sa come fare o sa se esiste già qualcosa di pronto da utilizzare per questo uso? Attendo un vostro aiuto! Grazie!

.:Moro21:. 22-08-2014 19:31

1 Allegato(i)
Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 41426591)
@.:Moro21:.
Ho trovato un'errore, verso la fine devi cambiare il -3 con -4
Range("M2").FormulaR1C1 = "=SUMIF(C[-11],RC[-1],C[-3])"

Ti riallego il files corretto (questo codice Ti fa aprire explora risorse, scegli il files dell'export e premi APRI)

@MG
L'esempio e sul foglio3 dell'allegato

ciao raf.

ho avuto modo di provare con un export più dettagliato e con più utenti.

al nome jerika, nelle colonne totale lavorato, appare 13 ore o addirittura 19 ore, però come puoi vedere affianco o non mi segna niente oppure solo 5 ore... ho provato a guardare ma non riesco a vedere niente.

ah, se io volessi determinare che ci debba essere una "tolleranza anticipo o ritardo" però sulla base del nulla... è possibile??

nel senso, i turni sono o alle 9.30 o alle 10 o alle 14 o alle 14.30 e 16 18 20 e orari simili. è possibile impostare che se nell'orario ingresso viene timbrato alle 16.01, in automatico mi segni un "ritardo" di 30min o 10 min??

se invece timbra alle 15.50 non segni anticipo perchè è giusto così.. non so se mi sono spiegato soprattutto se sia possibile!!


EDIT: Allego il file con l'export

Raffaele53 22-08-2014 21:41

Ok, l'ho rivedo. Dammi tempo

Raffaele53 25-08-2014 16:43

1 Allegato(i)
Ti riallego il files, dove ci sono delle formule per calcolare i diurni/nottuni
La cella I1 indica l'orario inizio Diurno = 6
La cella J1 indica l'orario fine diurno = 22, pertanto dalle 22 alle 6 (puoi cambiarli ex 6,30 e 10,30, le due celle devono avere un totale di 24 ore)
NB Un turno di lavoro non può essere superiore a 23:59:59 (24 ore - 1 secondo)
Vedrò se riesco a farlo tutto col VBA, con le modifiche richieste (in automatico mi segni un "ritardo" di 30min o 10 min?)

Ps c'è la possibilità d'esportare il turno che deve fare l'utente?
Come può excel sapere che quell'utente deve iniziare alle ore xx?

Edit
Non hai spiegato molto bene (quante ore devono fare gionaliere/settimana?, vedo Jerika che fà oltre 13/19 ore? Lavorate anche di notte?)

Si potrebbe fare delle restrizioni con una variante fissa di 15 minuti meno un secondo(dato che ci sono orari inizio con 30 minuti di differenza), oppure solo per 10 minuti.
Ex utente inzia alle 9:01, gli vengono tolti 15 minuti (se finisce l'orario con oltre 15 minuti sarà alla pari)
Ex utente inzia alle 9:16, non gli viene tolto nulla perchè il suo orario inizio sarà dalle 9:30
Ex richiamate un utente d'urgenza (causa forza maggiore), l'utente timbra alle 10:39 non può essere soggetto ad un ritardo?
Si dovrà calcolare tutte le ore fisse? straordinari, notturne? Senza altre info difficile continuare.

+Benito+ 26-08-2014 10:23

Domanda banale, sono intrippato con cerca.vert
Codice:

    A    B

1  100  A
2  200  B
3  300  C
4  400  D
5  500  E

Se indico cerca.vert(120;(A1:B5);2) mi restituisce A.
Se indico cerca.vert(378;(A1:B5);2) mi restituisce C.

Voglio che mi restituisca il valore superiore, non inferiore, quindi B e D invece di A e C.
Ho pensato di usare SCARTO per spostare il riferimento ma non accetta un CERCA.VERT come casella di partenza

.:Moro21:. 26-08-2014 19:12

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 41440739)
Ti riallego il files, dove ci sono delle formule per calcolare i diurni/nottuni
La cella I1 indica l'orario inizio Diurno = 6
La cella J1 indica l'orario fine diurno = 22, pertanto dalle 22 alle 6 (puoi cambiarli ex 6,30 e 10,30, le due celle devono avere un totale di 24 ore)
NB Un turno di lavoro non può essere superiore a 23:59:59 (24 ore - 1 secondo)
Vedrò se riesco a farlo tutto col VBA, con le modifiche richieste (in automatico mi segni un "ritardo" di 30min o 10 min?)

Ps c'è la possibilità d'esportare il turno che deve fare l'utente?
Come può excel sapere che quell'utente deve iniziare alle ore xx?

Edit
Non hai spiegato molto bene (quante ore devono fare gionaliere/settimana?, vedo Jerika che fà oltre 13/19 ore? Lavorate anche di notte?)

Si potrebbe fare delle restrizioni con una variante fissa di 15 minuti meno un secondo(dato che ci sono orari inizio con 30 minuti di differenza), oppure solo per 10 minuti.
Ex utente inzia alle 9:01, gli vengono tolti 15 minuti (se finisce l'orario con oltre 15 minuti sarà alla pari)
Ex utente inzia alle 9:16, non gli viene tolto nulla perchè il suo orario inizio sarà dalle 9:30
Ex richiamate un utente d'urgenza (causa forza maggiore), l'utente timbra alle 10:39 non può essere soggetto ad un ritardo?
Si dovrà calcolare tutte le ore fisse? straordinari, notturne? Senza altre info difficile continuare.

hai ragione... troppe cose da pianificare impostare..

infatti questo sarebbe stato compito del sw del timracartellini, ma appunto abbiamo orari strani e per ogni settimana una ragazza fa turrno diverso..

quindi gli orari vengono ancora fatti a mano (ma potrei cmq sempre fare in excel una tabella semplice con nomi e turni [questa però la dovrò modificare settimanalmente, perchè per feste o altre cause forze maggiori magari cambio orario a qualche turno] se magari mi dici come andresti meglio per l'export delle ragazze provo a fartela)

ti linko cmq un esempio dei turni che le ragazze fanno :

https://www.dropbox.com/s/zm72l2d5mt...G0092.jpg?dl=0

gli orari che ti ho riallegato nel post precedente effettivamente non erano reali, erano prove di timbratura.
ammetto di essermi accorto tardi degli orari strani che ti stavo dando.

il nostro lavoro è stagionale quindi non abbiamo turni "fissi" di 6 e mezza o 8 ore. abbiamo magari il giorno che la ragazza entra alle 16.00 ed esce alle 10 oppure alle 10.30 oppure data la gente che cè fa anche fino alle 11.

così come io, che posso entrare alle 09.00 e fare fino alle 19.00.. capito, non cè un orario fisso o minimo che si rispetti.

ti dico con certezza che il primo ad entrare può essere comunque la ragazza delle pulizie che entra alle 6.30 o alle 6 (pprima non credo proprio) poi il ragazzo che fa il gelato alle 09.00.

chi fa chiusura, può uscire a mezzanotte e mezza come può uscire all'una o all'una e mezza o alle due. dopo dipende sempre da molteplici fattori, ma non fa tipo dalle 03 alle 10 o cose del genere.

quindi per risponderti, non cè un fisso settimanale o giornaliero ne tanto meno mensile... quando cè da tirare si tira..

quindi come ti dicevo, excel o si basa su una tabella che farò, oppure mettere alla prova il tutto attraverrso la variante che dicevi te, che mi sembrerebbe valida.

i tuoi ex sono tutti validi e giuste osservazioni. capisco però che è impossibile stabilire cosa e quando considerare ritardo o anticipo o forza causa maggiore dall'export del timbracartellini, senza un ulteriore parametro o input dall'export che ho dal timbracartellini, o sbaglio?
quindi direi che al limite la faccenda dei ritardi non sarà da considerare.. pff..

calcolare, principalmente mi interessa distinguere i diurni dai notturni (dalle 22 in poi mi è stato riferito, pensavo 22.30, cmq se mi hai detto che sarà modificabile, tanto meglio).
ore fisse e straordinari faremo noi i conti a calcolatrice e penna e poi di conseguenza verranno inviati a chi si occupa delle buste paghe.

spero di ssere stato in grado di chiarire un pò il tutto...

dopo ti invio pvt..


grazie mille!!

PS. non mi sono dimenticato del pvt, te lo mando domani ora ho guardato in fretta e furia il tuo foglio e ora giustamente va tutto alla perfezione.. ho provato a guardare vba, ma si buonanotte.. giusto per chiarezza mi piaceva convertire la data americana in italiana, ma mi sa che ci metterò una settimana per trovare la stringa... però non mollerò!

Thoruno 27-08-2014 21:07

Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 41442897)
Domanda banale, sono intrippato con cerca.vert
Codice:

    A    B

1  100  A
2  200  B
3  300  C
4  400  D
5  500  E

Se indico cerca.vert(120;(A1:B5);2) mi restituisce A.
Se indico cerca.vert(378;(A1:B5);2) mi restituisce C.

Voglio che mi restituisca il valore superiore, non inferiore, quindi B e D invece di A e C.
Ho pensato di usare SCARTO per spostare il riferimento ma non accetta un CERCA.VERT come casella di partenza

Se ti interessa io ho provato così:
CERCA.VERT((ARROTONDA.ECCESSO(120;100));(A$1:B$5);2)

+Benito+ 28-08-2014 08:48

ti ringrazio ma non va bene. In realtà il dato da cercare è variabile e anche gli indici non sono multipli di 100, facendo così salterei ad una o più righe successive di troppo.

Raffaele53 29-08-2014 00:51

@+Benito+
>>>In realtà il dato da cercare è variabile
variabile quanto per te? Se non spieghi rimani senza risposte.

@.:Moro21:.
Tra poco arrivo o fallisco

+Benito+ 29-08-2014 16:33

è il risultato di una formula. E' un valore di portata che ha anche dei decimali, volendo. Devo scegliere un dispositivo in funzione della portata. Non posso usare arrotondamenti per eccesso perchè le taglie dei dispositivi sono fisse ma non sono multiple di niente. Servirebbe proprio che cerca.vert individuazze il minore superiore

Raffaele53 30-08-2014 08:32

@.:Moro21:.
Adesso funziona anche con orari maggiori di 24ore
In questo istante funziona con una differenza di 10 minuti, significa che un dipendente ha 5 minuti per cambiarsi e alla fine altri 5 minuti (se vuoi aumentarlo fai pure, se non lo vuoi usare devi metterlo a zero >>>Diff1 = "00:00:00")

In questo istante segna il tempo ogni 15 minuti, In colonna AA:AB ci sono dei valori da non cancellare, se il quarto d'ora non Ti sta bene e desideri farlo di mezz'ora devi copiare le colonne AD:AE e incollare in AA:AB + modificare la riga >>>Periodo = "00:30:00"
Allegato in http://www21.zippyshare.com/v/51752001/file.html


@+Benito+
Sempre che questi decimali siano in ordine crescente. Esempio
A1 = 1,02
A2 = 1,07
A3 = 1,23
per ipotesi cerchiamo 1,22
=SE(VAL.ERRORE(CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0));CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;1)+1;CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0))
Per finire si mette il tutto dentro l'indiretto
=INDIRETTO("A"&dove hai scritto la formula sopra) oppure tutto in una
=INDIRETTO("A"&SE(VAL.ERRORE(CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0));CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;1)+1;CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0)))

.:Moro21:. 30-08-2014 22:25

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 41458361)
@.:Moro21:.
Adesso funziona anche con orari maggiori di 24ore
In questo istante funziona con una differenza di 10 minuti, significa che un dipendente ha 5 minuti per cambiarsi e alla fine altri 5 minuti (se vuoi aumentarlo fai pure, se non lo vuoi usare devi metterlo a zero >>>Diff1 = "00:00:00")

In questo istante segna il tempo ogni 15 minuti, In colonna AA:AB ci sono dei valori da non cancellare, se il quarto d'ora non Ti sta bene e desideri farlo di mezz'ora devi copiare le colonne AD:AE e incollare in AA:AB + modificare la riga >>>Periodo = "00:30:00"
Allegato in http://www21.zippyshare.com/v/51752001/file.html


@+Benito+
Sempre che questi decimali siano in ordine crescente. Esempio
A1 = 1,02
A2 = 1,07
A3 = 1,23
per ipotesi cerchiamo 1,22
=SE(VAL.ERRORE(CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0));CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;1)+1;CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0))
Per finire si mette il tutto dentro l'indiretto
=INDIRETTO("A"&dove hai scritto la formula sopra) oppure tutto in una
=INDIRETTO("A"&SE(VAL.ERRORE(CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0));CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;1)+1;CONFRONTA(risultato formula;A1:A3;0)))

posso anche lasciare la differenza dei 10 minuti e mettere a zero il periodo?? ok che giustamente una ragazza deve finire 5 minuti dopo (quindi incominciare alle 09.50 e terminare 16.35, questa è la nostra politica : inizi 10min prima e 5 dopo, anche se faranno così da tutte le parti) però se volessi fare in modo che, dato che abbiamo il timbracartellini, potermi giostrare con le ragazze che se finiscono anche ad un orario "sgaffo" tipo 16.49, mi segni l'ora corretta..? Cioè inizia alle 9 (8.50) e finisce alle 16.49
non so se mi sono spiegato..

questo immagino sia impossibile.. difficile da impostare con excel immagino..

Raffaele53 31-08-2014 01:21

Non del tutto corretto
>>>incominciare alle 09.50 e terminare 16.35...,incominciare alle 09,55 (in totale 10m)

>>>finiscono anche ad un orario "sgaffo" tipo 16.49
Dato che finisce alle 16,49-5m = 16,44 . Purtroppo Il codice calcola 15m (proverò a vedere se lo fa pure ogni 10m), pertanto segna le 16,30
Avesse finito un minuto dopo aveva 16,45

Se Metti Periodo a 00:00:00 il codice non funziona più
Forse bisogna ritornare al files precedente corregendo gli errori.
Oppure dovrei anche tenere conto dei 5 minuti iniziali/finali e avrai tutti i minuti lavorati?

Altra soluzione realistica, Se tu crei gli orari creandomi un'altro report, a parte mi scrivi i nomi e l'inizio che dovrà fare.
Potrei valutare inizio/ritardi e sull'uscita potrei calcolare anche i minuti (meno 5m)

.:Moro21:. 31-08-2014 13:44

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 41460891)
Non del tutto corretto
>>>incominciare alle 09.50 e terminare 16.35...,incominciare alle 09,55 (in totale 10m)

>>>finiscono anche ad un orario "sgaffo" tipo 16.49
Dato che finisce alle 16,49-5m = 16,44 . Purtroppo Il codice calcola 15m (proverò a vedere se lo fa pure ogni 10m), pertanto segna le 16,30
Avesse finito un minuto dopo aveva 16,45

Se Metti Periodo a 00:00:00 il codice non funziona più
Forse bisogna ritornare al files precedente corregendo gli errori.
Oppure dovrei anche tenere conto dei 5 minuti iniziali/finali e avrai tutti i minuti lavorati?

Altra soluzione realistica, Se tu crei gli orari creandomi un'altro report, a parte mi scrivi i nomi e l'inizio che dovrà fare.
Potrei valutare inizio/ritardi e sull'uscita potrei calcolare anche i minuti (meno 5m)

ehi,, non ti voglio mica far diventare pazzo!! sia chiaro..

io posso poi anche convertire la ragazza che fa i turni su una tabella excel, però mi devi dire te se la vuoi impostata in una qualche maniera con qualche formattazione particolare o ti va bene anche fatta molto elementare (ovviamente ti separo le ore dai nomi).. però facendo così mi vieni un dubbio, se in un futuro cambio orari e cambio o aggiungo nomi e o aggiungo orari perr Xdipendente (es. voglio aggiungere nella tabella che alle 7 di mattina viene "X" ragazza a fare le pulizie per tot giorni) potrò farlo o dovrò di conseguenza modificare anche il foglio col codice? l'unica mia paura in questo caso è per successive modifiche..

se dal "tot lavorato" mi togli 10 minuti e sono conti realistici ben venga, altrimenti mi accontento anche solo dell'arrotondare ogni 10 minuti.. così potrò anche dire alle ragazze di non dover o fare la mezz'ora o niente... 10 minuti è già più flessibile..

Raffaele53 31-08-2014 16:00

>>>non ti voglio mica far diventare pazzo!! sia chiaro...
Finche trovo stimoli, per me significa solo ricordarsi di saper ancora la matematica e scrivere in VBA

>>> così potrò anche dire alle ragazze di non dover o fare la mezz'ora o niente...
Premesso che attualmente, devono fare solo 15 minuti (a parte i 5 entrata + 5 uscita) che mi sembravano già corretti.
Il caso Tuo "senza orari" era all'estremo per 1 minuto, pensa arrivano 20m minuti prima e possono iniziare 15m prima (ma Tu in questo caso puoi anche intervenire).In Ditta che ho lavorato erano 30 minuti, entravo alle 8:00:01 iniziavo alle 8:30

Di solito quando creo un qualcosa...., cerco di farlo non solo per un'utente (magari altri hanno differenze più flessibili)
Ieri sera ho fatto per 5m, 10m, 15m, 20m, 30m. Alla fine non ho salvato "grosso peccato" (l'unica cosa che alcuni conti non mi tornavano)

>>>convertire la ragazza che fa i turni su una tabella excel
Io credo che per conto Vostro, li devi creare. Per informare i dipendenti.
Dato che questa tabella esiste già perchè non allegarla poi al foglio, settimanale/mensile. Non chiedo nulla X inizia alle 8 Y alle 9 ecc ecc
Se fai il report settimanalmente, ho bisogno del turno settimanale.
Se fai il report mensilmente, ho bisogno di Tutti i turni settimali per un mese esatto

Mà a quanto scritto, credo che differenziando l'ora in 5m sia la cosa migliore
Stavo pensando ad una cosa..., Dato che gli orari sono strambi - (10m per cambio grembiule OK)
Ora se metto questi 10m solo all'inizio del turno, una persona che timbra nei 14m prima dellìinizio non è conteggiata (altrimenti intervieni TU).
D'altro canto se l'uscita fosse alle 16.49, sarebbe arrontondata alle 16,45 (con i "5m" che sto ricreando?,sperando di farlo per soli 4 minuti). Ti andrebbe bene?

.:Moro21:. 31-08-2014 17:23

Quote:

Originariamente inviato da Raffaele53 (Messaggio 41462394)
>>>non ti voglio mica far diventare pazzo!! sia chiaro...
Finche trovo stimoli, per me significa solo ricordarsi di saper ancora la matematica e scrivere in VBA

>>> così potrò anche dire alle ragazze di non dover o fare la mezz'ora o niente...
Premesso che attualmente, devono fare solo 15 minuti (a parte i 5 entrata + 5 uscita) che mi sembravano già corretti.
Il caso Tuo "senza orari" era all'estremo per 1 minuto, pensa arrivano 20m minuti prima e possono iniziare 15m prima (ma Tu in questo caso puoi anche intervenire).In Ditta che ho lavorato erano 30 minuti, entravo alle 8:00:01 iniziavo alle 8:30

Di solito quando creo un qualcosa...., cerco di farlo non solo per un'utente (magari altri hanno differenze più flessibili)
Ieri sera ho fatto per 5m, 10m, 15m, 20m, 30m. Alla fine non ho salvato "grosso peccato" (l'unica cosa che alcuni conti non mi tornavano)

>>>convertire la ragazza che fa i turni su una tabella excel
Io credo che per conto Vostro, li devi creare. Per informare i dipendenti.
Dato che questa tabella esiste già perchè non allegarla poi al foglio, settimanale/mensile. Non chiedo nulla X inizia alle 8 Y alle 9 ecc ecc
Se fai il report settimanalmente, ho bisogno del turno settimanale.
Se fai il report mensilmente, ho bisogno di Tutti i turni settimali per un mese esatto

Mà a quanto scritto, credo che differenziando l'ora in 5m sia la cosa migliore
Stavo pensando ad una cosa..., Dato che gli orari sono strambi - (10m per cambio grembiule OK)
Ora se metto questi 10m solo all'inizio del turno, una persona che timbra nei 14m prima dellìinizio non è conteggiata (altrimenti intervieni TU).
D'altro canto se l'uscita fosse alle 16.49, sarebbe arrontondata alle 16,45 (con i "5m" che sto ricreando?,sperando di farlo per soli 4 minuti). Ti andrebbe bene?

io i turni li posso fare tranquillamente su excel, anche una tabella che sia quella per sempre, quindi magari con una macro estrapola gli orari "dalla tabella turni" che la colonna/riga con gli orari di inizio sia sempre quella, in modo da automatizzare l'estrapolamento dell'orario ( ho detto una cazz@ta?)
perchè prima settimana di settembre la ragazza X arriva alle 10 llunedì, 14 martedì, 16.30 mercoledì, riposo il giovedì, 18 venerdì, 18 sabato, 14 domenica ; la seconda settimana cambia tutto

io, se tu vai meglio, posso poi anche dire alle ragazze che timbrino dopo essersi cambiate onde evitare equivoci.. dimmi te... entrano ; si cambiano ; timbrano....... finiscono di lavorare ; timbrano ; si cambiano... dal momento che devo cambiare modo di lavorare, cambio modo di segnare l'orario in base alle mie esigenze.


può andare bene anche come dici tu...

so che non è facile, ma il nosro lavoro è fatto così.. sai quando entri, non sai quando esci..

entrata:
ore 10 ( devi essere presente almeno alle 09.50, cambiarti e inizi a lavorare, se poi arrivi alle 9.55/10.00 scatta il ritardo, farei solo di 15 minuti [ al limite insegnarmi a modificare il valore del ritardo che se voglio alzarlo a 30min o non conteggiare il ritardo sappia fare ]

uscita:
quando ci pare ( a questo punto il conteggio straordinari non lo consideriamo più)

edit: spè sto andando in pappa, tra non avere due minuti per fare prove ed essere cotto, perdo il filo. cè da considerare anche che però TEORICAMENTE l'uscità dovrebbbe avvenire 5 minuti dopo il loro fine turno, cosa che noi non possiamo sapere con certezza.. quindi bo

roberto1 31-08-2014 18:14

mi intrometto ma non nel post interessante che state postando, la mia domanda è "forse" più semplice delle vostre: come è possibile allargare una cella anche se è già stata creata e scritta ? tabulati di lavoro (creati dal datore di lavoro). vi sono dei numeri di telefono ma non è possibile leggere le ultime 2 cifre, come pure la fine dell'indirizzo, a parte il copia/incolla in blocco note.

UwU 02-09-2014 14:04

Salve ragazzi, sperando che sia la sezione giusta vi scrivo il mio quesito a proposito di excel.

Allora io vorrei semplicemente che Excel si caricasse dei dati da siti web, ho precedentemente cercato in rete ma non sono riuscito a trarre un ragno dal buco, se non magari attraverso script complicatissimi con Visual Basic, ma io non ci capisco granché, non l'ho mai studiato e non so come funzioni :(

In parole povere quello che vorrei fare io è estrarre ad esempio questa semplice tabella (il calendario, la parte al centro) da questo sito: http://it.soccerway.com/teams/italy/.../1242/matches/, e metterla in excel. Lo so che basta fare copia ed incolla, ma vorrei più che altro, siccome in excel esiste il tasto aggiorna, che i dati appena caricati si aggiornassero di volta in volta con un click.
Si può fare? Chi mi aiuta?
Grazie.

UwU 02-09-2014 15:50

ragazzi sto leggendo che ci sono delle web query dinamiche si auto aggiornano cliccando su una freccetta nera su sfondo giallo che importa quella data tabella, sul un documento excel, ma guarda caso quella che serve a me non la importa e se importo tutta la pagina posso poi mi trovo un sacco di cose inutili che non mi interessano, c'è un modo magari salvando solo la riga HTML che voglio io di passarne il suo contenuto in excel?

UwU 02-09-2014 17:30

ragazzi scusate, sono finalmente riuscito ad estrarre qualsiasi tipo tabella volessi in un documento excel grazie alla procedura che in internet Explorer dove cliccando con il tasto destro sulla tabella desiderata mentre si naviga appare la scritta: "Esporta in Microsoft Excel", a quel punto però apre un nuovo documento excel incollando i dati che poi verranno successivamente aggiornati, invece di incollare i dati in uno già esistente... in pratica facendo così mi crea un documento excel per ogni tabella come faccio ad unire tutto in un unico documento?
Grazie...

UwU 02-09-2014 20:54

[Risolto] estrazione dati da pagina web a excel
 
Ragazzi metto [Risolto] sopra al post perché alla fine sono riuscito banalmente a passare i dati che mi interessavano da una pagina web ad excel grazie a internet Explorer come detto sopra, ovvero:

1) aprite Explorer e andate nella pagina web da cui volete estrarre i dati

2) tasto destro sulla tabella che volete importare e cliccate su: "Esporta in Microsoft Excel"

3) vi creerà un documento excel con i dati dentro tutti un po' confusionati (potete dargli una formattazione più carina basta che non modificate la larghezza delle colonne o delle righe perché torneranno come prima ogni volta che aggiornerete la pagina excel) e poi basterà cliccare sulla voce: "Dati >> Connessioni >> Aggiorna tutti" di excel e vedrete magicamente che il foglio si importerà tutti i dati aggiornandoli ogni volta che vorrete (anche ogni minuto se lo sapete impostare, ovvero evidenziate tutta la tabella di dati appena passata su excel, tasto destro: "proprietà intervallo dati esterno >> controllo aggiornamento >> mettere la spunta su: aggiorna ogni, e mettete i minuti che volete)

4) Qualora vogliate mettere più tabelle da importare sullo stesso fogli excel, basterà salvare quello dove siete ora e ripetere la procedura dei punti 1,2,3 vi creerà ora un nuovo un documento excel con in dati dentro e non dovrete far altro che salvarlo sul desktop o dove vorrete, chiuderlo,e riaprirlo e fare copia/incolla della tabella evidenziata in questo secondo documento excel in quello di prima della procedura appunto 1,2,3.
Fatto questo avrete ora nello stesso documento due tabelle, tutte e due aggiornabili sempre con il tasto spiegato nel punto 3.




Ora però, il problema è che un risultato di calcio come 2-6 me lo legge 2-giu, si po' fare qualcosa nella cella per far visualizzare il risultato come lo voglio io ovvero 2-6 oppure no?

Grazie :)

UwU 03-09-2014 12:09

[Risolto] trasformare data in numeri
 
Ragazzi come non detto!!! Sono riuscito a cavarmela anche su questo punto :D
Perciò anche qui metterò [Risolto] di modo che chi dovesse trovare il post sappia come trasformare la data in numeri.

1) posizionarsi nella cella dove si vuole mettere la formula e fare copia/incolla di questo comando: =TESTO(A1;"gg-mm-aaaa") dove ovviamente "A1" sta per la cella dove c'è la data, da cambiare a vostro piacimento.

2) Il bello è anche che l'ordine della parte "gg-mm-aaaa" può essere modificato come vi pare a voi, esempio:
--- al contrario con slash "aaaa/mm/gg" (o altro simbolo in mezzo che vi pare)
--- solo "g - m"
--- oppure doppio "gg - mm"
--- o come sempre al contrario "mm - gg"


Insomma sbizzarritevi come volete, a me serviva solo per trasformare una data che mi dava in automatico al momento dell'incolla, in un risultato di calcio... perché quando andavo ad incollare ad esempio il risultato di 2-1 mi dava 2-gen ed ora invece mi da appunto 2-1 :)

UwU 03-09-2014 14:00

Ragazzi sono praticamente riuscito a risolvere da solo i due punti sopra citati perché on-line non avevo trovato nulla, ora invece mi si presenta un problema diverso e più complesso dove le soluzioni si troverebbero on-line, solo che io non ci capisco nulla perché sono in VB e non conosco il linguaggio...
In pratica quello che dovrei fare io è: avendo 10 documenti excel in un unica cartella sul desktop, tutti in cui ho precedentemente incollato dei dati esattamente nell'intervallo dalle celle A1:H11, vorrei tramite uno script fare in modo che in nuovo documento excel vengano incollati tutti questi intervalli di dati A1:H11 dei 10 documenti, magari messi di seguito perché altrimenti si sovrascriverebbero... come si può fare?

ho trovato questa pagina che ne parla http://microsoft.public.it.office.ex...n-unico-foglio ma non so innanzi tutto dove possa venir incollato quel testo e soprattutto se possa andare bene per me...

chi mi aiuta?
Grazie...

UwU 05-09-2014 22:37

[Risolto] Unire cartelle di lavoro excel in un'unica
 
Devo dire che sono riuscito anche a risolvere questo quesito questa volta cercando in rete, perciò vi offro la soluzione...

basta andare qui: http://www.oaultimate.com/office/mer...xcel-2007.html dove c'è la soluzione con tanto di video che spiega bene come unire tanti documenti excel in un unico documento, o più precisamente in un unico foglio di un documento. :)

Prof.Sassaroli 07-09-2014 16:22

Salve ho un foglio excell in cui 10 variabili si incrociano e alle stesse debbo assegnare un nome proprio, ad esempio ho le seguenti variabili
A
B
C
D

vorrei che le stesse fossero automaticamente sostituite da nomi propri tipo
A = "Matteo"
B = "Luca"
ecc.ecc.

Quindi quando nel foglio inconto
A vs B si dovrebbe visualizzare
Matteo vs Luca

E' possibile farlo?

Trial4life 08-09-2014 14:38

Salve a tutti,
non riesco a risolvere un problema.
Ho un foglio Excel con 9 celle (3 colonne × 3 righe); su un'altra cella ho creato un elenco a discesa della seconda colonna. Ora, ho bisogno che le celle a destra e a sinistra della cella con l'elenco a discesa assumano i valori delle rispettive celle a destra e a sinistra delle celle originarie, a seconda di quella che viene selezionata nell'elenco a discesa.

Forse con questa figura è tutto più chiaro:



È possibile fare una cosa simile?

Grazie in anticipo!

dr.gazza 08-09-2014 15:41

Quote:

Originariamente inviato da Trial4life (Messaggio 41491497)
Salve a tutti,
non riesco a risolvere un problema.
Ho un foglio Excel con 9 celle (3 colonne × 3 righe); su un'altra cella ho creato un elenco a discesa della seconda colonna. Ora, ho bisogno che le celle a destra e a sinistra della cella con l'elenco a discesa assumano i valori delle rispettive celle a destra e a sinistra delle celle originarie, a seconda di quella che viene selezionata nell'elenco a discesa.

Forse con questa figura è tutto più chiaro:



È possibile fare una cosa simile?

Grazie in anticipo!

credo basti adattare la posizione delle celle partendo da questa soluzione
che avevo postato qualche mese fa

Trial4life 08-09-2014 15:48

Mmh interessante... però noto che nella tua soluzione hai creato proprio un menu a tendina. Invece è possibile fare la stessa cosa partendo da una cella ad elenco a discesa? (cliccandoci col tasto destro non compare l'opzione "Formato controllo"...)

(Preferirei usare la cella con elenco a discesa poiché in tal modo resterebbe personalizzabile (colori, carattere, etc.), cosa che non è possibile fare con il menu a tendina).

dr.gazza 08-09-2014 15:56

1 Allegato(i)
Quote:

Originariamente inviato da Trial4life (Messaggio 41491890)
Mmh interessante... però noto che nella tua soluzione hai creato proprio un menu a tendina. Invece è possibile fare la stessa cosa partendo da una cella ad elenco a discesa? (cliccandoci col tasto destro non compare l'opzione "Formato controllo"...)

perdona l'ignoranza ma che differenza c'è fra un menu a tendina ed un elenco a discesa ?

ho scaricato il file e cliccando sulla combo con il tasto dx e compare il formato controllo ( che possa dipendere dalle impostazioni di sicurezza del tuo Excel ? )

Trial4life 08-09-2014 16:16

Ecco le differenze (in realtà sono la stessa cosa, me probabilmente realizzate con due comandi diversi, quindi cambiano le opzioni):



(tra l'altro non so neanche come si fa a creare il menu a tendina che hai creato tu :D ).

dr.gazza 08-09-2014 16:28

dalla barra Sviluppo (che di default non è attiva) devi inserire

Casella Combinata (controllo moduli)

fuocoz 08-09-2014 16:43

manuale excel
 
Ho cercato sul forum e sono stato rimandato a questa discussione...

Sto cercando un buon manuale di excel, che mi permetta di rispolverare le basi e arrivare ad averne una più che buona conoscenza

tnx

Trial4life 08-09-2014 17:07

Quote:

Originariamente inviato da dr.gazza (Messaggio 41492110)
dalla barra Sviluppo (che di default non è attiva) devi inserire

Casella Combinata (controllo moduli)

Ok trovato, grazie.
Ma quindi non è possibile farlo senza le opzioni sviluppo (cioè con un normale elenco a discesa da una cella)?

Trial4life 08-09-2014 21:40

1 Allegato(i)
Tutto risolto!
Su questo forum ho trovato la soluzione.

Il comando da inserire è il seguente:

http://oi60.tinypic.com/295za8o.jpg

Allego il file .xlsx per chi fosse interessato.

UwU 12-09-2014 18:52

Ragazzi scusate ho nuovamente un paio di problemi con Excel

il primo: Grazie alla funzione CERCA.VERT si può trovare un valore corrispondente sulla stessa riga ad uno inserito, e quindi se metto cane mi darà 1 e fin qui tutto ok... ma se io ho una matrice grande come vedete qui, come faccio a dirgli: non cercare solo nella colonna A, ma se non trovi la parola "tizio" in A, vai avanti nelle colonne successive?



così che troverà la parola nella cella E1, e poi voglio che mi restituisca il valore subito a destra quindi 24

secondo: se il valore subito a destra è un collegamento ipertestuale, la funzione mi restituisce solo 24, io vorrei che mi restituisse 24 con tanto di collegamento ipertestuale come è nella cella, chi mi aiuta?

Grazie :)

UwU 15-09-2014 10:33

Ragazzi non sono riuscito a trovare una formula simile al CERCA.VERT che cercasse in un intera matrice, però ho trovato dei forum che invece dicono che bisogna fare più CERCA.VERT, ed io ho fatto così:
Quote:

=SE(VAL.NON.DISP(CERCA.VERT(R14;C: D;FALSO));CERCA.VERT(R14;E:F;2;FALSO);CERCA.VERT(R14;C: D;2;FALSO))
Quote:

=SE(VAL.NON.DISP(CERCA.VERT(R14;I:J;2;FALSO));CERCA.VERT(R14;G:H;2;FALSO);CERCA.VERT(R14;I:J;2;FALSO))
Quote:

=SE(VAL.NON.DISP(CERCA.VERT(R14;M:N;2;FALSO));CERCA.VERT(R14;K:L;2;FALSO);CERCA.VERT(R14;M:N;2;FALSO))
solo che così, metto una formula per cella, come si fa a unire queste 3 formule in una unica per una cella sola?



p.s. ancora non sono riuscito a risolvere il punto 2 del precedente post

mi aiutate? Grazie


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:18.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.