Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Delfino81 02-09-2011 10:17

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35845062)
allora.... caro The Gold Bug.... non so come sia stata la vostra "relazione".... però.... io ho visto diversi pazienti "noiosi" (scusa, non mi riferisco a te, riporto solo dei casi in cui vi erano pazienti difficili o solo scoraggiati o solo pigri o tutte queste cose insieme.... :D ) il mio fisioterapista (e gli altri del centro anche) non si sono mai sognati di abbandonare lacuno.
Il mio in ogni occasione,l sia che ti impegni che non fai niente usa un metodo con frasi del tipo "sei solo una brutta palla di lardo!" oppure "signora, ha fretta di guarire? Roma l'hanno iniziata 2000 anni fa ed ancora non è finita...." oppure "io gli esercizi glieli faccio fare per il suo bene, se non me li fa bene tanto poi o qui o da un'altra parte ci ritorna sempre, magari dopo protesi... per me è lavoro in più, tanto meglio... tanto io qui ci devo stare sia che lei lavori che no"

Insomma, un paziente si prende in tanti modi, gli si fanno le ripulite ma finchè uno ci deve andare, non si può "rifiutare". Almeno in questo campo. Poi capisco che uno è un proifessionista e può "scegliersi" anche i pazienti, ma non è deontologicamente corretto secondo me.

Questo "contro" il fisioterapista, che fra l'altro non deve inc@@@rsi perchè vai a fare una visita senza dirglielo... quelli sono cavoli tuoi. Qui ha sbagliato ad offendersi, oltre a metterti i bastoni fra le ruote per la RM. :mbe:

D'altra parte però, e lo dico anche a delfino, per incoraggiarlo, pensare che dopo qualche giorno di sacrificio si debbano per forza notare miglioramenti è comunque pretendere un po' troppo.
Abbiamo ripetuto molte volte che occorre essere costanti e in molti casi occorre aspettare un bel po' per apprezzare miglioramenti importanti.
Ed è chiaro che le prime settimane i dolori siano all'ordine del giorno.... io non dormivo dai dolori le prime settimane. Dolori proprio ai muscoli.

Se poi si sente bisogno di un giorno di riposo, si fa senza problemi.... tutti i giorni in effetti è pesantino per chi non è allenato. Io un giorno a sett almeno, oltre la domenica, dovevo ad esempio farlo....

Comunque:
Il primo passo è escludere con l'ortopedico e con certezza problemi di altra natura, POI occorre solo lavoro e lavoro.
Ma COSTANTE per un bel po' di tempo.
Qualcuno noterà miglioramenti già dalle prime sedute, altri è possibile che al'inizio si peggiori, come dolori, ecc.... ma è lì che bisogna insistere se il fisioterapista dice di continuare. E' come chi si allena per correre, la prima volta che si corre dopo anni non si fa neanche 100 metri che si ha il fiatone, ma se la seconda volta nonostante il fiatone non si cerca di farne 110, e ci si arrende prima, non si ottiene niente.

NON ero lì con te e sicuramente tu ti sei sforzato, ma qualcosa non va, non voglio dire che hai torto o ragione nell'essere dmeoralizzato.. ma.... se il resto è tutto ok, la riabilitazione è dura, e a qualcuno può risultare ancora più dura.

Se io dopo ben 6 mesi (quindi il tempo considerato ottimale per essere sicuri di un totale recupero, dopo aver verificato che avevo un deficit nella gamba operata del 36%, mi fossi arreso, oggi sarei ancora con quel deficit e camminerei male (come postura) e magari mi venivano altre cose, tipo dolori alla colonna vertebrale, ecc...
Invece ho insistito e solo DOPO BEN 10 MESI ho ottenuto il completo recupero (di forza, poi il gin non è mai come prima.... è sempre un gin operato!)
Se non fai niente il rischio è di cronicizzare questo tuo deficit, e ridurre la mobilità del ginocchio, con la conseguenza di rischio maggiore di infortuni nelle normali attiività (portando un peso, magari su o giu dalle scale, ad esempio) e comunque si rischia una errata postura anche nella semplice camminata.


ciao caro Gomma ma infatti io non sono demoralizzato, avevo messo in preventivo tutto questo....anzi a volte mi metto a ridere da solo! :D

forse per chi si opera è diverso, in quanto se non vedi miglioramenti sensibili ti poni sempre il tarlo che qualcosa sia andato storto nell'operazione! :rolleyes:

il lavoro fisioterapico spetta a noi, ma quando ti fai sferruzzare il ginocchio ti metti nelle mani di un altro e x quanto te lo scegli per la sua bravura, ecc poroprio perche ogni operazione, come ogni esame all'univ (nn so perche mi viene sempre questo confronto :D )è una storia a sè...dvi sempre augurarti che in quel giorno il chirurgo stia bene e al max delle sue capacità....

io lo vedo anche nel mio semplice lavoro di impiegato fantozziano, se ad esempio la notte nn ho dormito bene, oppure ho qualche pensiero x l testa, mi capi+ra di sbaglaire e protocollare qualcosa al mposto di un'altra o fatturare una cosa al posto di un'altra.....

il chirurgo è un essere umano come noi, ma con un lavoro molto piu delicato e se sbaglia lui ci inguaia non poco! :D

magari potrebbe sembrare un discorso da ipocondriaco, e infatti io stesso ci rido su, ma so gia che quando entrerò in sala operatoria mi verrà un ventaglio di domande e di dubbi "ma il dottore stanotte ha dormito, o ha qualche figlio piccolo ceh gli ha fatto fare la nottata? si è fatto na sana trombata x stare piu rilassato? :D e se la moglie in questi giorniaveva il ciclo e l'ha fatto esaurire? :D :D :D " ecc. ecc


cmq è un paraculo il tuo fisioterapista che diceva "palla di lardo" a chi nn si muoveva! finora devo dire che per quanto sia "moscio", nessuno ha mai detto che sono svogliato anzi....

l'unica cosa che mi pesa di piu ceh nn passa mai è la cyclette, faccio un quarto d'ora ma a metà tempo, mi fermo na trentina di secondi x ridarmi la carica....x un vecchio amante della bici come me stare a pedalare "da fermo" è una delle cose che odio di piu! :D

alex642002 02-09-2011 11:10

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35842226)
Sono stato scaricato dal fisioterapista :rolleyes: Praticamente già si era irritato che non mi sono presentato ad alcune sedute ad agosto poichè ero totalemnte esaurito, aveva come la sensazione che io non mi fidassi più di lui, poi da una settimana a questa parte ho dovuto insistere per farmi restituire la risonanza magnetica visto che domani ho una visita di cui lui non sapeva niente, sta RM la dimenticava sempre a casa sua e gli ho detto della visita.
Non vuole più pazienti come me , non sono costante, mi preoccupo troppo, il mio ginocchio secondo lui è da maltrattare altrimenti non lo riprendo più, mi ha detto di andare dove voglio se vuoi ti facico un programma , te lo fai a casa in palestra piscina dove cazzo vuoi ma io non ti volgio più....lol .
Sta benedetta RM la dimenticava sempre, gli ho dovuto dire della visita , per ripicca mi ha fatto andare 3-4 volte a corato a prenderla e la dimenticava sempre con scuse astruse (60 km per la cronaca) e oggi non mi ha nemmeno ricevuto visto che era impegnato con le terapie e me l'ha fatat consegnare dalla sua assistente.
Scartando l'ipotesi lourdes, tenendo presente che mi sarei rotto le palle pure io e tendenzialmenre non mi va più di fare un caxxo, ma che succede se non faccio più niente? ma proprio niente, nè palestra nè piscina nè riabilitazione, tanto peggi odi così :cry:

Anch'io è la prima volta che sento una cosa del genere:eek: Scaricato?E cosa sei?Una sacco di patate?Per quanto uno possa essere incostante,ecc.,sono sempre affari suoi:il fisioterapista,come dice Gomma,sta lì e fa il suo lavoro,per lui cosa cambia?Cambia anzi in meglio,perchè per lui è più lavoro:D Certo poi se uno lo prende a pugni è un altro discorso,ma non credo sia questo il tuo caso:D
Il mio primo usava metodi più brutali:se poco poco vedeva che non forzavo su un esercizio che dovevo fare da solo(non so come,ma anche assistendo altri si accorgeva di tutto)mi diceva "guarda che vengo io ora..", bastava questa minaccia a farmi dare da fare :D
Forza.amico,siamo tutti con te!:)

Delfino81 02-09-2011 12:32

riflettevo su una cosa:

ma una ricostruzione dei legamenti è possibile effettuarla in soggetti che hanno ginocchia vare o valghe? si parla di leggero varismo o valgismo, non certo quelli pesanti!

una curiosità che mi è venuta sui due piedi, cosi!

The Gold Bug 02-09-2011 12:36

Rispondo a tutti insieme, sì in effetti forse sono io troppo noioso e pigro, però mi sono sempre sforzato di fare quello che mi dicevano e mettetevi nei miei panni, agosto a casa , sedute di 4 ore di fisioterapia dopo tre mesi dall'operazione, quella sensazione di essere in ritardo sulla tabella di marcia e quel dubbio che si insinua, ma che sto facendo , ma sono ancora in questo stato, ma lo recupero davvero sto ginocchio? Insomma non che partissi da basi psicologiche solide, ma ad agosto ho mollato definitivamente :(
Comunque buone notizie, il prof.Cecc0ni che mi ha visitato stamattina alla fine ha avvalorato la tesi del mio bistrattato fisioterapista :rolleyes:
Non ho motivo di preoccuparmi, il ginocchio va relativamente bene è stabile e la flessione raggiunta (120-130° più o meno) anche se ancora deficitaria esclude la presenza di aderenze e complicazioni che porterebbero a un altro intervento, non devo preoccuparmi di dolori tendiniti e ripercussioni varie, sono solo in ritardo a causa della terapia conservativa all'inizio, insomma devo insistere con stretching , rinforzo isotonico , bici etc etc.
Adesso vedrò il da farsi, di assenze al lavoro ne ho fatte già troppe, magari un po' di palestra riabilitativa in tarda serata, mi hanno già consigliato un paio di persone con esperienza . Vediamo se riesco a tranquillizzarmi, e di nuovo grazie a tutti per le dritte!!!

gomma2408 02-09-2011 13:09

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 35846418)
riflettevo su una cosa:

ma una ricostruzione dei legamenti è possibile effettuarla in soggetti che hanno ginocchia vare o valghe? si parla di leggero varismo o valgismo, non certo quelli pesanti!

una curiosità che mi è venuta sui due piedi, cosi!

io ho un leggero varismo (anche questa! e poi è leggero me si vede benissimo!!!). Da una parte è congenita, gambe "storte" di famiglia, ma negli anni è aumentata perchè sorge poi anche una componente anatomica derivante dal deterioramento ad es. dei menischi.
Per questo, e per via che infatti ho operato anche il menisco mediale (interno), asportandolo in buona parte, l'ortopedico mi aveva prescritto anche i plantari da portare. :O

gomma2408 02-09-2011 13:12

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35846454)
Rispondo a tutti insieme, sì in effetti forse sono io troppo noioso e pigro, però mi sono sempre sforzato di fare quello che mi dicevano e mettetevi nei miei panni, agosto a casa , sedute di 4 ore di fisioterapia dopo tre mesi dall'operazione, quella sensazione di essere in ritardo sulla tabella di marcia e quel dubbio che si insinua, ma che sto facendo , ma sono ancora in questo stato, ma lo recupero davvero sto ginocchio? Insomma non che partissi da basi psicologiche solide, ma ad agosto ho mollato definitivamente :(
Comunque buone notizie, il prof.Cecc0ni che mi ha visitato stamattina alla fine ha avvalorato la tesi del mio bistrattato fisioterapista :rolleyes:
Non ho motivo di preoccuparmi, il ginocchio va relativamente bene è stabile e la flessione raggiunta (120-130° più o meno) anche se ancora deficitaria esclude la presenza di aderenze e complicazioni che porterebbero a un altro intervento, non devo preoccuparmi di dolori tendiniti e ripercussioni varie, sono solo in ritardo a causa della terapia conservativa all'inizio, insomma devo insistere con stretching , rinforzo isotonico , bici etc etc.
Adesso vedrò il da farsi, di assenze al lavoro ne ho fatte già troppe, magari un po' di palestra riabilitativa in tarda serata, mi hanno già consigliato un paio di persone con esperienza . Vediamo se riesco a tranquillizzarmi, e di nuovo grazie a tutti per le dritte!!!



scusa ci ricordi cosa intendi per "terapia conservativa all'inizio" :confused:
Non ricordo, scusami, ma quanto avevi aspettato prima di iniziare a fare gli esercizi prima di operarti?
Dopo tre mesi anche io facevo 3/4 ore al giorno... e ancora non correvo neanche sul tapis roulant... e sono rientrato al lavoro dopo 4 mesi! (e ho iniziato gli esercizi, almeno la flessione passiva e l'isometria, il giorno dopo
l'operazione, ancora in ospedale! ;) altro che terapia conservativa..... )

The Gold Bug 02-09-2011 13:29

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35846769)
scusa ci ricordi cosa intendi per "terapia conservativa all'inizio" :confused:
Non ricordo, scusami, ma quanto avevi aspettato prima di iniziare a fare gli esercizi prima di operarti?
Dopo tre mesi anche io facevo 3/4 ore al giorno... e ancora non correvo neanche sul tapis roulant... e sono rientrato al lavoro dopo 4 mesi! (e ho iniziato gli esercizi, almeno la flessione passiva e l'isometria, il giorno dopo
l'operazione, ancora in ospedale! ;) altro che terapia conservativa..... )

Tre settimane di tutore , niente kinetec all'inizio, prime due settimane contrazioni isometriche con colindri, isometria con pesi e flessione forzata solo dopo aver tolto i punti (15 gg) partendo da 90° in scarico e 80° pancia sotto giusto perchè l'operazione è venuta abbastanza bene, estensione totalmente ignorata finchè non ho deciso di cambiare fisio (1 mese e mezzo)

gomma2408 02-09-2011 13:36

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35846904)
Tre settimane di tutore , niente kinetec all'inizio, prime due settimane contrazioni isometriche con colindri, isometria con pesi e flessione forzata solo dopo aver tolto i punti (15 gg) partendo da 90° in scarico e 80° pancia sotto giusto perchè l'operazione è venuta abbastanza bene, estensione totalmente ignorata finchè non ho deciso di cambiare fisio (1 mese e mezzo)

allora, riassumendo, (scusami ma mantenere il quadro del percorso passato di ognuno è difficile...;) ) NON sei indietro....forse hai solo poca pazienza.... (non te la prendere, eh! te lo dico a fin di bene! ;) lo so che è dura e viene tutto a noia!) quel periodo iniziale del primo mese può essere stato giustissimo per il tuo caso, però ci sta benissimo allora che tu non sia al pari di chi magari non ha mai portato il tutore ed ha iniziato in palestra a una settimana dall'operazione... e visto che non hai fatto niente per l'estensione all'inizio (questo me lo ricordo bene....)
Quindi in definitiva, togliendo il periodo che ti sei riposato ad Agosto, quanto tempo sei andato a fare effettivamente riabilitazione dal tuo ultimo fisioterapista? (quello che ti ha "scaricato".... :rolleyes: )

The Gold Bug 02-09-2011 14:06

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35846941)
allora, riassumendo, (scusami ma mantenere il quadro del percorso passato di ognuno è difficile...;) ) NON sei indietro....forse hai solo poca pazienza.... (non te la prendere, eh! te lo dico a fin di bene! ;) lo so che è dura e viene tutto a noia!) quel periodo iniziale del primo mese può essere stato giustissimo per il tuo caso, però ci sta benissimo allora che tu non sia al pari di chi magari non ha mai portato il tutore ed ha iniziato in palestra a una settimana dall'operazione... e visto che non hai fatto niente per l'estensione all'inizio (questo me lo ricordo bene....)
Quindi in definitiva, togliendo il periodo che ti sei riposato ad Agosto, quanto tempo sei andato a fare effettivamente riabilitazione dal tuo ultimo fisioterapista? (quello che ti ha "scaricato".... :rolleyes: )

Secondo me invece sono indietro proprio perchè l'operazione è stata ottima, niente gonfiori eccessivi e mai vista l'ombra di un ematoma o livido, nè dietro nè davanti, indi potevo fare un'ottima riabilitazione e invece sono incaxxato proprio perchè in questo caso il primo mese conservativo non l'ho ancora capito, e se vedessi solo come zoppicavo con la gamba flessa dopo un mese e mezzo.
Comunque col nuovo fisioterapista ho fatto 10 sedute tra il 12 e il 31 luglio , ad agosto ho fatto 10-11-12-17-19 -22 e 24 , poi ho mollato :cry:

gomma2408 02-09-2011 14:58

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35847185)
Secondo me invece sono indietro proprio perchè l'operazione è stata ottima, niente gonfiori eccessivi e mai vista l'ombra di un ematoma o livido, nè dietro nè davanti, indi potevo fare un'ottima riabilitazione e invece sono incaxxato proprio perchè in questo caso il primo mese conservativo non l'ho ancora capito, e se vedessi solo come zoppicavo con la gamba flessa dopo un mese e mezzo.
Comunque col nuovo fisioterapista ho fatto 10 sedute tra il 12 e il 31 luglio , ad agosto ho fatto 10-11-12-17-19 -22 e 24 , poi ho mollato :cry:

purtroppo non c'è (come abbiamo capito fin troppo bene) una univocità nella precosità o meno della fisioterapia, anche se per quanto si è visto il fatto di iniziare presto non ha fatto altro che bene a chi ha iniziato subito dopo l'operazione, senza tutori, nè niente.... (si parla sempre di operaizoni con s+g, il rotuleo richiede più prudenza per la sede del prelievo che sopporta già di suo un bel lavoro...tutto il peso del corpo... però la mobilizzazione e l'estensione fin da subito anche per questi)....

Come zoppicavi penso di saperlo bene, perchè se non ti sei concentrato per niente (non te l'hanno detto del resto...) sull'estensione, è come aver euna gamba più corta dell'altra, al di là del dolore o meno che uno può avere... e praticamente NON cammini....

Per il resto devo dirti (sempre in un'ottica positiva, per capire le cose come sono andate) CHE hai fatto troppo poco. Cioè neanche 20 giorni di fisio, poi stop per 10gg (e qui hai perso quello che avevi fatto, o quasi, nei precedenti 10gg te lo dico perchè in riabilitaizone succede così se stai fermo una settimana perdi quasi tutto, anche se poi basta poco tempo per recuperare, molto meno del periodo precedente...) poi 15gg .... hai fatto poco più di un mese di fisioterapia con il terapista "nuovo", troppo poco.

Hai fatto anche tre sedute in tre giorni, ma meglio che fai tre sedute a settimana intervallando almeno un giorno di ripos0o l'una dall'altra (riposo nel senso che in quei giorni fai piegamenti, allungamenti, e isometria da te a casa, 4 volte al giorno.... basta questo, nient'altro... oltre al ghiaccio) ma per ALMENO TRE MESI, altrimenti ogni stop che fai non fa altro che riportarti indietro.

Ci vuole costanza, e costanza nel caso del LCA vuol dire alcuni mesi, senza andare a vedere se si notano miglioramenti da subito, possono non esserci, o non essere evidenti, ma il lavoro fatto non è mai inutile.

Per utilità riporto sempre il mio esempio, dopo sei mesi, ripeto, avevo lo stesso deficit di forza che PRIMA dell'operazione (misurato con test) ho tenuto duro altri 4 mesi, magari rallenti, ma non lasci mai del tutto, non lasci passare una settimana senza fareniente, magari fai qualcosa a casa, ma qualcosa fai..... e fatto il nuovo test avevo recuperato il 36% di deficit!!! guardate, è tantissimo, non sembra ma lo è .
Non per questo dopo 10 mesi con le gambe apparentemente identiche come forza potevo fare tutto senza accorgermi di niente. Soprattutto per saltare c'è voluto molto tempo ancora (altri 3/4 mesi per farlo senza problemi.. a quel punto non palestra riabilitativa ma pallavolo 1-2 volte a sett per non caricare troppo ma per riprovare a saltare E palestra riabilitativa, questa un mese sì e 15/20gg no....)

Solo dopo puoi essere inc@@@to, prima...... no ;)
Te lo dico per farti riprendere coraggio, non fraintendermi , ma non per questo ti dico castronerie.... è la verità, fidati.

The Gold Bug 02-09-2011 16:41

Ho capito ci vuole tempo e costanza, mea culpa forse sono stato troppo impaziente ma mi conosco bene e so che quel poco che avevo da dare si è esaurito e adesso sarà difficile, è vero che ultimamente ho "zoppicato" , ma il primo mese e mezzo me lo son fatto pieno e mi è costato pure 1000 euro senza contare le visite le RM etc etc, nessuna assicurazione mi rimborsa, per avere quali risultati? E quanto tempo e soldi ho ancora bisogno? Permetti che sono un po' incazzato :D

gambagigia 02-09-2011 16:52

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35845072)
ah... ecco... ora mi torna..... aspetta... cosa ci hai raccontato in questi tempi dal quando fai parte del forum....
camminate tempi IMPOSSIBILI (per noi mortali...) ..... nuoto per KILOMETRI (60? 100? 1000 vasche?.... :eek: :help: ) giri in bici da tappa alpina del giro d'Italia.... ma QUESTO E' l'IRONMAN!!!!!!!!!!!!!!

:D :D :D

:rotfl: :nonsifa: :sborone:
...si...si...prendetemi in giro....;) :D

Ho gonfiato le gomme, riempito le borse da bici, lucidato la catena, comprato la guida della Sardegna......prendetemi in giro....;) tanto domani vado in vacanza....:D

Per Gold:
da "sanitario" ti dico che i pazienti a volte sanno essere molto ma molto noiosi....ma fa parte dei loro diritti!!!!!
Il ginocchio è il tuo, il dolore pure...e tu lo gestisci come puoi.
Indecente il gesto del fisioterapista. Peraltro, essendo privato, è pure inspiegabile: il paziente ansioso rende economicamente più di quello rilassato...si fa fare di tutto!E apre il portafogli volentieri per l'ansia di non guarire! Molto strano il comportamento del tuo fisioterapista.
ma almeno il Cecconi ti ha tranquillizzato? Non c'è nulla che non vada, mi pare.....dai Gold, forza e coraggio!

The Gold Bug 03-09-2011 22:00

Quote:

Originariamente inviato da gambagigia (Messaggio 35848552)
Non c'è nulla che non vada, mi pare.....dai Gold, forza e coraggio!

:flower:

gomma2408 05-09-2011 08:47

Quote:

Originariamente inviato da gambagigia (Messaggio 35848552)
:rotfl: :nonsifa: :sborone:
...si...si...prendetemi in giro....;) :D

Ho gonfiato le gomme, riempito le borse da bici, lucidato la catena, comprato la guida della Sardegna......prendetemi in giro....;) tanto domani vado in vacanza....:D

Per Gold:
da "sanitario" ti dico che i pazienti a volte sanno essere molto ma molto noiosi....ma fa parte dei loro diritti!!!!!
Il ginocchio è il tuo, il dolore pure...e tu lo gestisci come puoi.
Indecente il gesto del fisioterapista. Peraltro, essendo privato, è pure inspiegabile: il paziente ansioso rende economicamente più di quello rilassato...si fa fare di tutto!E apre il portafogli volentieri per l'ansia di non guarire! Molto strano il comportamento del tuo fisioterapista.
ma almeno il Cecconi ti ha tranquillizzato? Non c'è nulla che non vada, mi pare.....dai Gold, forza e coraggio!


Nessuna presa in giro, sinceramente ;) :mano:
Nella mia limitatissima esperienza una attività fisica come la tua l'ho vista fare solo almeno a dei semi-professionisti, perdonami ma sono sempre convinto di parlare con una persona sportiva comunque fuori dal comune..... se davvero non sei una professionista ovvero che fai sport "per lavoro" (o l'hai fatto fino a un recente passato...) e questo è un complimento, eh! ;) .
Non conosco molte persone (forse nessuna) che fa sport anche a livello abbastanza elevato che ha dei ritmi del genere... a tutto campo così soprattutto.... nuoto, bici, corsa.... conosco chi fa 100 vasche a nuoto, ma poi a correre non se ne parla.... conosco gente che anche amatorialmente tutti i giorni fa decine di km in bici, ma non riuscirebbe a fare più di 1000metri a nuoto, ecc.... ho un cugino che con personal trainer ormai da 7 anni fa maratone e mezze maratone anche all'estero, ma ugualmente bici o nuoto non se ne parla... almeno non con l'intensità che dici te (addirittura una vacanza tutta in bici....:mc: )
E questa cosa dopo 4 mesi da un'operazione al lca.... non è tanto i rischi nei possibili movimenti, è la proprio il lavoro complessivo che deve sopportare la gamba ed il ginocchio nel fare una cosa del genere che mi fa stupire..... :rolleyes:
Quindi i miei più sinceri complimenti ancora una volta! ;)

gomma2408 05-09-2011 09:03

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35848453)
Ho capito ci vuole tempo e costanza, mea culpa forse sono stato troppo impaziente ma mi conosco bene e so che quel poco che avevo da dare si è esaurito e adesso sarà difficile, è vero che ultimamente ho "zoppicato" , ma il primo mese e mezzo me lo son fatto pieno e mi è costato pure 1000 euro senza contare le visite le RM etc etc, nessuna assicurazione mi rimborsa, per avere quali risultati? E quanto tempo e soldi ho ancora bisogno? Permetti che sono un po' incazzato :D


Hai ragione, ma il primo mese e mezzo in realtà hai più che altro speso, perchè se hai tenuto il tutore, anche se poi andavi a fare gli esercizi, lo stesso fatto che la riabilitaizone sia stata "conservativa" e non precoce vuol dire che non è stato un mese particolarmente intenso. E comunque non è sufficiente neanche nei casi di riabilitazione precoce..... Forse dovevano spiegartelo meglio prima dell'operazione.
Poi puoi anche lasciar perdere tutto, aspettare che nel tempo piano piano migliori il tutto, e una vita normalissima la puoi raggiungere... solo che anche per far passare i dolorini ci vorrà del tempo.
Il discorso visite, DOPO operato, secondo me non avresti dovuto pagarle, o meglio qualcuno forse si fa pagare la visita dopo tre mesi, dopo sei, ma farsi pagare ogni volta che si va dall'ortopedico per farsi dire in 2 minuti "tutto bene, continua così" (perchè le prime visite queste sono) scusa ma mi sembra solo approfittarsene. Lo stesso la RM, se ne fa una preoperatoria, poi se proprio non vi è una specifica necessità nenache si fa più...
Anche io spesi mi sembre nei primi due mesi oltre 800 euro e se considero visita/RMN precedenti l'operazione superai i 1.000 euro però ho avuto l'assicurazione... ma poi dopo i primi due mesi si possono fare gli esercizi in palestra, una volta imparati , anche presso una palestra generica.
Io molto fortunatamente ho pagato 50 euro al mese per andare alla stessa palestra fisioterapica dove ho fatto tutto, ma capisco che è un caso isolato, di solito si fanno pagare molto di più, oppure si va a una palestra "generica".

Dopo 15gg da un fisioterapista bravo, che hai pagato, penso questi non abbia difficoltà a spiegarti che esercizi fare in una palestra generica, dove puoi fare un abbonamento mensile... questo se vuoi lavorare come si deve.
Poi molti dopo due mesi non fanno più niente, e comunque hanno migliorato la propria condizione rispetto a prima dell'operazione..... però almeno Aspettare hanno dovuto aspettare tutti dei mesi.

Vedi un po' te quello che riesci a fare.... la situazione migliorerà comunque, ma in ogni caso ci vorranno mesi..... :rolleyes:

laraa 05-09-2011 19:12

me tapina
 
:mc:
posso sfogarmi almeno con voi?
oggi riunione con uno dei miei tre capi (che fortunatamente o sfortunatamente vediamo molto poco...) blablabla
non so se ricordate che il 5 gennaio mi son fatta male, il 6 sera son rientrata a casa e dal 7 mattina ho smosso l'ufficio per il lavoro da fare...che ho regolarmente fatto ogni giorno della mia assenza per tutti i giorni. premesso che lavoro part time 4 ore, da casa soprattutto i primi giorni, quelli oggettivamente più importanti per l'azienda per cui lavoro, mi son ritrovata a fare anche dei picchi di 7 ore o più dal pc di mio figlio collegato con l'ufficio, ecc.
morale esso di me è contento solo al 50% (sarà che avevo chiesto un meritato aumento?:sofico: ), perchè son stata a casa troppo (51 gg dall'intervento) per un lca, e non capisce allora come facciano i calciatori a rimettersi in attività dopo solo una settimana :eekk: :muro: :doh: :eekk: :eekk: :eekk: :what:
e i miei famigliari che mi chiedevano ma sei sicura di star a far tutto sto lavoro invece di startene tranquilla? e io "sì sì, devo!"
non mi han mai detto grazie, anzi, solo fai questo fai quello blablabla e io pensavo alla scarsezza di sensibilità, invece no, per loro era solo dovuto.
Pesci in faccia proprio, la prossima volta nasco rana pescatrice, altro che impiegata iperattiva!

laraa 05-09-2011 19:14

ragazzi, è normale che il collaterale mediale mi dia continuamente noia? che avendo fatto due giorni bicicletta 24 km tra andata e ritorno si sia leggermente gonfiato il ginocchio e faccia male sotto al punto di innesto e sopra alla rotula?
meglio continuare o meglio far bici solo sulla cyclette?
e perchè il muscolo è di nuovo sceso, invece?
ok ok torno domani quando sarò sicuramente più serena:muro:

alex642002 05-09-2011 20:54

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 35866391)
:mc:
posso sfogarmi almeno con voi?
oggi riunione con uno dei miei tre capi (che fortunatamente o sfortunatamente vediamo molto poco...) blablabla
non so se ricordate che il 5 gennaio mi son fatta male, il 6 sera son rientrata a casa e dal 7 mattina ho smosso l'ufficio per il lavoro da fare...che ho regolarmente fatto ogni giorno della mia assenza per tutti i giorni. premesso che lavoro part time 4 ore, da casa soprattutto i primi giorni, quelli oggettivamente più importanti per l'azienda per cui lavoro, mi son ritrovata a fare anche dei picchi di 7 ore o più dal pc di mio figlio collegato con l'ufficio, ecc.
morale esso di me è contento solo al 50% (sarà che avevo chiesto un meritato aumento?:sofico: ), perchè son stata a casa troppo (51 gg dall'intervento) per un lca, e non capisce allora come facciano i calciatori a rimettersi in attività dopo solo una settimana :eekk: :muro: :doh: :eekk: :eekk: :eekk: :what:
e i miei famigliari che mi chiedevano ma sei sicura di star a far tutto sto lavoro invece di startene tranquilla? e io "sì sì, devo!"
non mi han mai detto grazie, anzi, solo fai questo fai quello blablabla e io pensavo alla scarsezza di sensibilità, invece no, per loro era solo dovuto.
Pesci in faccia proprio, la prossima volta nasco rana pescatrice, altro che impiegata iperattiva!

Purtroppo i capi dementi ci sono,ci sono stati e ci saranno sempre :mad:E la cosa triste è che spesso,tanto più fanno le pulci a quelli come te,tanto meno fanno i fiscali con i veri nullafacenti:(
Io da questo punto di vista dove lavoro ora sono fortunato,perchè nessuno si è mai sognato di farmi pesare neanche un singolo permesso,ed infatti ho la fortuna di lavorare in un ottimo ambiente :) ,ma nella filiale dove lavoravo prima,al nord,avevo un direttore che ti faceva pesare anche i permessi per donazione sangue fra un pò :Perfido: ,quindi ti capisco :vicini:

gomma2408 06-09-2011 09:27

cara laraa... :friend: io ti capisco.... con me sfondi una porta aperta, come si dice.

Lo so che i capi non vanno mai contraddetti, però alla sua domanda su come fanno i calciatori a riprendere dopo una settimana, gli andava risposto che :
1) chi ha fatto il miracolo, è rientrato alla sua professione dopo 3/4 mesi almeno, e per stare in ufficio almeno le stampelle e i punti vorrai aspettare che VENGANO TOLTI!!! Almeno quello.
Se poi hai lavorato da casa da subito, poi, gli andava rinfacciato subito... ma non si può perchè comandano loro :rolleyes: :mad:

Secondo me se c'era in ballo una richiesta di aumento, anche precedente all'operazione, immagino, questa è la scusa buona per farti capire che con quanto è successo..... per ora non se ne parla!

Io come detto altre volte sono stato a casa 4 mesi, è vero, PERO' sempre d'accordo con il mio direttore, volta volta andavo ad assicurarmi che fosse tutto ok, l'ufficio dove lavoravo era di 5 persone, venendo meno io una person era stata spostata lì ed io gli ho insegnato tutto.... (mannaggia quando l'ho fatto!!! anche io per il bene dell'azienda!!!!) quindi... sembrava tutto ok.
Anche poco prima di rientrare (mancava una sett) ero andato a parlare con il mio direttore dicendo che avevo voglia di rimettermi sotto, ecc... e lui "non ti preoccupare, è tutto ok, ti aspettiamo" (:mad:), si beve il caffè insieme, ecc...
INVECE al mio rientro semplicemente la mia sedia era occupata da un altro e sono stato degradato e mandato da tutt'altra parte............ pezz d mrd!!!!

Ora, triste a dirlo, cerco di fare solamente quanto mi compete, al minimo sufficiente, + uno zero virgola (tanto per essere tranquilli e che non mi si possa dire niente da un punto di vista legale...) anche come orario. 8 ore e un minuto.... basta più lavoro come è successo anche il 1° maggio e anche 14 ore in un giorno.... senza pranzo e cena...:mad: non è servito a niente, nè avanzamenti di carriera (anzi, sono andato indietro!!!! nè riconoscimenti anche solo "morali")......

Quindi laraa, non ti amareggiare, solo considera attentamente la prox volta che ti sacrificherai per il tuo lavoro. Non ne vale la pena, a parte rare eccezioni in cui trovi persone intelligenti da questo punto di vista.... (poi possono essere dei geni, ma per me valgono meno di zero! quel che conta è come stai con le persone e come le fai stare.....)

gomma2408 06-09-2011 09:34

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 35866409)
ragazzi, è normale che il collaterale mediale mi dia continuamente noia? che avendo fatto due giorni bicicletta 24 km tra andata e ritorno si sia leggermente gonfiato il ginocchio e faccia male sotto al punto di innesto e sopra alla rotula?
meglio continuare o meglio far bici solo sulla cyclette?
e perchè il muscolo è di nuovo sceso, invece?
ok ok torno domani quando sarò sicuramente più serena:muro:

lIl discorso gonfiore può benissimo essere la bici. NOn penso che fai il ghiaccio quando arrivi al lavoro, almeno (quando rientri a casa non so... magari lo fai) .
Il discorso dolore lo stesso. Purtroppo ogni attività in più è sempre così, sulle prime fa saltare fuori dolori e a volte anche gonfiore, anche se sembra, come sforzo e fatica, sopportabilissimo (come è l'andare in bici...)
Il muscolo può sembrare "sceso" anche e proprio per il gonfiore e il dolore, come reazione la gamba si indebolisce. Ma è un effetto molto temporaneo, appena sparisce la "sofferenza" del ginocchio, vedrai che il muscolo ritorna senza bisogno di fare grandi esercizi.
Almeno a me è capitato questo: quando ho stressato troppo il gin, mi è gonfiato e non riuscivo più a contrarre molto il quadricipite tutte le volte che avevo il gin dolorante/gonfio, anche solo un po'. Quindi il muscolo sembra "calato", ma è calata la capacità di contrarlo e fare forza, ma come massa c'è sempre..... una volta passato lo stress all'articolazione, il muscolo si riattiva immediatamente... con poco.... ;)

alex642002 06-09-2011 09:57

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35869013)
Io come detto altre volte sono stato a casa 4 mesi, è vero, PERO' sempre d'accordo con il mio direttore, volta volta andavo ad assicurarmi che fosse tutto ok, l'ufficio dove lavoravo era di 5 persone, venendo meno io una person era stata spostata lì ed io gli ho insegnato tutto.... (mannaggia quando l'ho fatto!!! anche io per il bene dell'azienda!!!!) quindi... sembrava tutto ok.
Anche poco prima di rientrare (mancava una sett) ero andato a parlare con il mio direttore dicendo che avevo voglia di rimettermi sotto, ecc... e lui "non ti preoccupare, è tutto ok, ti aspettiamo" (:mad:), si beve il caffè insieme, ecc...
INVECE al mio rientro semplicemente la mia sedia era occupata da un altro e sono stato degradato e mandato da tutt'altra parte............ pezz d mrd!!!!

Ora, triste a dirlo, cerco di fare solamente quanto mi compete, al minimo sufficiente, + uno zero virgola (tanto per essere tranquilli e che non mi si possa dire niente da un punto di vista legale...) anche come orario. 8 ore e un minuto.... basta più lavoro come è successo anche il 1° maggio e anche 14 ore in un giorno.... senza pranzo e cena...:mad: non è servito a niente, nè avanzamenti di carriera (anzi, sono andato indietro!!!! nè riconoscimenti anche solo "morali")......

:ot: Ma questo è assai più grave,caro Gomma!:ncomment:
Perchè almeno nel caso di Laraa il danno è stato solo morale:mad: Ma qui c'è stato un danno di carriera..e i sindacati che dicono?:mad:

gomma2408 06-09-2011 11:22

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 35869233)
:ot: Ma questo è assai più grave,caro Gomma!:ncomment:
Perchè almeno nel caso di Laraa il danno è stato solo morale:mad: Ma qui c'è stato un danno di carriera..e i sindacati che dicono?:mad:

Se è una scusa presa al balzo per negarle l'aumento, ecco.... un piccolo "danno" ce l'ha avuto, ma almeno... sì... fa sempre le cose che faceva prima mi sembra..;) almeno quello!

I sind assolutamente niente, perchè mi hanno spostato per riorganizzazione aziendale (a loro dire) anche se facendo così hanno finito per "riorganizzare" solo me e un mio collega (al cui posto io sono andato) che è stato rispedito, dopo 5 anni di uffici interni, a fare sportello (semplice cassiere, eh...).
Hanno mantenuto lo stesso livello (lo stesso ormai da 6 anni) sooo che mentre prima ero un viceresponsabile in organigramma sostituto del relativo responsabile, adesso sono un semplice addetto di un altro ufficio.
In questo modo non percepisco più la relativa indennità (in caso di assenza e sostituzione, ad es, del potere di firma, del resp.) e quindi anche lo stipendio annuo in sostanza è leggermente minore (non era un gran che, però quantificando era come percepire una mensilità aggiuntiva all'anno) .

In questo modo non mi hanno retrocesso di livello ma nella sostanza sono stato fortemente penalizzato, perchè dove sono ora l'ufficio non ha un responsabile di una funzione, ma solo un responsabile del solo ufficio in cui siamo solo in due... e quindi non è prevista la necessità di un livello minimo, anche arrivassi a diventare resp del mio ufficio attuale. Mi potrebbero pertanto dare la responsabilità ma alle stesse condizioni economiche attuali (che non sono un gran che, visto che dopo 10 anni rispetto ad un neo assunto ho due livelli in più, per un totale economico di circa 80 euro LORDI in più al mese....)

Il sindacato pertanto dice che non ci sono le basi per dimostrare niente, e visto che mettersi contro l'azienda sarebbe solo controproducente ancora di più.... occorre tacere e basta.... :rolleyes: per questo misono reso disponibile comunque a qualsiasi cambio la direz ritenesse opportuno, dando la mia max collaborazione, ma dopo 3 anni e mezzo la situazione non è cambiata per niente..... sempr ela stessa considerazione....

laraa 06-09-2011 16:40

grazie cari
 
del vostro appoggio :flower:
che dire, la situazione di gomma io l'avevo vissuta sulle mie spalle negli anni 97-98 quando dopo la mia seconda gravidanza mi han cambiato reparto passando da unica addetta alla contabilità, per cui responsabile della stessa, anche se poi c'era un commercialista esterno, a segretaria del nuovo commerciale (un sessantenne che non raccomando a nessuno:Puke:) e al mio posto è stata messa quella gran gentil persona che durante la mia assenza mi tartassava ogni giorno di telefonate carine per avere dritte sul lavoro, che io molto gentilmente e fessamente gli davo. mi fa ancora male a pensare a quel che ho vissuto nell'ultimo periodo in cui dopo tredici anni ho dato le dimissioni perchè non mi han nemmeno voluto concedere il part time, perchè non li consideravano (mentre invece han dato un mese dopo a una collega senza nemmeno problemi famigliari), dicendomi che pur avendo le capacità di far carriera ho preferito far la mamma...E HO SCELTO BENE!!!:Prrr:
l'ambiente dove lavoro ora è sempre stato il massimo, soprattutto tra colleghi, i capi si eran sempre dimostrati brave persone, ma...ieri mi son dovuta ricredere !!! non certo per il mancato aumento, ma per aver considerato ME una che praticamente ha marciato sull'assenza...ma che cazzzzzzzzzzzzzzzoooooooo, nemmeno uno dei soci si sarebbe preoccupato e sbracciato cosìììììì
...quel che è peggio è che io lo rifarei...a me piace lavorare! oggi sono uscita dopo le 14 per preparare il bilancio...:O ma a straordinarie pagate, nehhhhh

viaggio 06-09-2011 20:46

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 35866391)
:mc:
posso sfogarmi almeno con voi?
oggi riunione con uno dei miei tre capi (che fortunatamente o sfortunatamente vediamo molto poco...) blablabla
non so se ricordate che il 5 gennaio mi son fatta male, il 6 sera son rientrata a casa e dal 7 mattina ho smosso l'ufficio per il lavoro da fare...che ho regolarmente fatto ogni giorno della mia assenza per tutti i giorni. premesso che lavoro part time 4 ore, da casa soprattutto i primi giorni, quelli oggettivamente più importanti per l'azienda per cui lavoro, mi son ritrovata a fare anche dei picchi di 7 ore o più dal pc di mio figlio collegato con l'ufficio, ecc.
morale esso di me è contento solo al 50% (sarà che avevo chiesto un meritato aumento?:sofico: ), perchè son stata a casa troppo (51 gg dall'intervento) per un lca, e non capisce allora come facciano i calciatori a rimettersi in attività dopo solo una settimana :eekk: :muro: :doh: :eekk: :eekk: :eekk: :what:
e i miei famigliari che mi chiedevano ma sei sicura di star a far tutto sto lavoro invece di startene tranquilla? e io "sì sì, devo!"
non mi han mai detto grazie, anzi, solo fai questo fai quello blablabla e io pensavo alla scarsezza di sensibilità, invece no, per loro era solo dovuto.
Pesci in faccia proprio, la prossima volta nasco rana pescatrice, altro che impiegata iperattiva!




La gente quando non conosce le sofferenze che ci vogliono per rimettersi a posto dopo un operazione del genere dovrebbe tapparsi la bocca e tacere!Ma come si può fare il paragone tra un calciatore che ha il terapista a casa anche la notte che gli rimbocca le coperte ed il povero impiegato che la terapia se la paga con il suo onesto stipendio.
Purtroppo la gente è ignorante e non capisce nulla;a me dopo due mesi quando rientrai in ufficio mi dissero "ancora terapia dopo 2 mesi?ma sei fissato"
Su su coraggio non farti demoralizzare da questa marmaglia di insensibili

alex642002 06-09-2011 21:08

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35874196)
La gente quando non conosce le sofferenze che ci vogliono per rimettersi a posto dopo un operazione del genere dovrebbe tapparsi la bocca e tacere!Ma come si può fare il paragone tra un calciatore che ha il terapista a casa anche la notte che gli rimbocca le coperte ed il povero impiegato che la terapia se la paga con il suo onesto stipendio.
Purtroppo la gente è ignorante e non capisce nulla;a me dopo due mesi quando rientrai in ufficio mi dissero "ancora terapia dopo 2 mesi?ma sei fissato"
Su su coraggio non farti demoralizzare da questa marmaglia di insensibili

A me ci fu anche chi disse(fuori dal lavoro):" cosa vuoi che sia?Un legamento..":incazzed:

viaggio 06-09-2011 22:18

Ne volete sentire un'altra?tre mesi ed ancora non corri?Ma sei un poltrone.......
Ed io che nel mentre pensavo alle stelle che vedevo quando il terapista mi piegava il ginocchio:rolleyes:

gomma2408 07-09-2011 10:00

ora ritorno alla carica :D con il pranzo.....

che ne dite domenica 09 ottobre 2011 ????:cincin: :ubriachi:
S'era detto Firenze.... ;)

forza con le adesioni...

The Gold Bug 07-09-2011 10:10

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35876374)
ora ritorno alla carica :D con il pranzo.....

che ne dite domenica 09 ottobre 2011 ????:cincin: :ubriachi:
S'era detto Firenze.... ;)

forza con le adesioni...

Domenica 3 ottobre, MOnaco di Baviera :sofico:

alex642002 07-09-2011 10:35

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35876374)
ora ritorno alla carica :D con il pranzo.....

che ne dite domenica 09 ottobre 2011 ????:cincin: :ubriachi:
S'era detto Firenze.... ;)

forza con le adesioni...

Aderisco incondizionatamente:D Chi c'è c'è,chi non c'è non c'è..se no non si fa mai:D
Io il 17 inizio il torneo,anzi i tornei di tennis,ma per il 9 sarà sicuramente finito o sarò eliminato :D
L'ideale sarebbe un pranzo,così si evita di pernottare.

alex642002 07-09-2011 10:36

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35876445)
Domenica 3 ottobre, MOnaco di Baviera :sofico:

E' una proposta o vuoi dire che sei a Monaco dal 3 al 9?:confused:

gomma2408 07-09-2011 11:23

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35876445)
Domenica 3 ottobre, MOnaco di Baviera :sofico:

e bravo....:D :D :D vai a monaco alle giornate finali dell'oktoberfest invece di andare in palestra???? e poi ti lamenti??? :D :D :D :cincin: :cincin: :cincin:

p.s.: si scherza, eh!!!! ;) ;) ;) a parte che vai già ubriaco :D perchè il 3 ottobre è LUNEDI!!!;)

The Gold Bug 07-09-2011 12:19

AUahuuahhua era solo una battuta, comunque non ci vado, come ogni anno del resto, ho visto sul sito ufficiale che chiude il 3, credevo fosse domenica :P

Per la cena seria , boh forse a Roma ci arrivo, a Firenze se qualcuno mi ospita ahaha

gambagigia 07-09-2011 12:32

Saluti dalla Sardegna.
Per ora non mi sbilancio sugli esiti di questa vacanza, per ora va bene....vedremo alla fine. Va bene il ginocchio...le mie finanze piangono, invece!!!! E' improponibile viaggiare da soli senza tenda...questi sono matti...è un peccato perchè per il resto sono proprio contenta.
Per questa sera ho prenotato un letto in camerata in Ostello alla modica cifra di 27 euro!!!!:eek: E sarà meglio che mi dia una mossa invece di star qui a cazzeggiare con voi, sennò non ci arrivo.
:flower:

gomma2408 07-09-2011 12:43

Quote:

Originariamente inviato da gambagigia (Messaggio 35877633)
Saluti dalla Sardegna.
Per ora non mi sbilancio sugli esiti di questa vacanza, per ora va bene....vedremo alla fine. Va bene il ginocchio...le mie finanze piangono, invece!!!! E' improponibile viaggiare da soli senza tenda...questi sono matti...è un peccato perchè per il resto sono proprio contenta.
Per questa sera ho prenotato un letto in camerata in Ostello alla modica cifra di 27 euro!!!!:eek: E sarà meglio che mi dia una mossa invece di star qui a cazzeggiare con voi, sennò non ci arrivo.
:flower:

sei nel nord? vai nell'iglesiente/sud verso s.antioco per intendersi, i posti sono bellissimi e le cifre molto minori rispetto a tutto il resto.... certo, senza prenotare è un problema, con la bici poi... :rolleyes: però... altrimenti... se uno prenota, trovi sistemazioni (appartamenti, case indipendenti) a prezzi che non sembra neanche sardegna! ;)

The Gold Bug: sisisi.. scherzo, per me era meglio ci andavi a monaco...;)

alex642002 07-09-2011 12:50

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35877519)
AUahuuahhua era solo una battuta, comunque non ci vado, come ogni anno del resto, ho visto sul sito ufficiale che chiude il 3, credevo fosse domenica :P

Per la cena seria , boh forse a Roma ci arrivo, a Firenze se qualcuno mi ospita ahaha

Pranzo.Non c'è bisogno di pernottare.

Stefano Landau 07-09-2011 15:25

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 35876374)
ora ritorno alla carica :D con il pranzo.....

che ne dite domenica 09 ottobre 2011 ????:cincin: :ubriachi:
S'era detto Firenze.... ;)

forza con le adesioni...

Se non sono in ferie (dovevo fare una settimana sul mar rosso, ma non so ancora quale e se ho le ferie) potrei esserci.
Partendo alle 6.34 da milano con un Intercity e ripartendo intorno alle 20.06 con un altro intercity riesco pure a risparmiare qualche cosa sul viaggio (29,5 € al posto dei 53 € del frecciarossa....... a tratta)

Dovrò portarmi qualche cosa da leggere dato che avrò quasi 7 ore di treno tra andata e ritorno.........

The Gold Bug 07-09-2011 16:13

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 35877806)
Pranzo.Non c'è bisogno di pernottare.

Da me sono 7 ore e rotti di treno a tratta , queste le possibili partenze
01:02 BARLETT 08:20 FI.SMN
07:42 BARLETT 13:20 FI.SMN
niente di proibitivo ma eviterei anche perchè odio viaggiare in treno, peggio se da solo :(

alex642002 07-09-2011 16:25

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 35879515)
Da me sono 7 ore e rotti di treno a tratta , queste le possibili partenze
01:02 BARLETT 08:20 FI.SMN
07:42 BARLETT 13:20 FI.SMN
niente di proibitivo ma eviterei anche perchè odio viaggiare in treno, peggio se da solo :(

Ma i frecciarossa non ci sono?:(
Dai,che dobbiamo consolarti di persona su:vicini:
E poi Gomma ti deve esaminare ;)
Sono 5 ore e 38 minuti.Certo che pure 93 euro sono una spesa ..
E con l'aereo se no?

gomma2408 07-09-2011 16:50

capisco per chi sta lontano...:rolleyes: in effetti sono tante ore... a me starebbe pensiero fare andata e ritorno senza fermarmi una notte almeno...:rolleyes:
;)

Delfino81 07-09-2011 17:53

Quote:

Originariamente inviato da viaggio (Messaggio 35874196)
La gente quando non conosce le sofferenze che ci vogliono per rimettersi a posto dopo un operazione del genere dovrebbe tapparsi la bocca e tacere!Ma come si può fare il paragone tra un calciatore che ha il terapista a casa anche la notte che gli rimbocca le coperte ed il povero impiegato che la terapia se la paga con il suo onesto stipendio.
Purtroppo la gente è ignorante e non capisce nulla;a me dopo due mesi quando rientrai in ufficio mi dissero "ancora terapia dopo 2 mesi?ma sei fissato"Su su coraggio non farti demoralizzare da questa marmaglia di insensibili


Ti prego, dimmi che non è vera questa è bellissima!!! :asd:

comunque il discorso "lavoro" è un discorso ceh fa incazzare anche me.....

e io parto da una condizione ancora peggiore, che è quella del precariato!

nell'azienda in cui sto, ci sto da aprile del 2009.....un nutrito gruppo di persone è entrato due mesi prima di me....

la prima, (parente di un funzionario del'azienda nostra cliente, di cui ovveroi noi siamo i fornitori) è stta subito assunta a tempo indeterminato....

altre due persone, sempr parenti di funzionari dell'azienda cliente, entrati a febbraio 2009 hanno avuto subito il contratto diretto con l'azienda, prima di un anno, poi di un altro, e a gennaio 2011 sono passati a tempo indterminato....

venendo al sottoscritto, da aprile 2009 a gennaio 2011 mi son fatto due anni quasi pieni col contratto di un'agenzia intrinale (3 mesi - 6 mesi - 3 mesi ecc.ecc.), poi......a gennaio 2011, in cui scadeva l'ultima proroga e non potevano piu assumermi con l'agenzia interinale, mi hanno fatto loro un contratto loro, interno....ma di un anno! fino a gennaio 2012.....quindi glia tlri festeggiavano epr l'indeterminato e io ho ancora un altro anno cosi.....

e mi è pure stato detto, "devi ringraziare Dio come ti è andata, qualcuno voleva farti lo "stop & go", ovvero farti satre fermo un mese e farti riparetire con l'agenzia interinale! :rolleyes:

e a me di mesi ne serviranno almeno due o 3.....ma ripeto, pure ch mi debbano emttere a farl l'archivista, quando e se mi faranno sto indeterminato, io me li prendo tutti......

e se dovesse continuare questa solfa con qualche stop & go interno aziendale, nnme ne frega nulla, max 2 anni, nel 2013 mi voglio operà


purtroppo x la cena devo fare il solito dissidente, ma nn xke nn abbia paicere, am xke sto dando fuoco un sacco di soldi, , tra fisioterapia e discese a Taranto, e poi anche perchè oggettivamente, non mi sento ancora a posto col ginocchio per farmi lunghe camminate ecc, e non voglio limitarvi! :D ripeto, qua la situazione per me sta degenerando in modo piu grave del previsto....anche se le risonanze anche di alto campo dicono che la situazione è pressoche identica a qujella di 4 anni fa, infatti nn capisco!

artrosi non ce n'è, alle lastre non risulta alcuna presenza di osteofitosi, (e co tutto basta vedere Gomma che con un inizio di artrosi gioca ancora a pallavolo :D ) l'emirima articolare è un po assottigliata in zonaa femoro tibiale ma quello anche nelal gamba sana, e dipende dal leggero avrismo di cui parlavo qualche post fa, cosi almeno mi è stato detto da radiologo e fisiatra.

Lultima risonanza è effettuata l'ho effettuata con l'apparecchio della mater dei che mipare essere un 3 tesla adattato a 1,5 tesla (nn l'ho caopita sta cos, cmq mi sembra bnuono e anche le immagini son belle nitide, x quanto nn ci capisca na amzza nel guardarle :D )....l'unica cosa peggiorata è quella iperpressione femoro rotulea che ora ah leggeri tratti condropatici, ma i menischi nn dovrebbero aver lesioni e la cartilagine femoro tibiale nn presenta buchi...

e allora mi chiedo perche prima riuscivo a caminare per chilometri e ballare x 6 ore consecutive e ora non piu? :cry:

va beh!mi petno solo di una cosa, di nn essermid edicato a operarmi quando ero ancora fresco laureato e disoccupato! ma il primo dottore mi disse che potevo temporeggiare.....complice anche la mia mosceria che quandop so veuto a roma ho abbandonato la palestra, ora mi ritrovo cosi, limitato anche nella vita quotidiana! ora sto cercando di recuperare il recuperabile col duro lavoro he sto facendo! :muro:

se da precario mi preno 3 mesi di malattia quante probabilità ci sono che mi rinnovino il contratto? ahahahaah!:D

scappo a farmi il taralluccio a fisio! vi rileggerò stasera dopo cena! ciaooooo!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:10.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.