Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


Sharksg 28-06-2020 14:49

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46856184)
Non l'ho mai usato perchè non ho il problema dei vicini...posso usare volumi reference senza problemi :D :D :D
Ma ora il multicanale non lo uso più...sono in due canali "opzionabili"... :D :D :D

Il dynamic volume è un compressore della dinamica dovrebbe servire proprio a questo ha diversi livelli d'intervento.

Cmq non è molto corretto come approccio in generale quello di calibrare un sistema e poi modificare il crossover e i livelli manualmente senza avere un'idea delle misure ambientali...perchè non se ne esce più.

Forse varrebbe la pena prendersi l'app pagamento (20 euro), fare la calibrazione di audyssey vedere che correzione viene applicata, cercare prima di ottenere una risposta flat poi partire da quella per trovare la curva target che più ti piace. Magari ne puoi memorizzare due una per quando puoi far casino e una per gli orari notturni.

sicuramente audyssey avrà configurato l'impianto bene...ma non voglio 60hz, lascio tutto a 100hz visto che mi piace di più come suona.:)

Sharksg 28-06-2020 15:01

Quote:

Originariamente inviato da Lunar Wolf (Messaggio 46856207)
Cerca di cambiare quel centrale, troppo piccolo per il resto del impianto

naaaah mi basta quel centrale...basta aumentare il dialogo e via:D grazie comunque del consiglio:)

azi_muth 28-06-2020 15:06

Quote:

Originariamente inviato da Lunar Wolf (Messaggio 46856207)
Cerca di cambiare quel centrale, troppo piccolo per il resto del impianto

I centrali devono essere omogenei con il resto. E' difficile cambiare un centrale se non è presente nella linea dei propri diffusori.

Quote:

Originariamente inviato da Sharksg (Messaggio 46856273)
sicuramente audyssey avrà configurato l'impianto bene...ma non voglio 60hz, lascio tutto a 100hz visto che mi piace di più come suona.:)

Audyssey calibra l'impianto per delle risposte "flat".
Ma se non piace sono punti di partenza per sperimentare curve target differenti.
Il fatto è che se non conosci cosa combina e qual'è la risposta dei diffusori nell'ambienti poi difficile fare correzioni con criterio.

vincenzomary 29-06-2020 15:28

quando leggo nelle descrizioni dei sintoamplificatori , Chromecast, vuol dire che hanno al loro interno l'hardware di Google? grazie

azi_muth 29-06-2020 15:37

Quote:

Originariamente inviato da vincenzomary (Messaggio 46857537)
quando leggo nelle descrizioni dei sintoamplificatori , Chromecast, vuol dire che hanno al loro interno l'hardware di Google? grazie

Onkyo? Giusto?
Vuol dire che supportano quel protocollo non che hanno specificamente l'hw.
In pratica funzionano come un chromecast.

vincenzomary 29-06-2020 15:40

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46857548)
Onkyo? Giusto?
Vuol dire che supportano quel protocollo non che hanno specificamente l'hw.
In pratica funzionano come un chromecast.

grazie. quindi se non hanno Chromecast, ma wifi o ethernet, lo streaming da smartphone o altro dispositivo avviene come?

DelusoDaTiscali 29-06-2020 16:41

I dispositivi equiparati ad un chromecast audio sono elencati nella applicazioni che supportano quello standard come BubbleUpNP (ma non è l'unica!).

Apri l'applicazione (con il wi-fi attivo ovviamente), fai partire la riproduzione di un brano, tappi sull' icona del casting, che somiglia a questa:



e se tutto è andato bene ti dovrebbe apparire l'elenco dei renderer audio disponibili sulla tua LAN (ad esempio ci potrebbero essere i Tv smart). Selezioni l' Onkyo (o altro) e la musica (si spera) dovrebbe essere eseguita su quello.

p.s BubbleUPnP supporta oltre al casting anche il protocollo DLNA, ed il tuo sintoamplificatore molto probabilmente fa lo stesso.

vincenzomary 29-06-2020 17:09

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46857653)
I dispositivi equiparati ad un chromecast audio sono elencati nella applicazioni che supportano quello standard come BubbleUpNP (ma non è l'unica!).

Apri l'applicazione (con il wi-fi attivo ovviamente), fai partire la riproduzione di un brano, tappi sull' icona del casting, che somiglia a questa:



e se tutto è andato bene ti dovrebbe apparire l'elenco dei renderer audio disponibili sulla tua LAN (ad esempio ci potrebbero essere i Tv smart). Selezioni l' Onkyo (o altro) e la musica (si spera) dovrebbe essere eseguita su quello.

p.s BubbleUPnP supporta oltre al casting anche il protocollo DLNA, ed il tuo sintoamplificatore molto probabilmente fa lo stesso.

sto chiedendo, non ho l'onkyo. quindi prendere un sinto che abbia anche chromecast potrebbe essere relativo? lo streaming potrei avviarlo esempio da
youtube, e sentirlo comunque, a patto di avere sul tv l'applicazione?

azi_muth 29-06-2020 19:40

Si...per esempio io ho una samsung e supporta l'airplay oltre che al dnla.

Cmq questi sono dei gadget che nella valutazione di un avr dovrebbero essere presi in considerazione poco o nulla.
Anche perchè un servizio integrato in amplificatore o in una tv potrebbe diventare obsoleto molto prima della vita utile dell'amplificatore.
Se cambiano qualcosa nel servizio di streaming e poi il produttore di av non provvede a fare un upgrade firmware il servizio potrebbe non funzionar epiù.
E' quello che capita con le tv quando i produttori cessano il supporto. La parte smart va spesso a farsi friggere...

Quello che conta è la qualità dell'amplificazione e delle funzionalità ad esse collegate come come la calibrazione automatica.
A prendere una chromcast si fa sempre in tempo...ma se prendi un avr moscio o un sistema di eq farlocco non c'è rimedio.

Se per esempio sui denon 2xxx togliessero di mezzo Alexa e Apple Air per metterci un audyssey xt32 quello si sarebbe un passo avanti...

DelusoDaTiscali 29-06-2020 19:55

Quote:

Originariamente inviato da vincenzomary (Messaggio 46857710)
...lo streaming potrei avviarlo esempio da
youtube, e sentirlo comunque, a patto di avere sul tv l'applicazione?

Il tema da sviluppare è quello della musica liquida, applicazioni come BubbleUPnP servono a scegliere, attivare e controllare la riproduzione della musica presente sul NAS casalingo (o su cartelle condivise del PC) o proveniente da provider di streaming.

In quest ultimo caso il quadro si complica perché il provider può avere un servizio integrato nel sintoamplificatore ed avere così una sua via privilegiata, ma il meccanismo di base resta quello.

vincenzomary 29-06-2020 20:51

grazie a tutti.

Lunar Wolf 30-06-2020 15:41

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46856288)
I centrali devono essere omogenei con il resto. E' difficile cambiare un centrale se non è presente nella linea dei propri diffusori.



Audyssey calibra l'impianto per delle risposte "flat".
Ma se non piace sono punti di partenza per sperimentare curve target differenti.
Il fatto è che se non conosci cosa combina e qual'è la risposta dei diffusori nell'ambienti poi difficile fare correzioni con criterio.

Giusto

Non ho controllato se la linea offre altro ma come saprai in ambito ht il centrale è molto importante. Molti pensano che da lì esce solo il parlato in realtà fa più delle frontali.

kiwivda 30-06-2020 15:52

Ma domanda profana: ma se ho un ampli stereo come faccio a mettere 7n centrale? E soprattutto si sentirebbero meglio i dialoghi?

azi_muth 30-06-2020 17:13

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 46859168)
Ma domanda profana: ma se ho un ampli stereo come faccio a mettere 7n centrale? E soprattutto si sentirebbero meglio i dialoghi?

Il modo più semplice è comprarsi un amplificatore stereo con finali separabili e collegarlo a un AVR con u pre-out.

I questa maniera quando sei in ht usi lo stereo come finale e quando ascolti la musica puoi tenere l'avr spento.

Poi ci sono anche soluzioni con pre multicanale di alto livello e finali ma poi si vola con i costi...

I dialoghi in stereo non si sentono benissimo perchè l'algoritmo di downmixing non fa altro che mescolare il canale centrale con i frontali.
Ma cosa accade allo stesso identico segnale che viene riprodotto da due speaker distanziati?
Si genera un filtro a pettine: alcune frequenze vengono esaltate altre cancellate e potrebbero cadere tra quelle necessarie per l'intellegibilità del parlato.

Poi anche in multicanale serve un buon centrale e anche questo non è una cosa semplicissima. L'ideale sarebbe un centrale uguale ai frontali...ma questo è possibili solo con installazioni con il telo di proiezione fonotrasparente. Di norma si usa un centrale orizzontale sotto una tv o un telo.
I centrali più economici ( quelli con i due woofer ai lati e il tweeter al centro gli MTM) a causa della posizione dei woofer soffrono a loro volta di un certo effetto filtro tra di loro.
Non è un caso se guardi le linee dei vari produttori di norma le fasce più alte o usano una disposizione diversa o sono a 3 vie o entrambe le cose...

DelusoDaTiscali 30-06-2020 17:20

@kiwivda

Sui sintoamplificatori multicanale il segnale per il canale centrale è ottenuto:

>normalmente, da un segnale multicanale in cui il canale centrale è stato codificato separatamente dagli altri in sede di produzione (mixaggio audio)

>eccezionalmente, da un segnale stereo "virtualizzato" (dolby surround o sistemi simili)

Esempio: da Netflix, che ha audio 5.1, mi viene il canale centrale già separato; dai canali TV mi viene un segnale stereo (2.0) e la cassa centrale sarà muta a meno che non attivo la virtualizzazione.

Tonisettequattro 30-06-2020 18:59

Con un ampli stereo non ha senso mettere un centrale

kiwivda 01-07-2020 10:34

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46859433)
...

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46859295)
...

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46859291)
...

Grazie delle risposte immaginavo.

ferste 02-07-2020 14:13

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46859291)
I dialoghi in stereo non si sentono benissimo perchè l'algoritmo di downmixing non fa altro che mescolare il canale centrale con i frontali.

io ho impostato in modo che le voci non vengano solo dal centrale, ma anche (in percentuali minori) dalle frontali, altrimenti mi piaceva poco. E' sbagliato?

DelusoDaTiscali 02-07-2020 16:08

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46862175)
io ho impostato...

Mai sentita una impostazione simile, di quale sinto si tratta?

===

Se la metti sul piano di ciò che "si dovrebbe fare" la risposta è no, non si dovrebbe, senza "se" e senza "ma".

Se la metti sul piano di "come si sente meglio" chi meglio di te può decidere come sente meglio sul proprio impianto?

ferste 02-07-2020 16:12

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46862411)
Mai sentita una impostazione simile, di quale sinto si tratta?

===

Se la metti sul piano di ciò che "si dovrebbe fare" la risposta è no, non si dovrebbe, senza "se" e senza "ma".

Se la metti sul piano di "come si sente meglio" chi meglio di te può decidere come sente meglio sul proprio impianto?

Sono un attimo nella cacchina, ma poi ti posto tutta la configurazione ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:38.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.