Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


ThunderTrunks 12-01-2019 14:20

ho preso questo
https://www.amazon.it/dp/B074NMGVXT/..._2lFoCbKM6XYNH
Credo sia la migliore soluzione. Dice 120x2 ma saranno a 2 ohm, se riesce a tirarne fuori 45 a 6ohm sono felice cosi, tanto abito in condominio e a volume massimo ci ascolto giusto 2 o 3 volte l'anno.
Giusto per sapere, credete che sia superiore una configurazione come la mia, oppure una sound bar 2.1 da 200 300w? Perché? Sarà che non sono abituato a sentire dei medi così importanti, ma mi pareva di trovarmi meglio con le vecchie creative soudworks che credo abbiano un suono più simile alle sound bar. Le voci erano più limpide , non so se servano tutti questi medi per ascoltare la tv, magari più avanti mi prenderò delle casse che magari si muovono con meno corrente e più adatte all'ascolto film tv.

giuseppesole 12-01-2019 15:07

Ho postato nel 3D delle schede audio, ma forse lì è OT, e forse qui avete più competenze a riguardo. Spero sappiate consigliarmi per il meglio.
Mi hanno detto che, per portare un segnale audio TrueHD da un lettore ultraHD ad un ampli che gestisca quella codifica multicanale, un cavo ottico toslink spdif non è opportuno, ma ci vuole un HDMI.
Si tratta di una tratta lunga, di circa 15m in corrugato, quindi la specifica HDR ready non è garantita, a meno di non spendere mezzo migliaio di euri per un Audioquest Cherry Cola Active Optical; io non sono dell'idea, ed ho acquistato, per un cavo che normalmente costerebbe 600€, un Forest già terminato da 20m (da tagliarsi e riterminarsi ad un capo) per 160€, godendo di una super offerta. Quelli di Audioteka mi hanno consigliato per il taglio e la riterminazione: i benefici dell'operazione di accorciamento superano gli svantaggi del ricrimpare.
Ora mi chiedo, visto che le ultime specifiche in fatto di HDMI li marchiano come 4k HDR, e questo evidentemente non ne godrà (infatti non riporta la dicitura) è necessario un HDMI HDR per trasportare un segnale audio TrueHD?
Grazie a tutti.

Tonisettequattro 12-01-2019 15:15

Si per formati audio hd (dd truehd e dtshd ma) serve per forza l hdmi, con spdf solo formati audio multicanale compressi dolby d e dts.

kiwivda 12-01-2019 15:45

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46000067)
Dove?
Hai per caso ascoltato le Canton Reference (7K pare dalla foto) e le PL 300 II della Monitor Audio? se sì, cosa ne dici? Sono due delle candidate papabili per sostituire le mie in firma.

Ciao mi spiace ma quel giorno ero focalizzato sulle Rega e le Elac perchè cercavo bookshelf.

dado1979 12-01-2019 16:08

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46000067)
Dove?
Hai per caso ascoltato le Canton Reference (7K pare dalla foto) e le PL 300 II della Monitor Audio? se sì, cosa ne dici? Sono due delle candidate papabili per sostituire le mie in firma.

Io qualche anno fa ascoltai le Monitor Audio PL 300... far confronti non è possibile ma mi ricordo che rimasi esterrefatto da quei diffusori, FAVOLOSI!

Dam21 12-01-2019 16:16

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46000115)
@dam21 . Alla fine lo hai preso l integrato stereo da abbinare al HT? Io sto ancora cercando senza fretta una buona occasione nell'usato tra rega,audio analogue e musical fidelity...

Sì sì, sono mesi che ho comprato "tutto", ad inizio Luglio, alla fine mi sono stufato di cercare nell'usato e ho preso un Rega Elicit-R e come DAC "temporaneo" un Pro-Ject pre box s2 digital (ho sbilanciato di brutto il budget verso l'integrato), solo che adesso che ho quasi finito buona parte di quello che avevo in progetto (da non molto ho cambiato il sub, mi arrivano i SB la prossima settimana, le 2 coppie Atmos sono arrivate la scorsa e come cavi segnale/alimentazione/potenza sono quasi apposto), e adesso sto pensando (con molta molta calma perchè si tratterà di davvero belle cifre) ad un upgrade su frontali e in base a cosa prenderò, dell'integrato se saranno troppo esigenti o ne varrà la pena.
Così ad occhio sto cominciando a guardarmi attorno per andare ad ascoltare per bene, da quanto ho visto/letto/ascoltato, ci sono le Monitor Audio PL 200 II (le 300 che chiedevo sopra secondo me sono troppo ingombranti), le Canton Reference 7K (o le 5K), mi piacciono un sacco, ma è meglio se gli sto decisamente lontano :D le ProAc K6, per l'integrato, Maestro Anniversary, lo stesso Rega Osiris, ma qui dipenderà da come accoppiare i diffusori, poi dovrò cambiare di sicuro anche il DAC, insomma, ci siamo capiti di che cifre parliamo, alla fine sono solo in fase esplorativa, visto che se passo sarà, direi che sarà definitivo, oltre a questo non posso e voglio andare, tolto il discorso economico (cosa non da poco comunque), ci vuole anche il giusto ambiente per far suonare certi diffusori, comunque per almeno un anno, ma volendo anche di più, penso proprio non se ne parlerà, se non forse solo il DAC per livellarlo al resto dell'impianto, anche se devo dire che è un oggettino decisamente migliore della cifra che costa, a livello di supporto poi è ottimo, DSD 512, PCM 384, MQA, non gli manca nulla.
Per il resto, mi sto decisamente godendo gli acquisti fatti, adesso sì mi godo la musica (e l'HT) come si deve, il Rega poi è un gioiellino, costa, perchè non è propriamente economico, è veramente eccellente, sono più che soddisfatto, certo, poi la scimmia è sempre dietro l'angolo in attesa di colpire :D.

Dam21 12-01-2019 16:26

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 46000802)
Ciao mi spiace ma quel giorno ero focalizzato sulle Rega e le Elac perchè cercavo bookshelf.

Che intregrato hai preso/hai con ELAC?

Dove la saletta di ascolto? un giro se non è lontano potrei anche andare a farlo, visto che ha due dei diffusori che mi interessano già belli pronti.

Quote:

Originariamente inviato da dado1979 (Messaggio 46000841)
Io qualche anno fa ascoltai le Monitor Audio PL 300... far confronti non è possibile ma mi ricordo che rimasi esterrefatto da quei diffusori, FAVOLOSI!

Ho letto che la nuova serie II è migliorata molto, anche se non ho raffronti diretti, e ti dirò, non mi dispiacerebbe affatto risparmiare (molto) ed andare sulle PL vecchia serie, almeno vendendo le mie si parlerebbe di cifre "umane", le PL nuove sono aumentate di listino di un buon 30% (e già non è che fossero economiche...) e usate è dura trovarle.
Intanto mi godo le mie attuali, poi a suo tempo, tra lacrime e sangue :cry:, valuterò per bene.

Tonisettequattro 12-01-2019 17:10

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46000854)
Sì sì, sono mesi che ho comprato "tutto", ad inizio Luglio, alla fine mi sono stufato di cercare nell'usato e ho preso un Rega Elicit-R e come DAC "temporaneo" un Pro-Ject pre box s2 digital (ho sbilanciato di brutto il budget verso l'integrato), solo che adesso che ho quasi finito buona parte di quello che avevo in progetto (da non molto ho cambiato il sub, mi arrivano i SB la prossima settimana, le 2 coppie Atmos sono arrivate la scorsa e come cavi segnale/alimentazione/potenza sono quasi apposto), e adesso sto pensando (con molta molta calma perchè si tratterà di davvero belle cifre) ad un upgrade su frontali e in base a cosa prenderò, dell'integrato se saranno troppo esigenti o ne varrà la pena.
Così ad occhio sto cominciando a guardarmi attorno per andare ad ascoltare per bene, da quanto ho visto/letto/ascoltato, ci sono le Monitor Audio PL 200 II (le 300 che chiedevo sopra secondo me sono troppo ingombranti), le Canton Reference 7K (o le 5K), mi piacciono un sacco, ma è meglio se gli sto decisamente lontano :D le ProAc K6, per l'integrato, Maestro Anniversary, lo stesso Rega Osiris, ma qui dipenderà da come accoppiare i diffusori, poi dovrò cambiare di sicuro anche il DAC, insomma, ci siamo capiti di che cifre parliamo, alla fine sono solo in fase esplorativa, visto che se passo sarà, direi che sarà definitivo, oltre a questo non posso e voglio andare, tolto il discorso economico (cosa non da poco comunque), ci vuole anche il giusto ambiente per far suonare certi diffusori, comunque per almeno un anno, ma volendo anche di più, penso proprio non se ne parlerà, se non forse solo il DAC per livellarlo al resto dell'impianto, anche se devo dire che è un oggettino decisamente migliore della cifra che costa, a livello di supporto poi è ottimo, DSD 512, PCM 384, MQA, non gli manca nulla.
Per il resto, mi sto decisamente godendo gli acquisti fatti, adesso sì mi godo la musica (e l'HT) come si deve, il Rega poi è un gioiellino, costa, perchè non è propriamente economico, è veramente eccellente, sono più che soddisfatto, certo, poi la scimmia è sempre dietro l'angolo in attesa di colpire :D.

Davvero un buon integrato quel rega...con la musica il salto rispetto al sinto marantz è stato notevole? Hai notato miglioramenti anche in ht con i film? Anch'io mi son deciso con il sub . Alla fine ho preso xtz 12.17 edge(versione con icepower), gran sub nulla da dire...

kiwivda 12-01-2019 17:55

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46000873)
Che intregrato hai preso/hai con ELAC?

Dove la saletta di ascolto? un giro se non è lontano potrei anche andare a farlo, visto che ha due dei diffusori che mi interessano già belli pronti.

Con le Elac ho preso il REGA Elex-R, personalemten la trovo un'accoppiata fantastica, ed uso come SUB un SVS SB1000 attivo.

La saletta è ad Aosta presso AVSolution.

Complimenti per l'impianto veramente ben studiato. L'Elicit-R un ottimo acquisto.


Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46000873)
Ho letto che la nuova serie II è migliorata molto, anche se non ho raffronti diretti, e ti dirò, non mi dispiacerebbe affatto risparmiare (molto) ed andare sulle PL vecchia serie, almeno vendendo le mie si parlerebbe di cifre "umane", le PL nuove sono aumentate di listino di un buon 30% (e già non è che fossero economiche...) e usate è dura trovarle.
Intanto mi godo le mie attuali, poi a suo tempo, tra lacrime e sangue :cry:, valuterò per bene.

Valuta anche le ELAC FS sono molto apprezzate in ambito HT per i loro tweeter Jet5 che sono strepitosamente veloci e setosi dalla definizione e dettaglio imbarazzante.

giuseppesole 12-01-2019 18:01

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46000759)
Si per formati audio hd (dd truehd e dtshd ma) serve per forza l hdmi, con spdf solo formati audio multicanale compressi dolby d e dts.

Grazie Toni, lo so. Quel che mi chiedevo è se andasse bene un HDMI non certificato HDR, di 15m.
Peraltro quello che ho preso è questo:

https://www.audioteka.it/audioquest-...-hdmi-20m.html

Da tagliarsi a misura da una parte e ricrimpare con un nuovo connettore. Leggo purtroppo solo ora che si tratta di una rimanenza di magazzino, equivalente ad un Pearl attuale. Forse quindi era meglio prenderne uno già terminato Pearl da 15m... voi che dite?
Inoltre, visto che da 15m non ci sono HDMI certificati 4k HDR 18GPS... mi domando, per il solo HDMI TrueHD vanno bene, o su quelle lunghezze bisognerebbe scomodare un costosissimo Audioquest Cherry Cola 15.2m?

Tonisettequattro 12-01-2019 19:09

Ma ci devi veicolare SOLO l audio al sinto ? Credo che in quel caso non servano chissa quali specifiche.

giuseppesole 12-01-2019 20:43

Se lo sai bene così. Ma sarebbe stato meglio infilare un Pearl da 15m terminato o meglio questo Forest d'occasione (specificato equiparabile ad un attuale Pearl) tagliato a misura da un lato e terminato con connettore Audioquest crimpato?

Dam21 12-01-2019 22:01

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46000958)
Davvero un buon integrato quel rega...con la musica il salto rispetto al sinto marantz è stato notevole? Hai notato miglioramenti anche in ht con i film? Anch'io mi son deciso con il sub . Alla fine ho preso xtz 12.17 edge(versione con icepower), gran sub nulla da dire...

Dal Marantz, un universo parallelo, non voglio fare "l'audiofilo" che si lascia andare a facili entusiasmi, ma il Marantz in stereo sembra un giocattolo a confronto, a parte che la timbrica di Marantz con la musicale non la amo troppo, ma in generale il 7010 perde in tutti gli ambiti, dettaglio, fuoco, dinamica, controllo sui bassi, potenza.
C'è da dire che ho aggiunto anche il dac (che fa il suo) proprio assieme al Rega, ho provato per curiosità anche ad usare il 7010 come dac e pre usando il finale del Rega, la "corrente di qualità" si sente comunque, anche se perde fuoco e dinamica in modo palese in questa configurazione.
Riguardo l'usarlo in HT, sì, si sente e come, meno palese del salto con la sola musica, però nelle colonne sonore che passano dalle torri è tutto più presente, c'è più dettaglio in generale e i bassi sono davvero di un altro livello, in più, adesso che ha tutti i canali occupati, il 7010 è davvero felice di avere il finale che gli toglie le torri, conta che non sono ostiche, ma che non sono nemmeno troppo semplici da gestire, ma in genrale con tutto quello che c'è collegato adesso, anche se il mio Av è una bella macchina, non è male avere un finale sulle torri.

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 46001046)
Con le Elac ho preso il REGA Elex-R, personalemten la trovo un'accoppiata fantastica, ed uso come SUB un SVS SB1000 attivo.

La saletta è ad Aosta presso AVSolution.

Complimenti per l'impianto veramente ben studiato. L'Elicit-R un ottimo acquisto.




Valuta anche le ELAC FS sono molto apprezzate in ambito HT per i loro tweeter Jet5 che sono strepitosamente veloci e setosi dalla definizione e dettaglio imbarazzante.

Grazie dei complimenti, avendo anche tu Rega sai quali peculiarità ha e con Monitor Audio è un matrimonio perfetto, Marantz anche lui si accoppia più che bene.

Sì, è una delle cose con cui dovrò fare i conti in caso di upgrade, voglio delle torri si può dire "definitive" per la musica, ma che si adattino bene all'HT, vero che se un diffusore suona bene, suona bene in generale, ma alcuni sono davvero poco adatti all'HT.

Peccato la saletta sia lontano...

Cavi invece, cosa hai?

kiwivda 12-01-2019 23:37

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46001477)
Cavi invece, cosa hai?

Io per i cavi sono un aficionados SUPRA. Tantissima resa e poca spesa.
Ply 3,4s (schermati) di potenza ai dissfusori (2.5mt x2)
EFF-ISL AUDIO dal pre-phono nad al Lyr3 (75cm)
EFF-IX AUDIO dal pc (2mt), dal bluray/cd (50cm) e dal Lyr3 (2,5mt) al rega e dal rega al Pre-Phono (2,5mt)
DUAL 2RCA-2RCA AUDIO dal rega al sub svs (2,5mt)

Che comunque siamo a circa 1k € di cavi tra tutti. Ilpiù caro di tutti è stato il cavo da pre phono al Lyr3, ma in cuffia sentivo parecchia differenza.

Comunque penso che un cavo non può inventare una qualità sonora che non esiste.
Nello stesso tempo, però dovrebbe mantenere la quota più elevata possibile di quella consegnatagli dall'apparecchiatura che lo precede, per trasferirla il più possibile inalterata a quella successiva. Possibilmente senza aggiungervi nulla di suo.

Dam21 13-01-2019 07:09

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 46001574)
Io per i cavi sono un aficionados SUPRA. Tantissima resa e poca spesa.
Ply 3,4s (schermati) di potenza ai dissfusori (2.5mt x2)
EFF-ISL AUDIO dal pre-phono nad al Lyr3 (75cm)
EFF-IX AUDIO dal pc (2mt), dal bluray/cd (50cm) e dal Lyr3 (2,5mt) al rega e dal rega al Pre-Phono (2,5mt)
DUAL 2RCA-2RCA AUDIO dal rega al sub svs (2,5mt)

Che comunque siamo a circa 1k € di cavi tra tutti. Ilpiù caro di tutti è stato il cavo da pre phono al Lyr3, ma in cuffia sentivo parecchia differenza.

Comunque penso che un cavo non può inventare una qualità sonora che non esiste.
Nello stesso tempo, però dovrebbe mantenere la quota più elevata possibile di quella consegnatagli dall'apparecchiatura che lo precede, per trasferirla il più possibile inalterata a quella successiva. Possibilmente senza aggiungervi nulla di suo.

Alimentazione, nulla?
Non usi quelli standard con un impianto così, vero?!?

Vero? :D

Da quello che vedo sei per il supporto fisico, niente liquida?

Edit:
Mi è scappato l'occhio dopo su quel "EFF-IX AUDIO dal pc (2mt)", e sulla Essence STX in firma... :)

kiwivda 13-01-2019 08:55

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46001660)
Alimentazione, nulla?
Non usi quelli standard con un impianto così, vero?!?

Vero? :D

Da quello che vedo sei per il supporto fisico, niente liquida?

Edit:
Mi è scappato l'occhio dopo su quel "EFF-IX AUDIO dal pc (2mt)", e sulla Essence STX in firma... :)

Si si :D ed udite udite, uso la corrente dalla presa a muro con cavi originali!
No scherzi a parte ho la rete che è condizionata a valle del salvavita, quando ho rifatto i lavori di casa ho chiesto all'elettricista di mettere i salva picchi di tensione di livello 1 e 2 ed un condizionatore di rete appena dopo, così da avere 50hz su 220v perfetti ovunque, ed i cavi di rete li ho chiesti cat.6 schermata così i dati stanno al sicuro dalle EMI.

No non sono per il supporto fisico, sono per il vinile, l'unico assieme ai nastri magnetici ad avere senso. Tutti i miei CD sono stati Rippati in flac e messi nei NAS, li leggo dal PC e li mando al Rega dalla Xonar Essence STX o dal Lyr3 a seconda del suono che preferisco al momento (Valvole o Transistor). I cd sono solo bit che io li legga da un disco o da un harddisco non mi cambia nulla, quello che mi concerne viene dal DAC in poi.

Infatti ho venduto il lettore cd che avevo ed ho preso il bluray UBP-X1000es di sony che ha lo stadio analogico e legge di tutto, e quando mi capita un cd al volo lo metto li.

Ho scatoloni pieni di CD fisici in soffitta ed un sacco di spazio in più in casa per gli LP. :D

Per il resto quindi Vinili a parte è tutta e solo liquida. Foobar un nas e via!

Ah come condizionatore di rete questo lo presi in considerazione e non era male.

Dam21 13-01-2019 09:03

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 46001372)
Se lo sai bene così. Ma sarebbe stato meglio infilare un Pearl da 15m terminato o meglio questo Forest d'occasione (specificato equiparabile ad un attuale Pearl) tagliato a misura da un lato e terminato con connettore Audioquest crimpato?

Un cavo terminato di fabbrica è sempre meglio, poi si deve valutare da situazione a situazione, non è che un cavo da 5 € terminato di fabbrica sia meglio di uno da 200 non terminato, questo è ovvio, in questo caso imho (ma non poi più di tanto...) meglio decisamente il Pearl terminato, ma sono due cavi comunque simili come fascia.
Io personalmente sui cavi HDMI non sto ad impazzire troppo (magari sbagliando), ma comunque, se da quanto ho capito devi solo trasportarci il flusso audio, vai tranquillo con qualsiasi cavo "decente" con una buona schermatura, e di sicuro vai tranquillo con quello che hai preso, anche se senza dubbio 15 metri non sono affatto pochi per un cavo HDMI.

kiwivda 13-01-2019 09:33

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46001750)
Un cavo terminato di fabbrica è sempre meglio, poi si deve valutare da situazione a situazione, non è che un cavo da 5 € terminato di fabbrica sia meglio di uno da 200 non terminato, questo è ovvio, in questo caso imho (ma non poi più di tanto...) meglio decisamente il Pearl terminato, ma sono due cavi comunque simili come fascia.
Io personalmente sui cavi HDMI non sto ad impazzire troppo (magari sbagliando), ma comunque, se da quanto ho capito devi solo trasportarci il flusso audio, vai tranquillo con qualsiasi cavo "decente" con una buona schermatura, e di sicuro vai tranquillo con quello che hai preso, anche se senza dubbio 15 metri non sono affatto pochi per un cavo HDMI.

Mi intrometto solo per dire che io presi un cavo HDMI di qualità per fare 3mt dal pc 1080Ti al SONY A1 ma avevo continui problemi di segnale, non agganciava la frequenza ed i 4K 4.4.4 un lontano miraggio a 60Hz, ho risolto solo con un cavo in fibra ottica e rame.

Per essere precisi questo non andava, questo si ed anche molto bene.

Ovviamnete segnale audio/video, ma anche solo audio secondo me 15 mt sono tanti.

Dam21 13-01-2019 09:52

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 46001741)
Si si :D ed udite udite, uso la corrente dalla presa a muro con cavi originali!
No scherzi a parte ho la rete che è condizionata a valle del salvavita, quando ho rifatto i lavori di casa ho chiesto all'elettricista di mettere i salva picchi di tensione di livello 1 e 2 ed un condizionatore di rete appena dopo, così da avere 50hz su 220v perfetti ovunque, ed i cavi di rete li ho chiesti cat.6 schermata così i dati stanno al sicuro dalle EMI.

No non sono per il supporto fisico, sono per il vinile, l'unico assieme ai nastri magnetici ad avere senso. Tutti i miei CD sono stati Rippati in flac e messi nei NAS, li leggo dal PC e li mando al Rega dalla Xonar Essence STX o dal Lyr3 a seconda del suono che preferisco al momento (Valvole o Transistor). I cd sono solo bit che io li legga da un disco o da un harddisco non mi cambia nulla, quello che mi concerne viene dal DAC in poi.

Infatti ho venduto il lettore cd che avevo ed ho preso il bluray UBP-X1000es di sony che ha lo stadio analogico e legge di tutto, e quando mi capita un cd al volo lo metto li.

Ho scatoloni pieni di CD fisici in soffitta ed un sacco di spazio in più in casa per gli LP. :D

Per il resto quindi Vinili a parte è tutta e solo liquida. Foobar un nas e via!

Ok che parte pulita, ma anche se vai direttamente dal muro senza multiprese o condizionatori (che nella tua situazione è probabilmente l'ideale), il cavo di alimentazione standard fa dei "disastri" non da poco in quel tratto dalla parete alla sorgente/integrato, ma ti dirò, usando tu una scheda interna ed avendo giustamente un ali serio, io un cavo come si deve lo metterei anche al pc.
Magari anche qualcosa di non costoso se non ti va di spendere, ma non i cavi standard :cry:.
Io sul mio impianto per dirti ho tutto WireWorld, segnale, potenza ed alimentazione, hanno prodotti ben progettati e di qualità, che fanno la differenza già dalla fascia "bassa" (diversamente da quasi tutte le altre case) e costano il giusto (per chi concepisce queste cose, per i cavoscettici e chi ci vede dall'estreno siamo semplicemente pazzi :D, o scemi :mad:, a seconda dei punti di vista) ed i loro cavi di alimentazione sono veramente ottimi prodotti.
Tu mettici già per dire un Aurora 7 della WireWorld al Rega (ma anche alle sorgenti sono super importanti), senza voler esagerare con i costi, poi ne riparliamo quando vuoi.
Fatti un regalo e cambiali.



Link interessante per tutti:

https://youtu.be/JHCRfzSemb0

Sono tre parti più una extra.

Dam21 13-01-2019 10:02

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 46001804)
Mi intrometto solo per dire che io presi un cavo HDMI di qualità per fare 3mt dal pc 1080Ti al SONY A1 ma avevo continui problemi di segnale, non agganciava la frequenza ed i 4K 4.4.4 un lontano miraggio a 60Hz, ho risolto solo con un cavo in fibra ottica e rame.

Per essere precisi questo non andava, questo si ed anche molto bene.

Ovviamnete segnale audio/video, ma anche solo audio secondo me 15 mt sono tanti.

Se si parla di 4K HDR a 60 Hz, allora il cavo deve essere di un certo livello, e di sicuro meglio se certificato.
Invece sopra i 5 metri in 4K HDR a 60 Hz un cavo in fibra è praticamente obbligatorio (volendo fino ai 5 si riesce anche con cavi "normali" ma di qualità), per il solo audio, anche se è davvero una bella distanza, secondo potrebbe cavarsela.

HSH 13-01-2019 10:05

foobar + nas, ma foobar gira su un PC o cosa?

bongo74 13-01-2019 10:46

ragazzi qualcuno si occupa di autocostruzione di diffusori passivi casalinghi?

Dam21 13-01-2019 11:38

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46001976)

Disastri :mbe: tipo?

Disastri tipo, che se parti da questi presupposti, ti rispondo "informati", visto che abbiamo già avuto precedenti in altre discussioni e non mi piace per nulla il tuo modo di porti.

Dico solo, "disastri" nel senso a livello di abbassamento di qualità di riproduzione, impariamo a leggere tra le righe e anche i toni della discussione.

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46001976)

Forse ho frainteso, ma se parli di alimentatori per PC, ce ne sono diversi che hanno in dotazione un cavo di alimentazione ottimo e funzionale allo scopo.

Senza dubbio...in bundle con un alimentatore da 200 € si trovano spesso cavi dal valore di 200 € o più...Specificatamente studiati e creati per avere le migliori prestazioni musicali poi...Ribadisco, senza dubbio.

Sai cosa? oltre al tuo modo di porti, mi pari una persona che non ha mai provato a spendere davvero per cavi di qualità, ma che parte dal presupposto che gli altri siano degli idioti a farlo, dunque, fammi semplicemente un favore, non interfacciarti con me, grazie.

azi_muth 13-01-2019 12:09

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 46001063)
Grazie Toni, lo so. Quel che mi chiedevo è se andasse bene un HDMI non certificato HDR, di 15m.
Peraltro quello che ho preso è questo:

https://www.audioteka.it/audioquest-...-hdmi-20m.html

Da tagliarsi a misura da una parte e ricrimpare con un nuovo connettore. Leggo purtroppo solo ora che si tratta di una rimanenza di magazzino, equivalente ad un Pearl attuale. Forse quindi era meglio prenderne uno già terminato Pearl da 15m... voi che dite?
Inoltre, visto che da 15m non ci sono HDMI certificati 4k HDR 18GPS... mi domando, per il solo HDMI TrueHD vanno bene, o su quelle lunghezze bisognerebbe scomodare un costosissimo Audioquest Cherry Cola 15.2m?

Te la dovresti cavare...PERO' probabilmente avresti fatto meglio a prendere un cavo hdmi in fibra in modo da essere in grado di passare anche segnali più "ingombranti" come quelli richiesti da 4K 60hz 10bit 4:4:4 su quella distanza. Avresti anche risparmiato qualcosina...tra l'altro amazon ne vede diversi quindi avresti potuto provare...

azi_muth 13-01-2019 12:25

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46002083)
Certo, perché se un cavo non costa 200 euro fa schifo, ok...

Il mondo sarà sempre di viso tra chi crede ai cavi " speciali" e chi crede che sia sufficiente avere cavi "tecnicamente" corretti.
Lascia fare se poi uno vuole spendere 200 euro in fondo sono i suoi soldi. Fa parte del divertimento.

Dam21 13-01-2019 12:50

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46002166)
Il mondo sarà sempre di viso tra chi crede ai cavi " speciali" e chi crede che sia sufficiente avere cavi "tecnicamente" corretti.
Lascia fare se poi uno vuole spendere 200 euro in fondo sono i suoi soldi.

A me non pare di aver detto che se un cavo non costa non sia buono, se poi tutti voi convinti che chi spende in cavi sia un idiota, trovate per esempio un cavo di alimentazione a 15 €, ben ingegnerizzato, ben isolato, in rame occ n6 o n7 o in argento e pensato, studiato e testato per far suonare (e che fa suonare davvero meglio) impianti dove io ho speso ben altri soldi che 200 €, e impianti che il mio comparato è buono per essere trovato nelle uova Kinder, bene, fatemi sapere dove, così rivendo i miei e mi riprendo ben volentieri tutti i soldi spesi.
Io ne ho comprati, testati e raffrontati ai cavi standard (tecnicamente corretti fin che si vuole) e sono soddisfatto del risultato, le differenze sono udibili chiaramente se si ha l'orecchio (e l'impianto) per sentirle.

Dam21 13-01-2019 12:55

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46002083)
Potrei fartelo come favore... ma non mi sembra giusto.

Visto che continui con il tuo modo di fare, e che con il tuo genere di persona non ho nessun interesse ad avere a che fare, mi faccio da solo il favore e in 15 anni di forum per la prima volta aggiungo qualcuno nella lista ignorati, saluti.

azi_muth 13-01-2019 13:25

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46002214)
Io ne ho comprati, testati e raffrontati ai cavi standard (tecnicamente corretti fin che si vuole) e sono soddisfatto del risultato, le differenze sono udibili chiaramente se si ha l'orecchio (e l'impianto) per sentirle.

Con buona pace dei km di cavi elettrici che sono a monte della presa e che se va bene sono i semplici cavi di rame correttamente dimensionati di un impianto a norma.
Comunque buon per te se un metro e mezzo di cavo fa la differenza.

ShonenBAT 13-01-2019 14:14

Ciao ragazzi un consiglio per cavo e banane per connettere delle q acoustics 3010 ad ampli topping mx3. Da Amazon o altri posti, magari senza spendere una fortuna.
Le ho provate con un cavo recuperato da un impiantino edifier 2.1 rotto ma si sente un fruscio di sottofondo quindi presumo che non sia proprio adatto.

EDIT: AmazonBasics possono andare?

ShonenBAT 13-01-2019 14:39

Prendo il cavo poi faccio qualche prova. Fin'ora ho usato solo l'uscita cuffie del topping quindi l'unico altro cavo collegato è quello, mentre l'antennina bluetooth non lho neanche mai attaccata.

kiwivda 13-01-2019 18:41

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46001976)
Usi la presa di corrente a muro? Azz... siete avanti! Da noi usiamo ancora i secchi ;)

Ma LOL :D


Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46001976)
Che condizionatore di rete usi? E' rumoroso? Cosa ne pensi degli UPS industriali on-line a doppia conversione da usare allo scopo? Lo chiedo perché questi ultimi, pur funzionando bene, a volte hanno prezzi inferiori rispetto a prodotti venduti per uso prettamente audio, e permettono l'uso di batterie in tampone.


Dunque il modello devo chiedere all'elettricista, sinceramente non lo so e non è un modello audiofilo, è piuttosto in stile roba elettrica da elettricisti, ma se ti interessa te lo dico di sicuro, è un pelo rumoroso, ma sta in soffitta, quindi è in un luogo dove può anche urlare di paura! La doppia conversione è la sola strada percorribile per ottenere un risultato degno e cominciare a parlare di sostituire i cavi, concordo con te.

Io al momento ho dato una bella sgrossata a quello che mi da il distributore di zona e almeno nei cavi di cacca a norma nelle mie pareti scorre una tensione ad una frequenza abbastanza precisa, e dalla presa all'elettronica non vedo perché interrompere la catena di cacca, suona così bene.

Tuttavia nel caso mi dovessi dotare di un condizionatore di rete ac/dc/ac audio, in quel caso prenderei un bel cavo cacca e lo metterei a lui, poi da lui in avanti a cascata se ne potrebbe anche parlare.

dado1979 14-01-2019 09:30

Quote:

Originariamente inviato da BrandyCapp (Messaggio 46003289)
No, ok, se mi dici che è un pelo rumoroso allora mi sa che è come altri modelli che ho visto e a me serviva silenzioso, lo devo mettere in una stanza, grazie cmq per le info.

Un trasformatore del genere senza ventole (passivo) la vedo dura... magari mi sbaglio ma la vedo dura.

giuseppesole 14-01-2019 12:13

Quote:

Originariamente inviato da Dam21 (Messaggio 46001849)
Se si parla di 4K HDR a 60 Hz, allora il cavo deve essere di un certo livello, e di sicuro meglio se certificato.
Invece sopra i 5 metri in 4K HDR a 60 Hz un cavo in fibra è praticamente obbligatorio (volendo fino ai 5 si riesce anche con cavi "normali" ma di qualità), per il solo audio, anche se è davvero una bella distanza, secondo potrebbe cavarsela.

Grazie infinite. Quindi potrebbe darsi che il Pearl non sia sufficiente? Ci vorrebbe in caso questo?

https://www.audioquest.com/cables/di...active-optical

giuseppesole 14-01-2019 12:15

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46002130)
Te la dovresti cavare...PERO' probabilmente avresti fatto meglio a prendere un cavo hdmi in fibra in modo da essere in grado di passare anche segnali più "ingombranti" come quelli richiesti da 4K 60hz 10bit 4:4:4 su quella distanza. Avresti anche risparmiato qualcosina...tra l'altro amazon ne vede diversi quindi avresti potuto provare...

Mi linki qualcosa? Da 15m....

Dam21 14-01-2019 12:25

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 46004163)
Grazie infinite. Quindi potrebbe darsi che il Pearl non sia sufficiente? Ci vorrebbe in caso questo?

https://www.audioquest.com/cables/di...active-optical

Sei sicuro? :D
No, perchè Audioquets+cavo HDMI in fibra=una marea di soldi.
Per dirti, guardando velocemente, da 15 metri costa qualcosa più di 800€...
A parte che non ho ancora capito se ti serve solo per l'audio, per audio e video, per audio e video in 4K HDR 60Hz, un cavo in fibra di qualità non lo regalano, ma in base a quello per cui lo userai, ha senso provare o no un cavo "normale".

giuseppesole 14-01-2019 12:40

O risparmio, e spendo 160€ per un cavo come il Pearl già terminato e lo infilo, oppure opto per un HDMI in fibra che a questo punto mi consigli tu.
Ha un verso o è bilaterale? Non si può sapere prima se il Pearl almeno funziona per il TrueHD?

Dam21 14-01-2019 12:59

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 46004249)
O risparmio, e spendo 160€ per un cavo come il Pearl già terminato e lo infilo, oppure opto per un HDMI in fibra che a questo punto mi consigli tu.
Ha un verso o è bilaterale? Non si può sapere prima se il Pearl almeno funziona per il TrueHD?

Prima non puoi essere sicuro al 100%, 15 m sono tanti, se pensi solo al flusso audio, come quantità di dati, sì, in teoria senza problemi, ma dopo i 5 metri il segnale degrada, per questo si passa ai cavi in fibra, io ti dico ad esempio, con i proiettori, che spesso hanno quelle distanze, in 1080p+audio lossless, con un buon cavo, in genere vai tranquillo, se invece vuoi un cavo sicuro al 100% sulle distanze oltre ai 5 metri, futuribile, visto che è pronto per tutti gli standard attuali, vai di cavo in fibra, ma 200-300 € per un cavo di qualità da 15 metri, mettili in preventivo, con quello però sei sicuro al 99% (qualche problema può sempre esserci in tutte le cose) che ci passa tutto l'audio lossless, ad oggetti, video in 4K, HDR10, Dolby Vision, HDR10+ che vuoi (fino a 60Hz).
Vedi tu.

giuseppesole 14-01-2019 16:11

A me 200-300€ può anche andare. Per ora ero indeciso (tutti terminati) tra un Audioquest Pearl ed un Thender 23015. Ti chiederei di consigliarmi, o addirittura propormi altre opzioni tu. Il Pearl mi costa 160€. Direi che 500-600€ è già troppo. Se i connettori sono un po' piccoli e smussati meglio.

Inviato dal mio S41 utilizzando Tapatalk

giuseppesole 14-01-2019 16:12

Guarda gli audioquest.... hanno un verso.

Inviato dal mio S41 utilizzando Tapatalk

azi_muth 15-01-2019 01:09

Quote:

Originariamente inviato da giuseppesole (Messaggio 46004171)
Mi linki qualcosa? Da 15m....

Se solo per hd audio lossless ( true hd) anche un cavo hdmi primo "prezzo" tipo gli ugreen dovrebbe andare bene e anche per i normali BD UHD il normale materiale dei BD UHD è a 24 fps 4:2:0

Altrimenti ci sono i ruipro ( 300 euro). Ma sono acquisti che farei solo su amazon per poterli restituire...su distanze come la tua vanno provati.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:13.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.