Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   VIDEOCAMERE DIGITALI (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1226077)


setterernga 04-07-2006 12:23

Che vuol dire non ti basta? Se non ti bastano 30x hai bisogno di un megatelescopio!
E poi, come fai ad aumentare la stabilità col corpo?

Kaiser70 04-07-2006 12:54

Quote:

Originariamente inviato da setterernga
Quindi credi che comprando una cam da 30x mi farei solo del male? Intendo gran cagate di film... e tanti soldi spesi...

non è che ti faresti del male...avere qualcosa in più è sempre meglio che avere qualcosa in meno, solo non sperare di poter avere un video decoroso a 30x (ma anche a 12x) senza un solido appoggio, può andare bene quando non c'è alternativa, ma la qualità sarà molto bassa (immagini tremolanti e poco nitide per il mosso). La questione è che il fattore moltiplicativo della focale non deve essere il punto determinante della scelta, meglio spendere qualcosa in più per ottiche e sensori di qualità (e magari qualche controllo manuale in più). Ma se non arrivi col budget a prendere macchine di livello superiore, tanto vale prendere quella che a parità di prezzo ti da qualcosa in più, zoom compreso, solo non farne il punto determinante della scelta, perchè come già detto, oltre un certo livello lo zoom è utilizzabile in modo "sano" solo con cavalletto.

Molokk 04-07-2006 13:28

Ciao,
conoscete per caso qualche sito per info o recensioni sulle videocamere possibilmente in italiano?

eta_beta 04-07-2006 14:00

non mi basta il 10x :D sono un megalomane
esempio
windsurf inquadro l'omino ma non arrivo a riprendere solo la tavola
per l'uso del corpo
la telecam sul punto vita e le braccia attaccate al corpo e vedendo dal lcd non è bella da vedere come posa
o usando l'oculare come punto di appoggio
altro consiglio
non guardare solo i moltiplicatori guarda anche i mm
una cosa e un 30 300 e una e 50 500mm

setterernga 04-07-2006 17:08

Quote:

Originariamente inviato da Kaiser70
La questione è che il fattore moltiplicativo della focale non deve essere il punto determinante della scelta, meglio spendere qualcosa in più per ottiche e sensori di qualità (e magari qualche controllo manuale in più).

Ok, posso trovare ottiche e sensori di qualità su cam sotto i 500€? Se sì, come li riconosco (non sono un tecnico)?


Quote:

Originariamente inviato da eta_beta
non guardare solo i moltiplicatori guarda anche i mm
una cosa e un 30 300 e una e 50 500mm

Qual è la differenza? Quanti mm devo avere per un buon/ottimo prodotto?

melomanu 04-07-2006 17:34

ragazzi questo thread è ottimo, così mi evito di aprirne un altro poichè il mio quesito posso scriverlo anche quà.. vi spiego bene il mio problema, xè purtroppo si parla anche di tempi ristretti..
venerdì ho acquistato una videocamera presso un rivenditore della mia città, il modello è:
JVC GZ-MG20e
una breve descrizione si può avere a questo LINK
Provata subito, ne ho potuto apprezzare la grandissima manegevolezza ( è leggerissima e piccolissima ) nonchè l'estrema comodità nel registrare su hard disk, ovvero non appena finita la registrazione è possiible vedere subito i vari filmati selezionandoli come se fossero normali file video...
purtroppo però ho notato una cosa che non mi è piaciuta: in condizioni di buona luce ( all'esterno ad esempio) la qualità è molto buona ( registrazione ULTRAFINE MASSIMA QUALITA' ) i video vengono davvero bene e precisi..
non appena ho provato a riprendere l'interno di casa ( luce non forte come all'esterno, ma neanche buio) ho notato subito che la registrazione era di tipo "granuloso" o "pixelloso", insomma si vedevano tanti piccoli puntini "frizzanti" di sfondo al video, e la qualità non era per nulla chiara e pulita...
mi sono chiesto se era una cosa normale, ma cercando su internet ho visto alcuni utenti lamentarsi della pessima qualità di registrazione di questa videocam in ambienti con poca luminosità...
informandomi meglio ( anche grazie a questo thread) ho capito che forse è tutta una questione di sensore ottico: ovvero più grande è ( cioè più picclo è il denominatore nel rapporto 1/4", 1/6" ) e meglio cattura la luce, mentre non dovrebbe essere un problema legato solo alla risoluzione pixel ( 800.000 nel caso della mia cam )..
Per la verità ho anche letto che la risoluzione dichiarata è diversa da quella effettiva in movimento, e altre videocamere da 800.000 pixel hanno una ris. in movimento maggiore della mia..

In cocnlusione: sta videocamera non va bene per nulla :D
Ho chiesto quindi di cambiarla, sperando di trovare sempre una JVC con hard disk, e mi sono orientato su questi modelli:

JVC GZ-MG 67 LINK DESCRIZIONE
JVC GZ-MG 77 LINK DESCRIZIONE

a livello di lenti, risoluzione, etc etc sono nettamente superiori alla mia, per cui la qualità dovrebbe migliorare di molto.. mi resta solo il dubbio che non ho la possibilità di provarle, per cui questa specie di difetto in zone poco luminose potrebbe persistere..
In alternativa, passando alle Mini-DV, mi hanno consigliato al negozio questo modello:
PANASONIC NV-GS 150 LINK DESCRIZIONE

che stando a quanto dicono dal rivenditore, ha una qualità elevatissima , anche a livello di ottica ( anche se ho visto che il sensore CCD è 1/6" come la mia JVC )..

Voi cosa mi consigliereste ?
Inoltre, c'è un altro problema di fondo:
le due JVC dovrebbero ordinarle, e se ne parla a settembre / ottobre perchè ora il rivenditore non effettua più buoni d'ordine in quanto dice il periodo luglio/agosto le fabbriche non spediscono più, o meglio loro ( il negoziante ) non fanno più ordini perchè aspettano i nuovi prodotti post-estate..
La panasonic invece sarebbe disponibile in negozio...
Vi chiedo i aiutarmi anche per questioni di tmepo: mi conviene prendere la panasonic ora, o aspettare settembre / ottobre e vedere se le JVC con hard disk sono migliorate ?
Mi scuso per il post lunghissimo, ma preferisco il vostro aiuto onde evitare di perdere 650 euro di spesa :(

ps: se preferite, posso linkarvi 2 file di ripresa esterna/interna così vedete con occhia cosa mi riferisco quando dico "granulosa" o "pixellosa"

eta_beta 04-07-2006 18:31

PANASONIC NV-GS 150
e una 3ccd non un ccd
diciamo professionale
http://www.panasonic.it/Products_Info.asp?M=2539|656|653|652|4|1
le due jvc hanno una f di1.2 contro 1.8 di quella tua quindi entra + luce
i 3 ccd hanno colori stupendi mentre soffrono con poca luce

melomanu 04-07-2006 18:35

Quote:

Originariamente inviato da eta_beta
PANASONIC NV-GS 150
e una 3ccd non un ccd
diciamo professionale
http://www.panasonic.it/Products_Info.asp?M=2539|656|653|652|4|1
le due jvc hanno una f di1.2 contro 1.8 di quella tua quindi entra + luce
i 3 ccd hanno colori stupendi mentre soffrono con poca luce

ciao ! intanto grazie..
per cui cosa mi consiglieresti ?

MarkusPc78 04-07-2006 19:08

Scusate ma a 250€ non si può trovareniente di buono per un regalo?Noncercoprodotti professionali e i lprodotto sarebbe usato solo a livello molto casalingo.

Kaiser70 04-07-2006 19:35

Quote:

Originariamente inviato da eta_beta
PANASONIC NV-GS 150
e una 3ccd non un ccd
diciamo professionale
http://www.panasonic.it/Products_Info.asp?M=2539|656|653|652|4|1
le due jvc hanno una f di1.2 contro 1.8 di quella tua quindi entra + luce
i 3 ccd hanno colori stupendi mentre soffrono con poca luce

la gs150 non può essere definita professionale, pur avendo 3CCD (mancano controlli manuali, ha una lente di piccolo diametro, ha sensori piccoli, ha stabilizzatore digitale e non ottico, ha un mirino a bassa risoluzione, non ha ingressi e controlli input audio etc) per avere una macchina semi-pro dovresti considerare almeno la mia gs400. Diciamo però che fra le amatoriali almeno adotta un sistema a 3 sensori come tutte le professionali, questo consente di campionare singolarmente ogni componente dello spettro RGB senza dover ricorrere all'interpolazione Bayer che utilizzano i sistemi a single chip. Quindi maggiore nitidezza e pulizia dei colori. E non è vero che le 3CCD soffrono con scarsa luce, anzi, il contrario! Non utilizando interpolazione nel campionamento dei colori garantiscono più pulizia proprio nelle situazioni più critiche. è vero però che la gs150 ha 3 sensori piccoli purtroppo, e l'effetto coriandoli (più noto come rumore video) dipende dal fatto che se i sensori sono piccoli, sono meno sensibili alla luce, quindi se c'è poca illuminazione la macchina compensa aumentando l'amplificazione del segnale luminoso, ma così amplifica anche il disturbo di fondo (come quando alzi al max il volume dello stereo e senti il fruscio di fondo). Ma quello che conta non è solo la dimensione assoluta dei sensori, ma soprattutto la dimensione delle celle (pixel). quindi se ho un sensore grande il 50% in più, ma su questo sensore metto il triplo dei pixel, ogni cella avrà dimensioni più piccole (l'affollamento dei pixel fa male). Per cui le JVC sostitutive che melomanu ha scelto andrebbero già meglio perchè hanno sensore più grande, ma la gs150 al buio sarà senz'altro superiore, perchè ha una minore densità di pixel, inoltre ha 3CCD che a parità di altri fattori rendono meglio di 1, infine perchè per il discorso che ho fatto in una risposta precedente in questo stesso post, le macchine con memoria solida impiegano una compressione che va in crisi con situazioni difficili di ripresa (rileggi la risposta precedente per dettagli).

melomanu 04-07-2006 19:39

Kaiser70 ti ringrazio moltissimo: è proprio grazie ai tuoi interventi che mi sto facendo un'idea su cosa prendere...
se ho ben capito, nonostante la qualità dei sensori della gs150 non sia eccelsa, in condizioni di scarsa luminosità dovrebbe rendere meglio delle jvc di punta come le mg77 o mg67, sicuramente la qualità finale dovrebbe essere superiore a quella che attualmente ho ( la jvc mg20 )...
avevo anche letto della maggior qualità della registrazione su mini-dv anzichè hd, per cui a questo punto mi chiedo: mi consigli di prendere la panasonic, o credi sia meglio aspettare cmq settembre/ottobre e vedere se usciranno videocamere migliori, anche con hd ?

Kaiser70 04-07-2006 20:27

non credo che usciranno a breve videocamere di qualità superiore, soprattutto fra le entry-level (che se seguiranno il trend delle fotocamere andranno sempre più verso sensori piccoli, invece). La gs150 è un'ottima macchina amatoriale, e sicuramente, pur se ha pochi fronzoli, se la cava meglio in condizioni difficili. è una macchina che ha cose interessanti come le lenti LEICA Dicomar, controllo delle aperture diaframma e della velocità otturatore (anche se tramite menu), e la possibilità di selezionare il valore di gain (l'amplificazione del segnale da 3 a 18 db) aumentando il gain puoi riprendere al buio, ma maggiore il gain, maggiore il rumore. Alla fine sicuramente il risultato sarà migliore, anche se con poca luce non puoi aspettarti miracoli: l'immagine è luce, la qualità della luce è fondamentale, solo macchine di alto livello riescono a lavorare bene con scarsa luce. Se ti interessa ti do il link di una prova della gs150 (in inglese però):
http://www.camcorderinfo.com/content...der-Review.htm

melomanu 04-07-2006 20:33

Quote:

Originariamente inviato da Kaiser70
non credo che usciranno a breve videocamere di qualità superiore, soprattutto fra le entry-level (che se seguiranno il trend delle fotocamere andranno sempre più verso sensori piccoli, invece). La gs150 è un'ottima macchina amatoriale, e sicuramente, pur se ha pochi fronzoli, se la cava meglio in condizioni difficili. è una macchina che ha cose interessanti come le lenti LEICA Dicomar, controllo delle aperture diaframma e della velocità otturatore (anche se tramite menu), e la possibilità di selezionare il valore di gain (l'amplificazione del segnale da 3 a 18 db) aumentando il gain puoi riprendere al buio, ma maggiore il gain, maggiore il rumore. Alla fine sicuramente il risultato sarà migliore, anche se con poca luce non puoi aspettarti miracoli: l'immagine è luce, la qualità della luce è fondamentale, solo macchine di alto livello riescono a lavorare bene con scarsa luce. Se ti interessa ti do il link di una prova della gs150 (in inglese però):
http://www.camcorderinfo.com/content...der-Review.htm

si ho letto proprio quella recensione per farmi un'idea e, paragonandola con la JVC MG77, ho avuto modo di capire che anche in condizioni di luce la panasonic è superiore specialmente per le zone gialle ( se ho capito bene) e in generale la gamma colori è più calda e viva nella panasonic... in condizione di poca luce, sempre se ho ben capito, la panasonic si comporta nettamente meglio anche della MG77 per via dei 3CCD e della miglior qualità delle lenti..
insomma sarei proprio orientato verso la panasonic...
ti chiedo solo un piacere: posso darti il mini-file con la ripresa interna fatta con la mia videocamera e mi dici se , intuitivamente, la panasonic darebb risultati migliori?

Kaiser70 05-07-2006 00:04

il problema è che sono in vacanza, e qui navigo col cellulare, non c'è neanche UMTS, avrei difficoltà a scaricare un file "corposo".

melomanu 05-07-2006 00:24

Quote:

Originariamente inviato da Kaiser70
il problema è che sono in vacanza, e qui navigo col cellulare, non c'è neanche UMTS, avrei difficoltà a scaricare un file "corposo".

ah, ok nessn problema, anche xè sono sicuro che hai capito che tipo di effetto granuloso intendo..

quindi, in definitiva, mi consigli questa panasonic gs150 ??

baolian 05-07-2006 00:33

Quote:

Originariamente inviato da Kaiser70
Per cui le JVC sostitutive che melomanu ha scelto andrebbero già meglio perchè hanno sensore più grande, ma la gs150 al buio sarà senz'altro superiore, perchè ha una minore densità di pixel, inoltre ha 3CCD che a parità di altri fattori rendono meglio di 1,

Questa videocamera potrebbe essere consigliabile per riprese subacquee amatoriali (la luce è il problema fondamentale), senza voler utilizzare illuminatori?
Oppure le condizioni di luce sono comunque talmente critiche da doversi rivolgere a modelli di fascia più alta?

Kaiser70 05-07-2006 00:41

penso che dipenda dalla profondità, e dalle condizioni del mare e della luce esterna, però effettivamente senza illuminatori potrebbe essere dura. Certo, la gs150 ha il controllo dell'amplificazione del segnale (fino a 18 dB) però incrementando il gain si compensa la mancanza di luce, ma si aumenta il disturbo (e quindi la granulosità. Con scarsa luce la migliore in assoluto è la Sony vx2100 con 3 ccd da 1/3" e 460mila pixel ciascuno, ma parliamo di una macchina da circa 2000 euro.

melomanu 05-07-2006 01:01

cmq io sono quasi deciso: se kaiser70 mi avalla l'acquisto, domani vado e cambio la mia jvc con la panasonic, purchè sia davvero un buon acquisto..

baolian 05-07-2006 01:04

Quote:

Originariamente inviato da Kaiser70
Con scarsa luce la migliore in assoluto è la Sony vx2100 con 3 ccd da 1/3" e 460mila pixel ciascuno, ma parliamo di una macchina da circa 2000 euro.

Un po' troppo! :fagiano:
Grazie comunque.
E permettimi un consiglio: sei in vacanza! Che ci fai davanti ad un PC? :D

eta_beta 05-07-2006 03:41

io faccio foto fino 6 metri di profondità e non e corretto non usare un faretto
quello che è colorato diventa tutto blu


quale è la differenza tra la panasonic 150 e la 180 ?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:35.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.