Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


DelusoDaTiscali 18-09-2022 06:26

Risposta breve: non lo so.

Risposta lunga: Denon ha una discreta reputazione in altri segmenti del mercato riproduzione audio (hi-fi, impianti home cinema in parti staccate) che questa reputazione si possa proiettare sul più economico mercato delle s.b. non è affatto detto.

HSH 18-09-2022 16:41

ieri dicevano su virgin radio che l'album dark horse dei nickelback viene spesso usato ai concerti per testare gli impianti audio essendo molto corposo.
siete d'accordo? SI potrebbe usarlo anche in ambiente domestico per dei test?

DelusoDaTiscali 18-09-2022 20:00

Credo che le esigenze non siano le stesse, sto provando ad ascoltarlo ora, credo di capire cosa intendi per "corposo", immagino che vada bene per capire se l'impianto "ce la fa" a sonorizzare una vasta area all' aperto.

Non l' ho ancora ascoltato tutto ma mi sembra che non ci sia dinamica, che i suoni siano (giusto il genere) tutti di per sé distorti... mi chiedo come si possa capire se l' amplificatore di distorsione ne aggiunge di suo.

Frequenze: tutto sembra succedere nella zona centrale delle frequenze, in alto solo le armoniche delle chirarre distorte, in basso un timido basso elettrico ed una batteria altrettanto "sullo sfondo".

Ricostruzione della scena sonora: il problema dal vivo semplicemente non si pone... comunque, all' ascolto del disco, sì, si sentono gli artisti distribuiti un po' qua e là ma credo che il tutto sia costruito artificiosamente in studio, con i vari performer che hanno registrato ciascuno la sua traccia separatamente, tracce poi mixate dai tecnici. Semplicemente una scena sonora di ricostruire non c'é (come in buona parte della musica pop rock).

HSH 18-09-2022 20:43

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47940565)
Credo che le esigenze non siano le stesse, sto provando ad ascoltarlo ora, credo di capire cosa intendi per "corposo", immagino che vada bene per capire se l'impianto "ce la fa" a sonorizzare una vasta area all' aperto.

Non l' ho ancora ascoltato tutto ma mi sembra che non ci sia dinamica, che i suoni siano (giusto il genere) tutti di per sé distorti... mi chiedo come si possa capire se l' amplificatore di distorsione ne aggiunge di suo.

Frequenze: tutto sembra succedere nella zona centrale delle frequenze, in alto solo le armoniche delle chirarre distorte, in basso un timido basso elettrico ed una batteria altrettanto "sullo sfondo".

Ricostruzione della scena sonora: il problema dal vivo semplicemente non si pone... comunque, all' ascolto del disco, sì, si sentono gli artisti distribuiti un po' qua e là ma credo che il tutto sia costruito artificiosamente in studio, con i vari performer che hanno registrato ciascuno la sua traccia separatamente, tracce poi mixate dai tecnici. Semplicemente una scena sonora di ricostruire non c'é (come in buona parte della musica pop rock).

qualcos'altro allora per testare le kef?
ho provato i rammstein ma ho sentito tanto casino e basta :D

mentalrey 18-09-2022 23:53

Rage against the machine - take the power back
Usare i ramstein e nickelback serve al massimo per controllare se a 30 metri c'é abbastanza riempimento

Legolas84 19-09-2022 10:42

Fatto l'ordine... alla fine mi sono fidato di Yamaha.... ho ordinato la YAS-209 e una nuova Creative AE-7 che mi pare un deciso miglioramento rispetto alla Sound Blaster Z...

Spero di incrementare la qualità e la resa rispetto a Sound Blaster Z + Z5500, eliminando al contempo la maggior parte dei fili....

DelusoDaTiscali 23-09-2022 20:27

Ohimé ora tocca a me mettere una ventola nel vano del sintoamplificatore.

Mi è arrivato il nuovo marantz (marchio preferito a denon perché più basso di 1cm)e l'ho messo nello stesso vano in cui era piazzato il vecchio "slim line"; di "aria" sopra ha ben 2,5cm ed ho aperto sul retro del vano 8 fori del diametro di 5cm.

Con una temperatura ambiente di 23°, misurando con termometro Ikea Fantast (probe del termommentro adagiato sul top del box) misura 42° in aria libera e 47° all' interno del vano.

Devo supporre che con con temperatura esterna di 28-30° (non ho il condizionatore) possa superare i 50° di temperatura.

Ho fatto un test (unico, quindi spero di averlo azzeccato) con una ventolina da 8cm applicata su un dei fori da 5cm (quindi in condizioni non ottimali) ed il termometro arriva a 27° (dopo 1/4 d' ora, potrebbe quindi salire ancora un po').

Di fatto l' unica funzione della ventolina è far scorrete l'aria nel vano di 2,5cm tra il top del sinto e quello del vano, simulando che l'apparecchio si trovi inaria libera. Credo che la misura sia così bassa perché l'aria in realtà soffia direttamente anche sul termometro, ma essendo lo scopo quello di simulare un posizionamento in aria libera (non quello di raffreddare i componenti interni) va bene così.

Ora dovrei acquistare anche io una noctua da applicare sulla paratia posteriore del vano, ma ho difficoltà (soggettive più che oggettive) a praticarvi un foro da 12cm (non sono sicuro di avere un trapano abbastanza lento per una sega a tazza così ampia).

Mi chiedo:

1) sarà meglio una ventola che soffia nel vano (*) o una che aspira (**), e come potrei adattare una eventale ventola aspirante (la piccola l' ho messa al contrario ma era soo per un test): basterebbe invertire i poli della alimentazione?

2) è meglio cimentarmi a praticare un foro da 12cm oppure prendere una ventola più piccola? Sono attrezzato per fare fori fino a 6,5-7cm, ma temo che una ventola da 8cm "lenta" muova troppa poca aria (a differenza dell' attuale che però è rumorosissima).

3) la paratia posteriore del vano, su cui andrei a fisare la ventola, è di una sorta di cartone (forse un mdf di scarsa qualità?) di pochi mm (4?) di spessore, non è che fissando su quello la ventola poi mi amplifica il rumore (poco o tanto che sia)?

(*) in pratica più che come ventola funziona come un piccolo ventilatore che smuove l'aria stagnante nella parte superiore del vano

(**) come si fa normalmente per le centole per cui mi dovrei preoccupare del percorso dei flussi d'aria nell' ambito del vano, che comunque è completamente aperto davanti (per non parlare dgli 8 fori + ilforo passacavi nella paratia posteriore, che presumo in questo caso dovrei atturare)

Tonisettequattro 23-09-2022 23:20

1- non vanno invertiti i poli basta girare la ventola , solitamente c'è una freccia che ne indica il flusso,

2- non andrei sotto i 12cm anzi avendo lo spazio ci metterei una da 14 e la farei girare più lenta per ridurre la rumorosità , per fare il foro se hai tempo e voglia puoi tracciare il cerchio con il compasso e poi fai una serie di fori ravvicinati lungo tutto il perimetro e poi con la lima lo puoi rifinire

3 se la ventola gira a meno di 1000 rpm ed è fissata bene non credo ci siano problemi di rumorosità dovuta a vibrazioni

DelusoDaTiscali 24-09-2022 07:03

1. l' idea di invertire i poli nasce dal fatto che la ventolina che ho ha la griglia di protezione solo da un lato... la posizione di montaggio quindi sarà obbligata perché...

>>deciderò se installarla dentro o fuori il mobile in funzione dell' ingombro e dello spazio disponibile
>>la parte non protetta della ventola andrà sul foro praticato nel mobile, che sarà coperto con una retina tenuta in sede dalle stesse viti della ventola; la parte opposta della ventola risulta già protetto di per sé

2. Ci devo ragionare in funzione delle modalità di foratura che andrò ad escogitare... se escludo la sega a tazza (già problematica con 12 cm) fare un foro da 12 o da 14 è lo stesso...

3. Anche io lo spero, di fatto comunque non ho scelta...

matte91snake 24-09-2022 11:09

anche il mio 6012 scalda come una forno :muro:
ma dappertutto si legge che sia normale.... pure sul sito di marantz lo scrivono

Tonisettequattro 24-09-2022 17:24

Si anche il mio 6010 lo potevo usare come piastra per barbecue, e ci pilotavo solo i surround...

azi_muth 24-09-2022 18:38

Basta che poi dove lo metti sia ventilato.
Ricordo la serie 905/906 di Onkyo che dopo un po' di tempo "tostava" la scheda hdmi...

Tonisettequattro 25-09-2022 00:09

Potrebbero piazzare su un bel alimentatore switching smps e finali in classe D

DelusoDaTiscali 25-09-2022 06:31

@tutti: ribadisco che l' obiettivo NON è raffreddare l'apparecchio ma far uscire dal vano l'aria stagnante, facendo lavorare l'apparecchio come se fosse sopra al mobile invece che dentro.

Ho calcolato il volume interno del vano e l'ho confrontato con l' efficenza della ventola più silenziosa della noctua, nf-s12b-redux (12cm, 700 giri/min, rumore 6,8dBA) che sposta 57mc/ora, circa 1.000 litri al minuto.

Il vano è 18,5 x 47 x 40cm = circa 42 litri vuoto, per ricambiare completamente l'aria basterebbero 3 secondi.
(intendo chiudere gli altri fori praticati nella paratia posteriore del vano, e occludere per quanto possibile quello di uscita dei cavi, per evitare una sorta di "corto circuito" del flusso d' aria, che potrebbe uscire da lì lasciando stagnare l'aria nel resto del vano).

Correttivi:

>pro: il vano non è vuoto, 25 dei 40 litri sono occupati dall' apparecchio, restano 15 litri
>contro: il flusso d'aria è incontrollato, non posso escludere che ci siano ristagni

Da confermare

La ventola in questione ha un connettore ha 3 pin (nella foto su A. il terzo pin sembra inutilizzato?) il 3.o pin mi risulta produrre un segnale per il bios del PC quindi credo che si possa lasciare staccato, qualcuno me lo può confermare?

Tonisettequattro 25-09-2022 09:24

Si il terzo pin lo puoi lasciare staccato ..serve solo come segnale per gli rpm

Pensi di collegarla direttamente al comando trigger? Da specifiche vedo che indicano 12v dc 150ma e la ventola danno come assorbimennto 0,05a

DelusoDaTiscali 25-09-2022 10:38

Non ci avevo pensato, l' idea mi tenta, temo però che ci sia uno "spunto" iniziale, il margine di sicurezza c'é (in realtà il sito noctua dice 0,075A = 75mA quindi il 50% del massimo erogato) ma non si sa mai. Di sicuro appena il progetto si sarà consolidato partirò con un alimentatore esterno (già ne ho uno).

azi_muth 25-09-2022 14:23

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47948633)
Potrebbero piazzare su un bel alimentatore switching smps e finali in classe D

Diversi Pioneer lo erano montavano moduli icepower.
Ora non saprei.

Tonisettequattro 25-09-2022 14:39

Si, invece per gli anthem i 5 canali "principali " sono in classe ab i rimanenti in classe d

DelusoDaTiscali 25-09-2022 16:36

I denon / marantz (almeno dal 3700H / NR6015 in su) scaldano già a potenza contenuta e, per i miei standard, anche in assenza di segnale.

Cercando su questo tema ho anche scoperto (non so se il sito su cui ho letto era d. o m., comunque è un sito ufficiale) che anche in standby si potrebbe notare che l' apparecchio non è del tutto freddo perché la scheda video resta accesa quanto è attivo il CEC (in pratica per ricevere il comando di accensione dal TV o dagli altri device connessi).

===

Diversa è la questione dello "sdoganare" la classe D, devo ammettere che il low cost Aiyima A04 mi ha fatto ricredere (in meglio) in merito e sicuramente un prodotto con un marchio importante suonerebbe ancora meglio di Aiyima.

Credo che il nocciolo della questione sia che se l' amplificatore in classe AB, per come è stato realizzato, ha dei limiti di erogazione di corrente (al di là della potenza nominale, sia essa reale o dichiarata) facilmente un finale in classe D potrebbe far meglio.

A proposito di classe D e consumo: ho dimenticato acceso il Behringer A800 (classe D) per l' intera notte in assenza di segnale ed era piuttosto caldo: lo dico per confermare che a scaldare sono un po' tutti i circuiti, anche quando lo stadio finale non eroga potenza.

HSH 26-09-2022 08:40

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47947774)
Ohimé ora tocca a me mettere una ventola nel vano del sintoamplificatore.

Mi è arrivato il nuovo marantz (marchio preferito a denon perché più basso di 1cm)e l'ho messo nello stesso vano in cui era piazzato il vecchio "slim line"; di "aria" sopra ha ben 2,5cm ed ho aperto sul retro del vano 8 fori del diametro di 5cm.

Con una temperatura ambiente di 23°, misurando con termometro Ikea Fantast (probe del termommentro adagiato sul top del box) misura 42° in aria libera e 47° all' interno del vano.

Devo supporre che con con temperatura esterna di 28-30° (non ho il condizionatore) possa superare i 50° di temperatura.

Ho fatto un test (unico, quindi spero di averlo azzeccato) con una ventolina da 8cm applicata su un dei fori da 5cm (quindi in condizioni non ottimali) ed il termometro arriva a 27° (dopo 1/4 d' ora, potrebbe quindi salire ancora un po').

Di fatto l' unica funzione della ventolina è far scorrete l'aria nel vano di 2,5cm tra il top del sinto e quello del vano, simulando che l'apparecchio si trovi inaria libera. Credo che la misura sia così bassa perché l'aria in realtà soffia direttamente anche sul termometro, ma essendo lo scopo quello di simulare un posizionamento in aria libera (non quello di raffreddare i componenti interni) va bene così.

Ora dovrei acquistare anche io una noctua da applicare sulla paratia posteriore del vano, ma ho difficoltà (soggettive più che oggettive) a praticarvi un foro da 12cm (non sono sicuro di avere un trapano abbastanza lento per una sega a tazza così ampia).

Mi chiedo:

1) sarà meglio una ventola che soffia nel vano (*) o una che aspira (**), e come potrei adattare una eventale ventola aspirante (la piccola l' ho messa al contrario ma era soo per un test): basterebbe invertire i poli della alimentazione?

2) è meglio cimentarmi a praticare un foro da 12cm oppure prendere una ventola più piccola? Sono attrezzato per fare fori fino a 6,5-7cm, ma temo che una ventola da 8cm "lenta" muova troppa poca aria (a differenza dell' attuale che però è rumorosissima).

3) la paratia posteriore del vano, su cui andrei a fisare la ventola, è di una sorta di cartone (forse un mdf di scarsa qualità?) di pochi mm (4?) di spessore, non è che fissando su quello la ventola poi mi amplifica il rumore (poco o tanto che sia)?

(*) in pratica più che come ventola funziona come un piccolo ventilatore che smuove l'aria stagnante nella parte superiore del vano

(**) come si fa normalmente per le centole per cui mi dovrei preoccupare del percorso dei flussi d'aria nell' ambito del vano, che comunque è completamente aperto davanti (per non parlare dgli 8 fori + ilforo passacavi nella paratia posteriore, che presumo in questo caso dovrei atturare)

benvenuto nel club! io con la mia ventolina che soffia dentro da sopra ho risolto bene, l'ho provato per una mezz'ora a volume abbstanza sparato e rimane fresco :D
poi dimmi tu come fai, io ho fatto un accrocchio di cavi ma se trovi qualche adattatore 3pin a 5v lo prendo pure io


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:36.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.