Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


the_joe 31-01-2008 16:04

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20853741)
Premesso che non ho l'orecchio finissimo, ho preferito privilegiare l'avvolgimento del suono all'interno del locale anzichè il dettaglio della scena. Questione di gusti musicali...a me piace così.
Il mio impianto è in una taverna di 4 x 5 metri, i diffusori sono disposti ai 4 angoli, la taverna è abbastanza ben insonorizzata, ed essendo in una villetta posso "spingere" parecchio sul volume.
Non ho un genere musicale preferito, ascolto di tutto, ma sentire Hotel California in un cd dal vivo con Eric Clapton ti assicuro che, anche se la scena non è definita è come se si materializzasse.

No, scusa è che a forza di disquisire se si riesce a sentire di che colore ha i capelli la 3a corista a partire da destra o se al 1° violinista puzzavano i piedi, ci si dimentica che lo scopo principale è quello di trarre piacere dall'ascolto della musica.

Approvo appieno la tua taverna, anzi se mi inviti a degustare un buon vino vengo volentieri ;)

Campioni del Mondo 2006!! 31-01-2008 16:11

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20854118)
No, scusa è che a forza di disquisire se si riesce a sentire di che colore ha i capelli la 3a corista a partire da destra o se al 1° violinista puzzavano i piedi, ci si dimentica che lo scopo principale è quello di trarre piacere dall'ascolto della musica.

Approvo appieno la tua taverna, anzi se mi inviti a degustare un buon vino vengo volentieri ;)

E siamo in 2;)

Barbaresco 31-01-2008 16:15

Mi chiamo Barbaresco, di vino in taverna ne ho quanto ne volete......;)
Mi permetto di aggiungere anche del salame e della coppa nostrana.
Per quanto riguarda il colore dei capelli della seconda corista a partire da destra, non ci posso fare nulla, il mio impianto non è volutamente così dettagliato, in alternativa però, vi posso far vedere il colore dei capelli di una mia amica slo-vacca, non fa la corista, ma di microfoni s'intende anche lei.....:D

the_joe 31-01-2008 16:19

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20854300)
Mi chiamo Barbaresco, di vino in taverna ne ho quanto ne volete......;)
Mi permetto di aggiungere anche del salame e della coppa nostrana.
Per quanto riguarda il colore dei capelli della seconda corista a partire da destra, non ci posso fare nulla, il mio impianto non è volutamente così dettagliato, in alternativa però, vi posso far vedere il colore dei capelli di una mia amica slo-vacca, non fa la corista, ma di microfoni s'intende anche lei.....:D

La cosa si fà sempre più interessante :oink:



Per il vino eh! Non vorrei che mia moglie capisse male :O

Campioni del Mondo 2006!! 31-01-2008 16:33

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 20854300)
Mi chiamo Barbaresco, di vino in taverna ne ho quanto ne volete......;)
Mi permetto di aggiungere anche del salame e della coppa nostrana.
Per quanto riguarda il colore dei capelli della seconda corista a partire da destra, non ci posso fare nulla, il mio impianto non è volutamente così dettagliato, in alternativa però, vi posso far vedere il colore dei capelli di una mia amica slo-vacca, non fa la corista, ma di microfoni s'intende anche lei.....:D

:hic: :gluglu: :burp: :rotfl:

joeb 31-01-2008 16:39

:gluglu: Mi... vengo anche io con la famiglia, è assai numerosaa ahh.. :ubriachi:

l_antico 31-01-2008 16:52

se la situazione si fa godereccia permettete che mi intremetta anche io :Prrr:

mi fa piacere poi vedere che, se mai ci fosse stato attrito, vi siete chiariti e riappacificati e tutto è bene quel che finisce...a tarallucci e vino appunto :D

per non andare Ot vorrei solo aggiungere quello che già ho espresso in altro forum in merito al genere e al tipo di ascolto che viene fatto:
mi si contestava che non ascoltavo "vera musica" (nello specifico jazz,classic) e che quindi non potevo distinguere a dovere quello che suonava bene da quello che no...addirittura si consigliava di rivolgere i propri hobby ad altro :eek:

Questo invece è il mio pensiero: ognuno ha i propri gusti e se una persona si emoziona con gli zero assoluto oppure con un sistema che "spara" gli alti o i bassi ma perchè devo obbligarlo ad ascoltare la musica come faccio io ?
Questo però accade spesso e tante volte si finisce per comprare un ampli, o dei diffusori per non parlare di altro, solo perchè migliori in senso assoluto ma non soddisfacenti per il nostro piacere...

La finisco subito perchè sto andando troppo sul filosofico...

Vorrei solo aggiungere per rispondere a Joe che Yamaha (specialmente in fascia alta) costruisce dei buoni, per non dire ottimi amplificatori per HT.

the_joe 31-01-2008 17:19

Quote:

Originariamente inviato da l_antico (Messaggio 20854933)
se la situazione si fa godereccia permettete che mi intremetta anche io :Prrr:

mi fa piacere poi vedere che, se mai ci fosse stato attrito, vi siete chiariti e riappacificati e tutto è bene quel che finisce...a tarallucci e vino appunto :D

per non andare Ot vorrei solo aggiungere quello che già ho espresso in altro forum in merito al genere e al tipo di ascolto che viene fatto:
mi si contestava che non ascoltavo "vera musica" (nello specifico jazz,classic) e che quindi non potevo distinguere a dovere quello che suonava bene da quello che no...addirittura si consigliava di rivolgere i propri hobby ad altro :eek:

Questo invece è il mio pensiero: ognuno ha i propri gusti e se una persona si emoziona con gli zero assoluto oppure con un sistema che "spara" gli alti o i bassi ma perchè devo obbligarlo ad ascoltare la musica come faccio io ?
Questo però accade spesso e tante volte si finisce per comprare un ampli, o dei diffusori per non parlare di altro, solo perchè migliori in senso assoluto ma non soddisfacenti per il nostro piacere...

Quoto appieno :mano:

Quote:

La finisco subito perchè sto andando troppo sul filosofico...
A volte è bello anche filosofeggiare, però un po' di pane e salame, un bicchiere di rosso, un po' di musica e una bella donna sono senz'altro meglio.

Quote:

Vorrei solo aggiungere per rispondere a Joe che Yamaha (specialmente in fascia alta) costruisce dei buoni, per non dire ottimi amplificatori per HT.
Appunto in fascia alta e poi non è che siano proprio proprio il massimo, ma diciamo vanno bene per la loro fascia di prezzo......

joeb 31-01-2008 17:40

Quote:

Originariamente inviato da l_antico (Messaggio 20854933)
Questo invece è il mio pensiero: ognuno ha i propri gusti e se una persona si emoziona con gli zero assoluto oppure con un sistema che "spara" gli alti o i bassi ma perchè devo obbligarlo ad ascoltare la musica come faccio io ?
Questo però accade spesso e tante volte si finisce per comprare un ampli, o dei diffusori per non parlare di altro, solo perchè migliori in senso assoluto ma non soddisfacenti per il nostro piacere...

Concordo. :ok:

joeb 31-01-2008 17:43

Quote:

Originariamente inviato da the_joe (Messaggio 20855451)
A volte è bello anche filosofeggiare .
.

Utile!
Avendo tempo a disposizione.... :D

giuseppesole 01-02-2008 19:27

E' uscito il nuovo ampli Denon AVC-A1HD, è ufficiale, compare sul sito italiano www.denon.it ed è già in preordine su due shop italiani, dove sarà effettivamente disponibile verso fine febbraio. La cosa che mi ha infastidito è stata notare che il prezzo di vendita è di 5200-5300€, il che francamente mi è sembrato un po' troppo. Sono anche rimasto colpito nel notare che la vecchia serie è letteralmente crollata; non tanto l' AVC-A11XVA, che si trova ora a 3600€, ma il mostruoso AVC-A1XVA, che è sceso a 4300€, toccando un minimo storico di 3900€. Di fronte a tali considerazioni, mi chiedo: varra la pena di optare per il nuovo Denon AVC-A1HD, invece del glorioso AVC-A1XVA?
A complicare ancor di più il quadro, noto che ha fatto la sua comparsa anche yamaha con un suo nuovo modello, il DSP-Z11, per il "modico" prezzo di 5800€. Credo però, per quel che so, che sia da scartare preferendo comunque Denon, per la filosofia costruttiva completamente differente di Denon, che evidenzia il suono Yamaha come un po' troppo "duro". Voi che dite?
Prego chiunque tra voi, che si interessi della cosa e sia dunque aggiornato sulle comparative tra i prodotti di questa classe, di postare il suo pensiero in proposito. Ciao. ;)

sacd 01-02-2008 20:48

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 20875187)
E' uscito il nuovo ampli Denon AVC-A1HD, è ufficiale, compare sul sito italiano www.denon.it ed è già in preordine su due shop italiani, dove sarà effettivamente disponibile verso fine febbraio. La cosa che mi ha infastidito è stata notare che il prezzo di vendita è di 5200-5300€, il che francamente mi è sembrato un po' troppo. Sono anche rimasto colpito nel notare che la vecchia serie è letteralmente crollata; non tanto l' AVC-A11XVA, che si trova ora a 3600€, ma il mostruoso AVC-A1XVA, che è sceso a 4300€, toccando un minimo storico di 3900€. Di fronte a tali considerazioni, mi chiedo: varra la pena di optare per il nuovo Denon AVC-A1HD, invece del glorioso AVC-A1XVA?
A complicare ancor di più il quadro, noto che ha fatto la sua comparsa anche yamaha con un suo nuovo modello, il DSP-Z11, per il "modico" prezzo di 5800€. Credo però, per quel che so, che sia da scartare preferendo comunque Denon, per la filosofia costruttiva completamente differente di Denon, che evidenzia il suono Yamaha come un po' troppo "duro". Voi che dite?
Prego chiunque tra voi, che si interessi della cosa e sia dunque aggiornato sulle comparative tra i prodotti di questa classe, di postare il suo pensiero in proposito. Ciao. ;)


Da quello che ho letto su afdigitale lo yamaha nuovo è più oriented all'audio video, come sempre, gli hanno messo addirittura 11 canali, poi leggendo fra le righe in stereofonia delude per quello che costa.
La diatriba fra vecchio e nuovo topp di gamma denon, solo per il fatto che i vacchi nn codificano l'audio hd nn compresso li ammazza come funzionalità lasciando stare tutto il resto

<^FRA^> 01-02-2008 21:27

Quote:

Originariamente inviato da l_antico (Messaggio 20715840)
Il problema non sta nella frequenza di campionamento ma nel tipo di segnale.
Mi corregga qualcuno se dico delle fesserie ma solo tramite spdif puoi mandare all'ampli un segnale audio compresso a 5.1 canali...tramite PCM potrai avere solo un segnale digitale audio stereo (ecco quindi che suonano solo i diffusori anteriori L ed R).

Chiedo scusa se rispondo solo adesso, a proposito del famoso problema che avevo con le frequenze in uscita... può darsi che tu abbia ragione riguardo il segnale PCM, ma anche le frequenze "che funzionano bene" come 44.1 Khz e 48 Khz sono in PCM!:mbe: L'unica è la 96 Khz PCM che fa la "bastian contraria"! Aggiungo una cosa: quando uso la 96 Khz PCM, anche tutte le altre funzioni dell'amplificatore come "DolbyProLogicII" o "Bass/Treble Level" o "SW Volume" ecc NON SONO DISPONIBILI!!! :help: :help: (ricordo che invece con i DVD la 96 Khz funziona perfettamente)

Sgt. Bozzer 01-02-2008 21:35

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20876438)
Da quello che ho letto su afdigitale lo yamaha nuovo è più oriented all'audio video, come sempre, gli hanno messo addirittura 11 canali, poi leggendo fra le righe in stereofonia delude per quello che costa.
La diatriba fra vecchio e nuovo topp di gamma denon, solo per il fatto che i vacchi nn codificano l'audio hd nn compresso li ammazza come funzionalità lasciando stare tutto il resto

beh.. li ammazza fino ad un certo punto.. la maggior parte dei lettori bluray e hddvd.. hanno la possibilità di decodificare internamente le codifiche hd.. e trasformale in PCM multicanale.. i due denon top di gamma della scorsa generazione accettano via hdmi il PCM multicanale.. quindi..:p
adesso bisognerebbe sentire la differenza tra la decodifica di un buon lettore e la decodifica dei nuovi denon.. se non c'è molta differenza si potrebbe cmq pensare di prendere la generazione precedente.. e investire il risparmio per prendere un lettore bluray..

Martino84 01-02-2008 21:45

Do il mio modestissimo punto di vista su questa questione.
Il crollo del prezzo di amplificatori multicanale ottimi ma non aggiornati alle nuove codifiche è un fenomeno non certo limitato ai modelli top di gamma (amplificatori che fino a pochi mesi fa costavano 1300 € ora si trovano a 600).
La questione se convenga o no comprare i nuovi modelli avrebbe una (facile) risposta negativa se tutti i Blu Ray avessero l'audio in PCM multicanale, ma purtroppo dopo un inizio incoraggiante nei mesi è diventata sempre più rara questo tipo di traccia. Oltretutto i player HD hanno dei decoder DD/DTS HD -> PCM che non fanno urlare al miracolo, quando ce li hanno. Con questa situazione capirai che spendere ora 4000 € per un integrato non aggiornato alle nuove codifiche sia quantomeno azzardato.
Per il parallelo tra Yamaha e Denon: se l'utilizzo prevede anche la musica (quasi) sicuramente ci sarà ben poca storia, ma anche nel caso di un esclusivo uso HT, a meno di non sfruttare i più avanzati DSP Yamaha (dotandosi tra l'altro di 9 o 11 diffusori per l'audio verticale) probabilmente saremo lì come qualità, anzi.
Probabilmente sarebbe anche legittimo chiedersi se dividere il budget per 11 diffusori sia meglio che dividerlo per 5... :rolleyes:
Se è per questo, quando si parla di integrati da 5000 € mi viene anche da chiedermi se non sia più saggio rivolgersi a prodotti a componenti separati: un pre analogico più finale multicanale dura davvero tutta la vita, mentre gli integrati al primo formato nuovo vanno cambiati, costringendo a spendere migliaia di euro ogni volta... :(

Sgt. Bozzer 01-02-2008 21:49

Quote:

Originariamente inviato da Martino84 (Messaggio 20877302)
Do il mio modestissimo punto di vista su questa questione.
Il crollo del prezzo di amplificatori multicanale ottimi ma non aggiornati alle nuove codifiche è un fenomeno non certo limitato ai modelli top di gamma (amplificatori che fino a pochi mesi fa costavano 1300 € ora si trovano a 600).
La questione se convenga o no comprare i nuovi modelli avrebbe una (facile) risposta negativa se tutti i Blu Ray avessero l'audio in PCM multicanale, ma purtroppo dopo un inizio incoraggiante nei mesi è diventata sempre più rara questo tipo di traccia. Oltretutto i player HD hanno dei decoder DD/DTS HD -> PCM che non fanno urlare al miracolo, quando ce li hanno. Con questa situazione capirai che spendere ora 4000 € per un integrato non aggiornato alle nuove codifiche sia quantomeno azzardato.
Per il parallelo tra Yamaha e Denon: se l'utilizzo prevede anche la musica (quasi) sicuramente ci sarà ben poca storia, ma anche nel caso di un esclusivo uso HT, a meno di non sfruttare i più avanzati DSP Yamaha (dotandosi tra l'altro di 9 o 11 diffusori per l'audio verticale) probabilmente saremo lì come qualità, anzi.
Probabilmente sarebbe anche legittimo chiedersi se dividere il budget per 11 diffusori sia meglio che dividerlo per 5... :rolleyes:
Se è per questo, quando si parla di integrati da 5000 € mi viene anche da chiedermi se non sia più saggio rivolgersi a prodotti a componenti separati: un pre analogico più finale multicanale dura davvero tutta la vita, mentre gli integrati al primo formato nuovo vanno cambiati, costringendo a spendere migliaia di euro ogni volta... :(

il problema è trovare un pre multicanale sui 2500/3000€

Lionking-Cyan 01-02-2008 22:10

Sapete se la ps3 decodifica i segnali audio hd, e li converte in pcm? Perchè fino all'anno scorso lo faceva, ma li riconvertiva in pcm simile ai vecchi dts e dolby digital (quindi non hd). Dicevano che con aggiornamenti avrebbero migliorato le cose. Ebbene, questo tanto atteso aggiornamento sapete se è uscito o no?

sacd 01-02-2008 22:19

Quote:

Originariamente inviato da Sgt. Bozzer (Messaggio 20877149)
beh.. li ammazza fino ad un certo punto.. la maggior parte dei lettori bluray e hddvd.. hanno la possibilità di decodificare internamente le codifiche hd.. e trasformale in PCM multicanale.. i due denon top di gamma della scorsa generazione accettano via hdmi il PCM multicanale.. quindi..:p
adesso bisognerebbe sentire la differenza tra la decodifica di un buon lettore e la decodifica dei nuovi denon.. se non c'è molta differenza si potrebbe cmq pensare di prendere la generazione precedente.. e investire il risparmio per prendere un lettore bluray..

Sì, ma sai anche tu che il decoder dentro il lettore è sempre meno versatile di quello dentro il sintoamply, poi pensare di spendere diciamo pure un bel pò di soldi e nn avere cose che con 650€ trovi su un sinto ankyo mi fa specie...
Poi se dovessi sfruttare il decoder del lettore andrei di pre e finale alla stessa cifra:D

Ps. E' arrivato il carbone? :asd:

Martino84 01-02-2008 23:12

Quote:

Originariamente inviato da Sgt. Bozzer (Messaggio 20877365)
il problema è trovare un pre multicanale sui 2500/3000€

Hai sicuramente ragione sul fatto che l'offerta di prodotti in questo senso sia scarsa, ma cercando anche in casa nostra c'è per esempio l'eccellente AM-Audio P6 che costa poco più di 3000€ (la cui interfaccia naturale è il finale da 60 Kg della stessa casa). Certo, si andranno a spendere più di 6000 €... ma è una spesa che la riprendi al primo cambio di formato visto che una volta presa una amplificazione del genere non la cambi più... e considera che non esiste integrato che gli stia dietro! Ovviamente ci sono anche se rare, altre alternative analoghe, così come ci sono soluzioni diverse come finale + pre/decoder che sono un buon compromesso (in questo caso al cambio di formato si salva il finale ma non il pre). Insomma, secondo me i maxi integrati la maggior parte delle volte non rappresentano la soluzione migliore. :O :)

giuseppesole 02-02-2008 14:23

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20876438)
Da quello che ho letto su afdigitale lo yamaha nuovo è più oriented all'audio video, come sempre, gli hanno messo addirittura 11 canali, poi leggendo fra le righe in stereofonia delude per quello che costa.
La diatriba fra vecchio e nuovo topp di gamma denon, solo per il fatto che i vacchi nn codificano l'audio hd nn compresso li ammazza come funzionalità lasciando stare tutto il resto

Quindi secondo te l' enorme divario di prezzo è giustificato?

giuseppesole 02-02-2008 14:25

Quote:

Originariamente inviato da Sgt. Bozzer (Messaggio 20877149)
beh.. li ammazza fino ad un certo punto.. la maggior parte dei lettori bluray e hddvd.. hanno la possibilità di decodificare internamente le codifiche hd.. e trasformale in PCM multicanale.. i due denon top di gamma della scorsa generazione accettano via hdmi il PCM multicanale.. quindi..:p
adesso bisognerebbe sentire la differenza tra la decodifica di un buon lettore e la decodifica dei nuovi denon.. se non c'è molta differenza si potrebbe cmq pensare di prendere la generazione precedente.. e investire il risparmio per prendere un lettore bluray..

E le pubblicazioni del settore hanno già testato la differenza di cui parli?

giuseppesole 02-02-2008 14:31

Quote:

Originariamente inviato da Martino84 (Messaggio 20877302)
Do il mio modestissimo punto di vista su questa questione.
Il crollo del prezzo di amplificatori multicanale ottimi ma non aggiornati alle nuove codifiche è un fenomeno non certo limitato ai modelli top di gamma (amplificatori che fino a pochi mesi fa costavano 1300 € ora si trovano a 600).
La questione se convenga o no comprare i nuovi modelli avrebbe una (facile) risposta negativa se tutti i Blu Ray avessero l'audio in PCM multicanale, ma purtroppo dopo un inizio incoraggiante nei mesi è diventata sempre più rara questo tipo di traccia. Oltretutto i player HD hanno dei decoder DD/DTS HD -> PCM che non fanno urlare al miracolo, quando ce li hanno. Con questa situazione capirai che spendere ora 4000 € per un integrato non aggiornato alle nuove codifiche sia quantomeno azzardato.
Per il parallelo tra Yamaha e Denon: se l'utilizzo prevede anche la musica (quasi) sicuramente ci sarà ben poca storia, ma anche nel caso di un esclusivo uso HT, a meno di non sfruttare i più avanzati DSP Yamaha (dotandosi tra l'altro di 9 o 11 diffusori per l'audio verticale) probabilmente saremo lì come qualità, anzi.
Probabilmente sarebbe anche legittimo chiedersi se dividere il budget per 11 diffusori sia meglio che dividerlo per 5... :rolleyes:
Se è per questo, quando si parla di integrati da 5000 € mi viene anche da chiedermi se non sia più saggio rivolgersi a prodotti a componenti separati: un pre analogico più finale multicanale dura davvero tutta la vita, mentre gli integrati al primo formato nuovo vanno cambiati, costringendo a spendere migliaia di euro ogni volta... :(

Grazie infinite anche a te, Martino.

sacd 02-02-2008 14:32

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 20884643)
Quindi secondo te l' enorme divario di prezzo è giustificato?

Quello nn è mai giustificato...

Campioni del Mondo 2006!! 02-02-2008 14:33

Già.. purtroppo il livello soddisfazione prezzo ha andamento logaritmico :D

giuseppesole 02-02-2008 14:38

Come avete ragione! ;)

Pistolpete 03-02-2008 16:51

Se io volessi creare un impianto stereo con ampli (o sintoampli) più due casse di buona qualità verso quale prodotto dovrei rivolgermi?
Vorrei utilizzare l'uscita ottica della scheda audio integrata sulla scheda madre per passare il segnale ad un ampli al quale poi far pilotare 2 casse (mi interessa solo il segnale stereo).
Quali ampli vanno bene? Marantz? Denon? Pioneer?
E poi quali casse passive dovrei guardare per avere buoni risultati?
Grazie in anticipo.
;)

sacd 03-02-2008 17:36

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 20900668)
Se io volessi creare un impianto stereo con ampli (o sintoampli) più due casse di buona qualità verso quale prodotto dovrei rivolgermi?
Vorrei utilizzare l'uscita ottica della scheda audio integrata sulla scheda madre per passare il segnale ad un ampli al quale poi far pilotare 2 casse (mi interessa solo il segnale stereo).
Quali ampli vanno bene? Marantz? Denon? Pioneer?
E poi quali casse passive dovrei guardare per avere buoni risultati?
Grazie in anticipo.
;)

Soldi?
Poi se vuoi usare l'uscita digitale devi prenderti un sintoamply multicanale, infatti quelli stereo praticamente tutti nn hanno ingresso digitale

Campioni del Mondo 2006!! 03-02-2008 17:41

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 20900668)
Se io volessi creare un impianto stereo con ampli (o sintoampli) più due casse di buona qualità verso quale prodotto dovrei rivolgermi?
Vorrei utilizzare l'uscita ottica della scheda audio integrata sulla scheda madre per passare il segnale ad un ampli al quale poi far pilotare 2 casse (mi interessa solo il segnale stereo).
Quali ampli vanno bene? Marantz? Denon? Pioneer?
E poi quali casse passive dovrei guardare per avere buoni risultati?
Grazie in anticipo.
;)

Ti conviene usare l'uscita analogica.. non ci sono ampli stereo che supportano la digitale..

Pistolpete 03-02-2008 17:43

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20901577)
Soldi?
Poi se vuoi usare l'uscita digitale devi prenderti un sintoamply multicanale, infatti quelli stereo praticamente tutti nn hanno ingresso digitale

Quote:

Originariamente inviato da Campioni del Mondo 2006!! (Messaggio 20901682)
Ti conviene usare l'uscita analogica.. non ci sono ampli stereo che supportano la digitale..

Bah pensavo sui 300-400 per un buon ampli (ma basteranno?) e 600-700 per un buon paio di casse (ma basteranno?)
:)

Niente uscite analogiche!

sacd 03-02-2008 17:53

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 20901713)
Bah pensavo sui 300-400 per un buon ampli (ma basteranno?) e 600-700 per un buon paio di casse (ma basteranno?)
:)

Niente uscite analogiche!

Per bastare bastano, ma se parti con un segnale di scarsa qulità, nn può migliorare strada facendo

Campioni del Mondo 2006!! 03-02-2008 17:55

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20901890)
Per bastare bastano, ma se parti con un segnale di scarsa qulità, nn può migliorare strada facendo

;)

Pistolpete 03-02-2008 17:56

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20901890)
Per bastare bastano, ma se parti con un segnale di scarsa qulità, nn può migliorare strada facendo

Ascolto solo wav col pc. Solo album originali non compressi.

Campioni del Mondo 2006!! 03-02-2008 17:59

Usare l'uscita ottica dell'integrata puoi usare anche wav ma non risolvi nulla..

sacd 03-02-2008 18:10

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 20901950)
Ascolto solo wav col pc. Solo album originali non compressi.

Ok, ma passi dalla tua scheda audio che nn so cosa è...:D

Pistolpete 03-02-2008 18:10

Quote:

Originariamente inviato da Campioni del Mondo 2006!! (Messaggio 20902007)
Usare l'uscita ottica dell'integrata puoi usare anche wav ma non risolvi nulla..

Come mai? Quale altro problema nasce?

Pistolpete 03-02-2008 18:11

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20902235)
Ok, ma passi dalla tua scheda audio che nn so cosa è...:D

Una integrata. La scheda madre è la Asus P5B deluxe WiFi.
La conversione digitale/analogica viene demandata all'ampli,non capisco dove sia il problema.

sacd 03-02-2008 18:16

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 20902270)
Una integrata. La scheda madre è la Asus P5B deluxe WiFi.
La conversione digitale/analogica viene demandata all'ampli,non capisco dove sia il problema.

La scheda madre è praticamente quella che ho io, il problema è che ti è stato appena detto che amply stereo con ingresso digitale nn si trovano, quindi la decodifica la deve fare la scheda audio

Pistolpete 03-02-2008 18:17

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20902357)
La scheda madre è praticamente quella che ho io, il problema è che ti è stato appena detto che amply stereo con ingresso digitale nn si trovano, quindi la decodifica la deve fare la scheda audio

E prendere un sinto ampli?

sacd 03-02-2008 18:25

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 20902383)
E prendere un sinto ampli?

Fai questo rapporto: per prendere un sintoamply che suoni come un amply da 300€ devi spenderne 1000.
A quel punto fai prima a prendere una schea audio decente e un amply stereo

Pistolpete 03-02-2008 18:28

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 20902517)
Fai questo rapporto: per prendere un sintoamply che suoni come un amply da 300€ devi spenderne 1000.
A quel punto fai prima a prendere una schea audio decente e un amply stereo

O una scheda audio esterna firewire e casse monitor near-field....
Capito.

Toglimi una curiosità (anche se a questo punto abbandonerò la cosa): quale può essere allora una configurazione con ampli da 1000€ e casse all'altezza?
Hai qualche modello da consigliarmi? Così, giusto per vedere un po'....
Le casse non devono essere da pavimento.
Grazie ancora.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:58.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.