Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


gomma2408 01-04-2010 15:32

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 31474185)
Io prima di rompermi il legamento non ho mai dovuto usare le stampelle.
Quando mi hanno spiegato come usarle è stato comunque abbastanza semplice.
Anche perchè già dalla mattina dopo l'operazione potevo camminare con carico parziale sulla gamba operata.
Se non fosse possibile appoggiarla sarebbe differente, ma potendo usare anche la gamba operata non vedo difficoltà particolari.

Infatti! ;) così per il post-operatorio, mentre dopo la rottura del LCA dipende come è avvenuto l'infortunio e se ha interessato altre cose.
Io ad esempio quando me lo ruppi a suo tempo, ho fatto 50 gg con le stampelle!!!! (e un mese chiuso in casa) :muro: :rolleyes:

alex642002 02-04-2010 10:27

SFIDE
 
Ieri sera a Sfide,su RaiExtra,hanno fatto vedere una replica della puntata su Baggio.Incredibile quello che ha subito il suo ginocchio e quello che lui è stato capace di fare:eek:
Meditate,gente,meditate:D

doraemon83 02-04-2010 13:27

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31292420)
Si è posssibile.... a me un medico di milano disse che il crociato posteriore era lesionato come da risonanzxa, mariani dice che è rotto! Allora, a villa stuart una visita da mariani costa 200 euro se la fai con un assistente 150.... x l'operazione purtroppo non è convenzionato col sistema sanitario nazionale, costa oltre 10.000 euro (16.000 quella al crociato posteriore che interessa me), è covezionato solo co alcune assicurazioni private.

In campania ho ben sentito parlare di un certo dottore di avellino, dottor emilio lalla, ma ne ho sentiuto ben parlare qui su internet, una ragazza diceva che era tra i pochi ad aver operato entrambi i crociati (anteriore e posteriore) a qualche persona in campania.... quindi prendi la cosa con le pinze....e in bocca al lupo! :cool: tienici informati!

p.s. legamento crociato anteriore è na cosa di cui soffrono un sacco di persone, menisco pure, crociato posteriore come me sono un po piu rari, ancora piu rari chi in qualche modo li intcca entrambi i crociati (sempre come me!)...

p.s. n° 2: ti ammiro x il fatto che ti manca il calcio, e che torneresti a giocaarci, io lo maledico da quando mi sn "azzoppato" (ho riportato un danno pioui serio, crociato posteriore rotto e anteriore lesionato) e anche se mi operassi col c***o che metterei piu piede in un campetto..... permettimi di dirlo in tarantino, l muert d'u calcett! :D

Ciao Delfino81,
scusa se sono scomparso, cmq rieccomi.
Ti ringrazio per l'ammirazione e mi dispiace per te, hai subito davvero un brutto trauma e ti capisco sul fatto che non vuoi tornare a giocare.
A me è un infortunio calcistico ma non è stato traumatico come il tuo, principalmente perché dopo l'infortunio ho potuto continuare a giocare a pallone dopo poco... anzi non risultava nessun danno.

Il Dottor Lalla se ricordo bene è alle strette dipendenze del dott.Cillo, da cui sono già stato e mi ha diagnosticato la lesione del crociato rifiutandosi di operarla (e di cui mi fidai all'epoca).

Proprio oggi ho trovato informazioni sul dott. Andrea Ferretti dell'ospedale Sant'Andrea di Roma. Sembra che questo dottore sia il primario e sia anche ortopedico della nazionale di calcio italiana, per cui farebbe ben sperare.
Qualcuno ha esperienze in quell'ospedale?
Grazie a tutti e in bocca al lupo a Delfino...

Stefano Landau 02-04-2010 17:04

Auguri!!!!!!!
 
Tanti auguri di Buona Pasqua a tutti!

alex642002 03-04-2010 00:45

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 31487214)
Tanti auguri di Buona Pasqua a tutti!

Auguri a tutti anche da parte mia!!!

Delfino81 08-04-2010 10:17

Quote:

Originariamente inviato da doraemon83 (Messaggio 31484608)
Ciao Delfino81,
scusa se sono scomparso, cmq rieccomi.
Ti ringrazio per l'ammirazione e mi dispiace per te, hai subito davvero un brutto trauma e ti capisco sul fatto che non vuoi tornare a giocare.
A me è un infortunio calcistico ma non è stato traumatico come il tuo, principalmente perché dopo l'infortunio ho potuto continuare a giocare a pallone dopo poco... anzi non risultava nessun danno.

Il Dottor Lalla se ricordo bene è alle strette dipendenze del dott.Cillo, da cui sono già stato e mi ha diagnosticato la lesione del crociato rifiutandosi di operarla (e di cui mi fidai all'epoca).

Proprio oggi ho trovato informazioni sul dott. Andrea Ferretti dell'ospedale Sant'Andrea di Roma. Sembra che questo dottore sia il primario e sia anche ortopedico della nazionale di calcio italiana, per cui farebbe ben sperare.
Qualcuno ha esperienze in quell'ospedale?
Grazie a tutti e in bocca al lupo a Delfino...


innanzitutto auguri postumi di buona Pasqua, sono stato senza computer (mi collego solo dall'ufficio:D ) e nn ho potuto farveli in tempo!


vorrei chieder invbece all'amico campano Doraemon x quale motivo Cillo non ti voglia operare? forse x lui nn ne hai bisogno!

SydIlBradipo 08-04-2010 16:46

Numero di sedute di riabilitazione
 
Ciao a tutti,

mi sono operato anche io (ricostruzione LCA e sistemazione dei menischi), sto facendo riabilitazione e tutto procede bene, per fortuna.
Una domanda: quante sedute avete fatto di fisioterapia in totale?
Ovvio che parlo di recupero completo.
Lo chiedo perchè mi sembra che dove vado io ci marcino un pochetto, eh!!!:D

Grazie!

Delfino81 08-04-2010 16:48

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31542685)
innanzitutto auguri postumi di buona Pasqua, sono stato senza computer (mi collego solo dall'ufficio:D ) e nn ho potuto farveli in tempo!


vorrei chieder invbece all'amico campano Doraemon x quale motivo Cillo non ti voglia operare? forse x lui nn ne hai bisogno!


infine chiedo al titano del forum,ovvero il ns amico gomma :) , ma la domanda è aperta a tutti, se avete mai sentito parlare del rritensionamento del crociato.... è una tecnica che si usa ho sentito x i legamenti lesionati parzialmente (come è il mio anteriore), insomma con esiti di trauma distrattivo e non di rottura....una teraopia fatta col laser credo boh...

magari potrei farmelo fare al crociato anteriore, boh, ma nn vedo molti riscontri sul web. so che la praticano qua al cto di roma.

Stefano Landau 09-04-2010 15:42

Quote:

Originariamente inviato da SydIlBradipo (Messaggio 31548482)
Ciao a tutti,

mi sono operato anche io (ricostruzione LCA e sistemazione dei menischi), sto facendo riabilitazione e tutto procede bene, per fortuna.
Una domanda: quante sedute avete fatto di fisioterapia in totale?
Ovvio che parlo di recupero completo.
Lo chiedo perchè mi sembra che dove vado io ci marcino un pochetto, eh!!!:D

Grazie!

Io sono stato operato 1l 16 Marzo 2009.
Con il 1 o il 2 Aprile ho iniziato la fisioterapia e nel centro dove andavo mi raccomandavano almeno 2 sedute alla settimana.
Io ho fatto fisioterapia fino a metà Giugno 3 volte alla settimana quasi sempre e fino a metà luglio 2 volte alla settimana. Ogni seduta di fisioterapia durava tra 1 e 2 ore (A seconda del lavoro svolto ecc.....)
Nel mio caso avevo un assicurazione che mi ha rimborsato tutte le spese fino a 100gg dopo l'intervento, quindi ho preferito fare le cose al meglio.

I primi 3 o 4 mesi comunque sono fondamentali per una buona ripresa del ginocchio per cui in quel periodo è fondamentale curare molto bene la fisioterapia, sia al centro che anche gli esercizi a casa da fare tutti i giorni.

gomma2408 09-04-2010 15:59

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 31561112)

I primi 3 o 4 mesi comunque sono fondamentali per una buona ripresa del ginocchio per cui in quel periodo è fondamentale curare molto bene la fisioterapia, sia al centro che anche gli esercizi a casa da fare tutti i giorni.

quoto, i primi 3/4 mesi sono importantissimi!!!

Il programma del mio centro d fisiotarapia prevedeva:
inizio 7 gg dalle dimissioni, 10 dopo l'intervento, (questo il mio caso, altrimenti era normale andare 8gg dopo l'operazione)

I mese: 3 volte a settimana, ogni volta 3,5 ore di seduta comprensive di elettrostimolazione (12 sedute in totale infatti)

II e III mese: come sopra ma senza elettrostimolazione, ma sedute di piscina sempre tre volte a sett, prima della palestra, per un totale che così arrivava a 4/4,5 ore totali.

dopo 100 gg: inizio corsetta su tapis roulant, il IV mese sono andato non più "fisso" ma in abbonamento perchè il programma non necessitava più l'essere seguito costantemente da un fisiotarapista (e il costo ne ha beneficiato) e quindi sono andato 4/5 volte a settimana per circa 3 ore a volta fino al VI mese.

Dal VII mese al XXIV mese (due anni!!!!:D :eek: ) ho fatto in diciassette mesi un totale di 12 mesi alternati a 5 mesi totali (un mese a volta) di pausa e scarico sempre fisioterapia con macchine in autonomia seguito sempre da programma redatto dal fisioterapista per il "mantenimento" ma questo era su base volontaria, tanto che penso ogni tanto di ritornarci per fare cicli di un mese alla volta. ;)

gomma2408 09-04-2010 16:03

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31548506)
infine chiedo al titano del forum,ovvero il ns amico gomma :) , ma la domanda è aperta a tutti, se avete mai sentito parlare del rritensionamento del crociato.... è una tecnica che si usa ho sentito x i legamenti lesionati parzialmente (come è il mio anteriore), insomma con esiti di trauma distrattivo e non di rottura....una teraopia fatta col laser credo boh...

magari potrei farmelo fare al crociato anteriore, boh, ma nn vedo molti riscontri sul web. so che la praticano qua al cto di roma.

Ammetto che non ne so niente, se non in interventi post operatori che hanno avuto insuccesso di corretto tensionamento ed hanno necessitato un ulteriore visita in sala operatoria per "correggere" il tensionamento del lCA nuovo, che se troppo tirato rischia di bloccare il ginocchio o indurre a recidive di rottura, se troppo "allentato" rischia di non fare il lavoro che dovrebbe e al ginocchio rimane una certa lassità +/- accentuata.

Non vedo invece in casi di "sfilacciamenti" e rotture parziali di LCA come possa essere possibile un "tensionamento" successivo visto che i danni agli LCA non si rimarginano in quanto sono scarsamente vascolarizzati.

Non saprei che dire.... forse qualcuno "tenta" questa via ma i risultati sono tutti da dimostrare penso.

canna1988 10-04-2010 10:38

ciao a tutti,

io sono stato operato il 16 Febbraio dal Dott. Angi, inutile dire che mi sono affidato alle sue mani proprio perchè era mia intenzione tornare all' attività sportiva... e che dire i risultati sono eccellenti...

Premetto che ho subito un intervento di ricostruzione di LCA con prelievo del gracile e del semi tendisonoso, e una sutura del menisco che risultava rotto a manico di secchia...

per via del menisco non ho potuto camminare fin da subito, infatti ho dovuto tenere il tutore e camminare con le stampelle (senza appoggiare il peso sulla gamba operata) per 15 giorni...

ma nonsotante questo ora dopo quasi 2 mesi io sono in grado di fare tutto come prima.. vado in bici, saltello, corricchio... in pratica sono quasi come nuovo :D

i tempi della riabilitazione però variano molto da persona a persona... per esempio un altro ragazzo operato sempre il 16 febbraio e che ho conosciuto in ospedale è tutt' ora in alto mare.... mentre io già dal 10 Marzo camminavo senza stampelle e tutore.... nonsotante mi fosse stato vietato di camminare nei 15 giorni successivi all' intervento.. in pratica in 10 giorni effettivi ho ripreso a camminare ;)

Unico consiglio che vi do è state calmi e credete in voi stessi.. e mi raccomando non abbiate paura di farvi male... so che sembrerà una castroneria.. ma alla fine dell' intervento il chirurgo vi proverà la tenuta dell' impianto scuotendovi la gamba e piegandovela fino a fondo corsa.... certo questo non significa che potete correre e saltare fin da subito... ma solo che potete avere un pelo di fiducia in più nel vostro ginocchio.. cosa fondamentale per una veloce riabilitazione. ;)

Ciccio17 12-04-2010 08:45

Ciao a tutti,

ieri giocando a calcetto ho avuto una distorsione al ginocchio e mentre si piegava ho sentito un "crack". Riesco però a piegarlo bene anche se ho un pò di dolore nella parte esterna alta del polpaccio.


premesso che fisserò una visita quanto prima, qualcuno ha idea di quello che potrei aver subìto? Legamenti?Menisco?Semplice movimento innaturale?


Grazie

alex642002 12-04-2010 09:35

Quote:

Originariamente inviato da Ciccio17 (Messaggio 31587610)
Ciao a tutti,

ieri giocando a calcetto ho avuto una distorsione al ginocchio e mentre si piegava ho sentito un "crack". Riesco però a piegarlo bene anche se ho un pò di dolore nella parte esterna alta del polpaccio.


premesso che fisserò una visita quanto prima, qualcuno ha idea di quello che potrei aver subìto? Legamenti?Menisco?Semplice movimento innaturale?


Grazie

Ciao.Non saprei che dirti:rolleyes: .A me quando si è rotto il menisco e il LCA ho sentito una serie di piccoli crack,come qualcosa che si strappasse,un dolore forte e sono caduto a terra come un sacco di patate.Ma è estremamente variabile e soggettiva la cosa:c'è anche chi non si è accorto di nulla.

canna1988 12-04-2010 11:42

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 31588163)
Ciao.Non saprei che dirti:rolleyes: .A me quando si è rotto il menisco e il LCA ho sentito una serie di piccoli crack,come qualcosa che si strappasse,un dolore forte e sono caduto a terra come un sacco di patate.Ma è estremamente variabile e soggettiva la cosa:c'è anche chi non si è accorto di nulla.

io sono uno di quelli... faccio freeride... sono caduto e ho rotolato per un pò....

alla fine mi sono rialzato tranquillamente ho sentito subito il ginocchio instabile.. infatti tendeva a girarsi... ma sono risucito a toranre in casa cvon la bike nonsotante il problema...

gomma2408 12-04-2010 12:29

Quote:

Originariamente inviato da canna1988 (Messaggio 31589921)
io sono uno di quelli... faccio freeride... sono caduto e ho rotolato per un pò....

alla fine mi sono rialzato tranquillamente ho sentito subito il ginocchio instabile.. infatti tendeva a girarsi... ma sono risucito a toranre in casa cvon la bike nonsotante il problema...

ecco spiegato perchè nel recupero sei abbastanza veloce: non hai avuto altri traumi, nemmeno distorsivi, probabilmente hai preso un colpo mentre rotolavi, con i muscoli della gamba non in tensione il LCA si è rotto relativamente in maniera facile.

Altro caso è se te lo rompi mentre hai appoggiato sopra tutto il peso del corpo (es. riatterraggio a un piede dopo un salto) in posizione innaturale, e ci frani sopra distorcendo il ginocchio.... dopo il recupero è molto più lento perchè comunque il ginocchio ha subito molto di più ! ;)

gomma2408 12-04-2010 12:33

Quote:

Originariamente inviato da Ciccio17 (Messaggio 31587610)
Ciao a tutti,

ieri giocando a calcetto ho avuto una distorsione al ginocchio e mentre si piegava ho sentito un "crack". Riesco però a piegarlo bene anche se ho un pò di dolore nella parte esterna alta del polpaccio.


premesso che fisserò una visita quanto prima, qualcuno ha idea di quello che potrei aver subìto? Legamenti?Menisco?Semplice movimento innaturale?


Grazie

ciao, ovviamente aspetta la visita prima di trarre alcuna conclusione sulla base di quello che ti si dice qui (questo lo sai da solo...;) :) ) ma tanto per opinione personale sicuramente una distrazione c'è stata: il crack che hai sentito se sei fortunato è stato solo del menisco, ma se il ginocchio si fosse spostato così tanto da far fare quel verso al menisco, ho paura che un qualche interessamento al LCA ci possa essere.... bisogna vedere di che entità.
Ovvio ti faccio un grosso in bocca al lupo e spero che dicendo così ti porti soltanto fortuna ed invece non hai niente.....;)
Uno potrebbe dire tutto o il contrario di tutto ma così senza visita e senza esperienza senza aver visto l'infortunio le parole lasciano il tempo che trovano.... sono solo parole tanto per discutere, proprio come deve essere un forum, peraltro!!!!
ciao ciao e facci sapere mi raccomando!!! ;)

canna1988 12-04-2010 12:41

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 31590534)
ecco spiegato perchè nel recupero sei abbastanza veloce: non hai avuto altri traumi, nemmeno distorsivi, probabilmente hai preso un colpo mentre rotolavi, con i muscoli della gamba non in tensione il LCA si è rotto relativamente in maniera facile.

Altro caso è se te lo rompi mentre hai appoggiato sopra tutto il peso del corpo (es. riatterraggio a un piede dopo un salto) in posizione innaturale, e ci frani sopra distorcendo il ginocchio.... dopo il recupero è molto più lento perchè comunque il ginocchio ha subito molto di più ! ;)

Può essere... anzi molto probabilmente è così.

Alla fine la risonanza grossolanamente diceva.

Lesione per tutto lo spessore del LCA che risulta essere poggiato a nutrice sul LCP.

Rottura del menisco a manico di secchia.

Nessun interessamento delle cartilagini...

Lesione del tessuto spugnoso dell' emipiatto tibiale (se non erro.. o qualche cosa di simile)

Inoltre mi è anche uscita la spalla DX, ma quella l' ho rimessa dentro sul posto.. perchè quella era la più dolorosa.... forse è anche per questo che non ho sentito nulla al ginocchio... poichè sul momento mi preoccupavo di più della spalla e di andare a vedere se la bike si fosse distrutta...

Comqune il giorno dopo il male l' ho sentito anche al ginocchio.. in pratica era gonfio e alla mattina appena alzato era praticamente immobilizzato dal male.. non riuscivo a muoverlo.... poi piano piano in ospedale hanno fatto le loro prove.. e non so se scaldandosi o che cosa ho cominciato a fletterlo leggermente.... dopo 3 settimane ero di nuovo operativo.. ma ho deciso di farmi operare per evitare altri problemi.

gomma2408 12-04-2010 15:00

Quote:

Originariamente inviato da canna1988 (Messaggio 31590699)
Può essere... anzi molto probabilmente è così.

Alla fine la risonanza grossolanamente diceva.

Lesione per tutto lo spessore del LCA che risulta essere poggiato a nutrice sul LCP.

Rottura del menisco a manico di secchia.

Nessun interessamento delle cartilagini...

Lesione del tessuto spugnoso dell' emipiatto tibiale (se non erro.. o qualche cosa di simile)

Inoltre mi è anche uscita la spalla DX, ma quella l' ho rimessa dentro sul posto.. perchè quella era la più dolorosa.... forse è anche per questo che non ho sentito nulla al ginocchio... poichè sul momento mi preoccupavo di più della spalla e di andare a vedere se la bike si fosse distrutta...

Comqune il giorno dopo il male l' ho sentito anche al ginocchio.. in pratica era gonfio e alla mattina appena alzato era praticamente immobilizzato dal male.. non riuscivo a muoverlo.... poi piano piano in ospedale hanno fatto le loro prove.. e non so se scaldandosi o che cosa ho cominciato a fletterlo leggermente.... dopo 3 settimane ero di nuovo operativo.. ma ho deciso di farmi operare per evitare altri problemi.

ecco... appunto...:p la botta c'è stata, e bella!!!:doh: infatti il segno più evidente è la tumefazione della spongiosa di parte del piatto tibiale (e per questo, più che per il crociato, all'inizio era meglio non caricare troppo sull'arto) segno proprio di un trauma contusivo più che distorsivo.
Importante che altre strutture non ne abbiano risentito (il menisco è normale che abbia avuto quella lesione, forse era anche preesistente, almeno in parte, certe volte per una lesione del genere -manico di secchio - essa è asintomatica)
peggio davvero la spalla... ma che volo hai fatto??? :eek: andavi forte, mi sembra (freeride è tipo il downhill???mmmhhh mi sembra pure moooolto più rischioso!!!!! )

canna1988 12-04-2010 15:06

si è molto simile al downhill... anzi diciamo che sono la stessa cosa.. ci sono piccole differenze tra le 2, ma nulla di così evidente.

Per la caduta sono stato sfortunato.. mi si è chiuso il davanti a 45 KM circa.... e visto la velocità sono finito fuori dal sentiero prendendo piante, rocce, e tutto quello che poteva esserci in un bosco :(

non lo raccomando a nessuno.. non imitatemi :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:29.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.