Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


Melting Blaze 07-07-2017 21:11

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 44871408)
Le Kef io le ho ascoltate a confronto con le ProAC e a me le KEF non sono piaciute, ho trovato il suono chiuso e velato rispetto alla grande ariosità delle ProAc.

ah ottimo che le hai sentite! sempre li a Saint Vincent? :)

cmq ci credoc he il suono ti è piaciuto di più a aprte qualche modello abbastanza raro (DB1 dell'attuale lineup) le ProAC beccano sempre ottimi voti e recensioni sia dsu forum che sui siti specializzati.

del resto costano mediamente il doppio davvero delle Kef :D
a parte un modello - tablette 10- sui 1500€ tutti gli altri bookshelf stanno sui 2500€ - 3000€ o più :eek:

sono decisamente un marchio da "fascia alta" :O
e pare anche assetate di watt di qualità su molti modelli.

cmq a leggerne mi stanno piacendo parecchio!
lato estetico non le trovo eccezionali affatto.. così come anche le PMC in fascia "alta" (le uniche che non siano in "top o in god tier")..


le KEF cmq come desktop speaker hanno dei vantaggi innegabili oltre alla loro innata multimedialità. il driver proprietario permette loro di essere direzionate più facilmente perchè non serve avere l'orecchio altezza tweeter in molti modelli etc.. inoltre hanno un off axis più ampio, e ancora meglio spesso sono progettate come nearfield.
certo perdono "parecchio" lato "audiofilo" ma ne guadagnano in praticità in maniera elevata!
per questo le tengo in lista :)
secondo me son ben fatte, ben pensate.

sto pensando di togliere tannoy dalla lista per un solo motivo la mancanza dei bassi nei modelli bookshelf.
pare medi e alti ottimi, non affaticanti etc.. davvero top ma tutti dicono essere senza bassi.
io ne ho un paio bookshelf in cucina collegate all'amplificatre della sala e le usiamo per "musica da atmosfera" o per acoltare la radio o il giornale radio etc e le voci sono chiarissime.
ma come utilizzo finisce li e sono indicate per quell'utilizzo li quelle che ho io e per come sono state piazzate.
insomma non sembra un rband che punta molto sui bookshelf..

s-y 07-07-2017 21:21

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44871532)
stasera ci sono i Goblin

beh i goblin ascoltati da un molo mica male...

s-y 07-07-2017 21:23

Quote:

Originariamente inviato da Melting Blaze (Messaggio 44871538)
...

io sinceramente penso che fare troppe schematizzazioni senza mai ascoltare sia abbastanza sterile

Melting Blaze 07-07-2017 22:26

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 44871559)
io sinceramente penso che fare troppe schematizzazioni senza mai ascoltare sia abbastanza sterile

eh anche a me piacerebbe poter ascoltare tutte le casse che voglio con diversi amplificatori, uno top per capire com'è, uno alla mia portata per vedere cosa posso realmente ottenere,poter spostare il tutto all'interno del negozio coem voglio perchè messo vicino al muro vediamo se "rende" lo stesso o la mia stanza è fatta diversa fammi spostare il mobilio etc..

ovviamente di tutte le marche che voglio, di tutti i moelli che voglio e quando voglio :D
ho già detto gratis? no eprchè è sottointeso :D
ma visto che non è possibile tante grazie che esistono esperti recensori e i forum come questo! :)

senza contare che da me le cose più vicine sono ad un ora di macchina e lavorando di sicuro non posso dire sto weekend non vedo nessuno, non esco perchè spendo 50€ per andare ad ascoltare delle casse e già che ci sono poi da li mi faccio ancora un pezzo epr ascoltarne delle altre.. già lavorando avere della sana social life è dura se ci si brucia così il poco tempo e i soldi faticosamente guadagnati va a finire che il portafoglio rimane vuoto, si perde il giro con gli amici e di casse solo il ricordo di qualche bell'ascolto :O

quindi prima di spenderli anche li e in degli ottimi cd (digital o fisici che siano) credo valga la pena di informarsi un bel po'.
inoltre senza informarsi è come andare a provare una macchina e fidarsi del concessionario.. si, ti piace quel che hai preso ma se l'avessi saputo prima..

ho chiesto anche diversi pareri qui su alcuni modelli..se qualcuno può e ha voglia di farmi la gentilezza di ascoltarli, o li possiede o li possiede un amico o è a conoscenza di info utili..bè..grazie! :)

ad esempio poco sopra Tonisettequattro e kiwivda mi ahn dato il loro parere sulle KEF e di ciò ovviamente ringrazio :)

Max81M 08-07-2017 10:18

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44868767)
@Max81M direi si, anche se purtroppo sono pochi i titoli che supportano l'Atmos in italiano, se invece li guardi in inglese la scelta è sicuramente maggiore. Le due casse che hai scelto secondo me vanno bene.

Si, in effetti c'è ancora poca roba in atmos, cmq ho letto che il DTS Neural:X fa miracoli anche per i titoli che non hanno atmos.
A me preoccupava che come wattaggio sono molto al di sotto dei quelle che ho, e che quindi vengano sovrastate dalle altre 5, ma forse è normale per speaker a soffitto...

Nurabsa 08-07-2017 11:37

partendo da fonte ac3 5.1 tra dtsx e dobys ho preferito il secondo.
Probabilmente su base dts risponde meglio l accopiata. Da provare
Discorso diverso sul pc dove il neural x partendo dal 7.1 multi di una hd5450 si comporta molto bene.

Su alcuno titoli come mkx i canali aggiuntivi FH L/R si sentono effetti in combattimento che fanno la differenza

HSH 08-07-2017 12:08

E la colla a caldo al posto del vinavil la sconsigliate?
Perché io non potrò agire solo da fuori, non da dentro

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Ton90maz 08-07-2017 14:58

Quote:

Originariamente inviato da Max81M (Messaggio 44872097)
Si, in effetti c'è ancora poca roba in atmos, cmq ho letto che il DTS Neural:X fa miracoli anche per i titoli che non hanno atmos.
A me preoccupava che come wattaggio sono molto al di sotto dei quelle che ho, e che quindi vengano sovrastate dalle altre 5, ma forse è normale per speaker a soffitto...

No, non è normale. Le specifiche atmos vogliono TUTTI i diffusori (subwoofer a parre) allo stesso livello. E non è che vengono soprastati per il wattaggio, non c'entra nulla. Conta quanto elevata è la loro sensibilità con 1 watt + i dB ottenuti dalla potenza - i dB sottratti per la distanza.

Per chi non lo sapesse la formula è

SPL@posizione = Sensibilità(con 1 watt) + 10*log(Potenza a disposione) - 20*log(distanza)

I logaritmi sono in base 10, la distanza va calcolata tenendo conto di tutte e 3 le dimensioni.


Ps: in ambienti chiusi ci sarebbe da fare altre considerazioni sull'ultimo termine, come compromesso si potrebbe sostituire il 20 con un 10.

El Alquimista 08-07-2017 16:46

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44872695)
...

No so cos'altro dirti, stai trovando tutte le scuse più assurde per non fare come ti consigliamo ...

:rotfl: :rotfl: :rotfl:
:mc:

HSH 08-07-2017 17:40

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44872695)
Te la sconsiglio, l'incollatura deve essere rigida e robusta. Piuttosto usa del vinavil diluito in acqua, così da renderlo più liquido per farlo filtrare nelle crepe.



Devi agire da dentro, altrimenti non se ne fa niente... se è il caso prendi la pozione magica di Alice in the Worderland...

il fatto è che la scollatura non so nemmeno se arrivi dentro, sembra sia solo un mm aperto sul davanti e non arriva fino in fondo sulla parte dentro, non so se mi spiego.....

Ton90maz 08-07-2017 20:17

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44872712)
Sicuro? Mi sembra che per i satelliti non ci siano obblighi così stringenti, vedi per esempio questi o questi che sono decisamente più piccoli (e diversi) dagli altri diffusori, ma anche altri che ho visto in giro.

Secondo te i sistemi mostrati sono frutto di studi sul dimensionamento* o saranno i soliti mischioni alla carlona? Senza conoscere la distanza non si può sapere se i diffusori posteriori possano essere più piccoli o no. Ma basta considerare il centrale, è il diffusore più usato, dovrebbe essere identico ai frontali ma quando lo è davvero?


A parte che quasi tutti i diffusori sono sottodimensionati, chi più e chi meno.

Nurabsa 09-07-2017 09:03

ci sono diverse scuole di pensiero.
Chi vuole il set identico con lo stesso tipo di tweeter,mid etc.
Chi diversifica ad esempio ho preferito la tromba al centro mantenendo filtri e pendenze il piu vicino possibile al resto

Ton90maz 09-07-2017 10:25

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44873492)
Boh? Sia le Kef che le Klipsch dei link non mi sembravano "mischioni alla carlona".

In che senso il più usato?

Perché dovrebbe essere "identico" ai frontali? Il centrale non serve per i dialoghi?

Anche qui scusami ma non ti seguo :eh:

Il fronte anteriore è unico e dovrebbe essere perfettamente bilanciato e equiparabile ai laterali. No, è credenza popolare che serva per i dialoghi ma spesso riproduce anche la musica, gli effetti sonori frontali e i rumori* (per questo meglio non alzarlo per far risaltare i dialoghi), nelle sale cinema non correttamente dimensionate i driver delle medie e alte frequenze del centrale saltano molto più spesso dei laterali, pur essendo centrale e quindi leggermente più vicino.


* esempio, canale sinistro:

https://m.youtube.com/watch?v=gtNu2xza_b4

Centrale:

https://m.youtube.com/watch?v=G7ZmRbLGj0s


Prova ad applicare la formuletta di prima con i valori di sensibilità potenza e distanza tipici dei sistemi domestici, tenendo conto che dovresti ripridurre 105 dB continui per diffusore al punto di ascolto.

Tonisettequattro 09-07-2017 12:04

Il fronte anteriore deve avere soprattutto un uniformità timbrica per cui si deve scegliere stessa marca e serie, poi i livelli si possono regolare dal sinto non ci sono grossi problemi, ovviamente vanno scelti con un certo criterio. facendo un esempio con i klipsch non posso abbinare a dei frontali con due woofer da 4" un rc 64 , e nemmeno con dei rp 280f con un rp 250c sarebbe un po troppo sbilanciato.

Max81M 09-07-2017 15:40

Cmq bisogna anche considerare che per gli speaker a soffitto ci sono anche limiti legati alla posizione. E' dura mettere speaker della stessa potenza degli altri diffusori sul soffito.

Vi risultano staffe in grado di montare a soffitto diffusori anche abbastanza grossi in maniera sicura?

Ok avere lo stesso volume dalla posizione di ascolto, ma non vorrei mi cadesse lo speaker in testa! :sofico:

kiwivda 09-07-2017 20:51

Quote:

Originariamente inviato da Max81M (Messaggio 44874421)
Cmq bisogna anche considerare che per gli speaker a soffitto ci sono anche limiti legati alla posizione. E' dura mettere speaker della stessa potenza degli altri diffusori sul soffito.

Vi risultano staffe in grado di montare a soffitto diffusori anche abbastanza grossi in maniera sicura?

Ok avere lo stesso volume dalla posizione di ascolto, ma non vorrei mi cadesse lo speaker in testa! :sofico:

La ELAC fa diffusori da incasso di elevatissiama qualità e fa anche un tweeter a dome separato.

https://www.elac.com/series/on-wall/
https://www.elac.com/series/in-ceiling/
https://www.elac.com/series/in-wall/
https://www.elac.com/series/add-on-line/

Nurabsa 10-07-2017 10:06

troppo spesso le sale cinematografiche hanno grosse lacune.

Dalle mie parti alcune sono in stereo, solo 1 in 5/7.1 e zero atmos.
Dopo averle frequentate sono giunto alla conclusione che abbiano altoparlanti finti al fine estetico.
In pratica oggi l utente privato è piu facile che abbia un sistema di ultima generazione a casa, mentre pagando 15 e piu euro di biglietto il risultato puo essere imbarazzante

Ton90maz 10-07-2017 10:18

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 44874213)
Più che credenza popolare è nato e usato ancora oggi principalmente per quello.



Questo secondo me è un male e penso che debba essere usato per lo scopo originario, l'uso "fantasioso" e disinvolto che alcuni tecnici del suono fanno del canale centrale la ritengo errata, a volte sembra che riempiano il canale centrale con altro giusto perché c'è... andando così ad alterare e rovinare il soudstage frontale.

Nota che alcune domande nella mia risposta precedente erano volutamente provocatorie e me ne scuso :)

Gli effetti sonori centrali mi sembra logico assegnarli al centrale, e la musica viene inserita leggermente attenuata come compromesso per evitare che chi siede lateralmente senta solo da un lato. Perchè è proprio quest'ultimo il vero scopo della nascita del canale centrale.

Quote:

Originariamente inviato da Max81M (Messaggio 44874421)
Cmq bisogna anche considerare che per gli speaker a soffitto ci sono anche limiti legati alla posizione. E' dura mettere speaker della stessa potenza degli altri diffusori sul soffito.

Vi risultano staffe in grado di montare a soffitto diffusori anche abbastanza grossi in maniera sicura?

Ok avere lo stesso volume dalla posizione di ascolto, ma non vorrei mi cadesse lo speaker in testa! :sofico:

La dolby nei suoi processori cinematografici ha inserito dei limitatori opzionali per evitare problemi come questo, è una delle classiche feature che dovrebbe essere lo standard in home theater ma che è misteriosamente assente.

Max81M 11-07-2017 14:13

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 44874914)

Il problem è capire come si integrerebbero come timbrica con il resto indiana line...

kiwivda 11-07-2017 17:38

Quote:

Originariamente inviato da Max81M (Messaggio 44878868)
Il problem è capire come si integrerebbero come timbrica con il resto indiana line...

Io ho appena messo via due Indiana Line HC505 per un paio di Elac 244.3 e devo dire che come timbrica ci siamo molto vicini, quello che le differenzia maggiormente è la precisione nella riproduzione dei dettagli, e la velocità mostruosa dei tweeter, semplicemente fantastici.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:58.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.