Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Delfino81 18-02-2011 10:40

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34482796)
Direi che non è molto..... anzi. Io a Milano in una struttura privata pagavo 70 € a seduta (di un'ora e mezza) per 3 volte alla settimana dai primi di aprile a metà giugno (fino ai 100 giorni dopo l'operazione rimborsava l'assicurazione) poi da metà giugno a metà luglio ho diminuito a 2 volte alla settiman. In realtà alla fine mi sono dovuto pagare solo 6 sedute........ che però a 70 € l'una, sono state una bella spesa, ma nulla a confronto con quello che ha pagato l'assicurazione.


ma non ho capito bene, tutte le assicurazioni rimborsano fino a 100 gorni dopo l'operazione o ognuno si puo fare l'assicurazioen che vuole???? :cool:

100 giorni giorni dopo l'operazione si intendono 100 gg osolari giusto? nn 100 sedute :p

esempio,x vedere se ho capito bene... mi opero il 1° marzo, e calcolando sommariamente, 30 giorni a marzo, 30 ad aprile piu 30 di maggio, so 90, piu la prima decina di giugno, l'assicurazione mi rimborserebbe fino a quella data, poi se continuo ad andare a fisioterapia dopo iol 10 giugno (ovvio abbiamo calcolaato approssimativamente), devo pagare di tasca mia! eh ma a sto punto comunque nn è una copertura totale nemmeno quella dell'assicurazione....o forse, lo potrebbe essere per uno come me che ha come massimo obiettivo quello di tornare a camminare bene, ma per uno che ha mire ben piu alte ed "espansionistiche" :D
esempio giocare a livello amatoriale ma intenso, o semiagonistico, o agonistico, co 3 mesi e 10 giorni ce fa na pippa! :rolleyes: alla fine sono sempre quei 5 mesi da calcolare per chi si opera di solo croiato anteriore, e anche 7-8 per chi si rifa pure il posteriore! ;)

gomma2408 18-02-2011 10:55

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34484508)
ma non ho capito bene, tutte le assicurazioni rimborsano fino a 100 gorni dopo l'operazione o ognuno si puo fare l'assicurazioen che vuole???? :cool:

100 giorni giorni dopo l'operazione si intendono 100 gg osolari giusto? nn 100 sedute :p

esempio,x vedere se ho capito bene... mi opero il 1° marzo, e calcolando sommariamente, 30 giorni a marzo, 30 ad aprile piu 30 di maggio, so 90, piu la prima decina di giugno, l'assicurazione mi rimborserebbe fino a quella data, poi se continuo ad andare a fisioterapia dopo iol 10 giugno (ovvio abbiamo calcolaato approssimativamente), devo pagare di tasca mia! eh ma a sto punto comunque nn è una copertura totale nemmeno quella dell'assicurazione....o forse, lo potrebbe essere per uno come me che ha come massimo obiettivo quello di tornare a camminare bene, ma per uno che ha mire ben piu alte ed "espansionistiche" :D
esempio giocare a livello amatoriale ma intenso, o semiagonistico, o agonistico, co 3 mesi e 10 giorni ce fa na pippa! :rolleyes: alla fine sono sempre quei 5 mesi da calcolare per chi si opera di solo croiato anteriore, e anche 7-8 per chi si rifa pure il posteriore! ;)

Diciamo che SPESSO le assicurazioni mettono un limite temporale per il rimborso delle spese relative ad un intervento chirurgico.
Cioè semplicemente, viene scritto che le fisioterapie vengono passate fino a 3 mesi dall'intervento (come nel mio caso) SENZA la necessità che le stesse vengano prescritte dall'ortopedico.
DOPO i tre mesi, la mia cassa mutua aziendale (è questa l'assicurazione che ho io) pretende che ogni ciclo di fisioterapia venga prescritto specificatamente dall'ortopedico.
Io dopo i tre mesi me la sono cavata semplicemente con l'abbonamento a 50 euro mensili, ed andavo in palestra a fare tutto quello che volevo (nel quarto mese addirittura andavo 4/5 gg a settimana per quasi 4 ore a botta!!!) solo che essendo un ABBONAMENTO non me lo poteva prescrivere l'ortopedico, che mi avrebbe potuto solo prescrivere appunto la FISIOTERAPIA.
A quel punto però è vero che la cassa mutua mi rimborsava, ma all'80%, e a 40 euro a seduta per una media di 12 sedute al mese, arrivavo a 500 euro mensili di cui ne avrei comunque pagati 100.
Ecco perchè poi ho fatto solo l'abbonamento a 50 euro e non ho sfruttato più la mia assicurazione.

Altre assicurazioni rimborsano tutto, se l'ortopedico però te le prescrive..... c'è qualche medico che dopo un po' i certificati non te li fa più perchè ritiene sei guarito.... e ti fa difficoltà. C'è da dire anche questo.
;) ;) ;)

gomma2408 18-02-2011 10:58

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34482142)
crociato sx con mediale rotto nel marzo 2004,crociato dx con entrambi i menischi e collaterli il 28 dicembre scorso...posso sentirmi dei vostri?:D

cioè quindi ti sei operato poi al sx, mentre al dx sei in attesa di operazione o già ti sei operato anche a questo???
TRIADE INFAUSTA quindi?
infortunio sportivo?
dicci di più sempre se ti va, eh..... ;) ;)

juninho85 18-02-2011 11:13

si,il sinistro è stato operato nel novembre 2004(penso fosse più da stress che non traumatico) in occasione di una distorsione a calcio su sintetico
il destro verrà operato il 17 marzo,rotto con una doppia torsione(valgo e rotativo) allucinante in occasione di un cambio di direzione in corsa a calcetto

ho ancora impresso il rumore osseo sia del sx,sia del dx,al momento della rottura...da brividi!:D

gomma2408 18-02-2011 11:30

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34482142)
crociato sx con mediale rotto nel marzo 2004,crociato dx con entrambi i menischi e collaterli il 28 dicembre scorso...posso sentirmi dei vostri?:D

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34484753)
si,il sinistro è stato operato nel novembre 2010(penso fosse più da stress che non traumatico) in occasione di una distorsione a calcio su sintetico
il destro verrà operato il 17 marzo,rotto con una doppia torsione(valgo e rotativo) allucinante in occasione di un cambio di direzione in corsa a calcetto

ho ancora impresso il rumore osseo sia del sx,sia del dx,al momento della rottura...da brividi!:D


Scusa, :confused: ma mi sfugge qualcosa....... perchè sembra che ti sei operato a novembre 2010 al sx, e il 28/12/2010 ti sei rotto il destro A CALCETTO????

:( :( :(

Per il rumore la seconda volta che mi sono girato il ginocchio (a calcetto) lo hanno sentito i miei compagni che erano vicini a me..... e si sono impressionati più loro che io... (anche se poi non camminavo per niente, era rimasto il menisco uscito fuori posto!)

juninho85 18-02-2011 11:35

pardom,il sx risale al 2004 ;)

gomma2408 18-02-2011 11:40

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34484931)
pardom,il sx risale al 2004 ;)

AH, ECCO, :p mi era preso un colpo.....:D :D :D :D il secondo infortunio è stato bello tosto mi sembra, soprattutto se hai fatto da solo e non ti è franato addosso nessuno.
Quindi adesso come stai? riesci già a fare una qualche attività per arrivare al meglio possibile all'operazione oppure ancora hai problemi (come purtroppo penso, visto che è passato solo un mese e mezzo.... e per un infortunio del genere...)?

;)

ABCcletta 18-02-2011 11:49

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34482796)
Direi che non è molto..... anzi. Io a Milano in una struttura privata pagavo 70 € a seduta (di un'ora e mezza) per 3 volte alla settimana dai primi di aprile a metà giugno (fino ai 100 giorni dopo l'operazione rimborsava l'assicurazione) poi da metà giugno a metà luglio ho diminuito a 2 volte alla settiman. In realtà alla fine mi sono dovuto pagare solo 6 sedute........ che però a 70 € l'una, sono state una bella spesa, ma nulla a confronto con quello che ha pagato l'assicurazione.

Gesù che esagerazione. Dovrebbero regolamentarle queste cose, prezzi così alti sono proibitivi...

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34483984)
No, vabbè, è ovvio io sono andato in un centro fisioterapico all'interno di un centro termale, è privato, e quando ho pagato quelle cifre (rimborsate in buona parte) è perchè per due ore mi seguiva SINGOLARMENTE un terapista...... mi sembrano tariffe normali se ti fai seguire individualmente, e per normali intendo che sono quelle che si sentono in giro, non che siano poco care.... la maggior parte di chi deve sopportare tutto il loro costo trova altre soluzioni, almeno per me sarebbe stato così.... purtroppo non me lo sarei potuta permettere una fisioterapia così. :rolleyes:

Ti dico, qui da me, nel centro più famoso della zona, ogni sessione si paga 11 euro e puoi usare tutti i macchinari possibili.

Io, i miei 14 euro li pago ad un fisioterapista privato che mi segue per circa un'ora al giorno, dedicandosi totalmente a me...

Caspita a sto punto mi rendo conto di essere veramente fortunato con i prezzi.

Stefano Landau 18-02-2011 12:45

Quote:

Originariamente inviato da ABCcletta (Messaggio 34485137)
Gesù che esagerazione. Dovrebbero regolamentarle queste cose, prezzi così alti sono proibitivi...



Ti dico, qui da me, nel centro più famoso della zona, ogni sessione si paga 11 euro e puoi usare tutti i macchinari possibili.

Io, i miei 14 euro li pago ad un fisioterapista privato che mi segue per circa un'ora al giorno, dedicandosi totalmente a me...

Caspita a sto punto mi rendo conto di essere veramente fortunato con i prezzi.

C'è una cosa che non mi convince, i 14 euro immagino che siano di ticket.
Io penso sempre che dall'altra parte con i 14 € ci deve pagare le tasse, le spese della struttura e poi guadagnarci pure.
Un Fisioterapista è assimilabile ad un Laureato, e quindi non è che non guadagna nulla.
Io parlavo di 70 € per sedute di 1,5 h ma non da solo, ma andando privatamente (rimborsato poi dall'assicurazione).
Il mio fisioterapista seguiva 2 o 3 persone alla volta.
Ma con i miei 70€ ci pago anche la struttura (piscina o palestra) le tasse, e lo stipendio del professionista.
Non mi sembrano così alti come prezzi.........
Io, non essendo lauerato, lavorando in una società che mi madava in giro come consulente (informatico) al cliente finale (giusto per un contratto pluriennale, per di più in un periodo di crisi.......) costavo sui 250-300 € al giorno. (che sono più di 30€ /h)

Lo so che poi per il paziente 70 € sono tanti soldi.......ma per chi è dall'altra parte detratte le spese e le tasse non rimane molto!

ABCcletta 18-02-2011 12:49

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34485661)
C'è una cosa che non mi convince, i 14 euro immagino che siano di ticket.
Io penso sempre che dall'altra parte con i 14 € ci deve pagare le tasse, le spese della struttura e poi guadagnarci pure.
Un Fisioterapista è assimilabile ad un Laureato, e quindi non è che non guadagna nulla.
Io parlavo di 70 € per sedute di 1,5 h ma non da solo, ma andando privatamente (rimborsato poi dall'assicurazione).
Il mio fisioterapista seguiva 2 o 3 persone alla volta.
Ma con i miei 70€ ci pago anche la struttura (piscina o palestra) le tasse, e lo stipendio del professionista.
Non mi sembrano così alti come prezzi.........
Io, non essendo lauerato, lavorando in una società che mi madava in giro come consulente (informatico) al cliente finale (giusto per un contratto pluriennale, per di più in un periodo di crisi.......) costavo sui 250-300 € al giorno. (che sono più di 30€ /h)

Lo so che poi per il paziente 70 € sono tanti soldi.......ma per chi è dall'altra parte detratte le spese e le tasse non rimane molto!

Niente ticket, 14 euro e basta per una seduta privata. Così come in quella struttura di cui parlavo, ogni seduta costa 11 euro.

juninho85 18-02-2011 13:01

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34484986)
AH, ECCO, :p mi era preso un colpo.....:D :D :D :D il secondo infortunio è stato bello tosto mi sembra, soprattutto se hai fatto da solo e non ti è franato addosso nessuno.
Quindi adesso come stai? riesci già a fare una qualche attività per arrivare al meglio possibile all'operazione oppure ancora hai problemi (come purtroppo penso, visto che è passato solo un mese e mezzo.... e per un infortunio del genere...)?

;)

riesco a malapena a camminare senza stampelle,per questo da lunedì dovrò fare 10 gg di fisioterapia col fine di sbloccarlo completamente e far scomparire il dolore
però,devo ammettere che l'altra volta,pur essendomi fatto male da fermo e aver rotto solo un menisco+il crociato,il dolore era molto più insopportabile

gomma2408 18-02-2011 13:01

Quote:

Originariamente inviato da ABCcletta (Messaggio 34485137)
Gesù che esagerazione. Dovrebbero regolamentarle queste cose, prezzi così alti sono proibitivi...



Ti dico, qui da me, nel centro più famoso della zona, ogni sessione si paga 11 euro e puoi usare tutti i macchinari possibili.

Io, i miei 14 euro li pago ad un fisioterapista privato che mi segue per circa un'ora al giorno, dedicandosi totalmente a me...

Caspita a sto punto mi rendo conto di essere veramente fortunato con i prezzi.


Penso proprio di sì soprattutto per il prezzo del fisioterapista, qui da noi il fisioterapista professionista privato meno di 25-30 euro non penso prenda..... per la palestra qui da noi a ingresso paghi 11 euro solo nelle palestre normali, che possono avere anche più attrezzi delle altre, ed il preparatore che ti segue, mentre in quelle riabilitative è un'altra cosa, anche perchè hanno attrezzi specifici.... cioè in palestra hanno la stanza per anche per la laserterapia, la tecarterapia, e via dicendo... oltre alle macchine specificatamente riabilitative, quindi i costi lievitano. :rolleyes:

Danilson 18-02-2011 17:24

io ho speso

30 euro per la risonanza magnetica
18 euro ticket visita ortopedica

l'operazione non ho pagato nulla

poi ho pagato 23+23 di 1 mese di fisioterapia presso l'ospedale

e 25 al giorno per 3 giorni a settimana di fisioterapia privata secondo mese

50 euro prima visita dopo 1 mese
50 euro seconda visita dopo 3 mesi

Delfino81 18-02-2011 18:13

Quote:

Originariamente inviato da Danilson (Messaggio 34488347)
io ho speso

30 euro per la risonanza magnetica
18 euro ticket visita ortopedica

l'operazione non ho pagato nulla

poi ho pagato 23+23 di 1 mese di fisioterapia presso l'ospedale

e 25 al giorno per 3 giorni a settimana di fisioterapia privata secondo mese

50 euro prima visita dopo 1 mese
50 euro seconda visita dopo 3 mesi


e dopo il secondo mese nn hai piu fatto fisioterapia? :mbe:

questo con quale assicurazione caro? :cool:


ah comunque notiziona dell'ultima ora! un collega mi ha detto che anche noi del terziario romano abbiamo un fondo che è il seguente

http://www.sanimpresa.it/DOC/Nomencl...20completo.pdf (collegato a unisalute)... ergo senza saperlo dovrei essere assicurato anche io (tanto se ne parla sempre se mi fissano a tempo indeterminato se se nn mi cacciano prima! facciamo corna!)


Ora chiederei a Stefano questa cosa: mi dicesti che il tuo fondo come questo nn coprono solo gli infortuni e le operazioni fisioterapie ecc sul lavoro ma anche quelli esterni! ma tornerei al discorso di prima: solo x patologie nate dopo il contratto di lavoro o anche prima (i legamenti azzoppati me li porto dietro da 4 anni ormai!) perchè qua nessuno mi ha fatto la visita medica....

alex642002 19-02-2011 00:55

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34483851)
forse avendo mosso la gamba così presto non si sono formate aderenze che sono poi quelle a creare i problemi........

No,non si erano formate aderenze..per fortuna!Le aderenze causano ben altri dolori e bisogna o rioperarsi o romperle sotto anestesia,da quel che ho letto :muro:

Stefano Landau 19-02-2011 01:15

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34488797)
e dopo il secondo mese nn hai piu fatto fisioterapia? :mbe:

questo con quale assicurazione caro? :cool:


ah comunque notiziona dell'ultima ora! un collega mi ha detto che anche noi del terziario romano abbiamo un fondo che è il seguente

http://www.sanimpresa.it/DOC/Nomencl...20completo.pdf (collegato a unisalute)... ergo senza saperlo dovrei essere assicurato anche io (tanto se ne parla sempre se mi fissano a tempo indeterminato se se nn mi cacciano prima! facciamo corna!)


Ora chiederei a Stefano questa cosa: mi dicesti che il tuo fondo come questo nn coprono solo gli infortuni e le operazioni fisioterapie ecc sul lavoro ma anche quelli esterni! ma tornerei al discorso di prima: solo x patologie nate dopo il contratto di lavoro o anche prima (i legamenti azzoppati me li porto dietro da 4 anni ormai!) perchè qua nessuno mi ha fatto la visita medica....

Nel mio caso ho Unisalute come assicurazione.
All'assunzione mi hanno fatto fare una sommaria visita medica, ma quella fa parte della procedura aziendale. (penso sicurezza sul lavoro).
Poi quando ho rotto il legamento sciando mi hanno ricordato dei colleghi delle 2 polizze. Una (Unisalute) che copre le spese mediche, e l'altra (credo sia Anom) che rimborsa i punti di invalidità.

La prima non ha sollevato nessuna obbiezione quando ho mandato loro la risonanza per chiedere l'autorizzazione all'operazione.
Dalla risonanza risultava che il legamento era già danneggiato prima della rottura. (non lo sapevo neppure io)
La seconda secondo me si è fatta un po' di sconto in quanto l'ortopedico mi ha detto che mi avrebbero dovuto dare 6 o 7 punti di invalidità, mentre poi ne hanno riconosciuti 2.5.

L'assicurazione per le spese mediche copriva (poi so che sono cambiate alcune regole) tutte le spese da 100 gg prima a 100gg dopo l'operazione.
Poi se mi affidavo completamente a loro mi mettevano in una loro struttura e avrebbero pagato tutto loro.

Se mi operavo con la mutua, avrei ricevuto una diaria di x euro al giorno per ogni giorno d'ospedale. Però avrei avuto una franchigia di 50 € per ogni visita specialistica.

Così invece ho dovuto pagare tutto io, salvo poi avere un rimborso di tutte le spese, tranne 120€ dei alcune spese ospedaliere che non passavano e 250 € di franchigia. Però facendo fatturare 4 fisioterapie alla volta ed essendo le ultime 3 fuori dai 100 giorni (indicato bene in fattura......) avendomi rimborsato la fattura, ho guadagnato 210€ di fisioterapia che altrimenti non mi avrebbero riconosciuto....... insomma alla fine è andata bene anche così.
Mi è andata bene perchè avendo cambiato da poco lavoro, avevo appena preso la liquidazione dell'altra ditta e avevo sufficienti contanti per anticipare i costi dell'operazione.


in conclusione .... io avevo senza saperlo un legamento lesionato all'assunzione. Poi l'ho rotto.
L'assicurazione medica non ha sollevato obbiezioni, quella sui punti di invalidità ha dato un numero di punti minori rispetto a quanto detto dal medico. Però non so se la cosa ha influito in quanto c'era scritto solo il numero di punti con il relativo controvalore in €

Confermo la domanda dei 100gg come giorni solari :
nel mio caso quindi operato il 16/03/2009 avevo tutte le spese coperte fino al 24/06/2009

alex642002 19-02-2011 12:09

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34483965)
sì dipende dal tipo di infortunio, anche se ad es. io che ho avuto un infortunio molto traumatico (con strappi muscolari al gastrocnemio ed all'inserzione del quadricipite con il tendine che lo collega alla rotula) dovuto all'entità della distorsione, comunque ho piegato senza eccessivo dolore.... o meglio, il dolore iniziava quando era già molto piegato.
In sostanza come dici te dipende moltissimo anche da quanto presto e con che impegno si è iniziato a piegarlo.... oltre alla solita peculiarità di ognuno di noi! ;)

Io credo che dipenda più che altro dal tipo d'infortunio.Io avevo un ginocchio gofio come un pallone,mentre Stefano,ad esempio,neanche si era accorto del suo legamento lesionato.Poi,magari,potevo anche piegare a piegarlo,ma a parte che non lo sapevo perchè non ci ero mai passato sopra :D ,al solo toccarlo vedevo le stelle(quelle che ho visto poi in fisioterapia):cry:

juninho85 19-02-2011 12:15

ieri ho provato a fare cyclette...niente da fare,non c'è stato verso
mettendo il sellino in alto non avevo contatto sul pedale,mettendolo un foro più in basso non c'era verso di far piegare il ginocchio
mi sa che non posso evitare in nessun modo lo sblocco da macellaio del fisioterapista :(

predator87 19-02-2011 12:33

qualcuno ha provato a farsi innestare legamenti sintetici?

Stefano Landau 19-02-2011 16:33

Quote:

Originariamente inviato da predator87 (Messaggio 34493270)
qualcuno ha provato a farsi innestare legamenti sintetici?

Se non ricordo male c'è Mitzy, ma è qualche mese che è sparita da due o tre settimane dopo l'operazione.

Se torni indietro di qualche decina di pagine (prima di Natale..... credo novembre o dicembre) ci sono i suoi ultimi post......

predator87 19-02-2011 17:03

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34495464)
Se non ricordo male c'è Mitzy, ma è qualche mese che è sparita da due o tre settimane dopo l'operazione.

Se torni indietro di qualche decina di pagine (prima di Natale..... credo novembre o dicembre) ci sono i suoi ultimi post......

Chiedevo in quanto volevo raccontare la mia esperienza.

Febbraio 2005 - Rottura crociato anteriore ginocchio sx, durante una partita di calcio, stavo calciando un rigore.

Dicembre 2005 - mi opero, da uno dei migliori della mia città, mi preleva una parte del rotuleo, la innesta e torno dopo circa 2 mesi a camminare quasi normalmente. Le prime 2 settimane ho avuto dolori atroci.

Luglio 2006 - incidente con la moto, sbatto violentemente il ginocchio, rottura del legamento operato, ginocchio gonfissimo.

Marzo 2010 - mi opero nuovamente, dal migliore della mia città, che mi propone un legamento sintetico invece del trapianto di legamento da un donatore o dal mio ginocchio sano proposti da colui il quale mi ha operato la prima volta. Risultato: Dolori post operatori praticamenti assenti, dopo 3 settimane mi sono rimesso a guidare la macchina, dopo un mese camminavo quasi normalmente. (ho fatto solo 7 sedute di fisio)

Settembre 2010 - riprendo la mia attività di body builder, con risultati incredibili. Ad oggi, febbraio 2011, sollevo 40kg con la gamba operata (purtroppo ho riacquistato ancora solo il 90% del tono, e oltre non sto riuscendo ad andare, integrato con proteine e amminoacidi) nella macchina "leg extension" e arrivo a 180kg nella pressa :D

Mi sento perciò di consigliare il legamento sintetico a tutti. :)

juninho85 21-02-2011 09:16

qualora dovesse servire in futuro,qui a cagliari il ticket per 10 sedute di riabilitazione è di 46€

Delfino81 21-02-2011 10:57

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34491520)
Nel mio caso ho Unisalute come assicurazione.
All'assunzione mi hanno fatto fare una sommaria visita medica, ma quella fa parte della procedura aziendale. (penso sicurezza sul lavoro).
Poi quando ho rotto il legamento sciando mi hanno ricordato dei colleghi delle 2 polizze. Una (Unisalute) che copre le spese mediche, e l'altra (credo sia Anom) che rimborsa i punti di invalidità.

La prima non ha sollevato nessuna obbiezione quando ho mandato loro la risonanza per chiedere l'autorizzazione all'operazione.
Dalla risonanza risultava che il legamento era già danneggiato prima della rottura. (non lo sapevo neppure io)
La seconda secondo me si è fatta un po' di sconto in quanto l'ortopedico mi ha detto che mi avrebbero dovuto dare 6 o 7 punti di invalidità, mentre poi ne hanno riconosciuti 2.5.

L'assicurazione per le spese mediche copriva (poi so che sono cambiate alcune regole) tutte le spese da 100 gg prima a 100gg dopo l'operazione.
Poi se mi affidavo completamente a loro mi mettevano in una loro struttura e avrebbero pagato tutto loro.

Se mi operavo con la mutua, avrei ricevuto una diaria di x euro al giorno per ogni giorno d'ospedale. Però avrei avuto una franchigia di 50 € per ogni visita specialistica.

Così invece ho dovuto pagare tutto io, salvo poi avere un rimborso di tutte le spese, tranne 120€ dei alcune spese ospedaliere che non passavano e 250 € di franchigia. Però facendo fatturare 4 fisioterapie alla volta ed essendo le ultime 3 fuori dai 100 giorni (indicato bene in fattura......) avendomi rimborsato la fattura, ho guadagnato 210€ di fisioterapia che altrimenti non mi avrebbero riconosciuto....... insomma alla fine è andata bene anche così.
Mi è andata bene perchè avendo cambiato da poco lavoro, avevo appena preso la liquidazione dell'altra ditta e avevo sufficienti contanti per anticipare i costi dell'operazione.


in conclusione .... io avevo senza saperlo un legamento lesionato all'assunzione. Poi l'ho rotto.
L'assicurazione medica non ha sollevato obbiezioni, quella sui punti di invalidità ha dato un numero di punti minori rispetto a quanto detto dal medico. Però non so se la cosa ha influito in quanto c'era scritto solo il numero di punti con il relativo controvalore in €

Confermo la domanda dei 100gg come giorni solari :
nel mio caso quindi operato il 16/03/2009 avevo tutte le spese coperte fino al 24/06/2009



noi abbiamo unisalute, e anche il fondo est (sdempre di unisalute) che ti fa fare degli sconti su oculisti o dentisti convenzionati, ecc.quella sui punti di invalidità non credo ce l'abbiamo! la visita sul lavoro l'hanno fatta anche a me, ma visita x modo di dire, mi hanno misurato la pressione, auscultato il cuore, fatto visita oculistica e cose simili...e poi mi hanno chiesto se soffrissi di qualcosa.....io come un coglione gli ho detto le mie patologie, ovvero che sono ipotiroideo e che ho i legamenti lesionati, perchè cosi si evince dalla risonanza la di là di ogni ortopedico che li ha interpretati a modo suo... (chi dice è rotto l'anteriore,o il post ecc. ecc.). e ricordo che il medico del lavoro (he nn ho capito se è lo stesso dell'assicurazione) annotava tutto su una cartellina, che x privacy avrebbe visto solo lui (questo mi fu comunicato facendomi anche firmare un foglio informativo)e quando gli dissi dei legamenti si soffermò un attimino e mi disse: "ah capsico ma sono solo lesionati, non rotti giusto?" e io gli confermai di si che erano solo lesionati!


nn capisco il perchè di questa domanda....forse sena saperlo mi so dato la zappa sui piedi da solo per un eventuale intervento, in quanto, se l'assicurazione (anche io quindi unisalute) vede che la risonanza mostra il medesimo quadro sia prima della mia assunzione sia dopo, ovvero non c'è stato un trauma successivo al mio ingresso in azienda, credo non mi rimborsi una mazza.... :rolleyes:


cioè magari a te Stefano hanno rimborsato perchè hanno comparato le due situazioni, e hanno visto che prima ce l'avevi solo lesionato (nemmeno mte ne eri accorto), poi l'hai rotto quando eri gia un dipendente.... se ce l'avessi avuto rotto gia da prima e poi che so avresti deciso di operartelo solo x aver temnporeggiato un po', o perchè cominciava a darti piu fastidio (un po' come Gomma), forse non ti avrebbero coperto!


sn tutte congetture, ci capisco sempre meno! :muro:

Stefano Landau 21-02-2011 14:17

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34506359)
noi abbiamo unisalute, e anche il fondo est (sdempre di unisalute) che ti fa fare degli sconti su oculisti o dentisti convenzionati, ecc.quella sui punti di invalidità non credo ce l'abbiamo! la visita sul lavoro l'hanno fatta anche a me, ma visita x modo di dire, mi hanno misurato la pressione, auscultato il cuore, fatto visita oculistica e cose simili...e poi mi hanno chiesto se soffrissi di qualcosa.....io come un coglione gli ho detto le mie patologie, ovvero che sono ipotiroideo e che ho i legamenti lesionati, perchè cosi si evince dalla risonanza la di là di ogni ortopedico che li ha interpretati a modo suo... (chi dice è rotto l'anteriore,o il post ecc. ecc.). e ricordo che il medico del lavoro (he nn ho capito se è lo stesso dell'assicurazione) annotava tutto su una cartellina, che x privacy avrebbe visto solo lui (questo mi fu comunicato facendomi anche firmare un foglio informativo)e quando gli dissi dei legamenti si soffermò un attimino e mi disse: "ah capsico ma sono solo lesionati, non rotti giusto?" e io gli confermai di si che erano solo lesionati!


nn capisco il perchè di questa domanda....forse sena saperlo mi so dato la zappa sui piedi da solo per un eventuale intervento, in quanto, se l'assicurazione (anche io quindi unisalute) vede che la risonanza mostra il medesimo quadro sia prima della mia assunzione sia dopo, ovvero non c'è stato un trauma successivo al mio ingresso in azienda, credo non mi rimborsi una mazza.... :rolleyes:


cioè magari a te Stefano hanno rimborsato perchè hanno comparato le due situazioni, e hanno visto che prima ce l'avevi solo lesionato (nemmeno mte ne eri accorto), poi l'hai rotto quando eri gia un dipendente.... se ce l'avessi avuto rotto gia da prima e poi che so avresti deciso di operartelo solo x aver temnporeggiato un po', o perchè cominciava a darti piu fastidio (un po' come Gomma), forse non ti avrebbero coperto!


sn tutte congetture, ci capisco sempre meno! :muro:

Erano tutti i dubbi che erano venuti a me una volta che ho scoperto che avevo una lesione pre-esistente.
La combinazione è la stessa, Fondo-est + Unisalute per le spese mediche. Però fondo Est se non ricordo male è stato aggiunto successivamente, ad infortunio già chiuso.

Se ti affidi totalmente a loro, sono loro che pagano direttamente medici e strutture, quindi se rilevano qualche cosa che non va te lo dicono subito.
Nel mio caso io ho chiamato per farmi autorizzare l'intervento e loro telefonicamente mi hanno dato l'ok. Il mio problema era che se poi non volevano rimborsare le cure....... io i soldi li avrei gia anticipati.
Però questo è successo perchè il medico, e di consegnenza la struttura scelta non era convenzionata con loro, quindi ho dovuto anticipare io tutte le spese e pagare 250€ di franchigia.

Affidandomi ad unisalute (affidandomi quindi a struttire convenzionate) non avrei dovuto tirar fuori un solo euro......... annullando quindi il rischio di un mancato rimborso.

ABCcletta 21-02-2011 14:25

Quote:

Originariamente inviato da predator87 (Messaggio 34495675)
Chiedevo in quanto volevo raccontare la mia esperienza.

Febbraio 2005 - Rottura crociato anteriore ginocchio sx, durante una partita di calcio, stavo calciando un rigore.

Sfiga.

Quote:

Originariamente inviato da predator87 (Messaggio 34495675)
Luglio 2006 - incidente con la moto, sbatto violentemente il ginocchio, rottura del legamento operato, ginocchio gonfissimo.

Ipersfiga. Ti ci vuole una benedizione :D

Delfino81 21-02-2011 15:17

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 34508508)
Erano tutti i dubbi che erano venuti a me una volta che ho scoperto che avevo una lesione pre-esistente.
La combinazione è la stessa, Fondo-est + Unisalute per le spese mediche. Però fondo Est se non ricordo male è stato aggiunto successivamente, ad infortunio già chiuso.

Se ti affidi totalmente a loro, sono loro che pagano direttamente medici e strutture, quindi se rilevano qualche cosa che non va te lo dicono subito.
Nel mio caso io ho chiamato per farmi autorizzare l'intervento e loro telefonicamente mi hanno dato l'ok. Il mio problema era che se poi non volevano rimborsare le cure....... io i soldi li avrei gia anticipati.
Però questo è successo perchè il medico, e di consegnenza la struttura scelta non era convenzionata con loro, quindi ho dovuto anticipare io tutte le spese e pagare 250€ di franchigia.

Affidandomi ad unisalute (affidandomi quindi a struttire convenzionate) non avrei dovuto tirar fuori un solo euro......... annullando quindi il rischio di un mancato rimborso.



quando verrà il momento farò anche io cosi, e a sto punto nn posso piu tacere il fatto della lesione pre-esistente....posso solo al max dire che ho deciso di oprarmi per evitari rischi artrosici degenerativi, perchè mi fa piu male (che poi non è manco bugia magari lo fosse:rolleyes: ) ecc.

quindi tu chiami unisalute, e descrivi la situazione giusto? ma nel tuo caso, il fatto della lesione pre esistente chi l'ha tirato fuori?

gomma2408 21-02-2011 15:44

Quote:

Originariamente inviato da predator87 (Messaggio 34495675)
Chiedevo in quanto volevo raccontare la mia esperienza.

Febbraio 2005 - Rottura crociato anteriore ginocchio sx, durante una partita di calcio, stavo calciando un rigore.

Dicembre 2005 - mi opero, da uno dei migliori della mia città, mi preleva una parte del rotuleo, la innesta e torno dopo circa 2 mesi a camminare quasi normalmente. Le prime 2 settimane ho avuto dolori atroci.

Luglio 2006 - incidente con la moto, sbatto violentemente il ginocchio, rottura del legamento operato, ginocchio gonfissimo.

Marzo 2010 - mi opero nuovamente, dal migliore della mia città, che mi propone un legamento sintetico invece del trapianto di legamento da un donatore o dal mio ginocchio sano proposti da colui il quale mi ha operato la prima volta. Risultato: Dolori post operatori praticamenti assenti, dopo 3 settimane mi sono rimesso a guidare la macchina, dopo un mese camminavo quasi normalmente. (ho fatto solo 7 sedute di fisio)

Settembre 2010 - riprendo la mia attività di body builder, con risultati incredibili. Ad oggi, febbraio 2011, sollevo 40kg con la gamba operata (purtroppo ho riacquistato ancora solo il 90% del tono, e oltre non sto riuscendo ad andare, integrato con proteine e amminoacidi) nella macchina "leg extension" e arrivo a 180kg nella pressa :D

Mi sento perciò di consigliare il legamento sintetico a tutti. :)



Ciao, ;)

un altro utente aveva espresso le tue stesse opinioni, che aveva fatto il legamento artificiale,, se non ricordo male era ski_54 al quale avevano proposto tale tecnica per la sua "maggiore" età :D (appunto, 54 anni) per evitare al massimo l'invasività dell'intervento nella altre strutture sede di eventuale prelievo (rotuleo, o s+g, ecc...)

Chiaro che anche il tuo quadro faceva propendere per questa tecnica: ginocchio operato, e quindi il prelievo doveva essere fatto a discapito della gamba controlaterlae sana, sport che se fai body building è meno stressante per il lCA (anche se lo è per le ginocchia, ma in altre strutture, sul rotuleo, ad esempio, per i rischi di tendinite per carichi eccessivi, il che fa per sconsigliare anche per questo il trapianto autologo).
Infatti non mi risultano casi di rottura LCA per l'attività di body building.
il trapianto con tendine artificiale è meno indicato per le sollecitazioni maggiori che possono derivare dal calcio, basket o volley: altrimenti tutti i giocatori professionisti farebbero questa tecnica, invece non mi risulta tanto utilizzata in caso di sport praticati a livello agonistico.
Fatto sta che il recupero è molto più veloce e consente di fare comunque tutto in maniera accettabile, oltretutto tu facendo body building penso sei in una condizione ottimale per poter fare tranquillamente anche altri sport, visto che anche a me dissero che sev olevo continuare a giocare a volley, data la mia età non più giovane e le condizioni del ginocchio, pur operato, dovevo fare sempre palestra di rinforzo per le gambe.

ultima cosa: bene i valori che riesci a fare, ;) anche io con assidua fisioterapia dopo i primi 3-4 mesi ero sui 50kg alla leg-ext e 220 alla leg-press..... (sono anche strutturalmente bello "pesante", eh!!!! c'è da dire....:p :p :cry: e poi voglio anche giocare a pallavolo!!!:muro: :muro: :mc: )

chris83 21-02-2011 16:44

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34367291)
@ chris83,

ciao, la palestra che fai è un programma standard come intensità, penso che ti facciano fare gli esercizi che ritengono adatti a te.... per poi inserirli piano piano altri. Piuttosto strano che a questo punto avresti dovuto per lo meno iniziare a correre.... hai avuto qualche problema che persiste?

L'intensità uno la sente anche da sè... negli esercizi può caricare un kg in più ogni volta, ecc....

Certo mi rimane sempre questa curiosità, come avevo avuto modo di parlarne molto tempo fa.... la questione della leg-press! cioè, io vabbè avevo quella a seduta orizzontale (più "facile", sembra.....) però dopo 3 mesi in monopodalico facevo (senza affondi, eh! solo max 90 gradi di flessione.....) circa 200kg..... e non sono un culturista!!!!! :D (peso "solo" 90kg ma di panza.....:ciapet: ). Voi parlate di 30/40 kg....quello che mi stupisce è che anche donne che si erano operate dopo un mese di esercizio al Vector (una sorta di leg press a elastici) iniziavano già con 60kg poi alla leg press.....:confused: :confused: :confused: di sicuro sono kg DIVERSI!!!!! :p

bhe gli esercizi che mi fanno fare,son quelli prescritti dal chirurgo..voi che esercizi mi consigliereste di fare in piu'??per la corsa ho cominciato da qualche giorno..ma dopo 5 minuti sono esausto..e' piu' di 1 anno che sono inattivo..il mio unico dolore e' il muscolo popliteo che con la leg curl si sta attenuando,ma pianoooo piannnoo..forse perche il muscolo mi e' completamente sparito dopo l'operazione e ora si sta' riformando..

quindi se non ho capito male con la leg press facevi 200 kg????con 1 gamba????
ora io ho aumentato a 50 kg..


Quote:

Originariamente inviato da Lorenzo83 (Messaggio 34377470)
Ciao a tutti sono nuovo del forum. Mi sono operato il 15 Settembre al legamento crociato anteriore con tecnica semitendinoso-gracile dopo rottura completa in seguito a una partita di calcio.
Ho eseguito la fisioterapia il primo mese e mezzo tutti i giorni per 4 ore buone e poi ho deciso di proseguirla in maniera autonoma procurandomi pesi e cavigliere facendomi prescrivere un programma di rinforzo muscolare da un amico fisioterapista. In flessione non ho molti problemi anzi riesco quasi a fare la famosa accosciata ma il problema che più di tutti mi debilita è l'estensione ovvero se rimango seduto per molto tempo su una sedia o se faccio un viaggio in macchina anche di soli 20 km quando mi alzo in piedi faccio fatica ad estendere completamente la gamba che si riprende solo dopo qualche passo. Sembra quasi che debba sbloccarla che ci sia qualcosa che impedisce alla gamba di estendersi completamente ma poi magicamente passa. secondo voi è normale dopo quasi 5 mesi (5 mesi saranno il 15 di Febbraio ovviamente). Grazie delle risposte
Ps: ho anche dei piccoli dolorini nella parte posteriore del ginocchio soprattutto lato esterno coscia.

quelli che ho io..piu' o meno stessa posizione..

filippo881 21-02-2011 19:08

Piccola domanda, un po' stupida ma che può essere utile: depilazione prima dell'intervento;
Mi consigliate la ceretta dall'estetista il giorno prima con rischio di irritazione della pelle o uso da solo la crema depilatoria la sera prima (anche se crescono prima e più duri)?

Danilson 21-02-2011 19:09

il terzo mese hanno cominciato a farmi correre, la fisioterapia in studio me l'hanno tolta perchè mi han detto che spendevo soldi per niente

il terzo mese praticamente lo ho passato a correre e a fare esercizi in palestra (pressa e leg ext)

il quarto ho ricominciato a fare allenamenti con la squadra e a fine quarto mese ho ripreso a giocare

ad oggi, che mi mancano circa due settimane all'arrivo del sesto mese sono praticamente guarito! ho sempre i doloretti vari ma riesco a fare tutto quello che voglio
Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34488797)
e dopo il secondo mese nn hai piu fatto fisioterapia? :mbe:

questo con quale assicurazione caro? :cool:


ah comunque notiziona dell'ultima ora! un collega mi ha detto che anche noi del terziario romano abbiamo un fondo che è il seguente

http://www.sanimpresa.it/DOC/Nomencl...20completo.pdf (collegato a unisalute)... ergo senza saperlo dovrei essere assicurato anche io (tanto se ne parla sempre se mi fissano a tempo indeterminato se se nn mi cacciano prima! facciamo corna!)


Ora chiederei a Stefano questa cosa: mi dicesti che il tuo fondo come questo nn coprono solo gli infortuni e le operazioni fisioterapie ecc sul lavoro ma anche quelli esterni! ma tornerei al discorso di prima: solo x patologie nate dopo il contratto di lavoro o anche prima (i legamenti azzoppati me li porto dietro da 4 anni ormai!) perchè qua nessuno mi ha fatto la visita medica....


juninho85 21-02-2011 21:41

Quote:

Originariamente inviato da filippo881 (Messaggio 34511558)
Piccola domanda, un po' stupida ma che può essere utile: depilazione prima dell'intervento;
Mi consigliate la ceretta dall'estetista il giorno prima con rischio di irritazione della pelle o uso da solo la crema depilatoria la sera prima (anche se crescono prima e più duri)?

fai come me,schiuma da barba,bilama e passa la paura :D

juninho85 21-02-2011 21:42

Quote:

Originariamente inviato da Danilson (Messaggio 34511568)
il terzo mese hanno cominciato a farmi correre, la fisioterapia in studio me l'hanno tolta perchè mi han detto che spendevo soldi per niente

il terzo mese praticamente lo ho passato a correre e a fare esercizi in palestra (pressa e leg ext)

il quarto ho ricominciato a fare allenamenti con la squadra e a fine quarto mese ho ripreso a giocare

...non a calcio spero:stordita:

hai avuto lesione o rottura?t'han messo semitendinoso o rotuleo?

Delfino81 21-02-2011 22:25

cakkio io ero convinto che ti depilassero all'ospedale prima di operarti! :muro:

juninho85 21-02-2011 22:27

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34513505)
cakkio io ero convinto che ti depilassero all'ospedale prima di operarti! :muro:

fare lo fanno,ci sarebbe da discutere dalla cura con cui ti passano la lametta,ma in confronto a quello che t'aspetta nel post operazione stai tranquillo che non saranno certo le gambe irritarti a farti bestemmiare :D

Danilson 21-02-2011 23:50

sisi a calcio! :D

rottura operata col rotuleo

Quote:

Originariamente inviato da juninho85 (Messaggio 34513098)
...non a calcio spero:stordita:

hai avuto lesione o rottura?t'han messo semitendinoso o rotuleo?


juninho85 21-02-2011 23:52

riallenarmi con la squadra,al quarto mese,lo trovo a dir poco folle
a momenti manco i prof lo fanno...oh poi magari hai applicato il protocollo stile reduce dal vietnam piuttosto che quello illustrato da campbell...:D

Danilson 22-02-2011 00:14

vabè allenarmi con la squadra nel senso che io ho fatto la preparazione atletica (fondalmentalmente correre come un bastardo) e loro l'allenamento normale

ho recuperato presto, mi sono impegnato molto sin da subito, al sesto mese volevo essere recuperato al 100 x 100 e ormai credo di avercela fatta

è chiaro che faccio na fatica boia, ma ho passato di molto peggio :D

gomma2408 22-02-2011 08:56

Quote:

Originariamente inviato da Danilson (Messaggio 34514352)
vabè allenarmi con la squadra nel senso che io ho fatto la preparazione atletica (fondalmentalmente correre come un bastardo) e loro l'allenamento normale

ho recuperato presto, mi sono impegnato molto sin da subito, al sesto mese volevo essere recuperato al 100 x 100 e ormai credo di avercela fatta

è chiaro che faccio na fatica boia, ma ho passato di molto peggio :D

:D :D bene!!!!

diciamo che se hai incominciato a correre dopo il terzo mese, dopo il quarto (o durante il quarto) hai incominciato a correre fuori.....;) quindi passati cinque mesi giocare non è fuori luogo.... se non hai avuto problemi particolari durante la fisio (tendiniti, e mazzi vari.... sempre in agguato! :p ) soprattutto alla sede di prelievo del tendine, direi che è un obiettivo raggiungibilissimo da tutti.
Certo lo scontro fisico è sempr eil momento più "delicato", ma piano piano poi si supera anche questo aspetto molto "psicologico". ;) ;)

gomma2408 22-02-2011 09:05

Quote:

Originariamente inviato da chris83 (Messaggio 34510147)
bhe gli esercizi che mi fanno fare,son quelli prescritti dal chirurgo..voi che esercizi mi consigliereste di fare in piu'??per la corsa ho cominciato da qualche giorno..ma dopo 5 minuti sono esausto..e' piu' di 1 anno che sono inattivo..il mio unico dolore e' il muscolo popliteo che con la leg curl si sta attenuando,ma pianoooo piannnoo..forse perche il muscolo mi e' completamente sparito dopo l'operazione e ora si sta' riformando..

quindi se non ho capito male con la leg press facevi 200 kg????con 1 gamba????
ora io ho aumentato a 50 kg..



Gli esercizi bastano e avanzano quelli, l'importante è avere cura nel farli correttamente come insegnano.

Sì con la leg press facevo (e faccio) 200 kg in monopodalico (1 gamba) ma in serie da 8 alla fine facevo sui 230 kg.... e ci devo arrivare anche ora che sono ritornato in palestra: il range di escursione dell'articolazione era (ed è) 0° (completa estensione) - 90° (in flessione).
Leg-press computerizzata con seduta orizzontale.

La Leg extension al max sono arrivato a serie di 10 con 55 kg range 0° - 50° sempre monopodalico
I pesi con la gamba "sana" sono semrpe stati un po' più alti, ma non di tanto al massimo allenamento...
Piuttosto noto una cosa: se sto fermo, poi rientro in palestra, la gamba sana ha comunque perso molto meno dell'allenamento preesistente (cioè faccio pesi accettabili....) mentre alla prima seduta la gamba operata non ha forza, ma già dalla seconda seduta va molto molto meglio....:confused: bah! ha forse bisogno di un minimo rodaggio ogni volta per ripredere gli esercizi???:D :D

gomma2408 22-02-2011 09:22

Piccolo aggiornamento "personale" se mi permettete:

Il dolore articolare al menisco è passato così il gonfiore, dopo 9 gg di stop dal volley e due sole sedute di palestra.
Stasera ancora palestra, domani provo a rientrare agli allenamenti di volley (se va bene venerdì mi toccherebbe giocare tutta la partita come l'osso al cane!) poi giovedì ancora palestra....:rolleyes: speriamo bene!

ciao a tutti;) ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:36.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.