Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Musica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=89)
-   -   HWUP Guitar Corner (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2434280)


:dissident: 14-07-2014 11:53

La Tiny (e la dual) sono molto belle, comunque concordo che anche la Micro sia più che accettabile!

Ziosilvio 14-07-2014 13:11

Ora che ci penso, in effetti una cosa un po' strana l'ho notata:
L'amplificatore si può usare anche con le cuffie senza collegarlo a una cassa.
Quando ci provo io, però, il suono esce solo dalla cuffia sinistra! Questo me lo fa sia con un paio di auricolari, che con le cuffie chiuse. Va detto però che in entrambi i casi il cavo è mini jack, collegato ad un adattatore mini jack femmina-jack maschio, che sono certo essere stereofonico.
C'è di più: la cuffia chiusa ha anche il microfono, ed il suo cavo ha un singolo connettore (come le cuffie microfonate per l'iPhone) che poi va dentro uno sdoppiatore con i due cavetti mini jack separati, verde per le cuffie e rosa per il microfono. Bene: se collego l'adattatore jack direttamente all'uscita integrata delle cuffie, non sento proprio niente! Se invece lo passo per lo sdoppiatore e collego attraverso il cavetto verde, lo sento (solo da sinistra).
Qualcuno ha idea di cosa possa essere? Potrei prendermi una cuffia stereo col cavo jack: ma di spendere altri soldi non mi va moltissimo. (Se no, potrei usare un auricolare singolo, e via.)

Potendo scegliere tra una Tiny e una Dual, credo che prenderei comunque la Tiny.
Questo però solo perché io non uso il canale distorto, ma (come Joe Satriani) vado nel canale pulito con un pedale distorsore. Altri chitarristi avranno altre esigenze.

skadex 14-07-2014 13:40

Occhio al contatto dei mini jack, ogni volta che attacco dispositivi simili ho lo stesso problema e quasi sempre dipende dal mini jack. Dovresti cautamente provare a "modificare" la loro posizione e vedere se risolvi.

Ziosilvio 14-07-2014 14:25

Ah, ok, grazie: allora forse faccio prima a cambiare cuffie :ops:

DarthFeder 21-07-2014 18:55

È partita la GAS. Mi sono innamorato di una Les Paul Traditional tobacco sunburst...l'ho vista durante l'ultimo pellegrinaggio allEsseMusic di Montebelluna (TV) e sono ancora che ci penso...

Eccola qua, direttamente dal sito dell'EsseMusic



a spanne stava sulle 1450 cucuzze

Ziosilvio 25-07-2014 16:37

Se si cerca una Les Paul "autentica vecchio stile" senza vendersi un rene, la Traditional mi sembra la scelta migliore.
Purtroppo al momento attuale sono un po' prevenuto contro Gibson per via di certe sue politiche: e credo che, se dovessi per forza acquistare uno dei loro strumenti, mi rivolgerei al mercato dell'usato.

Io, intanto, mi sto chiedendo se accattandomi una LTD JH-330, sostituendo il manico con uno con tastiera in acero, e montando una coppia di pickup EMG, andrei ragionevolmente vicino alla Hamer Phantom di Glenn Tipton...

antonorris 25-07-2014 18:50

Quote:

Originariamente inviato da DarthFeder (Messaggio 41332703)
È partita la GAS. Mi sono innamorato di una Les Paul Traditional tobacco sunburst...l'ho vista durante l'ultimo pellegrinaggio allEsseMusic di Montebelluna (TV) e sono ancora che ci penso...

Eccola qua, direttamente dal sito dell'EsseMusic

a spanne stava sulle 1450 cucuzze

Sicuro che il prezzo sia quello?
Sul mercatino la vedo in media sulle 2000€ o qualcosa meno (la ver. 2014).
Cmq ce l'ha anche l'altro chitarrista del mio gruppo ed è veramente una bella chitarra, se tutto va bene mi sa che entro fine anno la faccio anche io la follia.

DarthFeder 25-07-2014 23:01

Ho rinunciato...sono andato oggi in negozio, l'ho provata, mi piace da matti ma (vuoi anche perché non c'era più la tobacco) alla fine l'ho lasciata la...tra la Strato USA e la Les Paul LPJ 2013 posso farmi bastare quel che ho (per adesso).
Ma sono tornato a casa con un basso acustico da far usare al bassista della mia neonata cover band acustica :sofico:

Gaesc 26-07-2014 14:50

Quote:

Originariamente inviato da DarthFeder (Messaggio 41348073)
Ho rinunciato...sono andato oggi in negozio, l'ho provata, mi piace da matti ma (vuoi anche perché non c'era più la tobacco) alla fine l'ho lasciata la...tra la Strato USA e la Les Paul LPJ 2013 posso farmi bastare quel che ho (per adesso).
Ma sono tornato a casa con un basso acustico da far usare al bassista della mia neonata cover band acustica :sofico:

Io ho una Traditional di qualche anno prima, ma ti assicuro che è una chitarra da paura!
Una Chitarra con la C maiuscola, ho la Iced Tea. Eccola qui:


skadex 26-07-2014 17:54

Si ma per favore non postate questo foto o mi prende un colpo!

E' troppo bella.

Credo che invece tra qualche mese opterò per una studio faded, alla fine mi sono deciso tra tirchiaggine e gas.

Gaesc 26-07-2014 18:55

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41350014)
Si ma per favore non postate questo foto o mi prende un colpo!

E' troppo bella.

Credo che invece tra qualche mese opterò per una studio faded, alla fine mi sono deciso tra tirchiaggine e gas.

Ottima scelta, anche se esteticamente è molto grezza.
Ovviamente però si risparmia un bel pò.
La traditional costa il doppio, però sono soldi spesi bene, in ogni caso non te ne pentiresti.

skadex 26-07-2014 20:53

Che non ci si possa pentire è evidente dalla foto (è dal vivo immagino sia ancora meglio), anche se gracchiasse come un corvo sarebbe splendida. Tuttavia sfora di molto il budget (o perlomeno creerebbe sensi di colpa molto elevati) pertanto mi dirigo verso la sostanza risparmiando qualcosina. Solo che sono indeciso se la versione con i burstbuker pro o i 490r-498t, non so decidermi.

Danny Morali 27-07-2014 15:44

Vi faccio una domanda. Esistono pick up polifonici o qualcosa del genere che volendo permettano di separare il segnale di ogni corda in modo che in distorsione suonando per esempio due o tre corde assieme non si ottenga il suono dell'accordo distorto ma al contrario l'effetto fosse simile alla combinazione di più chitarre armonizzate (pensate agli iron maiden per esempio)?

:dissident: 28-07-2014 20:43

Esistono pickup polifonici, ma sono di solito ambito di interfacce MIDI perché in territorio analogico vorrebbe dire avere 6 percorsi di segnale indipendenti e rischiare un loro sfasamento in caso di processamento differente.
Comunque esistono anche di questo tipo, pur essendo di nicchia (a dir poco).

skadex 29-07-2014 17:49

So che è una cosa da bambini ma avendo dovuto fare un cambio di corde per la mia "moony" s320 (sia per l'usura sia perchè scalatura che non mi piace) ne ho approfittato per riprendere delle 010 al neon bianche, puro stile tamarro ibanez. Devo ancora montarle e forse mi ci dedicherò con calma il fine settimana (anche se con quel ponte sono 3 minuti e via) ma sono davvero curioso di vedere al buio come sono. C'erano anche altri colori ma, per lei dovrebbeor essere perfette...:stordita:
Danny qualcosa di simile devo averlo letto in passato se trovo di cosa si trattava passo il link (ah la memoria)

Gaesc 30-07-2014 12:32

Quelle corde per quanto tamarre sono una grandissima figata! :asd:

skadex 30-07-2014 22:17

Ecco non ho resistito e le ho montate. Mi manca una bella luce uv per fare una foto degna e mostrarla (alla luce normale però si vede che è un bianco più acceso del dovuto) ma la cosa strana è il tatto: non so cosa ci passino sopra ma si sente; non è fastidioso ma è particolare. Ancora non le provo a fondo visto che preferisco far stabilizzare la tensione ma di primo impatto non mi pare di notare cali di suono particolari. L'unica cosa è che le ultime 2 corde non riesco ad infilarle con la pallina dalla parte delle meccaniche, è troppo sottile l'estremità ed il ponte non le trattiene in tensione.

Gaesc 30-07-2014 22:20

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41364399)
Ecco non ho resistito e le ho montate. Mi manca una bella luce uv per fare una foto degna e mostrarla (alla luce normale però si vede che è un bianco più acceso del dovuto) ma la cosa strana è il tatto: non so cosa ci passino sopra ma si sente; non è fastidioso ma è particolare. Ancora non le provo a fondo visto che preferisco far stabilizzare la tensione ma di primo impatto non mi pare di notare cali di suono particolari. L'unica cosa è che le ultime 2 corde non riesco ad infilarle con la pallina dalla parte delle meccaniche, è troppo sottile l'estremità ed il ponte non le trattiene in tensione.

Quali corde hai preso? Non riesci proprio a fare une foto??? Sono curioso di vederla :D

skadex 30-07-2014 22:59

Le dr strings neon white, appena possibile posto una foto. Solo per rendere visibile l'effetto neon credo ci voglia una fonte di luce uv altrimenti non si vede granchè.

Gaesc 30-07-2014 23:15

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41364520)
Le dr strings neon white, appena possibile posto una foto. Solo per rendere visibile l'effetto neon credo ci voglia una fonte di luce uv altrimenti non si vede granchè.

perfetto, attendo allora :asd:

Danny Morali 31-07-2014 16:49

Quote:

Originariamente inviato da :dissident: (Messaggio 41356195)
Esistono pickup polifonici, ma sono di solito ambito di interfacce MIDI perché in territorio analogico vorrebbe dire avere 6 percorsi di segnale indipendenti e rischiare un loro sfasamento in caso di processamento differente.
Comunque esistono anche di questo tipo, pur essendo di nicchia (a dir poco).

Grazie per la risposta! Allora quello midi mi è capitato di provarlo in passato, non ricordo che modello della roland. Una figata, anche se con un leggero ritardo di segnale che forse è stato ridotto nei modelli recenti... o almeno credo, a vedere i video su youtube del gk3 la latenza non si nota neppure.
Però la cosa della distorsione non l'ho mai vista e neppure so se è realizzabile.

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41359529)
Danny qualcosa di simile devo averlo letto in passato se trovo di cosa si trattava passo il link (ah la memoria)

Si se lo trovi passa, che mi fai un favore :)

Krusty 31-07-2014 22:47

lo ammetto, non lo avevo mai sentito nominare...

Ron Jarzombek:
https://www.youtube.com/watch?v=8moxDI-80S4

skadex 02-08-2014 12:42

Ecco la foto oggi ho potuto farla; mi spiace solo non avere giuste fonti uv per vedere come esce al buio ma considerando che il mio smartphone non ha flash uscirebbe uno schifo lo stesso in foto.

http://i.imgur.com/ccUOHZz.jpg?2

Ps: per un qualche motivo non mi mette la foto qui in anteprima.

Gaesc 02-08-2014 15:13

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41372554)
Ecco la foto oggi ho potuto farla; mi spiace solo non avere giuste fonti uv per vedere come esce al buio ma considerando che il mio smartphone non ha flash uscirebbe uno schifo lo stesso in foto.

http://i.imgur.com/ccUOHZz.jpg?2

Ps: per un qualche motivo non mi mette la foto qui in anteprima.


Non si vede molto purtroppo, sembrano corde bianche xD
Comunque che chitarra hai? Sembra una serie S, ma quegli intarsi? :sbav:

Danny Morali 02-08-2014 16:17

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41372554)
Ecco la foto oggi ho potuto farla; mi spiace solo non avere giuste fonti uv per vedere come esce al buio ma considerando che il mio smartphone non ha flash uscirebbe uno schifo lo stesso in foto.

http://i.imgur.com/ccUOHZz.jpg?2

Ps: per un qualche motivo non mi mette la foto qui in anteprima.

A parte i segnatasti è identica alla mia.
Oddio forse no, la mia ha un single coil in mezzo. Però magari anche questa ma non si vede perchè la foto è troppo scura?

skadex 02-08-2014 16:26

è la s320, gli intarsi sono fasulli nel senso che originariamente non ha punti e nulla lungo il manico ma ho preso via internet quei set "adesivi" da un giapponese; sono davvero carini e resistenti e non danno fastidio mentre si suona.
Le corde si alla vista normale sono molto bianche, la foto è fatta con il cellulare ed è un pò schifosa lo so...niente single coil solo i due humb originali peraltro. Non so se i modelli 520 o 470 mi pare abbiano anche il single.
Io l'ho presa anche per via del corpo non lucido ma satinato, mi piaceva troppo a suo tempo e mo sono arrischiato (e ne sono motlo contento tra l'altro).

Danny Morali 02-08-2014 16:52

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41373227)
è la s320, gli intarsi sono fasulli nel senso che originariamente non ha punti e nulla lungo il manico ma ho preso via internet quei set "adesivi" da un giapponese; sono davvero carini e resistenti e non danno fastidio mentre si suona.
Le corde si alla vista normale sono molto bianche, la foto è fatta con il cellulare ed è un pò schifosa lo so...niente single coil solo i due humb originali peraltro. Non so se i modelli 520 o 470 mi pare abbiano anche il single.
Io l'ho presa anche per via del corpo non lucido ma satinato, mi piaceva troppo a suo tempo e mo sono arrischiato (e ne sono motlo contento tra l'altro).

La mia è la 540 e alla fine il single coil è pure un po' un impiccio in certi casi, dal momento che con il plettro in certe situazioni tocco il pick up che sopra non è neppure liscio come gli humbucker (infatti dopo un po' che l'ho avuta ho iniziato a usare l'unghia come plettro). Tra l'altro da sempre è il pick up che uso di gran lunga meno, mi sembra che il single coil sia un pick up che ha più senso al ponte.
A parte quello ha il vantaggio indubbio di essere un chitarra molto comoda e leggera.

Gaesc 02-08-2014 17:02

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 41373227)
è la s320, gli intarsi sono fasulli nel senso che originariamente non ha punti e nulla lungo il manico ma ho preso via internet quei set "adesivi" da un giapponese; sono davvero carini e resistenti e non danno fastidio mentre si suona.
Le corde si alla vista normale sono molto bianche, la foto è fatta con il cellulare ed è un pò schifosa lo so...niente single coil solo i due humb originali peraltro. Non so se i modelli 520 o 470 mi pare abbiano anche il single.
Io l'ho presa anche per via del corpo non lucido ma satinato, mi piaceva troppo a suo tempo e mo sono arrischiato (e ne sono motlo contento tra l'altro).

Io ho la s420 rossa e mi trovo anche io benissimo, però è sempre senza segnatasti...ma con il tempo ci ho fatto l'abitudine.

Maverick491 20-08-2014 12:01

Non so se ne aveta già parlato, ma ho appena scoperto "Cracking the Code" di Troy Grady, e ho pensato di spargere la voce perchè mi sembra molto interessante.

http://troygrady.com/code/

Praticamente è un documentario in più episodi, dove vengono analizzati i più grandi problemi della pennata alternata e dello shredding in generale. Ho visto tutti gli episodi usciti fin ora, e se la prima serie piò essere un po' noiosa, con il primo episodio della seconda si inizia a fare sul serio, analizzando la tecnica di Malmsteen.

Qualcuno lo conosceva già? Cosa ne pensate?

jazzrock71 22-08-2014 08:16

ciao a tutti, dopo quasi 20 anni di inattività ho ripreso la chitqarra. Ovviamente le dita sono anchilosate, ho bisogno di molto allenamento, che piano piano vorrei iniziare a fare.
Una cosa che non ho mai studiato in passato, sono le scale. Conosco le maggiori, la minore melodica e armonica (anche se le confondo) e i suoni delle pentatoniche, ma leggendo qua e la sento parlare di vari "box" per la pentatonica, posizione "caged" ..... Potete aiutarmi un pochino, o consigliarmi innanzitutto qualcosa (che sia semplice) per approfondire questi argomenti, e qualche esercizio con le varie scale (come farli)

grazie

Dre@mwe@ver 31-08-2014 12:54

Ciao ragazzi, avrei cortesemente bisogno di un consiglio "digitale"!

Vorrei utilizzare qualche software come Amplitube per non portare su e giù l'amplificatore (sono uno studente fuori sede), ma collegando la chitarra alla scheda audio integrata, una Realtek, del mio pc ho suoni pessimi e latenze incredibili. Mi consigliereste una scheda audio che mi permetta di avere zero latenze e un sound discreto?

Considerate che non vorrei spender molto, avevo dato un'occhiata al Guitar Rig Mobile che ha incluso una versione alleggerita di Guitar Rig e costa intorno ai 100€, che sono già al limite massimo, ma pare non disponibile un po' ovunque.

Consigli? Grazie! :D

antonorris 31-08-2014 19:10

Prima di acquistare una scheda audio hai provato ad installare gli Asio4All per vedere se riesci a ridurre la latenza?
Come scheda audio potresti pensare di prendere una m-audio usb come questa: https://www.musicartestore.com/it/MA...SB-0084911.php

skadex 31-08-2014 20:49

quoto antonorris ed aggiungo se vuoi spendere un pò di meno (ma otterrai anche ovviamente qualcosa in meno visto la m-audio) ci son anche i vari guitar link; io ho utilizzao il behringher ucg-102 che si dovrebbe trovare intorno ai 30 euro e funziona bene con questi software, zero latenza e suono dipendente dal programma. Dipende cosa cerchi di preciso.da

Dre@mwe@ver 01-09-2014 12:52

Grazie ragazzi! Non ho provato i driver Asio, lo farò, anche se la Realtek della mia Gigabyte non sembra un granchè :D

Per quanto riguarda la M-Audio, l'ho trovata su Amazon.com all'equivalente di 65€ e credo che a questo prezzo sia preferibile rispetto ad un guitar link (che trovo intorno ai 40€).

Ho visto anche la M-Audio M-Track Plus, che costa un po' di più e ha, rispetto alla versione normale, due ingressi S/PDIF. Sapreste dirmi cosa sono?

P.S.: Usano questa interfaccia audio la scheda integrata viene completamente bypassata o gioca un suo ruolo?

skadex 01-09-2014 19:41

Durante l'utilizzo si nel senso che devi indicare quale periferica audio è un uso con il progranna in particolare con i driver asio4all; a quei prezzi concordo con la tua scelta.

Dre@mwe@ver 03-09-2014 10:58

Perfetto! Allora proverò il prima possibile i driver Asio e, qualora non dovessero funzionare, prenderò la M-Audio. Vi ringrazio!

FunnyDwarf 03-09-2014 12:23

Se non si pretende di registrare ma ci si limita allo studio/cazzeggio, magari a ore tarde, sul notebook uso guitar rig con la realtek integrata via asio4all e un cavo Alesis guitarlink plus pagato 25 euro: il risultato è più che soddisfacente sia per latenza (tra i 15 e i 20ms se non ricordo male) che per volume in cuffia con i setting giusti all'interno del software.

ovviamente non si puo' esagerare altrimenti è la sagra del clipping ma come soluzione è nient'affatto malvagia.

Dre@mwe@ver 03-09-2014 19:05

Grazie, terrò in considerazione anche questa! Però la M-audio mi attira per le possibilità in più che offre, se da Amazon.com si può acquistare senza dazi o tasse aggiuntive 65 euro mi pare un buon prezzo.

FunnyDwarf 03-09-2014 20:38

a rigore devi aggiungere dazi doganali e l'IVA al prezzo per gli acquisti dagli Stati Uniti, oltre alla spedizione verso l'Italia se non inclusa nell'offerta. Mi risulta che le spedizioni in arrivo dagli USA siano abbastanza controllate per cui la probabilità che ti venga chiesto di pagare quanto dovuto prima di poter ricevere la merce è alta.

Dre@mwe@ver 03-09-2014 21:17

In effetti leggendo in rete pare che i dazi siano quasi inevitabili. Credevo che il valore delle merci oltre il quale sono previsti dazi fosse più alto, invece sembra si assesti sui 20/30€.

Questo cambia le carte in tavola, dovrò valutare bene dopo aver provato gli Asio :cincin:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:54.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.